DON MIGUEL RUIZ DON JOSÉ RUIZ CON JANET MILLS

IL QUINTO ACCORDO GUIDA PRATICA ALLA PADRONANZA DI SÉ UN LIBRO DI SAGGEZZA TOLTECA IL PUNTO D'INCONTRO Don Miguel Ruiz e don Jose Ruiz, con Janet Mills Il quinto accordo Titolo originale: The fifth agreement - A practical guide to self-mastery Traduzione di Gianpaolo Fiorentini Copyright (c) 2009 by don Miguel Angel Ruiz, don Jose Ruiz, Janet Mills Edizione originale pubblicata nel 2009 da Amber-Allen Publishing Inc., San Rafael, California, USA Prima edizione italiana pubblicata nel giugno 2010 da Edizioni Il Punto d'Incontro, Via Zamenhof 685, 36100 Vicenza, Tel. 0444 239189, Fax 0444 239266, www.edizionilpuntodincontro.it Finito di stampare nel giugno 2010 presso la tipografia Grafiche Busti, Via Srrà, Colognola ai Colli (VR) Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di quest'opera può essere riprodotta in alcuna forma senza l'autorizzazione scritta dell'editore, ad eccezione di brevi citazioni destinate alle recensioni. ISBN 978-88-8093-696-1 Indice Introduzione di don Miguel Ruiz I

PARTE PRIMA - IL POTERE DEI SIMBOLI 1. All'inizio E tutto nel programma . 2. Simboli e accordi L'arte degli esseri umani 3. La storia di voi stessi Il Primo Accordo: Sii impeccabile con la parola 37 4. Ogni Mente è un Mondo Il Secondo Accordo: Non prendere nulla in modo personale... 5. Verità o Finzione Il Terzo Accordo: Non supporre nulla 6. Il Potere delle Credenze Il simbolo di Babbo Natale 7. E la Pratica che Fa il Maestro Il Quarto Accordo: Fai sempre del tuo meglio PARTE SECONDA - IL POTERE DEL DUBBIO 8. Il Potere del Dubbio Il Quinto Accordo: Sii scettico, ma impara ad ascoltare 91 9. Il Sogno della Prima Attenzione Le vittime 105 10. Il Sogno della Seconda Attenzione I guerrieri117 11. Il Sogno della Terza Attenzione I maestri 135 12. Diventare Veggenti Un nuovo punto di vista 155 13. I Tre Linguaggi Che tipo di messaggero siete? 169 Conclusione - Aiutatemi a cambiare il mondo 181

RINGRAZIAMENTI

Gli autori desiderano esprimere la loro più sincera gratitudine alle seguenti persone: Janet Mills, madre di questo libro; judy Segai, per l'amore e l'appoggio; Ray Chambers, per avere illuminato la via; Oprah Winfrey e Ellen DeGeneres, per avere diffuso il messaggio dei Quattro accordi tra così tante persone; Ed Rosenberg e il generale Riemer, per avere offerto un riconoscimento ai Quattro accordi con una medaglia della United States Air Force; Gail Mills, Karen Kreiger e Nancy Carleton per avere contribuito generosamente con il loro tempo e il loro talento alla realizzazione di questo libro; Joyce Mills, Maiya Champa, Dave McCullough, Theresa Nelson e Shkiba Samini-Amri per il costante appoggio e la devozione agli insegnamenti toltechi. I TOLTECHI

MIGLIAIA DI ANNI FA, I TOLTECHI ERANO NOTI IN TUTTO IL MESSICO MERIDIONALE COME "DONNE E UOMINI DI CONOSCENZA". GLI ANTROPOLOGI LI CONSIDERANO UN POPOLO O UNA NAZIONE, MA IN REALTÀ I TOLTECHI ERANO UNA CONFRATERNITA DI SCIENZIATI E ARTISTI CHE AVEVANO LO SCOPO DI STUDIARE E CONSERVARE LA SAPIENZA E LE PRATICHE SPIRITUALI DEGLI ANTICHI. MAESTRI (nagual) E STUDENTI VIVEVANO TUTTI ASSIEME A TEOTIHUACAN, L'ANTICA CITTÀ DELLE PIRAMIDI VICINO A CITTÀ DEL MESSICO, NOTA COME IL LUOGO IN CUI "L'UOMO DIVENTA DIO". NEL CORSO DEI SECOLI, I NAGUAL SI VIDERO COSTRETTI A NASCONDERE LA SAGGEZZA ANCESTRALE, MANTENENDOLA VIVA NELL'OMBRA. LA CONQUISTA EUROPEA, ASSIEME ALL'ABUSO DEL POTERE PERSONALE DA PARTE DI ALCUNI APPRENDISTI, LI OBBLIGÒ A PROTEGGERE LA CONOSCENZA DA COLORO CHE NON ERANO PRONTI A USARLA CON SAGGEZZA O CHE VOLEVANO UTILIZZARLA A ESCLUSIVO VANTAGGIO PERSONALE. FORTUNATAMENTE, LA CONOSCENZA ESOTERICA TOLTECA VENNE INCARNATA E TRASMESSA DI GENERAZIONE IN GENERAZIONE DA VARI LIGNAGGI DI NAGUAL. BENCHÉ SIA STATA MANTENUTA SEGRETA PER SECOLI, LE ANTICHE PROFEZIE AVEVANO PREDETTO L'AVVENTO DI UNA NUOVA ERA IN CUI SAREBBE STATO NECESSARIO RESTITUIRE LA SAGGEZZA ANCESTRALE ALLA GENTE. OGGI DON MIGUEL RUIZ, UN NAGUAL DEL LIGNAGGIO DEI CAVALIERI DELL'AQUILA, È STATO GUIDATO A CONDIVIDERE CON NOI QUESTI POTENTI INSEGNAMENTI TOLTECHI. LA SAGGEZZA TOLTECA NASCE DALLA STESSA PROFONDA VERITÀ CONDIVISA DA TUTTE LE SACRE TRADIZIONI ESOTERICHE DEL MONDO. PUR NON ESSENDO UNA RELIGIONE, ONORA TUTTI I MAESTRI SPIRITUALI CHE HANNO INSEGNATO SU QUESTA TERRA, E, PUR ESSENDO UNA VIA SPIRITUALE, È PIÙ GIUSTO CHIAMARLA UNA VIA DI VITA PRATICA, CARATTERIZZATA DA UN RAPIDO ACCESSO ALLA FELICITÀ E ALL'AMORE. Introduzione di don Miguel Ruiz

MOLTI ANNI SONO TRASCORSI DALLA PUBBLICAZIONE DEI Quattro accordi. SE AVETE LETTO IL LIBRO, LI CONOSCETE GIÀ. HANNO IL POTERE DI TRASFORMARE LA VOSTRA VITA SPEZZANDO MIGLIAIA DI ACCORDI LIMITANTI CHE AVETE PRESO CON VOI STESSI, CON GLI ALTRI E CON LA vita STESSA. LA PRIMA VOLTA CHE LO LEGGETE, I quattro accordi INIZIA A PRODURRE LA SUA MAGIA. VA MOLTO PIÙ IN PROFONDITÀ DELLE PAROLE CHE VEDETE. SENTITE DI CONOSCERE GIÀ OGNI PAROLA DEL LIBRO. LO SENTITE, MA FORSE NON VE LO SIETE MAI DETTO CHIARAMENTE. QUANDO LO LEGGETE PER LA PRIMA VOLTA, IL LIBRO SFIDA LE VOSTRE CREDENZE E VI CONDUCE AI LIMITI DELLA VOSTRA COMPRENSIONE. SPEZZATE MOLTI VECCHI ACCORDI LIMITANTI, VINCETE NUMEROSE SFIDE E INIZIATE A VEDERNE ALTRE.

QUANDO LO LEGGETE PER LA SECONDA VOLTA, VI SEMBRA DI LEGGERE UN LIBRO COMPLETAMENTE DIVERSO, PERCHÉ I CONFINI DELLA VOSTRA COMPRENSIONE SI SONO ALLARGATI. VI PORTA DI NUOVO A UNA PIÙ PROFONDA CONSAPEVOLEZZA DI VOI STESSI, SINO AL LIMITE A CUI POTETE ARRIVARE IN QUEL MOMENTO. E QUANDO LO LEGGETE PER LA TERZA VOLTA, È COME SE LEGGESTE UN LIBRO ANCORA DIVERSO. COME LA MAGIA, PERCHÉ VOI siete MAGICI, I QUATTRO ACCORDI VI AIUTANO A POCO A POCO A RECUPERARE IL VOSTRO SÉ AUTENTICO. CON LA PRATICA, QUESTI ACCORDI VI CONDUCONO A CIÒ CHE SIETE realmente, NON A CIÒ CHE FINGETE DI ESSERE; E QUESTA È ESATTAMENTE LA SITUAZIONE IN CUI VOLETE ESSERE: CIÒ CHE SIETE DAVVERO. I PRINCIPI DEI Quattro accordi PARLANO AL CUORE DEGLI ESSERI UMANI, VECCHI O GIOVANI. PARLANO A PERSONE DI DIFFERENTI CULTURE IN TUTTO IL MONDO, PERSONE CHE PARLANO LINGUE DIVERSE, PERSONE CON CREDENZE RELIGIOSE E FILOSOFICHE MOLTO DISTANTI. PERSONE CHE HANNO VARI LIVELLI DI ISTRUZIONE: DALLA SCUOLA ELEMENTARE ALLA SCUOLA SECONDARIA, ALL'UNIVERSITÀ. I PRINCIPI DEI Quattro accordi PARLANO A TUTTI, PERCHÉ SONO SEMPLICE BUON SENSO. ORA È IL MOMENTO DI UN ALTRO DONO: IL quinto accordo. IL QUINTO ACCORDO NON È STATO INCLUSO NEL LIBRO PRECEDENTE PERCHÉ PER IL MOMENTO I PRIMI QUATTRO ACCORDI ERANO UNA SFIDA SUFFICIENTE. OVVIAMENTE IL QUINTO ACCORDO È ESPRESSO IN PAROLE, MA IL SUO SIGNIFICATO E IL SUO INTENTO VANNO OLTRE. IL QUINTO ACCORDO RIGUARDA IL FATTO DI VEDERE LA VOSTRA REALTÀ CON GLI OCCHI DELLA VERITÀ, senza LE PAROLE. IL RISULTATO DEL METTERE IN PRATICA IL QUINTO ACCORDO È LA TOTALE ACCETTAZIONE DI VOI STESSI ESATTAMENTE COME SIETE, E LA TOTALE ACCETTAZIONE DEGLI ALTRI ESATTAMENTE COME SONO. LA RICOMPENSA È L'ETERNA FELICITÀ. MOLTI ANNI FA INIZIAI A INSEGNARE ALCUNI DEI CONCETTI DI QUESTO LIBRO AI MIEI APPRENDISTI, MA MI FERMAI PERCHÉ NESSUNO SEMBRAVA CAPIRE QUELLO CHE CERCAVO DI DIRE. ANCHE SE AVEVO CONDIVISO IL QUINTO ACCORDO CON LORO, SCOPRII CHE NESSUNO ERA DAVVERO PRONTO PER GLI INSEGNAMENTI SU CUI ESSO SI FONDA. ANNI DOPO, MIO FIGLIO, DON JOSÉ, INIZIÒ A TRASMETTERE GLI STESSI INSEGNAMENTI A UN GRUPPO DI STUDENTI, RIUSCENDO DOVE IO AVEVO FALLITO. FORSE IL MOTIVO DEL SUCCESSO DI DON JOSÉ ERA LA SUA TOTALE FIDUCIA NELLA CONDIVISIONE DEL MESSAGGIO. LA SUA STESSA PRESENZA DICEVA LA VERITÀ E SFIDAVA LE CREDENZE DELLE PERSONE CHE SEGUIVANO I SUOI CORSI. IL RISULTATO FU UNA PROFONDA DIFFERENZA NELLA LORO VITA. DON JOSÉ RUIZ È DIVENTATO MIO APPRENDISTA QUANDO ERA BAMBINO, APPENA HA COMINCIATO A PARLARE. IN QUESTO LIBRO SONO ONORATO DI PRESENTARVI MIO FIGLIO E L'ESSENZA DEGLI INSEGNAMENTI CHE ABBIAMO TRASMESSO ASSIEME PER SETTE ANNI. PER MANTENERE QUESTO MESSAGGIO IL PIÙ DIRETTO POSSIBILE, E PER CONSERVARE LA VOCE IN PRIMA PERSONA DEI PRECEDENTI LIBRI DELLA SERIE SAGGEZZA TOLTECA, ABBIAMO DECISO DI MANTENERE LA PRIMA PERSONA ANCHE NEL QUINTO ACCORDO. IN QUESTO LIBRO PARLIAMO AL LETTORE CON UN'UNICA VOCE E UN UNICO CUORE.

Parte Prima A ogni essere umano che vive su questo meraviglioso pianeta e alle generazioni che verranno. Il Potere dei Simboli All'inizio È TUTTO NEL PROGRAMMA

IN QUELLO CHE CHIAMIAMO DNA. L'INFINITO. GLI ESSERI UMANI CHE SI PRENDONO CURA DI NOI CI INSEGNANO QUELLO CHE SANNO. SE OSSERVIAMO I BAMBINI DA UNO A QUATTRO ANNI. È NEL CORPO. IMPARIAMO A COMPORTARCI IN MODO SOCIALMENTE "GIUSTO". POTRESTE METTERCI DIECI ANNI. MA CON LA RIPETIZIONE E LA PRATICA ALLA FINE IMPARIAMO A PARLARE. E LE PAROLE DA APPRENDERE SONO MIGLIAIA. HANNO ANCHE DEI NOMI PER COSE CHE ESISTONO SOLO NELLA LORO IMMAGINAZIONE. COME SAPPIAMO. E PER IL PROGRAMMA È INDIFFERENTE CHE COSA LA VOSTRA MENTE pensa CHE SIATE. PER INVENTARE TUTTA UNA SIMBOLOGIA. PER LA MUSICA E PER LA MATEMATICA. E IL MOTIVO NON È CHE GLI ESSERI UMANI SONO INTELLIGENTI. CI SONO SIMBOLI PER GLI OGGETTI. I SIMBOLI POSSONO ESSERE SUONI CHE EMETTIAMO. CHE COS'È QUESTO MESSAGGIO? IL MESSAGGIO SIETE voi. E TUTTO CIÒ CHE VI SERVE PER ESSERE CIÒ CHE SIETE È GIÀ NEL PROGRAMMA. IL PROGRAMMA NON È NELLA MENTE CHE PENSA. CI DICONO CHE SIAMO UN bravo bambino O . E LA PRESENZA DI UN angelo. ANDATE VERSO QUELLO CHE VI PIACE E CERCATE DI EVITARE QUELLO CHE NON VI PIACE. POI. A SODDISFARE I VOSTRI BISOGNI. PERCHÉ LA NOSTRA MENTE NON È ANCORA MATURA. MA ALLA FINE AVRESTE DATO UN NOME A TUTTO CIÒ CHE VEDETE E USERESTE QUEL LINGUAGGIO PER COMUNICARE UN MESSAGGIO. LÀ REALTÀ È CHE VENIAMO ADDOMESTICATI ESATTAMENTE COME VIENE ADDOMESTICATO UN CANE. A GIOIRE DELLA VITA. COMUNICATE AL MONDO UN MESSAGGIO. PERCHÉ? E FACILE CAPIRLO. CHE È POTERE TOTALE. COSÌ COME GLI UCCELLI CAPISCONO GLI UCCELLI E I GATTI CAPISCONO I GATTI. MA SOPRATTUTTO CON SE STESSI. COMPLETA E PROGRAMMATA PER ESSERE CIÒ CHE È. A ESSERE CIOÈ UN "BUON" ESSERE UMANO. INVECCHIATE E ALLA FINE RITORNATE ALL'INFINITO. CREA UN PROGRAMMA APPOSTA PER VOI. SEGUITE I VOSTRI ISTINTI. LA VOSTRA MENTE MATURA. RELIGIOSE E MORALI DELLA LORO CULTURA. È INTELLIGENTE. OGNI PAROLA CHE IMPARIAMO È UN SIMBOLO PER QUALCOSA DI REALE O IMMAGINARIO. IL CHE SIGNIFICA IMPARARE A USARE I SIMBOLI PER PARLARE. OGNI CELLULA DEL VOSTRO CORPO È UN UNIVERSO. CHIUNQUE SIATE. IMPARIAMO A ESSERE UN UOMO O UNA DONNA IN BASE ALLE REGOLE DELLA SOCIETÀ IN CUI SIAMO NATI. A GIOCARE. CHIAMANO UNA COSA tavola E UN'ALTRA sedia. MOVIMENTI CHE FACCIAMO O SEGNI GRAFICI. VOI SIETE PROGRAMMATI PER ESSERE voi. IL CHE SIGNIFICA CHE CI PROGRAMMANO ATTRAVERSO LE LORO CONOSCENZE. QUALUNQUE COSA SIA. UN MESSAGGERO DELL'INFINITO IN UN CORPO UMANO. GLI ESSERI UMANI CAPISCONO GLI ESSERI UMANI GRAZIE A UNA SIMBOLOGIA. IN TUTTO IL MONDO GLI ESSERI UMANI PARLANO E SCRIVONO MIGLIAIA DI LINGUE DIVERSE. E INIZIATE A USARE DEI SIMBOLI PER TRASMETTERE IL VOSTRO MESSAGGIO. GLI ESSERI UMANI CHE SONO VENUTI PRIMA DI NOI HANNO GIÀ DEI NOMI PER TUTTO CIÒ CHE ESISTE E CI INSEGNANO IL SIGNIFICATO DEI SUONI. AGGANCIANO LA NOSTRA ATTENZIONE. UNA VOLTA IMPARATO A PARLARE. GLI ESSERI UMANI CON CUI VIVIAMO HANNO MOLTE CONOSCENZE. CRESCETE. AD AMARE. UN GATTO O QUALUNQUE ALTRO ANIMALE: ATTRAVERSO UN SISTEMA DI PUNIZIONI E RICOMPENSE. E UNO SFORZO CHE IN GENERE NON RICORDIAMO. È QUEL BAMBINO. CI TRASMETTONO DELLE INFORMAZIONI E CI INSEGNANO A ESSERE COME LORO.DAL MOMENTO STESSO DELLA VOSTRA NASCITA. IL MOTIVO È CHE SIAMO PROGRAMMATI PER CREARE UN LINGUAGGIO. VEDIAMO I LORO SFORZI PER ASSIMILARE UN'INTERA SIMBOLOGIA. MA IL PRIMO PASSO È L'INTRODUZIONE DI SUONI. COME LE SIRENE E GLI UNICORNI. E ALL'INIZIO SEGUITE ISTINTIVAMENTE LA SUA SAGGEZZA. DA BAMBINI SAPETE CHE COSA VI PIACE E CHE COSA NON VI PIACE. COMPRESE LE REGOLE SOCIALI. E QUESTI ISTINTI VI SPINGONO A ESSERE FELICI. GLI ESSERI UMANI HANNO INVENTATO UNA MOLTEPLICITÀ DI SIMBOLI PER COMUNICARE NON SOLO CON GLI ALTRI ESSERI UMANI. PER LE IDEE. ANCHE SE SOLTANTO A VOI STESSI. CHE COSA ACCADE? IL VOSTRO CORPO SI SVILUPPA. QUANDO VI PIACE E QUANDO NON VI PIACE. SE FOSTE NATI IN UN'ISOLA DESERTA E SE FOSTE VISSUTI LÌ DA SOLI. NASCETE. TROVATE UN COMPAGNO O UNA COMPAGNA.

SIAMO INNOCENTI. A VOLTE CI PUNISCONO ANCHE SE NON SIAMO STATI CATTIVI E ALTRE VOLTE CI RICOMPENSANO ANCHE SE NON SIAMO STATI BUONI. PRIMA. ANZI. PADRONEGGIARE UNA LINGUA NON È FACILE. PERCHÉ I CATTIVI NON RICEVONO RICOMPENSE. MAGRO E GRASSO. LO accettiamo.UNA brava bambina QUANDO FACCIAMO QUELLO CHE VOGLIONO GLI ADULTI. DIAMO SIGNIFICATO A UN NUMERO SEMPRE PIÙ GRANDE DI SIMBOLI E PENSARE NON SOLO RICHIEDE SEMPRE MENO SFORZO. E COSÌ IMPARIAMO A pensare. CIÒ CHE È GIUSTO E CIÒ CHE È SBAGLIATO. VENGONO PUNITI. SEGNI. E COME UN PONTE TRA UNA MENTE E UN'ALTRA MENTE. TUTTO QUELLO CHE IMPARIAMO ENTRA NELLA NOSTRA MENTE A CAUSA DI QUESTO accordo E CI RIMANE SEMPRE A CAUSA DI QUESTO ACCORDO. UNA VOLTA DATO SIGNIFICATO AI SIMBOLI. NELL'ADDOMESTICAMENTO UMANO CI VENGONO IMPOSTE TUTTE LE REGOLE E I VALORI DELLA NOSTRA FAMIGLIA E DELLA NOSTRA SOCIETÀ. E QUELLO CHE GIÀ SAPPIAMO CHE CI PARLA. INIZIAMO A USARLI PER DARE UN SENSO A TUTTO CIÒ CHE CI ACCADE NELLA VITA. LA CURIOSITÀ SI RAFFORZA E COMINCIAMO A FARE DOMANDE. AD ESEMPIO BELLO E BRUTTO. NON ABBIAMO LA POSSIBILITÀ DI SCEGLIERE LE NOSTRE CREDENZE. GLI ADULTI CI INSEGNANO L'ALFABETO E IMPARIAMO ANCHE A SCRIVERE LA LORO LINGUA. L'ATTENZIONE È MOLTO IMPORTANTE NEGLI ESSERI UMANI. ATTRAVERSO L'ATTENZIONE. E NON POSSIAMO IMPARARE NULLA SE NON PRESTIAMO ATTENZIONE. CHIEDIAMO E CONTINUIAMO A CHIEDERE: RACCOGLIAMO INFORMAZIONI OVUNQUE. QUANDO ANDIAMO A SCUOLA. PER PENSARE A COSE NON REALI MA CHE INIZIAMO A IMMAGINARE REALI. MA DIVENTA AUTOMATICO. USIAMO I SIMBOLI PER PENSARE A COSE REALI. PER ANNI HO PARLATO SOLO SPAGNOLO. NON PENSAVAMO: MIMAVAMO SUONI E SIMBOLI PER COMUNICARE. E LA LINGUA SCRITTA CI METTE IN GRADO DI ACCUMULARE ALTRE CONOSCENZE. SE FATE ATTENZIONE. E HO AVUTO BISOGNO DI MOLTO TEMPO PER PADRONEGGIARE ABBASTANZA SIMBOLI INGLESI DA POTER PENSARE IN INGLESE. MA PRIMA DEVE PASSARE ATTRAVERSO L'ATTENZIONE. crediamo A QUELLO CHE I NOSTRI GENITORI E GLI ALTRI ADULTI CI DICONO. CONTATTI. NON POSSIAMO INSEGNARE NULLA SE NON ABBIAMO L'ATTENZIONE DELL'ALTRO. I SIMBOLI CHE ABBIAMO IMPARATO AGGANCIANO AUTOMATICAMENTE LA NOSTRA ATTENZIONE. ESATTAMENTE COME in UN COMPUTER. A SCUOLA CONTINUIAMO A IMPARARE A LEGGERE E A SCRIVERE I SIMBOLI CHE CONOSCIAMO GIÀ. ATTRAVERSO L'ATTENZIONE LE INFORMAZIONI VENGONO TRASMESSE DALL'ESTERNO ALL'INTERNO. STUPIDO E INTELLIGENTE. E ASCOLTIAMO QUELLO . ATTRAVERSO QUALUNQUE COSA AGGANCI LA NOSTRA ATTENZIONE. PERCHÉ È LA FUNZIONE DELLA MENTE CHE RENDE POSSIBILE CONCENTRARCI SU UN UNICO OGGETTO O UN UNICO PENSIERO ALL'INTERNO DI UN'ENORME GAMMA DI POSSIBILITÀ. E COSÌ CHE INSEGNIAMO ED È COSÌ CHE IMPARIAMO. E L'INFORMAZIONE VIENE IMMAGAZZINATA NELLA NOSTRA MEMORIA. SAPPIAMO DI AVERE LA PADRONANZA DI UNA LINGUA QUANDO USIAMO QUEI SIMBOLI PER PARLARE MENTALMENTE A NOI STESSI. L'IMMAGINAZIONE INIZIA A SVILUPPARSI. PER PAURA DI RICEVERE UNA PUNIZIONE O PER PAURA DI NON RICEVERE UNA RICOMPENSA. CIÒ CHE È BELLO E CIÒ CHE È BRUTTO. SIMBOLI. E CHE SIAMO UN cattivo bambino O UNA cattiva bambina QUANDO NON FACCIAMO QUELLO CHE VOGLIONO DA NOI. PERFETTO E IMPERFETTO. L'ATTENZIONE È IL CANALE CHE USIAMO PER MANDARE E RICEVERE MESSAGGI TRA ESSERI UMANI. TUTTE QUESTE INFORMAZIONI VENGONO "SCARICATE" NELLA NOSTRA TESTA. E LA VITA ERA PIÙ SEMPLICE QUANDO NON ATTACCAVAMO NESSUN SIGNIFICATO E NESSUNA EMOZIONE AI SIMBOLI. COMPRENDIAMO GIÀ IL SIGNIFICATO DI CONCETTI ASTRATTI COME GIUSTO E SBAGLIATO. E VICEVERSA. CREIAMO QUESTO PONTE ATTRAVERSO SUONI. GLI ADULTI CI INSEGNANO A CREARE UN'INTERA REALTÀ NELLA NOSTRA MENTE MEDIANTE L'USO DI SIMBOLI. DOPO AVERCI INSEGNATO UNA SIMBOLOGIA ATTRAVERSO I SUONI. LE PERSONE CON CUI VIVIAMO CI TRASMETTONO LE LORO OPINIONI: CIÒ CHE È BENE E CIÒ CHE È MALE. ATTORNO AI CINQUE O SEI ANNI. NOTERETE CHE POSSIAMO PENSARE SOLO NELLA LINGUA CHE CONOSCIAMO BENE. VINCERE E PERDERE. CI VIENE DETTO A CHE COSA CREDERE E A CHE COSA NON CREDERE. CERCHIAMO DI ESSERE BUONI. INIZIAMO A CERCARE DI COMPIACERE GLI ALTRI. MA A UN CERTO PUNTO CI ACCORGIAMO CHE STIAMO PENSANDO NEI SIMBOLI CHE ABBIAMO IMPARATO. CHIEDIAMO.

