You are on page 1of 4

Citt di Cesano Maderno Provincia di Monza e Brianza Codice ente 10963

sigla G.C.

numero 212

data 04.10.2012

OGGETTO: REVOCA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 318 DEL 9.12.2009 INERENTE LA PARZIALE MODIFICA DELLO SCHEMA DI CONVENZIONE FACENTE PARTE DEL PIANO DI LOTTIZZAZIONE RESIDENZIALE IN VIA GARIBALDI (P.A. N. 25). N. 212

Citt di Cesano Maderno


Provincia di Monza e Brianza

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE


Il giorno quattro del mese di ottobre dellanno duemiladodici alle ore 14,15 nella Residenza Municipale, convocata nei modi di legge, si legalmente riunita la Giunta Comunale. Sono personalmente intervenuti i Signori: N. 1 2 3 4 5 6 7 COGNOME E NOME Pietro Luigi PONTI detto Gigi Pietro NICOLACI Luca Teodoro Luigi VAGHI Celestino Marco Giorgio OLTOLINI Gabriele CAPEDRI Sara Valentina MARIANI Barbara Monica Paola STRADA CARICA Sindaco Vice Sindaco Assessore Assessore Assessore Assessore Assessore Presente SI NO SI SI SI NO SI

Partecipa il Segretario Generale Dott.ssa Laura Mancini. Il Sig. Pietro Luigi PONTI Sindaco assume la PRESIDENZA e, riconosciuta legale ladunanza, dichiara aperta la seduta e la discussione sullargomento in oggetto.

ATTO N. 212

SEDUTA DEL 04.10.2012

OGGETTO: REVOCA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 318 DEL 9.12.2009 INERENTE LA PARZIALE MODIFICA DELLO SCHEMA DI CONVENZIONE FACENTE PARTE DEL PIANO DI LOTTIZZAZIONE RESIDENZIALE IN VIA GARIBALDI (P.A. N. 25).

LA GIUNTA COMUNALE
Premesso che: con deliberazione consiliare n. 5 in data 5.2.2009 stato adottato il piano di lottizzazione residenziale in via Garibaldi (P.A. n. 25), afferente larea distinta nel Catasto Terreni di questo Comune dai mappali 225 parte, 745 parte, 223 parte e 226 del foglio 20, di propriet dei Signori Barindelli Ambrogio, Roberto e Francesco Vincenzo, conseguentemente alle pubblicazioni di rito, non essendo pervenute in merito osservazioni, il Consiglio Comunale, con deliberazione n. 21 del 15.4.2009, ha approvato il suddetto piano attuativo, il relativo schema di convenzione stato successivamente modificato in parte, giusta deliberazione della Giunta Comunale n. 318 in data 9.12.2009, al fine di adeguare il suo contenuto a sopravvenute disposizioni normative di cui al D.lgs. n. 163/2006, con particolare riferimento al parere espresso dallAutorit per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture reso con determinazione n. 7 del 16.9.2009 ed inerente Problematiche applicative delle disposizioni in materia di opere a scomputo degli oneri di urbanizzazione dopo il terzo decreto correttivo del Codice dei Contratti;

