Matera, 27 agosto - 4 settembre 2011

•• • •• •

...• •--.~~~~~ .•••...--~~~~~
•••• •

·· ..

• • • •• • • _-:--,~ •_......,...,• ._..
._-'J''J-..!I'''' _.'_--..J"""'-I1""'IIo

•• ••• • • • •• • • ••

•••

••• •

Intenzioni.
t legittimo
chiedersi il perche di questa Summer School, e cosa abbia di diverso dalle altre che si ripetono e moltiplicano ogni estate in vari angoli d'ltalia, RENA ha la convinzione che, pur in un contesto di proliferazione di eventi apparentemente simi li, questa iniziativa abbia un valore aggiunto che della qualita della democrazia

la rende unica. Crediamo che il miglioramento e della pubblica amministrazione, e

10 sviluppo delle cornunita locali siano

nelle mani dei cittadini. Vogliamo investire nelle giovani generazioni, valorizzare la formazione come strumento per far emergere il talento, coltivarlo e metterlo al servizio del bene pubblico. II conseguimento di questi obiettivi passa attraverso la realizzazione personale di giovani prom esse italiane e la condivisione di valori e metodi di lavoro ispirati e permeati dall'apertura, responsabilita, la trasparenza e I'equilibrio nei confronti della sodeta, La Summer School RENA vuole creare un'occasione per la condivisione di conoscenze (buone prassi, innovazioni, storie di successo) tra generazioni diverse. Lo scambio di saperi ed esperienze si materializza in un programma che alterna spazi di dialogo e riflessione a momenti di lavoro pratico concentrati su sfide e problemi concreti. In tale ottica, la Summer School rappresenta un'occasione per guidare e ispirare un gruppo di giovani lungo il percorso formativo che Ii portera a diventare cittadini responsabili, esigenti, interessati, aperti e partecipi alia gestione della cosa pubblica. E' importante infondere la

,

...... ..... • .... • . . .... • • • • • • • •• , . , . . . .. . . .. .. .. .... .....
,
• •••••••••• I
• ••••••••••

la convinzione che tutti possono essere agenti del cambiamento nella propria comunita di riferimento.

••••••••••
• •

I

I

•••• ••••••••••
• .. •

I

I

Numeri e contenuti.
La prima Summer School RENA sara dedicata al tema "Buon Governo e Cittadinanza Responsabile" e conta di formare 30 giovani. Si svolqera dal 27 agosto al4 settembre 2011 a Matera. Scegliendo la "dtta dei sassi", RENA ha voluto spostare il baricentro delle proprie attivita al Sud, e portare

~

I

..

I

I

.. . . ·...........
••

•••

I
I

•• II~I".·

.. ....

.l! .11...~••• ••.

••

•••
..

_._

..

.. .. ..
II

.

.....
••
II ,

all'attenzione

dei partecipanti una terra ricca di storia e di tradizioni che

•• •

, .- .
I•

............ .... ••

_

:·::-"':'·h · · :..;. __ _~ ,-x

• ,.l1li C.
•1

.-

XI(

Matera, 27 agosto - 4 settembre 2011

stesso tempo una terra contraddistinta

da forti investimenti con cui si cerca

di coniugare crescita economica e sosteniblllta ambientale. La strategia dell'associazione punta, infatti, ad avviare processi virtuosi di confronto e

collaborazione che partono dalle rea Ita locali al fine di superare Ie dlsparlta regionali e tenere unito il Paese. La partecipazione

e aperta

a neolaureati e giovani professionisti dotati di pro-

fili ed esperienze disciplinari diversi. I 30 selezionati non dovranno sostenere alcun costa pokhe beneficeranno di una borsa di studio finanziata da sos-

tenitori istituzionali e locali, mentre i soci di RENA metteranno a disposizione Ie proprie competenze professionali e illoro contributo su base volontaria. II corso si compone di un programma" a tempo pieno" impostato su progetti

pratici che ripercorrono il cicio di una politica pubblica dal suo concepimento, alia decisione di adottarla, alia sua realizzazione fino alia valutazione dei suoi risultati. I partecipanti contribuiranno alia realizzazione di un porta Ie per il

Buon Governo e la Cittadinanza Responsabile, che verra lasciato in eredita alia dtta di Matera. Ci saranno occasioni di confronto con personalita che han no contribuito in prima persona ad innovare i lora contesti di riferimento, oltre ad attivita extracurricolari finalizzate alia crescita personale e alia conoscenza del territorio. Hanno gia accettato di intervenire alia Summer School Andrea Tuveri, Antonello Caporale, Ernesto Belisario, Giuseppe Meli, Gregorio Arena e Massimo Cacciari.

Candidature.
II formulario di candidatura ed informazioni piu dettagliate sui criteri di selezione dei partecipanti sono disponibili alia pagina web: www.progetto-rena.it/summerschool

Agenda.
II programma alterna contributi di esperti, docenti e personal ita rinomate nei lora campi con lezioni e testimonianze dirette dei soci di RENA attivi nel settore della ricerca, dell'unlversita e delle professioni.

Sabato 27 agosto
Arrivo dei partecipanti Apertura dei lavori e presentazione RENA Dialogo d'apertura con una personalita Cena e festa

Domenica 28 agosto
Lezione: Attivismo civile e sociale (Emanuela Patti e Matteo Ciastellardi) Coaching: "I have a dream - voglio un mondo che sia all'altezza dei miei sogni" (Giuseppe Meli e Andrea Tuveri)

Lunedl 29 agosto
Introduzione ai progetti pratici Progetto 1: Valutare il successo delle politiche pubbliche (Morena Ragone e Pierpaolo Settembri) Lezione: E-government e open data (Morena Ragone e Ernesto Belisario) Testimonianza: Alex Giordano su "Nuovi media
0

nuovi cittadini?" la nostra immagine"

Serata tematica dedicata alia stampa estera "Ricostruiamo

.. .• .. ..... .• • ,.. . ·.. . . ...
I• •
• •

. .. . . . . .. ........ . .. .. ... , ... . .. .- - . .....
, ..

..

(a cura di Emanuela Patti)

••••••••••

..

.............

..

..

..

.. ..
• •

I

I

..

.. ..

..

I

Martedl 30 agosto
Progetto 2: Formulare politiche pubbliche innovative (Costanza Hermanin) Lezione: Riuso dati grezzi (Alberto Cottica) Serata tematica dedicata alia creativita nella pubblica amministrazione (a cura di Morena Ragone)

I

~

_•
• •

_ •I
.. I .. I

..

..

..

,..¢\ .....
~
• II

A ••

I

·.. ..
..

Y'\

• •• •

.,

. •••
.

..

t

II

,
,

.r............. •

I•••••

..---... .
",

,...~ ••

t

••

..
..

••

-

,
I

••

• ,-III ..

....

Matera, 27 agosto - 4 settembre 2011

Mercoledl 31 agosto
Progetto 3: Attuare Ie politiche pubbliche: 10spazio dei cittadini nella cura dei beni comuni (Mariolina Eliantonio e Christian laione) Lezione: La sussidiarieta orizzontale (Gregorio Arena) Serata tematica alia scoperta dei sapori del territorio

Giovedl1 settembre
Progetto 4: Decidere insieme. Nuove forme di relazione tra cittadini e pubblica amministrazione (Davide Agazzi e Daria Santucci)
II

Testimonianza: Alex Foudon su La cosa pubblica tra politica e amministrazione" Serata Tematica dedicata alia cultura popolare del posto e ambientata in un tipico vicinato dei Sassi (a cura di Maria Stella)

Venerdl 2 settembre
Preparazione del"Portale del Buon Governo e della Cittadinanza Responsabile" (Emanuela Patti e Miriam Pezzuto) Testimonianza: Selene Biffi su "Imprenditoria sociale"

Conversazione con Massimo Cacciari sulle sfide del governo locale ed il ruolo dei cittadini

Sabato 3 settembre
Confronto conclusivo con Bill Emmott e Antonello Caporale su Buon Governo e Cittadinanza Responsabile

••• ••

• ••••

I

Conferenza di chiusura e consegna delPortale" e sodeta civile - modera Caterina Policaro Cena e festa

ad autorita

Domenica 4 settembre
Partenza dei partecipanti

Con il sostegno di:

~ SJt.NPAOIO

RENA un'associazione indipendente di giovani che vogliono fare dell'ltalia un paese aperto, responsabile, trasparente, equilibrato .

e

••

••

• •• • •

••• •

'" ....-.-.-.-.-.-' . ~'
•••

.'" ......

• • • ._.~~~. __ "._-'.J-.J-~._~_'~.~~~

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful