ARPA PUGLIA Agenzia regionale per la prevenzione e la protezione dell’ambiente www.arpa.puglia.

it

MONITORAGGIO DELLA QUALITA’ DELL’ARIA NELLA PROVINCIA DI BARI MESE DI NOVEMBRE 2008

I LIVELLI DI QUALITA’ DELL’ARIA NEL MESE DI NOVEMBRE 2008 Nel mese di novembre in provincia di Bari non si sono registrati rilevanti fenomeni di inquinamento. LE CONCENTRAZIONI DI PM10 Nel mese di novembre, nei due siti di monitoraggio di PM10 collocati in provincia di Bari (BariCaldarola e Molfetta – Verdi) i valori registrati sono stati bassi, con medie mensili rispettivamente di 27 µg/m3 e 23 µg/m3. È stato rilevato un superamento del limite di legge giornaliero di 50 µg/m3 per la stazione di Bari-Caldarola. LE CONCENTRAZIONI DI NO2 Nel mese di novembre non si sono avuti superamenti del limite di legge orario di 200 µg/m3. I valori orari più elevati sono stati registrati a Molfetta – Verdi e Bari - Ciapi; la media mensile più elevata, pari a 73 µg/m3, è stata rilevata a Molfetta – Verdi. LE CONCENTRAZIONI DI O3 Nel mese di novembre non si sono registrati superamenti del limite di legge di 120 µg/m3 sulla media mobile delle 8 ore per entrambe le stazioni di monitoraggio. LE CONCENTRAZIONI DI BENZENE. I livelli di benzene misurati nel mese di novembre sono stati sempre ampiamente sotto il limite di legge. LE CONCENTRAZIONI DI CO I livelli di CO misurati nel mese di novembre sono stati sempre ampiamente sotto il limite di legge. LE CONCENTRAZIONI DI SO2. I livelli di SO2 misurati nel mese di novembre sono stati sempre ampiamente sotto il limite di legge.
N.B.: Nel report non vengono riportati i dati di CO e SO2i cui livelli, estremamente ridotti, non rappresentano più un pericolo per la salvaguardia della salute umana.

1 –PM10
LIMITI VIGENTI VALORE LIMITE GIORNALIERO VALORE LIMITE ANNUALE: CONCENTRAZIONE LIMITE 50 µg/m3, da non superare per più di 35 volte nell'anno 40 µg/m
3

CONFRONTO PM10/a; PM10/c PM10/b

NORMATIVA DI RIFERIMENTO D. M. 60/02

GRAFICO PM10/a: Valori Medi giornalieri di concentrazione nel mese di novembre 2008

60

50

40

30

20

10

0
01/11/2008 02/11/2008 03/11/2008 04/11/2008 05/11/2008 06/11/2008 07/11/2008 08/11/2008 09/11/2008 10/11/2008 11/11/2008 12/11/2008 13/11/2008 14/11/2008 15/11/2008 16/11/2008 17/11/2008 18/11/2008 19/11/2008 20/11/2008 21/11/2008 22/11/2008 23/11/2008 24/11/2008 25/11/2008 26/11/2008 27/11/2008 28/11/2008 29/11/2008
32 33 34 39

BARI - CALDAROLA

MOLFETTA - VERDI

TABELLA PM10/b: Medie mensili di concentrazione nell’anno 2008
GEN BARI – CALDAROLA MOLFETTA -VERDI 38 43 FEB 48 50 MAR 26 27 APR 33 32 MAG 30 30 GIU 28 27 LUG 31 31 AGO 29 31 SET 27 28 OTT 40 39 NOV 27 23 DIC MEDIA ANNUA PARZIALE

TABELLA PM10/c: Numero dei superamenti del limite giornaliero di qualità dell’aria nell’anno 2008
MESE BARI – CALDAROLA MOLFETTA -VERDI GEN 3 8 FEB 13 13 MAR 1 1 APR 5 4 MAG 1 1 GIU 0 0 LUG 1 0 AGO 0 2 SET 3 3 OTT 6 7 NOV 1 0 DIC NUMERO SUPERAMENTI ANNUALI

30/11/2008

2

2 – NO2
LIMITI VIGENTI CONCENTRAZIONE LIMITE CONFRONTO

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

VALORE LIMITE ORARIO PER L’ANNO 2008 VALORE LIMITE ANNUALE PER L’ANNO 2008 SOGLIA DI ALLARME

220 µg/m3, da non superare per più di 18 volte nell'anno 44 µg/m3 400 µg/m3 da misurarsi su 3 ore consecutive

NO2/a; NO2/c NO2/b NO2/d D. M. 60/02

GRAFICO NO2/a: Valore massimo orario – mese di novembre 2008
200 180 160 140 120 100 80 60 40 20 0
01/11/2008 02/11/2008 03/11/2008 04/11/2008 05/11/2008 06/11/2008 07/11/2008 08/11/2008 09/11/2008 10/11/2008 11/11/2008 12/11/2008 13/11/2008 14/11/2008 15/11/2008 16/11/2008 17/11/2008 18/11/2008 19/11/2008 20/11/2008 21/11/2008 22/11/2008 23/11/2008 24/11/2008 25/11/2008 26/11/2008 27/11/2008 28/11/2008
DIC

29/11/2008

BARI - CALDAROLA MOLFETTA - VERDI

BARI - CIAPI MOLFETTA - ASM

MODUGNO - ENAIP

TABELLA NO2/b: Medie mensili di concentrazione nell’anno 2008
STAZIONE BARI - CALDAROLA BARI - CIAPI MODUGNO - ENAIP MOLFETTA - P.ZA VERDI MOLFETTA - ASM GEN 18 33 20 66 13 FEB 49 37 21 66 15 MAR 42 29 15 49 13 APR 41 22 13 49 12 MAG 35 21 14 36 13 GIU 35 18 11 30 13 LUG 52 33 19 41 25 AGO 55 52 16 53 27 SET 70 57 24 69 29 OTT 76 73 37 71 36 NOV 61 65 30 73 38 MEDIA ANNUA PARZIALE 49 40 20 55 21

TABELLA NO2/c: Numero dei superamenti del limite orario di qualità dell’aria nell’anno 2008
STAZIONE BARI - CALDAROLA BARI - CIAPI BARI --ENAIP MOLFETTA - ASM MOLFETTA -P.ZA VERDI GEN 0 0 0 0 0 FEB 0 0 0 0 0 MAR 0 0 0 0 0 APR 0 0 0 0 0 MAG 0 0 0 0 0 GIU 0 0 0 0 0 LUG 0 0 0 0 0 AGO 0 0 0 0 0 SET 0 0 0 0 0 OTT 0 0 0 0 0 NOV 0 0 0 0 0 DIC
NUMERO SUPERAMENTI ANNUALI

30/11/2008
0 0 0 0 0

INFORMAZIONI NO2/d: SUPERAMENTI DELLA SOGLIA DI ALLARME Nel mese di novembre ’08 non si sono registrati superamenti della soglia di allarme di 400 µg/m3. 3

3 –O3
LIMITI VIGENTI VALORE BERSAGLIO OBIETTIVO A LUNGO TERMINE SOGLIA DI INFORMAZIONE SOGLIA DI ALLARME CONCENTRAZIONE LIMITE 120 µg/m3, massimo giornaliero della media mobile sulle 8 ore, da non superarsi piu’ di 25 volte per anno civile, come media su tre anni 120 µg/m3, media massima giornaliera su 8 ore nell’arco di un anno 180 µg/m3 (media oraria) 240 µg/m3 (media oraria, per tre ore consecutive) CONFRONTO O3/a; O3/b D. Lgs. 183/04 O3/c O3/c NORMATIVA DI RIFERIMENTO

GRAFICO O3/a: valore massimo giornaliero della media mobile sulle 8 ore - mese di novembre 2008

80 70 60 50 40 30 20 10 0 01/11/2008 02/11/2008 03/11/2008 04/11/2008 05/11/2008 06/11/2008 07/11/2008 08/11/2008 09/11/2008 10/11/2008 11/11/2008 12/11/2008 13/11/2008 14/11/2008 15/11/2008 16/11/2008 17/11/2008 18/11/2008 19/11/2008 20/11/2008 21/11/2008 22/11/2008 23/11/2008 24/11/2008 25/11/2008 26/11/2008 27/11/2008 28/11/2008 29/11/2008 30/11/2008
NUMERO SUPERAMENTI ANNUALI

BARI - CALDAROLA

MOLFETTA - ASM

TABELLA O3/b: numero dei superamenti mensili della media mobile sulle 8 ore - anno 2008
GEN FEB MAR APR MAG GIU LUG AGO SET OTT NOV DIC

BARI – CALDAROLA MOLFETTA -ASM

0 0

0 0

0 0

0 0

0 0

0 1

0 3

0 0

0 0

0 0

0 0

0 4

INFORMAZIONI O3/C: SUPERAMENTI DELLE SOGLIE DI ATTENZIONE E DI ALLARME Nel mese di novembre ’08 non si sono registrati né superamenti della soglia di attenzione di 180 µg/m3 né della soglia di allarme di 240 µg/m3.

4

4 – Benzene
LIMITI VIGENTI VALORE LIMITE ANNUALE PER L’ANNO 2008 CONCENTRAZIONE LIMITE 5 µg/m3 CONFRONTO BENZENE\a; BENZENE\b NORMATIVA DI RIFERIMENTO D. M. 60/02

GRAFICO benzene\a: Medie giornaliere di concentrazione nel mese di novembre 2008

2,50 2,00 1,50 1,00 0,50 0,00
01/11/2008 02/11/2008 03/11/2008 04/11/2008 05/11/2008 06/11/2008 07/11/2008 08/11/2008 09/11/2008 10/11/2008 11/11/2008 12/11/2008 13/11/2008 14/11/2008 15/11/2008 16/11/2008 17/11/2008 18/11/2008 19/11/2008 20/11/2008 21/11/2008 22/11/2008 23/11/2008 24/11/2008 25/11/2008 26/11/2008 27/11/2008 28/11/2008 29/11/2008 30/11/2008
MEDIA ANNUA PARZIALE

BARI - CALDAROLA

TABELLA benzene\b: Medie mensili di concentrazione – anno 2008
DATA GEN FEB MAR APR MAG GIU LUG AGO SET OTT NOV DIC

BARI - CALDAROLA

2.5

2.7

1.8

1.7

1.4

1.3

1.3

1.3

1.4

1.5

1.3

1.7

5

ALLEGATO 1 - Reti di Monitoraggio della Qualità dell’Aria gestite da ARPA Puglia
TIPO ZONA Coordinate UTM 33 E N Inquinanti monitorati SO2, NO2, CO, O3, Benzene, PM10 SO2, NO2 SO2, NO2, CO SO2, NO2, O3 SO2, NO2, PM10

PR

RETE

COMUNE

STAZIONE

TIPO STAZIONE

Bari

Via Caldarola

Urbana

Traffico

658520

4553089

BA

RRQA

Bari Modugno Molfetta Molfetta

Ciapi Ex-ENAIP Z.I. ASM P.za VerdiI

Suburbana Suburbana Suburbana Urbana

Traffico/ Industriale Industriale Fondo Traffico

652513 648498 630969 634595

4554095 4552501 4562323 4562323

ALLEGATO 2 – Efficienza di campionamento
Il D.M. 60/02 (allegato X) stabilisce che la raccolta minima di dati di SO2, NOX, PM10, benzene e CO necessaria per raggiungere gli obiettivi per la valutazione della qualità dell’aria, per misurazioni in continuo, debba essere del 90% del periodo di tempo di riferimento (ora, giorno, anno), escludendo le perdite di dati dovute alla calibrazione o alla normale manutenzione degli strumenti. Il D. Lgs. 183/04 (allegato VII) stabilisce che, per l’ozono, la raccolta minima di dati necessaria per raggiungere gli obiettivi per la valutazione della qualità dell’aria, per misurazioni in continuo, debba essere almeno del 75% nel periodo invernale e almeno del 90% nel periodo estivo. La tabella che segue riporta la percentuale di dati orari validi registrati dagli analizzatori sottolineando che si tratta di un’informazione indicativa del livello di efficienza della strumentazione, non essendo questo dato, calcolato su base mensile, raffrontabile con alcun parametro normativo. In grassetto sono evidenziati gli analizzatori per i quali si sono avute percentuali di dati validi inferiori a quanto indicato dalla normativa in vigore. Per i malfunzionamenti strumentali la perdita di un numero più o meno elevato di dati dipende dal tempo che intercorre tra la segnalazione del malfunzionamento e l’intervento di riparazione da parte di Project Automation, società responsabile della manutenzione.

PR

STAZIONE

PM10

NO2

O3

CO

Benzene

SO2

BARI - CALDAROLA BARI - CIAPI BA BARI --ENAIP MOLFETTA - ASM MOLFETTA -P.ZA VERDI

100 / / / 97

80 98 83 98 91

88 / / 94 /

91 / 98 / /

74 / / / /

85 98 80 97 44

6

MONITORAGGIO DELLA QUALITA’ DELL’ARIA NELLA PROVINCIA DI BRINDISI MESE DI NOVEMBRE 2008
Nel mese di novembre in provincia di Brindisi sono stati registrati alcuni superamenti del limite giornaliero per il PM10. I LIVELLI DI QUALITA’ DELL’ARIA NEL MESE DI NOVEMBRE 2008 LE CONCENTRAZIONI DI PM10 Ad inizio del mese presso tutte le centraline in cui è monitorato il PM10 sono state registrate concentrazioni medie giornaliere significativamente più elevate rispetto al resto del mese. In particolare presso la centralina Via dei Mille si sono verificati N.4 superamenti del relativo limite giornaliero nei giorni 1/11, 3/11, 4/11 e 5/11, presso la centralina Casale un solo superamento in data 5/11, presso la centralina Bozzano N.2 superamenti in data 1/11 e 5/11 e presso la centralina Sisri un solo superamento in data 1/11. Le centraline collocate presso i comuni di Torchiarolo e San Pancrazio Salentino hanno registrato N.2 superamenti rispettivamente nei giorni 3/11 e 20/11 e nei giorni 1/11 e 5/11. Non si esclude che agli eventi di inquinamento verificatisi nei primi giorni di novembre abbia contribuito anche avvezione di sabbia sahariana. Successivamente al 6/11 presso tutte le centraline si è osservata una generale riduzione delle concentrazioni di PM10 a causa delle mutate condizioni meteorologiche, caratterizzate da frequenti eventi piovosi ed elevata ventosità. La concentrazione media mensile più elevata pari, a 30 µg/m3, è stata registrata presso la centralina sita a Torchiarolo. Si segnala che presso la centralina Torchiarolo è stato registrato dall’inizio dell’anno un numero di superamenti (pari a 44) superiore al numero consentito in un anno dalla normativa (pari a 35 giorni/anno). LE CONCENTRAZIONI DI NO2 Non sono stati registrati superamenti del limite orario per l’NO2. Il valore medio mensile più elevato stato rilevato presso la centralina urbana sita a Via dei Mille - Brindisi. LE CONCENTRAZIONI DI O3 Nel mese di novembre non sono stati registrati per l’ozono superamenti del relativo limite sulla media mobile. LE CONCENTRAZIONI DI BENZENE. I livelli mensili di benzene misurati nel mese di novembre sono stati sempre ampiamente sotto il limite di legge. LE CONCENTRAZIONI DI CO I livelli di CO misurati nel mese di novembre sono stati sempre ampiamente sotto il limite di legge. LE CONCENTRAZIONI DI SO2. I livelli di SO2 misurati nel mese di novembre sono stati sempre ampiamente sotto il limite di legge.

N.B.: Nel report non vengono riportati i dati di CO e SO2i cui livelli, estremamente ridotti, non rappresentano più un pericolo per la salvaguardia della salute umana.

7

1 –PM10
LIMITI VIGENTI VALORE LIMITE GIORNALIERO VALORE LIMITE ANNUALE: CONCENTRAZIONE LIMITE 50 µg/m3, da non superare per più di 35 volte nell'anno 40 µg/m3 CONFRONTO PM10/a; PM10/c PM10/b NORMATIVA DI RIFERIMENTO D. M. 60/02

GRAFICO PM10/a: Medie giornaliere di concentrazione nel mese di novembre 2008

80

Concentrazione ( µ g/m3)

70 60 50 40 30 20 10 0 01/11/2008 02/11/2008 03/11/2008 04/11/2008 05/11/2008 06/11/2008 07/11/2008 08/11/2008 09/11/2008 10/11/2008 11/11/2008 12/11/2008 13/11/2008 14/11/2008 15/11/2008 16/11/2008 17/11/2008 18/11/2008 19/11/2008 20/11/2008 21/11/2008 22/11/2008 23/11/2008 24/11/2008 25/11/2008 26/11/2008 27/11/2008 28/11/2008 29/11/2008 30/11/2008

Bozzano - Brindisi Sisri - Brindisi

Casale - Brindisi Torchiarolo

Via dei Mille - Brindisi San Pancrazio Salentino

TABELLA PM10/b: Medie mensili di concentrazione nell’anno 2008
GEN FEB MAR APR MAG GIU LUG AGO SET OTT NOV DIC MEDIA ANNUA PARZIALE 22.7 22.4 28.0 23.9 26.8 31.4

BOZZANO BRINDISI CASALE BRINDISI VIA DEI MILLE – BRINDISI SISRI - BRINDISI SAN PANCRAZIO SALENTINO TORCHIAROLO

21.9 23.2 25.1 19.0 38.6 54.9

28.6 25.7 30.2 25.9 39.5 55.5

16.1 17.9 24.6 16.7 24.6 34.2

29.8 30.0 38.2 29.2 30.6 32.6

23.1 22.8 31.2 26.0 22.9 24.5

20.5 18.8 27.1 26.4 19.9 20.1

22.8 21.6 27.4 25.1 22.0 20.3

21.4 20.2 21.5 24.1 22.0 19.8

19.1 20.1 25.3 23.9 21.2 21.0

29.1 26.9 31.4 27.6 29.6 32.7

17.3 18.8 25.2 18.9 25.3 30.0

TABELLA PM10/c: Numero dei superamenti del limite giornaliero di qualità dell’aria nell’anno 2008
GEN BOZZANO BRINDISI CASALE - BRINDISI VIA DEI MILLE – BRINDISI SISRI - BRINDISI SAN PANCRAZIO SALENTINO TORCHIAROLO FEB MAR APR MAG GIU LUG AGO SET OTT NOV DIC NUMERO SUPERAMENTI ANNUALI 13 8 16 15 28 44

0 0 0 0 6 14

3 0 0 0 10 14

0 0 0 0 0 4

5 5 5 5 5 5

1 1 2 3 1 1

0 0 0 1 0 0

0 0 1 2 0 0

0 0 0 0 0 0

1 1 2 3 2 1

1 0 2 0 2 3

2 1 4 1 2 2

8

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

D. M. 60/02

GRAFICO NO2/b: Valore massimo giornaliero – mese di novembre 2008 – Provincia di Brindisi

GRAFICO NO2/a: Valore massimo giornaliero – mese di novembre 2008 – Comune di Brindisi

NO2/a; NO2/b;NO2/d

30/11/2008 29/11/2008 28/11/2008 27/11/2008 26/11/2008 25/11/2008 24/11/2008 23/11/2008 22/11/2008 21/11/2008 20/11/2008 19/11/2008 18/11/2008 17/11/2008 15/11/2008 14/11/2008 13/11/2008 12/11/2008 11/11/2008 10/11/2008 09/11/2008 08/11/2008 07/11/2008 06/11/2008 05/11/2008 04/11/2008 03/11/2008 02/11/2008 01/11/2008 160 140 120 100 80 60 40 20 0 16/11/2008

VALORE LIMITE ORARIO PER L’ANNO 2008 VALORE LIMITE ANNUALE PER L’ANNO 2008

SOGLIA DI ALLARME

LIMITI VIGENTI

3 0/11 /20 0 8 2 9/11 /20 0 8 2 8/11 /20 0 8 2 7/11 /20 0 8 2 6/11 /20 0 8 2 5/11 /20 0 8 2 4/11 /20 0 8 2 3/11 /20 0 8 2 2/11 /20 0 8 2 1/11 /20 0 8 2 0/11 /20 0 8 1 9/11 /20 0 8 1 8/11 /20 0 8 1 7/11 /20 0 8 1 6/11 /20 0 8 1 5/11 /20 0 8 1 4/11 /20 0 8 1 3/11 /20 0 8 1 2/11 /20 0 8 1 1/11 /20 0 8 1 0/11 /20 0 8 0 9/11 /20 0 8 0 8/11 /20 0 8 0 7/11 /20 0 8 0 6/11 /20 0 8 0 5/11 /20 0 8 0 4/11 /20 0 8 0 3/11 /20 0 8 0 2/11 /20 0 8 0 1/11 /20 0 8
Via dei Mille - Brindisi

CONFRONTO

NO2/e

NO2/c

400 µg/m3 da misurarsi su 3 ore consecutive

220 µg/m3, da non superare per più di 18 volte nell'anno

CONCENTRAZIONE LIMITE

Via Taranto - Brindisi

Casale - Brindisi

44 µg/m3

Bozzano - Brindisi

Sisri - Brindisi

80

60

40

120

2 – NO2

C o n c e n traz io n e ( µ g /N m 3 )

100

20

0

Mesagne

San Pietro Vernotico

San Pancrazio Salentino

Torchiarolo

9
Concentrazione (µg/Nm3)

TABELLA NO2/c: Medie mensili di concentrazione nell’anno 2008
STAZIONE
BOZZANO - BRINDISI CASALE - BRINDISI VIA DEI MILLE – BRINDISI SISRI - BRINDISI VIA TARANTO BRINDISI MESAGNE SAN PIETRO VERNOTICO SAN PANCRAZIO SALENTINO TORCHIAROLO

GEN

FEB

MAR

APR

MAG

GIU

LUG

AGO

SET

OTT

NOV

DIC

MEDIA ANNUA PARZIAL E 16.3 12.3 27.8 12.6 21.0 15.8 13.9 14.3 16.5

21.6 15.1 32.5 16.4 26.1 21.9 19.0 22.0 32.3

24.2 14.8 28.5 17.7 28.3 21.0 16.8 20.5 26.5

14.5 10.8 25.4 10.4 21.7 16.1 13.0 15.2 19.3

14.6 11.3 28.7 8.2 21.6 13.7 12.6 13.2 15.3

11.9 11.7 29.2 10.3 21.3 13.3 12.6 12.0 13.1

6.4 5.9 19.5 10.7 17.8 12.3 13.6 10.9 11.6

8.1 6.8 19.2 10.5 16.6 13.0 11.3 10.6 10.9

11.9 10.5 23.9 11.5 17.1 13.9 11.7 10.6 12.8

14.0 13.3 28.6 12.3 17.4 15.6 13.3 12.8 11.7

27.0 17.5 30.4 16.1 22.4 16.8 15.0 13.4 14.0

23.6 18.1 40.6 13.7 21.8 16.0 14.3 15.1 15.0

TABELLA NO2/d: Numero dei superamenti del limite orario di qualità dell’aria nell’anno 2008
STAZIONE
BOZZANO - BRINDISI CASALE - BRINDISI VIA DEI MILLE – BRINDISI SISRI - BRINDISI VIA TARANTO BRINDISI MESAGNE

GEN 0 0 0 0 0 0 0 0 0

FEB 0 0 0 0 0 0 0 0 0

MAR 0 0 0 0 0 0 0 0 0

APR 0 0 0 0 0 0 0 0 0

MAG 0 0 0 0 0 0 0 0 0

GIU 0 0 0 0 0 0 0 0 0

LUG 0 0 0 0 0 0 0 0 0

AGO 0 0 0 0 0 0 0 0 0

SET 0 0 0 0 0 0 0 0 0

OTT 0 0 0 0 0 0 0 0 0

NOV 0 0 0 0 0 0 0 0 0

DIC

NUMERO SUPERAME NTI ANNUALI

0 0 0 0 0 0 0 0 0

SAN PIETRO VERNOTICO
SAN PANCRAZIO SALENTINO TORCHIAROLO

INFORMAZIONI NO2/e: SUPERAMENTI DELLA SOGLIA DI ALLARME Nel mese di novembre ’08 non si sono registrati superamenti della soglia di allarme di 400 µg/m3.

10

3 –O3
LIMITI VIGENTI VALORE BERSAGLIO OBIETTIVO A LUNGO TERMINE SOGLIA DI INFORMAZIONE SOGLIA DI ALLARME CONCENTRAZIONE LIMITE 120 µg/m3, massimo giornaliero della media mobile sulle 8 ore, da non superarsi piu’ di 25 volte per anno civile, come media su tre anni 120 µg/m3, media massima giornaliera su 8 ore nell’arco di un anno 180 µg/m3 (media oraria) 240 µg/m3 (media oraria, per tre ore consecutive) CONFRONTO O3/a; O3/b D. Lgs. 183/04 O3/c O3/c NORMATIVA DI RIFERIMENTO

GRAFICO O3/a: valore massimo giornaliero della media mobile sulle 8 ore - mese di novembre 2008

100.0 90.0 80.0 70.0 60.0 50.0 40.0 30.0 20.0 10.0 0.0 01/11/2008 02/11/2008 03/11/2008 04/11/2008 05/11/2008 06/11/2008 07/11/2008 08/11/2008 09/11/2008 10/11/2008 11/11/2008 12/11/2008 13/11/2008 14/11/2008 15/11/2008 16/11/2008 17/11/2008 18/11/2008 19/11/2008 20/11/2008 21/11/2008 22/11/2008 23/11/2008 24/11/2008 25/11/2008 26/11/2008 27/11/2008 28/11/2008 29/11/2008 30/11/2008

Concentrazione ( µ g/Nm3)

Via Taranto - Brindisi

TABELLA O3/b: numero dei superamenti mensili della media mobile sulle 8 ore - anno 2008
NUMERO SUPERAMENTI ANNUALI 35

GEN VIA TARANTO BRINDISI

FEB

MAR

APR

MAG

GIU

LUG

AGO

SET

OTT

NOV

DIC

0

0

0

0

2

8

18

6

1

0

0

INFORMAZIONI O3/C: SUPERAMENTI DELLE SOGLIE DI ATTENZIONE E DI ALLARME Nel mese di novembre ’08 non si sono registrati né superamenti della soglia di attenzione di 180 µg/m3 nè della soglia di allarme di 240 µg/m3.

11

4 – Benzene
LIMITI VIGENTI VALORE LIMITE ANNUALE PER L’ANNO 2008 CONCENTRAZIONE LIMITE 5 µg/m3 CONFRONTO BENZENE\a; BENZENE\b NORMATIVA DI RIFERIMENTO D. M. 60/02

GRAFICO benzene\a: Medie giornaliere di concentrazione nel mese di novembre 2008

8.0 Concentrazione ( µ g/Nm3) 7.0 6.0 5.0 4.0 3.0 2.0 1.0 0.0 01/11/2008 02/11/2008 03/11/2008 04/11/2008 05/11/2008 06/11/2008 07/11/2008 08/11/2008 09/11/2008 10/11/2008 11/11/2008 12/11/2008 13/11/2008 14/11/2008 15/11/2008 16/11/2008 17/11/2008 18/11/2008 19/11/2008 20/11/2008 21/11/2008 22/11/2008 23/11/2008 24/11/2008 25/11/2008 26/11/2008 27/11/2008 28/11/2008 29/11/2008 30/11/2008

Sisri - Brindisi

Via Taranto - Brindisi

TABELLA benzene\b: Medie mensili di concentrazione – anno 2008
MEDIA ANNUA PARZIAL E

STAZIONE

GEN

FEB

MAR

APR

MAG

GIU

LUG

AGO

SET

OTT

NOV

DIC

SISRI - BRINDISI VIA TARANTO BRINDISI

0.7 1.9

0.7 3.7

0.2 1.2

0.2 1.2

0.2 1.1

0.9

0.3 0.9

0.4 0.8

1.2 1.1

1.2 1.4

0.5 1.0

0.6 1.3

12

ALLEGATO 1 - Reti di Monitoraggio della Qualità dell’Aria gestite da ARPA Puglia
COMUNE Mesagne Torchiarolo RRQA San Pietro Vernotico San Pancrazio Salentino Brindisi STAZIONE Mesagne Torchiarolo San Pietro Vernotico San Pancrazio Salentino Via Taranto TIPO ZONA Suburbana Suburbana Suburbana Suburbana Urbana TIPO STAZIONE Fondo Fondo Fondo Fondo Traffico Coordinate UTM 33 E 737714 758842 754781 741444 749277 N 4494370 4486404 4486042 4478597 4503418 Inquinanti monitorati SO2, NO2 SO2, NO2, CO, PM10 SO2, NO2 SO2, NO2, PM10 SO2, NO2, CO, O3, benzene SO2, NO2, PM10

PR

RETE

BRINDISI

Brindisi ARPA

Casale

Urbana

Industriale

748879

4504259

Brindisi Brindisi Brindisi

Bozzano Via dei Mille SISRI

Urbana Urbana Suburbana

Industriale Industriale/ Traffico Industriale

748869 748464 751700

4501030 4502808 4501449

SO2, NO2, PM10 SO2, NO2, PM10 SO2, NO2, CO, Benzene, PM10

ALLEGATO 2 – Efficienza di campionamento
Il D.M. 60/02 (allegato X) stabilisce che la raccolta minima di dati di SO2, NOX, PM10, benzene e CO necessaria per raggiungere gli obiettivi per la valutazione della qualità dell’aria, per misurazioni in continuo, debba essere del 90% del periodo di tempo di riferimento (ora, giorno, anno), escludendo le perdite di dati dovute alla calibrazione o alla normale manutenzione degli strumenti. Il D. Lgs. 183/04 (allegato VII) stabilisce che, per l’ozono, la raccolta minima di dati necessaria per raggiungere gli obiettivi per la valutazione della qualità dell’aria, per misurazioni in continuo, debba essere almeno del 75% nel periodo invernale e almeno del 90% nel periodo estivo. La tabella che segue riporta la percentuale di dati orari validi registrati dagli analizzatori sottolineando che si tratta di un’informazione indicativa del livello di efficienza della strumentazione, non essendo questo dato, calcolato su base mensile, raffrontabile con alcun parametro normativo. In grassetto sono evidenziati gli analizzatori per i quali si sono avute percentuali di dati validi inferiori a quanto indicato dalla normativa in vigore. Per i malfunzionamenti strumentali la perdita di un numero più o meno elevato di dati dipende dal tempo che intercorre tra la segnalazione del malfunzionamento e l’intervento di riparazione da parte di Project Automation, società responsabile della manutenzione.

STAZIONE

PM10

NO2

O3

CO

Benzene

SO2

BOZZANO - BRINDISI CASALE - BRINDISI VIA DEI MILLE – BRINDISI SISRI - BRINDISI VIA TARANTO BRINDISI MESAGNE SAN PIETRO VERNOTICO SAN PANCRAZIO SALENTINO TORCHIAROLO

96 93 97 94 97 87

96 91 96 94 85 98 90 91 89

96 -

92 96 83

67 92 -

90 85 95 96 94 96 71 65 74

13

MONITORAGGIO DELLA QUALITA’ DELL’ARIA NELLA PROVINCIA DI FOGGIA MESE DI NOVEMBRE 2008

I LIVELLI DI QUALITA’ DELL’ARIA NEL MESE DI NOVEMBRE 2008 Nel mese di novembre in provincia di Foggia non si sono registrati rilevanti fenomeni di inquinamento. LE CONCENTRAZIONI DI PM10 Nel mese di novembre si sono riscontrati un superamento del limite giornaliero per il PM10 nella centralina di Via dei Mandorli e quattro nella centralina di Via Michelangelo. Le medie mensili sono state inferiori al limite (annuale) di 40 µg/m3. LE CONCENTRAZIONI DI NO2 Le concentrazioni di NO2 nel mese di novembre sono state basse, con medie mensili inferiori al limite (annuale) di 40 µg/m3 ad eccezione però delle centraline di Via dei Mandorli e Capitaneria di Porto che hanno registrato rispettivamente valori di 66 µg/m3 e 46 µg/m3. Non è stato rilevato alcun superamento del limite di legge orario di 200 µg/m3. LE CONCENTRAZIONI DI O3 In provincia di Foggia è presente un unico analizzatore di O3 (nella stazione di Manfredonia Mandorli) che nel mese di novembre non ha rilevato alcun superamento del limite di 120 µg/m3 sulla media mobile delle 8 ore. LE CONCENTRAZIONI DI BENZENE. I livelli di benzene misurati nel mese di novembre sono stati sempre ampiamente sotto il limite di legge. LE CONCENTRAZIONI DI CO I livelli di CO misurati nel mese di novembre sono stati sempre ampiamente sotto il limite di legge. LE CONCENTRAZIONI DI SO2. I livelli di SO2 misurati nel mese di novembre sono stati sempre ampiamente sotto il limite di legge.

N.B.: Nel report non vengono riportati i dati di CO e SO2 i cui livelli, estremamente ridotti, non rappresentano più un pericolo per la salvaguardia della salute umana.

14

1 –PM10
LIMITI VIGENTI VALORE LIMITE GIORNALIERO VALORE LIMITE ANNUALE: CONCENTRAZIONE LIMITE 50 µg/m3, da non superare per più di 35 volte nell'anno 40 µg/m
3

CONFRONTO PM10/a; PM10/c PM10/b

NORMATIVA DI RIFERIMENTO D. M. 60/02

GRAFICO PM10/a: Medie giornaliere di concentrazione nel mese di novembre 2008

70 60 50 40 30 20 10 0

01/11/2008

02/11/2008

03/11/2008

04/11/2008

05/11/2008

06/11/2008

07/11/2008

08/11/2008

09/11/2008

10/11/2008

11/11/2008

12/11/2008

13/11/2008

14/11/2008

15/11/2008

16/11/2008

17/11/2008

18/11/2008

19/11/2008

20/11/2008

21/11/2008

22/11/2008

23/11/2008

24/11/2008

25/11/2008

26/11/2008

27/11/2008

28/11/2008

29/11/2008

MANFREDONIA - MANDORLI

MANFREDONIA - MICHELANGELO

TABELLA PM10/b: Medie mensili di concentrazione nell’anno 2008
GEN VIA DEI MANDORLI VIA MICHELANGELO 36 34 FEB 38 41 MAR 21 16 APR 26 24 MAG 28 20 GIU 26 19 LUG 28 29 AGO 28 23 SET 26 23 OTT 40 27 NOV 34 29 DIC MEDIA ANNUA PARZIALE 30 26

TABELLA PM10/c: Numero dei superamenti del limite giornaliero di qualità dell’aria nell’anno 2008
MESE GEN FEB MAR APR MAG GIU LUG AGO SET OTT NOV DIC NUMERO SUPERAMENTI ANNUALI 21 27

VIA DEI MANDORLI VIA MICHELANGELO

3 3

7 9

0 0

0 0

1 0

0 1

2 3

0 1

4 6

3 0

1 4

30/11/2008

15

2 – NO2
LIMITI VIGENTI CONCENTRAZIONE LIMITE CONFRONTO

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

VALORE LIMITE ORARIO PER L’ANNO 2008 VALORE LIMITE ANNUALE PER L’ANNO 2008 SOGLIA DI ALLARME

220 µg/m3, da non superare per più di 18 volte nell'anno 44 µg/m3 400 µg/m3 da misurarsi su 3 ore consecutive

NO2/a; NO2/c NO2/b NO2/d D. M. 60/02

GRAFICO NO2/a: Valore massimo orario – mese di novembre 2008
100 90 80 70 60 50 40 30 20 10 0 01/11/2008 02/11/2008 03/11/2008 04/11/2008 05/11/2008 06/11/2008 07/11/2008 08/11/2008 09/11/2008 10/11/2008 11/11/2008 12/11/2008 13/11/2008 14/11/2008 15/11/2008 16/11/2008 17/11/2008 18/11/2008 19/11/2008 20/11/2008 21/11/2008 22/11/2008 23/11/2008 24/11/2008 25/11/2008 26/11/2008 27/11/2008 28/11/2008 29/11/2008 30/11/2008

MANFRENOIA - CAP. PORTO MANFREDONIA - MICHELANGELO SUOLO GIUFFREDA

MANFREDONIA - MANDORLI MANFREDONIA - UNGARETTI

TABELLA NO2/b: Medie mensili di concentrazione nell’anno 2008
STAZIONE CAPITANERIA DI PORTO VIA DEI MANDORLI VIA MICHELANGELO SCUOLA UNGARETTI SUOLO GIUFFREDA GEN 27 37 17 22 8 FEB 29 33 16 20 9 MAR 21 28 12 14 9 APR 22 26 11 13 8 MAG 17 27 11 8 9 GIU 14 25 9 8 6 LUG 32 43 24 22 10 AGO 39 58 31 25 12 SET 35 56 31 33 12

OTT
49 74 34 48 10

NOV 46 66 31 39 12

DIC

MEDIA ANNUA PARZIALE 30 43 21 23 10

TABELLA NO2/c: Numero dei superamenti del limite orario di qualità dell’aria nell’anno 2008
STAZIONE CAPITANERIA DI PORTO VIA DEI MANDORLI VIA MICHELANGELO SCUOLA UNGARETTI SUOLO GIUFFREDA GEN 0 0 0 0 0 FEB 0 0 0 0 0 MAR 0 0 0 0 0 APR 0 0 0 0 0 MAG 0 0 0 0 0 GIU 0 0 0 0 0 LUG 0 0 0 0 0 AGO 0 0 0 0 0 SET 0 0 0 0 0

OTT
0 0 0 0 0

NOV 0 0 0 0 0

DIC

NUMERO SUPERAMENTI ANNUALI 0 0 0 0 0

INFORMAZIONI NO2/d: SUPERAMENTI DELLA SOGLIA DI ALLARME Nel mese di novembre ’08 non si sono registrati superamenti della soglia di allarme di 400 µg/m3.