Ricordato che, con deliberazione n. 70 del 18.12.2009, il Consiglio Comunale ha nuovamente avviato il procedimento di adeguamento del PRG vigente ai principi e ai contenuti di cui alla legge regionale 11.3.2005, n. 12 e s.m.i. (legge per il governo del territorio) finalizzato alla redazione degli atti costituenti il PGT; Constatato che, con nota in data 19.10.2010, pervenuta al Protocollo Generale il 26.10.2010 n. 51135, i proprietari lottizzanti hanno conseguentemente chiesto, nellambito del nuovo procedimento avviato con la citata deliberazione consiliare n. 70/2009, la modifica delle previsioni del PRG vigente che hanno condotto allapprovazione del piano attuativo innanzi richiamato e che, quindi, con nota del 15.11.2010 prot. n. 55522 in data 19.11.2010, hanno successivamente formalizzato la loro decisione di non voler procedere alla stipula della convenzione afferente tale piano attuativo; Riconosciuto che non sussistono pi le condizioni di interesse da parte degli operatori per addivenire alla stipula della convenzione e che, pertanto, il Consiglio Comunale, con deliberazione n. 49 in data 27.9.2012 ha proceduto alla revoca dei propri precedenti atti di cui alle citate deliberazioni n. 5 del 5.2.2009 e n. 21 del 15.4.2009; Dato atto che compete alla Giunta Comunale lassunzione del conseguente provvedimento afferente la deliberazione n. 318/2009 gi richiamata in premessa e che, per analogia e conseguenza logica rispetto allazione gi intrapresa dal Consiglio Comunale, risulta necessario procedere anche alla revoca di tale deliberazione; Vista la Legge Urbanistica 17.8.1942, n. 1150 e successive modifiche ed integrazioni; Vista la legge regionale 23.6.1997, n. 23 e successive modifiche ed integrazioni; Vista la legge regionale 11.3.2005, n. 12 e successive modifiche ed integrazioni; Visto ed acquisito agli atti il parere favorevole di regolarit tecnica del Dirigente dellArea Servizi al territorio, allambiente e alle imprese, ai sensi dellart. 49 1 comma del T.U.E.L. D.lgs. 18.8.2000, n. 267;

n-212-gc2012 U.O. Programmazione urbanistica

Visto ed acquisito agli atti il parere favorevole di legittimit del Segretario Generale, ai sensi dellArt. 9 2 comma, lettera j), del Regolamento sullordinamento degli uffici e dei servizi;

A voti unanimi espressi nelle forme di legge;

DELIBERA

per i motivi di cui in narrativa: 1. Revocare la deliberazione della Giunta Comunale n. 318 del 9.12.2009 inerente la parziale modifica dello schema di convenzione facente parte del piano di lottizzazione residenziale in via Garibaldi (P.A. n. 25) afferente larea distinta nel Catasto Terreni di questo Comune dai mappali 225 parte, 745 parte, 223 parte e 226 del foglio 20, di propriet dei Signori Barindelli Ambrogio, Roberto e Francesco Vincenzo, cos come formalmente richiesto con nota del 15.11.2010 prot. n. 55522 in data 19.11.2010.

Quindi, con successiva votazione, a voti unanimi espressi nelle forme di legge DELIBERA 2. Dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile, ai sensi dellart. 134 4 comma del T.U.E.L. D.Lgs. 18.8.2000, n. 267.

n-212-gc2012 U.O. Programmazione urbanistica

Letto, confermato e sottoscritto. IL SINDACO Pietro Luigi Ponti IL SEGRETARIO GENERALE Dott.ssa Laura Mancini

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Del presente atto deliberativo viene iniziata oggi la pubblicazione all'Albo Pretorio, consultabile sul sito Internet www.comune.cesano-maderno.mb.it alla sezione Albo Pretorio on-line, per almeno quindici giorni consecutivi, con contestuale comunicazione ai Capigruppo Consiliari ai sensi dell'art. 125 del T.U.E.L. - D.Lgs. 18.08.2000 n. 267. IL SEGRETARIO GENERALE Dott.ssa Laura Mancini

Cesano Maderno, 08.10.2012

Il presente atto diventa esecutivo: in data __________________________, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione, ai sensi dellart. 134 - 3 comma - del T.U.E.L. D. Lgs. 18.8.2000 n. 267 in data 04.10.2012 per immediata eseguibilit, ai sensi dellart. 134 4 comma - del T.U.E.L. D. Lgs. 18.8.2000 n. 267 IL SEGRETARIO GENERALE Dott.ssa Laura Mancini Cesano Maderno, 08.10.2012

n-212-gc2012 U.O. Programmazione urbanistica