You are on page 1of 56

Universit degli Studi di Siena

Facolt di Economia

Richard Goodwin

Ragioneria Generale ed Applicata


Corso 00-49 Lezione 4
Prof.ssa Anna Paris
paris@unisi.it

Consumo di un servizio per 50 (pagamento in contanti)

49

Consumo di un servizio per 50 (pagamento in contanti)


D CASSA A D Capitale netto A 500 (V.I.)

250 (V.I)

50

Consumo di un servizio per 50 (pagamento in contanti)


D CASSA A D Capitale netto A 500 (V.I.) 50 50

250 (V.I)

51

Consumo di un servizio per 50 (pagamento 1/2 in contanti e 1/2 a 30 giorni)

52

Consumo di un servizio per 50 (pagamento 1/2 in contanti e 1/2 a 30 giorni)


D CASSA 250 (V.I) A D Debiti vs.forn 350 (V.I.) D Capitale netto A 500 (V.I.)

53

Consumo di un servizio per 50 (pagamento 1/2 in contanti e 1/2 a 30 giorni)


D CASSA 250 (V.I) 25 A D Debiti vs.forn 350 (V.I.) 25 50 D Capitale netto A 500 (V.I.)

54

Furto del Bene A contabilizzato per 200

55

Furto del Bene A contabilizzato per 200


D BENE A A D Capitale netto A 500 (V.I.)

200 (V.I)

56

Furto del Bene A contabilizzato per 200


D BENE A A D Capitale netto A 500 (V.I.) 200 200

200 (V.I)

57

Presa datto dellinesistenza del debito verso il fornitore X per 80

58

Presa datto dellinesistenza del debito verso il fornitore X per 80


D Debiti vs/forn. A 800 (V.I) D Capitale netto A 500 (V.I.)

59

Presa datto dellinesistenza del debito verso il fornitore X per 80


D Debiti vs/forn. A 800 (V.I) 80 D Capitale netto A 500 (V.I.) 80

60

Vendita del Bene B per 100 con concessione di un abbuono di 20 (riscossione in contanti)

61

Vendita del Bene B per 100 con concessione di un abbuono di 20 (riscossione in contanti)
D Bene B A D Cassa A D Capitale netto A 500 (V.I.)

(V.I) 300

(V.I.) 250

62

Vendita del Bene B per 100 con concessione di un abbuono di 20 (riscossione in contanti)
D Bene B A D Cassa A D Capitale netto A 500 (V.I.) 20

(V.I) 300 100

(V.I.) 250 80

63

Vendita del Bene B per 100 con concessione di un abbuono di 20 sulla riscossione in contanti di 50; 50 riscossione a 30 gg.

64

Vendita del Bene B per 100 con concessione di un abbuono di 20 sulla riscossione in contanti di 50; 50 riscossione a 30 gg.
D Bene B A D Cassa A D Capitale netto A 500 (V.I.)

(V.I) 300

(V.I.) 250

D Crediti vs/ clienti A

65

Vendita del Bene B per 100 con concessione di un abbuono di 20 sulla riscossione in contanti di 50; 50 riscossione a 30 gg.
D Bene B A D Cassa A D Capitale netto A 500 (V.I.) 20

(V.I) 300 100

(V.I.) 250 30

D Crediti vs/ clienti A 50 66

Vendita del Bene B per 100 con concessione di un abbuono di 20 sulla riscossione in contanti di 50; 50 riscossione a 30 gg.
D Bene B A D Cassa A D Capitale netto A 500 (V.I.) 20

(V.I) 300 100

(V.I.) 250 30

D Crediti vs/ clienti A 50 67

Pagamento del debito vs/ il fornitore XX di 80 con assegno bancario (con c/c bancario)

68

Pagamento del debito vs/ il fornitore XX di 80 con assegno bancario (con c/c bancario)
D Banca C/C A 200 (V.I) D Debiti vs/fornitori A 80 (V.I.)

69

Pagamento del debito vs/ il fornitore XX di 80 con assegno bancario (con c/c bancario)
D Banca C/C A 200 (V.I) 80 80 D Debiti vs/fornitori A 80 (V.I.)

70

Pagamento dell'intervento di manutenzione ordinaria di 20 tramite c/c bancario

71

Pagamento dell'intervento di manutenzione ordinaria di 20 tramite c/c bancario


D Banca c/c A 200 (V.I) D Capitale netto A 500 (V.I.)

72

Pagamento dell'intervento di manutenzione ordinaria di 20 tramite c/c bancario


D Banca c/c A 200 (V.I) 20 20 D Capitale netto A 500 (V.I.)

73

Universit degli Studi di Siena


Facolt di Economia

Richard Goodwin

Ragioneria Generale ed Applicata


Corso 00-49 Lezione 5
Prof.ssa Anna Paris
paris@unisi.it

Argomenti

Natura dei conti Funzionamento dei conti finanziari Funzionamento del Capitale netto e sua funzione Funzionamento dei conti economici

75

Natura dei conti


Conti intestati a stock (celle) finanziari

CONTI FINANZIARI
76

CONTI FINANZIARI - Conto intestato allo stock finanziario CASSA


DARE

CASSA

AVERE

77

CONTI FINANZIARI - Conto intestato allo stock finanziario CASSA


DARE

CASSA

AVERE

VALORE INIZIALE = SALDO INIZIALE

78

CONTI FINANZIARI - Conto intestato allo stock finanziario CASSA


DARE

CASSA
VARIAZIONI AUMENTATIVE

AVERE

VALORE INIZIALE = SALDO INIZIALE VARIAZIONI DIMINUTIVE SALDO FINALE 79

CONTI FINANZIARI - Conto intestato allo stock finanziario CREDITI VS/ CLIENTI
DARE

CREDITI VS/ CLIENTI

AVERE

80

CONTI FINANZIARI - Conto intestato allo stock finanziario CREDITI VS/ CLIENTI
DARE

CREDITI VS/ CLIENTI

AVERE

VALORE INIZIALE = SALDO INIZIALE

81

CONTI FINANZIARI - Conto intestato allo stock finanziario CREDITI VS/ CLIENTI
DARE

CREDITI VS/ CLIENTI


VARIAZIONI AUMENTATIVE

AVERE

VALORE INIZIALE = SALDO INIZIALE VARIAZIONI DIMINUTIVE SALDO FINALE 82

CONTI FINANZIARI - Conto intestato allo stock finanziario DEBITI VS/ FORNITORI
DARE

DEBITI VS/ FORNITORI

AVERE

83

CONTI FINANZIARI - Conto intestato allo stock finanziario DEBITI VS/ FORNITORI
DARE

DEBITI VS/ FORNITORI

AVERE

VALORE INIZIALE = SALDO INIZIALE

84

CONTI FINANZIARI - Conto intestato allo stock finanziario DEBITI VS/ FORNITORI
DARE

DEBITI VS/ FORNITORI

AVERE

VALORE INIZIALE = SALDO INIZIALE VARIAZIONI DIMINUTIVE SALDO FINALE 85 VARIAZIONI AUMENTATIVE

ORIGINE DEL FUNZIONAMENTO DEI CONTI IN PARTITA DOPPIA


DARE CREDITI VS/ IL CLIENTE .

DARE = DEVE DARE

86

ORIGINE DEL FUNZIONAMENTO DEI CONTI IN PARTITA DOPPIA


DEBITI VS/ FORNITORI AVERE

AVERE = DEVE AVERE

87

ORIGINE DEL FUNZIONAMENTO DEI CONTI IN PARTITA DOPPIA

Il cliente X deve dare 16 20 48 50

88

ORIGINE DEL FUNZIONAMENTO DEI CONTI IN PARTITA DOPPIA

Il fornitore Y deve avere 38 10 15

89

ORIGINE DEL FUNZIONAMENTO DEI CONTI IN PARTITA DOPPIA

Il cliente X deve dare 16 20 48 50

Prima soluzione per registrare lincasso del credito

90

ORIGINE DEL FUNZIONAMENTO DEI CONTI IN PARTITA DOPPIA

Deve dare 16 20 48 50

Cliente X 20 50

Successiva soluzione per registrare lincasso del credito

91

ORIGINE DEL FUNZIONAMENTO DEI CONTI IN PARTITA DOPPIA

Deve dare Cliente X 16 20 48 50 20 50

D 20 50

Cassa

e poi la doppia registrazione

92

ORIGINE DEL FUNZIONAMENTO DEI CONTI IN PARTITA DOPPIA

Cassa 20 50 30 10

Fornitore Y Deve Avere 30 10 30 100 10

e poi la doppia registrazione


93

ORIGINE DEL FUNZIONAMENTO DEI CONTI IN PARTITA DOPPIA

Costituzione di una ditta individuale con apporto in contanti di capitale proprio pari a 36

94

ORIGINE DEL FUNZIONAMENTO DEI CONTI IN PARTITA DOPPIA


Costituzione di una ditta individuale con apporto in contanti di capitale proprio pari a 36
D CASSA A D Cap. Netto A

95

ORIGINE DEL FUNZIONAMENTO DEI CONTI IN PARTITA DOPPIA


Costituzione di una ditta individuale con apporto in contanti di capitale proprio pari a 36
D CASSA A D Cap. Netto A

(V.I.) 36

36 (V.I.)

96

CONTI FINANZIARI
CASSA BANCA C/C n. CREDITI VS/ CLIENTI DEBITI VS/ FORNITORI ERARIO C/ IMPOSTE DIPENDENTI C/REMUNERAZIONI INPS C/CONTRIBUTI LEGALI C/ONORARI PROFESSIONISTI C/CONSULENZE MUTUI PASSIVI

97

DARE

BANCA C/C n. ...

AVERE

Saldo iniziale = 100 Finanziamenti ottenuti (mutui Passivi = 200 Ricavi incassati = 120 Crediti incassati = 80 500 Finanziamenti rimborsati (mutui Passivi) = 100 Costi pagati = 100 Debiti pagati = 100 300 Saldo finale = 200

Natura del conto Banca c/c n. ..: Conto finanziario

98

DARE

DEBITI VS/FORNITORI
AVERE Saldo iniziale 200

Pagamento dellacquisto di merci del 7 ottobre il Proroga pagamento acquisto merci del 16 ottobre 350 7 ottobre 350 Proroga pagamento acquisto merci del 18 ottobre 280 TOT. AL 18.10 SALDO 18.10 350 480 TOT. AL 18.10 830

Natura del conto debiti vs/fornitori: 99 Conto finanziario

DARE

MUTUI PASSIVI

AVERE

SALDO INIZIALE VARIAZIONI DIMINUTIVE VARIAZIONI AUMENTATIVE (+ FINANZIAMENTI)

(- FINANZIAMENTI) SALDO FINALE

Natura del conto Mutui passivi: Conto finanziario

100

Esempio: Ottenuto un mutuo decennale

di 2.000 con addebito nel c/c bancario della societ

101

Esempio: Ottenuto un mutuo decennale

di 2.000 con addebito nel c/c bancario della societ


D

Banca X c/c

Mutui passivi

102

Esempio: Ottenuto un mutuo decennale

di 2.000 con addebito nel c/c bancario della societ


D

Banca X c/c

Mutui passivi

2.000

2.000

103