Il PDL da 15 anni fa danni a Seveso Stando ad indiscrezioni, confermate dalle parole del Sindaco all'ultimo Consiglio Comunale

che invitava a prepararsi a ridurre le aspettative sull'interramento, Pedemontana starebbe disegnando un "mezzo interramento" con discesa, in direzione Barlassina, dopo il passaggio a livello di Via Montello, percorso interrato nelle campagne dietro cascina Farga, e risalita in zona Cassina, a Meda. Una proposta come questa è degna solo di amministratori incapaci di capire la realtà. Questa folle idea lascerebbe completamente irrisolti i problemi di attraversamento in quasi tutta città per limitarsi a sostituire, al prezzo, si dice, di 40 milioni di euro, i passaggi a livello di Farga, sostanzialmente privo di transiti stradali, e quello di Via San Carlo, in Comune di Meda. Questa folle idea estenderebbe l'espropriazione di territorio privato su nuove aree di Seveso, in favore di Ferrovienord. Questa folle idea interesserebbe una tratta dove il traffico ferroviario è la metà di quello che blocca Via Montello e tutti i passaggi a livello a sud di esso. Questa folle idea è degna solo di un sindaco e di un partito, il PDL, che non hanno il coraggio della trasparenza e si sottraggono, per metodo, al dovere di fare quanto il Consiglio Comunale gli chiede: innanzitutto l'ordinanza sui tempi massimi di chiusura dei passaggi a livello già approvata in Consiglio Comunale. Chiediamo a Donati di convocare immediatamente Pedemontana in Commissione interramento: in seduta pubblica chiariscano cosa stanno facendo con i soldi dei cittadini di Seveso. Se Donati non vuole farlo e vuole continuare a oscurare i suoi atti con Pedemontana, deve dimettersi subito. Sembra ormai che l'unica speranza per Seveso sia che Pedemontana fallisca e Monti tagli definitivamente alla Lombardia i soldi per il trasporto pubblico locale visto che chi governa, sia a livello regionale che locale, è incapace di spenderli per realizzare progetti infrastrutturali che potenzino il trasporto pubblico liberando la città dal pesante impatto economico e sociale che questo provoca: solo a Seveso in questo impatto si perdono 6 milioni di euro ogni anno. L'interramento locale di 1,5km di ferrovia con eliminazione di 7 passaggi a livello è l'unica possibilità per cancellare questa tassa ingiusta che grava sul nostro territorio. Saronno e Induno Olona lo stanno facendo, Busto Arsizio l'ha fatto 30 anni fa.