You are on page 1of 10

La Danza della morte di Emanuele Nicolosi anno 4025 dell'calendario gregoriano anno 1347 dell'Calendario Italico

il mondo era cambiato, di tanto, profondamente, e l'Italia pure... l'Italia era frammentata da secoli, intere zone d'italia erano spopolate o disabitate, all'sud italia c'era la "grande repubblica Borbonica", un paese feudale e semi-medioevale, retto da un "presidente" asservito a un pazzo che si era dichiarato re e "discendente dei Borboni", all'nord c'era la ricca e potente "Repubblica Lombarda " legata alla cultura celtica e germania, alleato con "l'Unione Anseatica" e con la "Unione delle nazioni celtiche", guidata dall'Irlanda. All'centro c'era la potente "grande nazione Vaticana" e la "Repubblica Nazionalista italiana", nata dalle ceneri della "repubblica fascista italiana", mentre la Sicilia, la Sardegna e le isole Eolie erano diventati stati indipendenti, dove la ricca e potente "Repubblica Aragonese" si era comprato e acquistato tutti con le corporazioni e conglomerati aragonesi e Catalani, era salito il livello dell'mare per via dei cambiamenti climatici, intere zone dell'italia o erano sommerse o erano diventate paludi o lagune ostili, piene di banditi e mutanti,l'Italia era divenuta un paese tropicale, con fertili giungle e anche deserti di sabbia. Mentre in un isola artificiale dell'meditteraneo, era stata fondata la "Repubblica della nuova italia", detta "Nuova Italia" una repubblica indipendente di popolazione ed etnia italiana, sostenuta dall'U.N.M.U. E da tutti i governi mondiali, un governo libero, democratico, ma sopratutto un paese libertario, dove ogni libertà di ogni umano e cittadino era protetta e garantita e dove ogni forma di diversità veniva protetta e tutelata. E il "Grande Vaticano" era sempre più isolato, la Polonia era ora in crisi e declino, non era più in grado di difendere e proteggere il "Grande Vaticano", dalle aggressioni esterne, dopo secoli di ricchezza e prosperità, il principale alleato e protettore della "Nazione Vaticana" la "Grande Polonia" o "impero Polacco" era ora allo sfascio, in rovine, logorato da epidemie dei nuovi virus e nuove malattie diffuse dai cambiamenti climatici e dall'avvento di nuove forme di vita biologiche sulla terra... Roma era ridotta a una palude, a un ammasso di ruderi e rovine divorate da sabbia, acqua e vegetazione, i mutanti si aggiravano per le zone selvagge, il livello dell'mare era salito moltissimo per via dell'riscaldamento globale, e molte zone d'italia erano finite sott'acqua, e Roma era semi-sommersa ridotta a un arcipelago di isole, dove la profondità e bassa ma collegata con reti di barche, navi, aerei e astronavi. la zona dei Parioli era interamente forticata e blindata, alte mura di cemento, filo elettrico, filo spinato e barriere laser, circondavano il quartiere alto di Parioli, dove si trovavano la classe dirigente della "Repubblica Littoria d'italia", quello che rimaneva della vecchia "Repubblica fascista italiana" che dominò parte dell'italia nei secoli passati, il quartiere dei Parioli era un isola di ricchezza e stabilità in una palude di mutanti, sabbie mobili e lagune sabbiose, pattugliate da battelli anfibi delle "forze armate cristiane dell'vaticano" e dei contingenti della "Unione cristiana Mondiale" e dai "Militi" dell'Vaticano, sia il Vaticano che i Parioli erano ricoperti da vaste e grandi cupole di Vetro all'plasma liquido che assorbiva i raggi solari e manteneva la temperatura ambiente, in ogni stagione... le sale dell'vaticano, erano divenute iper-tecnologie e molte stanze vennero convertite a "stanze digitali", dette anche "Stanze digitali interattive", e la "Cappella Sistina", divenne la "sala dei dialoghi" dove il papa, tramite a un "Maxischermo ad acqua solida" messo sopra l'affresco frontale

della "Cappella Sistina", qui il papa, assieme ai Prelati e ai cardinali e ai Porporati, controllava i video-messaggi che riceveva sulla "NetVisione", ricevette un messaggio dalla "Pontificia ambasciata delle nazioni e delle federazioni mondiali", a parlare era un ambasciatore vaticano che chiamava da IperSingapore: "vostra santità, detto "Papa Lucano XXI°", abbiamo notizie urgenti per lei!!!" "quali notizie???" domandò il Papa "la "nuova Chiesa cattolica universale" ha rafforzato le sanzioni internazionali contro la "vecchia chiesa cattolica", la nostra chiesa, e la "Chiesa cristiana cinese" ha autorizzato e riconosciuto i matrimoni omossesuali nella "Federazione Zhongghua" e la "Chiesa Marenita" ha autorizzato la celebrazione nelle sue chiese di matrimoni omossesuali, e la "grande Chiesa cristiana di Tanganika" e la "grande Chiesa cristiana di Abuja" hanno stipulato degli accordi con gli animisti e i Vodoun per la creazione di culti sincretici tra i pagani africani e i cristiani scismatici della "unione delle chiese