DIARIO MISSIONE USA

12/01/2013

Incontri in USA x YPBPR2013

Diario Missione USA

Diario Missione USA
Diario di una Missione Americana per YPBPR2013

Resoconto di new york. Città molto bella, caotica, immensa, veloce. Ma vi parlerò della città in un’altro post… Parliamo di Politica! Pochi meeting nella grande mela:

Pagina 1

Diario Missione USA

Samina Hydery – YDA

Samina è l’attuale responsabile “universitaria” degli Young Democrats of America. Si è dimostrata molto interessata al progetto e siamo rimasti d’accordo che aprirò un google drive con tutto il materiale. Si è parlato anche di un selection team americano!

Pagina 2

Diario Missione USA

Lucia Pasqualini – Console Aggiunto NYC

Il secondo e ultimo meeting nella grande mela è stato con il vice-console Lucia Pasqualini. Lucia è stata super disponibile è “friendly”. Abbiamo discusso del progetto e anche del waste management. E’ stato veramente costruttivo e motivante vedere dei diplomatici italiani cosi’ giovani e competenti. Avanti così! ================= Altro contatto non finalizzato con un’incontro diretto ma ci sentiremo via skype in questi giorni è stato con la delegazione permanente presso le nazioni unite a NYC e con Khalil A Haddad degli Young Republicans ==================

Pagina 3

Diario Missione USA

Washington D.C.

Città? Molto bella. L’ho preferita personalmente a NYC. Rillasante, molto verde, istituzionale, è il centro politico del mondo… Cosa che mi ha meravigliato? La casa bianca…è piiiiiiiiiicccola!

Pagina 4

Diario Missione USA

Meeting in Washington D.C. Heather Brown

Incontrata presso la Union Station – Heather è la past Chief of Staff degli YDA e President of Young Democrats of Nevada. Abbiamo condiviso un sacco di progetti comuni e abbiamo concluso che siamo sulla stessa lunghezza d’onda. Quindi…diamoci sotto e una mano per fare il network internazionale. Lei ci sta! Soren Dayton - Executive Director, Communications Chairman – Young Republicans Nationa Board

Ho incontrato Soren presso il suo ufficio nel centro di DC. Era fondamentale l’incontro anche con un rappresentante del board nazionale degli Young GOP. Soren si è espresso positivamente sia per l’idea del corso in Italia sia per il network internazionale. Un po’ meno per il corso in Norvegia per il fatto che la prima settimana di luglio ci sarà la convention dei Repubblicani.

Pagina 5

Diario Missione USA

Cmq rimaniamo in contatto…e mi ha dato disponibilità assoluta per diffondere tutti i comunicati ai repubblicani. Fantastic! Cristiano Maggipinto -Ministro Plenipotenziario Console – Ambasciata Italiana a Washington D.C.

Meeting presso la “maestosa” ambasciata italiana a D.C. (incredibile…la più nuova e bella di tutte in Embassy Street). Assoltua disponibilità ed apertura presso la nostra ambasciata. meeting di mezz’oretta dove ho illustrato tutto il progetto. Il nostro console ha apprezzato tutto e mi ha consigliato di creare, oltre ai contatti diretti in usa come sto già facendo, anche contatti con le università che hanno sede distaccata in Italia. Lo farò! (cerco qualcosa di quelle a Roma e Firenze). Massima disponibilità dell’ambasciata Italiana…Great! Alla fine mi ha fatto i complimenti sinceri per quello che sto facendo. I’m very proud of it!

Pagina 6

Diario Missione USA

Bob Blancato is President of Matz, Blancato, & Associates.

Piccola Descrizione in inglese Bob Blancato is President of Matz, Blancato, & Associates. Bob is the National Coordinator of the Elder Justice Coalition, a non-partisan, 680 member organization. From 2000-2006, Bob served as President of the National Committee for the Prevention of Elder Abuse. He currently serves as the Executive Director of NANASP, the National Association of Nutrition and Aging Services Programs. Bob is a former House of Representatives staff member and spent 17 years on the House Select Committee on Aging. He also served as Executive Director of the 1995 White House Conference on Aging (WHCOA) appointed by President Clinton. He was on the Policy Committee for the 2005 WHCOA appointed by Rep. Nancy Pelosi. Bob most recently became Chairman of the Commonwealth Council on Aging in Virginia. He holds a Bachelor of Arts from Georgetown University and a Masters of Public Administration from American University. Sintetizzando l’incontro è andato benissimo! Robert è collegato con gli italo-americani eletti al congresso (principalmente la parte Democrat) e mi ha detto che è molto interessato all’idea del progetto. Attende tutto il materiale e mi fisserà degli incontri al congresso! Al termine mi ha detto anche che mi darà una mano per il fund raising negli USA. Quando gli ho comunicato il business plan non credeva alle cifre perchè erano troppo basse!

Pagina 7

Diario Missione USA

Passiamo a Denver- Colorado Città veramente bella, enorme, bella gente, freddina, vicina alle Rocky Mountains… Meetings… Ho incontrato un nutrito gruppo degli YDA. Jacob Labure

Una piccola intro in inglese: My Story: Much like our President, my story is an unlikely one. When I was 16 my father was murdered in a brutal act of greed. After losing my father, my family depended on government programs such as Social Security and food stamps, just to stay together. After years of struggling to make ends meet, I started working a blue collar job cutting concrete on highways and runways at Denver International Airport. Later, I took a leap of faith and signed up for college – though I had no idea how I was going to pay for it. With the help of family, friends, and the support of my community, I was able to go on to be a first generation college student, graduating this May, with a B.A. in Political Science & Public Administration. Giving Back: I started volunteering on my first Congressional campaign when I was 17. I have strived to give back to a community that has given so much to me. Below is a sample of some of the campaigns, boards and other groups I have had the opportunity to work/volunteer for: Intern for Congresswoman DeGette Denver Young Democrat Liaison to the Denver Democratic Party President Obama’s Campaign for Change Precinct Committee Person – Precinct 215 Legislative Volunteer for Senator Evie Hudak Board Member Metropolitan State College of Denver John Salazar for Congress Romanoff for U.S. Senate Michael Bennet for U.S. Senate

Pagina 8

Diario Missione USA

Romanoff Delegate representing House District 6 at the Colorado Democratic State Convention Legislative Audit Committee Student Representative Board Member, Associated Students of Colorado African-American Voter Registration and Information Project Bill Winter for U.S. Congress Congressional District One: ¼ of citizens in Colorado’s First Congressional District are ages 19-30 years old – a demographic that votes nearly 70% for Democrats. We need to engage young people and get out the vote in this election. As someone who is turning 25, on April 9th, I hope to represent the youth of CD1 at our National Convention in Charlotte. Chris Rork

Lydia Helen Orth

Pagina 9

Diario Missione USA

Il meeting in Denver è stato quello + inaspettatamente costruttivo. Immaginatevi la scena. Fisso l’appuntamento in un bar, grazie l’aiuto della mia amica dell’ISS Kristi Chevalier Dale (senza la quale nulla sarebbe stato possibile a Denver!! Grazie!!) , ci troviamo con Jacob ma è tutto pieno e quindi nessuna possibilità per la cena. Cambiamo location ma intanto prendiamo da bere qualcosa. Il bar era un locale molto “sports oriented” con mega-schermi sulla partita di basket ovunque. Vado al bancone e prendo un drink per kristi e una diet coke per me. Mi chiedono l’ID e vedono che nn sono americano. No problem. Non chiedetemi come…ho iniziato a parlare con il mio “vicino” al bancone e mi ha chiesto perchè ero negli usa etc…alla fine questo era il figlio del governatore della GEORGIA. eh eh eh…il mondo è piccolo no? cmq scambio veloce di mail e passiamo al secondo locale. Locale molto bello. Abbiamo mangiato carne (naturally) e un’ottima birra bionda…si è discusso a lungo del progetto e l’aria era decisamente ricca di entusiasmo! Ottimo gruppo dei 3 giovani democratici! Colorado is the best actually!

