P. 1
VDTPGCHAP7

VDTPGCHAP7

|Views: 21|Likes:
Published by danilo_puce

More info:

Published by: danilo_puce on Jan 16, 2012
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as DOCX, PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

05/19/2012

pdf

text

original

VDTPG. HADES CHAPTER.

´Considerate la vostra SCEMENZA. Fatti non foste a viver come bruti Ma per seguir virtute e conoscenza´

PERSONAGGI PRINCIPALI ( in blu le abbreviazioni dei nomi) Danilo Puce (Iena)- Studia, scrive ed è spiantato (D) Michele Giardi ( Mightypirate)- Lavora ma sogna di fare lo sceneggiatore, o viceversa (M) Danilo LaPegna (VodooMaster)- Era un mago voodoo, ora è il mago del commercio web (VM) Plus (Oscuro Signore) ± Il solo e l¶unico, Oscuro Signore dei Fagiani (PL)

OSPITI E CO-PROTAGONISTI DEL SETTIMO EPISODIO ( in blu le abbreviazioni
dei nomi)

Ispettore Vonnegut- Agente investigativo della S.A.B.S. (VONN)

CANTO SETTIMO Vonnegut Confidential

Dal diario di Vonnegut Agente S.A.B.S. 4784 La notte è scura e grigia come il culo di un topo qui a Casablanca. Mi perdo fra vicoli stretti come gli occhi di un muso giallo, alzando il bavero del cappotto per passare inosservato. Finalmente arrivo, al vecchio bar Mediterraneo. Mi siedo al bancone e chiedo un whiskey on the rocks. VONN- Ghiaccio, non rocce! Preciso. Ché mò vabbè vabbè la fiducia, ma non si sa mai. Cristo. Il mio contatto è in ritardo, ma finalmente, verso le 23:30 lo vedo entrare. Si fa strada fra la nebbia dei sigari e delle sigarette. Se badaste solo al suo smoking bianco con garofano rosso, vi sembrerebbe un bel tipo elegante. Ma se vi soffermate sul fatto che è un fagiano antropomorfo parlante, la cosa vi fa venire i capelli dritti come quelli di una casalinga puritana che becca un film porno alla tele. Si sistema sullo sgabello accanto a me e ordina un martini con l¶oliva. Si mangiucchia l¶oliva con quel suo becco e poi mi dice PL- Andiamo a sederci a un tavolo, per parlare con calma. Un pianista nero inizia a suonare ³As time goes by´. Il mio pennuto amico non ha voglia di perdere tempo. PL- Si può sapere perché mi hai fatto venire fin qui? VONN- Dovevo compiere una missione qui, per un tale Rick Blaine. Andiamo!, che ti sarà costato mai, spostarti dal Vicino Oriente a QUI? Non è poi tanta strada« PL- Io faccio fatica anche a spostarmi dal tasto Q al tasto W della tastiera« VONN- Ho bisogno del tuo aiuto. PL- E se non volessi aiutarti? VONN- Ehi! Non ti conviene fare il furbo, sottospecie di tacchino! Noi alla S.A.B.S. abbiamo un fascicolo alto così su di te! Ti conviene, invece, collaborare con noi. Altrimenti sei fregato. Entità aliena bipede e parlante che alloggia sul pianeta senza permesso ed ha più volte messo in pericolo l¶equilibrio mondiale. Per non parlare del fatto che dispone di armi in grado di spazzare via l¶intero sistema solare. Ce ne è abbastanza per buttare via la chiave, amico mio! PL- Bah, io non ho paura delle prigioni. Vuoi mettere, essere servito e riverito, e non avere neanche lo stimolo di fare una passeggiata visto che NON PUOI? Però non mi va di finire in gabbia, non potrei fare neanche una capatina su Steam in periodo di saldi! Non se ne parla! Quindi sentiamo, di che hai bisogno? VONN- A proposito, ma davvero nessuno ti rompe le scatole per quel robottone che tieni in garage? PL- Oh sì, lo sai che gli Stati Uniti mi hanno intimato di smantellarlo e mandar loro i pezzi smontati, altrimenti mi avrebbero dichiarato guerra! VONN- E tu?

