You are on page 1of 5
| AUTOMASSAGGIO: 10 semplici manovre per un viso tonico e giovane ALIMENTAZIONE: corpo in forma con il BAOBAB Salu catatteristico sapore acidulo della polpa & do- vuto alla presenza di acidi organici, quali: aci do citrico, acido tartarica, acido malico ¢ acido succinico. Per le caratteristiche nutrizionali sopra de- scritte, a polpa del frutto sospesa in acqua consente la preparazione di una bevanda dissetante, rinfrescante € nutriente La polpa del frutto del Baobab fornisce un qi di fibre solubili (22.54%) e insolubili (22.04%), che Possono arrivare fino a circa 45 grammi ogni 100 di prodotto, La fibra alimentare si ormai affermata come un componente importante della dieta, in quanto ha la capacita di influenzare molteplici aspetti della fisiolo- gia digestiva. Il consumo frequente di fibra alimencare, associato a una dieta ricea in vegerali, ccreali ¢ frutta, & iduzione del sischio di insorgenza di neoplasic dell'apparato digerente, par del cancro colon-rettale. | livelli di assunzione della fibra alimentare nella popolazione italiana sono in media di 21 g/die (di cui circa 1/3 solubile), con varia- zioni che vanno dai 18 g/die delle regioni settentriona: liai 22 g/die delle regioni centro-meridionali. Ll livello di assunzione ideale di fibra alimentare non 2 stato defini- to, ma & ormai comunemente accettato che la fibra de ve rientrare nella composizione di una dicta cequilibrars Lassunzione, tramite la dieta, di alimenti ricchi di fibre ® stata inoltre messa in relazione con la riduzione del di sviluppare diverse disfunsioni organiche, qua- | 14 LUMEN dicenbegenrio li stitichezza ¢ sovrappeso. Le fibre insolubili non vengono assi- rmailate dall'intestine ¢ accelerano il transito intestinale, grazie al la loro capacita di ntare la massa fecale e stimolare la peri stalsis vengono principalmente impiegate per combattere la stiti chezza ¢ indurre un senso di sazieta, che si pud sfruttare in un re- gime di dieta ipocalorica. Inoltre, la polps del frutto del Bao- bab, per I'elevato contenuto di fibre (solubili e insolubili) sembra dimostrare interessanti proprieti, almeno in vitro, sulla stimola- zione della ci a di colture di batteri appartenenti alla micro- flora intestinale. Le indagini effercuate sulle fibre solubili del Baobab, presenti nella polpa del frutto, consentone di ipotizzare il loro impiego co- me prebiotico, ovvero di ingrediente alimentare non digeribile che, a livello dellintestino crasso, stimola seletivamente la crescita elo l'attivies metabolics di un numero limitato di grappi micro- bici, imporanti per il mantenimenta di diverse fanzioni nell'or- ganismo umano Studi effettuati evidenziano che la frazione idrosolubile della polpa del frutto possiede efferti stimolanti sulla crescita di lat- tobacilli e bifidobatteri, quali: Bifidobacterium bifidum A3, in quanto ha la capacita di influenzare molteplici aspetti della fisiologia digestiva. 15 LUMEN dicembregennaio Baobab ticco frutto ‘In 100 g. di polpa di fratto del Baobab sono presenti il75,6% di glucidi total, iL2,3% di proteine e un bassissimo contenuto di lipid, pari allo 0,27% del totale, Il frutto del Baobab ¬o per il suo elevato contenuto in acido ascorbico (Vitamina C). In particolare, la polpa pud fornire fino a 300 ma. divitamina ogni 100 g., quantitativo pari a circa sei volte quello contenuto in un'arancia. L'acido ascorbico svolye un ruolo estremamente importante sia dal punto di vista nutrizionale che terapeutico. Nota da tempo perla sua capacita di prevenire lo scorbuto, lavitamina Ctrova ur impiego sempre pit rilevante per le sue proprieta antiossidanti, e per la capacita di protegcere l'organismo cai danni indotti dai radicali liberi. I frutto contiene inoltre quantita epprezzabili di alte vitamine | esserziali, come la tiamina (vitamira B1) la ‘iboflavina (vitamina B2) - indispensable per uno sviluppo ottimale dell’organismo e per mantenere V'integrita cellulare di nervi, cute ed epiteli oculari- e la niacina (vitamina PP 0 B3), importante per la regolazione di molte~ plici funzioni metaboliche. Tholtre, il frutto contriduisce all'apporto di alcuni mineralie acidi grassi essenviali. Infatti, in 100 g. di polpa sono content! in media 293 mg. di calcio, 2,31 mg. di potassio, 96-118 mg, di fosforo e acido alfa-tinolenico (27 mg, di acio per ogni grammo di prodotto secco).