You are on page 1of 30

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO LEGA NAZIONALE DILETTANTI

DELEGAZIONE PROVINCIALE DI BARI


VIA Nicola Pende, 23 - 70124 BARI TEL. DELEGATO 080/5699031 - FAX 080/5699024 TEL PROGRAMMAZIONE E SEGRETERIA 080/5699024 SERVIZIO PRONTO A.I.A. BARI 338/8704222 SERVIZIO PRONTO A.I.A. MOLFETTA 339/3001804 - SITO INTERNET : http://bari.figcpuglia.it mail cplnd.bari@figc.it

Stagione Sportiva 2012/2013

Comunicato Ufficiale N 2 del 12 Luglio 2012


COMUNICAZIONE IMPORTANTE PER LE SOCIET Visto dell'obbligo di effettuare le operazioni online come: iscrizioni ai campionati, svincoli calciatori e tesseramento del Settore Giovanile e scolastico, si informano le societ che Il Delegato Provinciale Sig. Vittorio Altieri ha organizzato un incontro LUNEDI 16 LUGLIO 2012 alle ore 16.30, presso la Sala Meeting del Comitato Regionale Puglia di via Nicola Pende, 23 1 piano Bari, per illustrare le novit relative allutilizzo dellarea riservata alle Societ, nonch del tesseramento on line del S.G.S. Data limportanza delle riunione, si pregano i Sigg. Presidenti di voler intervenire o delegare un proprio dirigente.

ComunicatoUfficialen.2pag.2di30

COMUNICAZIONI
COMUNICAZIONI F.I.G.C.
Stralcio Comunicato Ufficiale n. 2 del 9.07.2012 del Comitato Regionale Puglia

(STRALCIO COMUNICATO UFFICIALE N. 151/A DEL 7 MAGGIO 2012)


Il Consiglio Federale - Nella riunione del 27 aprile 2012 ha deliberato: TERMINI E MODALITA' STABILITI DALLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI PER L'INVIO DELLE LISTE DI SVINCOLO, PER LE VARIAZIONI DI TESSERAMENTO E PER I TRASFERIMENTI FRA SOCIETA' DEL SETTORE DILETTANTISTICO E FRA QUESTE E SOCIETA' DEL SETTORE PROFESSIONISTICO, DA VALERE PER LA STAGIONE SPORTIVA 2012/2013 1. Variazioni di tesseramento Le variazioni di tesseramento possono essere inoltrate con le modalit e nei termini, come di seguito riportati: a) Calciatori giovani dilettanti Il tesseramento dei calciatori "giovani dilettanti" (primo tesseramento o tesseramento da lista di svincolo) pu essere richiesto, in deroga allart. 39.1 delle N.O.I.F., fino al 31 maggio 2013. La data di invio o di deposito delle richieste presso le Divisioni o i Comitati competenti stabilisce ad ogni effetto la decorrenza del tesseramento. b) Calciatori non professionisti Il tesseramento di calciatori "non professionisti" (primo tesseramento o tesseramento da lista di svincolo), pu essere effettuato: - da luned 2 luglio 2012 a sabato 30 marzo 2013 (ore 12.00) La data di invio o di deposito delle richieste presso le Divisioni o Comitati competenti stabilisce ad ogni effetto la decorrenza del tesseramento. c) Stipulazione rapporto professionistico da parte di calciatori non professionisti art. 113 N.O.I.F. I calciatori tesserati per Societ associate alla Lega Nazionale Dilettanti, che abbiano raggiunto l'et prevista dall'art. 28 delle N.O.I.F., possono sottoscrivere un contratto da professionista per societ di Serie A, B, 1^ e 2^ Divisione e richiedere il conseguente tesseramento: - da domenica 1 luglio a luned 31 luglio 2012 (ore 19.00) - autonoma sottoscrizione- Art. 103

ComunicatoUfficialen.2pag.3di30 N.O.I.F. - da mercoled 1 agosto a venerd 31 agosto 2012 (ore 19.00) con consenso della societ dilettantistica - da gioved 3 gennaio a gioved 31 gennaio 2013 (ore 19.00) con consenso della societ dilettantistica La variazione di tesseramento dovr pervenire o essere depositata nei suddetti termini. 2. Trasferimento di calciatori giovani dilettanti e non professionisti tra societ partecipanti ai Campionati organizzati dalla Lega Nazionale Dilettanti Il trasferimento di un calciatore "giovane dilettante" o "non professionista" nell'ambito delle Societ partecipanti ai Campionati organizzati dalla Lega Nazionale Dilettanti pu avvenire nei seguenti distinti periodi: a) da luned 2 luglio a luned 17 settembre 2012 (ore 19.00) b) da luned 3 dicembre a luned 17 dicembre 2012 (ore 19.00) Nell'ipotesi b) le modalit sono quelle previste per i trasferimenti suppletivi (art. 104 delle N.O.I.F.) Le liste di trasferimento devono essere depositate o spedite, a mezzo plico raccomandato con avviso di ricevimento, ai Comitati Regionali e alle Divisioni di competenza entro i termini sopra stabiliti. Il tesseramento per la Societ cessionaria decorre dalla data di deposito o, nel caso di spedizione a mezzo posta, dalla data di spedizione del plico raccomandato sempre che l'accordo pervenga entro i dieci giorni successivi alla data di chiusura dei trasferimenti. Le liste di trasferimento possono essere depositate, sempre entro i termini di chiusura dei trasferimenti, anche presso le Delegazioni provinciali della Regione di appartenenza della Societ cessionaria.

3. Trasferimenti di calciatori Giovani dilettanti" da societ dilettantistiche a societ di Serie A, B, 1^ e 2^ Divisione Il trasferimento di un calciatore "giovane dilettante", nei limiti di et di cui all'art. 100 delle N.O.I.F., da societ dilettantistiche a societ di Serie A, B, 1^ e 2^ Divisione pu avvenire nei seguenti distinti periodi: a) da domenica 1 luglio a venerd 31 agosto 2012 (ore 19.00) b) da gioved 3 gennaio a gioved 31 gennaio 2013 (ore 19.00)3 Nella ipotesi a) il trasferimento deve avvenire nel rispetto delle norme di cui all'art. 39 delle N.O.I.F.. Nella ipotesi b) le modalit sono quelle previste per i trasferimenti suppletivi (art. 104 delle N.O.I.F.). La variazione di tesseramento dovr pervenire o essere depositata nei suddetti termini.

ComunicatoUfficialen.2pag.4di30 4. Trasferimenti di calciatori "Giovani di Serie da Societ di Serie A, B, 1^ e 2^ Divisione a societ dilettantistiche Il trasferimento di un calciatore "Giovane di Serie" da societ di A, B, 1^ e 2^ Divisione a societ dilettantistiche, pu avvenire nei seguenti distinti periodi: a) da luned 2 luglio a venerd 31 agosto 2012 (ore 19.00) b) - da gioved 3 gennaio a gioved 31 gennaio 2013 (ore 19.00) Nella ipotesi a) il trasferimento deve avvenire nel rispetto delle norme di cui allart. 39 delle N.O.I.F.. Nella ipotesi b) le modalit sono quelle previste per i trasferimenti suppletivi (art. 104 delle N.O.I.F.). Le liste di trasferimento devono essere depositate o spedite, a mezzo plico raccomandato con avviso di ricevimento, ai Comitati Regionali e alle Divisioni di competenza entro i termini sopra stabiliti. Il tesseramento per la Societ cessionaria decorre dalla data di deposito o, nel caso di spedizione a mezzo posta, dalla data di spedizione del plico raccomandato sempre che l'accordo pervenga entro i dieci giorni successivi alla data di chiusura dei trasferimenti. Le liste di trasferimento possono essere depositate, sempre entro i termini di chiusura dei trasferimenti, anche presso le Delegazioni provinciali della Regione di appartenenza della Societ cessionaria. 5. Risoluzione consensuale dei trasferimenti e delle cessioni a titolo temporaneo Art.103bis NOIF La risoluzione consensuale dei trasferimenti a titolo temporaneo, per i calciatori non professionisti e giovani dilettanti deve avvenire nel rispetto dellart.103bis, comma 2, delle NOIF

6. Richiesta di tesseramento calciatori professionisti che hanno risolto per qualsiasi ragione il rapporto contrattuale Le richieste di tesseramento a favore di societ dilettantistiche, da parte di calciatori professionisti che hanno risolto per qualsiasi ragione il proprio rapporto contrattuale, possono avvenire: - da luned 2 luglio a luned 31 dicembre 2012 (ore 12.00) Le richieste di tesseramento devono essere depositate presso le Divisioni o i Comitati Regionali di competenza, oppure spedite a mezzo posta. In questultimo caso il tesseramento decorre dalla data di spedizione del plico postale, semprech lo stesso pervenga entro il 10 gennaio 2013. Un calciatore tesserato come professionista non pu essere tesserato come dilettante prima che siano trascorsi almeno 30 giorni da quando abbia disputato la sua ultima partita come professionista. 7. Calciatori stranieri provenienti o provenuti da Federazione estera La societ di Lega Nazionale Dilettanti pu tesserare, entro il 31 dicembre, e schierare in campo un solo calciatore straniero maggiorenne proveniente o provenuto da Federazione estera purch