16

3 –O3
LIMITI VIGENTI VALORE BERSAGLIO OBIETTIVO A LUNGO TERMINE SOGLIA DI INFORMAZIONE SOGLIA DI ALLARME CONCENTRAZIONE LIMITE 120 µg/m3, massimo giornaliero della media mobile sulle 8 ore, da non superarsi piu’ di 25 volte per anno civile, come media su tre anni 120 µg/m3, media massima giornaliera su 8 ore nell’arco di un anno 180 µg/m3 (media oraria) 240 µg/m3 (media oraria, per tre ore consecutive) CONFRONTO O3/a; O3/b D. Lgs. 183/04 O3/c O3/c NORMATIVA DI RIFERIMENTO

GRAFICO O3/a: Valore massimo orario della media mobile sulle 8 ore - mese di novembre 2008

200,00 180,00 160,00 140,00 120,00 100,00 80,00 60,00 40,00 20,00 0,00
01/11/2008 02/11/2008 03/11/2008 04/11/2008 05/11/2008 06/11/2008 07/11/2008 08/11/2008 09/11/2008 10/11/2008 11/11/2008 12/11/2008 13/11/2008 14/11/2008 15/11/2008 16/11/2008 17/11/2008 18/11/2008 19/11/2008 20/11/2008 21/11/2008 22/11/2008 23/11/2008 24/11/2008 25/11/2008 26/11/2008 27/11/2008 28/11/2008
DIC

29/11/2008

MANFREDONIA - MANDORLI

TABELLA O3/b: numero dei superamenti mensili della media mobile sulle 8 ore - anno 2008
GEN
VIA DEI MANDORLI

FEB

MAR

APR

MAG

GIU

LUG

AGO

SET

OTT

NOV

0

0

3

0

0

0

1

1

0

0

0

30/11/2008
NUMERO SUPERAMENTI ANNUALI

5

INFORMAZIONI O3/C: SUPERAMENTI DELLE SOGLIE DI ATTENZIONE E DI ALLARME Nel mese di novembre ’08 non si sono registrati né superamenti della soglia di attenzione di 180 µg/m3 nè della soglia di allarme di 240 µg/m3.

17

4 – Benzene
LIMITI VIGENTI VALORE LIMITE ANNUALE PER L’ANNO 2008 CONCENTRAZIONE LIMITE 5 µg/m3 CONFRONTO BENZENE\a; BENZENE\b NORMATIVA DI RIFERIMENTO D. M. 60/02

GRAFICO benzene\a: Medie giornaliere di concentrazione nel mese di novembre 2008

1,40 1,20 1,00 0,80 0,60 0,40 0,20 0,00
01/11/2008 02/11/2008 03/11/2008 04/11/2008 05/11/2008 06/11/2008 07/11/2008 08/11/2008 09/11/2008 10/11/2008 11/11/2008 12/11/2008 13/11/2008 14/11/2008 15/11/2008 16/11/2008 17/11/2008 18/11/2008 19/11/2008 20/11/2008 21/11/2008 22/11/2008 23/11/2008 24/11/2008 25/11/2008 26/11/2008 27/11/2008 28/11/2008 29/11/2008 30/11/2008

MANFREDONIA - VIA DEI MANDORLI

TABELLA benzene\b: Medie mensili di concentrazione – anno 2008
DATA VIA DEI MANDORLI GEN 2.3 FEB 1.8 MAR 1.5 APR 1.9 MAG 1.9 GIU 2.0 LUG 1.0 AGO 1.0 SET 1.0 OTT 1.4 NOV 0.7 DIC
MEDIA ANNUA PARZIALE

1.5

18

ALLEGATO 1 - Reti di Monitoraggio della Qualità dell’Aria gestite da ARPA Puglia
Coordinate UTM 33 E 575991 575770 574576 577344 578692 N 4608679 4609022 4607442 4610110 4613137

PR

RETE

COMUNE

STAZIONE CAPITANERIA DI PORTO VIA DEI MANDORLI VIA MICHELANGELO SCUOLA UNGARETTI SUOLO GIUFFREDA

TIPO ZONA Suburbana Suburbana Suburbana Suburbana Rurale

TIPO STAZIONE Traffico Traffico Traffico Industriale Fondo

Inquinanti monitorati SO2, NO2 SO2, NO2, CO PM10 SO2, NO2, CO PM10 O3 Benzene SO2, NO2, O3 SO2, NO2,

MANFREDONIA MANFREDONIA RRQA FG MANFREDONIA MANFREDONIA MONTE S. ANGELO

ALLEGATO 2 – Efficienza di campionamento
Il D.M. 60/02 (allegato X) stabilisce che la raccolta minima di dati di SO2, NOX, PM10, benzene e CO necessaria per raggiungere gli obiettivi per la valutazione della qualità dell’aria, per misurazioni in continuo, debba essere del 90% del periodo di tempo di riferimento (ora, giorno, anno), escludendo le perdite di dati dovute alla calibrazione o alla normale manutenzione degli strumenti. Il D. Lgs. 183/04 (allegato VII) stabilisce che, per l’ozono, la raccolta minima di dati necessaria per raggiungere gli obiettivi per la valutazione della qualità dell’aria, per misurazioni in continuo, debba essere almeno del 75% nel periodo invernale e almeno del 90% nel periodo estivo. La tabella che segue riporta la percentuale di dati orari validi registrati dagli analizzatori sottolineando che si tratta di un’informazione indicativa del livello di efficienza della strumentazione, non essendo questo dato, calcolato su base mensile, raffrontabile con alcun parametro normativo. In grassetto sono evidenziati gli analizzatori per i quali si sono avute percentuali di dati validi inferiori a quanto indicato dalla normativa in vigore. Per i malfunzionamenti strumentali la perdita di un numero più o meno elevato di dati dipende dal tempo che intercorre tra la segnalazione del malfunzionamento e l’intervento di riparazione da parte di Project Automation, società responsabile della manutenzione.

PR

STAZIONE

PM10

NO2

O3

CO

Benzene

SO2

CAPITANERIA DI PORTO VIA DEI MANDORLI FG VIA MICHELANGELO SCUOLA UNGARETTI SUOLO GIUFFREDA

/ 20 100 / /

97 38 86 58 73

/ 97 / / /

/ 98 97 / /

/ 25 / / /

44 96 97 82 72

19

MONITORAGGIO DELLA QUALITA’ DELL’ARIA NELLA PROVINCIA DI LECCE MESE DI NOVEMBRE 2008

I LIVELLI DI QUALITA’ DELL’ARIA NEL MESE DI NOVEMBRE 2008 Nel mese di novembre in provincia di Lecce si sono registrati alcuni fenomeni di inquinamento atmosferico, in particolare quelli relativi al valore limite per il PM10 in tutte le centraline e alcune medie mensili elevate per il biossido d’azoto nelle centraline De Santis e viale Pitagora. LE CONCENTRAZIONI DI PM10 Le concentrazioni di PM10 nel territorio della provincia di Lecce, come medie mensili, sono inferiori al limite (annuale) di 40 µg/m3; nella stazione De Santis si è rilevato il valore più elevato come media mensile pari a 39 µg/m3 e si sono registrati 6 superamenti del limite di legge giornaliero. LE CONCENTRAZIONI DI NO2 Nel mese di novembre non è stato registrato alcun superamento del limite orario di 220 µg/m3. Per quanto riguarda la media mensile, i valori peggiori si sono avuti nella stazione di Piazza De Santis con un dato di 72 µg/m3 e in quella di Viale Pitagora con un dato di 70 µg/m3 a fronte di un limite di legge (annuale) di 40 µg/m3. LE CONCENTRAZIONI DI O3 Nel mese di novembre si è riscontrato un solo superamento del limite sulla media mobile di 8 ore nella stazione di monitoraggio di S.M. Cerrate. LE CONCENTRAZIONI DI BENZENE. I livelli di benzene misurati nel mese di novembre sono stati quasi sempre sotto il limite di legge. I valori peggiori si sono registrati nella stazione di monitoraggio di Piazza De Santis (3,4 µg/m3) inferiore a quello registrato nel mese di ottobre. LE CONCENTRAZIONI DI CO I livelli di CO misurati nel mese di novembre sono stati sempre ampiamente sotto il limite di legge. LE CONCENTRAZIONI DI SO2. I livelli di SO2 misurati nel mese di novembre sono stati sempre ampiamente sotto il limite di legge.

N.B.: Nel report non vengono riportati i dati di CO e SO2 i cui livelli, estremamente ridotti, non rappresentano più un pericolo per la salvaguardia della salute umana.

20

1 –PM10
LIMITI VIGENTI VALORE LIMITE GIORNALIERO VALORE LIMITE ANNUALE: CONCENTRAZIONE LIMITE 50 µg/m3, da non superare per più di 35 volte nell'anno 40 µg/m
3

CONFRONTO PM10/a; PM10/c PM10/b

NORMATIVA DI RIFERIMENTO D. M. 60/02

GRAFICO PM10/a: Medie giornaliere di concentrazione nel mese di novembre 2008
120

100

80

60

40

20

0
01/11/2008 02/11/2008 03/11/2008 04/11/2008 05/11/2008 06/11/2008 07/11/2008 08/11/2008 09/11/2008 10/11/2008 11/11/2008 12/11/2008 13/11/2008 14/11/2008 15/11/2008 16/11/2008 17/11/2008 18/11/2008 19/11/2008 20/11/2008 21/11/2008 22/11/2008 23/11/2008 24/11/2008 25/11/2008 26/11/2008 27/11/2008 28/11/2008 29/11/2008
26 30 38 36 29 26 29 44 31 27

GUAGNANO LECCE - GARIGLIANO

ARNESANO PM2,5 pitagora

LECCE - DESANTIS

TABELLA PM10/b: Medie mensili di concentrazione nell’anno 2008
GEN GUAGNANO VILLA BALDASSARRE ARNESANO PIAZZA DE SANTIS VIALE GRASSI VIA GARIGLIANO / 37 35 43 32 FEB 38 42 42 45 36 MAR 23 25 34 32 24 APR 29 30 45 47 35 MAG 24 24 37 36 29 GIU 21 23 36 32 22 LUG 21 29 20 19 28 AGO 21 29 40 / 29 SET 27 27 38 / 27 OTT 31 35 47 / 33 NOV 27 28 39 / 28 DIC MEDIA ANNUA PARZIALE

TABELLA PM10/c: Numero dei superamenti del limite giornaliero di qualità dell’aria nell’anno 2008
GEN GUAGNANO VILLA BALDASSARRE ARNESANO PIAZZA DE SANTIS VIALE GRASSI VIA GARIGLIANO FEB MAR APR MAG GIU LUG AGO SET OTT NOV DIC NUMERO SUPERAMENTI ANNUALI

1 5 2 7 3

10 10 8 10 6

1 0 0 4 0

4 4 6 7 5

3 1 4 3 2

0 0 0 0 0

0 1 0 0 1

0 0 2 / 0

3 2 6 / 2

2 4 10 / 4

2 2 6 / 4

30/11/2008

21

2 – NO2
LIMITI VIGENTI CONCENTRAZIONE LIMITE CONFRONTO NORMATIVA DI RIFERIMENTO

VALORE LIMITE ORARIO PER L’ANNO 2008 VALORE LIMITE ANNUALE PER L’ANNO 2008 SOGLIA DI ALLARME

220 µg/m3, da non superare per più di 18 volte nell'anno 44 µg/m3 400 µg/m3 da misurarsi su 3 ore consecutive

NO2/a; NO2/c NO2/b NO2/d D. M. 60/02

GRAFICO NO2/a: Valore massimo giornaliero – mese di novembre 2008

200 180 160 140 120 100 80 60 40 20 0 01/11/2008 02/11/2008 03/11/2008 04/11/2008 05/11/2008 06/11/2008 07/11/2008 08/11/2008 09/11/2008 10/11/2008 11/11/2008 12/11/2008 13/11/2008 14/11/2008 15/11/2008 16/11/2008 17/11/2008 18/11/2008 19/11/2008 20/11/2008 21/11/2008 22/11/2008 23/11/2008 24/11/2008 25/11/2008 26/11/2008 27/11/2008 28/11/2008 29/11/2008 30/11/2008

S.M. CERRATE GALATINA

SURBO LECCE - DE SANTIS

GUAGNANO LECCE - PITAGORA

ARNESANO LECCE- GARIGLIANO

TABELLA NO2/b: Medie mensili di concentrazione nell’anno 2008
STAZIONE S. MARIA CERRATE SURBO GIORGILORIO
GUAGNANO VILLA BALDASSARRE

GEN 9 19 13 11 10 26 53 36 34

FEB 9 19 11 13 3 33 53 31 30

MAR 8 14 9 9 2 24 35 24 24

APR 7 10 8 7 8 22 38 24 20

MAG 7 8 8 7 9 19 37 22 16

GIU 8 36 8 15 10 16 41 19 15

LUG 20 14 16 24 21 39 8 40 33

AGO 10 6 7 10 10 20 / 22 14

SET 8 8 6 10 12 26 / 32 27

OTT 15 21 12 21 29 70 / 74 73

NOV 17 26 14 21 28 72 / 70 39

DIC

MEDIA ANNUA PARZIALE 11 16 10 13 13 33 38 36 30

ARNESANO GALATINA S. BARBARA PIAZZA DE SANTIS VIALE GRASSI VIALE PITAGORA VIA GARIGLIANO

22

TABELLA NO2/c: Numero dei superamenti del limite orario di qualità dell’aria nell’anno 2008
STAZIONE S. MARIA CERRATE SURBO GIORGILORIO
GUAGNANO VILLA BALDASSARRE

GEN 0 0 0 0 0 0 0 0 0

FEB 0 1 0 0 0 1 0 0 0

MAR 0 0 0 0 0 0 0 0 0

APR 0 0 0 0 0 0 0 0 0

MAG 0 0 0 0 0 0 0 0 0

GIU 0 0 0 0 0 0 0 0 0

LUG 0 0 0 0 0 0 0 0 0

AGO 0 0 0 0 0 0 / 0 0

SET 0 0 0 0 0 0 / 0 0

OTT 0 0 0 0 0 0 / 0 0

NOV 0 0 0 0 0 0 / 0 0

DIC

NUMERO SUPERAMENTI ANNUALI

0 1 0 0 0 1 0 0 0

ARNESANO GALATINA S. BARBARA PIAZZA DE SANTIS VIALE GRASSI VIALE PITAGORA VIA GARIGLIANO

INFORMAZIONI NO2/d: SUPERAMENTI DELLA SOGLIA DI ALLARME Nel mese di novembre ’08 non si sono registrati superamenti della soglia di allarme di 400 µg/m3.

23

3 –O3
LIMITI VIGENTI VALORE BERSAGLIO OBIETTIVO A LUNGO TERMINE SOGLIA DI INFORMAZIONE SOGLIA DI ALLARME CONCENTRAZIONE LIMITE 120 µg/m3, massimo giornaliero della media mobile sulle 8 ore, da non superarsi piu’ di 25 volte per anno civile, come media su tre anni 120 µg/m3, media massima giornaliera su 8 ore nell’arco di un anno 180 µg/m3 (media oraria) 240 µg/m3 (media oraria, per tre ore consecutive) CONFRONTO O3/a; O3/b D. Lgs. 183/04 O3/c O3/c NORMATIVA DI RIFERIMENTO

GRAFICO O3/a: valore massimo giornaliero della media mobile sulle 8 ore - mese di novembre 2008

140 120 100 80 60 40 20 0 01/11/2008 02/11/2008 03/11/2008 04/11/2008 05/11/2008 06/11/2008 07/11/2008 08/11/2008 09/11/2008 10/11/2008 11/11/2008 12/11/2008 13/11/2008 14/11/2008 15/11/2008 16/11/2008 17/11/2008 18/11/2008 19/11/2008 20/11/2008 21/11/2008 22/11/2008 23/11/2008 24/11/2008 25/11/2008 26/11/2008 27/11/2008 28/11/2008 29/11/2008 30/11/2008
NUMERO SUPERAMENTI ANNUALI

S.M. CERRATE

LECCE - DE SANTIS

LECCE - PITAGORA

TABELLA O3/b: numero dei superamenti mensili della media mobile sulle 8 ore di 120 µg/m3 - anno 2008

GEN
S. MARIA CERRATE PIAZZA DE SANTIS VIALE PITAGORA

FEB

MAR

APR

MAG

GIU

LUG

AGO

SET

OTT

NOV

DIC

0 0 0

0 0 0

3 0 0

1 0 0

5 0 1

8 0 1

9 0 6

4 0 6

0 0 0

0 0 0

1 0 0

31 0 14

INFORMAZIONI O3/C: SUPERAMENTI DELLE SOGLIE DI ATTENZIONE E DI ALLARME Nel mese di novembre e ’08 non si sono registrati né superamenti della soglia di attenzione di 180 µg/m3 nè della soglia di allarme di 240 µg/m3.

24

4 – Benzene
LIMITI VIGENTI VALORE LIMITE ANNUALE PER L’ANNO 2008 CONCENTRAZIONE LIMITE 5 µg/m3 CONFRONTO BENZENE\a; BENZENE\b NORMATIVA DI RIFERIMENTO D. M. 60/02

GRAFICO benzene\a: Medie giornaliere di concentrazione nel mese di novembre 2008

7,00 6,00 5,00 4,00 3,00 2,00 1,00 0,00 01/11/08 02/11/08 03/11/08 04/11/08 05/11/08 06/11/08 07/11/08 08/11/08 09/11/08 10/11/08 11/11/08 12/11/08 13/11/08 14/11/08 15/11/08 16/11/08 17/11/08 18/11/08 19/11/08 20/11/08 21/11/08 22/11/08 LECCE - DE SANTIS LECCE - PITAGORA 23/11/08 24/11/08 25/11/08 26/11/08 27/11/08 28/11/08 29/11/08 30/11/08 LECCE - GARIGLIANO

S.M. CERRATE

TABELLA benzene\b: Medie mensili di concentrazione – anno 2008
STAZIONE S. MARIA CERRATE PIAZZA DE SANTIS VIALE GRASSI VIALE PITAGORA VIA GARIGLIANO GEN 1.0 2.9 2.4 1.2 3.5 FEB 1.2 2.5 2.2 / 3.5 MAR 0.9 1.0 1.2 1.0 1.9 APR 0.7 0.9 1.6 1.3 0.7 MAG 0.6 2.5 2.6 1.0 0.6 GIU 0.5 2.6 5.0 0.6 0.5 LUG / 3.4 / / 0.6 AGO 0.5 3.9 / 2.5 0.7 SET 0.6 4.8 / 0.4 1.2 OTT 0.7 3.9 / 0.7 1.4 NOV 0.6 3.4 / 0.9 1.4 DIC MEDIA ANNUA PARZIALE 0.2 2.2 2.1 0.4 1.0

25

ALLEGATO 1 - Reti di Monitoraggio della Qualità dell’Aria gestite da ARPA Puglia
COMUNE STAZIONE TIPO ZONA Rurale Suburbana Suburbana Suburbana Suburbana Urbana Urbana Urbana Urbana TIPO STAZIONE Fondo Fondo Traffico Traffico Traffico Traffico Traffico Traffico Traffico Coordinate UTM 33 E 764242 766796 751513 762876 761767 769623 768387 771015 769536 N 4483446 Inquinanti monitorati SO2, NO2, CO, O3, Benzene, SO2, NO2 CO SO2, NO2, PM10 SO2, NO2,PM10 SO2, NO2, NO2, CO, O3, Benzene, PM10 NO2, CO, PM10 Benzene, NO2, CO, PM2.5, O3, Benzene SO2, NO2, CO, PM10, Benzene

PR

RETE

LECCE SURBO RRQA GUAGNANO ARNESANO GALATINA LECCE LECCE LECCE LECCE

S.MARIA CERRATE GIORGILORIO VILLA BALDASSARRE ARNESANO S. BARBARA DE SANTIS GRASSI PITAGORA GARIGLIANO

4475426 4478431 4470790 4457503 4471977 4470683 4472079 4473048

ALLEGATO 2 – Efficienza di campionamento
Il D.M. 60/02 (allegato X) stabilisce che la raccolta minima di dati di SO2, NOX, PM10, benzene e CO necessaria per raggiungere gli obiettivi per la valutazione della qualità dell’aria, per misurazioni in continuo, debba essere del 90% del periodo di tempo di riferimento (ora, giorno, anno), escludendo le perdite di dati dovute alla calibrazione o alla normale manutenzione degli strumenti. Il D. Lgs. 183/04 (allegato VII) stabilisce che, per l’ozono, la raccolta minima di dati necessaria per raggiungere gli obiettivi per la valutazione della qualità dell’aria, per misurazioni in continuo, debba essere almeno del 75% nel periodo invernale e almeno del 90% nel periodo estivo. La tabella che segue riporta la percentuale di dati orari validi registrati dagli analizzatori sottolineando che si tratta di un’informazione indicativa del livello di efficienza della strumentazione, non essendo questo dato, calcolato su base mensile, raffrontabile con alcun parametro normativo. In grassetto sono evidenziati gli analizzatori per i quali si sono avute percentuali di dati validi inferiori a quanto indicato dalla normativa in vigore. Per i malfunzionamenti strumentali la perdita di un numero più o meno elevato di dati dipende dal tempo che intercorre tra la segnalazione del malfunzionamento e l’intervento di riparazione da parte di Project Automation, società responsabile della manutenzione. La stazione in viale Grassi a Lecce è stata spenta il 4 luglio 2008 per il ricollocamento nel sito individuato da ARPA nel quartiere Santa Rosa, come concordato nella convenzione sottoscritta tra l’Agenzia e il Comune di Lecce.

RETE COMUNE DI LECEC

STAZIONE S. MARIA CERRATE SURBO GIORGILORIO
GUAGNANO VILLA BALDASSARRE

PM10

NO2

O3

CO

Benzene

SO2

/ / 100 97 / 100 100 100

98 98 97 93 96 97 97 62

93 / / / / 98 / 98 /

92 98 / / / 98 98 88

74 / / / / 89 / 86 87

97 98 98 93 97 / / / 71

ARNESANO GALATINA S. BARBARA PIAZZA DE SANTIS VIALE GRASSI VIALE PIATGORA VIA GARIGLIANO

26

MONITORAGGIO DELLA QUALITA’ DELL’ARIA NELLA PROVINCIA DI TARANTO MESE DI NOVEMBRE 2008
Nel mese di NOVEMBRE in provincia di Taranto sono stati registrati sporadici del valore limite giornaliero per il PM10. I LIVELLI DI QUALITA’ DELL’ARIA NEL MESE DI NOVEMBRE 2008 LE CONCENTRAZIONI DI PM10 Relativamente al mese in esame si sono rilevati sporadici superamenti concentrati nella prima settimana del mese, con un massimo di quattro giorni presso la stazione situata lungo la SS7 Taranto – Massafra. Nella tabella di seguito sono riportati i giorni in cui si è rilevato il superamento del valore limite giornaliero per il PM10 e il relativo valore di concentrazione espresso in microgrammi/Nm3. Presso il sito di Via Machiavelli e quello presso la SS7 si è superato/raggiunto il limite di 35 giorni/anno consentiti per il superamento del valore limite giornaliero. I dettagli sono riportati nella scheda 1 – PM10 1.
STAZIONE – Valore di Concentrazione (microgr/m3) TA V. SS7 dir. Speziale c/o Massafra TA V. TA V. Talsano Casa presso ponte Machiavelli Archimede Circondariale Wind 57 53 54 62 70 63 53 59 55 65 51

DATA 1-nov 4-nov 5-nov 6-nov

LE CONCENTRAZIONI DI NO2 Nel mese di NOVEMBRE non sono stati registrati superamenti del limite orario per l’NO2. LE CONCENTRAZIONI DI O3 Nel mese di NOVEMBRE, coerentemente con la stagione non si sono registrati superamenti né del valore bersaglio come limite sulla media mobile di 8 ore né delle soglie orarie. LE CONCENTRAZIONI DI BENZENE. I livelli di benzene misurati nel mese di NOVEMBRE sono stati sempre sotto il limite di legge. LE CONCENTRAZIONI DI CO I livelli di CO misurati nel mese di NOVEMBRE sono stati sempre sotto il limite di legge. LE CONCENTRAZIONI DI SO2. I livelli di SO2 misurati nel mese di NOVEMBRE sono stati sempre sotto il limite di legge.
N.B.: Nel report non vengono riportati i dati di CO e SO2 i cui livelli molto bassi non rappresentano più un pericolo per la salvaguardia della salute umana.

Per la valutazione della media annuale, il valore riportato in tabella è da considerarsi puramente indicativo; la valutazione della media annuale secondo quanto previsto dal DM60/02 sarà effettuata dopo il 31 dicembre 2008, quando si disporrà dell’intera serie di medie giornaliere (e non mensili) sull’anno solare.
1

27

1 – PM10
LIMITI VIGENTI VALORE LIMITE GIORNALIERO VALORE LIMITE ANNUALE: CONCENTRAZIONE LIMITE 50 µg/m3, da non superare per più di 35 volte nell'anno 40 µg/m3 CONFRONTO PM10/a; PM10/c PM10/b NORMATIVA DI RIFERIMENTO D. M. 60/02

GRAFICO PM10/a: Medie giornaliere di concentrazione nel mese di NOVEMBRE 2008
80 70 60 50 40 30 20 10 0

TABELLA PM10/b: Medie mensili di concentrazione nell’anno 2008
GEN FEB MAR APR MAG GIU LUG AGO SET OTT NOV DIC MEDIA ANNUA PARZIALE

TARANTO MACHIAVELLI TARANTO ARCHIMEDE STATTE SORGENTI TARANTO TALSANO TARANTO SPEZIALE TARANTO - Paolo VI CISI STATTE SS7 PER MASSAFRA

1-nov 2-nov 3-nov 4-nov 5-nov 6-nov 7-nov 8-nov 9-nov 10-nov 11-nov 12-nov 13-nov 14-nov 15-nov 16-nov 17-nov 18-nov 19-nov 20-nov 21-nov 22-nov 23-nov 24-nov 25-nov 26-nov 27-nov 28-nov 29-nov 30-nov
TA Archimede PAOLO VI -CISI TA Machiavelli STATTE SS7 TA Speziale STATTE Sorgenti TALSANO V.LIMITE
66 37 26 26 22 28 31 47 39 36 33 28 36 38 34 29 22 21 17 25 29 44 40 25 26 28 37 39 34 29 24 23 22 30 31 41 34 21 22 23 27 26 43 38 26 26 28 37 35 41 33 24 25 27 35 33 35 32 20 23 23 28 24 33 33 25 32 24 32 31 29 23 18 22 19 17 23 40.7 33.4 24.3 25.4 23.7 30.2 30.9

TABELLA PM10/c: Numero dei superamenti del limite giornaliero di qualità dell’aria nell’anno 2008
GEN FEB MAR APR MAG GIU LUG AGO SET OTT NOV DIC NUMERO SUPERAMENTI ANNUALI

TARANTO MACHIAVELLI TARANTO ARCHIMEDE STATTE SORGENTI TARANTO TALSANO TARANTO SPEZIALE TARANTO - Paolo VI CISI STATTE SS7 PER MASSAFRA

5 6 0 0 0 0 0

11 8 4 4 0 6 5

2 1 0 0 0 0 1

10 5 4 2 3 6 7

2 1 0 0 0 1 3

4 4 0 0 0 0 1

6 2 0 0 0 3 5

8 1 0 0 0 1 4

4 3 2 1 2 4 3

1 0 0 0 0 0 1

2 2 0 2 1 0 4

55 33 10 9 6 21 35

28

2 – NO2
LIMITI VIGENTI CONCENTRAZIONE LIMITE CONFRONTO NORMATIVA DI RIFERIMENTO

VALORE LIMITE ORARIO PER L’ANNO 2008 VALORE LIMITE ANNUALE PER L’ANNO 2008 SOGLIA DI ALLARME

220 µg/m3, da non superare per più di 18 volte nell'anno 44 µg/m3 400 µg/m3 da misurarsi su 3 ore consecutive

NO2/a; NO2/b;NO2/d NO2/c NO2/e D. M. 60/02

GRAFICO NO2/a: Valore massimo giornaliero – mese di NOVEMBRE 2008 – Comune di Taranto

180 160 140 120 100 80 60 40 20 0
1-nov 2-nov 3-nov 4-nov 5-nov 6-nov 7-nov 8-nov 9-nov 10-nov 11-nov 12-nov 13-nov 14-nov 15-nov 16-nov 17-nov 18-nov 19-nov 20-nov 21-nov 22-nov 23-nov 24-nov 25-nov 26-nov 27-nov 28-nov
28-nov

29-nov
29-nov

TA Archimede TA Speziale

TA San Vito TALSANO

TA Machiavelli PAOLO VI -CISI

TA Alto Adige

GRAFICO NO2/b: Valore massimo giornaliero – mese di NOVEMBRE 2008 – Provincia di Taranto

200 180 160 140 120 100 80 60 40 20 0
1-nov 2-nov 3-nov 4-nov 5-nov 6-nov 7-nov 8-nov 9-nov 10-nov 11-nov 12-nov 13-nov 14-nov 15-nov 16-nov 17-nov 18-nov 19-nov 20-nov 21-nov 22-nov 23-nov 24-nov 25-nov 26-nov 27-nov 30-nov

STATTE SS7

STATTE Sorgenti

GROTTAGLIE

MANDURIA

MARTINA FRANCA

30-nov

29

TABELLA NO2/c: Medie mensili di concentrazione nell’anno 2008
GEN TARANTO MACHIAVELLI TARANTO ARCHIMEDE TARANTO – ALTO ADIGE TARANTO – SAN VITO TARANTO - TALSANO TARANTO SPEZIALE TARANTO Paolo VI CISI STATTE SS7 PER MASSAFRA STATTE - SORGENTI GROTTAGLIE MARTINA FRANCA MANDURIA FEB MAR APR MAG GIU LUG AGO SET OTT NOV DIC MEDIA ANNUA PARZIALE 39 21 39 8 7 15 14 22 9 12 31 28

42 38 49 11 10 13 28 13 23 27 32

50 29 55 13 11 27 18 26 10 21 34 40

34 21 38 7 6 11 11 23 10 8 22 19

34 23 35 7 5 13 12 25 8 11 25 19

31 17 32 7 3 10 14 22 9 12 33 21

38 15 32 7 3 11 10 21 6 11 32 22

43 22 32 8 6 15 11 22 8 9 34 23

44 21 33 9 6 13 9 24 9 11 34 37

48 21 40 8 8 15 10 22 9 4 37 36

38 18 44 9 4 15 15 23 12 14 36 40

27 14 38 8 15 18 15 20 10 13 26 35

TABELLA NO2/d: Numero dei superamenti del limite orario di qualità dell’aria nell’anno 2008
GEN TARANTO MACHIAVELLI TARANTO ARCHIMEDE TARANTO – ALTO ADIGE TARANTO – SAN VITO TARANTO TALSANO TARANTO SPEZIALE TARANTO Paolo VI CISI STATTE SS7 PER MASSAFRA STATTE SORGENTI GROTTAGLIE MARTINA FRANCA MANDURIA FEB MAR APR MAG GIU LUG AGO SET OTT NOV DIC
NUMERO SUPERAMENTI ANNUALI

0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

INFORMAZIONI NO2/e: SUPERAMENTI DELLA SOGLIA DI ALLARME Nel mese di NOVEMBRE ’08 non si sono registrati superamenti della soglia di allarme di 400 µg/m3.

30

3 – O3
LIMITI VIGENTI VALORE BERSAGLIO OBIETTIVO A LUNGO TERMINE SOGLIA DI INFORMAZIONE SOGLIA DI ALLARME CONCENTRAZIONE LIMITE 120 µg/m3, massimo giornaliero della media mobile sulle 8 ore, da non superarsi più di 25 volte per anno civile, come media su tre anni 120 µg/m3, media massima giornaliera su 8 ore nell’arco di un anno 180 µg/m3 (media oraria) 240 µg/m3 (media oraria, per tre ore consecutive) CONFRONTO O3/a; O3/b D. Lgs. 183/04 O3/c O3/c NORMATIVA DI RIFERIMENTO

GRAFICO O3/a: valore massimo giornaliero della media mobile sulle 8 ore - mese di NOVEMBRE 2008

140 120 100 80 60 40 20 0
1-nov 2-nov 3-nov 4-nov 5-nov 6-nov 7-nov 8-nov 9-nov 10-nov 11-nov 12-nov 13-nov 14-nov 15-nov 16-nov 17-nov 18-nov 19-nov 20-nov 21-nov 22-nov 23-nov 24-nov 25-nov 26-nov 27-nov 28-nov 29-nov 30-nov
TA Machiavelli MARTINA FRANCA GROTTAGLIE V.Bersaglio MANDURIA

TABELLA O3/b: numero dei superamenti mensili della media mobile sulle 8 ore - anno 2008
NUMERO SUPERAMENTI ANNUALI

GEN TARANTO MACHIAVELLI GROTTAGLIE MARTINA FRANCA MANDURIA 0 0 0 0

FEB 0 0 0 0

MAR 0 0 0 0

APR 0 5 0 0

MAG 0 7 0 0

GIU 1 7 0 0

LUG 0 18 0 1

AGO 1 20 0 2

SET 0 2 0 0

OTT 0 0 0 0

NOV 0 0 0 0

DIC

2 59 0 3

INFORMAZIONI O3/C: SUPERAMENTI DELLE SOGLIE DI ATTENZIONE E DI ALLARME Nel mese di NOVEMBRE ’08 non si sono registrati superamenti della soglia di attenzione di 180 µg/m3 né di quella di allarme.

31

4 – Benzene
LIMITI VIGENTI VALORE LIMITE ANNUALE PER L’ANNO 2008 CONCENTRAZIONE LIMITE 7 µg/m3 CONFRONTO BENZENE\a; BENZENE\b NORMATIVA DI RIFERIMENTO D. M. 60/02

GRAFICO benzene\a: Medie giornaliere di concentrazione nel mese di NOVEMBRE 2008

7.0 6.0 5.0 4.0 3.0 2.0 1.0
01/11/2008 02/11/2008 03/11/2008 04/11/2008 05/11/2008 06/11/2008 07/11/2008 08/11/2008 09/11/2008 10/11/2008 11/11/2008 12/11/2008 13/11/2008 14/11/2008 15/11/2008 16/11/2008 17/11/2008 18/11/2008 19/11/2008 20/11/2008 21/11/2008 22/11/2008 23/11/2008 24/11/2008 25/11/2008 26/11/2008 27/11/2008 28/11/2008 29/11/2008 30/11/2008

0.0

TA V. Machiavelli

SS7 Wind

MANDURIA

MARTINA FRANCA

TABELLA benzene\b: Medie mensili di concentrazione – anno 2008
MEDIA ANNUA PARZIALE 1.5 0.4 1.2 1.9

GEN TARANTO MACHIAVELLI STATTE SS7 PER MASSAFRA MARTINA FRANCA MANDURIA 1.9 0.5 0.6 2.2

FEB 1.7 0.3 0.6 2.2

MAR 1.0 0.5 1.2 0.2

APR 1.2 0.3 2.9 0.4

MAG 1.1 0.2 2.7 0.5

GIU 1.5 / 0.3 2.7

LUG 1.7 / 0.5 1.6

AGO 1.5 0.5 0.9 1.6

SET 1.8 0.5 1.3 2.6

OTT 1.7 0.6 1.5 2.9

NOV 1.6 0.6 1.2 3.9

DIC

32

ALLEGATO 1 - Reti di Monitoraggio della Qualità dell’Aria gestite da ARPA Puglia
COMUNE
Taranto Tamburi Taranto

PR

RETE

STAZIONE
Via Archimede Colonia S. Vito Via Alto Adige

TIPO ZONA
Suburbana Suburbana Urbana

TIPO STAZIONE
Industriale Traffico/industrale Traffico

Coordinate UTM 33
E 689238 688778 691924 N 4485033 4477122 4481337

Inquinanti monitorati
SO2, NO2, CO, PM10 SO2, NO2 SO2, NO2, PM10 SO2, NO2, CO, O3, Benzene, PM10 SO2, NO2, PM10 SO2, NO2 , PM10 SO2, NO2 , PM10 SO2, NO2 , PM10 SO2, NO2, CO, PM10, Benzene SO2, NO2, CO, O3 NO2, CO, Benzene, O3 NO2, CO, Benzene, O3

RRQA

Taranto Taranto Tamburi Statte

Via Machiavelli

Suburbana

Industriale

688642

4484370

Via delle Sorgenti Via U. Foscolo Via Speziale – Presso Casa Circondariale Presso CISI SS7 per Massafra–Ponte Wind Grottaglie Martina Franca Manduria

Suburbana Suburbana Rurale

Industriale Industriale Industriale

686530 693783 684358

4492525 4475985 4481091

TARANTO

Talsano Taranto Taranto

ARPA

Taranto – Q.re Paolo VI Statte (TA)

Rurale

Industriale

686716

4487932

Rurale Suburbana Urbana Urbana

Traffico/Industriale Fondo Traffico Traffico

684114 705279 697012 723453

4488423 4490271 4508162 4474650

PROVINCIA DI TARANTO

Grottaglie (TA) Martina Franca (TA) Manduria (TA)

33

ALLEGATO 2 – Efficienza di campionamento

STAZIONE TARANTO MACHIAVELLI TARANTO ARCHIMEDE TARANTO - SAN VITO TARANTO - ALTO ADIGE TARANTO TALSANO TARANTO SPEZIALE TARANTO - Paolo VI CISI STATTE SS7 PER MASSAFRA STATTE SORGENTI GROTTAGLIE MARTINA FRANCA MANDURIA

PM10

NO2

O3

CO

Benzene

SO2

77 100 90 100 30 73 100

43 100 81 89 69 97 30 83 87 59 69 97

79 68 69 98

72 81 77 65 67 72

79 81 58 93

76 94 77 94 85 82 43 44 87 42 -

-

NOTA: Il D.M. 60/02 (allegato X) stabilisce che la raccolta minima di dati di SO2, NOX, PM10, benzene e CO necessaria per raggiungere gli obiettivi per la valutazione della qualità dell’aria, per misurazioni in continuo, debba essere del 90% del periodo di tempo di riferimento (ora, giorno, anno), escludendo le perdite di dati dovute alla calibrazione o alla normale manutenzione degli strumenti. Il D. Lgs. 183/04 (allegato VII) stabilisce che, per l’ozono, la raccolta minima di dati necessaria per raggiungere gli obiettivi per la valutazione della qualità dell’aria, per misurazioni in continuo, debba essere almeno del 75% nel periodo invernale e almeno del 90% nel periodo estivo. La tabella che segue riporta la percentuale di dati orari validi registrati dagli analizzatori sottolineando che si tratta di un’informazione indicativa del livello di efficienza della strumentazione, non essendo questo dato, calcolato su base mensile, raffrontabile con alcun parametro normativo. In grassetto sono evidenziati gli analizzatori per i quali si sono avute percentuali di dati validi inferiori a quanto indicato dalla normativa in vigore. Per i malfunzionamenti strumentali la perdita di un numero più o meno elevato di dati dipende dal tempo che intercorre tra la segnalazione del malfunzionamento e l’intervento di riparazione da parte di Project Automation, società responsabile della manutenzione.

34