P. 1
G_Illuminotecnica[1]

G_Illuminotecnica[1]

|Views: 12,268|Likes:
Published by ghitoto

More info:

Published by: ghitoto on Apr 07, 2011
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

05/20/2013

pdf

text

original

• Nella disposizione dei centri luminosi è opportuno che i proiettori non vengano
disposti ortogonalmente alla superficie da illuminare
, ma in modo che gli
angoli di incidenza sulla facciata siano diversi
angoli di incidenza sulla facciata siano diversi.

• Nel caso di facciate caratterizzate da linee verticali è opportuno che i proiettori
vengano collocati a grandi distanza, possibilmente in corrispondenza di ciascun
lato della superficie e con potenze delle batterie di proiettori diverse.

• Quando prevalgono linee orizzontali è preferibile un’illuminazione dal basso
evitando un eccessivo allungamento delle ombre.

• Il posizionamento dei proiettori non può essere stabilito solo sulla base degli effetti
migliori: intervengono, in pratica, vincoli di ogni genere ad ostacolare la più
ffi i bi i d i i ill i i
efficiente ubicazione dei corpi illuminanti, ovvero:
– su adiacenti sostegni dell’illuminazione stradale;
– su sostegni da installare appositamente;

g

pp

;
– su tetti o terrazze di edifici adiacenti al monumento;
– alla base dell’elemento da illuminare.

227

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->