ComunicatoUfficialen.2pag.5di30 sia documentato quanto previsto dall'art. 40, comma 11, punto 1) e 2), delle N.O.I.F.. La richiesta di tesseramento deve essere inoltrata presso l'Ufficio Tesseramento della F.I.G.C. di Roma. La decorrenza di tale tesseramento stabilita ad ogni effetto, a partire dalla data di autorizzazione rilasciata dallo stesso Ufficio Tesseramento della F.I.G.C.. In virt delle direttive rese note dalla FIFA in ordine allart. 4 (allegato 3 del Regolamento dello status e transfert dei calciatori), i calciatori provenienti da Federazione estera, non possono essere acquisiti in prestito da societ dilettantistiche. 8. Termini annuali richiesti dalle norme regolamentari Vengono fissati i seguenti termini per le diverse previsioni regolamentari soggette a determinazioni annuali: a) Art. 107 delle N.O.I.F. (Svincolo per rinuncia) Le liste di svincolo da parte di societ dilettantistiche per calciatori "non professionisti" e "giovani dilettanti", devono essere depositate o inoltrate, a mezzo plico raccomandato con avviso di ricevimento, alle Divisioni od ai Comitati di competenza entro i termini sottoindicati e, nel caso di spedizione a mezzo posta sempre che la lista pervenga entro i dieci giorni dalla scadenza dei termini stessi: - da luned 2 luglio a luned 16 luglio 2012 (ore 19.00) (vale data del deposito o del timbro postale di spedizione sempre che la lista pervenga entro e non oltre il decimo giorno successivo alla data di chiusura) Liste di svincolo suppletive - da luned 3 dicembre a luned 17 dicembre 2012 (ore 19.00) (vale data del deposito o del timbro postale di spedizione sempre che la lista pervenga entro e non oltre il decimo giorno successivo alla data di chiusura) Il tesseramento dei calciatori svincolati in questo periodo deve avvenire a far data dal 18 dicembre 2012. b) Art. 117 delle N.O.I.F. (comma 5) Un eventuale nuovo contratto da professionista a seguito di risoluzione del rapporto contrattuale conseguente a retrocessione della societ dal Campionato di 2^ Divisione al Campionato Nazionale Dilettanti, pu essere sottoscritto: - da domenica 1 luglio a venerd 31 agosto 2012 (ore 19.00) autonoma sottoscrizione - da gioved 3 gennaio a gioved 31 gennaio 2013 (ore 19.00) con consenso della societ dilettantistica c) Art. 108 delle N.O.I.F. (svincolo per accordo) Il deposito degli accordi di svincolo, presso i Comitati e le Divisioni della Lega Nazionale Dilettanti, dovr avvenire entro 20 giorni dalla stipulazione e comunque entro e non oltre il 29 giugno 2013 (ore 12.00). Gli Organi federali competenti provvederanno allo svincolo a far data dal 1 luglio 2013.

ComunicatoUfficialen.2pag.6di30 TERMINI E MODALITA PER LINVIO DELLE LISTE DI SVINCOLO DI CALCIATORI GIOVANI Art. 107 delle Norme Organizzative Interne (svincolo per rinuncia) I calciatori Giovani tesserati con vincolo annuale entro il 30 novembre possono essere inclusi in lista di svincolo da inoltrare o depositare, a mezzo plico raccomandato con avviso di ricevimento, ai Comitati di competenza entro i termini stabiliti e, nel caso di spedizione a mezzo posta sempre che la lista pervenga entro i dieci giorni dalla scadenza dei termini stessi: - da lunedi 3 dicembre a luned 17 dicembre 2012 (ore 19.00). Il tesseramento dei calciatori svincolati in questo periodo deve avvenire a far data dal 18 dicembre 2012. TERMINI E MODALITA PER LE VARIAZIONI DI ATTIVITA Art.118 delle Norme Organizzative Interne Per la Stagione Sportiva 2012/2013, il termine fissato per linvio o il deposito delle richieste di variazione di attivit ai sensi dellart.118 delle NOIF da luned 2 luglio a luned 1 ottobre 2012.

(STRALCIOCOMUNICATOUFFICIALEN.2/ADEL6LUGLIO2012)
Il Presidente Federale Visti gli artt. n. 21 e 37 dello Statuto Federale; CONVOCA LAssemblea Federale, in via straordinaria, per il giorno 17 settembre 2012 alle ore 8.30, in prima convocazione ed alle ore 10.30, in seconda convocazione, presso lHotel Hilton Rome Airport Via Arturo Ferrarin, 2 Fiumicino Aeroporto Tel. 06/65258 con il seguente ordine del giorno: 1. Verifica dei Poteri; 2. Nomina Presidente dellAssemblea; 3. Relazione del Presidente Federale; 4. Approvazione proposte revisione Statuto Federale.

Stralcio Comunicato Ufficiale n. 3 del 12.07.2012 del Comitato Regionale Puglia

(STRALCIOCOMUNICATOUFFICIALEN.3/ADEL10LUGLIO2012)
Il Presidente Federale ritenuta la necessit di determinare gli oneri finanziari per la stagione sportiva 2012/2013; visto lart. 24 dello Statuto Federale; sentiti i Vice Presidenti delibera per la stagione sportiva 2012/2013 vengono fissati i seguenti oneri finanziari:

ComunicatoUfficialen.2pag.7di30

1. Tassa di affiliazione (art. 15/2 N.O.I.F.) - Per tutte le societ della Lega Nazionale Professionisti Serie A e Serie B, della Lega Italiana Calcio Professionistico e della Lega Nazionale Dilettanti - Per le societ che svolgono attivit esclusivamente nel Settore per lAttivit Giovanile e Scolastica 2. Tassa annuale di associazione (art. 15/6 N.O.I.F.) - Le singole Leghe fissano la tassa annuale di associazione, nella misura ritenuta pi opportuna, il cui provento va a favore delle Leghe stesse

55,00 15,00

3. Tassa annuale di adesione al Settore per lAttivit Giovanile e Scolastica - Per le Societ federali 25,00

4. Tasse per ricorsi A) Ricorsi innanzi al Giudice Sportivo - per le societ appartenenti alla LNP Serie A - per le societ appartenenti alla LNP Serie B - per le societ appartenenti alla LICP - per le societ appartenenti alla LND partecipanti ai Campionati Nazionali - per le societ appartenenti alla LND partecipanti ai Campionati Regionali e Provinciali - per le societ appartenenti al SGS - per le societ partecipanti ai Campionati SGS Nazionali B) Ricorsi innanzi alla Commissione disciplinare territoriale - per le societ appartenenti alla LND partecipanti ai Campionati Regionali e Provinciali - per le societ appartenenti al SGS C) Ricorsi innanzi alla Commissione disciplinare nazionale - per le societ appartenenti alla LND partecipanti ai campionati di Eccellenza, Promozione e I Ctg. - per le societ appartenenti alla LND partecipanti ai campionati di II e III Ctg. - per le societ appartenenti alla LND partecipanti ai campionati Juniores e per le societ appartenenti al SGS 280,00 130,00 62,00 260,00 260,00 180,00 100,00 78,00 52,00 52,00

200,00 180,00

ComunicatoUfficialen.2pag.8di30 D) Ricorsi innanzi alla Corte di giustizia federale - per le societ appartenenti alla LNP Serie A - per le societ appartenenti alla LNP Serie B - per le societ appartenenti alla LICP - per le societ LND partecipanti ai Campionati Nazionali - per le societ LND partecipanti ai Campionati Juniores - per le societ partecipanti ai Campionati SGS Nazionali - per le societ non partecipanti ai Campionati Nazionali E) Ricorsi innanzi alla Corte di giustizia federale con procedura durgenza - per le societ appartenenti alla LNP Serie A - per le societ appartenenti alla LNP Serie B - per le societ appartenenti alla LICP - per le societ LND partecipanti ai Campionati Nazionali - per le societ LND partecipanti ai Campionati Juniores Nazionali - per le societ partecipanti ai Campionati SGS Nazionali F) Ricorsi innanzi alla Commissione Vertenze Economiche - per le societ appartenenti alla LNP Serie A - per le societ appartenenti alla LNP Serie B - per le societ appartenenti alla LICP - per le societ appartenenti alla LND partecipanti ai Campionati Nazionali - per le societ appartenenti alla LND partecipanti ai Campionati Regionali e Provinciali - per le societ appartenenti al SGS G) Ricorsi innanzi alla Commissione Tesseramenti - per le societ appartenenti alla LNP Serie A - per le societ appartenenti alla LNP Serie B - per le societ appartenenti alla LICP - per le societ appartenenti alla Lega Nazionale Dilettanti partecipanti ai Campionati Nazionali - per le societ appartenenti alla LND partecipanti ai Campionati Regionali e Provinciali - per le societ appartenenti al SGS H) Ricorsi presentati direttamente e in proprio dai tesserati - di societ appartenenti alla LNP Serie A - di societ appartenenti alla LNP Serie B - di societ appartenenti alla LICP - di societ appartenenti alla LNDpartecipanti ai Campionati Nazionali - di societ appartenenti alla LND partecipanti ai Campionati Nazionali Juniores - di societ appartenenti alla Lega Nazionale Dilettanti partecipanti ai Campionati Regionali e Provinciali - di societ partecipanti ai campionanti SGS 250,00 250,00 180,00 100,00 90,00 65,00 31,00 350,00 350,00 250,00 170,00 130,00 78,00 350,00 350,00 250,00 170,00 130,00 78,00 650,00 650,00 500,00 350,00 330,00 330,00 500,00 500,00 350,00 200,00 180,00 180,00 180,00

