P. 1
daikin condizionatore r410a

daikin condizionatore r410a

|Views: 254|Likes:
Published by icaro14081985

More info:

Published by: icaro14081985 on Jan 27, 2012
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

04/19/2015

pdf

text

original

NUOVA GAMMA VRV-Q®

www. d a i k i n . i t
La soluzione Daikin, per la sostituzione dei sistemi VRV a R22 ed R407c,
mantenendo le tubazioni esistenti
2

La nuova generazione
di sistemi VRV a pompa
e recupero di calore, che
utilizza R-410A, è la migliore
soluzione disponibile per
la sostituzione dei vecchi
sistemi funzionanti a R22 e
R407C.
La nuova gamma VRV-Q
aggiunge a questi ormai
noti vantaggi, la semplicità,
flessibilità ed economicità
dovuta alla possibilità di
riutilizzare le tubazioni
esistenti.
1
Riciclato: riutilizzo dell'R-22 in seguito a un processo di pulizia di base sulla base della stessa procedura eseguita per il recupero (può essere efettuata dall'installatore)
Recuperato: R-22 riprocessato al fne di soddisfare prestazioni equivalenti all'R-22 vergine (ad opera di una società specializzata)
Quando è prevista la messa al bando dell'R-22 in Europa?
Divieto di utilizzo
dell'R-22 in nuovi
apparecchi di
condizionamento
Divieto di utilizzo
dell'R-22 vergine
per interventi di
manutenzione
Divieto di utilizzo
di tutti gli R-22
per interventi di
manutenzione
È consentito solamente l'uso di
R-22 recuperato e riciclato
1
2004
2005 2006 … 2009
2010
2011 … 2014
2015
1. Phase-out R-22
Che cos'è l'R-22 e perché viene
messo al bando in Europa?
L'R-22 è un idroclorofluorocarburo (HCFC) che veniva
comunemente utilizzato nei sistemi di condizionamento.
Una volta rilasciato nell'aria, i raggi ultravioletti del sole
causano la decomposizione dell'R-22 e il rilascio di cloro
nella stratosfera. Il cloro reagisce con l'ozono riducendone
la quantità. A causa dell'assottigliarsi dello strato di ozono, i
raggi ultravioletti nocivi raggiungono la superfcie terrestre
causando una serie di problemi ambientali e sanitari.
La comunità internazionale ha pertanto sottoscritto il Protocollo
di Montreal per la messa al bando entro il 2030 delle sostanze
che impoveriscono lo strato d'ozono. L'Unione Europea, dal
canto suo, ha deciso di bandire l'R-22 già a partire dal 2015.
Qual è l'impatto
su un'installazione R-22?
La norma che prevede l'eliminazione dell'R-22 avrà ripercussioni
su tutti i sistemi R-22 ancora in uso. Gli apparecchi R-22 af dabili
non dovranno comunque essere sostituiti immediatamente;
fno al 1° gennaio 2015, infatti, la manutenzione può essere
eseguita con R-22 riciclato o recuperato. Ciononostante, dato
che attualmente non esiste una quantità di R-22 recuperato
suf ciente a soddisfare le richieste, si prevedono un esaurimento
delle scorte e un incremento dei prezzi. Se manca l'R-22
recuperato, determinati interventi di riparazione (ad esempio:
la sostituzione dei compressori) non potranno più essere
eseguiti, con la possibilità di tempi di inattività prolungati del
sistema di condizionamento. Vale quindi la pena valutare la
possibilità di dotarsi di un sistema sostitutivo prima del 2015,
soprattutto per i sistemi di condizionamento che hanno un forte
impatto sulla gestione quotidiana dell'attività commerciale.
2. Nuova tecnologia
La maggior parte dei sistemi R-22 VRV® installati in Europa
hanno un'età di almeno 8 anni. Alla luce dei significativi
sviluppi tecnologici nel settore delle pompe di calore, i sistemi
di condizionamento più obsoleti funzionano in modo meno
ef ciente rispetto a quelli oggi disponibili. Per ottenere un
incremento dell'ef cienza pari a quasi il 50% (per un sistema da
10 CV), è necessario utilizzare refrigerante R-410A a consumo
ottimale di energia e le più recenti tecnologie per pompe di
calore. Maggiore ef cienza equivale a minor consumo di energia,
costi energetici inferiori e minori emissioni di CO
2
. Pertanto
sostituendo un'installazione R-22 o R-407C VRV® obsoleta, si
possono conseguire importanti risparmi in termini di consumi.
R-22 R-407C R-410A
COP 2,37 3,10 3,98
EER 3,00 3,10 4,00
media 2,69 3,10 3,99
R-22: RSXY10KA7
R-407C: RSXYP10L7
R-410A: RQYQ280P
Introduzione
3
Uni t à i nter na R- 22
Uni t à i nter na R- 22/ o R- 410A
Tubazi oni del ref r i ger ante R- 22/R407C
Tubazi oni del ref r i ger ante R- 22/R407C
Uni t à ester na
VRV®- Q R- 410A
Uni t à ester na R- 22/R407C
La proposta Daikin per il "phase-out"
del refrigerante R-22/R407C
La soluzione VRV®-Q consente di conservare le tubazioni R-22 esistenti e in molti casi anche le unità interne e i controller e di sostituire
solo le unità esterne e i dispositivi BS (nel caso delle installazioni di recupero di calore).
4
La tecnologia racchiusa nel
nuovo
Pressioni di lavoro
Dato che i sistemi R-22 VRV® erano soliti funzionare ad una pressione
inferiore rispetto ai sistemi R-410A, anche le tubazioni in rame del
refrigerante sono state progettate per queste basse pressioni.
Pertanto il VRV® sostitutivo (VRV®-Q) funziona a pressioni più
basse rispetto alla serie VRV®III standard. Tuttavia, grazie al circuito
di sottorafreddamento, è possibile garantire livelli di efcienza
elevati anche alle basse pressioni.
Carica automatica
Le tubazioni per R22/R407c hanno, a parità di potenza nominale
della macchina, sezioni maggiori di quelle per R-410A. Ne consegue
che, per determinare la corretta carica di R-410A nelle tubazioni
esistenti, NON è possibile procedere con sistemi convenzionali.
La funzione di carica automatica presente sui sistemi VRV-Q assicura
in maniera precisa ed afdabile la correttezza della carica. La funzione
di verifca automatica consente anche di ottemperare in modo
semplice ed economico agli adempimenti di legge già in vigore.


Quando si sostituisce un sistema di condizionamento, viene
di norma sostituita anche la tubazione, in quanto le tracce del
vecchio refrigerante e dell’olio mescolato con olio e refrigerante
del nuovo sistema potrebbero causare un malfunzionamento
dell’apparecchio.
Per consentire il riutilizzo delle tubazioni R-22 esistenti con un
sistema R-410A, Daikin ha sviluppato una tecnologia in grado di
catturare e trattenere la contaminazione residua presente nelle
tubazioni del refrigerante. Durante la carica del sistema, il refrigerante
R-410A inizia a circolare attraverso le tubazioni in rame raccogliendo
la contaminazione presente nelle tubazioni del refrigerante. Il
refrigerante, compreso l'olio residuo del sistema R-22, viene fltrato
nell'unità esterna e la contaminazione viene depositata nell'unità
esterna. Questo processo viene eseguito una sola volta e dura circa
un'ora (in funzione delle caratteristiche del sistema). Daikin è stato
il primo produttore a sviluppare questa combinazione di carica
automatica e funzione di pulizia delle tubazioni del refrigerante.
~
~
~
~
}
}
A
A
B
B
Pressione
Entalpia
3,8 MPa
3,3 MPa
Decompressione a 3,3MPa(s) È possibile utilizzare le tubazioni R-22 esistenti
Circuito rafreddamento secondario supplementare COP elevato
Sensore di
temperatura
Uni t à i nter na
VRV®- Q
Sensore di
temperatura
Valvola scambio
Sensore di pressione
Il refrigerante e l’olio contaminati sono raccolti all’interno
dell’unità moto condensate e alloggiati in un serbatoio dedicato.
Separatore
Valvola
di non
ritorno
Pulizia della linea del refrigerante
NON E’ NECESSARIA L’INSTALLAZIONE TEMPORANEA DI
DISPOSITIVI PER LA BONIFICA DELLE TUBAZIONI
5
2
VRV-Q
Più ef cienza, meno costi,
minori emissioni di CO2
Ef cienza
La sostituzione di un sistema R22/R407C esistente con un nuovo
equivalente VRV-Q, assicura un immediato incremento di ef cienza,
mai inferiore al 25%.
Maggiore ef cienza comporta minori consumi di energia elettrica
che assicurano:
- Immediata riduzione dei costi di esercizio
- Abbattimento delle emissioni CO
2
4.50
4.00

3.50

3.00

2.50

2.00

1.50

R-22 R-407C VRV®-Q
4.50
4.00

3.50

3.00

2.50

2.00

1.50

R-22 R-407C VRV®-Q
2,37
3,00
3,10
3,10
3.,9
4,00
R-22: RSXY10KA7
R-407C: RSXYP10L7
R-410A: RQYQ280P
EER di un sistema da 10 Hp
COP di un sistema da 10 Hp
RIDUZIONE DEI CONSUMI -40%
RIDUZIONE DEI CONSUMI -25%
6
Ecologico
Come noto l’R410a ha un valore di ODP pari a zero. L’efetto sulla
riduzione dello strato di ozono è nullo. In aggiunta, la migliore ef-
fcienza dei sistemi di ultima generazione assicura minori consumi
di energia. Due benefci concreti rivolti a migliorare l’ambiente.
Installazione rapida
La possibilità di mantenere le tubazioni, le unità interne e i co-
mandi esistenti, assicura tempi d’installazione rapidi. Per esempio,
un sistema installato in una fliale bancaria può essere sostituito
durante il week-end. La funzione di pulizia, carica e verifca auto-
matica del refrigerante (esclusiva di Daikin), è indispensabile per
assicurare questa rapidità di esecuzione.
Periodi di inattività limitati e
programmati
La sostituzione dei sistemi esistenti può essere programmata in fun-
zione delle esigenze del cliente. Tempi, periodi di fermo, priorità in
funzione dello stato di ef cienza o dei guasti possono essere asse-
condati senza alcuna dif coltà.
Costi di investimento ridotti e
pianifcati
È possibile distribuire le diverse fasi della sostituzione su un deter-
minato arco di tempo, in virtù anche del fatto che le unità interne
possono in molti casi rimanere al proprio posto. La sostituzione del
sistema di condizionamento, quindi, può essere incorporata nel
programma di riallestimento generale dell'edifcio, con la possibilità
di distribuire anche i costi di investimento. Per ridurre ulteriormente
le spese di installazione, è suf ciente mantenere le tubazioni del
refrigerante in rame già esistenti. Considerate, per esempio, quanto
tempo e denaro si possono risparmiare nel caso d’impianti dotati
di unità interne canalizzate. Per aggiornare il sistema non solo non
è necessario intervenire sulle tubazioni ma, non sono toccati né i
canali di distribuzione dell’aria né controsof tti.
Incremento della capacità
I carichi di rafreddamento spesso aumentano dopo l'installazione
iniziale del sistema di condizionamento. Il VRV® sostitutivo (VRV®-Q)
consente di aumentare la capacità del sistema senza dover sostitui-
re la tubazione del refrigerante (in funzione delle caratteristiche del
sistema). Esempio: è possibile installare un sistema VRV® sostitutivo
da 16 CV sulla tubazione del refrigerante del sistema R-22 da 10 CV.
10 CV 16 CV
1.
2.
1. Conservazione della tubatura principale
2. Aggiunta delle unità interne

