You are on page 1of 2

TABELLA DELLA MEMORIA

I SUONI DELLA C I SUONI DELLA G


La lettera C ha suono dolce La lettera C ha suono duro se è La lettera G ha suono dolce La lettera G ha suono duro se è
quando è seguita da E e da I  seguita da A – O – U  quando è seguita da E e da I  seguita da A – O – U 
CE (celeste) CA (cane) GE (gelato) GA (gatto)
CI (cimice) CO (cosa) GI (giraffa) GO (gomma)
CIA (ciabatta) CU (curva) GIA (giacca) GU (guscio)
CIO (ciotola) La lettera C ha suono duro GIO (giostra) La lettera G ha suono duro
CIU (ciuco) anche quando E e I sono GIU (giugno) anche quando E e I sono
preceduti da H preceduti da H
CHI  chiesa GHI  ghiro
CHE zucche GHE streghe

CE – CIE GE – GIE
Alcune parole contengono la sillaba CIE  cielo – cieco – specie Alcune parole contengono la sillaba GIE  igiene e tutte le sue
Le parole che al singolare finiscono in CIA e sono precedute da una derivate, effigie
vocale hanno il plurale in CIE Le parole che al singolare finiscono in GIA e sono precedute da una
FARMACIA  FARMACIE vocale hanno il plurale in GIE
CAMICIA  CAMICIE CILIEGIA  CILIEGIE
MAGIA  MAGIE

IL SUONO SC
IL SUONO SC + E = SCE  SCERIFFO (il suono SCE vuole la I solo con SCIENZA – SCIENZIATO e derivati)
IL SUONO SC + I = SCI  SCIMMIA
SCIA  SCIABOLA ; SCIO  USCIO ; SCIU  ASCIUGAMANO
IL SUONO SC + A + O + U ha un suono duro
SC + A = SCA  SCATOLA SC + O = SCO  SCODELLA SC + U = SCU  SCUSA

IL SUONO GL
GL + I = GLI  FOGLIA – CONIGLIO – PAGLIA GL + A – E – O – U = SUONO DURO
A inizio di parola GLI ha un suono duro: GL + A = GLA  GLASSA GL + O = GLO  GLORIA
GLICINE - GLICERINA GL + E = GLE  INGLESE GL + U = GLU  GLUCOSIO
IL SUONO LI  alcune parole si scrivono con la sillaba LI, questo accade:
- a inizio di parola  LIEVE – LIEVITO – LIETO
- quando c’è un suono doppio  ALLIEVO – ALLIETARE
- nelle parole che conservano la scrittura latina:  OLIO – GIULIO AURELIO

IL SUONO GN  dopo il suono GN non va MAI la I, fanno eccezione  la parola COMPAGNIA (perché l’accento cade sulla I)
 la prima persona plurale dell’indicativo presente  NOI SOGNIAMO – NOI DISEGNIAMO

IL SUONO NI  CARABINIERE – DOMINIO – GERANIO – GARDENIA – ARNIA – SONIA – RAGIONIERE

IL SUONO QU PAROLE CAPRICCIOSE


Il suono QU è sempre seguito da una vocale Alcune parole si scrivono con il suono CU anche se dopo c’è una
QU + A = QUA  QUADERNO vocale:
QU + I = QUI  QUINDICI CUORE – CUOCO – CUOIO – SCUOLA – SCUOTERE –
QU + E = QUE  QUESTO PERCUOTERE – RISCUOTERE – PROMISCUO – ARCUATO –
TACCUINO – CUOCERE – CIRCUITO – INNOCUO -
RINCUORARE

IL SUONO CQ
Si trova nelle parole dell’ACQUA  ACQUARIO – ACQUAZZONE – ACQUERUGIOLA – ACQUARAGIA – ACQUEDOTTO
… MA ANCHE IN ACQUISTARE – ACQUISTO - ACQUISIRE

LE DOPPIE  le parole che pronunciano con il rafforzamento di un suono si scrivono con le doppie (OSSO – PALLA)
Le parole che contengono ZIO (lezione) – ZIA (pigrizia) – ZIE (grazie) si scrivono con una sola Z

L’APOSTROFO  è un segno che indica la vocale finale di una parola è stata eliminata perché la parola successiva inizia con una vocale
(l’oca) o con H (l’hai). Si usa UN’ davanti a nome femminile che inizia con vocale (un’amica)

L’ACCENTO  è un segno che serve a pronunciare con maggior forza l’ultima sillaba di una parola (perché – poiché – però – verità –
giù – ciò – cioè – più - può)
ATTENZIONE NON VOGLIONO L’ACCENTO FA – DO – FU – MA – RE – SO – TU – VA