E INIZIAMO A GIUDICARCI IN BASE A QUESTO. DA BAMBINI SIAMO LIBERI E SELVAGGI. E COSÌ INIZIAMO A CERCARE CIÒ CHE ABBIAMO PERDUTO. LA PAURA DI ESSERE RIFIUTATI DIVENTA LA PAURA DI NON ESSERE ABBASTANZA BRAVI E CI METTIAMO ALLA RICERCA DI QUALCOSA CHE CHIAMIAMO perfezione. DA BAMBINI NON SAPPIAMO CHE COSA SIAMO. PERCHÉ NON RIUSCIAMO A VIVERE ALL'ALTEZZA DELLA NOSTRA IMMAGINE DI PERFEZIONE. FORSE È COMPLETAMENTE DIVERSO DA QUELLO CHE CI DICE NOSTRO PADRE. LA NOSTRA ATTENZIONE VA AL MOMENTO. ASCOLTIAMO TUTTE LE OPINIONI DEI NOSTRI FAMILIARI. DI NOSTRO PADRE. NON ABBIAMO PAURA DEL FUTURO E NON ABBIAMO RIMORSI PER IL PASSATO. NON APPENA LO ACCETTIAMO. SONO STUPIDO. L'UNICO MODO CHE ABBIAMO PER VEDERCI È ATTRAVERSO UNO SPECCHIO. NON CI PIACCIAMO E CI DICIAMO: "GUARDA COME SEI STUPIDO. DICIAMO LA VERITÀ PERCHÉ VIVIAMO NELLA VERITÀ. QUELL'OPINIONE DIVENTA PARTE DEL NOSTRO SISTEMA DI CREDENZE. SOPRATTUTTO QUANDO SIAMO MOLTO PICCOLI: "OH. PERCHÉ È LA CONOSCENZA CHE PARLA NELLA NOSTRA TESTA. LA SENTIAMO PARLARE CON TANTE TONALITÀ: SENTIAMO LA VOCE DI NOSTRA MADRE. CI DICONO COME dobbiamo ESSERE. IL CHE SIGNIFICA CHE CREDIAMO senza nessun dubbio A CIÒ CHE LA VOCE CI DICE. IL NOSTRO CORPO NON È PIÙ QUELLO DI UN BAMBINO E NON CI VA PIÙ BENE IL MODO IN CUI VIVEVAMO PRIMA. CERCARE IL PIACERE E FUGGIRE IL DOLORE. CRESCIAMO. PERCHÉ NON SIAMO PIÙ LIBERI DI ESSERE CIÒ CHE SIAMO DAVVERO. PERCHÉ ADESSO I SIMBOLI SONO CONTRO DI NOI. PERCHÉ NON SIAMO PIÙ FELICI. GLI ALTRI CI PARLANO DEL NOSTRO ASPETTO. DEI NOSTRI INSEGNANTI E DEI NOSTRI COMPAGNI DI SCUOLA PIÙ GRANDI. INIZIAMO A CERCARE LA FELICITÀ. DELLA RELIGIONE E DELLA SOCIETÀ. A UN CERTO PUNTO TUTTE LE OPINIONI DEI NOSTRI GENITORI E DEI NOSTRI INSEGNANTI. COME dobbiamo APPARIRE. CI FANNO CREDERE CHE DOBBIAMO ESSERE IN UN CERTO MODO PER ESSERE ACCETTATI. TUTTE QUELLE OPINIONI MODIFICANO IL NOSTRO COMPORTAMENTO E NELLA NOSTRA MENTE CI FORMIAMO UN'IMMAGINE DI NOI SULLA BASE DI QUELLO CHE GLI ALTRI DICONO: "SONO BELLO. DEBOLE. COME dobbiamo COMPORTARCI. PERCHÉ NON CREDIAMO PIÙ DI ESSERE BELLI. A POCO A POCO. DOBBIAMO ESSERE IN questo MODO E NON DOBBIAMO ESSERE IN quel MODO. E LA VOCE NON SMETTE MAI DI PARLARE. NOSTRA MADRE CI DICE CHE COSA SIAMO E NOI LE CREDIAMO. SONO UN VINCENTE. E NELL'ADOLESCENZA IL NOSTRO CORPO È PROGRAMMATO PER SECERNERE DELLE SOSTANZE CHE CHIAMIAMO ormoni. E COSÌ CHE LE OPINIONI DEGLI ESSERI UMANI CHE CI CIRCONDANO INIZIANO A IMPADRONIRSI DELLA NOSTRA MENTE.CHE DICE LA NOSTRA CONOSCENZA. DEL MODO IN CUI VORREMMO ESSERE MA CHE SAPPIAMO NON CI APPARTIENE. ESPRIMERE LA NOSTRA CREATIVITÀ. ACCETTIAMO CHE QUESTO È CIÒ CHE SIAMO E. OTTUSO!". BASSO. PERCHÉ LE DIAMO VITA ATTRAVERSO LA FORZA DELLA NOSTRA FEDE. E LO SPECCHIO SONO GLI ALTRI. QUI INIZIA LA TRAGEDIA. MA NOI SIAMO D'ACCORDO ANCHE CON LORO. IN QUESTA RICERCA CI FORMIAMO UN'IMMAGINE DELLA PERFEZIONE. ANDIAMO IN GIRO NUDI SENZA VERGOGNA O GIUDIZIO. DEI NOSTRI FRATELLI. INIZIAMO A CERCARE LA BELLEZZA. SONO INTELLIGENTE. NON VOGLIAMO PIÙ CHE I GENITORI CI DICANO CHE COSA DOBBIAMO O NON DOBBIAMO . LA CHIAMO LA voce della conoscenza. DOPO L'ADDOMESTICAMENTO CERCHIAMO DI ANDARE BENE AGLI ALTRI. LA NOSTRA TENDENZA È ESPLORARE. LA VOCE NON È REALE: È UNA NOSTRA CREAZIONE. COME SEI BRUTTO! GUARDA COME SEI GRASSO. VEDIAMO LA NOSTRA IMMAGINE IN TUTTI QUESTI SPECCHI. TUTTI HANNO UN'OPINIONE SU DI NOI E CI DICONO CHE COSA SIAMO. MA NOI crediamo CHE SIA REALE. SONO BRUTTO. INIZIAMO A CERCARE LA LIBERTÀ. SONO UN PERDENTE. MA NON ANDIAMO PIÙ BENE A NOI STESSI. PRIMA DELL'ADDOMESTICAMENTO NON CI IMPORTA DI CIÒ CHE SIAMO O DI COME APPARIAMO. INIZIAMO A FÌNGERE DI ESSERE CIÒ CHE NON SIAMO. SO FARE QUESTO. NON SO FARE QUELLO". E DATO CHE NON VA BENE COME SIAMO. NON CI ACCORGIAMO NEMMENO DI AVERE IMPARATO I SIMBOLI DEL RIFIUTO DI NOI STESSI. DELLE NOSTRE SORELLE. HAI PROPRIO GLI OCCHI DI TUA MADRE E IL NASO DI TUO NONNO". TUTTE LE NORMALI TENDENZE UMANE VANNO PERDUTE NEL PROCESSO DI ADDOMESTICAMENTO. O CHE DICONO I NOSTRI FRATELLI E SORELLE.

CI DICONO CHE COSA SIAMO E CHE COSA NON SIAMO. I SIMBOLI CI DICONO CIÒ CHE CREDIAMO SU NOI STESSI. QUELLI PIÙ IMPORTANTI. DISEGNIAMO UN SIMBOLO PER RAPPRESENTARE UN SUONO. SE NASCIAMO IN INGHILTERRA. VOGLIAMO LA NOSTRA LIBERTÀ. PERCHÉ CREDIAMO SOLO ALLA CONOSCENZA CHE È STATA IMMAGAZZINATA NELLA NOSTRA MENTE. LE COSTRUIAMO DAL NULLA. MA NON SIAMO NEMMENO ADULTI. SE FACCIAMO ATTENZIONE AL MODO IN CUI SI CREANO LE PAROLE. IL CINESE. INIZIAMO DI NUOVO A CERCARE. NON ABBIAMO PIÙ BISOGNO CHE QUALCUNO CI ADDOMESTICHI: ORMAI ABBIAMO IMPARATO A GIUDICARCI. CERCHIAMO LA VERITÀ. A USARE LE STESSE RICOMPENSE E LE STESSE PUNIZIONI. ALL'UNIVERSITÀ E ACQUISIAMO UN MUCCHIO DI CONOSCENZE. LA VOCE DELLA CONOSCENZA CI DICE TUTTO CIÒ CHE SAPPIAMO. VOGLIAMO ESSERE NOI STESSI. PERCHÉ ORA SIAMO D'ACCORDO CON IL RESTO DELL'UMANITÀ SUL FATTO CHE "NESSUNO È PERFETTO". OGNUNO DI NOI DÀ UN CERTO SIGNIFICATO A OGNI PAROLA. OGNI SIMBOLO GRAFICO. AD ESEMPIO. NELLA NOSTRA MENTE HA UN SIGNIFICATO. LE CREIAMO. CONOSCIAMO UNA LINGUA. IL RUSSO O QUALUNQUE ALTRA LINGUA. MA ORA QUELLO CHE CERCHIAMO SEMPRE DI PIÙ È IL NOSTRO sé. SCOPRIAMO CHE IL SIGNIFICATO CHE ATTRIBUIAMO A UNA PAROLA NON HA UNA RAGIONE REALE. A MENO CHE NON ABBIAMO FATTO UN accordo. DIVENTATI ADOLESCENTI. TUTTAVIA. A PUNIRCI E A RICOMPENSARCI IN BASE ALLO STESSO SISTEMA DI CREDENZE CHE CI È STATO INSEGNATO. A COMINCIARE DAI SIMBOLI CHE CI HANNO INSEGNATO. NON PERCHÉ SIA LA VERITÀ. MA NON È ESATTAMENTE LO STESSO PER TUTTI. ALLE SUPERIORI. E QUESTA SIMBOLOGIA È L'UNICA VERITÀ PERCHÉ siamo d'accordo . CERCHIAMO LA GIUSTIZIA. E OVVIAMENTE CONTINUIAMO A CERCARE LA PERFEZIONE. I SIMBOLI NON AVREBBERO SIGNIFICATO. SENTIAMO IL SUONO A E DICIAMO: "QUESTO È IL SIMBOLO PER QUEL CERTO SUONO". ED È UN PERIODO PARTICOLARMENTE DIFFICILE. PER VOI HA LO STESSO SIGNIFICATO CHE HA PER ME. NESSUNO. L'ADDOMESTICAMENTO PUÒ ESSERE PIÙ FACILE PER LE PERSONE CHE VIVONO IN ALCUNE PARTI DEL MONDO E PIÙ DIFFICILE PER QUELLE CHE VIVONO IN ALTRE PARTI. UNA SIMBOLOGIA. MA IN GENERE NESSUNO HA LA POSSIBILITÀ DI SFUGGIRE ALL'ADDOMESTICAMENTO. MA NON PERCHÉ SIA REALE. SONO QUELLI CHE FACCIAMO CON NOI STESSI ATTRAVERSO I SIMBOLI CHE ABBIAMO IMPARATO. COSÌ. ED È COSÌ CHE POSSIAMO CAPIRCI A VICENDA. SE NASCIAMO IN CINA. PERCHÉ ABBIAMO IMPARATO A CREDERE CHE L'AMORE SIA QUALCOSA DI ESTERNO A NOI. QUALUNQUE SIA IL LUOGO IN CUI SIAMO NATI. I SIMBOLI HANNO VALORE SOLO PERCHÉ VI ATTRIBUIAMO VALORE E PERCHÉ SIAMO D'ACCORDO SUL LORO SIGNIFICATO. IN QUESTO MOMENTO CAPITE QUELLO CHE DICO PERCHÉ ACCETTATE IL SIGNIFICATO DI OGNI PAROLA CHE È STATA PROGRAMMATA NELLA VOSTRA MENTE. LA PAROLA albero HA SIGNIFICATO PER QUANTI PARLANO LA LINGUA IN CUI È PRESENTE QUESTA PAROLA. MA. CERCHIAMO L'AMORE. IMPARIAMO I SIMBOLI CINESI. CHE COSA È POSSIBILE E CHE COSA NON LO È. IMPARIAMO I SIMBOLI INGLESI. E SOLO UN . IL TEDESCO. LO SPAGNOLO. ASSOCIAMO IL SIMBOLO AL SUONO E GLI DIAMO SIGNIFICATO. CON LA SOCIETÀ E CON LE PERSONE CHE CI CIRCONDANO. MA CHE COSA SAPPIAMO DAVVERO? CONOSCIAMO LA VERITÀ? NO. OGNI LETTERA. CIÒ PERÒ NON SIGNIFICA CHE CI SIA UN ACCORDO TOTALE. SCOPRIAMO CHE QUASI TUTTO CIÒ CHE SAPPIAMO È UN accordo. CHE ABBIAMO IMPARATO L'INGLESE. MA CHI CI DICE SE CIÒ CHE SAPPIAMO È VERO? ANDIAMO ALLE ELEMENTARI. SE NON FOSSIMO D'ACCORDO. MA IL CORPO CONTINUA A MATURARE E TUTTO CAMBIA ANCORA. SIMBOLI E ACCORDI L'ARTE DEGLI ESSERI UMANI DURANTE GLI ANNI DELLA NOSTRA CRESCITA PRENDIAMO INNUMEREVOLI ACCORDI CON NOI STESSI. PERCHÉ NON C'È GIUSTIZIA NEL SISTEMA DI CREDENZE CHE CI È STATO INSEGNATO. MA NELLO STESSO TEMPO ABBIAMO PAURA DI ESSERE NOI STESSI. QUALUNQUE SIA LA LINGUA CHE ABBIAMO IMPARATO A PARLARE. OGNI PAROLA. MA "ALBERO" NON SIGNIFICA NIENTE A MENO CHE NON crediamo CHE SIGNIFICHI QUALCOSA.FARE. NON PERCHÉ È davvero LA VERITÀ. SONO GLI ESSERI UMANI CHE INVENTANO OGNI SUONO. GLI ALTRI CI DICONO: "NON SEI PIÙ UN BAMBINO".

ACCORDO CHE PRENDIAMO CON NOI STESSI E CON TUTTI QUELLI CHE IMPARANO LA STESSA SIMBOLOGIA. ADAMO DÀ UN NOME A TUTTE LE COSE CHE PERCEPISCE: "CHIAMIAMOLO albero. TUTTI I SIMBOLI PRECEDENTI NON HANNO NESSUN SIGNIFICATO IN FRANCIA. ANDANDO IN UN PAESE IN CUI SI PARLA UN'ALTRA LINGUA. IN TURCHIA. GLI ESSERI UMANI CREANO UN INTERO SISTEMA DI CREDENZE FATTO DI SIMBOLI..!'. DELLA CREAZIONE DELL'INTERO LINGUAGGIO E DI COME FUNZIONA IN BASE A UN ACCORDO. OGNI PAROLA NELLA NOSTRA MENTE E SU QUESTA PAGINA È SOLO UN SIMBOLO. CIÒ CHE ADAMO PERCEPISCE. SE SIAMO D'ACCORDO. LA VERITÀ È CHE TUTTA LA NOSTRA CONOSCENZA. L'INTERO UNIVERSO È VERO. SENTIREMO LA GENTE PARLARE. CHE È SOLO UN PUNTO DI VISTA. I LORO RITI SONO COMPLETAMENTE DIVERSI E LE LORO MITOLOGIE NON HANNO NIENTE A CHE VEDERE CON QUELLO CHE ABBIAMO IMPARATO NOI. EIN BAUM IST NUR EINS BAUM. C'È L'OGGETTO DELLA PERCEZIONE. MA I SIMBOLI CHE UTILIZZIAMO PER COSTRUIRE CIÒ CHE SAPPIAMO SONO VERI SOLO PERCHÉ DICIAMO CHE LO SONO. E DIO SI DICE D'ACCORDO CON ADAMO. SONO UNA NOSTRA CREAZIONE. CHE NON SONO ALTRO CHE SIMBOLI. MA IMPARARE UN NUOVO MODO DI ESSERE. LE NUOVE CREDENZE SI SCONTRANO CON LE VECCHIE. IN SVEZIA O IN QUALUNQUE ALTRO POSTO IN CUI GLI ACCORDI SONO DIVERSI. CIOÈ LA LORO LINGUA. QUESTA STORIA PARLA DELLA CREAZIONE DEI SIMBOLI. È COME TROVARCI IN UN ALTRO MONDO. SE IMPARIAMO L'INGLESE E ANDIAMO IN CINA. NELLA BIBBIA C'È UNA BELLISSIMA STORIA CHE ILLUSTRA IL RAPPORTO TRA DIO E GLI UOMINI. SONO LE DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA: POTREMMO DIRE CHE UNA FACCIA È LA PURA PERCEZIONE. DIE ERDE IST NUR DIE ERDE. PERCHE crediamo SENZA IL MINIMO DUBBIO AL SUO SIGNIFICATO. E PUÒ SORGERE IL DUBBIO: "QUALI SONO GIUSTE E QUALI SBAGLIATE? QUELLO CHE HO IMPARATO PRIMA È VERO? E VERO QUELLO CHE STO IMPARANDO ADESSO? CHE COS'È LA VERITÀ?". DIO E ADAMO PASSEGGIANO PER IL MONDO E DIO CHIEDE AD ADAMO CHE NOME VUOLE DARE ALLE COSE. CHE È LA VERITÀ. IL sole È SOLO IL sole. MOLTE COSE CI SONO SCONOSCIUTE. POI USIAMO CIÒ CHE CONOSCIAMO. COMPRENDIAMO SUBITO L'IMPORTANZA E IL POTERE DELL'ACCORDO. o nAioc. n yn eivou uovaxa n vn. UNA NUOVA RELIGIONE O UNA NUOVA FILOSOFIA PUÒ CREARE UN CONFLITTO CON QUANTO ABBIAMO IMPARATO IN PRECEDENZA. PER GIUSTIFICARE CIÒ IN CUI CREDIAMO.'Eva 8évTpo eivou uovaxot èva 6évTpo. WENN WIR UNS DARAUF VERSTÄNDIGT HABEN. CHIAMIAMOLO uccello. NIENTE HA SENSO PER NOI. UN albero È SOLO UN albero. UN ÁRBOL ES SÓLO UN ÁRBOL. CHIAMIAMOLO fiore. UN MODO PER COMPRENDERE LA LORO CULTURA È IMPARARE I SIMBOLI CHE USANO. MA SONO VERI? TUTTO CIÒ CHE ESISTE È VERO: LA TERRA È VERA. LE STELLE SONO VERE. MA OGNI PAROLA HA IL POTERE DELLA FEDE. EL SOL ES SÓLO EL SOL. eivai nováxa o HXLOQ. SCIENZA E ARTE: LA . RELIGIONI E FILOSOFÌE DEL MONDO. SE SIAMO CONSAPEVOLI DI QUESTO FATTO È FACILE CAPIRE CHE TUTTE LE VARIE MITOLOGIE. AL CENTO PER CENTO. NON È ALTRO CHE SIMBOLI E PAROLE INVENTATE PER CAPIRE QUELLO CHE PERCEPIAMO E PER ESPRIMERLO. DIE SONNE IST NUR DIE SONNE. TUTTE LE DIVERSE CREDENZE E MODI DI PENSARE. IN RUSSIA. LA VERITÀ È OGGETTIVA E LA CHIAMIAMO scienza. PER SPIEGARE PRIMA A NOI STESSI E POI AGLI ALTRI IL MODO IN CUI PERCEPIAMO NOI STESSI E L'INTERO UNIVERSO. UNA PER UNA. LA TIERRA ES SÓLO LA TIERRA SI ESTAMUS DE ACUERDO. E L'ALTRA È IL SIGNIFICATO CHE ADAMO DÀ A CIÒ CHE PERCEPISCE. CREIAMO TUTTA UNA COSTRUZIONE DI CONOSCENZE. IN QUESTA STORIA. PERCHÉ NON È LA SIMBOLOGIA CHE ABBIAMO IMPARATO. NON SONO CHE ACCORDI CON NOI STESSI E CON GLI ALTRI ESSERI UMANI. SE VISITIAMO I LORO LUOGHI DI CULTO SCOPRIAMO CHE LE LORO CREDENZE SONO COMPLETAMENTE DIVERSE. E L'INTERPRETAZIONE DELLA VERITÀ. MA NON CAPIREMO UNA PAROLA. LA terra È SOLO LA terra.