Pagina 10

Diario Missione USA

Parte il report Californiano. Allora…arrivato a San Francisco da Denver il 31Dicembre 2012. Il 31 giornata libera. Si va a vedere San Josè…

Posto carino…ma ho trovato un’altro angolino nascosto (segreto) senza cartelli ne altro

Pagina 11

Diario Missione USA

Non male eh? Ma torniamo alle cose serie. Incontri “politici”. Alisa Farenzena -segretaria degli young GOP of San Francisco

Incontrata per caso su FB è 100% italiana di sangue (bisnonno di Agordo – Belluno e mamma di un paesino in provincia di Genova)…mi ha dato una mano per i contatti in California. Thomas Moyer – Young GOP

Pagina 12

Diario Missione USA

Thomas Moyer has spent nearly a decade within the city limits of San Francisco with his beautiful wife. He spent most of his life in the Pacific Northwest before transplanting to San Francisco for graduate studies. He earned his MBA from the University of San Francisco and works in online advertising technology. Moyer is a professional conservative blogger and founder of www.thomasmoyer.com. He is also the author of the “Conservative Survival Guide to San Francisco: A Tale of Two Cities”. While living in San Francisco, Moyer serves as a California State Republican delegate, Vice President of the San Francisco Young Republicans, Member on the SFGOP Central Committee, member of the Log Cabin Republicans (SF), Associate Member of the Nob Hill Women’s Federated and an active volunteer in the city. Macy ha anche contribuito all’adozione della legislazione locale che impone l’uso di articoli riciclabili e compostabili nei servizi di ristorazione e bandisce l’uso di buste di plastica nei supermercati, sostituendole con sacchetti riutilizzabili, compostabili o confezionati con carta riciclata. Recentemente ha redatto e contribuito a far approvare una Legislazione Obbligatoria per il Riciclaggio e il Compostaggio che richiede ad ogni cittadino di San Francisco di separare tutto ciò che è riciclabile e compostabile dalla spazzatura che va in discarica. Prima del suo lavoro a San Francisco Macy ha sviluppato e diretto un programma di compostaggio per lo stato del Massachusetts che realizzò l’esclusione da tutte le discariche dello stato dei residui verdi di giardini e orti.

Pagina 13

Diario Missione USA

Incontrato il 2 Gennaio presso uno Stabucks dentro una Well Fargo (immaginatevi una caffetteria DENTRO una banca). Incontro andato bene…lui si è dimostrato interessato e disponibile. Attualmente ricopre la carica di vicepresidente degli young GOP di San Francisco. Jack Macy – SF Environment

Chi è? Jack Macy ha un’esperienza di 23 anni nello sviluppo e realizzazione di politiche e programmi di compostaggio, riciclaggio e gestione dei rifiuti a livello nazionale USA , come pure a livello locale e dei singoli stati, sia sulla Costa occidentale che sulla Costa Orientale del continente americano. Jack è attualmente il Coordinatore commerciale del Programma Rifiuti Zero nel Dipartimento Ambiente della Città e Contea di San Francisco. In precedenza è stato il Coordinatore per il riciclaggio dei residui organici della città californiana, ed in tale funzione ha contribuito in maniera decisiva a lanciare il primo programma di compostaggio su vasta scala negli Stati Uniti sia per le zone residenziali che per gli esercizi commerciali, svolgendo un ruolo di leadership nel valutare e sviluppare nuove tecnologie per il trattamento dei residui organici come pure questioni più propriamente politiche e di indirizzo relativamente ai residui organici , sia a livello locale che a livello statale. Fa anche parte del comitato direttivo del Consiglio della California per il Riciclaggio degli Organici, attivo sia a livello politico dello Stato che sul piano delle attività educative. Jack ha contribuito all’elaborazione della politica di San Francisco per il raggiungimento dell’obiettivo del 75 % di raccolta differenziata e riciclo dei materiali post-consumo entro quest’anno, e dell’obiettivo Rifiuti Zero in Discarica entro il 2020. La città ha raggiunto e realizzato già nel 2007 l’obiettivo del 72%.

Macy SanFranciscoZeroWastePoliciesandPrograms 11-29-11 000 Story of Zero Waste
Incontrato ieri (jan 3) alle 10:30 presso la sede dell’ecocentro della San Francisco Environment di Groove st. Ho condiviso con lui tutti i progetti sperimentali del lago di Garda compresi del nuovo sistema di gestione e della prossima attuazione del modello del compostaggio collettivo. Abbiamo scambiato opinioni su tutto e l’incontro è andato molto bene… sopratutto per un’idea che mi ha passato sulla gestione del “food waste” con un trattamento combianato di generazione di biogas e compostaggio. Rimaniamo in contatto e lo aspetto in Italia per il suo prox giro. Il mondo puo’ cambiare solo grazie a persone come Jack Macy! Paolo Barlera – Interim Director – Italian Cultural Institute – San Francisco

Pagina 14

Diario Missione USA

Incontrato oggi (4 Gennaio). Incontro interessante. Si era reso disponibile, tramite il mio contatto del console italiano a San Francisco Mauro Battocchi, a prestare la struttura dell’istituto italiano di cultura per gli incontri. Ottimo contatto.

Soprattutto perchè il 2013 è l’anno della cultura italiana negli USA…

Oggi e domani. Oggi ho ancora un appuntamento con un giovane repubblicano e alle 18 ho un debt retirement party Di Igor Treub (young Democrats) al House of Mary and Dave Nicely in Berkeley. Domani ultimo appuntamento con un supergruppo di Democratici al Rallypad (http://rallypad.org/) alle ore 11:00. Il gruppo sarà formato da:      Igor Tregub Ian Magruder Alejandro Soto-Vigil Kathryn Ramirez Jennifer Longley

Pagina 15

Diario Missione USA

  

Kate Maeder Keith Wetter Nick Warshaw

Speriamo l’ultimo step vada bene…e poi si torna a casa.Ma si riparte. Sono stato ammesso ad Eunomia Master 2013…quindi ogni 2 weekend a Firenze e gli altri sarò in giro per l’europa per i meeting con i giovanili europei…e mi devo fare anche la russia e l’est europeo (bielorussia e il baltico). Naturalmente il tutto Self-Financed sperando di riuscire a coprire le spese con l’avanzo del corso 2013. Nel frattempo si anticipa tutto! Ma no problem. We wanna change the world…an so! No Problem!

Report degli ultimi 2gg Californiani Il 4 Gennaio ho incontrato l’ultimo rappresentante degli Young GOP – Tommy Owens. Ottimo incontro. Messa un’altra base sul progetto con i Repubblicani. Si è condivisa l’idea anche di avere una base stabile di selezione degli studenti USA per le scuole internazionali.

Il 4 Gennaio è stata anche l’occasione del Debt Retirement Party di Igor Tregub ( Region 2 Director (Bay Area) East Bay Young Democrats)

Pagina 16

Diario Missione USA

In cosa consisteva questo party?

Siccome praticamente quasi tutte le cariche in USA vengono VOTATE e non nominate e siccome l’amico Igor ha speso di più di quello che ha incassato per la campagna elettorale (circa 2500$) ha chiesto aiuto alla base democratica. Ero basito! Cose che in Italia esistono? Ah no…qui noi abbiamo il finanziamento pubblico ai pariti! Ah, no, l’abbiamo abolito con il Referendum del 1993 > http://it.wikipedia.org/wiki/Referendum_abrogativi_del_1993_in_Italia#Finanziamento_pubblico_dei_partiti Ah…vero. Abbiamo i rimborsi elettorali per i soliti noti. Quanto mi mancano già gli USA! Cmq conosciuto un sacco di bella gente! Il giorno dopo abbiamo fatto un meeting presso Rally (http://www.rally.org)

Pagina 17

Diario Missione USA

I presenti erano:     Igor Tregub Melvin E.Cowan Jr Nick Warshaw (il padrone di casa!) Alisa Farenzena

Tutti erano Dems tranne Alisa dei GOP. L’incontro è stato superproduttivo e l’interesse al progetto YPBPR2013 degli Young Dems è stato decisamente sopra le attese. Ora che rimane? Preparare le application entro settimana prox e mandarle a tutta la rete dei giovanili a livello mondiale! P.s. missioni in EU (Bruxelles) e in Russia (Mosca) in schedulazione per Febbraio! Che dire? Comunque vada sarà un successo! Buon 2013 a tutti! Sperando che YPBPR2013 (Norvegia&Italia) possa essere un occasione di formazione di alto livello e di networking per la nuova classe dirigente politica… Un saluto Stefano Ambrosini

Pagina 18

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful