UNIVERSITÀ DEGLI STUDI “G.

D’ANNUNZIO” DI CHIETI-PESCARA FACOLTÀ DI ARCHITETTURA
CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA, CORSI DI LAUREA TRIENNALI

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI E TEORIA DELLE STRUTTURE (Canale C)
a.a. 2008-2009 Docente: Paolo Casini

(E-SAP2000) – Calcolo automatico delle strutture Introduzione all’uso del SAP2000

Problema 1 Si consideri il telaio in Figura (unità di misura: m, kN). Si chiede di:
1) Modellare la struttura utilizzando il codice di calcolo agli Elementi Finiti SAP2000, in paricolare: 1a) definire la geometria della struttura fissando il sistema di riferimento globale e i sistemi di riferimento locali per ciascuna trave; 1b) definire i vincoli esterni e i vincoli interni; 1c) definire le caratteristiche dei materiali utilizzati e le caratteristiche geometriche delle sezioni; 1d) definire i carichi esterni (trascurando il peso proprio). 2) Determinare: 2a) la deformata della struttura; 2b) le caratteristiche della sollecitazione N, T, M; 2c) i punti dove si hanno i momenti massimi; 2d) lo spostamento verticale dei punti m e g. 3) Ripetere il punto 2 nell’ipotesi che oltre ai carichi esterni, l’incastro subisca un cedimento verticale verso il basso di 0.001 m. 2 kN/m s 2.0 3.0 n r 3 kN/m h i 2 kN

3.0

m l 4 kN/m 2 kN f c g

3.0

d a

e b

4.0

3.0

3.0

Materiali impiegati: Calcestruzzo (E=2.0E+07kN/mq, ν=0.2); Acciaio (E=2.0E+08kN/mq, ν=0.3) Sezioni: Pilastri ad,be,cf: materiale cls, sezione rettangolare 30X50 cm Pilastri dh,ei,fl: materiale cls, sezione rettangolare 30X40 cm

sezione rettangolare 30X30 cm Travi def... 3) premere ADD NEW PROPERTY. sr: materiale acciaio. sezione rettangolare 30X30 cm Travi ns.Pilastri hn.. larghezza ali: 15 cm. hil. lm: materiale cls. 2) attivare la finestra IMPORT I/WIDE FLANGE. 1 1 Per definire i profili a doppio T con il SAP2000 si opera come segue: 1) DEFINE→FRAME/CABLE SECTIONS. sezione a doppio T: altezza 30 cm. 4) selezionare il file euro. sezione rettangolare 30X40 cm Travi fg. spessore 1 cm. nr: materiale cls. 5) selezionare i profili HE o IPE che interessano (è possibile la selezione di più profili contemporaneamente tenendo premuto il tasto Ctrl) .ir: materiale cls.pro.

Z) di passo 1 metro nelle due direzioni Telaio Piano: Operiamo sul piano (X.Number of Grid Spaces X direction 15 Y direction 0 Z direction 15 .Calcolo automatico delle strutture Introduzione all’uso del SAP2000 Versione di riferimento: Sap2000 v.Grid Spacing X direction 1 Y direction 1 Z direction 1 Scegliere su barra strumenti in alto tasto xz per visualizzare piano di lavoro xz Chiudere finestra xy .1.2 (la più recente versione disponibile sul mercato è la versione 10) Esercitazione guidata ● Definizione unità di misure – in basso a destra : selezionare KN-m ● Creazione nuovo file input : file → New Model Generiamo un grigliato sul piano (X. 8.Z) Cartesian .

Assign → Joint→Restraint il FLAG indica dove è impedito uno spostamento (nodo A) INCASTRO disporre il flag su tutte le caselle (nodo B) APPOGGIO disporre il flag solo su Translaction 1/2/3 (nodo C) CARRELLO disporre il flag solo su Translaction 2/3 Nota: il riferimento dei vincoli coincide con il riferimento globale .0 E F G A B C 4. l’asse 1 del riferimento locale dell’elemento ij è diretto secondo i → j mentre l’asse 2 verso X positivo se ij è verticale.0 3. Per le convenzioni vedi anche il file pdf E06a ● Visualizzazione degli assi locali : View→ Set Elements→Frames→Local Axes ● Vincoli Esterni . ovvero Z positivo se ij è orizzontale.0 ●Riferimento Locale : Detti i e j due nodi appena collegati.●Disegno Struttura : Draw → Draw Frame Element Selezionare un punto del grigliato ove inserire il primo nodo della struttura quindi cliccare il pulsante sinistro del mouse e spostare il cursore sino al secondo nodo e cliccare nuovamente : apparirà un elemento beam che collega i due nodi Premere ESC per uscire dal comando Draw S 2.0 3.0 I L M D 3.0 N 3.Selezionare nodo cui inserire il vincolo cliccando sul tasto sinistro del mouse .0 R H 3.

Selezionare l’elemento NS cliccando sul pulsante sinistro del mouse .M33 end .Define→Materials → Modify (NB : deve essere selezionato CONC) Si prescinde dal peso proprio Mass 0 Weigth 0 Modulus of Elasticity 3e+7 Poisson 0.S .Define→Materials → Modify (NB : deve essere selezionato STEEL) Si prescinde dal peso proprio Mass 0 Weigth 0 Modulus of Elasticity 2e+8 Poisson 0. Windows XP] del pc con cui si lavora ha le impostazioni internazionali italiane bisogna usare come separatore decimale la virgola della tastiera): Define→Frame Section→ Add Rectangular .Assign → Frame→Releases Per indicare che gli estremi dell’asta NS sono delle cerniere disporre il FLAG su M22. SR in acciaio (steel) Proprietà del Calcestruzzo : .Ripetere procedura per l’asta RS ● Proprietà Materiali : La struttura assegnata è in calcestruzzo (concrete) eccetto gli elementi NS.2 Proprietà dell’Acciaio : .3 ● Proprietà Sezioni (Se il sistema operativo [ad es. M33 start ed M22.● Vincoli Interni: nodi N.R.

01 ● Assegnazione Sezioni : .3 T30X30 CONC 0.4 0.3 Proprietà Travi Acciaio RS.Proprietà delle Travi : Section Name Material Depth t3 Width t2 Section Name Material Depth t3 Width t2 Proprietà dei Pilastri : Section Name Material Depth t3 Width t2 Section Name Material Depth t3 Width t2 Section Name Material Depth t3 Width t2 P30X50 CONC 0.5 0.3 T30X40 CONC 0. NS Define→Frame Section→ Add I/Wide Flange Section Section Name Material Outside Height t3 Top Flange Width t2 tf.15 0.15 0.3 0.01 0.3 0.3 P30X30 CONC 0.3 0.4 0.Selezionare gli elementi frame cui si vuole assegnare una data sezione .3 P30X40 CONC 0. tw t2b tfb I15X30 STEEL 0.

Assign→Frame → Section→ T30X40 S I15 (Esempio trave DE) T30X40 N P30X30 P30X30 T30x40 H P30X40 P30X40 I15X30 R T30x40 I P30X40 L x30 T30x30 M T30x40 D P30X50 P30X50 E T30x40 F P30X50 T30x30 G A B C .

● Definizione Condizioni di Carico: Define → Load Cases Load Name : Caso1 (nome condizione di carico assegnata ) Type : LIVE Self Weight Multiplier: 0 Selezionare tasto Modify Load ● Assegnazione Condizioni di Carico: .Selezionare la trave cui si vuole assegnare una data condizione di carico (carichi distribuiti) Assign→ Frame Loads → Distributed → Uniform load .Selezionare il nodo cui si vuole assegnare una data forza (forze concentrate) Assign→ Jiont Loads → Forces 2 S N 3 R 3 2 H 4 I 4 L M 2 D E F G A B C ● Valutazione Risposta: Analyze→ Analysis Options Selezionare Plane Frame (xz plane) Analyze→ Run .

● Deformata della struttura Display → Deformed shape ● Diagrammi caratteristiche della sollecitazione Display→ Show Element Forces/Stress → Frame→Axial force (N) Display→ Show Element Forces/Stress → Frame→Shear 2-2 (Ty) Display→ Show Element Forces/Stress → Frame→Moment 3-3 (Mx) .

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful