You are on page 1of 9

PROGETTO PER LEGA ITALIANA LOTTA CONTRO I TUMORI. TORINO.

ANNO 2012 PERCORSO DI COMPENSAZIONE SOMATICA E DI ELABORAZIONE DEI VISSUTI PER LE PAZIENTI OPERATE AL SENO PREMESSA
Le donne operate di tumore al seno si confrontano con una lunga prospettiva di cure e controlli, a volte molto pesanti. La malattia traccia un solco fra il prima e il dopo: essa altera profondamente lo schema corporeo, ferisce lidentit sessuale, compromette limmagine di s e lautostima, mina i rapporti affettivi e sociali, a volte in modo irreversibile, gettando unombra sulla prospettiva di vita a medio termine. Una donna operata vede in pochissimo tempo mutare completamente la propria immagine corporea. I cicli di chemio e radioterapia modificano il gusto alimentare, determinando alterazioni vistose nel peso e nel rapporto di accettazione/rifiuto del cibo. Spesso la dieta combinata coi farmaci ha effetti devastanti sul soma, senza che nessuno dia alla paziente adeguate indicazioni su come una alimentazione specifica possa invece permettere la miglior compliance con i trattamenti (riducendo disfagia, vomito e compulsivit alimentare). Oltre allo stile di vita, anche quello alimentare, secondo gli studi internazionali pi recenti, aiuta a prevenire le recidive di malattia, come pure le metastasi a distanza. Bisognerebbe agire infine sulle gravissime problematiche legate alla sessualit che la malattia rende particolarmente serie e gravi, in particolar modo perch sempre occultate ed inespresse. RAZIONALE DEL PROGETTO In Italia non esistono, n in ambito pubblico n privato, percorsi organici finalizzati a compensare sul piano estetico lalterazione somatica provocata dallintervento di mastectomia/quadrantectomia, e insieme a ristrutturare lidentit sessuale perduta e a sostenere lelaborazione dei vissuti della ferita del s. Le diverse associazioni delle donne operate al seno, che pure svolgono una funzione essenziale, hanno ciascuna specifici orientamenti che frammentano il supporto alle donne, non permettendo un percorso olistico e globale. Una implicita quanto diffusa censura ha finora impedito di garantire ad ogni donna di rinascere con una nuova identit, che deve essere rimodellata compensando le nuove forme somatiche assunte, ed aiutandola con strumenti creativi a ricostruire un mondo di relazioni e di affetti dove poter di nuovo abitare. In molti paesi europei esistono invece da tempo percorsi di supporto per permettere alle donne operate di riapprendere a truccarsi, a vestirsi e quindi a gestire efficacemente una radicale trasformazione di identit somato-psichica, gi durante le prime fasi di malattia quando pi recente limpatto sulla donna. Occorre imparare a correggere lasimmetria somatica, compensando limpairement esteticofunzionale provocato dallintervento, dalla caduta dei capelli, dellannerimento delle unghie, dalle variazioni di peso corporeo. Inoltre le esperienze condotte con esiti molto incoraggianti in altre patologie, offrono promettenti tipologie di interventi di supporto creativo (artiterapie nelle loro varie declinazioni: pittura, scultura, musica, espressione vocale, espressione corporea, danzamovimento, biodanza, teatro) e di counselling in ambito nutrizionale e sessuale, in grado di sostenere e incoraggiare la compensazione del trauma subito.

OBIETTIVI DEL PROGETTO Offrire al maggior numero di donne operate al seno la possibilit di: - recupero di una soddisfacente identit somato-psichica a compensazione del grave trauma inferto allimmagine di s, - coping efficace dellimpairement funzionale indotto dallintervento, - acquisizione di specifiche competenze nutrizionali, - reintegro di una sessualit serena ed appagante PROPOSTA PROGETTUALE Si propone di colmare questa lacuna, offrendo alle donne operate al seno un supporto a loro misura, attraverso un percorso olistico multifunzionale, che tenga conto di tutti gli aspetti sopraindicati. Le donne saranno aiutate a superare il trauma della mutilazione, dellasimmetria, e dellimpairment funzionale, affettivo e sessuale, ritrovando una identit nuova e appagante, gi a partire dalle fasi iniziali di trattamento della malattia. Saranno sostenute a rielaborare la mutilazione somatica e psicologica in modo profondamente creativo, attraverso : acquisizione di tecniche camouflage, compensazione delle asimmetrie con labbigliamento, riadeguamento posturale, attivit ludiche di rialimentazione, riconquista dellautostima, psicologica e sessuale, attraverso le arti, la creativit, e il counselling. Il percorso si svolger secondo le esigenze individuali di ogni donna, adeguatamente indagate allinizio del percorso dal coordinatore dellquipe, e consister in uno specifico programma personalizzati, con sessioni individuali e di gruppo. Saranno apprese tecniche di camouflage, di maquillage, di rieducazione posturale e allabbigliamento in sessioni individuali e di gruppo. Verranno affrontate con metodiche di counselling le problematiche alimentari e sessuali occultate e rimosse. Il percorso si avvarr inoltre di strumenti multidisciplinari di espressione corporea ed artistica (quali pittura, scultura, danza, biodanza, musica, teatro). A seguito di un colloquio iniziale di orientamento, il coordinatore del progetto definir un percorso personalizzato per ogni donna, sottoponendolo a costante valutazione in progress per riadattarlo alle necessit emergenti in corso di trattamento. Nel percorso interverranno, secondo le specifiche esigenze e inclinazioni personali, operatori esperti, con formazione specifica negli Usa e in altri paesi europei, counsellors, operatori olistici della salute, arteterapeuti con esperienza pluriennale in varie patologie. EQUIPE Lquipe sar composta da : 1 Coordinatore (operatore olistico con grande competenza ed esperienza di orientamento in naturopatia e arti terapie). Massofioterapisti e Personal Trainer Estetisti Counsellors Artiterapeuti (pittori, scultori, musicoterapeuti, danzamovimentoterapeuti, biodanzatori) Nutritional Counsellors

LOCATION DEL PERCORSO Le sessioni individuali e gli incontri di gruppo potranno essere ospitati presso il Centro Benessere Il Pardo, via Accademia Albertina 31- una struttura opportunamente attrezzata per la fitness e il benessere della persona, e permeata dalla stessa filosofia di ascolto e di sostegno olistico che ispira il progetto presentato, e che ha gi dato ampia disponibilit ad accogliere questa iniziativa. I Laboratori di arteterapia potranno trovare ospitalit anche allinterno dellospedale, sede della LILT, o nelladiacente Museo di Scienze Naturali. RUOLI E FUNZIONI La LILT patrociner liniziativa attraverso la stipula di appositi rapporti di convenzione con le strutture coinvolte, contrattando i tetti massimi di costi sia per i percorsi personalizzati che per le sedute di gruppo, per le proprie associate. Potr ricercare sponsorship etici e testimonial autorevoli per unampia ed efficace comunicazione del progetto, che costituisce una effettiva novit nel nostro Paese. La LILT sar coadiuvata dalle strutture ospedaliere nellindirizzo delle competenze professionali possedute dagli operatori coinvolti e nel processo di monitoraggio e di valutazione in progress degli esiti del progetto (accessibilit ai percorsi, gradimento, esiti a breve e medio termine). Lquipe che agir nei percorsi personalizzati, a partire dal suo Coordinatore, composta da professionisti sanitari, da esperti di teatro e di artiterapie, e da counsellor di lunga e comprovata esperienza nel campo della promozione della salute e della riabilitazione fisica e psichica. Per il monitoraggio e per la valutazione a breve e a medio termine, il Progetto potr avvalersi del supporto del Comitato Scientifico composto da esperti, identificati per le competenze nazionali e internazionali e per lo specifico ruolo di promozione del percorso delineato: Dott. Alessandro Boidi Trotti, Direttore S.C. Radioterapia 2. AOU San Giovanni Battista di Torino, Prof. Franco Berrino. Epidemiologo. Istituto dei Tumori. Milano D.ssa Consuelo Valentini. Direttore S.C. Neuroradiologia. Ospedale CTO. Torino Prof.ssa Elisabetta Cofrancesco. Oncoematologa. Formatrice Counseling. Universit di Milano Stante il rilievo nazionale della LILT e la sua capillare diffusione territoriale, questo progetto - per lorganicit e per i contenuti altamente innovativi colma una sentita e diffusa esigenza che le associazioni dei malati hanno finora soddisfatto in modo parcellare e frammentato. Esso non mancher di suscitare grande interesse e potr essere successivamente disseminato su scala nazionale. D.ssa Agnese Cremaschi Consulente Ben-Essere