PL- Ti dirò, non avevo granché voglia di combattere una guerra. Ma lo sai quanto si fatica? VONN- Allora hai smontato il robot? PL- Non ci penso neanche. VONN- E come hai fatto? PL- Ho mandato loro dei pezzi di vecchi flipper VONN- Il vecchio trucco funziona sempre, eh? Il fagiano annuisce pigramente e guarda altrove. Io infilo la mano nel cappotto e ne estraggo una carta da gioco mezza consumata. QUELLA carta. VONN- Ecco. PL- Ma che è? Vuoi fare una partita a carte? Te lo scordi. Sport troppo impegnativo per me. VONN- Non voglio giocare a carte PL- E allora cosa, vuoi che ti spieghi la differenza fra Doppia Guerra e Black Jack? VONN- OH, quello sì forse, ma non ora. Guarda bene quella carta. PL- Hm, è un comunissimo Jolly Rosso da mazzo di carte. Solo che sopra c¶è scritto 84 con una penna biro. VONN- Già, sembra un comunissimo Jolly, come dici tu. Invece è il biglietto da visita di un criminale del quale sono alle calcagna! PL- Un criminale? VONN- Già. Ha il gusto della teatralità. Lascia carte da gioco sui luoghi del reato. Io l¶ho rinominato« IL MATTO JOLLY CATTIVELLO!!!! PL- Che nome idiota. VONN- Co-come? PL- Beh, è un nome idiota. VONN- Ma è il nome co-con cui l¶ho ribattezzato! PL- Qual è il SUO nome di battaglia? VONN- Oh, lui si fa chiamare The Real Joker 84. PL- Già meglio. VONN- Sì, ma io« PL- Il nome che hai scelto tu fa schifo VONN- Vuoi dire che devo bruciare tutti i fascicoli con quell¶etichetta? PL- Sì. VONN- Oh, cavoli. PL- Qual è il problema con questo tizio? Rapina? Uccide? Guarda la web-serie di Matioski? VONN- No. Reggiti forte, mio pennuto amico. Perché stai per fare un tuffo negli abissi orrendi e perversi della psiche umana! Quest¶uomo ha una crudeltà come solo pochi luridi sporchi fuorilegge hanno avuto nella storia. Lui«RAPISCE FANCIULLE! PL- Ooooh, che crudele, tremo tutto! VONN- Se-Sei sarcastico, vero? PL- Sì. VONN- Oh « PL- Vai avanti VONN- Il su ultimo rapimento è stato quello di questa ragazza « Infilo la mano nel cappotto e ne estraggo una foto PL- Tu che fai finta di reggere la torre di Pisa con dei boxer di Lupo Alberto? VONN- Ops« Infilo la mano nel cappotto e ne estraggo la VERA foto