Africane"!!!" "pppffttt!!!" borbottò il Papa "il mondo oramai e pieno di feccia modernista: scismatici, modernisti, pagani, animisti, Umanisti, Mareniti, Sincretici, ah!!!" esclamò il papa "la modernità non fa per me!!! la modernità e contraria ai principi dell'cristianesimo cattolico e di gesù cristo!!!" e l'ambasciatore pontificio, dallo schermo dalla luce azzurro scura luminosa disse: " hai un impegno in agenda, degli invitati della delegazione pontificia nella "Repubblica Veneta" devono fare rapporto sulla diffusione delle spore mutanti carnivore nell'nord italia e che minacciano di arrivare fino in Lazio" "va bene!!! oggi inconterò questa delegazione!! che aspettavo da tanto" terminò il papa, il videomessaggio terminò e il papa lasciò la "sala dei dialoghi" detta "cappella Sistina" e si ritirò negli alloggi papali... proprio a Mega-Vaticano, una città metropoli di 5 millioni di abitanti, tutti concentrati e ammassati nella zona di San Pietro e dell'Vaticano,giunse la delegazione pontificia dall'Nord italia, la delegazione, giunse a San Pietro, a bordo di una "Astronave eso-terrestre Plasmica", che atterrò all'piccolo spazio-porto esoterrestre di San Pietro, la delegazione di fretta e furia,attraversando le sale e corridoi interamente ricoperti di affreschi e arazzi dell'Rinascimento e dell'barocco, e Don Gervaso, il capo della Delegazione giunse alle "Stanze dei Cardinali", per dare una notizia urgente, la diffusione dei Virus mutanti e dei Funghi carnivori che dall'resto dell'europa erano giunti in Italia... alla stanza dei Cardinali, si erano radunati una buona parte dei cardinali e vescovi dell'vaticano, Don gervaso, assieme ad altri delegati si accomodò su una sedia di legno di Mogano in pelle di ermellino a tintura rossa di Porpora e qui iniziò a discussione: "ma... dovè il Papa???" domandò Don gervaso "ci spiace" disse un vescovo "il papa e impegnato a incontrare un ambasciata della "chiesa Cristiana di Marte" giunta qui a San Pietro, dopo un lungo viaggio interplanetario fin da Marte,e non può incontrarvi, ci dispiace" terminò il vescovo... "pazienza allora" disse Don gervaso, "ma ora devo farvi rapporto" la discussione fu molto animata nelle "Sale dei Cardinali" Don Gervaso fece rapporto della sua visita in Veneto e Lombardia, due regioni dell'italia, ricche e prospere, che ora erano piombate nell'caos, per via della diffusione e proliferazione dei "Divoratori" dei funghi carnivori mutanti che si diffondono tramite spore e che divorano carne umana,sia dall'esterno e dall'interno e che colonizzano i corpi umani, rendendoli allevamenti e vivai dei funghi mutanti mangiacarne... "signor cardinale" tuonò il Delegato pontificio Don Gervaso "i "funghi Carnivori" hanno provocato millioni di morti nell'"Grande impero Polacco" e nell'Europa dell'est!!! e ora le spore carnivore sono giunte qui in italia!!! ci arrivano voci e notizie di millioni di persone che muoiono come mosche, in ogni parte dell'italia, i nostri militari sono riusciti a isolare numerose città e villaggi, le forze militari dell'vaticano stanno procedendo a bombardare numerose città e villaggi per fermare le spore carnivore!!!"

" e allora, qual'e il problema???" disse il Cardinale " e che abbiamo rilevato una nuova minaccia bio-batteriologica!!! stavolta non sono i funghi mutanti mangiacarne che stanno devastanto l'intera europa, ma si tratta dell' "Delirio di Copenhagen" "il...cosa???" rispose il Cardinale "il Delirio di Copenhagen, e una malattia grave e letale, che colpisce il cervello e i punti vitali, che porta prima a una pazzia di massa e poi a una morte fulminea, nell'3510, questa malattia colpì l'intera città di Copenhagen facendo millioni di morti e portando alla devastazione di larga parte della Megalopoli." "ah, fantastico" tuonò un Prelato "c'e ne sono gia tante: il morbo scozzese, la febbre emorragica, l'influenza Olandese,i Funghi mutanti carnivori chiamati anche "Divoratori", e ora... salta fuori questo stramaledetto "delirio di Copenhagen" "vostre eminenze, bisogna fare qualcosa!!! e di fretta!!! questo e un impegno della massima urgenza!!! il "Delirio di Copenhagen sta già facendo millioni di morti nell'Sud Italia e nella "Repubblica Borbonica" le MegaZone metropolitane di Napoli e Palermo e Taranto, sono piombati nell'caos e nell'disordine!!! la gente fugge nelle foreste e nelle campagne e l'esercito Meridionale e in stato di massima allerta!!! le notizie che ci arrivano parlano di scontri armati, disordini, sommosse e anche stragi e massacri e bombardamenti!!! la Nazione Cristiana Pontificia deve subito dichiarare lo Stato d'assedio per le autorità ecclesiastiche civili e lo stato di massima allerta per le forze di difesa cristiane!!! e poi bisogna imporre la "quarantena Esterna", non dobbiamo permettere che cittadini di zone dell'resto d'italia o provenienti da zone a massima propagazione infettiva, possano giungere qui a San Pietro!!!!" "si dia una calmata, Don Gervaso!!!" esclamò il cardinale "vedremo cosa possiamo fare, ma non si preoccupì i "Legionari di Cristo" hanno già blindato le paludi marine di Roma e le forze Vaticane stanno sorvegliando tutte le isole della laguna Romana, tutta la zona e in massimo schieramento militare!!!non lo sa che i nobili borghesi dell'Isola di Parioli hanno organizzato un ballo in maschera per festeggiare il ferragosto??? ci saranno tutti i duchi, baroni e granduchi da ogni parte dell'lazio e ci sarà il grande ballo, che verrà trasmesso dalle televisioni, da "TeleItalia" "Parioli Web-TV" a "Vatican Web-TV" " ottimo, proprio quello che si serviva, ma... le nostre unità B.I.B.V. Per la guerra biobatteriologica??? "sono già state schierate" disse il cardinale "ora, Don gervaso, si calmi e si ritiri nella sua cella" "la ringrazio, vostra eminenza" disse Don Gervaso, che finito il discorso, lasciò la "Stanza dei vescovi" e si ritirò nella sua cella, l'indomani a Parioli, sarebbe avvenuto il "Ballo di gala" pariolino che si teneva ogni anno nei "palazzi alti" di Parioli. il Grande Ballo nell'Isola di Parioli, venne organizzato una festa in maschera, a cui poteva partecipare solo la Borghesia dei Parioli, mentre la popolazione povera ed emarginata (detta "Plebei" dalla Borghesia fascista e conservatrice di Parioli) soffriva la fame e la sete, seviziati dai soldati Cyborg, all'servizio della borghesia, soldati fedeli visto che i NeuroChip piantati nell'cervello, li rendeva dei soldati obbedienti, ma controllati dai potenti computer della "Legione Italica" di Parioli, che conduceva violenze, torture, arresti e sparizioni dei dissidenti, deportati a "Tor Fango Nero", una zona a Est di Roma, tra la periferia romana e i colli Albani, un terribile campo di concentramento temuto da tutti, un isola in mezzo a una palude ostile. E nei palazzi ricchi e illuminati di architettura Barocca e Neoclassica, tipiche della Roma dell'XVII° e XVIII°secolo, avvennero i balli e le feste, giunse sia la ricca borghesia cattolica, che sguazzava nell'oro facendosi mantenere dall'vaticano e la borghesia fascista, i ricchi conservatori tradizionalisti che prima predicavano sulla "difesa della purezza italica e delle tradizioni italiane contro gli stranieri" e poi compravano costosissimi abiti alla moda dai migliori sarti e stilisti di CosmoTokyo, NeoShanghai, MegaJaneiro (in passato, Rio de Janeiro), e dalle Cosmopoli di Kazan, Città

dell'Messico, IperMosca e CosmoDelhi e ricevevano il meglio dell'lusso da ogni parte dell'mondo, pure i telefoni in oro massiccio, molti nobili fascisti agitavano in aria pistole in oro massiccio... all'ricevimento vennero tutti: i Nazionalisti italiani, i Nazionalisti pontifici, ovvero i nostalgici e sostenitori dello stato pontificio, ma anche Mafiosi, sopratutto, la "mano dell'Quirinale" la ricca e potente Mafia Romana, che risiedeva nell'colle dell'Quirinale, ex sede dell'oramai defunto governo italiano e ora era divenuta, la "Isola quirinale", e ora il Palazzo dell'Quirinale era diventata una grande villa dove vivevano i boss della "Mano dell'Quirinale",che facevano affari sporchi nella palude-laguna romana, e non c'erano solo Nazionalisti della vecchia italia unita o dello stato pontificio o i clan della Mafia di Roma, c'erano sopratutto: nazionalisti imperiali, i sostenitori dell'antico Impero Romano,c'erano i Fascisti dell' "Partito Fascista italiano" i gerarchi Nazisti dell' "Partito Nazista italiano", i borghesi cattolici, i borghesi fascisti e destroidi, e boss della Mafia, e c'erano anche prelati, cardinali, vescovi e molte cariche ecclesiastiche presenti alla "Festa di ferragosto" era Ferragosto, ma il cielo era cupo e grigio, sembrava più Inverno che estate. Nelle sale dei Palazzi nobiliari, ebbero inizio le feste e i balli, che furono molto luminose e molto animate, fu sopratutto un evento mondano, un evento di "alto livello", di "classe.. Due ragazze, sedute su un vecchio divano, dallo stile Ottocentesco,iniziarono a parlare... "che strano, cerco di chiamare il mio ragazzo dalla sua villa fortificata nei Colli Albani con il mio nuovo "NetPhone" a cristalli a plasma liquido, ma non risponde, che strano..." "naaahh" rispose lei " vedi, Lorenza, saranno le solite interferenze, lo sai che qui a Roma, e pieno di "campi di disturbo plasmico" che ostacolano le comunicazioni all'Plasma, rilassati cara, rilassati" "hai ragione, dovrei rilassarmi, ma e una parola, c'e quello scemo dell'conte Ascanio e suo figlio ancora più scemo, e non parliamo di quell'megalomane dell'Conte Rodolfo, puttaniere e trafficante d'armi..." "su cara, non ti lamentare, questa e un ottima occasione per rimorchiare dei bei ragazzi da consumare, su, lanciamoci nella caccia" "concordo, Stefania" ma qualcosa interruppe