You are on page 1of 13

Portfolio:

Urban Design
EX Railway yard Ravone, Bologna

Cycling and city


Cycling node and network, Lodi* Cycling node, Cologno Monzese, Milano*

Strategic plans
Po river: ecological infrastructure Landscape strategic plan, Gorgonzola, Milano* Rozzano (MI) strategic plan San Donato (MI) strategic plan

City regeneration
Regenerating Gratosoglio, Milano The reuse of a car park building, Gloucester, GB, UK

Architectural Surveys
Farm 3D model, Cologno al Serio, Bergamo* Concert hall survey, Conservatorio di Milano*

Community planning
Ascoltando la citt (patecipation), Limbiate, (MI)* * Works made through private jobs and collaborations

Ex Railway Yard Ravone Bologna Politecnico di Milano, 2012

In occasione del laboratorio di City Design tenuto da Patrizia Gabellini e larch. Nicol Privileggio, si affrontato il tema della progettazione urbana dellex scalo ferroviario Ravone di Bologna. Il tema della citt della ferrovia stato affrontato favorendo un forte legame con la citt esistente, la creazione di un parco urbano e un nuovo nodo intermodale della stazione con uffici, commercio e parcheggi multipiano. Per loccasione gli elaborati prodotti sono stati: schema strategico 1:10000, masterplan 1:2000, planimetrie e sezioni territoriali 1:500, un modellino 1:1000, e una relazione contenente la descrizione del progetto e tutti i dati urbanistici inerenti.

Cycling Node and networks Lodi, Innocenti&Elsa Architetti, 2011

Per loccasione stato redatto uno studio di fattibilit per listallazione di una Bicistazione nei pressi della stazione ferroviaria di Lodi. Partendo da unanalisi dettagliata delle soste e dellutenza si passati poi allo studio delle reti ciclabili formali e informali, per poi proporre uno scenario progettuale e di fattibilit economica per listallazione della Bicistazione. Il progetto oggi ha preso forma e la ciclofficina stata realizzata con un servizio strategico chiamato PedaLo.

In occasione del laboratorio di City Design tenuto da Patrizia Gabellini e larch. Nicol Privileggio, si affrontato il tema della progettazione urbana dellex scalo ferroviario Ravone di Bologna. Il tema della citt della ferrovia stato affrontato favorendo un forte legame con la citt esistente, la creazione di un parco urbano e un nuovo nodo intermodale della stazione con uffici, commercio e parcheggi multipiano. Per loccasione gli elaborati prodotti sono stati: schema strategico 1:10000, masterplan 1:2000, planimetrie e sezioni territoriali 1:500, un modellino 1:1000, e una relazione contenente la descrizione del progetto e tutti i dati urbanistici inerenti.

Cycling Node Cologno Monzese (MI) Innocenti&Elsa Architetti, 2011

1_ Territorial section 1:200


2_ Building plan 1:50

3_ Urban area plan 1:200

Per il comune di Cologno Monzese a Milano, stata progettata una ciclofficina nei pressi della stazione M2 di Cologno Sud. Il progetto ha dovuto affrontare un preliminare inquadramento territoriale, per poi passare allo studio planimetrico dellarea (compreso larredo urbano) e lelaborazione di un progetto definitivo della struttura accompagnato da un computo metrico e la fattibilit economica e gestionale del servizio.Il progetto stato approvato ma attualmente non stato ancora realizzato.

Po river: Ecological infrastructure Politecnico di Milano, 2008

1_ Territorial analysis
2_ Framework for a case study

3_ Possible actions long the river


4_ Operations for the case study 4

Partendo da unanalisi dei luoghi dellabbandono lungo il fiume Po, il gruppo di lavoro ha voluto concentrare le sue ricerche sul possibile riuso di cave dismesse lungo linfrastruttura. Dopo aver mappato i luoghi dellabbandono, sono state pensate azioni plausibili come la rinaturalizzazione, la fitodepurazione, listallazione di depuratori meccanici o limpianto di parchi fotovoltaici.Lo scenario finale una visione del potenziale ecologico del Po riconvertendo le sue aree abbandonate. Il lavoro stato svolto in gruppo seguendo le indicazioni del prof. Lavarra.

Landscape strategic plan Pgt Gorgonzola, Arch. Innocenti 2010

1_ Landscape strategic plan legenda 2_ One part of the plan http://www.comune.gorgonzola.mi.it/Articoli/Pubblicazioni/Piano-di-Governo-delTerritorio. Sezione Strategia per il paesaggio, allegato H del documento di piano.

Lelaborato Il paesaggio della Martesana a Gorgonzola, consultabile allinterno del sito ufficiale del comune di Gorgonzola, stato adottato come atto ufficiale del PGT avente alla direzione scientifica il professor Luigi Mazza. I temi principali trattati riguardano il rapporto tra la citt e la Martesana, la nuova teem e lo sviluppo dellarea nord del comune, nonch lintegrazione della mobilit dolce con i nodi di interscambio, laccessibilit al territorio agricolo e la valorizzazione del patrimonio storico delle cascine.

In occasione del laboratorio di City Design tenuto da Patrizia Gabellini e larch. Nicol Privileggio, si affrontato il tema della progettazione urbana dellex scalo ferroviario Ravone di Bologna. Il tema della citt della ferrovia stato affrontato favorendo un forte legame con la citt esistente, la creazione di un parco urbano e un nuovo nodo intermodale della stazione con uffici, commercio e parcheggi multipiano. Per loccasione gli elaborati prodotti sono stati: schema strategico 1:10000, masterplan 1:2000, planimetrie e sezioni territoriali 1:500, un modellino 1:1000, e una relazione contenente la descrizione del progetto e tutti i dati urbanistici inerenti.

Rozzano Strategic Plan Politecnico di Milano, 2010

1_ Local plan

2_ Environment territorial plan

Il laboratorio, con prof. F.Oliva, ha voluto simulare lelaborazione di un documento di piano, pertanto sono state redatte le strategie territoriali e comunali relative ai sistemi infrastrutturali, ambientali e dellambiente costruito. Rozzano, comune situato a sud di Milano, rappresenta un esempio lampante di pianificazione strategica avente una rilevanza per lintera area metropolitana milanese per diversi motivi, tra i quali va sicuramente sottolineata lelevata accessibilit che restituisce a Rozzano un ruolo determinante nello sviluppo a scala vasta dellintero territorio.

1 2 1_ The existing city

San Donato Strategic Plan Politecnico di Milano, 2008

2_ Local strategic plan

Il laboratorio seguito dal prof. Galuzzi ha voluto simulare lelaborazione di un documento di piano e, per loccasione, il comune di riferimento stato San Donato Milanese.Dopo aver analizzato le peculiarit del comune capolinea della linea metropolitana gialla, a sud est del territorio milanese, si prodotta una strategia di sviluppo sia territoriale, allinterno del contesto metropolitano, che locale. Parte del lavoro si andata a scontrare con il tema del glocale ovvero delle problematiche derivanti dalla compresenza di aspetti di competitivit metropolitana e regionale con altri fattori pi inerenti labitabilit locale della cittadina.

Regenerating Gratosoglio Politecnico di Milano, 2010

4
1_ Cycling paths

2_ Reuse of public space


3_ A new car park

4_ Reuse of empty commercial spaces with new activities

Gratosoglio, uno dei pi imponenti quartieri popolari della periferia milanese, soffre oggi diverse questioni sociali e non che occupano da tempo lopinione pubblica e poco lagenda politica del comune. Consci dellimpossibilit di poter reindirizzare le speranze di abita il quartiere solo attraverso interventi fisici (vista anche la situazione economica complessa). Un atteggiamento umile che miri a mettere la persona al centro di una possibile rigenerazione urbana, che punti a valorizzare le risorse interne, forse la via da perseguire. Il lavoro si prefigge lobiettivo di creare nuovi scenari di utilizzo dello spazio pubblico aperto attualmente non valorizzato e la riconversione dei piani bassi delle torri. Il lab. stato seguito dal prof. Infussi.

The reuse of a car park building UWE Bristol, 2010

Un parcheggio multipiano costruito negli anni 60 nei pressi del centro cittadino di Gloucester (citt a 40 km circa da Bristol) oggi ha perso la sua logica insediativa rappresentando, attualmente, diversi problemi per il city council. La presenza di questa architettura percepita come un problema da chi vive nei paraggi. Partendo dallidea che non sia la ostruzione in se la causa di insicurezza, ma piuttosto la funzione che essa detiene, il progetto cercher di mostrare come, con poche mosse, sia possibile creare uno scenario diverso non abbattendo ledificio ma bens adattandolo alla contemporaneit con nuovi usi (bar, ristorante, museo, sportello turismo etc).

Farm 3D model Cologno al Serio (BG), Geom. Minola Giuseppe, 2011

Lelaborato consiste in una semplice simulazione 3d del recupero di un cascinale allinterno del Parco del Serio a Cologno al Serio, provincia di Bergamo, per ottenimento del permesso paesaggistico. Oltre al modello 3d, insieme ad un collega ci siamo occupati della stesura della relazione e di tutti i documenti necessari per aver il permesso. Il lavoro stato svolto in due giorni e si fatto utilizzo del software SketchUp.

Concert hall survey Conservatorio di Milano, Barley Arts , 2011

In occasione del concerto di Ryuichi Sakamoto (12/11/2011) si reso necessario un rilievo geometrico di dettaglio della sala Verdi situata in uno degli ambienti di maggior pregio storico della citt di Milano: il Conservatorio Giuseppe Verdi sito in via Conservatorio n.2. Il rilievo stato effettuato grazie a due sopralluoghi e tre giorni di disegno. Il prodotto stato rielaborato in autocad e il rilievo stato realizzato grazie allausilio di puntatori laser.

Ascoltando la Citt Comune di Limbiate (MI), K-City , 2012

Here are provided all the focus suggested by me during the meetings I had with politicians and citizens.
Each focus was presented during public discussions through the use of poer point presentations.

Il lavoro ha previsto un processo di partecipazione con gli abitanti dei sette quartieri di Limbiate, atto a raccogliere in primo luogo le loro segnalazioni e problematiche. Nella seconda parte del lavoro, sono stati proposti focus progettuali che mettono in gioco il ruolo attivo della comunit rendendola protagonista nellesplorare soluzioni condivise per migliorare la qualit della vita.. Naturalmente per lanalisi dettagliata di ciascun quartiere, si resa necessario il trattamento di dati socio-territoriali. Il lavoro stato svolto a fianco del dott. Paolo Cottino.