PL- Non male. Ma preferisco le tipe piumate. VONN- Lei si fa chiamare Betelgeuse. È una Vedova Nera. Una di quelle che uccide i mariti. Come« PL- Come Vera Renczi? VONN- Ehm, io pensavo alla tizia de ³LA FAMIGLIA ADDAMS 2´ PL- Lascia perdere, a volte dimentico i limiti del vostro intelletto terrestre. Quindi un supercriminale pazzoide e maniaco ha rapito un¶altra super-criminale perché ama fare collezione di donne. Quindi? VONN- Quindi, se riuscissi a scoprire dove si nasconde, farei il colpo della mia carriera! Avrei due piccioni con una fava! Solo che la fava saresti tu, che sei un FAGIANO contro due piccioni. Ho bisogno che tu faccia la talpa. Il che fa ridere, visto che sei un FAGIANO. Ah ah ah. Umorismo da ispettori. Mi lascia secco. Ma il fagiano non ride. Mi guarda con i suoi occhi torvi e credo mi voglia ammazzare. VONN- Ehi, non sei obbligato a ridere, d¶accordo? PL- No senti, comunque non mi va. Non ho proprio testa ora di aiutarti in questa cosa. Questa carta puoi ficcartela dove tu sai, e ora fammi andare. VONN- Frena, tacchino! Tu non te ne vai dal locale così facilmente! La direttrice vorrà il mio culo su un piatto d¶argento se non vengo a capo di questo caso! PL- Uff« In che modo posso aiutarti? VONN- Andiamo! Tu hai mezzi tecnici e intelligenza! Altrimenti dovrei battere tutti i bassifondi di Roma per trovare questo maniaco! PL- Roma? Questo maniaco è di Roma? E dillo subito! Fammi pensare« Gusto per la teatralità, pagliacci« Può darsi che sia un artista. Se è un attore e vive a Roma il cerchio si stringe, e può darsi che il mio amico Iena lo conosca VONN- Iena? PL- Sì, è un tipo che, fra le altre cose, fa anche teatro a Roma, visto che non è mai stanco di contagiare il mondo con la sua idiozia VONN- Ow, ³Iena´, dal nome immagino che sia un tipo duro. È forse un ex-tagliaborse? Oh no! Un assassino, forse? PL- Certo certo. Un duro. Come no. Senti, tieni la tua carta da gioco e paga il conto, io me la svigno, non vorrei perdermi qualche super-offerta di vendita di videogiochi. Immagino che ³super-offerta di vendita di videogiochi´ sia il nome in codice che questo maledetto terrorista pennuto usa per i suoi sporchi traffici illeciti. Dubito che giochi DAVVERO ai videogiochi. Però non voglio sapere nulla, ho già troppe grane da sbrogliare. La mia vita è più incasinata della matassa di batuffoli di lanuggine nell¶ombelico di una vecchia grinzosa. Rimango ad osservare quel jolly malefico che ho fra le dita. Questo Joker 84 è più attaccato alle donne di un collant. Dicono che abbia realmente rapito più micine lui, di quante ne abbia millantate Berlusconi nei suoi racconti erotici fasulli. Il che è tutto dire. Dannazione. Forse questo Iena può davvero aiutarmi a bazzicare i recessi del torbido mondo del teatro, in cerca della vera identità del Joker. Però devo stare attento. Plus mi ha messo palesemente in guardia. Questo Iena deve essere un tipo tosto. Forse è un sociopatico violento. Già me lo immagino, alto un metro e novanta, con una cicatrice che gli attraversa la guancia, simile a una falda del Kilimangiaro. Paraponziponzipò.

Già lo vedo, questo Iena, a piantarmi la lama 160 mm di un Rambo nelle budella, se dico qualcosa che non gli garba. Queste mie budella segnate dall¶abuso di alcool. Devo stare attento, e tenere pronti Destro e Mancino, i miei fedeli cazzottoni, per difendermi da qualsiasi energumeno che ha voglia di fare il dritto. Prendo l¶aereo segreto della S.A.B.S. che è ormai notte fonda«

