You are on page 1of 1

Comitato Pendolari Alto Friuli

Email: comitatopendolarigemonaudine@gmail.com
www.comitatopendolarialtofriuli.blogspot.com

comune.venzone@certgov.fvg.it Egregio Signor


SINDACO del Comune di Venzone
Piazza Municipio n. 1
33010 Venzone (UD)

Bordano, lì 29.03.2011

OGGETTO: Stazione di Venzone – richiesta intervento

Egregio Signor Sindaco,

Le scriviamo per portare alla Sua cortese attenzione la grave problematica che riguarda quotidianamente una
cinquantina di Pendolari venzonesi che usufruiscono della stazione ferroviaria. Come noto, il nostro Comitato è
impegnato per incentivare e migliorare in generale la qualità del servizio ferroviario in Alto Friuli. Recentemente, siamo
stati investiti della problematica in oggetto, atteso che alcuni Pendolari venzonesi hanno lamentato la criticità della
situazione in cui versa la stazione chiedendoci di intervenire, sensibilizzando le Istituzioni competenti per ricercare una
soluzione.
Dopo i notevoli progressi registrati nell’ultimo anno nelle due maggiori stazioni della linea (a Gemona è stata
riaperta la biglietteria ed eliminata l’iniqua maggiorazione integrata Saf; a Udine sono iniziati i lavori di riqualificazione
delle pensiline della stazione), abbiamo ritenuto doveroso intervenire anche per sollecitare un intervento a difesa delle
stazioni cosiddette “minori”, le quali si ritrovano oggi in uno stato di semiabbandono.
Il nostro auspicio è che l’Amministrazione Comunale si prenda carico della problematica della stazione, la quale
- a nostro parere - costituisce un importante punto di riferimento per Venzone, specie in prospettiva turistica. Sono
passati oramai molti anni da quando la stazione è stata privata della biglietteria, della sala d'attesa e perfino dei servizi
igienici, locali tutti posti sotto chiave da parte della proprietaria R.F.I. S.p.A., dal momento che la stazione stessa è stata
remotizzata.
Oggi, l’unico posto che fornisce ai passeggeri un riparo - seppur precario - è dato dal sottopasso di accesso ai
binari: chiaramente il periodo invernale risulta la stagione che provoca maggiori difficoltà e disagi, ma anche nelle
giornate piovose e ventose, i Pendolari sono relegati a sostare come “topi in una trappola” nell'angusto cunicolo del
tunnel. L'assenza totale di un riparo decoroso, degno dei nostri tempi, dotato di termosifoni/condizionatori, di servizi wc e
porte ai varchi d'accesso, relegano questa stazione ad un livello assolutamente inadeguato, considerata la valenza
turistica della Cittadina, la quale, grazie a quattro nuovi collegamenti transfrontalieri del Progetto comunitario MICOTRA,
verrà collegata entro la fine dell’anno con la vicina Austria. Non va sottovalutata inoltre la presenza della caserma che
ospita centinaia di militari provenienti da Regioni italiane anche molto distanti: si tratta senza dubbio di un bacino
d'utenza non indifferente.
Per questi motivi, riteniamo indispensabile che l’Amministrazione Comunale si faccia carico della questione,
sensibilizzando nelle sedi opportune la proprietà e le Istituzioni regionali affinché si possa garantire ai Pendolari di
Venzone un servizio decoroso, permettendo loro di accedere alla sala d’attesa, la quale dovrà essere dotata di un
erogatore automatico di biglietti (oggi assente). Consci delle problematiche legate ai costi di gestione delle infrastrutture
ferroviarie remotizzate, ci permettiamo di suggerirLe una soluzione già applicata altrove: il Comune di Valbruna, ad
esempio, garantisce l’apertura quotidiana e la pulizia della sala d’aspetto e dei servizi wc, grazie all’intervenuto accordo
stipulato con le Ferrovie.
Gli eventuali rischi di atti vandalici contro la struttura risultano a nostro parere ridotti ai minimi termini vista la
presenza in loco di telecamere, nonché di un Comando dei Carabinieri che presidia il territorio.
Fiduciosi di un positivo riscontro rimaniamo in attesa di cortese risposta.
Distinti saluti.

Comitato Pendolari Alto Friuli

Comitato Pendolari Alto Friuli


Via Livorno n. 26 - 33010 Bordano (UD)
C. F. n. 91006280308
Email: comitatopendolarigemonaudine@gmail.com
Web: www.comitatopendolarialtofriuli.blogspot.com