You are on page 1of 30

RAPPORTI ESILARANTI

Autentici rapporti di classe e
personali registrati sui registri
scolastici.

Vale proprio la pena di leggerli tutti, fino all’ultimo, da morire dal ridere!
NOTA DEL GIORNO:

 L'alunno S. C. lascia l'aula prima
dell'orario di uscita dopo aver
fotografato la lavagna con il cellulare
sostenendo che avrebbe
riesaminato la lezione a casa sua.
NOTA DEL GIORNO:

 L'alunno A., assente dall'aula dalle ore
12.03, rientra in classe
alle ore 12.57 con un nuovo taglio di
capelli.
NOTA DEL GIORNO:

 Gli alunni M. P. e D. A. dopo aver rubato diversi
gessetti dalla lavagna di classe, simulano durante la
lezione l'uso di sostanze stupefacenti tramite carte di
credito e banconote arrotolate, tentando inoltre di
vendere le sopracitate finte sostanze ai propri
compagni. A mia insistente richiesta di smetterla
vengo incitato a provare pure io per non avere così
tanti pregiudizi.
NOTA DEL GIORNO:

 La classe non mostra rispetto per
l'illustre filosofo Pomponazzi e
ne altera il nome in modo osceno.
NOTA DEL GIORNO:

 L'alunno M. dopo la consegna del
pagellino da far firmare ai
genitori riconsegna il pagellino
firmato 2 minuti dopo. Sospetto che
la firma non sia autentica.
NOTA DEL GIORNO:

 Il crocefisso dell'aula è stato rovinato.
Il Cristo ora porta la
maglia della nazionale.
NOTA DEL GIORNO:

 L'alunno A. durante l'intervallo intrattiene
dalla finestra dell'aula gli alunni dell'istituto
imitando Benito Mussolini, munito di
fez e camicia nera, presentando una
dichiarazione di guerra all'istituto che
sta dall'altra parte della strada.
NOTA DEL GIORNO:

 Dopo aver fatto scena muta durante
l'interrogazione di geografia
astronomica V. chiede di avvalersi
dell'aiuto del pubblico.
NOTA DEL GIORNO:

 L'alunno M. G. al termine della
ricreazione sale sul bancone
Adiacente la cattedra e dopo aver
gridato "Ondaaaa energeticaa!!!",
emette un rutto notevole che incita la
classe al delirio collettivo.
NOTA DEL GIORNO:

 Facendo l'appello e notando l'assenza
dell'alunno S., mi viene detto dall'alunno C.
di non preoccuparmi. Quest'ultimo estrae il
portafoglio, lo apre e simulando di parlare
ad una terza persona urla "Scotty:
teletrasporto!". Con fragorosi effetti sonori
fatti con la bocca, l'alunno S. fuoriesce
dall'armadio.
NOTA DEL GIORNO:

 L'alunno L.P. durante l'ora di
educazione fisica insegue le
Compagne di classe sventolando in
aria lo scopino del water.
NOTA DEL GIORNO:

 L'alunno L.P. durante la lezione di
educazione fisica usa la
pertica come simbolo fallico.
NOTA DEL GIORNO:

 Si espelle dall'aula l'alunna M. Ilaria
perché ha ossessivamente
offeso la compagna Sabatino
Domenica chiamandola Week End.
NOTA DEL GIORNO:

 Gli alunni M. e P. incendiano
volontariamente le porte dei bagni
femminili per costringere le ragazze
ad utilizzare il bagno maschile.
NOTA DEL GIORNO:

 L'insegnante di latino:
"L'alunno è entrato in aula, dopo essere
stato per 20 minuti al bagno, aprendo la
porta con un calcio; ha fatto
una capriola e ha puntato un'immaginaria
pistola verso l'insegnate
dicendo "ti dichiaro in arresto nonnina!"
NOTA DEL GIORNO:

 L'alunno giustifica l'assenza del giorno
precedente scrivendo
"credevo fosse domenica".
NOTA DEL GIORNO:

 T., L. e B. chiudono in bagno una loro
compagna perché ritenuta da
loro "cesso".
NOTA DEL GIORNO:

 Gli alunni B. e B. durante l'ora di italiano
compiono irrispettosi esperimenti di
balistica usando proiettili di carta e saliva
(stoppini) contro il ritratto dell'Onorevole
Presidente della Repubblica Ciampi. Si
giustificano dicendo di necessitare un
bersaglio.
NOTA DEL GIORNO:

 L'alunno M.B. sprovvisto di fazzoletti
si sente autorizzato a strappare una
pagina della Divina Commedia per
soffiarsi il naso.
NOTA DEL GIORNO:

 P. non svolge i compiti e alla
domanda "Per quale motivo?"
risponde"Io c'ho una vita da vivere".
NOTA DEL GIORNO:

 "Gli alunni B. e N. simulano un
omicidio in classe, il primo si è steso
a terra, il secondo disegna la
sagoma".

(Liceo Scientifico Copernico di Brescia)
NOTA DEL GIORNO:

 L'alunno M. ha fatto l'ennesima scena
muta dicendo che risponderà
solo in presenza del suo avvocato.
NOTA DEL GIORNO:

 "Si segnala mancanza del Crocifisso,
occultato dalla classe, al suo posto
cartello recante le parole "torno
subito"".
NOTA DEL GIORNO:

 L'alunno M. (egiziano, n.d.r.),
continua a ripetere la parola "ano"
poiché R. l'ha convito che significhi
"dito".
NOTA DEL GIORNO:

 Gli alunni P. e A. alle ore 10:25
escono dall'armadio.
PER CONCLUDERE:
Manda questa mail a 7491 persone entro i prossimi 5 secondi.
Sennò verrai stuprato/a da un montone impazzito e gettato
fuori da un edificio altissimo per cadere in una collina di
escrementi animali. Se non lo farai, a causa di uno strano
virus la ventolina dentro il pc si metterà a girare al contrario e
vi risucchierà il processore.
Per ogni messaggio che manderete all'indirizzo
boccaloni@cheregalo.it una associazione donerà 1/4 di dollaro
per comprare un aereo all'aviazione americana che servirà per
tirare giù un'altra funivia in Italia. E per ogni mail che
manderete alla Microsoft o che manderà un'altra persona
dopo avere ricevuto l'informazione da voi vi verrà portata una
pizza quattro stagioni a casa vostra da Bill Gates in persona...
io all'inizio non ci credevo poi ne ho spedite tante e dopo tre
settimane mi è arrivato addirittura un calzone farcito!!! É del
tutto vero!!!
QUINDI:
Mandala a 1 persona: 1 persona si incazzerà perché gli
hai mandato una stupida catena di Sant'Antonio.
Mandala a 2-5 persone: 2-5 persone si incazzeranno
perché gli hai mandato una stupida catena di
Sant'Antonio.
Mandala a 5-10 persone: 5-10 persone si incazzeranno
perché gli hai mandato una stupida catena di
Sant'Antonio, e forse valuteranno l'opportunità di
sopprimerti.
Mandala a 10-20 persone: 10-20 persone si incazzeranno
perché gli hai mandato una stupida catena di
Sant'Antonio, e faranno saltare te, la tua casa, la tua
famiglia e il tuo gatto in aria.
ALCUNI ESEMPI:
 Erode Scannabelve, un pediatra mannaro di Trieste,
non spedì a nessuno questa mail: dei suoi tre figli uno
cominciò a drogarsi, il secondo entrò nel Partito
Umanista e il terzo si iscrisse a Ingegneria dei
Materiali.
 Turiddu Von Wasselvitz, un allenatore di farfalle da
combattimento austro-siculo, si fece beffe di questa
mail ad alta voce, e in quello stesso istante gli esplose
la testa.
 Meo Smazza, pornodivo shakespeariano, non diede
alcun peso a questa mail: ignoti gli riempirono un
profilattico di azoto liquido, e lui se ne accorse solo
dopo averlo indossato.
 Un tizio che conosco non ha diffuso questa mail e ha
disimparato a andare in bicicletta.
Se inviate questo messaggio a tutti
coloro che conoscete, perderete 2
minuti (e tutti i vostri amici) ma
contribuirete a salvare la vita di un
bambino. Se non lo farete vi cadra'
addosso un pianoforte.