Dal diario di Vonnegut Agente S.A.B.S. 4784

Sono arrivato a Roma. Facendo una chiamata all¶Agente SuperSaretta, lei mi ha spiegato che conosce bene Iena e i suoi amici. Vivono in luogo che chiamano Base. Mi ha detto anche ³Sta tranquillo! Sono dei nerds un po¶ citrulli, ma in fondo sono simpatici´. Forse stava parlando in codice, intendendo dire che sono una cricca di depravati tagliagole e necrofili. Devo stare attento. Quando arrivo di fronte a questo posto chiamato la Base, sfondo la porta senza tanti complimenti. Però poi dico VONN- Si può??? Perché sono un tipo educato. La casa è in realtà una specie di garage arredato alla meglio, che emana un odore di pizza e di cartaccia da giornalaccio usato. Non trovo nessun energumeno, ma solo un tizio dai capelli rossi intento a tracannare Red Bull. VM- HO AVUTO L¶ISPIRAZIONE!!! WINSLOW POTREBBE ESSERE IN VERITÀ«Ehi! Ma chi diavolo sei tu!? VONN- Ispettore Vonnegut, Agente S.A.B.S. numero 4784, cerco Iena. VM- Eclissati, stramboide! Sto scrivendo un¶opera geniale! Porta il tuo mascellone e il tuo spolverino da qualche altra parte! VONN- Tu sei Iena? VM- No, e nemmeno vorrei esserlo! Io sono VoodooMaster! VONN- Co-cosa? Il mastro del voodoo? La trama si infittisce. VM- Ora alza i tacchi! E la prossima volta impara a bussare! Afferro il rosso per il colletto della t-shirt e inizio a scuoterlo come una sfera di neve in un film di Orson Welles. VM- AAAAAIEEEE! È USCITO PAZZO U GORILLONE! VONN- Ascoltami bene, Pulcinella dei poveri! Non mi provocare, perché io posso diventare anche molto cattivo. Sono stanco di voi malavitosi camorristi che vi credete chissà chi facendo

la voce grossa. Io vi conosco bene. Pestavo gentaglia nei Quartieri Spagnoli quando tu avevi ancora i calzoni corti. Non sono un BABBU! VM- Idiota, quello è siciliano! Scuoto ancora un po¶ il tipo. VM- E LASCIAMIIII!!! VONN- Ora sturati le orecchie, rosso malpelo. Hai presente la storia di poliziotto buonopoliziotto cattivo? Beh, il poliziotto buono l¶ho lasciato a casa. Pianto un cazzottone nello stomaco del rosso. VM- Ow« Ma che ti piglia? Coff«Coff« Ti ha dato di volta il cervello? VONN- Ora tu mi dirai dove si trova Iena, oppure te la faccio pagare cara! VM- Ma che ne so io dove si trova Iena! VONN- Forse non ci siamo capiti. Afferro il rosso per un orecchio e lo sollevo a diversi pollici da terra. VM- AAAAAAH! WEEE FIGLI¶E CACATRONNOLA! VONN- Lo sai che chi opera magia nera non autorizzata in territorio nazionale può beccarsi fino a dodici anni, caro il mio Harry Potter versione irlandese? Quindi ora, o mi dici dove si trova Iena oppure ti riduco come l¶inizio della carriera di Ambra Angiolini! VM- OVVERO? VONN- UNA CHIAVICA! VM- Ehi, però questa era giusto! È napoletano! Gli do qualche sberla in faccia per rinfrescargli le idee. VM- Anf« Anf« Io ti dico dove è Iena ma tu mi lasci l¶orecchio! VONN- Accordato. Ora sarò io ad aprire le orecchie, ma solo perché voglio sentire un indirizzo uscire dalla tua bocca. Altrimenti ti rigiro come lo spaghetto napuletan¶ su una forchetta! VM- Anf« Dunque, Iena vive a Roma, ma non qui. Questo è il nostro luogo di ritrovo! Iena si trova in un¶altra casa. Mi dice l¶indirizzo. Sicuramente sarà in qualche balordo luogo sporco di questa città. VONN- Molto bene. E guai a te se avverti Iena del fatto che lo sto cercando. Non voglio che cerchi di svignarsela. VM- Ma in che guai si è messo? Non avrà mica insultato qualcuno sul forum della DC, nei topic in cui si discute su chi sia il vero Joker? VONN- IL VERO JOKER? TU CONOSCI THE REAL JOKER? VM- Eh? VONN- Sei nei guai amico. Guai grossi.

HADES CHAPTER«Continua«
*FINE SETTIMO EPISODIO*

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->