ComunicatoUfficialen.2pag.9di30 I) Ricorsi presentati direttamente e in proprio dai tesserati con procedura durgenza - di societ appartenenti alla LNP Serie A - di societ appartenenti alla LNP Serie B - di societ appartenenti alla LICP - di societ appartenenti alla LND partecipanti ai Campionati Nazionali - di societ appartenenti alla LND partecipanti ai Campionati Nazionali Juniores - di societ appartenenti alla LND partecipanti ai Campionati Regionali e Provinciali - di societ partecipanti ai campionanti SGS 330,00 330,00 230,00 130,00 110,00 90,00 45,00

Nota: si precisa, inoltre, che per le vertenze di carattere economico per i ricorsi presentati direttamente e in proprio dagli interessati, nessuna tassa dovuta. J) Ricorsi presentati direttamente e in proprio dagli associati dellAssociazione Italiana Arbitri - appartenenti ai ruoli CAN - A 250,00 - appartenenti ai ruoli CAN - B 220,00 - appartenenti ai ruoli CAN - PRO 180,00 - appartenenti ai ruoli CAN D/CAN 5 100,00 - appartenenti ai ruoli CAI 90,00 - appartenenti ai ruoli Regionali 65,00 - appartenenti ai ruoli Provinciali/Sezionali 31,00 K) Ricorsi presentati direttamente e in proprio dai Dirigenti federali 5. Tasse di tesseramento - Calciatori Giovani - Pulcini ed Esordienti cartellino verde annuale (comprensive di tassa di tesseramento, premio assicurativo ecosto plastificazione) - Calciatori Giovani - Giovanissimi ed Allievi cartellino giallo annuale (comprensive di tassa di tesseramento, premio assicurativo e costo plastificazione) - Calciatori Professionisti di Serie A e B (solo tassa tesseramento) - Calciatori Professionisti di I Divisione e II Divisione (solo tassa tesseramento) - Calciatori Dilettanti; Giovani di Serie A, B, I Divisione e II Divisione, Giovani Dilettanti (solo tassa tesseramento) - Calciatori Attivit Ricreativa ed Amatoriale (tessera color bianco) (comprensive di costo cartellino, tassa di tesseramento e premio assicurativo) - Allenatori di Serie A e B - Massaggiatori di Serie A e B - Allenatori di I Divisione e II Divisione - Massaggiatori di I Divisione e II Divisione - Allenatori e Massaggiatori della Lega Nazionale Dilettanti - Medici sociali societ professionistiche - Medici sociali societ dilettanti 8,00 250,00

14,00

65,00 45,00

5,00 6,00

250,00 100,00 125,00 50,00 19,00 100,00 60,00

ComunicatoUfficialen.2pag.10di30 6. Stampati Federali - Stampati riguardanti il tesseramento dei calciatori professionisti (compreso contratto economico) Verranno distribuiti a cura delle Leghe professionistiche secondo le modalit delle Leghe stesse fissate - Altri stampati riguardanti comunque il trasferimento od il tesseramento (prezzo unitario) 1,00 (quelli relativi alle esigenze delle Leghe professionistiche verranno distribuiti secondo le modalit fissate dalle Leghe stesse) - Liste di svincolo collettive 8,00 (per tutte le societ) - Stampati per il tesseramento di Allenatori, Massaggiatori, e Medici Sociali 2,50 7. Spese Istituzionali Organizzative Amministrative Federali Lega Nazionale Professionisti Serie A e Serie B Lega Italiana Calcio Professionistico 500,00 250,00

8. Altri oneri finanziari per la stagione sportiva 2012/2013 Settore per lAttivit Giovanile e Scolastica: - tassa tessere impersonali per i dirigenti accompagnatori - iscrizione e certificato assicurativo piccoli amici Assicurazione obbligatoria Dirigenti di societ - Tasse di iscrizione ai campionati: Allievi Nazionali Societ Professionistiche Giovanissimi Nazionali Societ Professionistiche Allievi Regionali maschili calcio a 11 Societ Professionistiche Societ Dilettanti Societ di Puro Settore Giovanissimi Regionali maschili calcio a 11 Societ Professionistiche Societ Dilettanti Societ di Puro Settore Allievi Provinciali maschili calcio a 11 Giovanissimi Provinciali maschili calcio a 11 Esordienti Provinciali Pulcini Provinciali Allievi Regionali femminili calcio a 11 Giovanissimi Regionali femminili calcio a 11 Allievi Provinciali femminili calcio a 11 Giovanissimi Provinciali femminili calcio a 11 Allievi Regionali maschili calcio a 5 Giovanissimi Regionali maschili calcio a 5 Allievi Provinciali maschili calcio a 5 Giovanissimi Provinciali maschili calcio a 5 Allievi Regionali femminili calcio a 5 Giovanissimi Regionali femminili calcio a 5 Allievi Provinciali femminili calcio a 5 Giovanissimi Provinciali femminili calcio a 5 4,00 3,00 4,50

530,00 430,00 380,00 310,00 260,00 330,00 260,00 210,00 60,00 60,00 60,00 60,00 60,00 60,00 60,00 60,00 60,00 60,00 60,00 60,00 60,00 60,00 60,00 60,00

ComunicatoUfficialen.2pag.11di30 N.B. La tassa dovuta dalle societ, indipendentemente dal numero di squadre iscritte, per la partecipazione a ciascuno dei suindicati campionati.

COMUNICAZIONI L.N.D.
Stralcio Comunicato Ufficiale n. 2 del 9.07.2012 del Comitato Regionale Puglia

(STRALCIO COMUNICATO UFFICIALE N. 2 DELL1 LUGLIO 2012)


Si richiamano le Societ associate alla L.N.D. al rigoroso rispetto della normativa contenuta allart. 43, delle N.O.I.F., al fine di far rispettare ai propri tesserati lobbligo a sottoporsi a visita medica per laccertamento dellidoneit alla pratica sportiva agonistica. Ci in virt del principio generale secondo il quale i legali rappresentanti delle Societ sono soggetti a responsabilit civili e penali nel caso di rischio infortunistico mortale nel corso di gare e/o allenamenti che coinvolgessero tesserati privi della suindicata certificazione, in assenza della quale non riconosciuta alcuna tutela assicurativa.

(STRALCIO COMUNICATO UFFICIALE N. 6 DELL1 LUGLIO 2012)


Si comunica che la L.N.D. ha stabilito, per la Stagione Sportiva 2012/2013, gli importi relativi ai sottoelencati stampati: - TESSERA RICONOSCIMENTO CALCIATORI - TESSERA IMPERSONALE - TESSERA ADDETTO ALLARBITRO - TESSERA L.N.D. DIRIGENTI SOCIETA Euro 2,60 Euro 4,00 Euro 3,50 Euro 3,00

(STRALCIO COMUNICATO UFFICIALE N. 7 DELL1 LUGLIO 2012)


OGGETTO: TUTELA ASSICURATIVA TESSERATI E DIRIGENTI L.N.D. NUOVA MODALITA DI DENUNCIA E GESTIONE DEI SINISTRI IN VIGORE DAL 1 LUGLIO 2012 In allegato al presente Comunicato si pubblica il Comunicato Ufficiale n. 7 della LND inerente loggetto.

2.6. (STRALCIO COMUNICATO UFFICIALE N. 8 DELL1 LUGLIO 2012)


Ai sensi dellArt. 11, comma 4, lett. I), del Regolamento della Lega Nazionale Dilettanti, si comunicano le nomine relative alla composizione delle Delegazioni Provinciali, Distrettuali e Zonali della L.N.D., per la stagione sportiva 2012/2013, ratificate dal Consiglio Direttivo di Lega nella riunione del 26 giugno 2012.

*****OMISSIS*****

ComunicatoUfficialen.2pag.12di30

COMITATO REGIONALE PUGLIA

DELEGAZIONE PROVINCIALE DI BARI

Delegato Vice Delegato Componenti

VITTORIO ALTIERI VITO MICHELE MORISCO DOMENICO FATO VINCENZO RINALDI GIUSEPPE LOBELLO GIUSEPPE SCAMARCIA GIUSEPPE MARINELLI MICHELE RICCARDI ONOFRIO CURIONE GIUSEPPE CASADIBARI FRANCESCO ROSSANO GIUSEPPE DE FELICE RAFFAELE DADDARIO

Delegato Calcio Femminile FRANCESCO ROSSANO Delegato Calcio a Cinque VITO MICHELE MORISCO Segretario PIERFRANCESCO DE NICOLO

*****OMISSIS*****

(STRALCIO CIRCOLARE N. 10 DEL 9 LUGLIO 2012)


OGGETTO: DISPOSIZIONI FISCALI LEGGE 28 GIUGNO 2012, N. 92, In allegato al presente Comunicato si pubblica la Circolare n. 10 della LND inerente loggetto.

