You are on page 1of 1

IL PIANISTA

Questo film si basa su una storia realmente accaduta a Varsavia durante gli anni della seconda guerra mondiale. Wladyslaw Szpilman un pianista ebreo che vive a Varsavia e suona per la radio della sua citt. All'inizio costretto a suonare in alcuni locali per soli ebrei, poi perde anche quella possibilit. Le persecuzione tedesche aumentano e la famiglia del protagonista con tutti gli ebrei di Varsavia sono costretti a trasferirsi nel ghetto dove ogni notte sono uccisi senza motivo decine di ebrei dai soldati tedeschi. Dopo poco tempo il pianista e la sua famiglia sono costretti a lasciare il ghetto per essere trasportati nei campi di concentramento, ma Wladyslaw si salva perch un poliziotto riesce a sottrarlo alla fila di gente che caricata sul treno per i campi di concentramento. Disperato il pianista cerca un rifugio per aspettare che si calmino le acque e subito dopo va a lavorare in un cantiere dove trova altri ebrei e dove cercano di attuare una piccola rivoluzione che poi per si rivela inefficacie; allora il protagonista scappa per non essere imprigionato dai soldati tedeschi. Per il pianista inizia cos un periodo in cui rischia anche di morire: prima viene nascosto da una coppia di amici, poi da un altro amico: ogni volta deve fuggire per non essere scoperto e ucciso.