Torino, 20 aprile 2012

UN PERCORSO PER RITROVARE TE STESSO INTERIORMENTE ED ESTERIORMENTE ATTRAVERSO LA CREATIVITA OLISTICA E LA MEDITAZIONE FUNZIONALE

Per info:
Umberto Sardi
Pittore, restauratore, artista della nuova energia emergente, art counselor

vere prevenire e vi

LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilit Sociale) Sede Provinciale di Torino

La malattia traccia un solco tra il prima e il dopo: essa altera profondamente lo schema corporeo, ferisce lidentit sessuale, compromette limmagine di s e lautostima, mina i rapporti affettivi e sociali, a volte in modo irreversibile, gettando unombra sulla prospettiva di vita a medio termine.

Tel. 349 1825531 - mail: umbertosardi@yahoo.it

Anjori Valeria Macchioni


Docente Scienze Naturali Dr.ssa in Cristalloterapia e Meditazione Tel. 348 76 36 730 - mail: valeria macchioni@yahoo.it

Creativit e Medicina Funzionale

Agnese Cremaschi
Oltre allo stile di vita, anche quello alimentare, secondo gli studi internazionali pi recenti, aiuta a prevenire le recidive di malattia, come pure le metastasi a distanza. Bisognerebbe agire sulle problematiche nascoste ed inespresse, legate alla centralit della persona intervenendo su corpo, mente e anima.
Dr.ssa Consulente del Ben-Essere MD in Health Care, Clinical Governance e JCHO Management Tel. 349 8298130 - mail: agnese.benessere@gmail.com

Apro gli occhi mi fermo un attimo e guardo al di l delle apparenze


Olismo, dal greco "OLOS " cio la totalit, l'insieme delle parti, il tutto unico. Essendo un approccio generale o forma di pensiero, l'olismo si pu applicare a molte discipline. L'olismo, si articola nel campo della medicina funzionale con una posizione denominata "Salute Globale" orientata allo studio e al benessere dell'unit umana nelle sue molteplici dimensioni ( fisiche emozionali mentali creative ) la salute globale, non vista come semplice assenza di malattia, ma un benessere globale di corpo, mente, societ e ambiente, le tematiche personali, devono essere viste nella interezza della persona, piuttosto che in singoli aspetti della mente del corpo e dell'energia personale. L'interezza della persona pu essere vista e sperimentata nella sua coscienza e nella spiritualit. L'esperienza olistica personale, permette di sentire una verit propria dell'esperienza spirituale, con la propria consapevolezza, la propria tranquillit e risveglio interiore. La sperimentazione olistica, la conoscenza spirituale, e la conoscenza di s, ci portano a una visione integrata della realt, donandoci pace, libert e gioia di vivere.

Cromoterapia
L energia vitale personale, assume quel tipo di colorazione, in base all utilizzo che ne facciamo, sia con i nostri organi interni, con i nostri pensieri, le nostre scelte. Utilizzando quel tipo di colore con esercizi e tecniche adeguate, aiutiamo ed agevoliamo tali organi e funzioni psicofisiche nella loro perfetta funzione nella vita. Colore ed ambinete che creiamo, effetti del colore sui Chakra (centri energetici vitali), effetti sulle emozioni, sui pensieri, le abitudini istintive e ripetitive. Abbinamento armonico dei coloi, le Forme. Esercizi di trasferenze di energia cromatica. Sessioni di visualizzazioni, tecniche di riequilibrio dellasse portante i centri energetici, cristalli, colore. Esercizi di manipolazione. Colore e suo significato per il benessere della persona, da punto di vista olistico funzionale.

Arteterapia
Nuovo e antico strumento per fare salute un recupero autentico delle radici umanistiche della medicina funzionale la creativit personale come metodo di guarigione e di pace interiore attivazione e percezione olistica dei talenti interiori e come traccia per una maggiore conoscenza di noi, della percezione dei nostri disturbi. La creativit, rilassa e apre il cuore, libera la mente da un sovraccarico di stres e dinamiche quotidiane, aiuta il rilascio della dopamina, (un neurotrasmettitore) che agevola la disinibizione del giudizio critico, attiva il benessere e la gioia radiazione antidepressiva donando pace alla mente e beneficio in tutto il corpo. Esercizi di pittura libera, pittura dei chakra, il Mandala personale, esercizi grafici diagnostici, ricerca del ritmo individuale, pittura psichica. (meditazione e immaginazione)

Meditazione
Meditazioni classiche ed energetiche per ringiovanire lanima, donando pace alla mente, con profondi effetti neurofisiologici sulla salute psicofisica. La meditazione armonizza le attivit del cervello, calma la circolazione sanguinea, aumenta le nostre difese immunitarie, libera i muscoli dallacido lattico e dai radicali liberi che creano linvecchiamento.

Percorsi Creativi
Colloqui di primo orientamento per saperne di pi o per chi volesse sperimentare qualche terapia olistica. Arteterapia (sviluppo della creativit personale nei talenti di ciascuno. Cromoterapia (sostegno dellimmagine di s per esaltare la persona con un approccio ai suoi punti di forza. Meditazione (Rinforzo/rafforzamento individuale, per riflessione sui conflitti, gestione stress, socializzazione, concetto di ben-essere. Supporto nutrizionale: Ampliamento e mantenimento (vivere in pienezza il nostro corpo e la nostra psiche per godere di ottima salute) Percorsi creativi alternativi, personalizzati come ad esempio con massaggi, aromoterapia, wellness, ecc.

Ben-Essere Globale
Il Consulente del Benessere
Lavora tenendo in considerazione la triade del ben-essere (corpo-psiche-anima), perch ogni qualvolta questa va in squilibrio, automaticamente anche le altre si dissestano, portandoci a manifestazioni di malessere. Grazie a molteplici tecniche olistiche, orienta la persona a nutrirsi in modo corretto, introducendo cibi ad alta energia vibrazionale. Il movimento fisico, il massaggio energetico, la gestione dello stress, le tecniche di trucco e abbigliamento, la cristalloterapia, la cromo terapia, unite a regole di vita sana, sono in grado di mantenerci in ben-essere ad ogni et, riducendo anche la necessit di troppi farmaci. Dobbiamo diventare padroni della nostra vita senza delegare agli altri il mantenimento della nostra salute. Noi meritiamo di vivere in armonia e con lanimo felice: siamo nati per evolvere e per migliorare.

Cristalloterapia
La medicina ayurvedica aggiunge alluso delle erbe medicinali, le propriet curative dei metalli e dei cristalli. Essa insegna che i cristalli agiscono per informazione; sono essi stessi linformazione da dare, poich sono individui con una loro personalit e delle qualit potenti da trasmettere. Rilassamento profondo con le pietre, riequilibrio energetico dei chakra con i cristalli, visualizzazione e meditazione guidata con i cristalli.

Centro Olistico Shamballa


Str. Rebaude 17 10024 Moncalieri (TO)- Tel 335.7042708

Programma mese di ottobre 2012

Mercoled 17 ottobre, h. 20,30 Medicina Funzionale Olistica e creativit applicata Serata esperienziale con il Coscienzionismo nellArte: La QUINTAPITTURA (la pittura della quinta dimensione di coscienza)

" Tutto quanto accaduto stato registrato in un organo che nell'essere umano, che si chiama memoria evolutiva. Quando, attraverso questa percezione psichica noi andiamo a vedere nella memoria evolutiva, scompare tutto ci che sconosciuto: questa sensibilit quella che ci porta ad attivare le capacit o talenti che abbiamo dentro di noi, per la nostra crescita umana. Ecco come il concetto di benessere con la creativit assume un significato pi completo, che passa dall'episodica risoluzione di una problematica al divenire un processo in cui l'individuo si scopre gradualmente nel suo bisogno di realizzarsi totalmente. L'energia creativa vitale fluisce meglio nel nostro organismo, quando affiora dall'interno della nostra coscienza, senza trovare ostacoli in superficie. La creativit attiva il riconoscimento dell'energia vitale donando un senso reale all'autoguarigione, e alla gioia (radiazione antidepressiva) ". Una serata informativa, amichevole ed esperienziale Serata a offerta libera. Richiesta la conferma telefonica.

Serata condotta da Umberto Sardi.

Domenica 28 ottobre, h. 10,00-18,00 Arteterapia e Nuovo mondo Autoguarigione e Trascendenza con il Metodo Coscienzionista Condotto da Umberto Sardi

Il Mandala Personale Il Mandala del Cuore (1 parte). Il mandala personale, opera pittorica a simboli e colori, una porta spirituale alla propria identit, un sentiero dolce e personale verso lapertura del nostro cuore, un po pi in profondit. Attraverso questa antica arte di auto-indagine e meditazione, la nostra anima pu svelarci i suoi innati talenti da impiegare per la nostra crescita multidimensionale e come veicolo per armonizzare parti di se stessa, integrando vari aspetti dellessere spesso (purtroppo) frammentati. Lavoreremo alla costruzione del mandala personale con: meditazione, mantra, esercizi bioenergetici, ricerca del ritmo personale, visualizzazione, costruzione, attivazione, condivisione personale e di gruppo del mandala personale. Secondo incontro allinterno di un percorso di formazione strutturato per realizzare e ampliare le risorse umane, ritornare alla fonte della nostra salute, con il ruolo fondamentale di nutrire e facilitare la crescita interiore delle coscienze umane. Il terzo incontro si terr il 25 novembre con la seconda parte del Mandala Personale Possibilit di partecipare alle singole giornate. Corso valido per scuole ed istituti di formazione olistica professionale

Umberto Sardi Pittore, restauratore, artista della nuova energia emergente. Operatore Olistico. Art Counselor. umbertosardi@yahoo.it www.coscienzionismonellarte.net

Note:

Iscrizioni entro gioved 27

Per i Seminari che si tengono nellarco dellintera giornata, i partecipanti sono invitati a portare cibo vegetariano o vegano da condividere durante la pausa pranzo. Si consiglia di indossare sempre un abbigliamento comodo Per i programmi completi dei singoli eventi: www.centroolisticoshamballa.com Per iscrizioni, prenotazioni e informazioni: info@centroolisticoshmballa.com, 335.7042708

MENTRE LA TECNOLOGIA CONTINUA AD AVERE UN POSTO DONORE IN SANITA, SONO SEMPRE PIU NUMEROSI I MEDICI CHE SI RIVOLGONO ALLARTE, E LA PROPONGONO AI PAZIENTI COME EFFICACE SUPPORTO TERAPEUTICO E STIMOLO DI GUARIGIONE. SE INFATTI LE IDENTITA ENTRANO IN CRISI,, QUESTO E FORSE IL MOMENTO DI RECUPERO AUTENTICO DELLE RADICI UMANISTICHE DELLA MEDICINA. E IL MOMENTO DI RISCOPRIRE E DI RIAFFERAMARE NUOVI STRUMENTI PER FARE SALUTE CREARE UN MODO NUOVO PER PARLARE DI AUTOGUARIGIONE, IN CUI LARTE E LA CREATIVITA DIVENTINO UN VERO E PROPRIO ATTO NON SOLO LINGUISTICO. CIOE UNAZIONE DI CAMBIAMENTO DELLESSERE MEDICI, PAZIENTI,OPERATORI, CITTA DINI. LE SCOPERTE DELLE NEUROSCIENZE FANNO DA APRIPISTA A QUESTO CAMMINO, LARTE CHE NELLE SUE ARTICOLATE MANIFESTAZIONI, ACCOMPAGNA LUOMO FIN DALLE SUE REMOTE ORIGINI, CONTINUA A RESTARE UNESIGENZA PROFONDA DELLO SPIRITO UMANO. (A. Bianco Presidente FNOMCeO da Il Giornale Internazionale Arte e Medicina n.1 2012)