(STRALCIO CIRCOLARE N. 2 DELL1 LUGLIO 2012)


Si comunica che anche per la stagione sportiva 2012/2013, e valida la convenzione stipulata tra la Lega Nazionale Dilettanti e lUnione Stampa Sportiva Italiana (U.S.S.I.), finalizzata a favorire il libero accesso a tutte le partite dei campionati dilettantistici di calcio sottoposte alla competenza della L.N.D., a favore dei giornalisti iscritti allU.S.S.I. Nellintento di agevolare loperato dei giornalisti iscritti allU.S.S.I., si convenuto di dotare gli stessi di una speciale tessera di riconoscimento emessa dalla medesima Associazione di categoria, contenente, tra laltro, i loghi ufficiali della L.N.D. e dellU.S.S.I. nonch la foto dellintestatario.

ComunicatoUfficialen.2pag.13di30 Al fine di semplificare le procedure di richiesta degli accrediti ed altri iter burocratici, si invitano le societ e le associazioni sportive dilettantistiche aderenti alla L.N.D. di consentire il libero accesso alle manifestazioni sportive, dalle stesse organizzate, ai titolari della predetta tessera rilasciando loro, contestualmente allesibizione della tessera medesima, il relativo titolo di ingresso gratuito nellambito e nei limiti della normativa recata dallart. 3, quinto comma, del D.P.R. n. 633/1972 (rilascio di titoli di accesso gratuiti da parte degli organizzatori dello spettacolo nel limite massimo del 5% dei posti di settore secondo la capienza del complesso sportivo ufficialmente riconosciuta dalle competenti autorit - Circolare n. 165/E, punto 4.6, del 7 settembre 2000 dellAgenzia delle Entrate).

(STRALCIO CIRCOLARE N. 5 DELL1 LUGLIO 2012)


Con la presente si comunica che, al fine di adottare il provvedimento di decadenza dalla affiliazione come previsto dallart.16 delle N.O.I.F., alla Segreteria Federale necessita di conoscere tempestivamente tutte le Societ dichiarate inattive dagli enti in indirizzo. Pertanto, gli stessi enti dovranno pubblicare, entro e non oltre 15 giorni dal verificarsi della inattivit, la dichiarazione di inattivit stessa e darne contestuale comunicazione alla Segreteria Federale.

(STRALCIO CIRCOLARE N. 6 DELL1 LUGLIO 2012)


OGGETTO: GARE UFFICIALI DA DISPUTARE IN ASSENZA DI PUBBLICO In allegato al presente Comunicato si pubblica la Circolare n. 6 della LND inerente loggetto.

(STRALCIO CIRCOLARE N. 7 DELL1 LUGLIO 2012)


Oggetto: gare amichevoli e Tornei Stagione Sportiva 2012-2013 Con la presente Circolare, si rinnova linformativa sulle disposizioni generali alle quali le Societ della L.N.D. dovranno attenersi per la richiesta di autorizzazione allo svolgimento e/o organizzazione di Tornei e gare amichevoli, con particolare riguardo agli eventi sportivi che vedono la partecipazione di squadre straniere, tenuto conto delle prescrizioni fornite alle Federazioni di competenza dalla F.I.F.A. e dalla U.E.F.A. Salve le direttive di cui agli artt. 32, 34 e 35, del vigente Regolamento della Nazionale Dilettanti, si invita a voler prendere attentamente visione dei contenuti della Circolare L.N.D. n. 7 del 1 Luglio 2011 e della Circolare L.N.D. n. 15 del 19 Agosto 2011, che si richiamano integralmente. Per quanto attiene al rilascio dei cosiddetti visti per gara sportiva (durata inferiore a 90 giorni), finalizzati allingresso in Italia di atleti extra-comunitari che intendono partecipare a competizioni sportive anche a carattere non ufficiale, organizzate da Societ dilettantistiche, si ricorda che la Lega Nazionale Dilettanti e i propri Comitati, Divisioni e Dipartimenti ferma restando la normativa di riferimento, regolata da specifiche disposizioni legislative e da indirizzi emanati dal C.O.N.I. non hanno competenza alcuna in ordine alle procedure e agli adempimenti relativi ai visti per

ComunicatoUfficialen.2pag.14di30 lingresso e il soggiorno degli stranieri in Italia. Si rimanda, in proposito, ai contenuti delle Circolari L.N.D. n. 36 del 27 Febbraio 2002, n. 20 del 20 Gennaio 2005 e n. 16 del 30 Agosto 2011. Si rappresenta che il mancato rispetto delle disposizioni procedurali di cui alle sopracitate norme e Circolari, in special modo per quanto attiene alla organizzazione di Tornei e/o gare amichevoli con squadre estere e alla partecipazione a gare amichevoli internazionali, determiner il diniego della prescritta autorizzazione da parte della Federazione Italiana Giuoco Calcio.

(STRALCIO CIRCOLARE N. 8 DELL1 LUGLIO 2012)


LOsservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, istituito presso il Ministero dellInterno, ha rinnovato a questa Lega la necessit di ottenere la massima collaborazione da tutti i soggetti deputati allorganizzazione delle competizioni agonistiche indette dalla Lega Nazionale Dilettanti, al fine di monitorare nel miglior modo possibile le disposizioni e le misure organizzative, nonch di prevenzione e di contrasto della violenza, in occasione di manifestazioni sportive. A tale riguardo, necessario che i Comitati e le Divisioni segnalino alla Lega Nazionale Dilettanti, Ufficio Sicurezza Impianti (fax 06.32822704), almeno entro dieci giorni dalla loro effettuazione, le gare dei Campionati di propria competenza considerate ad alto rischio nellambito della sicurezza e dellordine pubblico, indicando le criticit che motivano la segnalazione stessa. I Comitati e le Divisioni avranno, inoltre, cura di raccogliere i dati necessari per relazionare la Lega Nazionale Dilettanti sui casi specifici in cui si siano verificati fatti e/o episodi di violenza e di intolleranza, cos da consentire a questa Lega di fornire allOsservatorio elementi informativi utili per tutte le attivit dellOsservatorio stesso, tra i quali devono essere necessariamente compresi i Comunicati Ufficiali sui quali vengono pubblicate le decisioni dei competenti Organi della Giustizia Sportiva riferite ai richiamati fatti e/o episodi di violenza e di intolleranza che dovessero verificarsi.

Stralcio Comunicato Ufficiale n. 3 del 12.07.2012 del Comitato Regionale Puglia

(STRALCIO CIRCOLARE N. 10 DEL 9 LUGLIO 2012)


OGGETTO: DISPOSIZIONI FISCALI LEGGE 28 GIUGNO 2012, N. 92, In allegato al presente Comunicato si pubblica la Circolare n. 10 della LND inerente loggetto.

ComunicatoUfficialen.2pag.15di30

COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE PUGLIA


Stralcio Comunicato Ufficiale n. 2 del 9.07.2012 del Comitato Regionale Puglia

SEGRETERIA
SVINCOLATI
Si informano le dipendenti societ che in home page del sito internet del Comitato Regionale Puglia, alla voce SERVIZI - ELENCO SVINCOLATI dei men elencati sulla parte sinistra, sono pubblicati gli elenchi dei calciatori svincolati ai sensi degli articoli 108 109 delle N.O.I.F. per la stagione sportiva 2012 - 2013.

NORME GENERALI SUL TESSERAMENTO


Allatto della trasmissione delle richieste di tesseramento (modello giallo) o delle Liste di Trasferimento (modello verde) la societ deve scrupolosamente verificare che: vi sia la firma del calciatore, del Presidente della societ ed il Timbro su tutte le copie; sia stata apposta la firma degli esercenti la potest genitoriale (calciatori minorenni), o, in caso di assenza sia stato allegato un documento giustificativo ( certificato di morte, stralcio sentenza di divorzio, etc); per i trasferimenti sia inequivocabilmente indicato il titolo dello stesso (temporaneo o definitivo) e che vi sia il timbro e la firma del Presidente della societ cessionaria e della societ cedente; I dati riportati siano scritti in maniera chiara e leggibile. Si raccomanda unattenta attuazione di quanto sopra in quanto, diversamente, i relativi tesseramenti saranno ritenuti irregolari e quindi archiviati.

DOCUMENTI DA ALLEGARE AL TESSERAMENTO DI MINORI

1) Modulo giallo con la firma di entrambi i genitori patria potest art. 316 cod. c.civile ovviamente i comitati accetteranno le richieste di tesseramento sottoscritte da un solo genitore laddove venga allegata la dichiarazione dalla quale risulti che latro genitore emigrato, oppure che v regime di separazione dei coniugi ed il genitore con il quale il giovane non convive risiede in altra localit.

ComunicatoUfficialen.2pag.16di30 2) Documenti da allegare al tesseramento: 1. stato di famiglia 2. certificato di residenza 3. documento di identit 4. codice fiscale 3) Fare attenzione allarticolo 40 comma 3 N.OP.I.F. (limitazioni di tesseramento calciatori) recita: il tesseramento di giovani calciatori che non hanno compiuto il sedicesimo anno di et verr autorizzato solo in casi di comprovata residenza del nucleo familiare da almeno sei (6) mesi nella regione sede della societ per la quale si richiede il tesseramento oppure che abbia sede in una provincia, di altra regione, confinante con quella di residenza.

In caso di residenza del nucleo familiare acquisita da meno sei mesi, il tesseramento potr essere autorizzato previo parere favorevole del Settore per lattivit Giovanile e Scolastica.

LISTE DI SVINCOLO COLLETTIVE STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 (PERIODO 2 16 LUGLIO 2012)


INDICAZIONI PER LO SVINCOLO DEI CALCIATORI DILETTANTI ON-LINE
Svincoli per rinuncia - ART.107 N.O.I.F. La Lega Nazionale Dilettanti, nell'ambito del nuovo portale web (www.lnd.it ), ha predisposto una procedura che permetter alle societ, in un'area riservata e protetta, di poter gestire gli adempimenti relativi agli svincoli di luglio 2012 (come gi avvenuto nella decorsa stagione sportiva). In quest'area le societ potranno vedere lelenco dei propri calciatori ed eseguire loperazione di svincolo direttamente on line. COMPLETATE LE OPERAZIONI SUDDETTE, LE SOCIET DOVRANNO INVIARE TRAMITE RACCOMANDATA CON RICEVUTA DI RITORNO DAL 2 LUGLIO 2012 AL 16 LUGLIO 2012 AL COMITATO REGIONALE PUGLIA IL DOCUMENTO DEFINITIVO (STAMPABILE DA INTERNET) CONTENENTE L'ELENCO DEGLI SVINCOLATI; TALE DOCUMENTO DOVR RIPORTARE IL TIMBRO SOCIALE ED ESSERE CONTROFIRMATO DAL PRESIDENTE O DAL RAPPRESENTANTE LEGALE DELLA STESSA SOCIET PENA LA MANCATA CONVALIDA DELLE OPERAZIONI EFFETTUATE.

ComunicatoUfficialen.2pag.17di30 La guida esplicativa disponibile nellarea medesima dell elenco svincoli. Operazioni iniziali 1. andare sul sito istituzionale della L.N.D. allindirizzo www.lnd.it; 2. cliccare il link AREA SOCIETA in alto a sinistra; 3. nello spazio ID scrivere LND seguito dal numero di matricola della Societ (esempio: lnd530027); 4. nello spazio PW inserire la password precedentemente inviata alle Societ 5. cliccare SVINCOLI DILETTANTI (in caso di difficolt seguire laiuto in linea) Avvertenze Si rammenta che le liste di svincolo, da effettuare obbligatoriamente on-line, resteranno aperte dal 02/07/2012 e dovranno essere inoltrate tramite raccomandata r.r. al Comitato Regionale Puglia entro e non oltre il 16/07/2012 oppure depositate sempre presso il C.R. Puglia, debitamente firmate dal Presidente o dal Legale rappresentante della Societ entro lultimo giorno. Considerato che possibile avere UN SOLO DOCUMENTO DEFINITIVO per periodo di svincolo si raccomanda alle Societ di non aver fretta nel voler rendere definitivo il documento provvisorio stampabile on-line, ma di attendere fino a quando si avr la certezza di non dover effettuare ulteriori modifiche. Data limportanza giuridica delle informazioni immesse attraverso larea riservata, si raccomanda di conservare i dati identificativi, utente e password, in luogo protetto. Qualora una societ dovesse trovarsi in difficolt nellutilizzo della procedura informatizzata potr contattare preventivamente e con congruo anticipo gli uffici del Comitato Regionale Puglia al fine di chiedere delucidazioni per poter effettuare gli svincoli via internet. Si ritiene opportuno riportare, qui di seguito, alcune disposizioni normative previste dallArt. 107 delle N.O.I.F.: Le Societ hanno lobbligo di comunicare a mezzo di lettera raccomandata ai calciatori interessati la loro inclusione nella lista di svincolo. Le liste di svincolo, una volta inoltrate, non possono essere pi modificate. Linclusione del calciatore in lista di svincolo vale come nulla osta della Societ al passaggio del calciatore a Federazione estera.

ComunicatoUfficialen.2pag.18di30

ISCRIZIONE AI CAMPIONATI REGIONALI E PROVINCIALI STAGIONE SPORTIVA 2012 - 2013


Si comunica che il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Puglia, nella riunione del 28 Giugno 2012, in ottemperanza alle disposizioni assunte dal Consiglio Direttivo della L.N.D., ha deliberato che le iscrizioni a tutti i campionati, dilettantistici e giovanili di ogni ordine e grado, per la stagione sportiva 2012/2013 dovranno essere effettuate obbligatoriamente via telematica dal sito www.lnd.it (Area Societ) attraverso la pagina web di ogni Societ e lautenticazione tramite lID e la PASSWORD fornite a suo tempo a ciascuna Societ. A questo proposito, si ricorda che, in caso di smarrimento delle credenziali, le stesse possono essere richieste al Comitato Regionale Puglia via fax (080/5699037) o via e-mail (d.mancini@figc.it). Ai sensi dellart. 28 del Regolamento della Lega Nazionale Dilettanti costituiscono condizioni inderogabili per liscrizione ai Campionati Regionali e Provinciali:

a)

la disponibilit di un impianto di gioco omologato, dotato dei requisiti previsti dallart. 31 del Regolamento della L.N.D. linesistenza di situazioni debitorie nei confronti di Enti Federali, Societ e Tesserati: premi di preparazione e vertenze Allenatori (Art. 94/ter comma 13 delle NOIF). il versamento delle seguenti somme dovute a titolo di diritti ed oneri finanziari: 1. diritti di iscrizione ai Campionati di competenza; 2. tassa associativa alla LND; 3. acconto spese per organizzazione attivit regionale, assicurazione dirigenti; 4. assicurazione tesserati.

b)

c)

Fatto salvo quanto sopra espresso si precisa quanto segue:

SOMME DA VERSARE PER LE ISCRIZIONI ON-LINE


La L.N.D. ha ribadito che le sotto indicate somme devono essere corrisposte nella loro totalit: 1. debito stagione precedente (saldo passivo al 30 giugno 2012). 2. diritti di iscrizione al campionato. 3. tassa associativa.

Ha disposto, altres, la facolt di ogni Comitato di attuare una forma di rateizzazione, fissando nel contempo una percentuale minima al disotto della quale lo stesso non possa scendere, per le somme da versare in relazione a: 1. spese assicurative giocatori 2. spese organizzative attivit regionale

ComunicatoUfficialen.2pag.19di30

La L.N.D. ha inoltre chiarito come sotto la voce spese assicurative giocatori siano considerate le pure spese assicurative individuate nellestratto conto della Segreteria Federale con il costo cadauno di 31,00, mentre le spese accessorie di gestione del tesseramento dovranno essere ricomprese nella voce spese organizzative attivit regionale. Il versamento da effettuare relativo alle spese assicurative calciatori far riferimento al numero di tesserati in carico ad ogni societ alla data del 30 giugno 2012 e sar visibile, per ciascuna societ, esclusivamente sulla pagina societaria del programma iscrizioni; la percentuale di rateizzazione fissata dal Consiglio Direttivo nella riunione del 28 giugno u.s., in relazione alle voci Acconto spese assicurative calciatori, e Acconto spese organizzative attivit regionale stata fissata al 30% degli importi dovuti. Le Societ che aderiranno al pagamento rateizzato dovranno provvedere al saldo della seconda rata entro il prossimo 30 Settembre 2012 e della terza rata entro il 31 Ottobre 2012.

IMPORTI ISCRIZIONI PER LA STAGIONE SPORTIVA 2012 - 2013


Come risulta dai successivi prospetti, anche per la Stagione Sportiva 2012/2013 il Consiglio Direttivo del C.R.P.,nella riunione del 28 giugno 2012, constatato il perdurare della crisi economica che sta colpendo profondamente anche le Societ Dilettantistiche Pugliesi, ha deliberato di mantenere invariati i diritti di iscrizione, confermando gli importi applicati nelle ultime stagioni sportive. Qui di seguito si elencano i relativi importi:

CAMPIONATO

Quota Diritti assoc iscrizione

Assicurazione dirigenti

Assicurazione tesserati

Acconto spese
Organizzazione Campionati Regionali

Totale Dovuto

ATTIVITA PROVINCIALE 3a CATEGORIA 250,00 700,00 90,00 31 x tesserato al 500,00 30 Giugno 1.540,00 + tesserati 2.500,00

3a CATEGORIA NUOVE 250,00 700,00 AFFILIATE PROV.LE JUNIORES (seconda squadra) 700,00

90,00

1.000,00

460,00

500,00

1.200,00

PROV.LE JUNIORES 250,00 700,00 NUOVE AFF. (Societ Pure) ATTIVITA AMATORI 500,00

90,00

800,00

410,00

2.250,00

1.400,00

1.900,00

ComunicatoUfficialen.2pag.20di30

Il totale complessivo apparir alla conclusione della procedura telematica. Tale importo (totale complessivo) potr essere diminuito dell'eventuale somma a credito risultante dal conto societario al 30/6/2012, mentre dovr essere obbligatoriamente aumentato dell'eventuale somma a debito risultante dal conto stesso. Alla fine della procedura guidata, ciascuna Societ stamper un riepilogo delle iscrizioni effettuate, con evidenziato limporto complessivo che dovr corrispondere al bonifico. Apertura iscrizioni: la data di apertura delle iscrizioni viene fissata al 16 luglio 2012 PER LA PARTE AMMINISTRATIVA.

