P. 1
G_Illuminotecnica[1]

G_Illuminotecnica[1]

|Views: 12,268|Likes:
Published by ghitoto

More info:

Published by: ghitoto on Apr 07, 2011
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

05/20/2013

pdf

text

original

• Le sorgenti luminose impiegate nelle strade con traffico veicolare sono scelte con
criteri essenzialmente economici: si tende a rendere minimo l’onere annuo totale
dell’impianto che comprende:
dellimpianto, che comprende:
– il costo annuo dell’energia;
– il costo annuo della manutenzione;
– il costo finanziario conseguente alla spesa sostenuta per la realizzazione.
• In virtù delle nuove Leggi Regionali sull’inquinamento luminoso, esistono valori di
efficienza luminosa minima:
90 lm/Watt ad eccezione dei centri urbani
/

dove può essere ≥80 lm/Watt (Legge Regionale n°20, Regione Umbria - 2005)
• I tipi di sorgenti luminose più adeguate sono:
autostrade superstrade strade extraurbane e urbane radiali o di tangenza:
– autostrade, superstrade, strade extraurbane e urbane radiali o di tangenza:
lampade al sodio a bassa pressione; lampade al sodio ad alta pressione di
tipo standard
(resa cromatica circa 20, temperatura di colore 2000 K);
strade centrali commerciali: lampade a vapori di alogenuri; lampade al
– strade centrali commerciali: lampade a vapori di alogenuri; lampade al
sodio ad alta pressione a luce corretta
(resa cromatica circa 65,
temperatura di colore 2150 K);
st ade di collegamento f a q a tie i lampade al sodio ad alta p essione di tipo

175

– strade di collegamento fra quartieri: lampade al sodio ad alta pressione di tipo
standard; lampade al sodio ad alta pressione a luce corretta; lampade a vapori
di alogenuri.

Criteri di scelta per gli apparecchi

I vari requisiti richiesti ad un apparecchio di illuminazione stradale tendono ai
seguenti scopi principali:
1) d t d ll’

hi
1) durata dell’apparecchio;
2) conservazione nel tempo delle caratteristiche fotometriche;
3) facilità di installazione e manutenzione;
4) sicurezza nei confronti del personale addetto e di terzi;
5) estetica dell’apparecchio
6) Conformità alle Legge regionali sull’inquinamento luminoso: gli
6) Conformità alle Legge regionali sull inquinamento luminoso: gli
apparecchi nella loro posizione di installazione, devono avere una distribuzione
dell'intensità luminosa massima per angoli γ ≥ 90° pari a 0 candele per 1000
lumen di flusso luminoso totale emesso, con un’approssimazione massima a
lumen di flusso luminoso totale emesso, con unapprossimazione massima a
0,49 candele per 1000 lumen.
Sono conformi gli apparecchi definiti cut-off: consentono di “tagliare”
l’emissione luminosa in determinate direzioni e sono caratterizzati da
lemissione luminosa in determinate direzioni e sono caratterizzati da
un’emissione molto ridotta o nulla per angoli compresi tra 80° e 90° rispetto
alla verticale e nessuna emissione per angoli superiori a 90°.

176

Criteri di scelta per gli apparecchi

Per ottenere un’elevata e uniforme luminanza della carreggiata e
contemporaneamente garantire una sufficiente limitazione all’abbagliamento, il solido
fotometrico deve rispondere a determinati requisiti:
fotometrico deve rispondere a determinati requisiti:

– la curva fotometrica nel piano verticale parallelo all’asse stradale si presenti
allungata
, in modo che le intensità massime risultino radenti alla strada, in ambedue i sensi
di marcia: in queste condizioni, le intensità luminose riflesse dalla pavimentazione nella
di marcia: in queste condizioni, le intensità luminose riflesse dalla pavimentazione nella
direzione di osservazione normale di un guidatore risultano pure massime.
– In senso trasversale alla strada, la curva fotometrica deve risultare
sufficientemente piena, in modo da interessare la strada in tutta la sua
larghezza; al di là di un dato angolo (vedi piano B4) l’emissione luminosa deve
essere tuttavia bruscamente ridotta, in modo da evitare spreco di luce.

Intensità luminosa (cd)

0 2000 4000 6000

B1

B2

h

177

45° 30° 15° 0° 15° 30° 45°

60°

75°

B2 B3

B4

B1

β

75°

60°

B2

B3

B4

0,2 h

0,2 h

0,2 h

0,2 h

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->