Nessuna limitazione
Grazie alla funzione automatica di bonifca delle tubazioni, i siste-
mi VRV-Q possono essere installati anche su circuiti all’interno dei
quali si siano verifcati guasti al compressore, con le note conse-
guenti gravi contaminazioni.
7
P
R
E
L
I
M
I
N
A
R
E
P
R
E
L
I
M
I
N
A
R
E
P
R
E
L
I
M
I
N
A
R
E
Specifiche tecniche
Moduli di base
280 360 460 500 540 636 712 744 816 848
Cavalli CV 10 13 16 18 20 22 24 26 28 30
Moduli
140 2 2 1 1 1
180 2 1 2 3 2 1 1
212 3 1 2 3 4
Capacità nominale
rafreddamento kW 28,0 36,0 46,0 50,0 54,0 63,6 71,2 74,4 81,6 84,8
riscaldamento kW 32,0 40,0 52,0 56,0 60,0 67,2 78,4 80,8 87,2 89,6
COP
rafreddamento 3,98 3,48 3,77 3,61 3,48 2,90 3,36 3,19 3,01 2,90
riscaldamento 4,00 3,72 3,89 3,80 3,72 3,79 3,80 3,81 3,77 3,79
280 360 460 500 540 615 680 730 785 850
Cavalli CV 10 13 16 18 20 22 24 26 28 30
Moduli
140 2 2 1
180 2 1 2 3
280 1 1 1
335 1 1
400 1 1
280 1 1 1
Capacità nominale
rafreddamento 335 28,0 36,0 46,0 50,0 54,0 61,5 68,0 73,0 78,5 85,0
riscaldamento 400 32,0 40,0 52,0 56,0 60,0 69,0 76,5 81,5 87,5 95,0
COP
rafreddamento 3,98 3,48 3,77 3,61 3,48 3,47 3,54 3,44 3,31 3,37
riscaldamento 4,00 3,72 3,89 3,80 3,72 3,67 3,68 3,67 3,68 3,68
Combinazioni recupero di calore
Combinazioni pompe di calore
Recupero di calore Pompa di calore
RQEQ140P RQEQ180P RQEQ212P RQYQ140P RQYQ180P RQYQ280P RQYQ335P RQYQ400P RQYQ450P
Cavalli CV 5 6,5 7,5 5 6,5 10 12 14 16
Capacità nominale
rafreddamento kW 14,0 18,0 21,2 14,0 18,0
RQYQ280-450P non può
essere utilizzato in combinazioni singole
riscaldamento kW 16,0 20,0 22,4 16,0 20,0
COP
rafreddamento 3,98 3,48 2,89 3,98 3,48
riscaldamento 4,00 3,72 3,76 4,00 3,72
Dimensioni
altezza mm 1.680 1.680
larghezza mm 635 635 930 1.240
profondità mm 765 765
Livello di rumore dBa 54 58 60 54 58 58 60 60 61
Peso kg 175 175 179 175 175 292 292 384 384
Refrigerante tipo R-410A R-410A
Collegamenti delle
tubature
liquido mm Ф 9,5 Ф 9,5 Ф 9,5 Ф 9,5 Ф 9,5 Ф 9,5 Ф 12,7 Ф 12,7 Ф 12,7
gas mm Ф 15,9 Ф 19,1 Ф 19,1 Ф 15,9 Ф 19,1 Ф 22,2 Ф 28,6 Ф 28,6 Ф 28,6
gas di scarico mm Ф 12,7 Ф 15,9 Ф 15,9 -- -- -- -- -- --
E
C
P
I
T
1
0
-
2
0
5
/
1
5
.0
0
0