DOCUMENTAZIONE DA FAR PERVENIRE AL C.R. PUGLIA


Dopo la procedura on line, l'iscrizione si intender perfezionata con l'invio obbligatorio al Comitato Regionale Puglia della seguente documentazione cartacea: 1. Riepilogo iscrizioni ai campionati, ovvero il fascicolo che ciascuna Societ stamper alla fine della procedura online. Si precisa che lo stesso dovr essere necessariamente firmato e timbrato in ciascun foglio dal legale rappresentante. Per i fogli contenenti lOrganigramma e i Delegati alla firma, oltre alla firma del legale rappresentante, dovranno essere apposte tutte le firme di ciascun nominativo elencato. Coloro che incontrassero difficolt nellespletamento della procedura potranno contattare la Segreteria del Comitato Regionale che sar a disposizione delle Societ interessate. 2. Copia della ricevuta del bonifico bancario effettuato. Si precisa che la documentazione dovr essere depositata presso il Comitato Regionale Puglia entro il termine di scadenza, preventivamente via fax al numero 080/5699037 o alla mail d.mancini@figc.it, e in seguito inviata a mezzo raccomandata A/R, tenendo presente che per la spedizione, fa fede il timbro postale di invio e che la stessa deve giungere al massimo entro 7 giorni dal termine ultimo di spedizione. 3. Dichiarazione di disponibilit del campo di gioco. Secondo il modello predisposto dal Comitato Regionale Puglia, rilasciata dall'Ente proprietario, per la disputa di tutte le gare del Campionato Regionale di Eccellenza e di altre Manifestazioni ufficiali. Limpianto di gioco dovr essere regolamentare e omologato dalla F.I.G.C. (Art.27 del Regolamento Lega Dilettanti) e presentare le caratteristiche previste con particolare riferimento allattestazione di agibilit rilasciata dalle Commissioni Comunali e/o Provinciali di Vigilanza. Si precisa che pu essere concessa deroga alle Societ per il tempo strettamente necessario allultimazione dei lavori, previa indicazione di unico campo alternativo provvisto di agibilit definitiva; in caso contrario dovr essere chiaramente disposta, da parte dellEnte proprietario, la concessione della struttura per la disputa di gare a porte chiuse. Nella dichiarazione di disponibilit deve essere indicato che la stessa non potr essere revocata nel corso della stagione sportiva. Modello scaricabile dal sito internet www.figcpuglia.it cliccando nellarea Modulistica. 4. Dichiarazione di autocertificazione onorabilit prevista dallart. 22/bis delle N.O.I.F. Modello scaricabile dal sito internet www.figcpuglia.it cliccando nellarea Modulistica.

ComunicatoUfficialen.2pag.21di30
5. Dichiarazione di Tesseramento Allenatore di Base - 3 Categoria, abilitato dal Settore Tecnico Federale, al quale stata affidata la guida tecnica della prima squadra. Modello scaricabile dal sito internet www.figcpuglia.it cliccando nellarea Modulistica (solo per i campionati ove previsto lobbligo).

6. Dichiarazione di conoscenza di titolarit di commercializzazione diritti di immagine e di diffusione audio e video. Modello scaricabile dal sito internet www.figcpuglia.it cliccando nellarea Modulistica.

VERSAMENTI PER ISCRIZIONI AI CAMPIONATI


A partire dal 16 Luglio 2012, le Societ potranno effettuare i relativi pagamenti esclusivamente a mezzo bonifico bancario sulle seguenti coordinate:

C/C Intestato a: L.N.D. COMITATO REGIONALE PUGLIA Via Nicola Pende,23 - 70124 BARI IBAN: IT25F0200804023000400516795 PRESSO UNICREDIT BANCA AGENZIA BARI VIA GIOVANNI XXIII (00403)

Nella causale dovranno essere chiaramente indicati i seguenti dati: 1. Matricola federale; 2. Denominazione Societ; 3. Campionato/i per il/i quale/i si intende effettuare liscrizione.

CALENDARIO SCADENZE PER ISCRIZIONE AI CAMPIONATI


Qui di seguito viene riportato il calendario delle scadenze relative alle iscrizioni ai campionati della stagione sportiva 2012 - 2013 deliberate dal Consiglio Direttivo, nella riunione del 28 giugno 2012, a cui le Societ si devono attenere in base ai Campionati di competenza:

CAMPIONATO

Termine ordinatorio

Termine perentorio

ATTIVITA REGIONALE ECCELLENZA PROMOZIONE 1a CATEGORIA 2a CATEGORIA 24/07/2012 24/07/2012 24/07/2012 24/07/2012 04/08/2012 04/08/2012 04/08/2012 04/08/2012

ComunicatoUfficialen.2pag.22di30
REG. LE JUNIORES REG. LE JUNIORES PURO ALLIEVI E GIOVANISSIMI REGIONALI 10/09/2012 10/09/2012 24/07/2012 15/09/2012 15/09/2012

ATTIVITA PROVINCIALE 3a CATEGORIA 3a CATEGORIA NUOVE AFFILIATE PROV.LE JUNIORES ATTIVITA AMATORI 24/09/2012 24/09/2012 10/09/2012 31/10/2012

ATTIVITA CALCIO A 5 REG.LE C/5 C/1 REG.LE C/5 C/2 REG.LE C/5 FEMM. JUNIORES C/5 ATTIVITA CALCIO FEMM. REG.LE C/11 FEMM. 15/09/2012 24/07/2012 03/09/2012 03/09/2012 15/09/2012 04/08/2012

Fatto salvo che le Societ, al momento delliscrizione, dovranno presentare necessariamente a pena di decadenza la domanda di iscrizione, si precisa quanto di seguito: le stesse dovranno provvedere alliscrizione ai campionati, presentando la documentazione di cui ai precedenti punti a, b, c entro i termini ordinatori. Alla data di scadenza del termine ordinatorio il Comitato Regionale proceder alla verifica della documentazione pervenuta dalle Societ. Le Societ che non avranno adempiuto correttamente alle prescrizioni relative alliscrizione al Campionato di competenza, saranno informate dal Comitato circa le inadempienza riscontrate e avranno la possibilit di regolarizzare le proprie posizioni entro i suindicati termini perentori. Il ricorso deve essere corredato da una tassa unica per tutti i campionati regionali di 50,00 a mezzo assegno circolare non trasferibile intestato a L.N.D. Comitato Regionale Puglia. Si ricorda, altres, che, ad ogni modo, linosservanza del termine di carattere ordinatorio da considerarsi illecito disciplinare, e, pertanto, sar sanzionato, su deferimento della Procura Federale, dagli Organi della Giustizia Sportiva competenti con una sanzione pari ad 50,00 per gli inadempimenti relativi alla presentazione della documentazione

ComunicatoUfficialen.2pag.23di30
Si rimarca, infine, che linosservanza del termine perentorio, anche con riferimento ad uno soltanto degli adempimenti relativi alle condizioni inderogabili per liscrizione ai campionati, sar considerato motivo di non ammissione della Societ al Campionato di competenza, con le conseguenze del caso riferite alla vigente normativa federale. Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale decider definitivamente sulle ammissioni delle Societ ai Campionati della stagione sportiva 2012/13 nel corso di una riunione alluopo convocata.

DOMANDE DI AMMISSIONE PER SOCIET NON AVENTI TITOLO


Si comunica che le Societ retrocesse nella stagione sportiva 2011 2012 dai vari campionati dilettantistici e giovanili potranno presentare domanda di ammissione al campionato superiore ovvero nei campionati allievi e giovanissimi regionali quali Societ non aventi diritto per essere inserite nella graduatoria di merito per il completamento degli organici. Si precisa che nella formazione della graduatoria avranno priorit tutte le Societ non retrocesse che presenteranno domanda. Le societ retrocesse, invece, saranno inserite nella graduatoria (privilegiando sempre la posizione di classifica) successivamente a quelle di cui innanzi solo in presenza di ulteriori disponibilit di posti in organico. Si precisa, infine, che il termine per la presentazione delle domande di completamento organico e/o ripescaggio avr unicamente carattere perentorio, ovvero tutta la documentazione richiesta dovr essere depositata entro il termine fissato dal Comitato Regionale, mentre per liscrizione al campionato di competenza il termine di carattere ordinatorio.

CAMPIONATO PROVINCIALE JUNIORES


Il Campionato Provinciale Juniores organizzato da ciascuna Delegazione Provinciale e/o Distrettuale, sulla base di uno o pi gironi. Articolazione: al Campionato Provinciale Juniores partecipano le squadre di Societ di Eccellenza e Promozione che lo abbiano richiesto, in alternativa al Campionato Regionale Juniores, nonch, facoltativamente, le Societ partecipanti ai Campionati di 1, 2, 3 Categoria, 3 Categoria - Under 21, 3 Categoria - Under 18, 3 Categoria Over 30 e 3 Categoria Over 35. Limite di partecipazione dei calciatori in relazione allet: Alle gare del Campionato Provinciale Juniores possono partecipare i calciatori nati dal 1 gennaio 1994 in poi e che, comunque, abbiano compiuto il 15 anno di et; consentito impiegare fino a un massimo di quattro calciatori fuori quota, nati dal 1 gennaio 1992, in base alle disposizioni emanate dai Consigli Direttivi dei Comitati. Linosservanza delle predette disposizioni sar punita con la sanzione della perdita della gara prevista dallart. 17, comma 5, del Codice di Giustizia Sportiva. In considerazione del particolare assetto normativo che caratterizza la rispettiva attivit alle Societ di 3a Categoria - Under 18 partecipanti al Campionato Provinciale Juniores, non consentito limpiego di calciatori fuori quota. fatto divieto alle Societ Juniores pure provinciali di tesserare calciatori di et superiore a quella stabilita per tale categoria, ivi compresi i calciatori fuori-quota.

ComunicatoUfficialen.2pag.24di30

Le Societ di NUOVA AFFILIAZIONE dovranno presentare invece a questo Comitato Regionale la domanda di affiliazione alla F.I.G.C. unitamente alla documentazione richiesta, al fine di poter ottenere la password necessaria agli adempimenti connessi alle domande di iscrizione ai vari Campionati. La Segreteria di questo Comitato Regionale, sar a disposizione delle Societ tutte le mattine dal Lunedi al Venerdi dalle 9,30 alle 13,30 e nei pomeriggi dei giorni Luned, Marted, Mercoled e Gioved dalle ore 15,00 alle ore 17,00 per dare supporto a tutti quei dirigenti che incontreranno difficolt nellespletamento delle suddette procedure.

VERSAMENTI PER ISCRIZIONI AI CAMPIONATI REGIONALI GIOVANILI


In attesa che la FIGC comunichi le tasse di iscrizione ai campionati Regionali Allievi e Giovanissimi per la stagione sportiva 2012/2013, le Societ provvederanno a versare gli stessi importi della precedente annata sportiva, cos come sotto riportati, entro il 24 Luglio 2012, a corredo delliscrizione ON-LINE, secondo le procedure indicate in precedenza. A) SOCIET DILETTANTI Le Societ Dilettanti dovranno versare le seguenti tasse di iscrizione: Allievi Regionali Calcio a 11 Giovanissimi Regionali Calcio a 11 B) SOCIET DEL DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Le Societ del Dipartimento Interregionale dovranno versare le seguenti tasse di iscrizione: Allievi Regionali Calcio a 11 Giovanissimi Regionali Calcio a 11 Tali Societ dovranno inoltre costituire un Deposito Cauzionale nella misura di C) SOCIET DI PURO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO Le Societ di Puro Settore Giovanile e Scolastico e che intendono partecipare con una o pi squadre al campionato di Allievi o Giovanissimi Regionali dovranno versare le seguenti somme: Allievi Regionali Calcio a 11: 260,00 Giovanissimi Regionali Calcio a 11: 210,00 Tali Societ dovranno inoltre costituire un Deposito Cauzionale nella misura di 300,00

310,00 260,00

310,00 260,00 300,00

D) SOCIET PROFESSIONISTE Le Societ svolgenti attivit con la Prima Squadra nellambito dei Campionati Lega A/Lega B/Lega Pro che intendono partecipare con una o pi squadre al campionato di Allievi o Giovanissimi Regionali dovranno versare le seguenti somme: Allievi Regionali Calcio a 11: 380,00 Giovanissimi Regionali Calcio a 11: 330,00 Tali Societ dovranno inoltre costituire un Deposito Cauzionale nella misura di 300,00 Eventuali conguagli saranno regolarizzati come da disposizioni che verranno emanate in un prossimo C.U.

ComunicatoUfficialen.2pag.25di30

Stralcio Comunicato Ufficiale n. 3 del 12.07.2012 del Comitato Regionale Puglia

SOCIET RINUNCIATARIE
Si comunica che la seguente societ ha formalizzato la propria rinuncia allattivit organizzata dalla F.I.G.C. - stagione sportiva 2012 - 2013: MATRICOLA 65041 SIGLA U.S. DENOMINAZIONE SOCIET SPINAZZOLA di Spinazzola

Visto lart. 16 commi 1) e 2) delle N.O.I.F. si propone alla Presidenza Federale per la radiazione dai ruoli. Ai sensi dellart. 110 comma 1) delle N.O.I.F. i calciatori tesserati per la suddetta sono svincolati dautorit dalla data di pubblicazione del presente Comunicato Ufficiale.

Si comunica che le seguenti societ hanno formalizzato la propria rinuncia allattivit organizzata dalla F.I.G.C. - stagione sportiva 2012 - 2013: MATRICOLA 934242 912922 203279 SIGLA A.S.D. A.S. A.C. DENOMINAZIONE SOCIET GIOVANI AQUILE RUTIGLIANO di Rutigliano CALCIO PROMOTION di Gravina in Puglia DIAZ di Bisceglie

SVINCOLATI
Si informano le dipendenti societ che in home page del sito internet del Comitato Regionale Puglia, alla voce SERVIZI - ELENCO SVINCOLATI dei men elencati sulla parte sinistra, sono pubblicati gli elenchi dei calciatori svincolati ai sensi degli articoli 108 109 delle N.O.I.F. per la stagione sportiva 2012 - 2013.

NUOVE AFFILIATE
Le Societ di NUOVA AFFILIAZIONE dovranno presentare invece a questo Comitato Regionale la domanda di affiliazione alla F.I.G.C. unitamente alla documentazione richiesta, al fine di poter ottenere la password necessaria agli adempimenti connessi alle domande di iscrizione ai vari Campionati. La Segreteria di questo Comitato Regionale, sar a disposizione delle Societ tutte le mattine dal Lunedi al Venerdi dalle 9,30 alle 13,30 e nei pomeriggi dei giorni Luned, Marted, Mercoled e Gioved dalle ore 15,00 alle ore 17,00 per dare supporto a tutti quei dirigenti che incontreranno difficolt nellespletamento delle suddette procedure.

ComunicatoUfficialen.2pag.26di30
A seguito della pubblicazione degli oneri finanziari per la stagione sportiva 2012/2013 si specifica che le Societ che si affiliano alla Lega Nazionale Dilettanti dovranno allegare alla domanda di affiliazione un assegno circolare di 55,00 intestato al Comitato Regionale Puglia. Le societ che si affiliano al Settore Giovanile e Scolastico dovranno allegare alla domanda di affiliazione un assegno circolare di 340,00 intestato al Comitato Regionale Puglia per: 15,00 25,00 300,00 Tassa di affiliazione. Tassa annuale di adesione. Deposito cauzionale.

Si invitano le Delegazioni Provinciali e Distrettuali a riportare integralmente quanto sopra pubblicato nei rispettivi Comunicati Ufficiali.

VERSAMENTI PER ISCRIZIONI AI CAMPIONATI REGIONALI GIOVANILI


In attesa che la FIGC comunichi le tasse di iscrizione ai campionati Regionali Allievi e Giovanissimi per la stagione sportiva 2012/2013, le Societ provvederanno a versare gli stessi importi della precedente annata sportiva, cos come sotto riportati, entro il 24 Luglio 2012, a corredo delliscrizione ON-LINE, secondo le procedure indicate in precedenza.

A) SOCIET DILETTANTI Le Societ Dilettanti dovranno versare le seguenti tasse di iscrizione: Allievi Regionali Calcio a 11 Giovanissimi Regionali Calcio a 11 B) SOCIET DEL DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Le Societ del Dipartimento Interregionale dovranno versare le seguenti tasse di iscrizione: Allievi Regionali Calcio a 11 Giovanissimi Regionali Calcio a 11 Tali Societ dovranno inoltre costituire un Deposito Cauzionale nella misura di C) SOCIET DI PURO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO Le Societ di Puro Settore Giovanile e Scolastico e che intendono partecipare con una o pi squadre al campionato di Allievi o Giovanissimi Regionali dovranno versare le seguenti somme: Allievi Regionali Calcio a 11: 260,00 Giovanissimi Regionali Calcio a 11: 210,00 Tali Societ dovranno inoltre costituire un Deposito Cauzionale nella misura di 300,00

310,00 260,00

310,00 260,00 300,00

D) SOCIET PROFESSIONISTE Le Societ svolgenti attivit con la Prima Squadra nellambito dei Campionati Lega A/Lega B/Lega Pro che intendono partecipare con una o pi squadre al campionato di Allievi o Giovanissimi Regionali dovranno versare le seguenti somme: Allievi Regionali Calcio a 11: 380,00 Giovanissimi Regionali Calcio a 11: 330,00 Tali Societ dovranno inoltre costituire un Deposito Cauzionale nella misura di 300,00 Eventuali conguagli saranno regolarizzati come da disposizioni che verranno emanate in un prossimo C.U.

