You are on page 1of 2

Osservazioni sulla bozza di statuto

Prima parte
Art.3 e 4- si parla di commissione di controllo (di cui all’art 10 ) che si impegna ad impugnare……
…..come da art.91 cpp
Art.6.si può accorpare con l’art.1
Art.8- composizione del forum
Mi chiedo il perché della presenza di istituzioni, le quali, nelle finalità del forum, sono soggette a
controllo del loro operato dalla famosa “commissione di controllo”- C’è conflitto di interessi tra
controllori e controllati?
Secondo me si potrebbe fare tranquillamente a meno della presenza di istituzioni- di carattere
elettivo- in un contesto che è di libera e spontanea partecipazione di componenti sociali, che si
vanno a confrontare con chi, di fatto, gestisce il territorio e le sue attività.
L’ultimo capoverso dello stesso articolo:
“L’adesione al forum può avvenire anche a lavori già avviati.Ciascuna componente partecipa ai
lavori identificando un proprio rappresentante
Che vuol dire? Sono solo tre i rappresentanti?
Art.9 impegno degli aderenti al forum
Informare con cadenza trimestrale……………………………C’E IL BLOG_ la comunicazione può
essere in tempo reale!
Art.11
Poteri del presidente:
a) nomina dei componenti della segreteria tecnica e di coordinamento
E’ un potere enorme: questo “santo subito “ si costruisce una srtruttura verticistica che fa capo
direttamente a lui. E’ gia tanto se designa un vicepresidente
b)nomina,previa designazione della segreteria tecnica e di coordinamento, dei cinque componenti la
commissione di controllo
La segreteria designa i 5 di commissione controllo- ma è una finta autonomia, la commissione è
nominata ad personam dal presidente- per cui questi 5 di fatto piacciono al presidente.
c)verifica e valutazione dell’accreditamento dei singoli componenti dell’assemblea generale.
Di quale accreditamento si parla? Che cosa vuol dire? Che il presidente da o non da credito a chi
vuole partecipare al forum?
d)- Nomina, previa designazione della segreteria tecnica….di un vicepresidente che lo sostituisca…
……….
Ma la segreteria è nominata da lui, anche qui c’è finta democrazia

Art 12 Segreteria tecnica………..
………..
La durata del mandato è biennale
Sarebbe meglio che i tempi di durata del presidente e della segreteria non coincidessero, ma fossero
sfalsati di un anno, in modo da dividere l’incidenza di uno sull’altro. In breve il presidente neoeletto
dovrebbe, nel corso del tempo, trovarsi una segreteria eletta precedemente, con la quale
confrontarsi, e così via.
Promuovere, anche su richiesta di un terzo dei votantidell’assemblea generale, l’accesso alla
giustizia……………………………….
Che vuol dire? Che l’accesso alla giustizia, ossia la promozione di azione penale o civile deve
essere votata da un terzo dei votanti?
Art.13 Assemblea generale
L’assemblea generale è composta da tutti i cittadini che ne facciano richiesta- purché accreditati …
…………………………….
In che consiste l’accreditamento? Come avviene? E, soprattutto, PERCHE’?
L’accreditam. Va presentato per iscritto…………………………..Il presidente si riserva di
verificarne la legittimità.
Ma l’assemblea non è fissa? Ogni volta bisogna valutare chi ne fa parte e perché?
L’assemblea gen.. può:
-con la maggioranza dei votanti eleggere a scrutinio palese il presidente
Perché a scrutinio palese?
-con la maggioranza dei votanti indicare e detrerminare l’ordine del giorno
L’ordine del giorno è segnato come potere della segreteria- potere concorrente?
L’assemblea g. assicura la sintesi e l’omogeneità del lavoro svolto e garantisce l’incontro ideale…
…………
Che vuol dire? L’assemblea si spera sia un insieme composito, che ha interessi comuni ma può
avere strategie e modi diversi- il forum può essere luogo di confronto- poi si vota- e non si assicura
l’omogeneità, perché non sempre è possibile- vivaddio-
L’assemblea gen. è convocata………………..con un congruo preavviso
Che cosa è congruo? Quanto è congruo?

Art.14 commissioni di controllo
I 5 membri della commissione di controllo………………………………….sono designati a
maggioranza qualificata (quale?) dalla segreteria tecnica
E’ un superpotere
Art.15 commissioni tematiche
Per l’approfondimento dei temi specifici………………………gli attori interessati allo spacifico
approfondimento, purchè accreditati…………
Sempre il credito. Chi lo dà- come, perché- c’è la fissazione della gerarchia- ma non è ipotizzabile
che una persona- che sia tale- il credito se lo dia da se, per gli interessi e le competenze che esprime
con ilsuo agire? Se sbaglia paga. Ma perché ci deve essere sempre qualcuno che ti legittima? Che
ti da credito- ? che faccia da mediatore tra te e i tuoi interessi- che esprime , comunque, un potere su
di te- BASTA
………………………………….
Il coordinatore provvederà alla nomina di un segretario che redigerà i verbali delle riunioni per poi
trasmetterli al presidente che provvederà a metterli a disposizione dedll’assemblea generale.
Direttamente in rete NO? Ci vuole il passaggio con inchino e baciamano? Anche qui c’è un filtro-
ma persone autonome e responsabili delle proprie azioni non sono ipotizzabili?