/

0
1
-
1
0

/

C
s
.
Via Milano, 6 - 20097 San Donato Milanese (MI) - Tel. 02 51619.1 r.a. - Fax 02 51619.222 - www.daikin.it
ISO 9001
Dalkln Alr Condltlonlng |taly S.p.A. ha ottenuto la certlñcazlone LPQA per ll Slstema dl Gestlone
della Quallta ln conformlta allo standard |SO 900l:2008.
|l Slstema dl Gestlone della Quallta rlguarda l processl dl vendlta e postvendlta, la consulenza
speclallstlca, L'asslstenza postvendlta e l corsl dl formazlone alla rete.
ISO 14001
Dalkln Alr Condltlonlng |taly S.p.A. ha ottenuto la certlñcazlone LPQA per ll Slstema dl Gestlone
Amblentale ln conformlta allo standard |SO l400l:2004.
La certlñcazlone |SO l400l garantlsce l'appllcazlone dl un emcace Slstema dl Gestlone Amblen-
tale da parte dl Dalkln |taly ln grado dl tutelare persone e amblente dall'lmpatto potenzlale pro-
dotto dalle attlvlta azlendall.
SA 8000
Dalkln Alr Condltlonlng |taly S.p.A. ha ottenuto la certlñcazlone da 8ureau verltas secondo lo
schema SA 8000: 200l. Tale norma garantlsce ll comportamento etlcamente corretto da parte
dell'azlenda nel confrontl del lavoratorl lungo tutta la ñllera.
CE
Garantlsce che l prodottl Dalkln slano conforml alle norme europee relatlve alla slcurezza del
prodotto.
Dalkln Lurope N.v. ha aderlto al Programma dl Certlñcazlone LUPOvLNT per cllmatlzzatorl (AC),
gruppl refrlgeratorl d'acqua (LCP) e ventllconvettorl (PC), l datl del modelll certlñcatl sono lndl-
catl nell'elenco del prodottl Lurovent.
|l partlcolare ruolo dl Dalkln come costruttore dl lmplantl dl condlzlonamento, compressorl e
refrlgerantl, ha colnvolto ln prlma persona l'azlenda ln questlonl amblentall. Da moltl annl Dal-
kln sl propone come leader nella fornltura dl prodottl che rlspettano l'amblente. Questa sñda
lmpllca la progettazlone e lo svlluppo "a mlsura dl amblenteª dl una vasta gamma dl prodottl e
slsteml dl gestlone attentl al rlsparmlo energetlco e alle problematlche legate alla produzlone dl
rlñutl.
Anteslgnana nella produzlone dl refrlgerantl altamente emclentl e del slsteml che ll utlllzzano,
Dalkln ha adottato ll refrlgerante verde P-4l0A. Questo nuldo non contlene atoml dl cloro, quln-
dl non danneggla la fascla dl ozono ln caso dl dlsperslone.
L'elevata emclenza termodlnamlca lnoltre consente notevoll rlsparml energetlcl e la posslblllta dl
svlluppare apparecchlature plu compatte e dalle mlgllorl prestazlonl.
IMPATTO ZERO
Dalkln |taly ha scelto dl aderlre al programma |mpatto Zero dl Llfegate per compensare le sue
emlsslonl dl CO2 con la rlforestazlone dl aree boschlve.
LIFEGATE ENERGY
Dalkln |taly ha aderlto all'lnlzlatlva Llfegate Lnergy per ll consumo dl energla pullta ottenuta da
fontl rlnnovablll ed lnesaurlblll come sole, vento, acqua e arla.
Dalkln |taly aderlsce al Consorzlo Pe.Medla per ademplere agll obbllghl operatlvl e ñnanzlarl pre-
vlstl dal D.Lgs. l5l/05, relatlvl al trasporto, relmplego, trattamento, recupero, rlclclagglo e smal-
tlmento del rlñutl PALL domestlcl.
Dalkln |taly ha stampato la presente pubbllcazlone su carta prodotta da legno provenlente da
foreste gestlte ln manlera corretta e responsablle secondo rlgorosl standard amblentall, soclall
ed economlcl.
Stampato su carta certifcata FSC - Mixed Credit SA-COC-002096

La nuova generazione di sistemi VRV a pompa e recupero di calore. la semplicità. La nuova gamma VRV-Q aggiunge a questi ormai noti vantaggi. è la migliore soluzione disponibile per la sostituzione dei vecchi sistemi funzionanti a R22 e R407C. . che utilizza R-410A. flessibilità ed economicità dovuta alla possibilità di riutilizzare le tubazioni esistenti.

Per ottenere un incremento dell'efficienza pari a quasi il 50% (per un sistema da 10 CV). infatti.10 R-410A 3. si prevedono un esaurimento delle scorte e un incremento dei prezzi. L'Unione Europea. Una volta rilasciato nell'aria. i raggi ultravioletti nocivi raggiungono la superficie terrestre causando una serie di problemi ambientali e sanitari. Maggiore efficienza equivale a minor consumo di energia.99 Qual è l'impatto su un'installazione R-22? La norma che prevede l'eliminazione dell'R-22 avrà ripercussioni su tutti i sistemi R-22 ancora in uso. Gli apparecchi R-22 affidabili non dovranno comunque essere sostituiti immediatamente. ha deciso di bandire l'R-22 già a partire dal 2015. Se manca l'R-22 recuperato. dal canto suo. Ciononostante. dato che attualmente non esiste una quantità di R-22 recuperato sufficiente a soddisfare le richieste.10 3. la manutenzione può essere eseguita con R-22 riciclato o recuperato. 2.Introduzione 1.37 3. determinati interventi di riparazione (ad esempio: COP EER media R-22: RSXY10KA7 R-407C: RSXYP10L7 R-410A: RQYQ280P Quando è prevista la messa al bando dell'R-22 in Europa? 2004 2005 2006 … 2009 2010 2011 … 2014 2015 Divieto di utilizzo dell'R-22 in nuovi apparecchi di condizionamento Divieto di utilizzo dell'R-22 vergine per interventi di manutenzione Divieto di utilizzo di tutti gli R-22 per interventi di manutenzione È consentito solamente l'uso di R-22 recuperato e riciclato1 1 Riciclato: riutilizzo dell'R-22 in seguito a un processo di pulizia di base sulla base della stessa procedura eseguita per il recupero (può essere effettuata dall'installatore) Recuperato: R-22 riprocessato al fine di soddisfare prestazioni equivalenti all'R-22 vergine (ad opera di una società specializzata) 3 . Vale quindi la pena valutare la possibilità di dotarsi di un sistema sostitutivo prima del 2015. i raggi ultravioletti del sole causano la decomposizione dell'R-22 e il rilascio di cloro nella stratosfera. costi energetici inferiori e minori emissioni di CO2. A causa dell'assottigliarsi dello strato di ozono. con la possibilità di tempi di inattività prolungati del sistema di condizionamento. Pertanto sostituendo un'installazione R-22 o R-407C VRV® obsoleta.98 4. si possono conseguire importanti risparmi in termini di consumi.10 3. Alla luce dei significativi sviluppi tecnologici nel settore delle pompe di calore. è necessario utilizzare refrigerante R-410A a consumo ottimale di energia e le più recenti tecnologie per pompe di calore.69 R-407C 3. i sistemi di condizionamento più obsoleti funzionano in modo meno efficiente rispetto a quelli oggi disponibili. Phase-out R-22 Che cos'è l'R-22 e perché viene messo al bando in Europa? L'R-22 è un idroclorofluorocarburo (HCFC) che veniva comunemente utilizzato nei sistemi di condizionamento. fino al 1° gennaio 2015.00 2.00 3. Nuova tecnologia La maggior parte dei sistemi R-22 VRV® installati in Europa hanno un'età di almeno 8 anni. Il cloro reagisce con l'ozono riducendone la quantità. soprattutto per i sistemi di condizionamento che hanno un forte impatto sulla gestione quotidiana dell'attività commerciale. la sostituzione dei compressori) non potranno più essere eseguiti. La comunità internazionale ha pertanto sottoscritto il Protocollo di Montreal per la messa al bando entro il 2030 delle sostanze che impoveriscono lo strato d'ozono. R-22 2.

U n i t à e s te r n a R .Q R.2 2 / R 4 0 7 C Tubazioni del refrigerante R-22/R407C U n ità in ter n a R -22 U n i t à e s te r n a VR V®.410A Tubazioni del refrigerante R-22/R407C U n ità in ter n a R -22/ o R -410A 4 .La proposta Daikin per il "phase-out" del refrigerante R-22/R407C La soluzione VRV®-Q consente di conservare le tubazioni R-22 esistenti e in molti casi anche le unità interne e i controller e di sostituire solo le unità esterne e i dispositivi BS (nel caso delle installazioni di recupero di calore).

Pertanto il VRV® sostitutivo (VRV®-Q) funziona a pressioni più basse rispetto alla serie VRV®III standard. 5 } ~ Entalpia È possibile utilizzare le tubazioni R-22 esistenti COP elevato 3. sezioni maggiori di quelle per R-410A. Daikin è stato il primo produttore a sviluppare questa combinazione di carica automatica e funzione di pulizia delle tubazioni del refrigerante. viene filtrato nell'unità esterna e la contaminazione viene depositata nell'unità esterna. Questo processo viene eseguito una sola volta e dura circa un'ora (in funzione delle caratteristiche del sistema). NON E’ NECESSARIA L’INSTALLAZIONE TEMPORANEA DI DISPOSITIVI PER LA BONIFICA DELLE TUBAZIONI Un i t à inter na VR V® .Q Sensore di pressione Valvola scambio Sensore di temperatura Valvola di non ritorno Sensore di temperatura Separatore Il refrigerante e l’olio contaminati sono raccolti all’interno dell’unità moto condensate e alloggiati in un serbatoio dedicato.3 MPa B ~ Decompressione a 3. La funzione di verifica automatica consente anche di ottemperare in modo semplice ed economico agli adempimenti di legge già in vigore.8 MPa } . anche le tubazioni in rame del refrigerante sono state progettate per queste basse pressioni. Tuttavia. viene di norma sostituita anche la tubazione. compreso l'olio residuo del sistema R-22. La funzione di carica automatica presente sui sistemi VRV-Q assicura in maniera precisa ed affidabile la correttezza della carica. il refrigerante R-410A inizia a circolare attraverso le tubazioni in rame raccogliendo la contaminazione presente nelle tubazioni del refrigerante. NON è possibile procedere con sistemi convenzionali. A B Pressione A 3. Durante la carica del sistema. Pulizia della linea del refrigerante Quando si sostituisce un sistema di condizionamento. Per consentire il riutilizzo delle tubazioni R-22 esistenti con un sistema R-410A. Ne consegue che. Il refrigerante. per determinare la corretta carica di R-410A nelle tubazioni esistenti. è possibile garantire livelli di efficienza elevati anche alle basse pressioni. grazie al circuito di sottoraffreddamento.La tecnologia racchiusa nel nuovo Pressioni di lavoro Dato che i sistemi R-22 VRV® erano soliti funzionare ad una pressione inferiore rispetto ai sistemi R-410A.3MPa(s) Circuito raffreddamento secondario supplementare Carica automatica Le tubazioni per R22/R407c hanno. a parità di potenza nominale della macchina. in quanto le tracce del vecchio refrigerante e dell’olio mescolato con olio e refrigerante del nuovo sistema potrebbero causare un malfunzionamento dell’apparecchio. Daikin ha sviluppato una tecnologia in grado di catturare e trattenere la contaminazione residua presente nelle tubazioni del refrigerante.

00 3.50 2.9 3.00 1.00 3.50 R-22 R-407C VRV®-Q 3.50 4.10 2.00 2. Maggiore efficienza comporta minori consumi di energia elettrica che assicurano: .37 RIDUZIONE DEI CONSUMI -40% COP di un sistema da 10 Hp 4.00 RIDUZIONE DEI CONSUMI -25% R-22: RSXY10KA7 R-407C: RSXYP10L7 R-410A: RQYQ280P 6 . assicura un immediato incremento di efficienza.Immediata riduzione dei costi di esercizio .00 2.VRV-Q Più efficienza.Abbattimento delle emissioni CO2 EER di un sistema da 10 Hp 4.50 R-22 R-407C VRV®-Q 4.50 3.50 3.. meno costi.00 1.50 2. mai inferiore al 25%.00 3. minori emissioni di CO2 Efficienza La sostituzione di un sistema R22/R407C esistente con un nuovo equivalente VRV-Q.50 4.10 3.

Aggiunta delle unità interne Nessuna limitazione Grazie alla funzione automatica di bonifica delle tubazioni. Considerate. per esempio. assicura tempi d’installazione rapidi.Ecologico Come noto l’R410a ha un valore di ODP pari a zero. Per ridurre ulteriormente le spese di installazione. può essere incorporata nel programma di riallestimento generale dell'edificio. Incremento della capacità I carichi di raffreddamento spesso aumentano dopo l'installazione iniziale del sistema di condizionamento. Per aggiornare il sistema non solo non è necessario intervenire sulle tubazioni ma. periodi di fermo. la migliore efficienza dei sistemi di ultima generazione assicura minori consumi di energia. Esempio: è possibile installare un sistema VRV® sostitutivo da 16 CV sulla tubazione del refrigerante del sistema R-22 da 10 CV. 7 . è indispensabile per assicurare questa rapidità di esecuzione. La sostituzione del sistema di condizionamento. In aggiunta. Due benefici concreti rivolti a migliorare l’ambiente. quindi. è sufficiente mantenere le tubazioni del refrigerante in rame già esistenti. Tempi. Installazione rapida La possibilità di mantenere le tubazioni. con le note conseguenti gravi contaminazioni. con la possibilità di distribuire anche i costi di investimento. carica e verifica automatica del refrigerante (esclusiva di Daikin). Costi di investimento ridotti e pianificati È possibile distribuire le diverse fasi della sostituzione su un determinato arco di tempo. di unità interne canalizzate. non sono toccati né i canali di distribuzione dell’aria né controsoffitti. un sistema installato in una filiale bancaria può essere sostituito durante il week-end. Per esempio. in virtù anche del fatto che le unità interne possono in molti casi rimanere al proprio posto. quanto tempo e denaro si possono risparmiare nel caso d’impianti dotati 1. La funzione di pulizia. priorità in funzione dello stato di efficienza o dei guasti possono essere assecondati senza alcuna difficoltà. L’effetto sulla riduzione dello strato di ozono è nullo. 2. le unità interne e i comandi esistenti. 10 CV 16 CV Periodi di inattività limitati e programmati La sostituzione dei sistemi esistenti può essere programmata in funzione delle esigenze del cliente. i sistemi VRV-Q possono essere installati anche su circuiti all’interno dei quali si siano verificati guasti al compressore. Il VRV® sostitutivo (VRV®-Q) consente di aumentare la capacità del sistema senza dover sostituire la tubazione del refrigerante (in funzione delle caratteristiche del sistema). Conservazione della tubatura principale 2. 1.

6 -360 13 2 460 16 2 1 500 18 1 2 540 20 3 636 22 712 24 1 2 1 71.6 -- Combinazioni recupero di calore 280 Cavalli Moduli raffreddamento riscaldamento raffreddamento riscaldamento CV 140 180 212 kW kW 10 2 848 30 Capacità nominale COP 28.0 40.8 3.01 3.4 80.0 3.0 3.0 3.000 / 01-10 / Cs.1 Ф 15.0 20.0 56.72 61.680 930 765 Dimensioni Livello di rumore Peso Refrigerante Collegamenti delle tubature mm mm mm dBa kg mm mm mm 54 175 tipo liquido gas gas di scarico Ф 9.77 3.6 -Ф 12.68 ISO 9001 ISO 14001 SA 8000 CE Stampato su carta certificata FSC .0 3.7 Ф 28.98 4.00 INARE PRELIM IMPATTO ZERO LIFEGATE ENERGY 1 1 85.9 Ф 12.0 60.240 60 179 54 175 58 175 58 292 60 292 60 384 R-410A Ф 9.Specifiche tecniche Moduli di base Recupero di calore RQEQ140P Cavalli Capacità nominale COP raffreddamento riscaldamento raffreddamento riscaldamento altezza larghezza profondità CV kW kW 5 14.0 16.80 54.daikin.5 Ф 19.72 Pompa di calore RQYQ280P 10 RQYQ335P 12 RQYQ400P 14 RQYQ450P 16 RQYQ280-450P non può essere utilizzato in combinazioni singole 1.89 3.76 RQYQ140P 5 14.54 3.0 3.a.5 3.0 56.Tel.2 3.4 3.77 61 384 Ф 12.0 3.36 3.6 87.98 4.00 RQEQ180P 6.00 MINARE PRELI 360 13 2 460 16 2 1 500 18 1 2 540 20 3 615 22 680 24 730 26 785 28 1 1 1 1 1 1 36.77 3.5 Ф 19.5 18.5 18.67 68.7 MINARE PRELI 635 1.0 40.5 3.44 3.48 3.0 60.0 3.9 -Ф 9.0 76.0 3.89 50.80 54.00 RQYQ180P 6.2 22.61 3.72 3 63.90 3.0 52.80 744 26 1 1 2 74.2 -Ф 12.68 1 73.0 3.5 69.5 Ф 19. .5 Ф 15.222 - www.48 3.0 3.0 3.0 32.89 50.2 78.98 4. 02 51619.1 Ф 15.5 21.5 87.Fax 02 51619.5 Ф 15.2 2.6 2.81 816 28 36.5 3.72 1.0 3.0 20.0 16.it ECPIT10-205 / 15.9 Ф 9.0 32.61 3.6 67.0 81.20097 San Donato Milanese (MI) .0 52.8 89.72 46.680 635 765 58 175 R-410A Ф 9.79 Combinazioni pompe di calore 280 Cavalli CV 140 180 280 335 400 280 raffreddamento 335 riscaldamento 400 raffreddamento riscaldamento 10 2 850 30 Moduli Capacità nominale COP 28.0 3.68 4 84.7 Ф 28.9 RQEQ212P 7.90 3.0 3.72 46.0 3. 6 .48 3.7 Ф 28.48 3.37 3.47 3.79 1 3 81.1 -Ф 9.98 4.0 3.67 1 78.4 2.0 95.1 r. .48 3.Mixed Credit SA-COC-002096 Via Milano.19 3.31 3.5 Ф 22.48 3.

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->