ComunicatoUfficialen.2pag.27di30

NUOVE AFFILIATE
Le Societ di NUOVA AFFILIAZIONE dovranno presentare invece a questo Comitato Regionale la domanda di affiliazione alla F.I.G.C. unitamente alla documentazione richiesta, al fine di poter ottenere la password necessaria agli adempimenti connessi alle domande di iscrizione ai vari Campionati. La Segreteria di questo Comitato Regionale, sar a disposizione delle Societ tutte le mattine dal Lunedi al Venerdi dalle 9,30 alle 13,30 e nei pomeriggi dei giorni Luned, Marted, Mercoled e Gioved dalle ore 15,00 alle ore 17,00 per dare supporto a tutti quei dirigenti che incontreranno difficolt nellespletamento delle suddette procedure. A seguito della pubblicazione degli oneri finanziari per la stagione sportiva 2012/2013 si specifica che le societ che si affiliano al Settore Giovanile e Scolastico dovranno allegare alla domanda di affiliazione un assegno circolare di 340,00 intestato al Comitato Regionale Puglia per: 15,00 25,00 300,00 Tassa di affiliazione. Tassa annuale di adesione. Deposito cauzionale.

COMUNICAZIONI DELLA DELEGAZIONE PROV. L.N.D. DI BARI


Si informano tutte le Societ che, a far tempo da LUNEDI 2 LUGLIO 2012, la Delegazione Provinciale F.I.G.C. di BARI sar aperta al pubblico solo nei giorni di LUNEDI, MERCOLEDI e VENERDI non festivi dalle ore 16,00 alle ore 19,00.
In tali giorni, il Delegato, i Giudici Sportivi e gli altri Dirigenti Federali saranno a disposizione delle Societ e dei loro Associati per il servizio di consulenza. Negli altri giorni della settimana gli Uffici della Delegazione, per consentire il disbrigo della elevata attivit organizzativa, saranno chiusi, per cui non sar consentito laccesso ad alcuno, salvo casi urgenti, da concordare preventivamente con appuntamento telefonico. Con loccasione, si ricorda che gli Uffici della Delegazione sono gli unici luoghi in cui contattare i Dirigenti per richieste di consulenza, spiegazioni, proposte ecc; non consentito, quindi nella maniera pi assoluta contattare, neanche telefonicamente, gli stessi presso il loro domicilio privato o di cellulare. Qualunque abuso sar perseguito con opportuni provvedimenti disciplinari a carico delle Societ inadempienti, anche se messo in atto da propri tesserati.

ComunicatoUfficialen.2pag.28di30

SETTOREGIOVANILEESCOLASTICO
Stralcio Comunicato Ufficiale n. 3 del 12.07.2012 del Comitato Regionale Puglia)

ATTIVITDELSETTOREGIOVANILEESCOLASTICO

TESSERAMENTOONLINEDELSETTOREGIOVANILE
Si informano le Societ che a partire dalla stagione sportiva 2012/2013 (a decorrere dal 1 Luglio 2012), il tesseramento dei calciatori del Settore Giovanile dovr essere effettuato esclusivamente via web attraverso il sito www.lnd.it, cliccando in Area Societ. IN ALLEGATO AL COMUNICATO UFFICIALE N 82 DELLA STAGIONE SPORTIVA 2011/2012 (ULTIMO) DISPONIBILE UNA GUIDA OPERATIVA PER LE SOCIET IN FORMATO PDF, DA SCARICARE E CONSULTARE - Una volta aperta la pagina, necessario inserire il proprio codice identificativo (LND + numero di matricola) e la propria password (gi comunicata alle Societ nella passata stagione). - Effettuato laccesso nellarea riservata occorre seguire le relative istruzioni che verranno illustrate nei successivi comunicati, quando la Lega Nazionale Dilettanti render disponibile laccesso. - Dopo avere terminato loperazione di tesseramento necessario selezionare lopzione Salva definitivo e stampa. Acquisita la stampa del modulo di tesseramento compilato on-line, opportunamente firmato dal calciatore, dagli esercenti la potest genitoriale e dal Legale Rappresentante della societ, questo dovr essere corredato dai seguenti documenti: - certificato anagrafico plurimo (nascita, residenza e stato di famiglia) del minore; - foto formato tessera del calciatore; - fotocopia del codice fiscale del calciatore (preferibilmente Tessera Sanitaria); - tesserino della passata stagione sportiva (per i calciatori gi tesserati nella precedente stagione con la medesima Societ che ne fa richiesta). Il tutto dovr pervenire alla Delegazione Provinciale o Distrettuale di appartenenza, che terminata lopportuna operazione di controllo proceder ad inoltrare il tesseramento al Centro Informatico. Sar competenza del CED di Roma, infine, provvedere ad emettere ed inviare il tesserino alle Delegazioni Provinciali o Distrettuali, per il tramite di questo Comitato Regionale. Prima di ricevere il tesserino plastificato, i calciatori potranno regolarmente scendere in campo con un cartellino provvisorio in forma cartacea, stampato on-line direttamente dalle Societ che riceveranno lapprovazione dalla propria Delegazione di appartenenza. La durata del cartellino provvisorio sar indicata sulla stampa acquisita on-line. Presso le Delegazioni Provinciali sar istituito uno sportello operativo per offrire assistenza alle Societ nella compilazione del modello via web. Si fa presente che questo Comitato resta a disposizione per fornire ulteriori informazioni al fine di facilitare laccesso al tesseramento on-line di cui in argomento contattando il Sig. Alessandro Schirone al numero 080/5699002. Per ricevere direttamente le credenziali di accesso, invece, necessario produrre una richiesta su carta intestata della Societ e firmata da un Rappresentante Legale, da inviare al C.R. Puglia-Lnd per mezzo e-mail (a.schirone@figc.it) o fax (080.5648960).

ComunicatoUfficialen.2pag.29di30 Si invitano i Sig.ri Delegati Provinciali e Distrettuali a divulgare questo avviso per mezzo dei rispettivi Comunicati Ufficiali.

CALENDARIO DELLE RIUNIONI CON LE SOCIET PER IL TESSERAMENTO ON-LINE SGS


Il Comitato Regionale Puglia LND sta effettuando, presso tutte le Delegazioni Provinciali e Distrettuali, delle riunioni con le Societ Dipendenti per illustrare in maniera dettagliata la nuova procedura relativa al tesseramento on-line del Settore Giovanile e Scolastico, diventato obbligatorio per le categorie Pulcini, Esordienti, Giovanissimi e Allievi con decorrenza dal 1 Luglio 2012 a cominciare dalla stagione sportiva 2012/2013. La procedura relativa al tesseramento dei Piccoli Amici, invece, resta invariata. Di seguito disponibile il calendario definitivo delle riunioni:

DELEGAZIONE PROVINCIALE BAT: DELEGAZIONE PROVINCIALE BRINDISI: DELEGAZIONE PROVINCIALE LECCE: DELEGAZIONE PROVINCIALE BARI: DELEGAZIONE PROVINCIALE TARANTO: DELEGAZIONE DISTRETTUALE MAGLIE: DELEGAZIONE PROVINCIALE FOGGIA:

9 LUGLIO 2012 10 LUGLIO 2012 12 LUGLIO 2012 16 LUGLIO 2012 17 LUGLIO 2012 18 LUGLIO 2012 19 LUGLIO 2012

(gi effettuata) (gi effettuata)

Le Societ Dipendenti sono invitate a consultare i Comunicati Ufficiali pubblicati dalle Delegazioni Provinciali e Distrettuali di appartenenza per conoscere orario e luogo delle rispettive riunioni.

DEROGA ART. 34, COMMA 1 N.O.I.F. CAMPIONATO ALLIEVI S.S. 2012-2013 LIMITE DI PARTECIPAZIONE DEI CALCIATORI ALLE GARE
Le societ partecipanti con pi squadre a Campionati diversi non possono schierare in campo nelle gare di Campionato di categoria inferiore i calciatori che nella stagione in corso abbiano disputato, nella squadra che partecipa al Campionato di categoria superiore, un numero di gare superiore alla met di quelle svoltesi. Le Leghe ed il Settore per l'Attivit Giovanile e Scolastica possono emanare disposizioni in deroga.

ComunicatoUfficialen.2pag.30di30 Si comunica che il Settore Giovanile e Scolastico della F.I.G.C. ha espresso il proprio nullaosta allestensione della deroga dellart. 34, comma 1, N.O.I.F., anche ai calciatori che disputano il Campionato Allievi per la stagione sportiva 2012-2013. **************** Lintero Comunicato Ufficiale di questa Delegazione Provinciale, consultabile ed estraibile in copia dai seguenti siti internet: http://bari.figcpuglia.it www.figcpuglia.it www.lnd.it/Delegazioni Provinciali
****************

(Delegazione Provinciale Bari) (Comitato Regionale Puglia L.N.D.) (L. N. D.)

C/C Intestato a: L.N.D. COMITATO REGIONALE PUGLIA Via Nicola Pende,23 - 70124 BARI UNICREDIT BANCA AGENZIA BARI VIA GIOVANNI XXIII IBAN: IT25F0200804023000400516795 PUBBLICATO IN BARI ED AFFISSO ALL'ALBO DELLA DELEGAZIONE PROVINCIALE IL 12 luglio 2012.

IL SEGRETARIO Pierfrancesco DE NICOLO

IL DELEGATO PROVINCIALE Vittorio ALTIERI