L'Avv. PECORINI PIETRO di Firenze, NON contesta i 2 FALSI nella motivazione del sequestro: 1. CREDITO ESIGIBILE 2.

RENDICONTO FINALE CON DATA 4 GENNAIO 1999

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful