-Sembro New York, mo g|ro |n trom

tro me|t|ng pot e grottoc|e||·
di Goffredo d'Onofrio
ll ouore di oelluloide, lo sguardo
da arohitetto puntato verso l'alto,
attento ai grattaoieli attorno a via
Melohiorre 0ioia. -un palato golo-
so·, oome ammette senza imba-
razzo.
Maurizio Niohetti, il woody Allen ita-
liano (-un'etiohetta tn troppo gene-
rosa·) oonosoe bene queste vie: qui
è oresoiuto, qui ha iniziato a lavora-
re. Ua qui ha visto i oambiamenti
della metropoli tn dal 1971, quan-
do da porta vittoria si è trasferito
in oentro per l'inizio dell'avventura
oon la oasa di produzione oinema-
togratoa di Bruno Bozzetto.
-Çuando andavo a trovare i miei
amioi o'era anoora il ponte sulla
Martesana e per me era oome an-
dare in un altro paese. un po' oome
partire per varese·. una traversata.
Per arrivare, poi, alle luoi della oittà.
-0ioia è la zona ohe oonosoo me-
glio ed è anohe uno splendido set.
1utti i miei tlm sono stati girati da
queste parti·.
Attore, soeneggiatore, regista e
dal 21 ottobre direttore della souo-
la oivioa di oinema, televisione e
nuovi media. Per dare piu spazio
ai giovani e per insegnar loro una
differenza oon le altre realtà: -Çui
il pubblioo va oonquistato, va soos-
so. Nessuno ti ooooola perohé si è
troppo indaffarati. Milano ha sem-
pre avuto un gusto della oultura so-
tstioato, ma nella sostanza molto
limitato: la 3oala e il Piooolo 1eatro.
3top. Çuesti sono dei veri e propri
monumenti, il resto non interessa.
3arà sempre molto orgogliosa delle
sue squadre di oaloio. Uel oinema
un po' meno·.
3embra, pero, ohe in Niohetti viva-
no due anime. Çuella, appunto, da
esperto della settima arte e quella
di arohitetto. -Mi sono laureato al
Politeonioo nel 1975 e ho soritto la
mia tesi sulle avanguardie e sul lu-
turismo. Che sono poi le oose ohe
ho portato sullo sohermo. ln fondo
non o'è stata un grande disoontinu-
ità nella mia vita·. Perohé oapire la
struttura delle oose aiuta anohe a
oapire le strutture delle persone, di
una popolazione in oontinua evolu-
zione. L permette di rioonosoere i
volti dei milanesi. -3ono disoipline
molto vioine. lare il progetto di una
oasa e fare il progetto di un tlm è
molto simile: prima di ideare sulla
oarta devi mettere delle basi, devi
inventare. Çuando ero all'universi-
tà, ho imparato delle oose ohe poi
mi sono servite nel oinema, e fa-
oendo il oinema ho oapito un po' di
piu il lavoro dell'arohitetto·.
Ld ha oapito meglio anohe la sua
oittà. C'è una oonnessione oon gli
3tates ohe va al di là del paragone
oon il regista di Manharran.
L una oonnessione arohitettonioa,
un legame tra New ¥ork e Milano:
-3embra di vivere nella grande
mela di 20 anni fa. 0ltre al me|r|ng
por, ormai una realtà in oresoita, è
la stessa metropoli a essersi svilup-
pata. Che sia solo dal punto di vista
urbanistioo oon palazzoni e gratta-
oieli pooo importa.
L la oresoita in sé ohe oonta·. un
progetto arohitettonioo ohe viene
da molto lontano. -3i è realizza-
to il sogno ohe avevo da ragazzo
guardando oltreooeano: un'anima,
un'idea, una oittà ohe punti verso
l'alto. Almeno in alouni settori è
oosi. Purtroppo non in tutti·.
01
01 La 1orre
velasoa.
loto pioa
sweb.google.
oom
02 Maurizio
Niohetti, nato
a Milano 61
anni fa.
ll regista
ha sempre
sperimentato
nuovi
linguaggi
oinematografioi,
oome
l'animazione
e le
rappresentazioni
in oomputer
gratoa
loto Ansa
Nll8ß09l8l808

La 1orre velasoa oome l'Lmpire
3tate Building. ll Pirellone oome il
Rookefeller Center. L, sotto i grat-
taoieli, le ombre ohe nasoondono
le storie. Ua soovare e riproporre
sullo sohermo: -Proprio perohé è
una grande metropoli oon diftooltà
di vita e stress di lavoro, possono
avvenire le vioende piu inoredibili.
Certo, puo suooedere anohe ohe
un'ombra soappi, ma qui oi sono
storie piu esasperate ohe magari si
nasoondono dietro il silenzio·.
Ld è proprio in questo ohe Niohet-
ti vede il oambiamento maggiore:
-Mi muovo oon i mezzi pubblioi, in
partioolare oon il tram e una oosa è
oerta: non si parla piu. l passeggeri
sono individualità ohe si spostano.
Chi asoolta l'|-poo, ohi si tuffa in
un libro. Ma non si oomunioa e oi
si guarda oon distrazione. U'altra
parte, Milano è da sempre molto di-
stratta. Çui, fare l'artista è un'ano-
malia, non o'è tempo. 3i devono
fare gli affari. La oittà aoooglie la
moda, la pubblioità, la televisione
perohé produoono business. ll re-
sto oonta molto meno·.
L'immagine della Milano di Niohetti
è legata a tlm fantastioi e non reali-
stioi, oome lo sv|raro o lararap|an:
pellioole ohe hanno proposto una
realtà onirioa. -0ra pero la oosa
ohe mi piaoerebbe raooontare sono
gli aperitivi.
un rito ohe sta diventando sempre
piu milanese. lo non ne ho fatti,
non li faooio e non li faro. Preferi-
soo mangiare un doloe. Magari da
4|v|n´s, la mia pastiooeria preferita.
Cosi faooio tuffare i miei baft nel
buseooh|na·.
un pastiooino e lo sguardo all'insu.
vo|ere vo|are, oome fanno i gratta-
oieli della sua Milano.
02
goffredo.donofrio@gmail.com

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful