You are on page 1of 7

I CONTINENTI IN MOVIMENTO

I Lineamenti della crosta terrestre


Il planisfero diviso da molte strutture . Le due principali sono: i bacini oceanici e i continenti; le due principali differenze tra aree continentali e quelle oceaniche sono questi due sono: la crosta continentale di tipo granitico meno densa e pi chiara; mentre la crosta oceanica il pavimento del fondale sottomarino

I FONDI OCEANICI
Da poco si sono esplorati i fondi oceanici e si scoperto che sono presenti montagne, pianure ecc.. Una grande scoperta stata la Rift Valley che una delle dorsali oceaniche pi della Terra. Ci sono poi anche le fosse oceaniche

Le aree continentali
I continenti sono formati da scudi continentali nuclei pi antichi poi spianati dall erosione) E anche da catene montuose formatesi in periodi pi recenti

LA FORMA DEI CONTINENTI


Se sia avvicina lAmerica meridionale allAfrica si pu notare che esse combaciano. E questa la ragione per cui lo studioso tedesco Alfred Wegener sostenne che i due continenti si sono mossi in direzione opposta provocando lapertura dell oceano Atlantico.

Alfred Wegener
Wegener nacque a Berlino nel 1880; egli era il pi piccolo di cinque figli, di un Pastore protestante. Il padre, Richard Wegener era teologo ed insegnava lingue antiche al Ginnasio Grauen Kloster di Berlino. L'amore per la natura fu ispirato dal trasferimento definitivo della famiglia Wegener nella dimora estiva di Zechlinerhtte, vicino a Rheinsberg, avvenuto nel 1886 (nella casa ora si trovano un punto di informazione turistica ed un sito memoriale dedicato ad Alfred Wegener). Frequent il Kllnische Gymnasium sulla Wallstrae - come ricorda una targa ivi affissa - dove fu il migliore della sua classe. Dopo di che egli studi, dal 1900 al 1904, fisica, meteorologia e astronomia presso le Universit di Berlino, Heidelberg e Innsbruck. Durante i suoi studi, dal 1902 al 1903, fu anche assistente presso l'Osservatorio astronomico "Urania" di Berlino.

La teoria delle placche


Alla fine del 900 elaborarono la teoria della tettonica e delle placche. Secondo questa teoria la parte pi esterna e rigida della crosta terrestre formata da placche. Queste placche sono in continuo movimento e possono anche scontrarsi. Questo scontro pu provocare o montagne o depressioni e provocare fortissimi terremoti.