tutto, la gente era spaventata, si erano sentite delle esplosioni fragorose venire dall'esterno e delle urla, la gente si ammasso alle finestre, e vide Auto idrogeniche schiantarsi contro i muri o contro altre auto, gente che impazziva aggredendosi l'uno contro l'altra, i CyberSoldati che si scontravano contro dei miliziani armati... La fuori c'era il caos, il disordine, la gente era impazzita, scasciava tutto, scatenava incendi e devastazioni e violenze, gli scontri tra i "Militi italici" e la popolazione infuriata divennero aspri e degenerarono in accesi e violenti conflitti armati, dalle finestre dei palazzi, si vedevano esplosioni, spari, grandi fiamme e nubi di fumo nero, alzarsi dall'cielo, ci furono attimi di paura e tensione, i presenti cercavano di capire cosa stava succedendo la fuori,all'esterno dei palazzi... " ma... cosa succede???" "cosa succede??? pppffftt!!! saranno i soliti anarchici-comunisti cannati dell'isola di E.U.R.*, sempre a fare casino con i loro attentati terroristici e attacchi armati con i loro putridi ideali plebei e proletari!!! roba ordinaria insomma!!!" " mi pare strano, che gli Anarchici o i Libertari siano così bene armati e così numerosi, e poi chi cavolo sono quella gente pazza che aggredisce altra gente, non sono nemmeno armati!!! anzi, sono dei Pariolini???" "senta, dico quello che so!!! ti confesso una cosa!!! non so nemmeno chi cavolo ci stia attaccando!!!" tuonò il Barone nei palazzi, si diffuse la paura e il panico, i "Militi" e le "Guardie Legionarie" fecero chiudere e sbarrare tutte le porte d'accesso e gli ingressi ai palazzi, i palazzi furono fortificati all'istante, innalzando barriere all'plasma gli invitati si ritrovarono tutti intrappolati all'interno dei palazzi dove stava avvenendo il Ballo di

gala, ma erano intrapollat anche buona parte dei più importanti vescovi, prelati, cardinali e cariche ecclesiastiche dell'vaticano,ma il Papa era rimasto a Mega-Vaticano. dalle forze Mafiose dell'Quirinale, gli invitati e i gerarchi NaziFascisti provarono a mandare segnali di soccorso, ma niente da fare, dall'Quirinale non davano segni di vita ma quanto sarebbe durato il cibo e l'acqua??? pochi giorni, massimo delle settimane, gli invitati non avrebbero potuto resistere, la paura e il terrore si diffuse tra gli invitati. I CyberSoldati a difesa di Parioli erano stati sconfitti e sbaragliati, nelle strade si era scatenata la rivolta popolare, le milizie anarchiche e libertarie di EUR si erano unite alla rivolta popolare e ora avevano conquistato l'intera isola di Parioli e stavano iniziando ad assediare i palazzi della borghesia pariolina. Le forze anarchiche e libertarie avevano circondato i palazzi, e avevano iniziato ad assediarli, erano armati fino ai denti e avevano il popolo povero ed emarginato dalla loro parte, i cecchini si erano posizionati sui tetti e puntavano fucili e mirini, contro le finestre dei palazzoni, il comandante libertario, prese un megafono e disse: "un messaggio a tutti i borghesi di questa fogna per ricchi reazionari!!! un ceppo mutante dell' "Delirio di stoccolma si è diffuso nelle isole di Roma, l'isola dell'Esquilino e all'sicuro e all'protetto, il morbo a sterminato tutti i mafiosi nell'isola dell'Quirinale e i primi casi sono registrati all'Vaticano, e ora il virus neuronale si è diffuso anche qui a Parioli, ma noi siamo armati fino ai denti, abbiamo equipaggiamento N.C.B.R. avanzato e B.I.B.V., VOI NO!!! ora siete sotto assedio, siete circondati!!! non avete alcuna via di scampo!!! ma un Barone,infuriato, aprì la finestra sbattendola e urlò contro le milizie libertarie e anarchiche: "noi non ci arrendiamo!!! capito!!! brutte zecche rosse!!!" ma un cecchino dei miliziani Esquilini delle forze anarcho-Libertarie, punto il mirino contro la testa dell'Barone, sparò e la testa dell'barone finì spaccata e mutilata dall'proettile, il cadavere cadde all'indietro, spruzzando sangue come una fontana e cadendo all'indietro, gli invitati urlarono per la paura e il terrore e scapparono per mettersi all'riparo dall'fuoco dei cecchini, e riparandosi nelle sale interne. Gli invitati si erano messi all'riparo, ma l'angoscia e la paura si diffusero, quello che doveva essere un "Ballo di gala" divenne una trappola mortale... gli invitati stavano un pò nelle sale e un pò nelle camere da letto e nelle altre sale dei palazzoni, e nell'salotto, alcuni iniziarono a capire, cosa stava succedendo, vennero tirate fuori ogni tipo di ipotesi: " io dico che sono i Massoni, ma si, la Massoneria!!!!vogliono dare il colpo di grazia alla chiesa cattolica!!! i massoni assieme alle Lobby, ha sviluppato qualche virus mutante per massacrarci e sterminarci tutti, bastardi!!! vogliono distruggere la chiesa cattolica e il cristianesimo" "i Massoni??? peggio!!!" disse un Vescovo "questa e opera dell'Diavolo, Satana ha mandato le sue legioni contro i seguaci di cristo e contro la chiesa di gesù cristo, il Demonio vuole metterci alla prova!!! e il giudizio divino che sta arrivando!!! la fine dei tempi!!!" "il Diavolo??? la fine dei tempi??? figuriamoci!!! cerchiamo di essere razionali!!! intendiamoci, razionali, non "Razionalisti" come quei luridi Atei senza dio!!! io dico che sono stati gli Islamici!!! ma si quei fottuti musulmani hanno diffuso qualche virus mutante prodotto dai loro laboratori nella laguna Romana per massacrarci!!! quei merdosi Maomettani, vogliono distruggere il cristianesimo!!! vogliono il dominio islamico sull'occidente e noi ne siamo l'ultimo tassello!!! se cade il vaticano, cade il cristianesimo e cade l'occidente!!! e allora le orde islamiche saranno innarestabili!!!" "i Massoni???gli Islamici??? e se invece fossero gli Ebrei???certo, la Lobby Ebraica ha mandato delle milizie mercenarie per attaccare l'isola di Parioli, e magari vogliono attaccare il vaticano!!! Maledetti Ebrei, lo sapevo!!! sono loro!! ci sono sempre loro dietro ogni cosa malvagia che avviene in questo mondo!!!" il cardinale Tommasi intervenne duramente "gli ebrei??? lasci in pace gli ebrei!!!gesù cristo era ebreo!!! nato in una famiglia ebraica!!! il cristianesimo e originario dell'ebraismo e di israele!!! noi cristiani siamo i figli di israele e gli ebrei sono nostri fratelli!!! non nostri nemici!!! per forza poi la

"nuova chiesa cristiana" di Vienna ci ha sbaragliati e sconfitti! Il Duca Giussani non la digeriva proprio, sentì le parole dell'Cardinale tommasi come una provocazione e allora perse la pazienza... "cosa cazzo dici, finto cardinale!!! ma si!!! sei un putrido cristiano liberale!!!un lurido "cattolico adulto"!!!ammettilo bastardo!!! ti hanno pagato i Massoni e gli Ebrei e qualche Lobby per dire cazzate contro la chiesa cattolica!!!tu sei di quella feccia che vuole distruggere la chiesa dall'interno!!!" il cardinale rimproverò "Duca Giussani!!! modera il linguaggio!!! cerchi di controllarsi!!! lei e pazzo per caso??? come osa dire queste cose contro di me??? non ti permettere HAI CAPITO????" il duca giussani, in attacco d'ira, prese il cardinale per il colletto e iniziò a sbraitare: "verme schifoso!!! ti paga!!!CHI???gli Ebrei??? i massoni??? la Lobby gay??? la sinistra libertaria???stai solo dicendo merdate!!! gesù ebreo???? GESU EBREO!!! GESU E IL FIGLIO DI DIO!!! LURIDO...FIGLIO...DI...BAGASCIA*!!!" il Duca Giussani prese un candelabro d'argento,con molta forza e lo colpì forte e ripetutamente il Cardinale nella testa, i colpi furono talmente forti che il candelabro si ruppe, e uscirono fiotti di sangue dalla testa e dall'cranio di Cardinale Tommasi, che venne soccorso d'urgenza da alcuni invitati e e preti, e il duca Giussani disse... "gesù... un ebreo??? ppfftt!!! gesù e il figlio di dio!!! non certo un lurido giudeo!!!" terminò duca giussani ma la scena finì subito, spaventata, Lorenza disse: "o mio dio!!! guardate!!! il Vaticano!!!" disse guardando fuori dalla finestra... Lorenza vide alla finestra, una scena agghiaciante, vedeva la zona di "NeoVaticano" devastata da grandi esplosioni, vedeva fiamme e incendi, vedeva numerose truppe e forze militari affluire proprio in quell'punto, quella zona era diventata un campo di battaglia "maledizione" esclamò un barone affacciato alla finestra "il morbo di sta diffondendo a NeoVaticano!!! numerosi deliranti infetti si stanno scontrando contro le truppe cristiane e i "Militi" pontifici" tuonò il vescovo Martino e continuò "avete schierato le milizie NaziFasciste sui tetti???" domandò il vescovo Martino a un colonello, "certo vostra eminenza, le forze militari ci dicono che gli anarco-Liberali sono impegnati in scontri armati contro i deliranti infetti" terminò il colonello. "maledizione!!! i deliranti... hanno quindi raggiunto il vaticano!!! cosa dicono gli audiomessaggi da san Pietro???" disse il Vescovo Martino all'colonello Ongaro " si esatto, i miliziani fascisti posizionati ai piani superiori, ci riferiscono di audio messaggi di allarme da san pietro, riferiscono che milizie MultiEtniche della "libera Repubblica dell'Esquilino"si sono messi a capo e guida di una rivolta popolare nei quartieri bassi dell'Vaticano, e hanno approffitato della diffusione dell'"Delirio di Copenhagen" a San Pietro, per sferrare un massiccio attacco su vasta scala contro San Pietro, le difese hanno ceduto, l'intero Vaticano e un campo di battaglia, un tutti contro tutti, infetti contro milizie Esquiline contro forze vaticane!!! tutti si sparano contro tutti!!!" il vescovo imprecò "ma porca maiala!!! come sta il Papa???" "il Papa si è asseragliato assieme ai vescovi e cardinali negli alloggi dell'Papa, assieme alle "Guardie Svizzere" e alla gendarmeria Pontificia, ma non possono resistere per tanto, oramai stiamo perdendo il vaticano!!! tantissima gente sta affollando le astronavi da trasporto nello SpazioPorto di San Pietro, e... aspetta, ho un videomessaggio in arrivo nell'mio "Tablet" a cristalli liquidi!!! e... oddio!!!" "cosa c'e?" domandò con forza il vescovo " e un video dalle telecamere di sorveglianza e da riprese amatoriali con "NetPhone" e "WebFonini", le immagini stanno facendo il giro dell'mondo e le stanno trasmettendo su tutti i telegiornali delle WebTelevisioni e su tutti i siti e canali di "Sharing News" su "WaveNet"" " e cosa mostrano,ongaro???" domandò ancora il vescovo con preoccupazione... "mostrano masse di persone terrorizzate che assaltano le astronavi o si aggrappano alle astronavi, molte staripano di gente e di persone, tanta gente cade dalle astronavi in volo, schiantandosi a terra contro tetti ed edifici, mio dio, e orribile!!! e... e un massacro, gli infetti hanno assaltato lo Spazio-

Porto ed è in corso un massacro, le "milizie multietniche Esquiline" hanno ripiegato su Gianicolo e ne hanno preso il controllo... "non è possibile!!!" esclamò il vescovo "Dio ci ha abbandonati!!! DIO!!! COSA ABBIAMO FATTO!!!! DIO!!! PERCHE!!! PERCHE CI HAI FATTO QUESTO??? COSA ABBIAMO FATTO PER MERITARCI QUESTO???? COSA???? COSA????" il vescovo urlava e parlava all'cielo... gli altri invitati dissero: "mio dio, il vescovo Martino e impazzito!!!" "il vescovo e Pazzo", un miliziano Nazista, tirò fuori una pistola a dardi Plasmici e sparò alla fronte dell'vescovo impazzito, uccidendolo e facendoli uscire un fiotto di sangue dalla fronte colpita dall'proiettile plasmico. Un gerarca della "milizia Nazista italiana" domandò all'miliziano "perchè hai ammazzato il vescovo??? accidenti a te!!! rischiamo di perdere l'alleanza con la chiesa cristiana cattolica!!!" "dovevo farlo..." rispose il miliziano "era impazzito" terminò... Fiamme nell'paradiso oramai, il Vaticano era caduto, il papa e ciò che rimaneva dell'vaticano, era asseragliato negli alloggi papali, erano passati giorni, il cibo e l'acqua iniziarono a scarseggiare, nei palazzi borghesi, la gente stava impazzendo, tutti litigavano, si uccidevano tra di loro, i miliziani NaziFascisti cercavano di tenere tutto sotto controllo ma invano, all'esterno sia di San Pietro che dei palazzi borghesi di Parioli, c'erano orde di infetti e di "Deliranti", come venivano chiamati gli umani infettati con il "Delirio di Copenhagen" che controllavano le strade e tutte le entrate e uscite per San Pietro e parioli, sia la borghesia di Parioli che il clero vaticano e lo stesso Papa erano finiti in trappola, come dei topi... le ultime truppe Miliziane Nazifasciste di Parioli, rimaste e sopravissute sia all'dilagare dell'virus neuronale che dell'attacco anarco-Liberale, erano posizionate sull'tetto dei palazzi, armati fino ai denti e con fortificazioni improvvisate e apparecchi per la tele-comunicazione Wireless, il comandante graziano mandò numerose chiamate d'avvertimento agli invitati intrappolati,ma le milizie NaziFasciste avvistarono tre navi da guerra che si erano ancorate nella laguna romana, esatto, tre navi da guerra erano arrivate dall'mare e risalendo la foce dell'Tevere, divenuta grande e larga, ancorarono nell'mezzo della laguna Romana, e già molte unità di quelle navi da guerra, erano sbarcate e avevano mandato cibi, acqua e alimenti alle popolazioni della Laguna Romana, coloro che non risiedevano nelle "isole Romane" e i miliziani Nazifascisti arrocati sui tetti dei palazzi borghesi di Parioli, comunicarono la cosa agli invitati e agli Ecclesiastici... "signore, pare che la "Unione Afro-Asiatica" abbia mandato una nave da guerra nella laguna Laziale e pare che una "Nave d'attacco Ionico" della Marina della "Mega federazione Messicana" e una nave da guerra a propulsione Eolica della "Federazione degli stati Canadesi" si sono ancorate nella laguna romana e abbiano recuperato alcune persone probabilmente agenti speciali dell'UNMU" "lasci perdere l'UNMU, comandante Graziano, mi dica piuttosto cosa stanno facendo quelle navi straniere nella laguna???" " non lo sappiamo signore!!" "beh, allora cercate di scoprirlo!!!" "facciamo dell'nostro meglio, signore!!!" passarono delle ore e da una delle navi, la nave federale canadese, partì un messaggio audio in Inglese e Italiano, che venne diramato dalla "Ashok-Manitoba", la nave della "grande federazione Canadese"... " a tutti i cittadini di NeoVaticano e Parioli, un ceppo mutante dell'"Delirio di Stoccolma" si è diffuso nell'Vaticano, un ceppo avanzato, per ordine dell'UNMU e della comunità mondiale dei popoli e delle federazioni, dobbiamo distruggere il ceppo mutante dell'virus Neuronale, A OGNI COSTO!!! o il Papa si consegna alle autorità mondiali, e accetterà l'Esilio in Messico, oppure saremmo costretti a bombardare il Vaticano con i cannoni a energia solare, installati sulla nostra nave da guerra Eolica!!!"

il messaggio audio diffuse stupore e incredulità negli invitati, erano già terrorizzati dai "deliranti", le persone infettate dall'"Delirio di Copenhagen", che stavano scavalcando le difese all'Plasma sempre più indebolite e stavano facendo irruzione nei palazzi borghesi, e ora erano terrorizzati da questo intervento militare esterno... era la nuova caduta di Roma, proprio Roma, che era la "Città Eterna", la città dei Papi e dei Re e degli Imperatori, la ex capitale dell'cristianesimo mondiale e la culla dell'occidente, che ora era ridotta a una putrida palude salata di ruderi e rovine, si ritrovava invasa da forze esterne. "oddio!!! noi...arrenderci??? mai e poi mai!!!" disse il generale Tanfoglio e Tanfoglio disse "mandate questo messaggio agli Indo-Canadesi!!! NOI...NON CI ARRENDIAMO!!! SIAMO PRONTI A MORIRE E....!!!!" Bang!!! si sentirono fiumane di spari dai piani bassi dell'edificio, gente che urlava, miliziani che sparavano all'impazzata, esatto,il Delirio di Copenhagen era entrato nei palazzi della borghesia pariolina, un messaggio Wireless giunse dall'tetto... "comandante Tanfoglio, gli infetti sono entrati nei palazzi!!! qui e un inferno!!! ci stanno massacrando e ....AAAAHHH .....AAAARRRRGGGGGHHHFFFF!!!!" urla strazianti terminarono la frase,il generale Tanfoglio ebbe i sudori freddi e disse spaventato"NO!!!! non è possibile!!! non è possibile!!!come ha fatto il virus a entrare nei palazzi??? NO!!! non puo essere!! NON PUO ESSERE!!!" gli invitati morirono tutti, l'uno dopo l'altro di morte fulminea, i Palazzi divennero un mattatoio, all'interno dei palazzi,avvenne un grande massacro, una carneficina, tutti gli invitati morirono, l'uno dopo l'altro, tutte le sale erano devastate ed erano diventati dei bagni di sangue, delle devastazioni cruente, le urla rimbalzavano per le sale e i corridoi, la gente era uccisa e sbranata, massacrata e divorata dagli infetti, alcuni si difendevano strenuamente ma invano... Sulla "Ashok-Manitoba" capirono che la piaga si era diffusa anche nell'ultima sacca ancora sana, e il comandante della nave, diede l'ordine d'attacco... una testata a energia solare, sparata da un cannone solare della "Ashok-Manitoba, la nave della "Federazione Canadese" a energia Eolica, aveva colpito una larga zona di "NeoVaticano", distruggendolo dell'tutto in un mare di fuoco e fiamme, un esplosione apocalittica, ma larga parte di neoVaticano era ancora in piedi, le truppe d'assalto anfibio dell'UNMU giunsero nella laguna Romana, a Parioli e a San Pietro e all'Quirinale erano morti tutti per via dell' "Delirio di Stoccolma", ma era rimasta popolazione viva all'Esquilino e all'E.U.R., una raffica di artiglieria solare, colpì l'Isola dei Parioli, devastandola, le milizie anarco-Libertarie tornarono da Parioli, anche se con numerose perdite, le truppe dell'UNMU vennero accolte come dei liberatori dalle popolazioni delle isole romane, i miliziani Anarco-Liberali che avevano attacco Parioli, erano ripiegati nell'aquitrinio dell'Colosseo, dove si trovavano una grande e larga comunità di Mulatti,ma anche di Italo-cinesi e italo-Arabi, che diedero protezione e accoglienza alle milizie anarco-Liberali. Il Papa era morto, il Mega-Vaticano era stato devastato e distrutto, la vecchia chiesa cattolica, ufficialmente, non esisteva più, il cattolicesimo romano vecchio stampo, aveva cessato di esistere, ridotto a un ammasso di macerie, su 5 millioni di persone, residenti a Mega Vaticano, se ne salvarono solo 100.000, che furono accolti in "Campi profughi gallegianti" creati dall'UNMU e dall' "Libero governo democratico della Nuova italia" all'largo delle Coste italiane e in Sardegna e in Toscana e nelle Isole Eolie le Isole di "Testaccio"(3) e di E.U.R., diedero accoglienza alle forze dell'UNMU che erano sbarcate nella laguna romana, a Testaccio ci stava la "libera repubblica omossesuale di Testaccio" un isola romana governata dai Gay e dagli LGBT che diede inizio a festeggiamenti che durarono giorno e notte per festeggiare la caduta dell'Vaticano e la morte dell'Papa.

Epilogo Oramai, era avvenuta, era avvenuta la caduta dell'vaticano, la caduta della chiesa cristiana cattolica Romana, dopo secoli e millenni di vita sulla terra, Roma, una delle città più grandi e radiosi dell'occidente, era decaduta, ridotta a ruderi, divorate dalla natura, e la "Nuova Italia", assieme all'aiuto dell'UNMU, si stabilì in Italia e nell'territorio italiano, dichiarandosi come nuovo governo e istituzione dell'Italia, dopo secoli e secoli di anarchia e vuoto politico che logorarono l'Italia... nei secoli a venire, il Vaticano divenne un rudere, una rovina, dimenticata da tutto e da tutti, finì sommersa dalle sabbie, dall'mare, dalla vegetazione e dalle paludi, San Pietro divenne un isola fantasma, disabitata e selvaggia della "Laguna romana", ma oramai la chiesa cattolica si era già ridotta a una macchia, a una piccola minoranza estremista, c'erano stati tanti scismi, all'interno dell'cristianesimo , erano nate chiese cristiane forti, potenti e prospere: la Chiesa africana, la Chiesa asiatica, la Chiesa dell'sud, la Chiesa libertaria, la Libera Chiesa cristiana, la "Chiesa cristiana cinese" e la "Chiesa cristiana dell'India", la caduta dell'vaticano fu una grande liberazione per il cristianesimo, ora la chiesa cristiana era di nuovo di gesù cristo, il cristianesimo era tornato alle origini, ogni popolo e federazione aveva sviluppato una propria chiesa cristiana... a livello internazionale, si fece pressione per recuperare e valorizzare il Vaticano e inserirlo tra i "patrimoni dell'umanità" dell'U.N.M.U. E tra i tesori storici e artistici dell'umanità, nell'4031, ebbe inizio la ricostruzione di Roma, che divenne una Cosmopoli marina federale, suddivisa in varie isole, ognuna con la propria autonomia e indipendenza, venne chiamata "NeoRoma" e divenne una cosmopoli, una città cosmopolita, multiculturale e multireligiosa, il Vaticano venne restaurato, ma non ricostruito, e le rovine dell'vaticano divennero una celebre e importante attrazione turistica, la "Nuova Roma", nacque sui ruderi e rovine della "Vecchia Roma", "Nuova Roma" venne costruita sopra i ruderi e rovine della "Vecchia Roma", la "Nuova Italia" si stabilì a Roma e nell'italia continentale, guidò la Riunificazione dell'Italia, ma la "Nuova italia" divenne uno stato Federale, una "repubblica federale multicentrica" e paese alleato principale dell'UNMU. Ma l'italia venne spartita in varie zone, la "Nuova italia" controllava solo il centro Italia, il Sud Italia andò alla "Unione Islamica mondiale", cinesi, Islamici e balcanici, colonizzarono il sud italia, visto che le popolazioni meridionali erano state massacrate dai virus e dalle spore mutanti, che ne avevano ridotto il numero, e all'nord italia, la "Repubblica Lombarda" si era sfaldata e la "Repubblica di Venezia" era crollata, la Toscana, una repubblica Libertaria, rimase indipendente, ma stabilì una forte e solida alleanza con la "nuova Italia"... fu con la caduta dell'vaticano, che avvenne la rinascita e riscossa dell'cristianesimo, il nuovo cristianesimo prendeva il sopravvento sull'vecchio cristianesimo, il cristianesimo divenne di tutti, dei popoli, divenne Universale, non più schiavi di autorità o di sistemi potere... il cristianesimo era tornato alle origini,era il cristianesimo delle origini, ora, nella terra e nell'universo, ogni popolo aveva la propria chiesa, il proprio cristianesimo, e fu questo evento, la caduta dell'vaticano che portò alla instaurazione della "Organizzazione mondiale per le religioni e le spiritualità" (OMRS) e la "Unione delle Religioni" (UR), una vera e propria ONU delle religioni e delle spiritualità, la carta di fondazione dell'UR e dell'OMRS, venne siglata anche dalle organizzazioni Atee, Agnostiche, Laiche e Umaniste... la caduta dell'Vaticano fu un grande evento di portata mondiale, che cambiò profondamente e radicalmente l'intero cristianesimo mondiale, fu la "Caduta dell'vaticano" nell'4025, che portò alla fondazione della "Unione Universale Isaitica" o "unione universale cristiana", la unione e alleanza federale di tutte le chiese e confessioni cristiane mondiali e umane, da quell'momento, il cristianesimo divenne tra le principali religioni dell'umanità, assieme all'Islam, l'INduismo e ai culti Cinesi...

FINE

Appendice 1) * l' E.U.R. E un quartiere della periferia sud di Roma, costruito durante l'epoca fascista e fatto di palazzoni popolari di cemento, comprende anche la "Esposizione universale Romana" creata nell'1935 dall'regime fascista italiano, e detto anche "Quartiere Europa", e la sede dei principali ministeri e istituzioni governative italiane. 2) ** Bagascia e una parola dialettale italiana che vuol dire "prostituta" o "sgualdrina" 3) *** Testaccio e un quartiere sud di Roma, si trova nella zona sud di Roma, alla periferia sud di Roma, un quartiere commerciale e mercantile e anche sede di numerose scuole, università e istuti di architettura.