E IN QUANTO ARTISTI AMIAMO LA BELLEZZA. REALE È SOLO LA VERITÀ. QUELLO CHE NON È BELLO NON CI PIACE. LA CONSAPEVOLEZZA APRE LA PORTA A MILIONI DI POSSIBILITÀ. tutti noi LO SIAMO. TUTTI GLI ESSERI UMANI SONO PROGRAMMATI PER PERCEPIRE LA VERITÀ. LA REALE VERITÀ È LA CREAZIONE DELLA VITA. MA PER esprimere LA VERITÀ ABBIAMO BISOGNO DEL LINGUAGGIO. LA DISTORSIONE DELLA VERITÀ PORTA SPESSO A INUTILI CONFLITTI E SOFFERENZE. L'ALBERO È SEMPRE LO STESSO ALBERO. VERO È CIÒ CHE È VERO PER TUTTI. SIAMO NATI PER PERCEPIRE LA VERITÀ. È UNA PICCOLA OPERA D'ARTE. INVECE. QUANDO VEDIAMO LA VERITÀ VEDIAMO TUTTO COSÌ COM'È. DIVENTIAMO MAESTRI NEL NON ESSERE CONSAPEVOLI. QUELLO CHE STO CONDIVIDENDO CON voi VIENE DALLA MIA PRATICA PERSONALE. MA CIÒ CHE POSSIAMO FARE CON LA CONSAPEVOLEZZA DI CIÒ CHE È VERO E DI CIÒ CHE È VIRTUALE NON HA LIMITI. E. COME ABBIAMO VISTO. . E QUESTA ESPRESSIONE È LA NOSTRA FORMA D'ARTE. LA NOSTRA REALTÀ VIRTUALE DIVENTA UN RIFLESSO SEMPRE MIGLIORE DELLA VERITÀ. OGNI SIMBOLO. USANDO ULTERIORI SIMBOLI POSSIAMO DESCRIVERE L'ALBERO: OGNI SUA FOGLIA. MA È LA VERITÀ? NO. Tolteco È UN TERMINE NÀHUATL PER artista. NON IMPORTA: IN ENTRAMBI I CASI È ARTE. PERCHÉ LE PAROLE SONO SIMBOLI E I SIMBOLI POSSONO SOLTANTO RAPPRESENTARE O "SIMBOLEGGIARE" LA VERITÀ. UN BRUTTO ALBERO. DAL MIO PUNTO DI VISTA. È LA VERITÀ. E QUESTO RIFLESSO È CIÒ CHE CHIAMIAMO mente. OGNI COLORE. ED È "VERITÀ" SOLO PER OGNUNO DI NOI. UN TOLTECO È UN ARTISTA DELLO SPIRITO. CONTRO LA NOSTRA STESSA SPECIE. LA NOSTRA INTERPRETAZIONE DELL'ALBERO DIPENDE DALLA NOSTRA REAZIONE EMOTIVA ALL'ALBERO. ED È UNA VERITÀ RELATIVA PERCHÉ È VERA SOLO PERCHÉ C'È ACCORDO. SE SAPPIAMO DI ESSERE GLI ARTISTI DELLA NOSTRA VITA. LA MENTE NON È ALTRO CHE UNA REALTÀ VIRTUALE. GRAZIE ALLA NOSTRA PROGRAMMAZIONE IL NOSTRO CAPOLAVORO ARTISTICO È L'USO DEL LINGUAGGIO PER CREARE UN'INTERA REALTÀ VIRTUALE DENTRO LA NOSTRA MENTE. SENZA IL SIMBOLO. DIVENTANDO ARTISTI SEMPRE MIGLIORI. ESSERE CONSAPEVOLI SIGNIFICA APRIRE GLI OCCHI E VEDERE LA VERITÀ. E LA NOSTRA REAZIONE EMOTIVA DIPENDE DAI SIMBOLI CHE USIAMO PER RI-CREARE L'ALBERO NELLA NOSTRA MENTE. POSSIAMO DIRE CHE È UN GRANDE ALBERO. L'OGGETTO È REALE. NON COME CREDIAMO CHE SIA O COME VORREMMO CHE FOSSE. LA REALTÀ VIRTUALE CHE CREIAMO PUÒ ESSERE UN RIFLESSO PRECISO DELLA VERITÀ O UN RIFLESSO COMPLETAMENTE DISTORTO. TUTTI GLI ESSERI UMANI SONO ARTISTI. NON È PIÙ LA VERITÀ.VERITÀ E LA NOSTRA INTERPRETAZIONE DELLA VERITÀ. E NOI LA PERCEPIAMO. LA REALTÀ VIRTUALE È UNA NOSTRA CREAZIONE PERSONALE. E LA CONSAPEVOLEZZA CHE FA LA DIFFERENZA. LA NOSTRA INTERPRETAZIONE DELL'ALBERO NON È ESATTAMENTE LA VERITÀ. IL MONDO È PURA MAGIA. È LA NOSTRA ARTE. LA NOSTRA CREAZIONE PUÒ ESSERE IL NOSTRO PERSONALE PARADISO O IL NOSTRO PERSONALE INFERNO. ESSERE UN tolteco NON HA NIENTE A CHE VEDERE CON UNA SPECIFICA FILOSOFIA O UN PRECISO LUOGO GEOGRAFICO. ESSERE UN TOLTECO SIGNIFICA ESSERE UN ARTISTA. CON QUESTA CONSAPEVOLEZZA INIZIAMO A COMPRENDERE LA MENTE UMANA. LA VERITÀ CONDUCE ALLA PADRONANZA DI SÉ. UN ALBERO MAGNIFICO. A UNA VITA FACILE. E CON LA NOSTRA ARTE POSSIAMO CREARE UN CAPOLAVORO PARADISIACO. POSSIAMO SCEGLIERE TRA TUTTE QUESTE POSSIBILITÀ. VEDIAMO UN ALBERO ANCHE SENZA CONOSCERE LA PAROLA "ALBERO". QUANDO LO CHIAMIAMO albero STIAMO USANDO L'ARTE PER ESPRIMERE UN PUNTO DI VISTA. GLI ESSERI UMANI NASCONO CON QUESTA CONSAPEVOLEZZA. MA ACCUMULIAMO CONOSCENZA E IMPARIAMO A NEGARE CIÒ CHE PERCEPIAMO. IN ENTRAMBI I CASI È ARTE. E PER FARLO NON ABBIAMO BISOGNO DEL LINGUAGGIO. NON È REALE. UN ALBERELLO. CONTRO LA CREAZIONE. LA NOSTRA INTERPRETAZIONE È UN riflesso DELLA VERITÀ. VEDIAMO SEMPLICEMENTE UN OGGETTO. MA NOI IMPARIAMO A USARE LA NOSTRA MAGIA CONTRO NOI STESSI. PRATICHIAMO LA NON CONSAPEVOLEZZA. CHE CHIAMO saggezza tolteca. L'INTERPRETAZIONE DELLA VERITÀ È UNA NOSTRA CREAZIONE. DAL MIO PUNTO DI VISTA. OGNI PAROLA. ED È UNA VERITÀ ASSOLUTA PERCHÉ È VERA PER TUTTI. AD ESEMPIO.

I TOLTECHI SAPEVANO CHE OGNUNO DI NOI È SIMILE A DIO. NOI RI-CREIAMO. SOPRATTUTTO LA NATURA umana. OGNUNO DI NOI HA UNA STORIA CHE CONDIVIDE. GLI ESSERI UMANI SI SFORZANO DI COMPRENDERE. INVECE DI CREARE. I TOLTECHI CREARONO TRE FORME DI PADRONANZA ARTISTICA: LA padronanza della consapevolezza. DALLA SIMBOLOGIA. CIOÈ DELLE NOSTRE CREDENZE SU CIÒ CHE È REALE. CIÒ CHE È REALE NON PUÒ ESSERE CAMBIATO. E QUESTO È IL PUNTO INTERESSANTE: NOI creiamo TUTTO QUESTO. USANDO L'ATTENZIONE. NOI CREIAMO LA STORIA DELLA NOSTRA VITA. CON LA DIFFERENZA CHE. POSSIAMO INIZIARE A SEPARARE LA REALTÀ DALLA REALTÀ VIRTUALE. E POI DI CIÒ CHE È VIRTUALE. CHE È FELICITÀ. SIETE STATI PROGRAMMATI PER INVIARE UN MESSAGGIO. GLI ESSERI UMANI SONO NATI CON UN POTERE CREATIVO E CREANO CONTINUAMENTE STORIE CON LE PAROLE CHE HANNO IMPARATO. CHE COS'È QUESTO MESSAGGIO? LA VOSTRA vita. LA PADRONANZA DI SÉ CONCERNE SOLO LA CONSAPEVOLEZZA E INIZIA DALLA CONSAPEVOLEZZA DI SÉ. E LA VERITÀ È CIÒ DI CUI STIAMO PARLANDO.MIGLIAIA DI ANNI FA. PADRONEGGIANDO L'AMORE. COMPRESI NOI STESSI. TUTTI UTILIZZIAMO LE PAROLE PER DARE FORMA ALLE NOSTRE OPINIONI. ABBIAMO LA CAPACITÀ DI UNIRE TUTTI QUESTI FATTI IN UNA STORIA. PRIMA SIATE CONSAPEVOLI DI CIÒ CHE È REALE. PADRONEGGEREMO IL SOGNO DELLA NOSTRA VITA. L'INTENZIONE E LA FEDE. MA SAPEVANO PADRONEGGIARE LA REALTÀ VIRTUALE DELLA MENTE UMANA. CHE FACILITIAMO LA TRASFORMAZIONE O CHE FACCIAMO RESISTENZA. E. CHE COSA RI-CREIAMO? QUELLO CHE PERCEPIAMO. LA PADRONANZA DELLA MENTE UMANA RICHIEDE IL TOTALE CONTROLLO DELL'ATTENZIONE. O LA PURA PERCEZIONE. NON CONOSCEVANO LA REALTÀ VIRTUALE DEI COMPUTER. CON QUESTA CONSAPEVOLEZZA SAPPIAMO CHE POSSIAMO CAMBIARE CIÒ CHE È VIRTUALE CAMBIANDO LE NOSTRE CREDENZE. SE PRATICHIAMO L'ARTE DELLA TRASFORMAZIONE. E QUANDO QUESTE TRE MAESTRIE SARANNO COMPLETE. CREIAMO STORIE E SUPERSTIZIONI SU QUALUNQUE COSA. PERCHÉ LE TRE PADRONANZE SONO UNA SOLA. NEI DIVERSI LUOGHI E CULTURE DI QUESTO BELLISSIMO PIANETA TERRA. LA STORIA DELLA NOSTRA COMUNITÀ. LA STORIA DEL NOSTRO PAESE. CHE È ARTE. LA padronanza della trasformazione E LA padronanza dell'amore. RITROVEREMO LA NOSTRA DIVINITÀ E DIVENTEREMO UNO CON DIO. LA NOSTRA REALTÀ VIRTUALE SI TRASFORMA CONTINUAMENTE. QUESTE TRE FORME DI PADRONANZA CI AIUTANO A USCIRE DALLA SOFFERENZA E A RITORNARE ALLA NOSTRA VERA NATURA. SE LO FACCIAMO CON CONSAPEVOLEZZA. LIBERTÀ E AMORE. E LA CREAZIONE DI QUESTO MESSAGGIO È LA VOSTRA ARTE PIÙ GRANDE. ESSENDO DEGLI ARTISTI. LA STORIA DELL'UMANITÀ. UN MESSAGGIO CHE MANDIAMO A NOI STESSI E A TUTTO QUELLO CHE CI CIRCONDA. QUESTA È LA META DEI TOLTECHI. MA IN QUESTO TENTATIVO FACCIAMO ANCHE UN MUCCHIO DI SUPPOSIZIONI. QUESTA DIVISIONE È SOLO TEORICA. INDIPENDENTEMENTE DA QUESTE. ATTORNO A NOI AVVENGONO INNUMEREVOLI COSE E. È MOLTO INTERESSANTE OSSERVARE GLI ESSERI UMANI IN AZIONE IN TUTTO IL MONDO. GODREMO DELLA NOSTRA CREAZIONE. I TOLTECHI SAPEVANO CHE CREIAMO UNA REALTÀ VIRTUALE. CONSAPEVOLMENTE OPPURE INCONSAPEVOLMENTE. LA STORIA DEL MONDO INTERO. CHE È LA VERITÀ. LA STORIA DELLA NOSTRA FAMIGLIA. dell'intenzione e della fede. PER ESPRIMERE IL NOSTRO PUNTO DI VISTA. SE COMPRENDIAMO CHE COS'È LA MENTE UMANA E CHE COSA FA. DISTORCIAMO LA VERITÀ E CREIAMO LE TEORIE PIÙ STUPEFACENTI. LA VERITÀ È UNA SOLA. IN BREVE SAREMO CAPACI DI FACILITARE LA TRASFORMAZIONE E INVECE DI USARE LA MAGIA CONTRO DI NOI LA USEREMO PER ESPRIMERE FELICITÀ E AMORE. CON QUESTO MESSAGGIO CREATE PRIMA LA STORIA DI VOI STESSI . CREIAMO INTERE FILOSOFIE E STRAORDINARIE RELIGIONI. DEL MODO IN CUI INTERPRETIAMO E REAGIAMO ALLE INFORMAZIONI CHE PERCEPIAMO DENTRO E FUORI DI NOI. La storia di voi stessi IL PRIMO ACCORDO: SII IMPECCABILE CON LA PAROLA PER MIGLIAIA DI ANNI GLI ESSERI UMANI HANNO CERCATO DI COMPRENDERE L'UNIVERSO E LA NATURA. E QUESTO DIVENTA LA MENTE UMANA. I TOLTECHI NON AVEVANO A DISPOSIZIONE LA NOSTRA TECNOLOGIA.

IL VERO PROBLEMA NON È LA CONOSCENZA. L'ESSERE UMANO FISICO. UN ALBERO . PENSATE NELLA VOSTRA LINGUA. TUTTE QUELLE PERSONE INVIAVANO IMMAGINI DI COME DOVREBBE ESSERE UN CORPO. TUTTO CIÒ CHE PENSATE DI VOI STESSI. MA QUEL PUNTO DI VISTA NON ESISTEVA QUANDO SIETE NATI. MA SE SIETE VOI A PARLARE. ESISTETE SOLTANTO IN VIRTÙ DEGLI ACCORDI CHE AVETE FATTO CON VOI STESSI E CON GLI ALTRI ESSERI UMANI ATTORNO A VOI. AVETE IMPARATO LE OPINIONI DI MAMMA. SENZA NEMMENO SAPERLO. TUTTO CIÒ CHE CREDETE DI VOI STESSI. COME VEDETE. PERCHÉ UNO DI VOI È REALE E L'ALTRO NON È REALE. E. SU COME dovreste ESSERE. VOI ESISTEVATE MOLTO PRIMA DI COMPRENDERE TUTTI QUESTI SIMBOLI. FACCIO UNA DISTINZIONE TRA VOI E voi. INTERPRETATE L'ALBERO E GIUDICATE L'ALBERO IN ACCORDO CON TUTTO CIÒ CHE CONOSCETE. LA CONOSCENZA. A CIÒ CHE SIETE davvero. MA SONO LA VERITÀ? SAPETE. CREATE NELLA VOSTRA MENTE UN'INTERA REALTÀ VIRTUALE E VIVETE IN QUELLA REALTÀ. MANDAVANO UN MESSAGGIO E VOI VI SIETE DICHIARATI D'ACCORDO CON QUEL MESSAGGIO. LA VOSTRA MENTE È PIENA DI CONOSCENZA. GARANTENDOVI CHE CIÒ A CUI CREDETE È IL VERO MODO DI ESSERE DELLE COSE? È realmente VERO CHE NON SIETE UN BUON ESSERE UMANO E CHE NON LO SARETE MAI ABBASTANZA? E realmente VERO CHE NON MERITATE DI ESSERE FELICI? E realmente VERO CHE NON SIETE DEGNI DI AMORE? VI RICORDATE DI QUANDO UN ALBERO HA SMESSO DI ESSERE SEMPLICEMENTE UN ALBERO? UNA VOLTA IMPARATO UN LINGUAGGIO. PERCHÉ TUTTE LE OPINIONI E LE STORIE IMPARATE DAGLI ALTRI ESSERI UMANI NON ERANO ANCORA NELLA VOSTRA TESTA. MA COME LA usate? COME USATE LA PAROLA QUANDO SI TRATTA DI DESCRIVERE VOI STESSI? QUANDO VI GUARDATE ALLO SPECCHIO. STATE ASCOLTANDO. DELLE PERSONE CHE CONOSCETE E DELLE PERSONE CHE NON CONOSCERETE MAI. L'ESSERE UMANO. LA CONOSCENZA. VOI. E DICENDO QUESTO MI RIVOLGO A VOI-CONOSCENZA. LA STORIA DI VOI STESSI È TUTTO CIÒ CHE SAPETE DI VOI. E QUESTO MESSAGGIO È VERO PER VOI PERCHÉ CREDETE CHE SIA LA VERITÀ. DEI VOSTRI FRATELLI E DELLA SOCIETÀ. Voi. RIPETETE NELLA VOSTRA MENTE TUTTI I SIMBOLI CHE PER VOI HANNO UN SIGNIFICATO.E POI UNA STORIA SU TUTTO CIÒ CHE PERCEPITE. NON A VOIESSERI UMANI. E ALLORA CHE UN ALBERO DIVENTA UN ALBERO MAGNIFICO. COME QUALUNQUE BAMBINO CHE NON HA ANCORA IMPARATO A PARLARE. SU COME NON SIETE. voi SIETE LA VERITÀ. TROPPO GRASSI O TROPPO MAGRI? È realmente VERO CHE NON SIETE BELLI? È realmente VERO CHE NON SIETE PERFETTI ESATTAMENTE COSÌ COME SIETE? RIUSCITE A VEDERE TUTTI I GIUDIZI CHE AVETE SU VOI STESSI? QUALUNQUE GIUDIZIO È SOLTANTO UN'OPINIONE. UN BRUTTO ALBERO. DA TUTTE LE OPINIONI DELLE PERSONE CHE AMATE E DELLE PERSONE CHE NON AMATE. DI PAPÀ. ESISTEVATE MOLTO PRIMA DI AVERE LA VOSTRA CONOSCENZA. SIETE REALI. L'AVETE IMPARATO. VI STATE MANDANDO UN MESSAGGIO. ERAVATE ASSOLUTAMENTE AUTENTICI. VI AMAVATE TOTALMENTE. CHI STA ASCOLTANDO? VOI. IL PROBLEMA È CREDERE A UNA distorsione DELLA CONOSCENZA CHE CHIAMIAMO menzogna. PRIMA DI ACQUISIRE LA CONOSCENZA ERAVATE COMPLETAMENTE LIBERI DI ESSERE CIÒ CHE SIETE DAVVERO. QUANDO PENSATE. NON FINGEVATE DI ESSERE CIÒ CHE NON SIETE. NON SIETE REALI: SIETE VIRTUALI. PRIMA DI IMPARARE A PARLARE. A CIÒ CHE CREDETE DI ESSERE. E ORA PENSATE UN MUCCHIO DI COSE SU DI VOI. L'ESSERE UMANO. VI PIACE QUELLO CHE VEDETE OPPURE GIUDICATE IL VOSTRO CORPO E USATE TUTTI QUEI SIMBOLI PER RACCONTARVI DELLE MENZOGNE? E realmente VERO CHE SIETE TROPPO ALTI O TROPPO BASSI. SOLTANTO UN PUNTO DI VISTA. MA voi. AVEVATE ASSOLUTA FIDUCIA IN VOI STESSI. CHI STA PARLANDO NELLA VOSTRA TESTA? SECONDO LA VOSTRA SUPPOSIZIONE. VOI-CONOSCENZA PROVENITE DAI SIMBOLI CHE ASCOLTATE NELLA TESTA. ESPRIMEVANO OPINIONI SU COME SIETE. SIETE VOI. Voi. SIETE LA VOCE CHE PARLA NELLA VOSTRA TESTA E CHE VI DICE CHI SIETE. CHE COS'È LA VERITÀ E CHE COS'È LA MENZOGNA? CHE COS'È REALE E CHE COS'È VIRTUALE? RIUSCITE A VEDERE LA DIFFERENZA OPPURE CREDETE ALLA VOCE NELLA VOSTRA TESTA OGNI VOLTA CHE PARLA E DISTORCE LA VERITÀ.

VOI. Provate a dire Dio Padre. Se lo capite. un'idea. UN COLPEVOLE. DEBOLE. non c'è un modo giusto o sbagliato di creare la vostra opera d'arte: o c'è bellezza o non c'è bellezza. È UNA STORIA MERAVIGLIOSA. e il Verbo era con Dio. E NON È IMPORTANTE A MENO CHE NON VOGLIATE CREARE UNA STORIA MIGLIORE SU VOI STESSI. NON È REALE CIÒ CHE PENSATE DI VOI STESSI. E QUI CHE DIVENTATE UN ESSERE UMANO BUONO. E QUINDI IL MODO IN CUI VIVETE LA VOSTRA VITA. VOI SIETE CIÒ CHE CREDETE DI ESSERE. Le parole sono il vostro pennello e la vostra vita è la tela. QUINDI. L'ESSERE UMANO. l'angelo che consegna i messaggi. naturalmente. VERITÀ O FINZIONE: IN ENTRAMBI I CASI. o c'è felicità o non c'è felicità. Il Primo Accordo! Sii impeccabile con la parola Questo ci porta al primo e più importante dei Quattro Accordi: Sii impeccabile con la parola. La parola è il vostro potere creativo. In quanto artisti. Imparando a usare questo strumento con consapevolezza. PERCHÉ IL VERO VOI È LA VERITÀ. in quanto simbolo. Secondo molte religioni. possiede la magia e il potere della creazione perché può riprodurre un'immagine. UN ESSERE UMANO CATTIVO. il vostro potere di creazione. e questo potere si può usare in più di una direzione. e inizia da Una parola. Quella che dipingete è la vostra vita. capirete anche che la parola è un potente strumento creativo. Ovviamente dal nulla al nulla sembra un po' complicato. LA PRIMA DOMANDA È: "CHE COSA CREDETE DI ESSERE?". Ma può essere ancora più potente. CON VOI STESSI AVETE FATTO LA STESSA COSA. CON LA CONSAPEVOLEZZA VEDRETE TUTTO CIÒ A CUI CREDETE. e tutto un film prende vita nella vostra mente. È CIÒ A CUI CREDETE CHE STA CREANDO LE EMOZIONI CHE STATE PROVANDO. NON SIETE voi. Naturalmente capite la necessità di qualcosa che trasmetta informazioni da un punto ad un altro punto. Potete dipingere tutto quello che volete. Se credete di essere un artista. BELLO O BRUTTO. SIETE LA VERITÀ. E CIÒ A CUI CREDETE CHE STA CREANDO LA STORIA CHE STATE SPERIMENTANDO. VI INTERPRETATE E VI GIUDICATE IN BASE A TUTTO CIÒ CHE SAPETE. LA STORIA CHE STATE CREANDO È UN'OPERA D'ARTE. Quale storia? La storia della vostra vita. Questa è la vostra magia. E POTRESTE VOLER CREDERE CHE SIETE voi CHE CI CREDETE. LA VOSTRA PRESENZA FÌSICA È REALE. potrete creare la storia con la parola. L'altra direzione è il cattivo uso della parola. all'inizio non esisteva niente e la prima cosa creata da Dio fu il messaggero. LA VOSTRA VITA È COMPLETAMENTE DOMINATA DAI SISTEMI DI CREDENZE CHE AVETE APPRESO. ma nello stesso tempo è molto semplice. un sentimento o un'intera storia nella vostra immaginazione . All'inizio Dio creò la parola: è la parola il messaggio.MERAVIGLIOSO. potete persino copiare il dipinto di un altro. Una direzione è l'impeccabilità. La storia di voi stessi. ma ciò che esprimete attraverso le pennellate è il modo in cui vedete voi stessi. e com'è la vostra vita dipende dal modo in cui usate la parola. E SI avvicina alla verità tanto quanto lo permette l'uso dei simboli. e il verbo era Dio. UN PAZZO. Questo è il potere di un simbolo. FORTE. Se quindi Dio creò LA PAROLA PER TRASMETTERE UN . IL VERO VOI È SPECIALE ED È AL DI LÀ DI TUTTO CIÒ CHE CONOSCETE. MA È COMPLETAMENTE FALSO. il modo in cui vedete l'intera realtà. dove la parola distrugge ciò che avete attorno e crea il vostro inferno personale La parola. tutto diventa di nuovo possibile. dove la parola crea una bellissima storia: il vostro paradiso personale sulla terra. UN ALBERO CHE FA PAURA. Forse ora capite l'affermazione evangelica: All'inizio era il verbo . E' sufficiente sentire la parola cavallo per riprodurre un intero mondo nella vostra mente. UNA BELLISSIMA STORIA. MA È SOLTANTO UNA STORIA.

capirete quello che voglio dire. Riuscite a immaginare la storia che creerete per voi stessi se usate la parola in modo impeccabile? Userete la parola in direzione della verità e dell'amore per voi stessi. La parola è pura magia e con il primo accordo la vostra . La parola è la forza. La parola esiste in virtù di una forza che chiamiamo vita. l'intenzione e per questo la nostra intenzione si manifesta attraverso la parola qualunque sia la lingua Che parliamo. La mente accetta la storia che create e se create giudizi. Userete la parola per trasmettere verità con ogni pensiero. Se foste impeccabili. Non usereste la vostra conoscenza contro voi stessi. Se l'avete notato. I simboli possono cambiare. sarete felici. Quale sarà il risultato? Una vita meravigliosamente bella. Sono grasso. Sii impeccabile con la parola significa non usare mai il potere della parola contro voi stessi. il che significa che la voce della vostra conoscenza non usa la parola per GIUDICARVI. è questo che siete: un messaggero. quella persona sarà contro di VOI. Ricordate: voi siete i creatori della storia della vostra vita. perché la parola è lo strumento che usiamo per creare tutto ciò che conosciamo. Se siete arrabbiati e usate la parola per scagliare su un altro del veleno emozionale sembra che la stiate usando contro quella persona. create anche un conflitto interiore che diventa un incubo. Ricordate Dio e Adamo che passeggiano assieme parlando? Dio crea la realtà e noi la ri-creiamo con la parola. La vostra felicità è nelle vostre mani e dipende dal vostro uso della parola. è ovvio che l'avete usata contro di voi. in modo che possiate vedere che espressioni diverse significano la stessa cosa. l'impeccabilità della parola va molto più in profondità di quanto sembri. Vi state narrando una storia. La parola è il messaggio che comunicate non solo a tutti e a tutto ciò che vi circonda. Se usate la parola per creare un conflitto in cui il vostro corpo rischia di venire coinvolto . a volte di persone che nemmeno conoscono. L'impeccabilità della parola è così importante perché la parola siete voi. la nostra interpretazione della realtà attraverso l'uso della parola. Se siete impeccabili con la parola non tradirete mai voi stessi . Non sono abbastanza forte. e la impariamo per accordo. COLPEVOLIZZARVI E punirvi. ho cambiato tutti i simboli di proposito. ma il significato è lo stesso in tutte le tradizioni del mondo. Non vado bene. La maldicenza è una forma di comunicazione molto diffusa nella società umana. non vi direste: "Sono vecchio. La realtà virtuale creata da noi è un riflesso della realtà. Come vedete. perché il messaggero inizia a diffondere il messaggio e l'intera creazione appare dal nulla. Da bambini sentiamo gli adulti parlare male di se stessi e degli altri. per raccontare la storia della vostra vita. Non combinerò mai niente nella vita". Se insultate qualcuno per reazione potrebbe anche farvi del male fisicamente. ma il messaggio che comunicate a voi stessi. Sono brutto. Ma ora siete consapevoli che le vostre opinioni non sono la verità. mentre in realtà la state usando contro di voi. Non userete mai la parola per dire male di voi o per spargere veleno emozionale dicendo male degli altri. il messaggero. In altre parole. Questa azione produce una reazione simile. Niente può esistere senza la parola. un angelo. ogni azione e ogni parola che utilizzerete per descrivere quello che siete. se la parola è un messaggero.messaggio. La parola è importantissima nella creazione di qualunque cosa. intenzione o Dio. la state usando contro di voi e non siete impeccabili. ma è la verità? Se usate la parola per creare una storia piena di giudizi contro di voi e di rifiuto di voi stessi. sono solo un punto di vista. Se ascoltate l'intenzione dietro i simboli.

un cane vedrà soltanto ciò che il suo cervello canino gli fa percepire della realtà. Nella nostra immaginazione vediamo cose che altri non vedono. invece che in uno specchio. e il sogno ha la tendenza a cambiare continuamente. Quello che vedete nello specchio è solo un'immagine della realtà. mentre dietro i vostri occhi c'è un cervello che . Ora immaginate di guardare nei vostri occhi. Quella che create nella mente è un'immagine del mondo che indica il modo in cui la vostra mente percepisce la realtà. ma l'unica cosa che vedete realmente è la luce riflessa. Miliardi di raggi luminosi vi colpiscono da tutte le direzioni. Forse non avete mai notato che la vostra mente sogna continuamente. nella nostra mente. Il sole manda la sua luce sul mondo e tutti gli oggetti la riflettono. ed è molto facile verificarlo. immaginazioni. nel sogno. Un'aquila vedrà nello specchio quello che il suo cervello da aquila percepisce della realtà. toccherete soltanto la superficie dello specchio. oppure il contrario: dipende dal modo in cui stiamo sognando. Nello specchio. Se cercate di toccare gli oggetti nello specchio. la vita intera è un sogno. sogno. Luce. Nello specchio c'è un intero mondo di oggetti. entrano nei vostri occhi e proiettano le immagini delle cose. che sarà molto diverso da quello che percepite voi. ci diventa sempre più familiare. OGNI MENTE È UN MONDO Il Secondo Accordo: Non prendere nulla in modo personale Quando nasciamo. ma le immagini esistono solo nella mente. Stiamo sognando.vita sarà piena di magia.. perché non c'è più resistenza. esattamente come i riflessi nello specchio. Quando il cervello è sveglio. e il nostro cervello cattura già immagini luminose. Anche da svegli abbiamo la tendenza a sognare a occhi aperti e anche questo sogno cambia continuamente. una copia che create attraverso le facoltà degli occhi e del cervello. ma se usate per un attimo l'immaginazione capirete che cosa sto dicendo. non c'è più paura: c'è solo amore. I vostri occhi percepiscono la luce riflessa da migliaia di oggetti esterni. Quest'unico accordo è sufficiente per trasformare completamente la vostra vita nel vostro paradiso personale. Anche in questo momento state sognando. salvo una differenza fondamentale: dietro lo specchio non c'è niente. immagini. perché il cervello è programmato per sognare ventiquattro ore su ventiquattro. nella nostra mente non ci sono simboli.. Percepiamo immediatamente la luce. Le vostre intenzioni e i vostri desideri si realizzeranno facilmente. Immaginate di guardare in uno specchio. quando dorme questa struttura non c'è. Per i toltechi. e la reazione del nostro cervello alla luce è un'infinita creazione di immagini nella nostra immaginazione. Tutto ciò che percepite è un riflesso del reale. sembra la verità. siate impeccabili con la parola. sentiamo cose che altri non sentono. Siete in pace e create una vita di libertà e appagamento in tutto ciò che fate. L'immaginazione è così potente che ci conduce in tanti posti diversi. ma sapete benissimo che tutto quello che vedete è solo un riflesso di cose reali. Credete di stare guardando degli oggetti. Ed è lo stesso tipo di sogno che gli esseri umani sognano quando il cervello è sveglio. ma non è reale e non è la verità. Sembra reale. Siate sempre consapevoli di come usate la parola. c'è una struttura materiale che ci fa percepire le cose in modo lineare. L'immaginazione imprime movimento alle immagini che vediamo. Perché? Perché quello che vedete nello specchio è una copia della realtà. il che significa che è una realtà virtuale: è un sogno. ma abbiamo un cervello e abbiamo occhi.

Immaginate di essere in un cinema con .cerca di dare significato a tutto. Il mondo che crediamo di vedere al di fuori di noi è in realtà dentro di noi. pensiamo che il nostro sogno sia la verità. perché ora ci assumiamo la responsabilità della nostra creazione. un riflesso della verità distorto da tutta la conoscenza immagazzinata nella nostra memoria. Il fatto che sogniamo continuamente è noto da secoli. IL SECONDO ACCORDO: NON PRENDERE NULLA IN MODO PERSONALE Proviamo a usare il potere dell'immaginazione per creare un sogno assieme. Tutto ciò che percepite viene filtrato dal vostro sistema globale di credenze. in base al vostro stato fisico ed emozionale. ognuno con un punto di vista diverso. sapendo che è un sogno. in Egitto. Chi sta sognando la storia della vostra vita? Voi. venti. facciamo un grande passo nella nostra evoluzione. ma la verità è che il nostro sogno è solo una verità relativa. Il sogno condiviso dell'umanità. o dal modo in cui state sognando in questo momento. Così create un'intera realtà virtuale nella vostra mente. gli unici che possono cambiare le cose siete voi. in base all'accordo che abbiamo fatto. se non vi piace quello che pensate di voi stessi. in base a tutta la conoscenza che è stata riversata nella vostra mente. Ed è un sogno condiviso. Anche se cercate di raccontare sempre la stessa storia. la vostra storia cambia in base a quello che dite alla vostra storia. In tutte le parti del mondo c'è stato qualcuno che ha detto: "La vita è sogno". perché tutti gli esseri umani stanno sognando contemporaneamente. La luce riproduce un'immagine perfetta di una cosa reale. Il cervello interpreta tutto ciò che percepite in base al significato che date a ogni simbolo. esisteva prima della vostra nascita. Non è la realtà: è una realtà virtuale. Il risultato dell'interpretazione di tutto ciò che percepite attraverso il vostro sistema di credenze è il vostro sogno personale. a Roma. Ma quando diventiamo consapevoli di vivere in un sogno che noi stessi creiamo in quanto artisti. ed è per questo che avete imparato a creare la vostra opera d'arte. se ci sono dramma e sofferenza. il sogno del pianeta. essa cambia in continuazione. Se la vostra vita non vi piace. Sogniamo attraverso la nostra immaginazione e. ed è vero. La storia che state sognando oggi non è la stessa storia che sognavate ieri o mezz'ora fa. se non ci piace. Il modo in cui sognate a dieci anni è completamente diverso dal modo in cui sognate a quindici. Molti maestri hanno detto che ogni mente è un mondo. in India. da milioni di sognatori. in base a quello che credete in quel momento. perché la vostra storia cambia continuamente. E un sogno. ma in Grecia. Forse riuscite a vedere com'è facile per gli esseri umani distorcere quello che percepiscono. Sono solo immagini della nostra immaginazione. Se il vostro sogno vi piace. magnifico: potete godervi ogni momento. ma noi la distorciamo creando una storia attraverso tutti i simboli e le opinioni che abbiamo appreso. E il vostro mondo. La vostra storia è interessante come ognuno di questi libri e ancora di più. è facile accusare tutti e tutto delle cose negative del nostro sogno personale. in base alla struttura della vostra lingua. di tutto ciò che ci fa soffrire. non solo ai toltechi in Messico. La domanda è: ne siamo consapevoli? Se non siamo consapevoli che la nostra mente sogna continuamente. Ogni volta che ne parlate. A un certo punto vi accorgete che tutto è la vostra storia. Se il vostro sogno è un incubo. Nel mondo ci sono milioni di libri scritti. e se la vostra creazione non vi piace. Non è nient'altro che un sogno. trenta o quaranta. Capire che la nostra mente sogna in continuazione ci fornisce la chiave per cambiare il nostro sogno. è il vostro sogno. la storia di voi stessi. potete cambiarla.

e notate come nei loro film tutti i personaggi sono distorti. ed è lei che sta osservando lo schermo con tutta la sua attenzione. un'altra sorpresa! Conoscete benissimo tutti i personaggi: vostra madre. le persone che vi sono care. Poi passate ai film dei vostri fratelli e delle vostre sorelle. i vostri amici. La loro attenzione è così agganciata alla loro stessa creazione che non si accorgono nemmeno della loro presenza: la persona che sta guardando il loro film. Anche in questa nuova sala c'è un'unica persona. perché conoscete benissimo la vostra storia. Ma iniziate a capire che quello è il modo in cui si percepisce. e la loro . Capite che tutti i vostri sforzi non sono serviti a nulla. Vi guardate agire sullo schermo.. Guardate come i vostri figli vedono voi. ma non credete più a quello che vedete. ed è uno shock. nella sua storia. si proietta in modo completamente diverso: nel modo in cui vuole che gli altri la percepiscano. vi sedete dietro quella persona. perché nessuno vi percepisce nel modo in cui volevate che vi percepissero. Allora tutto cambia ai vostri occhi. Di colpo capite che vostra madre non è lo stesso personaggio che compariva nel vostro film. il modo in cui lo percepisce vostra madre. i vostri figli. che non corrisponde affatto alla percezione che ne avete voi. Vedete il modo in cui cerca di proiettare la sua immagine. vostra madre sta recitando. Iniziate a guardare il film e anche qui riconoscete tutti i personaggi. dei vostri amici. completamente diverso da come lo percepite voi. Guardate e.centinaia di sale. Vi accorgete che i drammi che si susseguono nel vostro film non sono nemmeno percepiti da tutte quelle persone. una donna. e nemmeno lei si accorge di voi quando le sedete accanto. il nonno. Vi alzate e uscite. Che sorpresa! Entrate nella sala e vedete che c'è un unico spettatore. ma ora sapete in che modo vi percepisce vostra madre. Vi dite: "Ah. vostro padre. Non si sono nemmeno accorti della vostra presenza nella loro sala! Tutta l'attenzione degli attori va alla loro parte. Vedete come vi percepisce. e fate fatica a crederci. Danno tutta la loro fede alla loro storia. e vi guarda recitare sullo schermo. Anche la persona seduta davanti a voi siete voi. Vi diventa chiaro che l'attenzione di ogni persona è tutta concentrata sul proprio film. È distorto. perché ora vedete la realtà: ogni persona vive nel suo mondo. Ve ne andate e passate al film dei vostri figli. Guardate i titoli dei film e scoprite che ce n'è uno con il vostro nome. non credete più alla vostra storia. Vedete il modo in cui percepisce vostra moglie o vostro marito. E poi il personaggio principale: siete voi! Siete voi la star del film e il film è la vostra storia. e vi dà persino un po' fastidio: "Come si permette!". Niente è più uguale a prima. Dopo un po' vi sentite oppressi da quello che state vedendo e decidete di cambiare film. A questo punto decidete di tornare nella prima sala per guardare di nuovo il vostro film. senza disturbare. Nel suo. la nonna. nel suo film. che non si accorge di voi: tutta la sua attenzione è sullo schermo. ma ora la vostra è una parte secondaria. Sapete che è solo una finzione: nel film. e lo stesso per tutti gli altri personaggi. Ovviamente il personaggio principale è esattamente come voi pensate di essere. i vostri fratelli e sorelle. Il film è la storia della vita di vostra madre. perché adesso sapete che è soltanto una storia. i vostri amici. la vostra famiglia. quello non sono io". Vedete come vostro marito o vostra moglie percepisce i vostri figli. Nella sala successiva si proietta la storia di vostra moglie o di vostro marito. e quella è la sola realtà che vivono. e qui il vostro personaggio è completamente diverso da quello del vostro film e del film di vostra madre. e così la sua percezione di tutti gli altri personaggi. che cosa pensa di voi e com'è diverso da quello che pensate voi. In silenzio. Poi osservate il personaggio di vostro padre. Poi notate che il personaggio con la vostra faccia non è lo stesso che appariva nel vostro film..

Nessuna maldicenza vi tocca. Voi non avete niente a che fare con i punti di vista degli altri. Ricordate che la . ma questa immagine non siete voi. che sognano un loro sogno. attraverso questa consapevolezza. al lavoro ne avete una completamente diversa. che cosa sentono. Quando vedete che nulla di quello che gli altri fanno o dicono riguarda voi. A questo punto vi è chiaro che anche le persone che vi sono più care non vi conoscono realmente e non conoscono nemmeno se stesse. se vi accusano. Quando i personaggi secondari dicono qualcosa che non si accorda con il suo punto di vista. a seconda di ciò che sognate in quel momento. E che l'unica cosa che sapete di loro sono le vostre credenze su di loro. quando non si comportano secondo le vostre aspettative. Attraverso questa consapevolezza capite come sia ridicolo dire: "La persona che amo non mi capisce. E allora? Qualunque cosa dica la gente non vi tocca. perché non è la vostra. la prendete sul personale. Prendono tutto in modo personale. La vostra personalità cambia di momento in momento a seconda del ruolo che state ricoprendo. ma è una verità relativa. Lasciate che i cani abbaino. Tutto ciò che conoscete è un'immagine che avete creato di loro. reagisce con rabbia per difendere la sua posizione. Dal punto di vista del personaggio principale. La persona che giudicano è un personaggio di loro creazione. Pensavate di conoscere i vostri genitori. a seconda dei personaggi secondari della vostra storia. Non prendere nulla in modo personale è un meraviglioso strumento di interazione tra essere umano ed esseri umani. riuscite a vedere la soluzione. che cosa pensano. perché siete invulnerabili alle loro opinioni e ai loro veleni emozionali.storia per loro è la verità. Ma per tutta la vita supponete che gli altri vi conoscano e. perché avete finto per così tanto tempo di essere ciò che non siete. Arrivate così alla conclusione che non conoscete nemmeno voi stessi. con le vostre amicizie femminili in un altro. perché non dovete più organizzare la vostra vita in base alle opinioni degli altri. I personaggi principali vogliono che quelli secondari siano come vogliono loro. Qualunque cosa gli altri pensano di voi riguarda l'immagine che hanno di voi. reagite con rabbia e usate la parola per creare drammi e conflitti inutili. non nel vostro. Con le vostre amicizie maschili siete in un certo modo. dalle persone che usano la maldicenza per ferire gli altri. se non condividono il vostro punto di vista. che è il suo unico punto di vista. A casa avete una personalità. e se non lo sono si sentono feriti. Ed è un biglietto vincente per la libertà personale. Nessuno mi capisce . se vi rifiutano. ma la verità è che non avete nessuna idea di ciò che avviene nel loro mondo. dalle persone che vogliono usare gli altri per ferire se stesse. Ma. Questa consapevolezza cambia tutto. molto semplice e logica: non prendere nulla in modo personale. Non vi date nemmeno la pena di difendere il vostro punto di vista. Questo vi libera! Potete fare tutto ciò che volete. i vostri figli e i vostri amici. Vedete che tutte le opinioni che hanno su di voi riguardano il personaggio che agisce nei loro film. Siete inattaccabili dai predatori. Questo accordo vi dona l'immunità nell'interazione con i personaggi secondari della vostra storia. vostra moglie o vostro marito. Ora vi è facile comprendere perché vi siano così tanti conflitti tra gli esseri umani. La cosa ancora più sorprendente è che pensavate di conoscervi. che cosa sognano. ma questa immagine non ha niente a che fare con le persone reali. sapendo che tutto ciò che fate ha a che vedere soltanto con voi. L'unica persona che deve occuparsi della vostra storia siete voi. Il mondo è abitato da miliardi di sognatori che non sono consapevoli che gli altri vivono in un loro mondo. Ora il senso del secondo accordo è perfettamente chiaro. e abbaieranno di sicuro. E ovvio che non vi capiscono: non vi capite nemmeno voi. tutto riguarda lui. non vi importa più se parlano male di voi.

O forse potremmo dire che tutti i conflitti sono il risultato delle menzogne. sono una nostra creazione. si romperà una gamba. ma noi diamo loro vita e le rendiamo reali nella realtà virtuale della mente. riguardo a una sedia. Possiamo dire: "È una stupida sedia e chiunque ci si sieda è uno stupido. Esaminiamo come possiamo usare la parola per creare una storia. ed è la verità. Meglio distruggerla. VERITÀ O FINZIONE Il Terzo Accordo: Non supporre nulla Per secoli. Bene e male sono solo il prodotto di questo conflitto. Ora che conoscete questa verità. ma possiamo usare la parola assieme a tutta la nostra autorità per mandare a noi stessi e a tutti quelli che ci circondano il messaggio: "Questa sedia è orribile. Per cercare di capire la verità usavo i simboli. il secondo accordo diventa un semplice fatto di buon senso: non prendere nulla in modo personale. ma mi occorsero anni per capirla. a seconda del nostro potere personale. perché nella verità non c'è conflitto. ma altre sono fatali. ora che siete consapevoli. Se non crediamo alla menzogna non c'è nessun problema. perché alcune menzogne sono innocue. D'ora in avanti è proibito avvicinarsi a questa sedia cattiva!". Invece. le menzogne esistono solo se le creiamo e sopravvivono solo se ci crediamo. Le menzogne non sono reali. Ma se ci crediamo e cerchiamo di imporla anche agli altri. nella mente umana. e questa distorsione è nel riflesso. tutti coloro che lo ricevono e che sono d'accordo avranno paura della sedia cattiva. Non è vero. Alcune persone sono in . mentre la verità è che i simboli non possono dirci niente riguardo alla verità. Ovviamente ciò che definiamo cattivo ha vari livelli. Se mandiamo questo messaggio. la sedia è pericolosa. Detesto questa sedia". ma questo è solo l'inizio. di metallo o di tessuto. il problema è credere a questa distorsione. ma non è questo il problema. Esiste. E già un messaggio distorto. Diventeranno ossessionati dalla sedia cattiva e ovviamente dovranno distruggerla prima che la sedia distrugga loro. La verità non ha bisogno di dimostrazioni: è. gli esseri umani hanno creduto che nella loro mente esistesse un conflitto: il conflitto tra bene e male. Come abbiamo già visto. Che cosa sappiamo di una sedia? Possiamo dire che una sedia è fatta di legno. perché se qualcuno si siede sopra e la sedia si rompe. addirittura per millenni. è una superstizione. Le menzogne sono una distorsione della parola. La verità è che non sappiamo davvero che cosa sia. ed è esattamente quello che state facendo: ricordarvi della verità. in modo che tutti sappiano che è un pericolo per la società. nel proprio film. perché il vero conflitto è tra la verità e la menzogna. una distorsione del significato di un messaggio. nel proprio sogno. Molto presto vi saranno persone che avranno così paura della sedia che incominceranno ad avere degli incubi al riguardo. perché continuavo a chiedermi: "Ma come si fa a conoscere la verità?". E un messaggio distorto e questo messaggio e una menzogna. Vedete che cosa possiamo fare con la parola? La sedia è solo un oggetto. che ci crediamo o no. Facciamo una legge contro la sedia. Ero un ragazzo quando mio nonno mi spiegò questa semplice verità. una superstizione. arriviamo a ciò che definiamo cattivo. Essendo artisti. distorciamo continuamente la verità con i simboli. Ma la storia che creiamo sulla sedia non è la verità.consapevolezza della verità è il primo passo verso la padronanza di sé. ma stiamo usando soltanto dei simboli per esprimere un certo punto di vista. Sì. La verità esisteva molto prima che gli esseri umani creassero i loro simboli. come potreste prendere qualcosa in modo personale? Quando capite che tutti gli esseri umani vivono ognuno nel proprio mondo.

Gli esseri umani creano le menzogne e a questo punto le menzogne prendono il controllo sugli esseri umani. alla sofferenza e al dramma. e solo nella mente umana. Ricordate: il nostro sogno è controllato dalle nostre credenze. E evidente che sono le menzogne a organizzare tutto lo spettacolo nella nostra testa. Il paradiso è un modo di vedere. Potreste dire: "Una persona fisicamente disabile è perfetta?". Non dobbiamo aspettare di morire per andare in paradiso o all'inferno. E credo che sia questa la spiegazione delle guerre. questa menzogna andrà in cerca di altre menzogne che la sostengano. Cerchiamo la perfezione e in questa ricerca scopriamo che nell'universo tutto è perfetto. la spiegazione dell'esistenza nel mondo di quello che chiamiamo inferno. i pianeti sono perfetti. quella persona può essere imperfetta. è perché siamo accecati da questa menzogna. le stelle sono perfette. adesso invece sappiamo che la terra non è piatta! La credenza in una terra piatta era la verità. La verità è che tutto nella creazione è perfetto. così come l'inferno. Il sole è perfetto. E questo che è accaduto all'umanità. la spiegazione dell'ingiustizia e degli abusi. Il paradiso è attorno a noi. Quanto ci metterebbero prima di accusarvi di essere una strega o uno stregone? Vi torturerebbero. tutti erano d'accordo. inclusa qualunque disabilità o infermità. Ora comprendiamo con facilità perché nella mente umana esiste il conflitto. dobbiamo credere di essere perfetti. In base alla vostra conoscenza. La verità ci porta all'autenticità. Secoli fa si credeva che la terra fosse piatta. Immaginate cosa penserebbero di voi quelle persone. Chi crede alla verità vive in paradiso. Non è sufficiente dire che siamo perfetti. e così l'inferno. Nel mondo ci sono tiranni che invadono altri paesi e ne distruggono le popolazioni a causa delle menzogne a cui credono. ma ciò in cui crediamo può essere vero o può essere falso. Ma ne siamo consapevoli? Immaginate di svegliarvi domani nel XIV secolo. Ma prima o poi la verità si rivela. Milioni di esseri umani distorcono i simboli nella loro testa e mandano messaggi distorti. tutte queste menzogne cancelleranno la verità e domineranno il sogno che creiamo di noi stessi. salvo gli esseri umani. compresi gli esseri umani. e questa consapevolezza è un altro passo importante nella nostra evoluzione. Sostenere il contrario è non avere consapevolezza di ciò che siamo. poi. L'inferno non è altro che un sogno pieno di menzogne. una persona nata senza un dito o senza un braccio o senza un orecchio è perfetta. ma questo lo rendeva vero? Una delle più grandi menzogne della nostra epoca è: "Nessuno è perfetto". chi crede alle menzogne. vi costringerebbero a . quando si arriva agli esseri umani. come vi giudicherebbero. Le menzogne ci portano alle limitazioni. Se non abbiamo sufficiente consapevolezza per vedere questa verità. ma la vostra conoscenza è la verità? Chi ci dice che quella che chiamiamo disabilità o malattia non sia perfetta? In noi tutto è perfetto. una persona con una malattia è perfetta. uno stato mentale. Alcuni dicevano che degli elefanti sostenevano la terra e la mantenevano stabile: "Adesso sappiamo che la terra è piatta". Una persona che ha problemi di apprendimento è perfetta. sapendo quello che sapete oggi e credendo a quello che credete oggi. ma è vero? Ogni essere umano è perfetto. Bene.grado di trascinare il mondo in una guerra e di provocare la morte di milioni di persone. Vi manderebbero sotto processo perché fate il bagno tutti i giorni. "nessuno è perfetto". Solo la perfezione esiste. perché la menzogna non esiste in natura. e le menzogne non possono sopravvivere alla presenza della verità. Se crediamo di essere imperfetti. prima o poi vivrà all'inferno. ma abbiamo sentito questa menzogna sin da bambini e di conseguenza ci giudichiamo rispetto a un'immagine di perfezione. Tutte le vostre credenze sfiderebbero le loro. nella realtà virtuale. Le menzogne non sono che superstizioni e vi posso garantire che viviamo in un mondo di superstizioni. alla felicità. È un'ottima scusa per il nostro comportamento e siamo quasi tutti d'accordo.

Con le parole e la conoscenza nascono le menzogne. crediamo a una menzogna e usiamo la parola contro noi stessi. e non ci fermiamo mai a considerare che la nostra verità è una verità relativa. lo trattiamo come se fosse un nemico. ma tutta questa conoscenza è come un muro di nebbia che ci impedisce di vedere la verità. e le idee e le storie che possiamo immaginare sono moltissime. Poi la rendiamo ancora più complessa perché pensiamo e crediamo a ciò che pensiamo. Se crederanno nella perfezione di tutte le cose create. Alla luce di quello che sapete oggi. fanno circolare delle maldicenze e queste menzogne operano la loro magia. più che un alleato. come vestirci. . Forse le vostre credenze su voi stessi sono piene di superstizioni come quelle degli uomini del XIV secolo. Ignoriamo la verità o semplicemente non la vediamo. Provate a immaginare che cosa potrebbe pensare l'umanità futura delle nostre attuali superstizioni. Immaginiamo quello che gli altri fanno. per loro era il normale modo di vivere. impariamo così tante menzogne che l'intera struttura delle nostre menzogne diventa molto complessa. Il nostro modo di rapportarci al nostro corpo è ancora barbaro. Fare supposizioni è andare in cerca di guai. non conoscevano altro perché non avevano imparato altro. e sono miliardi. Per voi è facile vedere che quelle persone vivevano immerse nella superstizione. Crescendo. IL TERZO ACCORDO: NON SUPPORRE NULLA Tutto ciò ci conduce al terzo accordo: Non supporre nulla. Le persone che controllano i media ci dicono che cosa credere. Immaginate che cosa penseranno gli uomini che vivranno fra settecento o ottocento anni delle nostre attuali credenze. Vediamo solo ciò che vogliamo vedere. ma noi lo giudichiamo e ne abusiamo. Supponiamo che ciò che pensiamo sia la verità assoluta. ciò che è realmente.confessare di essere una strega o uno stregone. ma è il massimo di approssimazione a cui possiamo arrivare se non abbiamo consapevolezza. Il nostro corpo ci è assolutamente fedele. quando smettiamo di essere marionette. Se pensiamo di non essere abbastanza attraenti secondo quei criteri. contro la verità. Un'altra grande supposizione è che tutto ciò che si trova in una realtà virtuale condivisa è vero. ascoltiamo solo ciò che vogliamo ascoltare. Se vogliono metterci contro qualcosa. Ma ora sappiamo che nessuna realtà virtuale è la verità! La consapevolezza ci mette in grado di vedere tutte le nostre supposizioni e di vedere con quanta facilità le facciamo. film e riviste di moda. una verità virtuale. cioè come vogliono loro. Crediamo a così tante menzogne perché non siamo consapevoli. attraverso la conoscenza. li crocifìggeremo a causa di questa credenza? Che cos'è verità e che cos'è menzogna? Anche qui la consapevolezza è fondamentale. La nostra cultura insiste molto su un aspetto attraente secondo i criteri dettati dai media: televisione. vedete che quasi nulla di ciò a cui credevano era vero. molto potente. Una delle nostre più grandi supposizioni è che tutto ciò che si trova nella nostra realtà virtuale è vero. Durante l'addomesticamento accumuliamo un mucchio di conoscenza. perché la maggior parte delle supposizioni non è la verità: è finzione. anche se non così barbaro come settecento anni fa. In genere non è vicina a nessuna verità. Ma quelle persone non erano consapevoli delle loro superstizioni. Gli esseri umani hanno un'immaginazione molto. incluso ogni essere umano. perché la verità non si può conoscere attraverso le parole. che cosa mangiare e manipolano gli altri come marionette. Il nostro sistema di credenze è come uno specchio che ci fa vedere ciò a cui crediamo. e vi ucciderebbero per paura delle vostre idee. Diamo retta ai simboli che parlano nella nostra testa. ci diventa chiaro che la nostra vita è stata governata da menzogne e superstizioni. Ma.

e questo ci libera dal fare supposizioni. non la vostra. quello che dicono di noi. sapete com'è facile fare supposizioni sui vostri figli. con la maldicenza un messaggio distorto diventa ancora più distorto. riguarda voi? È la storia di un altro. ci riappropriamo del potere che abbiamo investito in quelle credenze. Ci sono così tante cose che la mente non riesce a spiegare. non faremo supposizioni. Poi diamo la colpa agli altri e cerchiamo di giustificare le nostre supposizioni parlando male di loro. Inventiamo tutta una storia che è vera solo per noi. Non abbiamo controllo sul pensiero. Gli esseri umani hanno bisogno di spiegare tutto. Abbiamo bisogno di conoscere e per soddisfare il nostro bisogno di conoscere facciamo continue supposizioni. iniziate a fare supposizioni: "Le sarà successo qualcosa? Devo chiamare la polizia?".". Se smettiamo di pensare. È andata a ballare e secondo voi dovrebbe essere già tornata. poi. Il vostro potere di credere è . Quasi tutti i nostri conflitti nascono da qui. Se un dramma si sta svolgendo nella storia di qualcun altro. Se non facciamo supposizioni. Non ci importa se questa conoscenza sia vera o no. E mezzanotte e vostra figlia non è ancora tornata. possiamo usarla per creare un nuovo sogno: il nostro paradiso personale. e non su quella che pensiamo sia la verità. Iniziate a immaginare il peggio. Se non crediamo alle nostre supposizioni. e capite che vi siete torturati per niente. IL POTERE DELLE CREDENZE Il simbolo di Babbo Natale C'è stato un momento della vostra vita in cui eravate assolutamente padroni delle vostre credenze. abbiamo un'infinità di domande che esigono risposta. La cosa migliore è sempre chiedere e fare chiarezza. Siate consapevoli che quasi tutto ciò che raccontate a voi stessi è una supposizione. Fare supposizioni equivale a pensare. quando non sappiamo qualcosa. il potere della vostra fede è andato a poco a poco ai simboli che vi venivano insegnati. Ovviamente. Non prendere nulla in modo personale vi rende immuni nell'interazione con gli altri e non fare supposizioni vi dà l'immunità nell'interazione con voi stessi. e continuiamo a crederlo perché la conoscenza ci fa sentire al sicuro. Pensiamo troppo e il pensiero fa supposizioni. mentre venivate educati per entrare a far parte della famiglia umana. sui simboli che distorciamo nella nostra testa. non cerchiamo più di dare una spiegazione a tutto nella nostra testa. Dieci minuti dopo. Allora vedremo la vita come è realmente e non nel modo in cui vogliamo vederla.quello che gli altri pensano. e sognamo tutte queste cose nella nostra immaginazione.. Quando la verità appare tutte le menzogne scompaiono. Se facciamo domande.. perché non sappiamo se una cosa è vera o no. Fare supposizioni e prenderle in modo personale è l'inizio dell'inferno in questo mondo. Una supposizione porta a un'altra supposizione. invece di fare domande facciamo qualunque tipo di supposizione. possiamo focalizzare la nostra attenzione sulla verità. con la voce della vostra conoscenza che chiamiamo pensiero. Non supponete nulla. una volta recuperata l'energia che investivamo nelle supposizioni. e a un certo punto i simboli hanno preso il potere su di voi. E. vostra figlia arriva tutta felice. Le possibilità da immaginare sono moltissime e nella vostra testa potete creare tutto un mondo di possibilità. Creiamo enormi drammi per nulla. Vero o falso. Gli esseri umani pensano molto e il pensiero genera paura. ed è facile capire perché: perché le supposizioni non sono altro che menzogne che diciamo a noi stessi. Se siete un genitore. crediamo al cento per cento a ciò che crediamo. Ma. e ci crediamo. Basta pensare: "E se. per creare tutto un dramma nella nostra vita. saltiamo alle conclusioni e prendiamo la nostra storia in modo molto personale. Fare supposizioni è andare in cerca di drammi dove non c'è nessun dramma. Non supponete nulla.

da bambini eravamo alla mercè del potere delle credenze altrui. avete già provato rabbia. è una finzione. comportandosi ancora peggio di prima. In seguito scoprite che Babbo Natale non esiste. e strutturiamo tutto il nostro sistema di credenze su tutto ciò che ci dicono. E il problema è che. Naturalmente. Vedete il vostro vicino pedalare felice per il quartiere. Il mondo dei simboli è estremamente potente: siamo noi che rendiamo un simbolo potente trasferendogli la forza che nasce dalle nostre . non siete gli unici in questa situazione. Il simbolo di Babbo Natale dimostra come credere anche a una menzogna innocente possa scatenare emozioni che bruciano dentro di noi. impariamo una religione o una filosofìa. La verità è che il vostro sogno è diventato distorto. sa se siamo stati bravi o cattivi. I simboli sono un'invenzione meravigliosa. Questo è solo un esempio di come investiamo la nostra fiducia nei simboli. migliaia. fanno parte della verità. invidia e amarezza. Aprite il regalo. né giusto né sbagliato. Perché non ho ricevuto una bicicletta? Se Babbo Natale sa come mi sono comportato io. È il modo in cui le cose sono e accade a tutti noi. e vorreste dargli un pugno o rompergli la bici. imparando a padroneggiare una lingua assieme a tutte le opinioni che sentiamo durante la nostra crescita. e soffriamo per una storia che non è reale. La vostra famiglia è povera. ci fanno male. Avete sofferto per aver fatto un accordo basato su una menzogna. ma i doni che ricevono i bambini sono molto diversi. Avete già emesso tutto il vostro veleno emozionale. sa anche come si è comportato quello. Impariamo una lingua. impariamo un modo di essere. che non è reale. Assimiliamo qualunque opinione senza indagare se è vera o falsa. ma a cui credete. ascoltiamo i nostri compagni. Supponiamo che abbiate chiesto a Babbo Natale una bicicletta perché avete fatto i bravi per tutto l'anno. e qualcuno dice di noi: "Vedi quello? Crede ancora a Babbo Natale". e questa è la buona notizia. Non è giusto e non capite perché.andato a tutto ciò che diventava la vostra conoscenza e da allora è stata la conoscenza a reggere la vostra vita. ma ci avete creduto. E noi ci crediamo. Ma è troppo tardi. Impariamo a diventare membri della nostra società. Prima o poi scopriamo che Babbo Natale non esiste. i simboli acquistano potere sulle nostre credenze. i simboli. priva di cattive intenzioni. di come vi siete sentiti quando avete scoperto che Babbo Natale non esisteva? Non credo che i vostri genitori avessero cattive intenzioni. E adesso fate un accordo con voi stessi: "Bene. Perché a lui ha portato una bicicletta e a me no?". Andiamo a scuola. il figlio dei vostri vicini. Non è la verità. Al contrario. ma non è una bicicletta. scoprirete che il motivo è che vi state raccontando una storia che non è vera. Ci avvelenano. Era una menzogna innocente. Non abbiamo motivo di dubitare di quello che ci viene detto finché non proviamo la nostra prima delusione e scopriamo che qualcosa che ci è stato detto non è vero. che è stato molto cattivo (e voi sapete che cosa significa molto cattivo). Accade a miliardi di persone. Pensate: "Io sono stato bravo e quello è stato cattivo. ma li impariamo assieme a tutte le opinioni e le credenze che li accompagnano. Arriva Natale. riceve la sua bicicletta. Credere a Babbo Natale è una bellissima tradizione per milioni di persone. Questo non è né buono né cattivo. Ingiustizia. ma la loro causa non è reale. Una canzoncina descrive bene quello che ci viene insegnato assieme al simbolo di Babbo Natale: "Non piangere. Sono centinaia. E questo senso di ingiustizia è derivato dal credere in una cosa non vera. Se vi chiedete perché in certi momenti state così male. La vostra reazione emotiva è di invidia. rabbia. amarezza. Farò il cattivo come il mio vicino". non farò più il bravo. Ci viene detto che Babbo Natale sa tutto quello che facciamo. Le emozioni sono reali. sa se non ci siamo lavati i denti. non fare i capricci: altrimenti Babbo Natale non viene". le storie e le superstizioni che impariamo. Vi ricordate della vostra reazione.

anche se le credenze vanno contro alla nostra natura interiore. ogni accordo come un mattone. In questo sistema di credenze. Esercita il suo potere sul vero noi. Anche se la mente non è reale (è virtuale). Nel processo di addomesticamento. ma non è la stessa cosa dell'intelaiatura del sogno. tutto è la nostra verità personale e noi giudichiamo qualunque cosa in base a queste credenze. ogni concetto. Se seguiamo le leggi del nostro libro. ne prende il controllo. Il sistema di credenze domina la vita umana come un tiranno. Da una singola lettera a un'intera parola. non possiamo vederlo né misurarlo. intrecciamo i simboli in tante direzioni e i concetti interagiscono formandone altri sempre più complessi. Se ci raffiguriamo ogni simbolo. la verità. giudichiamo e puniamo gli altri in base al nostro personale libro delle leggi. La forma umana è quella che crea la nostra identità. Forse. è comunque potere assoluto. diventa la vittima del giudizio e della punizione. Continuando a imparare nell'arco della vita. Usa il linguaggio per creare auto-giudizi. da un'unica storia a un'intera filosofìa. Non sappiamo nemmeno che è così. se non le seguiamo. che è l'essere umano. colpa e vergogna. il sistema di credenze diventa il libro delle leggi che regola la nostra vita. perché è creata anch'essa dalla vita. la vita umana. fino a diventare solida come un edificio di mattoni. ci puniamo da soli. Il sistema di credenze diventa il grande giudice nella nostra testa e anche la vittima. tutto ciò a cui accettiamo di credere entra a far parte di questa struttura. perché noi siamo d'accordo con tutte quelle leggi. auto-rifiuti. . E viviamo in questo modo per tutto il tempo in cui non ci accorgiamo che stiamo vivendo in questa struttura. La forma umana è il sistema di credenze unito a tutti gli elementi del giudizio. tutto ciò a cui ci siamo accordati a credere. Ci sono tanti simboli per esprimere ciò. la nostra fede è la malta che tiene i mattoni assieme. fede o intenzione. Il sistema di credenze è il regno della mente. per punire la vittima. che chiamiamo sistema di credenze. ci ricompensiamo da soli. e la struttura cresce e cresce fino a formare la totalità della nostra conoscenza. Il sistema di credenze crea e struttura la nostra realtà virtuale. E la struttura delle credenze che abbiamo su noi stessi. e con ogni accordo che facciamo la struttura diventa sempre più forte e acquista sempre più potere. perché prima giudica e poi punisce. Il corpo umano. ci segue ovunque. tutte le nostre regole su come si deve vivere. che è bellissimo e perfetto. La mente astratta acquista un'organizzazione sempre più complicata. Il problema è che il sistema di credenze prende vita dentro di noi e usa la nostra conoscenza contro di noi. Questa nostra creazione è appiccicata a noi. L'intelaiatura del sogno è il mondo materiale così com'è. diventa un veicolo attraverso cui la mente agisce e proietta se stessa. Il grande giudice è fatto di simboli e usa i simboli per giudicare tutto ciò che percepiamo. ciò che invece non sappiamo è che questa struttura esiste solo perché la creiamo noi. Quando interagiamo con il dramma esterno. ma sappiamo che esiste. simboli compresi! La vittima è quella parte di noi che subisce il giudizio e che sconta la punizione. Il grande giudice fa ovviamente un lavoro perfetto. Abusa di noi verbalmente e ci fa star male creando i nostri demoni personali e il nostro personale dramma dell'inferno. I toltechi chiamavano questa struttura forma umana. Ci toglie la libertà e ci rende suoi schiavi. Usa tutto ciò che sappiamo.profondità: la forza che chiamiamo vita. su tutto ciò che serve a dare un senso al nostro sogno. e non è nemmeno reale! Il vero noi rimane nascosto da qualche parte nella mente e in questo modo tutto ciò che sappiamo. ma tutti i nostri simboli assieme formano un'intera struttura fatta di accordi. La forma umana non è quella del corpo fisico: è la forma che assume la nostra mente.

È l'azione che farà la differenza. In questi momenti la nostra parola è quasi nulla. queste idee non potrebbero esistere. Quando la struttura del nostro sistema di credenze non esiste più. ed è così che perdiamo il potere sulla nostra vita. siamo noi gli unici che possono riprendersi quel potere. Con il potere dell'immaginazione possiamo vedere la creazione della nostra "mitologia personale". non crediamo più a Babbo Natale. Possiamo creare qualunque cosa vogliamo. e serviranno al loro vero scopo: essere uno strumento di comunicazione. Ogni nostra credenza. ma non è altrettanto facile vedere che facciamo la stessa cosa con ogni simbolo. Usiamo la nostra energia vitale per sorreggere tutta la struttura. Senza di noi. e quindi strutture diverse che si contraddicono a vicenda e che annullano il potere della nostra parola. perché le nostre parole hanno il potere della nostra fede. In questo processo di costruzione (tutte le cose che impariamo) vi sono molti concetti che ne contraddicono altri. e il potere che investivamo su quel simbolo ritorna a noi. ogni storia e ogni opinione che impariamo su noi stessi e su qualunque altra cosa. dandole tutta la nostra attenzione. come per magia essa scompare. Il sistema di credenze ha tutto il potere della nostra fede e così rimaniamo con zero fede. diventiamo molto flessibili. Vedere che siamo noi a creare la struttura delle nostre credenze ci aiuta a recuperare la fede in noi stessi. vedremmo milioni di forme vitali e vedremmo che diamo vita alla nostra creazione dandole il potere della nostra fede. Se abbiamo fede in noi stessi. la costruzione del nostro sistema di credenze e il modo in cui investiamo la nostra fede nelle menzogne. con zero potere. la nostra fede è già assorbita in così tante menzogne che non abbiamo quasi più il potere di creare il sogno che vogliamo per noi. il simbolo ritorna a essere un simbolo e basta. da quella nel suono di una lettera dell'alfabeto a un'intera filosofia. non abbiamo più dubbi sull'origine del potere e iniziamo a smantellare la struttura. e l'unico modo per farlo è esserne consapevoli. Allora i simboli obbediranno al loro creatore. e le nostre intenzioni si manifestano perché le affermiamo. senza di noi. che in questo modo non avranno più potere su di noi.Per questo un elemento fondamentale nella padronanza della consapevolezza è la consapevolezza della nostra creazione. il risultato è zero. Se siamo consapevoli di dare tutto il nostro potere personale a tutto ciò che crediamo. E se siamo noi quelli che investono il potere della loro fede in ogni simbolo. È LA PRATICA CHE FA IL MAESTRO . capiamo che siamo stati noi a stipulare con noi stessi il patto di credere a tutta la simbologia. Diventati adulti. Se togliamo potere a un simbolo. Se potessimo vedere la nostra mente in azione. E facile vedere come diamo la nostra fede a simboli come Babbo Natale. Se non crediamo più a tutto quello che ormai sappiamo essere la causa della nostra sofferenza. invece che nel sistema di credenze. Ritengo che sia molto importante capirlo. l'intera struttura crollerebbe. forse non sarà difficile togliere potere ai simboli. Creiamo tanti sogni diversi. possiamo fare qualunque cosa. La scelta è nostra. Non abbiamo bisogno di pensarci: abbiamo bisogno di agire. perché se ci sono due forze che spingono in direzioni opposte. Se invece tutta l'energia va in un'unica direzione il suo potere è immenso. Recuperando la nostra consapevolezza. Con questa consapevolezza possiamo riprenderci il potere che davamo a tutto ciò a cui credevamo e non perdere mai più il controllo sulla nostra creazione. Da bambini diamo la nostra fede a tutto quello che ci insegnano. Quando scopriamo che Babbo Natale non è la verità. Possiamo dare la nostra fede a tutto ciò a cui vogliamo credere. Ciò avviene quando diventiamo consapevoli che noi abbiamo fatto l'accordo di credere a Babbo Natale. utilizza la nostra energia vitale per sopravvivere. la consapevolezza del fatto che è viva. cioè al vero noi.

Il cambiamento è il risultato dell'azione. è la pratica che fa il maestro. Potete farlo. Come potete fare del vostro meglio se non agite? Fai sempre del tuo meglio è un accordo che tutti possiamo mettere in pratica. Il vostro meglio dipende da come vi sentite fisicamente. se non prendete nulla in modo personale e se non supponete nulla. Per tutta la vita avete praticato. e viceversa. non una scelta dell'immagine di voi che pensavate di essere. quando iniziate a cambiare quello che credete di essere. Fatelo. perché non basta èssere consapevoli perché la vostra vita cambi. Il quarto accordo consente ai primi tre di radicarsi sempre di più. la cosa più importante è la consapevolezza. Credetemi: non è impossibile.Il Quarto Accordo: Fai sempre del tuo meglio Quando siete pronti a cambiare la vostra vita. se siete stanchi o riposati. Date sempre il cento per cento. E l'accordo che rende tutto possibile: Fai sempre del tuo meglio. che è facile. Siete vivi e quindi cambiate continuamente. è tutto ciò che vi serve per creare una vita meravigliosa. ma non aspettatevi di poter padroneggiare questi accordi. Ma c'è il quarto accordo. ma avete bisogno di altri appoggi. e più vi abituate a praticare i Quattro Accordi più il vostro meglio diventa migliore. o di non fare mai supposizioni. Le vostre abitudini sono potenti e profondamente radicate nella mente. la vostra intenzione è sempre questa. sii impeccabile con la parola. Fate semplicemente del vostro meglio. Non prendere nulla in modo personale e non supporre nulla sono supporti al primo accordo. Niente di più e niente di meno. Il primo accordo. e questo è tutto. perché abbiamo sempre fatto il contrario. ciò che ora credete di essere. ciò a cui decidete di credere diventerà una scelta del vostro sé autentico. Vi porterà direttamente in paradiso. Se non fate supposizioni è più facile non prendere nulla in modo personale. Fate del vostro meglio. il risultato della pratica. anche se devo ammettere che è difficile. Se praticate l'essere impeccabili con la parola. Da un momento all'altro non siete mai gli stessi. e anche il vostro meglio cambia di momento in momento. E quando iniziate a praticare qualcosa di nuovo. I primi tre accordi possono sembrare difficili da mettere in pratica. è più facile essere impeccabili con la parola. Tutto ciò che avete imparato. L'avete praticato finché è diventato automatico. Per tutta la vita abbiamo ascoltato la voce nella nostra testa. avete imparato anche a scrivere per ripetizione. o di non prendere mai nulla in modo personale. Il vostro meglio cambia nel tempo. spezzerete migliaia di accordi che vi tengono intrappolati nel sogno di un inferno. La ripetizione e la pratica faranno di voi dei maestri. avete imparato a camminare. Avete imparato a parlare. il vostro meglio è l'unica cosa che potete fare. Non potete cambiare i vostri accordi se non siete consapevoli di ciò che vi piace e di ciò che non vi piace. Anzi. Non aspettatevi di essere sempre impeccabili con la parola. . l'avete imparato attraverso la ripetizione e la pratica. Il vostro attuale modo di vivere è il risultato di molti anni di pratica. ma è il meglio che cambia in continuazione. Padroneggiate la vostra lingua perché l'avete praticata. Passate all'azione. momento per momento. Il vostro meglio dipende da come vi sentite emozionalmente. quando siete pronti a cambiare i vostri accordi. tutta la vostra vita inizia a cambiare. Se non prendete nulla in modo personale. subito. In questo stesso modo avete imparato tutte le credenze che reggono la vostra vita: mediante la pratica. In breve tempo. Come potreste cambiare qualcosa se non siete consapevoli di ciò che volete cambiare? Ma è qualcosa di più di essere semplicemente consapevoli: è la pratica che farà la differenza. se non supponete nulla. o addirittura impossibili.

Scoprendo di avere il potere di creare un paradiso vorrete cambiare il vostro sogno. I sogni nascono. Sfidano tutti i piccoli accordi che rendono la vostra vita complicata. vi riappropriate del potere di cambiare il sogno ogni volta che lo volete. perché non fare un bel sogno e godervelo? Se riuscite a credere alle vostre limitazioni. Perché non mettere voi al primo posto. le abitudini di usare male la parola. La padronanza della trasformazione è la seconda padronanza dell'artista. FAI SEMPRE DEL TUO MEGLIO è l'accordo che fa di voi dei maestri. praticare e praticare fino a diventare maestri del sogno. Un giorno scoprirete che state regolando la vostra vita in base ai Quattro Accordi. perché non padroneggiare la trasformazione e creare il vostro paradiso personale? Il sogno della vostra vita è fatto di migliaia di piccoli sogni dinamici. passando sempre all'azione. naturale. a vostro marito o a vostra moglie. Iniziate proiettando amore incondizionato sul vostro voi AUTENTICO. il che significa che sono in continua trasformazione. scoprirete qualcosa di molto interessante. a vostro padre. Vi giudicherebbe in base alle vostre credenze: "Sei uno smidollato. Ma in genere si trasformano senza la nostra consapevolezza. Per tutta la vita avete cercato di piacere agli altri. e ogni cosa della vita può essere un piacere. state cambiando il sogno della vostra vita. deciditi a fare qualcosa della tua vita". Praticando l'amore di sé. Se vi amate incondizionatamente. ai vostri insegnanti. se il vostro sogno cambia in continuazione anche se non volete. e tutta la vostra vita scorrerà con facilità! Se dovete in ogni caso creare. e poi praticate sempre di più l'amore per il vostro sé autentico. ma scoprite di non piacervi. crescono e muoiono. perché no? Se vi trasformate continuamente. ai vostri figli. Sfidano il tiranno. perché non credere alla bellezza e al potere della vita che scorre dentro di voi? La vita ci dà tutto. Continuando a praticarlo. state trasformando voi stessi. Riuscite a immaginare come sarà la vostra vita quando questi accordi saranno diventati un'abitudine? Non dovrete più lottare contro drammi e conflitti. Poi. Allora. e il grande giudice non vuole annoiarsi. il giudice e la vittima dentro la vostra testa. mettendo voi stessi per ultimi. se non potete evitare di sognare. percepite la luce. Facendo sempre del vostro meglio. Ricominciate domani e poi dopodomani. Se continuate ad agire per cambiare le vostre abitudini ce la farete. alla vostra religione e alla vostra società. perché non creare un sogno meraviglioso? Avete una mente. alla fine arriverete a padroneggiare l'arte della trasformazione. dopo tanti anni. Arriverà il momento in cui i quattro accordi diventeranno un'abitudine. forse per la prima volta nella vita? Potete re-imparare ad amare voi stessi accettandovi incondizionatamente. Se fate del vostro meglio. Avete sacrificato la libertà personale per vivere in base al punto di vista di qualcun altro. Perché non credere nella generosità della vita? Perché non imparare a essere generosi e gentili con voi stessi? Se vi rende felici e se non fate del male a nessuno. prendetelo di nuovo. Non vi sacrificate più per gli altri. e i Quattro Accordi sono lo strumento perfetto. cercate di piacere anche a VOI STESSI. Se invece siete consapevoli di sognare. ma il quarto appartiene alla dimensione materiale. e quindi create. come è evidente nel quarto accordo. Riguarda l'azione e la pratica. . Se decideste di non creare più vi annoiereste. diventerete maestri dell'amore di sé. Non dovrete più sforzarvi: diventa automatico. di prendere le cose in modo personale e di fare supposizioni diventeranno sempre più deboli e sempre meno frequenti. Se sfidate le vostre credenze chiedendovi semplicemente se ciò a cui credete è vero. Avete cercato di piacere a vostra madre. non siete più facili prede di un predatore esterno che vuole controllare la vostra vita. Facendo sempre del vostro meglio. diventerà ogni giorno più facile.Se venite meno a un accordo. I primi tre accordi appartengono alla dimensione della realtà virtuale.

Sfidate tutte le credenze del vostro libro delle leggi. tra gli abitanti di questa terra potrà esserci chiarezza. Recuperando la vostra fede. Presto farete accordi che vi portano felicità. scoprendo di avere sempre più potere. ma in che modo possiamo affrontare ciò a cui crediamo? Abbiamo un unico strumento. Cominciate rompendo gli accordi più piccoli. Imparando ad ascoltare capite il significato dei simboli che gli altri stanno usando. ma il suo significato è molto potente. Ma la seconda parte dell'accordo è: IMPARA AD ASCOLTARE. Mentre disimparate. Disimparando. . Avete il coraggio di essere totalmente sinceri con voi stessi.Scopo della seconda padronanza è vedere ciò a cui credete e trasformarlo. Imparate prendendo gli accordi e disimparate rompendoli. il potere della fede che investivate in quell'accordo ritorna a voi. Se nella vostra mente non c'è più il libro delle leggi. Ciò vi dà il potere di cambiare un altro accordo e poi un altro e un altro ancora. cosa che state già facendo in questo momento. affrontate le vostre credenze. Essa si raggiunge cambiando i vostri accordi e riprogrammando la mente a vostro piacere. poi sfidate tutte le credenze della società fino a rompere l'incantesimo gettato dalle menzogne e dalle superstizioni che controllano il vostro mondo. I simboli sono veri finché li accettiamo come tali. Il vostro potere personale cresce sempre di più e. e questo strumento è il dubbio. iniziate a smantellare la struttura della vostra conoscenza e in questo modo liberate la vostra fede. La trasformazione è già iniziata. Parte Seconda IL POTERE DEL DUBBIO Il Potere del Dubbio Il Quinto Accordo" Sii scettico. I nuovi accordi prendono vita e iniziano a interagire con il mondo esterno: e così tutto il vostro sogno cambia. invece della vita del vostro sistema di credenze. Sai che gli esseri umani parlano attraverso simboli e che i simboli non sono la verità. I Quattro Accordi sono di fatto un sommario della PADRONANZA DELLA TRASFORMAZIONE e la padronanza della trasformazione è il processo di disimparare ciò che avete imparato. comprendete la loro storia e la comunicazione migliora moltissimo. o ci sono troppe ferite dolorose da vedere? Forse pensate: "Non lo so". invece della confusione. Così. Come vedremo nella seconda parte. ma impara ad ascoltare. perché la maggior parte delle cose che senti non sono vere. Ogni volta che rompete un accordo. non perché siano REALMENTE la verità. Il vostro scopo è la libertà di vivere la vostra vita. SII SCETTICO. e inizia sempre da voi. State trasformando il vostro sogno e lo state facendo sciogliendo tutte le vostre menzogne. non ci sono più nemmeno il tiranno. e la ragione è molto semplice. ma impara ad ascoltare Il quinto accordo è: Sii scettico. Con il potere del dubbio potete sfidare qualunque messaggio inviato e ricevuto. Ovviamente anche il dubbio è un simbolo. il vostro potere personale aumenta e la vostra volontà si rafforza. ma avete già accettato di farlo. di vedere la verità del modo in cui scrivete la vostra storia? Avete il coraggio di vedere le vostre superstizioni e le vostre menzogne? Avete il coraggio di esaminare le vostre credenze. scoprite che praticamente tutto è possibile. perché non avete più bisogno di usare la vostra energia per tenere quell'accordo in vita. il quinto accordo vi dona il potere del dubbio. il giudice e la vittima. gioia e amore. che richiedono meno sforzo.

Sapete che ciò che vi stanno dicendo è soltanto una storia. Se avete questa consapevolezza. quindi: NON CREDETE A ME. e se dubitare significa non credere. il quinto accordo diventa ricco di significato ed è ciò che può fare una grande differenza nella vostra vita. Il vero scetticismo è essere semplicemente consapevoli che l'intera umanità crede alle menzogne. Ora siete consapevoli che tutti gli artisti vivono nel loro sogno. non c'è più niente da dimostrare a nessuno. se non è vero? Grazie allo scetticismo non credete a nessun messaggio. la date a voi stessi. Una è fingere di essere scettici. se non date la vostra fede ai simboli. "Guardate come sono intelligente: non credo a niente". Essere scettici significa non credere a tutto ciò che sentite. non date la vostra fede ai simboli e. che tutta la simbologia non è vera. Sapete che distorciamo la verità perché stiamo sognando. ma non per questo dovete giudicare quello che dice un altro o accusarlo di essere un bugiardo. Ma non sta a voi giudicare se è vero o non è vero. La verità non ha bisogno che voi ci crediate. ciò che ritengono la verità. Ogni artista distorce la verità. Non si tratta più di avere ragione o torto. Non dovete esprimere la vostra opinione. più il messaggio sarà chiaro. Sapete che non sono nulla di personale. perché pensate di essere troppo intelligenti per farvi ingannare. perché sapete quello che stanno facendo: vi stanno semplicemente comunicando ciò che avviene nel loro mondo virtuale. ma non per voi. Verità o finzione. Non dovete formarvi un'opinione su ciò che dice un altro. Lo SAPETE. nel loro mondo. . L'unica verità per voi è ciò che percepite nel vostro mondo. e non crederci perché non è la verità. Quindi. Ogni volta che sentite un messaggio. A che cosa non crederete? Non crederete alle storie che noi artisti creiamo servendoci della nostra conoscenza. SIATE SCETTICI. Non dovete dare giudizi. Perché dovreste dare la vostra fede a un messaggio. non sopravvivono al vostro scetticismo e svaniscono. In un modo o nell'altro tutti mentiamo. tutto ciò che percepiscono è una verità che può essere assolutamente vera per gli artisti che stanno esprimendo la loro storia. Questo non è scetticismo. Più una persona è impeccabile con la parola. Non dovete essere in accordo o in disaccordo. È a causa di ciò a cui crediamo. ma le parole non hanno più nessuna influenza su di voi. dovete dare rispetto. ASCOLTATE semplicemente. ma sapete anche quando le loro parole vengono dalla verità. non siete obbligati a credere alla storia di nessuno. e che il nostro sogno è solo un riflesso della verità. chiedetevi semplicemente: È LA VERITÀ O NON È LA VERITÀ? È LA REALTÀ O È UNA REALTÀ VIRTUALE? Il dubbio vi porta AL DI LÀ dei simboli. da voi stessi o da un altro artista. ma le parole che vengono da un altro artista non hanno niente a che fare con voi. se fede significa credere senza dubitare. sapendo che qualunque cosa dicano è distorta dalle loro credenze. ma non perché vogliamo mentire. In quel mondo. ESSERE SCETTICI è da maestri. Se non credete alle menzogne. e continua a essere che voi ci crediate o no. e vi rende responsabili di tutti i messaggi che inviate e ricevete. Gli altri vi racconteranno la loro storia personale. Ascoltate le persone esprimere i loro simboli.Una volta compreso che quasi nulla di ciò che conoscete attraverso i simboli è vero. e lo sapete perché lo sentite. NON CREDETE A VOI STESSI e NON CREDETE A NESSUNO. e lo sapete al di là delle parole. Questo è il punto più importante. Sono le menzogne che hanno bisogno di essere credute. semplicemente. ESSERE SCETTICI acquista un significato molto maggiore. Ma lo scetticismo può andare in due direzioni. a causa dei simboli che abbiamo imparato e del modo in cui li utilizziamo. la verità è. Punto e basta. Sapete che la maggior parte della nostra conoscenza non è vera. perché utilizza il potere del dubbio per discernere la verità. vi esporranno il loro punto di vista. Ascoltate e capite le parole. Con questa consapevolezza. NON CREDETE. Non giudicate più quello che dicono gli altri.

ma ciò non significa che la vostra supposizione sia vera. non credetemi. In questo preciso momento state interpretando le mie parole attraverso la vostra personale conoscenza. ha il diritto di dire tutto ciò che vuol dire. Se invece l'informazione aggancia la vostra attenzione. per accusare la vostra religione o la vostra filosofìa. Salterete alle conclusioni e reagirete come se fosse il vostro sogno. se l'informazione che sto condividendo con voi vi sembra utile. essere d'accordo o in disaccordo con quello che vi dicono. Il rispetto e importantissimo. Ascoltare è fondamentale per la comunicazione. Ogni artista ha il diritto di creare la sua arte nel modo che preferisce. Sta a voi decidere come usare le mie parole. esprimete rispetto per l'altro artista: rispetto per la sua arte. se volete. allora desiderate davvero ascoltare per scoprire se è importante per voi. l'altra metà siete voi. voi siete responsabili del modo in cui utilizzate quello che sentite nella testa. Quando altri artisti condividono con voi il vostro sogno. per prendervela con chiunque e soprattutto con voi stessi. per la sua creazione. potete accettare o non accettare la mia storia come vera. Imparando ad ascoltare. ma la chiave è L'ASCOLTO. Non dovete credermi. Imparando ad ascoltare. ma dipenderà da ciò che VOI volete. se volete potete integrarla nel vostro sogno. ma. Ovviamente. e. la ignorate e cambiate strada. non vi interessa. so che distorcereste il mio messaggio appena dalla mia mente passa alla vostra. Sono responsabile di quello che dico. La scelta sta a voi. sapendo che è solo un punto di vista. anche se condividessi con voi una copia esatta della verità. perché siete voi che date significato a ogni parola che ascoltate. Spesso è un'informazione che non vi interessa. Il fatto che qualcuno voglia qualcosa non significa che dobbiate dargliela. il mio sogno.Rispettate qualunque cosa vi dicano. Potete usare ciò che sentite per accusarmi. ma se imparate ad ascoltare potrete capire quello che dico. è solo il mio punto di vista. ma non lo è. ma non sono responsabile di quello che capite. Ma potete anche usare ciò che sentite per trovare la verità. Quindi. capirete esattamente quello che gli altri vogliono. per accusare voi stessi. non capirete quello che vi sto comunicando in questo momento. perciò. o forse non è la verità quello a cui credete voi. per trovare voi stessi. Potete reagire o non reagire. in base al VOSTRO punto di vista. In questo momento sto condividendo con voi il modo in cui percepisco il mondo. Io sono solo metà del messaggio. Potete fraintendermi. Le persone cercano continuamente di agganciare la vostra attenzione per trasmettervi ogni tipo di informazione. Voi siete responsabili di quello che capite. per fare pace con voi stessi e forse per cambiare il messaggio che vi mandate. non capirete mai quello che gli altri dicono. Una volta fatto questo adattamento. siate consapevoli che si tratta del LORO sogno. ma so che non sono la VERITÀ. Lo ascoltate e ve lo ripetete in modo completamente diverso. E potete fare la supposizione che quello che dite a voi stessi sia quello che intendevo dire io. Se non ascoltate. Sapendo che cosa vogliono. forse ciò che vi dico è la verità e forse non lo è. A questo punto. Sapete quale è il vostro sogno e quale non lo è. sta a voi decidere che cosa fare di questa informazione. potete comunicare anche il vostro punto di vista. perché è un altro artista che parla. Mettete assieme i simboli e li trasformate in modo da adattarli al vostro sistema generale di credenze. Potete prendere tutto ciò che ritenete utile e usarlo per cambiare il vostro . È il vostro sogno e io lo rispetto. Ha il diritto di credere a tutto ciò a cui vuole credere. per accusare un altro. Ascoltate. Le mie storie sono vere per me. ma se non imparate ad ascoltare. Qualunque cosa vi dica. Sto facendo del mio meglio per usare le parole nel modo più impeccabile perché comprendiate quello che sto dicendo. dal mio punto di vista vi sto comunicando la verità.

ma non potete nascondervi dai vostri giudizi. Riuscite a vedere le conseguenze del credere a voi stessi? Credere a voi stessi è una delle cose peggiori che potete fare. perché è credendo alle menzogne che create il vostro inferno. ma potrà farla per voi. Una volta viste le menzogne. Il vostro tiranno è spietato. perché faccio la supposizione. non ci credete più.sogno. se nella vostra mente non ci sono più un giudice e una vittima. ma come potete sfuggire ai vostri pensieri? Se una persona non vi piace. Nessuno di questi messaggi viene dalla verità. al rifiuto e alla punizione. Immaginate che tutte le vostre opinioni. ci credete e il vostro sogno diventa un brutto sogno. non sono altro che simboli. non credete a voi stessi. Non ci sono persone abbastanza brave o abbastanza forti. Non valgo niente. Non c'è un libro universale delle leggi che dice che questi giudizi sono veri. ovunque andate siete sempre con voi. sapendo che è una supposizione. Sono vecchia. Usate il potere del dubbio per sfidare qualunque messaggio che mandate a voi stessi: "E REALMENTE vero che sono brutto? È REALMENTE vero che non valgo niente?". Se soffrite. La verità è che non ci sono persone brutte. Se avete il controllo sulla vostra simbologia siete sempre centrati. usate tutti i simboli che avete imparato per farvi del male. Per questo tante persone eccedono nel cibo. Prospera sul veleno emozionale prodotto dalle emozioni negative. Sono brutta. quando dico NON CREDETE A VOI STESSI. più tutte quelle delle persone che vi circondano. Alcune persone provano una tale sofferenza emotiva che decidono di togliersi la vita. Lo sapete. se non credete a nessuno. Il vostro sogno personale può diventare un vero inferno. nessuna opinione può turbarvi o allontanarvi dal vostro centro. Quindi. Quando . A tanto possono arrivare le menzogne. Sono soltanto accordi presi dagli esseri umani. siano come un uragano dentro di voi. vengono dalle distorsioni della nostra conoscenza. La voce della conoscenza può diventare così distorta e creare così tanto odio per noi stessi da ucciderci. se non credete a voi stessi. Ovviamente cercate di sfuggire al giudizio. vedete le implicazioni? Non credete a niente di tutto quello che avete imparato! Non credere a voi stessi è un enorme vantaggio. Per me non fa nessuna differenza. Tutto ciò che sapete. Sono solo menzogne. alla colpa. Dio mio. Sono messaggi distorti. Nessuno vi giudica più di quanto voi giudichiate voi stessi. siate SCETTICI. e non i simboli. non soffrirete più. E un messaggio reale o virtuale? Ovviamente è virtuale. non credete a nessuno e soprattutto non credete a voi stessi. Sono debole. esagerano nell'uso dell'alcol e diventano dipendenti da varie sostanze e comportamenti. perché è il VERO voi che prende le decisioni. siete sempre calmi e rilassati. perché la maggior parte di quello che avete imparato non è la verità. dalla vita. si drogano. Abusa continuamente di voi usando tutti questi simboli a vostro svantaggio. Non credetemi. non è perché qualcuno vi fa soffrire: è perché obbedite al tiranno che domina la vostra testa. Capite com'è credere a tutte queste opinioni? Se invece siete scettici. Sembra che non vi sia nessuna via di fuga. di sfuggire alla loro stessa creazione che distorce tutti i simboli nella loro testa. ignorando tutto ciò che non ritenete utile. Ma voi non siete quel mucchio di simboli che parla nella vostra testa. Tentano in tutti i modi di sfuggire alla loro storia. che vogliate diventare artisti migliori e che per questo desiderate sfidare le vostre credenze. Se credete a ciò che dite a voi stessi. E tutto questo solo perché crediamo alle opinioni che abbiamo imparato nell'arco di tanti anni. potete andarvene. Non ci riuscirò mai". e per questo siete scettici e non credete a voi stessi. perché non è vero. Potete nascondervi da tutti. Se non piacete a voi stessi. Sono un perdente. Ma se è il tiranno che obbedisce a voi. Se le vostre credenze vi dicono: "Sono grasso. perché vi raccontate menzogne per tutta la vita. la vostra intera realtà. e produce queste emozioni giudicando e proiettando opinioni.

ogni volta che togliete la vostra fede a un simbolo il suo potere ritorna a voi. ma in seguito a questa perdita iniziate a cercare quello che avete perso. avreste conservato la vostra innocenza per tutta la vita. Avreste vissuto come gli animali. Questo è il potere delle vostre credenze. qualcosa che sentite senza parole. Mentre venite educati nel sogno del pianeta. La verità non viene mai con le parole. non credete più . Voi siete l'artista e voi potete disporre i simboli nel modo che volete. Anche la vostra rabbia. perché tutti i vostri simboli sono ai vostri ordini. per esprimere ciò che volete o che non volete. i vostri drammi e le vostre menzogne sono perfetti. ma che non sia la verità non significa che sia un male. il che vi porta a sviluppare la consapevolezza. Perché dovreste credere a ciò che conoscete benissimo? Se siete soli. L'amore è verità. Quando vi aprite alla verità e imparate ad ascoltare. E qualcosa che sapete semplicemente. Conoscenza silenziosa è ciò che sapete prima di investire la vostra fede nei simboli. Quando vi siete riappropriati di tutto il vostro potere siete invincibili. La materia è verità. Alla fine capite che i linguaggi sono simboli veri solo perché CREDETE che lo siano. Ma usare il linguaggio per comunicare non significa crederci. Una volta compreso che create l'intera simbologia per comunicare con i vostri simili. Provate a immaginare di avere vissuto fino a oggi senza aver imparato tutte le menzogne che formano la vostra conoscenza. scoprite un mondo di perfezione in cui tutto e tutti sono perfetti. La luce è verità. nella direzione che volete. "Male" è soltanto un altro concetto e quindi non è la verità. Se vedete una sedia e non sapete come chiamarla. alle superstizioni e alle opinioni. Siete voi a renderli giusti o sbagliati attraverso le vostre credenze. e i simboli escono dalla vostra bocca. Che cosa potreste dirvi che non sapete già? Se capite il quinto accordo capirete perché non avete bisogno di credere a ciò che VEDETE. Quando andate al di là dei simboli. Se li togliete. non avete scelta: imparate tutte quelle bugie. senza aver sofferto per avere dato la vostra fede alle menzogne. O forse dovrei dire che non potete più sconfiggere voi stessi. ma nello stesso tempo è così semplice da essere ovvio. a ciò che conoscete già senza bisogno di parole. non c'è niente da giustificare. giusti o sbagliati. ovvero. di tutte le scelte che fate nella vita. il che è esattamente la stessa cosa. Quando riprendete il potere che avete dato a tutti i simboli. Anche l'inferno in cui a volte vivete è perfetto. Una volta recuperato tutto il potere che investivate nei simboli non credete più ai pensieri nella vostra testa. La vita è verità. Ma ora è il momento di disimpararle e di re-imparare a seguire la verità seguendo il vostro cuore. Una volta ritrovata la consapevolezza. Si chiama CONOSCENZA SILENZIOSA. perché esiste solo perfezione. quella è la verità. Potete usarli per chiedere ciò di cui avete bisogno. il sogno intero perde il suo potere. tutti i simboli perdono il loro valore e l'unica cosa che rimane è la verità. parlare con voi stessi è totalmente privo di senso. Potete esprimere i vostri pensieri. La verità è silenziosa. Come abbiamo visto. o quello che io chiamo DISADDOMESTICAMENTO. diventate completamente responsabili della vostra evoluzione. è un processo lento ma potente. sogni e sentimenti nella prosa o nella poesia più bella. Anche investire la vostra fede in ogni parola è perfetto. e continua a ritornarvi finché alla simbologia non rimane assolutamente più nessun potere. ma la verità è al di là delle credenze. ma vi ci sedete sopra. Ciò che sto condividendo con voi non è di facile comprensione. Niente può sconfiggervi.volete comunicare qualcosa mettete in fila i simboli. Disimparare. Il sogno umano non è verità. che cosa rimane? La verità. Durante il processo di addomesticamento perdete la vostra innocenza. capite anche che i simboli non sono buoni o cattivi. Non c'è niente da conoscere.

A quel tempo. NON CREDETECI. non quella di un altro. in questo mondo ci sono miliardi di esseri umani che sono morti e NON LO SANNO. alcuni predissero che nel 2000 tutti i computer avrebbero smesso di funzionare e che la nostra società sarebbe finita. Ora sappiamo che la conoscenza è CREATA dai simboli e che i simboli non sono reali. Se ne avessimo mangiato il frutto. siamo vittime di tutte le voci nella nostra testa. che rappresentano tutti gli esseri umani. Migliaia di anni fa. devi fare quello. non ci credete ma li gustate ugualmente. L'Albero della Conoscenza è solo un riflesso dell'Albero della Vita. Bene. Come vedete. e quello che fate della vostra vita non riguarda nessun altro. Ma date ascolto alla vostra storia e. Per secoli ci sono state persone che affermavano di conoscere la volontà di Dio e se ne andavano per il mondo predicando e condannando. E evidente che gli esseri umani hanno mangiato il frutto dell'Albero della Morte. assieme potrete creare il più meraviglioso dei sogni. Potete gustarvi ciò che è. Non molto tempo fa. abbiamo festeggiato il nuovo anno e il nuovo millennio. Il sogno della prima attenzione è quello che creiamo usando l'attenzione per la prima volta. Perché avremmo dovuto morire se avessimo mangiato il frutto di quell'albero? Perché il vero nome dell'Albero della Conoscenza era Albero della Morte. dato che la rispettate. Mangiando il frutto dell'Albero della Conoscenza. saremmo morti. NON CREDETE LORO". Il giorno è arrivato. Ma prima dovete disimparare molte cose. senza parole o simboli. Ovviamente è solo una storia. Nel mondo sentirete opinioni e storie di tutti i tipi. che non dovete fidarvi della realtà virtuale e che potete gustarvele entrambe. devi fare quell'altro". c'erano profeti che attendevano la fine del mondo. Il Sogno della Prima Attenzione Le vittime Tutto questo ci riporta alla storia di Adamo ed Eva nel giardino dell'Eden. e noi viviamo in quella realtà credendola reale. Io lo chiamo anche IL SOGNO ORDINARIO DEGLI UOMINI o IL SOGNO DELLE VITTIME. cioè senza consapevolezza. Secondo qualcuno saremmo ritornati all'età della pietra. e potete gustarvi ciò che è creato da voi. e loro capiscono la vostra. Una volta vista la differenza tra la realtà e la realtà virtuale. MA IMPARA AD ASCOLTARE. SIATE SCETTICI. Se guardate un film o leggete un romanzo. perché siamo vittime dei sogni che creiamo. ve la gustate. ma sognano senza consapevolezza di sognare: è quello che iToltechi chiamavano IL SOGNO DELLA PRIMA ATTENZIONE. Potete cercare il vostro personale paradiso e viverci. ma racchiude un significato importante. esattamente come oggi. siamo vittime di tutte le superstizioni . Dal mio punto di vista. La vita è verità.alla vostra storia. e poi fate le vostre scelte. un grande maestro disse: "Appariranno molti falsi profeti che affermeranno di parlare in nome di Dio. Anche sapendo che la vostra storia non è vera potete creare la più bella delle storie e condurre la vostra vita attraverso di essa. sapete che potete fidarvi della realtà. e la verità è e basta. L'altro albero del giardino era l'Albero della Vita. MA IMPARATE AD ASCOLTARE. Incontrerete abili narratori che vi diranno che cosa dovete fare della vostra vita: "Devi fare questo. e il quinto accordo è lo strumento perfetto per farlo. E se capite le storie degli altri. Ci sono stati profeti che hanno annunciato terribili catastrofi. Siete responsabili di tutte le vostre decisioni. Dio ci disse che potevamo mangiare tutto quello che volevamo salvo il frutto dell'Albero della Conoscenza. SII SCETTICO. l'abbiamo mangiato e siamo morti. i simboli diventano una realtà virtuale che ci parla come voce della conoscenza. Il loro corpo è vivo. e che cos'è accaduto? Niente. il quinto accordo non è nuovo. E la vostra vita.

ma noi ci crediamo e trasmettiamo lo stesso messaggio distorto ai nostri nipoti. perché abbiamo imparato a credere a così tante menzogne. Non penso che lo facciano con cattive intenzioni. la conoscenza ci fa sentire al sicuro. L'autorità è il potere con cui un essere umano controlla gli altri esseri umani per ottenere obbedienza. l'incubo in cui vivono miliardi di persone. i saggi paragonarono il sogno della prima attenzione a un mercato in cui migliaia di persone parlano tutte nello stesso momento e nessuno ascolta realmente. E ciò che sanno è quello che a loro volta hanno imparato. ancora e ancora. Nel sogno delle vittime. La verità è al di là dei simboli: è NELL'INTUIZIONE o nel SIGNIFICATO dei simboli. e mi sento di dire senza il minimo dubbio che è una società fondata interamente su menzogne. perché ci portavano in chiesa o nel loro luogo di culto. La paura è il re del mondo di sotto. nemmeno questi simboli sono la verità. E appunto ciò che avviene nella mente umana: il giudizio. poi andiamo a scuola e sentiamo altre storie. quello a cui hanno creduto per tutta la vita. un luogo in cui siamo giudicati. e quando ci relazioniamo con gli altri la usiamo contro di loro. e quasi tutto quello che sappiamo non è vero. Impariamo la storia del nostro paese: i suoi eroi. in cui vive la maggior parte della gente. Come abbiamo già visto. che brucia come un fuoco dentro di noi. Gli adulti che si prendono cura di noi ci raccontano le loro storie. E facile vedervi bambini. Vivevano nel sogno della prima attenzione. la religione e la società agganciano la nostra attenzione e installano dentro di noi le loro opinioni e credenze. le sue guerre e le sue sofferenze. non quello che non sanno. e l'interazione tra maghi è piena di incantesimi scagliati in tutte le direzioni. Ovviamente. la punizione e le emozioni prodotte dalla paura. Potete scommettere che avevano un mucchio di giudizi su loro stessi e che erano giudicati da tutti gli altri. Ogni essere umano è un mago. da tutto il nostro modo di pensare e di credere. un luogo di punizione eterna. e abbiamo imparato a credere a quello che ci dicevano. È solo un punto di vista. che per noi diventa normale. facendo supposizioni che distorcono tutto ciò che percepiamo. nel MONDO DI SOTTO: il sogno che chiamiamo ADE o INFERNO.e le distorsioni della nostra conoscenza. e più autorità abbiamo più gli incantesimi sono potenti. Potete essere sicuri che i vostri genitori hanno sempre fatto del loro meglio nei vostri confronti. i genitori. Verità o menzogna che sia. Impariamo a vivere lo stesso sogno che vivono loro e la nostra fede rimane intrappolata nella struttura del loro sogno. e domina il nostro mondo creando le distorsioni nella nostra conoscenza. Tanto tempo fa. Qual è la paura più grande di questo mondo? La paura della verità. siamo vittimizzati dalla religione. Da bambini non abbiamo modo di difenderci da tutte le menzogne che derivano dall'Albero della Conoscenza. Nel MITOTE usiamo la parola contro noi stessi. Ovviamente abbiamo anche paura delle menzogne a cui crediamo. Se non hanno fatto di meglio. I Toltechi lo chiamarono MITOTE. Ma poi soffriamo credendo a ciò che sappiamo. Erano morti. Gettiamo incantesimi soprattutto sulle persone che amiamo di più. Gli adulti ci preparano a entrare a far parte della società. Crediamo nella religione in cui crediamo perché ci credevano i nostri genitori. una parola náhuatl che significa "enorme pettegolezzo". la scuola. Questa descrizione dell'inferno è il sogno ordinario degli esseri umani. E così la catena continua e la storia dell'umanità si ripete ancora. è perché non sapevano fare di meglio. . In che modo? Usando male la parola. la colpa. dal governo. Gli adulti possono insegnare solo quello che sanno. prendendo tutto in modo personale. È la paura che crea l'intero mondo di ingiustizia e dramma emozionale. attraverso le maldicenze e spargendo veleno emozionale con la parola. Quando le religioni parlano del sogno dell'inferno lo descrivono come un luogo in cui bruciamo. Noi esseri umani abbiamo paura della verità.

Una volta inghiottita la menzogna non crediamo più di essere Dio. Prima che nasca il dubbio non sappiamo niente. È come se nella testa avessimo un commentatore che ci racconta tutto ciò che avviene attorno a noi. il dio della guerra.quando avevate paura dell'autorità. vivremmo ancora in Paradiso. e li chiamiamo Giove. vediamo anche dove i simboli ci stanno portando. come se non lo sapessimo già per percezione diretta. milioni di persone hanno creduto in questi dèi e li hanno adorati. Sono migliaia i simboli che reclamano un posto nella nostra testa per controllarci. Offrivano la loro vita in sacrificio a questi dèi. La voce della conoscenza vuole conoscere il significato di tutto. Non si fermano mai. ma tutto ciò che pensiamo di ognuno non è la verità e non lo è mai stata. percependo solo menzogne. E. nel modo di interagire con gli altri e prima di tutto con noi stessi. Ci dice che cosa fare. grazie. Per trovare Dio dobbiamo sacrificare tutto. Vuole interpretare immediatamente tutto quello che accade nella nostra vita. Ma lo erano? . ed è allora che iniziamo a cercarlo. Il serpente era un angelo caduto. quando farlo. Il serpente ci chiese: "Volete essere come Dio?". Guarda quegli alberi laggiù. dobbiamo creare dolore in noi stessi e offrire il nostro dolore a Dio. In questo modo gli esseri umani sono caduti dal Paradiso. Uccidevano addirittura i loro figli per offrirli a questi dèi. Se comprendiamo il potere dei simboli. Diventiamo posseduti da un'idea. lui era il Principe delle Menzogne e noi eravamo innocenti. Ci dice tutto ciò che non siamo. Con un intero Albero della Conoscenza che vive nella nostra testa. e la vita gliela diamo noi CREDENDO in essi. e siamo morti. e così nascono le religioni. I simboli parlano continuamente nella nostra mente. da una credenza. perché credevano che questi dèi fossero la verità. Lo vediamo nel nostro comportamento. Ciò che ci fa mordere la mela senza accorgerci della menzogna è il dubbio. Perché? Perché CREDIAMO a quelle parole. da una storia. Presto abbiamo un grandissimo tempio pieno di migliaia di persone che credono di non essere Dio. perché usiamo tutto ciò che sappiamo per giustificare quello che avviene nel nostro show. Il passo successivo è credere che per trovare Dio dobbiamo erigergli un tempio: abbiamo bisogno di un luogo in cui adorarlo. e noi semplicemente la viviamo. percepiamo menzogne. Le parole pronunciate con autorità diventano un potente incantesimo che agisce sugli altri. Non ci siamo accorti dell'inganno. la nostra attenzione è intrappolata nel sogno dell'inferno: non percepiamo più la realtà del paradiso attorno a noi. Marte e Venere. non percepiamo più la verità: percepiamo solo la nostra conoscenza. Ho caldo. "Il sole sta tramontando. Ci chiede perché non siamo come dovremmo essere. Come ho già detto i simboli sono vivi. abbiamo mangiato il frutto. che dava messaggi distorti. Noi siamo già Dio". dove farlo e come farlo. inghiottito la menzogna. Che cosa starà facendo quello? Che cosa starà pensando?". la dea dell'amore. Ovviamente dobbiamo dare a Dio un nome. E che reality show! Al primissimo posto negli ascolti! Noi creiamo tutti i personaggi della storia. A volte è la rabbia che ci possiede. Migliaia. I simboli lottano tra di loro per avere la nostra attenzione e si alternano nel possederci. Invece abbiamo risposto: "Sì. Creiamo il dio del fulmine. Nella storia di Adamo ed Eva c'è un bellissimo dialogo con il serpente che viveva sull'Albero della Conoscenza. la verità è lì. ma anche gli adulti hanno paura dell'autorità. a volte è la gelosia. il mondo in cui viviamo è come un REALITY SHOW condotto dalla voce della conoscenza. vogliamo essere come Dio". Ci ricorda continuamente quello che crediamo e quello che non crediamo su noi stessi. Nel sogno della prima attenzione. Se avessimo risposto: "No. a volte è l'amore. Naturalmente noi abbiamo sempre ragione e gli altri hanno sempre torto.

Quando parliamo con il serpente dell'Albero della Conoscenza. e noi ci crediamo. perché siete posseduti da quell'immagine distorta di voi. il che significa che non copiate solo quello che gli altri dicono. Il riflesso sembra una copia esatta della realtà. "Lo farei". Questo tipo di Dio che gioca con la giustizia non esiste. ma l'immagine riflessa è al contrario: nello specchio la vostra mano destra è la sinistra. ci crediamo e ci crediamo. Tutti gli specchi distorcono. e quasi tutto quello che credono è falso. rispose l'uomo. Copiate non solo credenze. fatta di simboli che possiamo capire per trarne le conclusioni. Gesù camminava assieme ai discepoli. Tutta questa conoscenza nella nostra testa non è reale. Vediamo la bellezza e la perfezione di Dio. quando non siete consapevoli di ciò che siete.Come vedete. E facile capire che siete "morti" quando non siete svegli. ma una bellissima storia. Percepite lo stato emotivo delle persone attorno a voi e copiate anche quello. Questo mi ricorda un'altra storia. Questa . poi ti seguirò". un Dio che ci giudica e ci punisce se ci comportiamo male. Può essere abbastanza difficile da capire. inizia l'incubo. il suo significato è chiaro: appena iniziamo a sognare di non essere Dio. Da questa menzogna ne nascono una seconda. Il serpente sull'Albero della Conoscenza è ciò di cui abbiamo profondamente paura. ma per tutto questo tempo siete voi a impossessarvi di voi. vieni con me". una terza e una quarta. a seconda del sistema di credenze che usiamo per giustificare le nostre percezioni. il sogno del pianeta. La verità è distorta dal riflesso. stiamo parlando con un riflesso distorto di noi stessi. Diamo la nostra fede alle menzogne. aggancia la vostra attenzione e vi riempie di tutte le vostre credenze. ciò che CREDETE di essere. raccontiamo ai nostri figli storie su un Dio perfetto. A poco a poco diventate una copia del sogno esterno. Non siete ciò che siete REALMENTE. Si avvicinò e gli disse: "Vieni e seguimi". Ma durante il processo di addomesticamento il sogno esterno. e presto le menzogne si impadroniscono della nostra vita. a seconda del momento. perché ormai è l'Albero della Conoscenza che vive la nostra vita. Sono tutti messaggi distorti. Abbiamo paura del nostro stesso riflesso. È ciò che PENSATE di essere. ma anche comportamenti. e questa immagine di voi stessi diventa estremamente potente. Babbo Natale non esiste. "ma proprio oggi è morto mio padre. diamo loro vita. Non è stupido? Immaginate di guardare il vostro riflesso allo specchio. Cadiamo dal Paradiso nel mondo di sotto. ma non esiste nessuno specchio capace di riflettere ciò che siamo REALMENTE. voi siete AMORE. ma anche quello che gli altri fanno. Tutti questi anni di pratica hanno fatto di voi un maestro nel fare fìnta di essere ciò che pensate di essere. Secondo me. ma da bambini siamo innocenti e crediamo praticamente a tutto. vogliamo diventare quell'"immagine di perfezione" e cerchiamo e ricerchiamo la perfezione. Da bambini gli specchi agganciano la nostra attenzione e ciò che vediamo sono immagini di noi stessi distorte a seconda del nostro umore. iniziamo la ricerca del nostro SÉ. La storia del Principe delle Menzogne è soltanto una storia. Adesso possiamo crederci o non crederci. Voi siete VERITÀ. Tu sei vivo. Presto le menzogne sono in numero schiacciante e noi dimentichiamo la nostra divinità. Proiettiamo su noi stessi ciò che gli altri credono di noi. Copiate tutto quello che imparate da tutti e da tutto ciò che vi circonda. quando vide un uomo degno dei suoi insegnamenti. Ciò che si è impossessato di voi è il vostro voi VIRTUALE. voi siete VITA. la prima menzogna a cui crediamo è: "Io non sono Dio". Gesù replicò: "Lascia che i morti seppelliscano i morti. Prima devo seppellirlo. e il nostro sé autentico è morto. Gli adulti ci dicono ciò che loro CREDONO che noi siamo. su Gesù Cristo. diamo loro potere. che chiamiamo INFERNO. un po' come fa Dio. Raccontiamo di Babbo Natale che ricompensa i bambini che sono stati "buoni". Gli esseri umani sono narratori di storie. Iniziamo la ricerca di Dio.

Tentiamo di cambiare un mondo che non ci piace. a un certo punto iniziamo a ribellarci. ma accettiamo il sogno così com'è. Il mondo dei guerrieri è il mondo del tentativo. Iniziamo a sfidare ciò a cui crediamo. Nel sogno della seconda attenzione iniziamo a dubitare: "Forse. qualcosa che ha il totale controllo sulla nostra mente. ma la nostra guerra non è contro gli altri. diventiamo consapevoli che il modo in cui viviamo non ci piace. il mondo delle menzogne. non è il vero voi. la libertà di fare ciò che vogliamo fare davvero. E. iniziamo a mettere in dubbio tutte le opinioni che abbiamo appreso. diventiamo consapevoli che stiamo sognando e che non vogliamo quel sogno. Nella tradizione cristiana la resurrezione è il ritorno di Cristo dai morti e la rivelazione al mondo della sua divinità. e di ritornare alla vostra verità. perché non è il vero voi che sta vivendo la vostra vita. questa è la verità. Con questa ribellione cerchiamo di riappropriarci della nostra autenticità. La consapevolezza è la chiave del ritorno alla vita e una delle principali maestrie dei Toltechi. Nel sogno della prima attenzione.immagine distorta di voi stessi diventa la vostra tomba. Poi. Vogliamo recuperare la nostra libertà personale: la libertà di essere chi siamo davvero. E il momento di disimparare le menzogne per diventare il vero voi. tutto quello che ho imparato non è la verità". Non proviamo nemmeno a ribellarci. Tutto si svolge nella nostra mente. chi è che sta vivendo la vostra vita? È il vero voi che crea tutto il dramma e la sofferenza della vostra vita? È il vostro vero voi che dice: "La vita è una valle di lacrime e noi siamo qui per soffrire"? E il vero voi che vi giudica e vi punisce. È una guerra contro quella parte della mente che fa le scelte che ci gettano nel nostro inferno personale. Allora. Ecco perché siete qui: per ritornare dai morti e reclamare la vostra divinità. e questo non ci piace. E per farlo dovete ritornare alla vita. il sé autentico non ha nessuna scelta: è una vittima totale. tentiamo e tentiamo ancora. che è verità. È venuto il momento di lasciare il mondo dell'illusione. alla vostra autenticità. E così cerchiamo di usare l'attenzione una seconda volta per creare un secondo sogno. Vi ribellate e tutto il sogno inizia a cambiare. Voi siete morti. e che invita anche altri a punirvi? È il vero voi che abusa del vostro corpo? È il vostro vero voi che non si piace? È DAVVERO il vero voi che sta sognando tutto questo? No. IL GRANDE . Riappropriandovi della consapevolezza resuscitate e ritornate in vita. quella che io chiamo L'INTEGRITÀ del sé o la totalità di ciò che siamo. e la guerra sembra infinita. IToltechi lo chiamano IL SOGNO DELLA SECONDA ATTENZIONE o IL SOGNO DEI GUERRIERI. Il Sogno della Seconda Attenzione I guerrieri La prima volta che impariamo a sognare ci sono molte cose che non ci piacciono e contro cui protestiamo. tentiamo. Ora tuttavia non vogliamo più essere vittime e vogliamo cambiare il nostro mondo. La consapevolezza vi fa uscire dal sogno della prima attenzione e vi conduce nel sogno della seconda attenzione. Non ha niente a che fare con il sogno esteriore. in cui vi ribellate a tutte le menzogne che governano la vostra testa. Nel sogno dei guerrieri siamo in guerra. perché dichiariamo guerra alle menzogne che costituiscono la nostra conoscenza. Sappiamo che nella nostra testa c'è qualcosa che ci fa fare molte cose che forse non vorremmo fare. E qual è la chiave per ritornare a vivere? La CONSAPEVOLEZZA. qualunque sia il motivo. E una guerra tra il sé autentico e quello che chiamiamo IL TIRANNO. dato che non ci piace.

in nome del profìtto. Gli esseri umani creano le guerre. esigono un sacrificio umano. La guerra infuria dentro le loro teste. noi prendiamo l'accordo di vivere in base a queste regole. Non è un mio giudizio: è così che stanno le cose. li innalziamo al regno degli dèi e sacrifichiamo la nostra vita in nome di questi dèi. Qualunque cosa sia accaduta nel vostro passato non è più la verità. è la mente che può continuare a farvi soffrire e vivere nella vergogna per anni. la nostra storia. È una guerra tra idee. Sì. Lottano per il loro orgoglio. Guardate che cosa mi è accaduto quando avevo nove anni. Lo vediamo e vi partecipiamo anche. IL SISTEMA DI CREDENZE. Molte volte non sanno nemmeno per che cosa combattono. di nuovo e di nuovo noi stessi e gli altri. Vediamo le guerre delle bande nelle grandi città. In genere è solo un giudizio. vediamo carceri sovraffollate. Non è soltanto pesante: puzza terribilmente. non crediamo più a Osiride. Ogni volta che ricordiamo quelle esperienze puniamo di nuovo. Può trattarsi della cosa più orribile. e mandiamo i nostri giovani a sacrificarsi in queste guerre. Naturalmente abbiamo cambiato nome agli dèi. abbiamo cambiato i simboli che definiscono gli DÈI. qual è la nostra reazione? Giudichiamolo. soprattutto un auto-giudizio: "Povero me. Sono questi i nomi delle nuove divinità. Se qualcuno commette un errore e infrange una regola. vediamo il sogno dell'inferno che sta facendo l'umanità. lottano per un simbolo che è nelle loro teste e sui loro giacconi. Forse non crediamo più ai sacrifici umani. di nuovo e di nuovo le nostre esperienze passate. crediamo nella democrazia. Ciò che molti di noi fanno è portare il proprio cadavere per condividerlo con le persone che amano. ma in questostesso momento ci sono persone che stanno dicendo: "Sarò io il sacrificatore. lottano per il controllo di un pezzo di territorio. Questa è un'altra forma di sacrifìcio umano. in nome di qualunque dio in cui credano. vediamo guerre. Qualunque cosa sia accaduta al vostro corpo è guarita da molto tempo. crediamo nella libertà. ma crediamo nella giustizia. ma il problema è che proiettano quella guerra all'esterno e si uccidono a vicenda. tra opinioni. ci sono delle regole e forse infrangerle è il peccato più grave. Tutto ciò che vi è accaduto in passato è nella realtà virtuale. crocefiggiamolo. e sacrificano se stessi. ma per la maggior parte di noi è un cadavere molto pesante. esiste e non possiamo negarne l'esistenza. I sacrifici umani si celebrano continuamente in tutto il mondo e ne vediamo i risultati: vediamo violenza. perché crediamo a così tante superstizioni e alle distorsioni della nostra conoscenza. Per alcuni può non essere così pesante. perché l'ADESSO è l'unica verità in cui vivete. Ma noi creiamo le regole. ed è come portare un cadavere pesantissimo. Non dico che il sacrificio umano sia sbagliato. Datemi un'arma e ucciderò più nemici possibile prima che uccidano me". vediamo gruppi di persone che lottano per difendere i loro dèi contro qualcosa che non esiste. parliamone male. noi seguiamo le regole finché non ci servono più. Con la nostra poderosa memoria lo riportiamo in vita nel momento presente e riviviamo di nuovo. perché tutte queste idee lottano per il predominio sulla mente umana. Dal quartiere più piccolo alle più grandi nazioni del pianeta. Sì. continuiamo a offrire sacrifìci agli dèi anche se proclamiamo di non credere più ai sacrifìci umani. . E. Gli esseri umani credono a così tante menzogne che anche una cosa piccolissima diventa un terribile demone che causa enormi sofferenze. Adolescenti sacrificano se stessi e uccidono in nome dell'orgoglio. Sentite che cosa mi è successo ieri!". IL LIBRO DELLE LEGGI. E adesso non ci servono più. ma adesso non è più la verità. La chiamo anche LA GUERRA DEGLI DÈI. Forse non crediamo più ad Apollo. non crediamo più a Zeus. tra credenze. perché lo vediamo ogni giorno nelle culture di tutto il mondo. Diamo il nostro potere a questi simboli. vediamo crimini.GIUDICE. come gli dèi dell'antichità. Noi esseri umani portiamo con noi il nostro passato. ma forse alcune di queste regole sono completamente innaturali.

Quante volte invece paghiamo per uno sbaglio? Ovviamente. l'espressione della parola. Per tutta la vita ripetete la stessa azione sperando di avere una reazione diversa. La vera giustizia riguarda quella che chiamo AZIONE-REAZIONE. Supponiamo che proviate ancora vergogna e senso di colpa per un errore che avete commesso dieci anni fa. Ora potete creare il paradiso o l'inferno. la conoscenza. è perché è così che lo state creando. ma che invece non cambia mai. Che cos'altro potremmo aspettarci di generare? Amore? Ovviamente no. odio. Come possiamo parlare di giustizia nel mondo se non c'è giustizia nemmeno nel mondo nella nostra testa? L'universo è retto dalla giustizia. piangete e trasformate il vostro dolore in un capolavoro. rabbia. gelosia o qualunque emozione che ci fa soffrire. gelosia. ma la verità è che state soffrendo per qualcosa accaduto dieci secondi fa. ma potete vedere la manifestazione di questa forza. i genitori. anzi centinaia di migliaia. Ma ora l'avete. Ricordate: entrambi sono stati mentali dentro di voi. questa non è giustizia. Non cercate di essere ciò che non siete.Gli esseri umani sono gli unici animali sulla terra che si puniscono migliaia di volte. non potete scegliere l'inferno: scegliete il paradiso . la voce della nostra stessa conoscenza. Qualunque cosa siate. è ciò che siete in questo momento. E semplice azione-reazione. Siete felici o state soffrendo? Se vi state godendo il vostro sogno o se lo state subendo. La motivazione della vostra sofferenza è: "Ho commesso un terribile errore". Riuscite a vedere come voi. E con il giudice. vi sentite meravigliosamente! Ritornate a sorridere. Vi piacete. colpa. Certo. ed è vero che non avete mai avuto scelta. Pensate di soffrire ancora per qualcosa accaduto dieci anni fa. vi piace stare con voi. la REAZIONE è l'auto-punizione sotto forma di colpa e di vergogna. Volete essere felici? Allora siatelo e godetevi la vostra felicità. cioè la vostra stessa vita. benissimo: soffrite. solo così cambierà anche la reazione. la società vi hanno aiutati a creare questo sogno. Non dovete fingere di essere in un certo modo. La parola è una forza che non si può vedere. e che puniscono gli altri per migliaia di volte. INAZIONE è l'autogiudizio. Noi viviamo in un mondo di conseguenze: per ogni azione c'è una reazione. Se siete impeccabili con la parola. Non abusate più di voi stessi usando i simboli contro di voi. In questo momento vi accettate esattamente così come siete. Ma se avete consapevolezza. il governo. Dieci secondi fa vi siete giudicati di nuovo per lo stesso errore. vergogna. perché non godervi la vostra sofferenza? Se scegliete di creare l'inferno. state facendo del male a voi. ed è un sorriso completamente autentico. L'unico modo per cambiare la vostra vita è cambiare l'azione. ma dalla vera giustizia. Vera giustizia è pagare una volta sola per ogni sbaglio che commettiamo. la religione. Lo strumento per valutare l'impeccabilità della vostra parola è la vostra reazione emotiva. la vittima e il sistema di credenze che reggono il nostro mondo virtuale. State creando una storia che abusa dell'essere umano. non dalla distorsione della giustizia che noi artisti abbiamo creato. per lo stesso errore. E il modo per scegliere il paradiso è essere impeccabili con la parola. Quando un essere umano si sente abusato. la sua normale reazione è di rabbia. la scuola. per lo stesso errore. Bene: percepiamo i nostri stessi giudizi. l'essere umano? Pensate e giudicate in base a tutti i simboli che avete imparato. Il nostro sistema nervoso è una fabbrica di emozioni e le nostre emozioni dipendono da quello che percepiamo. e ovviamente il grande giudice sentenzia: "Devi essere punito". . come potreste giudicarvi? Come potreste condannarvi? Come potreste addossarvi colpa o vergogna? Se non create tutte queste emozioni. e ancora di più. il nostro stesso sistema di credenze. Volete soffrire? Magnifico. le emozioni che produciamo sono paura. anche se a volte ci riusciamo.

Per questo ripeto continuamente che è importantissimo essere consapevoli. La tirannia dei simboli è estremamente potente. Nel sogno della seconda attenzione, il guerriero vuole scoprire in che modo i simboli si sono impossessati dell'essere umano. La guerra del guerriero è tutta contro i simboli, contro la nostra stessa creazione, ma non perché odiamo i simboli. I simboli sono un'opera d'arte, sono la nostra arte ed è giusto usarli per comunicare. Ma se diamo tutto il nostro potere ai simboli rimaniamo senza potere, diventiamo impotenti e dobbiamo essere salvati. Abbiamo bisogno di un salvatore, perché non abbiamo il potere di salvarci da soli. E così cerchiamo all'esterno e preghiamo: "Oh Dio, salvami!". Ma non sta a Dio, a Gesù, a Buddha, a Mose, a Maometto o a qualunque maestro, guru o sciamano salvarci. Non possiamo accusarli di non salvarci. Nessuno può salvarci, perché nessun altro è responsabile di ciò che avviene nel nostro mondo virtuale. Il sacerdote, il ministro, il rabbino, lo sciamano o il guru non possono cambiare il nostro mondo; né possono cambiarlo nostra moglie, i nostri figli o i nostri amici. Nessun altro può cambiare il nostro mondo, perché quel mondo è soltanto nella nostra testa. Molti dicono che Gesù è morto per noi, per salvarci dai nostri peccati. E una storia bellissima, ma non è Gesù che fa le scelte nella nostra vita. Invece di salvarci, Gesù ci ha detto che cosa fare. Avete bisogno di aiuto? Bene, allora seguite la verità. Perdonate. Amatevi l'un l'altro. Ci ha dato tutti gli strumenti, ma noi diciamo: "No, non posso perdonare. Preferisco vivere con il mio veleno emozionale, con il mio orgoglio, con la mia rabbia e la mia gelosia". Se lottiamo con le persone che amiamo, creiamo un'enorme resistenza attorno a noi; e ricordate: viviamo in un mondo di conseguenze. Per questo dobbiamo lasciar andare, dobbiamo perdonare, perché il perdono è l'unico modo per liberare il nostro corpo emozionale dal veleno. Tutti abbiamo veleni emozionali, perché tutti abbiamo ferite emotive. È così. Così com'è normale che il corpo senta dolore se si taglia, se cadiamo e ci rompiamo un osso, è normale che il corpo emozionale provi dolore perché viviamo, perché siamo circondati da predatori e perché anche noi siamo predatori. Non è colpa di nessuno: le cose stanno così. Se accusiamo, è il nostro veleno emozionale che ci spinge ad accusare. Invece di accusare, possiamo assumerci la responsabilità della nostra guarigione. Se aspettate che qualcuno venga a salvarvi, questo qualcuno siete voi. Voi siete il vostro salvatore. Ma ci sono dei maestri che possono darvi gli strumenti per recuperare la consapevolezza e vincere la vostra guerra personale. Ci sono artisti che possono farvi vedere come creare con la vostra arte un capolavoro paradisiaco. Supponiamo che siate già un bravo artista. Può arrivare un maestro che vi dice: "Sei bravo, voglio prenderti come apprendista. Voglio insegnarti delle cose. Il primo e più importante strumento per diventare un maestro della tua arte è ESSERE IMPECCABILE CON LA PAROLA. E davvero semplice: sei tu che scrivi la tua storia, quindi non scrivere una storia contro di te. Secondo, NON PRENDERE NULLA IN MODO PERSONALE. E uno strumento utilissimo, perché se lo usi gran parte del dramma scompare. Terzo, NON SUPPORRE NULLA. Non crearti da solo il tuo inferno, smetti di credere alle superstizioni e alle menzogne. Quarto, FAI SEMPRE DEL TUO MEGLIO. Passa all'azione. È la pratica che fa il maestro. Semplicissimo". Allora arriva il momento in cui iniziate a vedere tutta la vostra creazione da un altro punto di vista. Iniziate a capire che siete voi i creatori della vostra vita. Siete voi che create la tela, i colori, i pennelli e il disegno. Siete voi che date significato a ogni pennellata sulla tela della vostra vita. Siete voi che investite tutta la vostra fede nella vostra opera. E dite: "La storia che sto creando è molto bella, ma non ci credo più. Non credo alla mia storia né a quella di nessun altro. So che è soltanto un dipinto". Magnifico! Questo è il

quinto accordo. Recuperate il buon senso, la verità, il VERO voi. SII SCETTICO, MA IMPARA AD ASCOLTARE. Nel sogno della seconda attenzione avete bisogno di strumenti per vincere la vostra guerra e cambiare il vostro mondo, e questi strumenti sono gli accordi. Sono strumenti per trasformare il vostro sogno, per avere la padronanza del vostro sogno, ma sta a voi usarli. Questi cinque semplici accordi hanno il potere di piantare il seme del dubbio in tutti gli accordi limitanti e fondati sulla paura che avete preso nel corso della vita. L'unica possibilità di disimparare le menzogne è usare l'attenzione. Usate l'attenzione per creare il vostro primo sogno e usate l'attenzione per disfarlo. I Quattro Accordi sono strumenti per usare l'attenzione una seconda volta allo scopo di creare il vostro personale paradiso, e il Quinto Accordo è lo strumento per vincere la guerra contro la tirannia dei simboli. I Quattro Accordi sono strumenti per la vostra trasformazione personale, e il Quinto Accordo è la fine della trasformazione e l'inizio del dono più grande che potete fare a voi stessi: il dono del DUBBIO. Abbiamo detto che è stato il dubbio a farci cadere dal Paradiso. Bene, per ritornare in Paradiso ci serviamo di nuovo del dubbio. Il dubbio è lo strumento che utilizziamo per recuperare la nostra fede, per riprenderci il potere che abbiamo dato alle menzogne e alle superstizioni in cui abbiamo creduto, restituendolo così a noi stessi. Ovviamente possiamo anche usare il potere del dubbio contro di noi, dubitando di noi stessi, dubitando della verità. Nella storia di Adamo ed Eva, il dubbio di non essere Dio ha aperto la strada a un altro dubbio e poi a un altro e a un altro ancora. Quando dubitiamo della verità iniziamo a credere alle menzogne. Presto crediamo a così tante menzogne che non vediamo più la verità, e cadiamo dal sogno del paradiso. Il dubbio è una potente creazione che possiamo usare per entrare nell'inferno o per uscire dall'inferno. In un caso, il dubbio fa sì che i simboli si impossessino di noi; nell'altro, lo impedisce. Se dubitiamo di noi stessi, se dubitiamo della verità, l'intero Albero della Conoscenza (l'intera mitologia che ha controllato la nostra attenzione per tutta la vita) torna a impossessarsi di noi. La voce della conoscenza inizia di nuovo a prendere il sopravvento e proviamo la rabbia, la gelosia e l'ingiustizia che accompagnano tutti i simboli, tutte le supposizioni, tutto il PENSIERO. Quindi, invece di dubitare di voi, abbiate fede in voi. Invece di dubitare della verità, dubitate delle menzogne. SIATE SCETTICI, MA IMPARATE AD ASCOLTARE. Il quinto accordo apre le porte del paradiso, e il resto sta a voi. Questo accordo riguarda la vostra esistenza in paradiso e l'esistenza del paradiso in voi. Riguarda il lasciar andare l'attaccamento ai simboli, persino al vostro nome, e fondervi con l'infinito: diventare autentici, credere in voi stessi senza il minimo dubbio, perché anche il più piccolo dubbio può mettere fine all'esperienza del paradiso. Quando avete fede in voi stessi, seguite i vostri istinti innati. Non avete più dubbi riguardo a ciò che siete e recuperate il buon senso. Avete tutto il potere della vostra autenticità; avete fiducia in voi stessi, fiducia nella VITA. Avete fiducia che tutto andrà bene e che la vita è assolutamente semplice. La mente non ha più bisogno di capire tutto, non ha bisogno di SAPERE. Sapete qualcosa o non la sapete, ma non avete dubbi se la sapete o no. Se non la sapete, accettate il fatto di non saperla. Non create false costruzioni. Se siete totalmente autentici, vi dite la verità: "Mi piace, non mi piace. Lo voglio, non lo voglio". Non siete costretti a fare quello che non vi piace. Vi godete la vita facendo esattamente quello che vi piace. Ci rendiamo la vita diffìcile se cerchiamo di sacrificarci per un altro. Di certo non siete qui per sacrificarvi per un altro. Non siete qui per soddisfare le opinioni o i punti di vista degli altri. Nel SOGNO DELLA

SECONDA ATTENZIONE una delle sfide principali è la paura di essere voi stessi, il vostro VERO sé. Se avete il coraggio di affrontare questa sfida, scoprirete che tutti i motivi per cui avevate paura non esistono. Scoprirete che è molto più facile essere voi stessi che cercare di essere ciò che non siete. Il sogno dell'inferno vi strema, perché occorre energia per sostenere un'immagine, per indossare una maschera sociale. Siete stanchi di imbrogliare, siete stanchi di non essere VOI. Essere semplicemente autentici è la cosa migliore che potete fare. Se siete autentici potete fare tutto ciò che volete, potete credere a tutto ciò che volete, compresi voi stessi. Come può essere diffìcile avere fede in voi stessi, credere in VOI invece che ai simboli? Riuscite a dare la vostra fede alle teorie scientifiche, a così tante religioni, opinioni e punti di vista; ma questa non è VERA fede. La vera fede è quella in voi stessi. La vera fede è avere fiducia incondizionata in voi stessi, perché sapete che cosa siete realmente, e ciò che siete realmente è la verità. Una volta recuperata la consapevolezza di ciò che siete, la guerra nella vostra testa è finita. È diventato ovvio che siete voi che create tutti i simboli; e poiché è ovvio da dove proviene il potere della vostra parola, la vostra parola ha potere e niente può opporsi a esso. La vostra parola diventa impeccabile ed è impeccabile perché siete voi ad avere potere sui simboli, e non i simboli su di voi. Quando la vostra parola è impeccabile, basate tutte le scelte sulla verità e vincete la guerra contro il tiranno. Le parole obbediscono ai vostri ordini, ma hanno valore solo se le usate per comunicare, per entrare in contatto con qualcuno. Dopo averle usate, smettono di nuovo di avere significato. Verso la fine del sogno della seconda attenzione, la forma umana inizia a spezzarsi e la vostra realtà cambia un'altra volta. Cambia perché non percepite più il mondo attraverso una rigida struttura di credenze. La guerra è finita, perché non investite più la vostra fede nelle menzogne. Le menzogne continuano a esistere, ma voi non ci CREDETE più. Sapete che la verità è semplicemente, non avete più bisogno di credere alla verità. Non credete più a niente, ma vedete, e ciò che vedete è la verità. La verità è esattamente qui, unica e perfetta. Forse non è il modo in cui la interpretate, forse non è il modo con cui usate la parola per sparlare di voi stessi o per sparlare degli altri; ma una volta vista la verità, a chi interessa che cosa sognano gli altri? Non e importante quello che sognano le persone attorno a voi, importante è la vostra esperienza: l'uso di tutti gli strumenti che avete per affrontare le vostre credenze, per vedere la verità, per vincere la vostra guerra personale. Non dovete competere con nessuno, non dovete paragonarvi a nessuno. Dovete essere semplicemente ciò che siete, essere amore; ma VERO amore, non quel tipo di amore che si impossessa di voi e vi fa credere all'amore. Non l'amore che vi rende gelosi e possessivi, e che vi getta direttamente all'inferno con tutte le torture e gli strazi dell'inferno. Non l'amore che vi chiede di sacrificarvi in nome dell'amore, o che vi dice di ferire voi stessi o gli altri in nome dell'amore. Il simbolo dell'amore è diventato così distorto! Il vero amore è in voi sin dalla nascita. Il vero amore è ciò che siete. Siete nati con tutto ciò che vi occorre. Se oggi affrontate le vostre paure, domani vedrete il sogno della seconda attenzione, il mondo dei guerrieri. Ma avere vinto oggi la paura non significa che abbiate vinto la guerra. No, la guerra non è finita: è appena iniziata. State ancora giudicando, avete ancora un mucchio di conclusioni. Pensate di avercela fatta e bum, il tiranno è di nuovo qui. E può succedere di nuovo e di nuovo e di nuovo. E non solo il tiranno in voi, ma il tiranno in tutti quelli che vi circondano, e alcuni tiranni sono molto peggiori degli altri. Ma, se sono anni che siete in guerra, saprete difendere almeno voi stessi. In quanto guerrieri potete vincere o perdere la guerra, ma se

e questa è la resurrezione. Corrisponde all'ultima volta in cui giudichiamo noi stessi o chiunque altro. dell'intenzione e della fede. non vediamo l'ora che arrivi quel giorno. Quindi. di ciò che siete. Il Sogno della Terza Attenzione I maestri Il sogno della seconda attenzione finisce quando nella nostra vita avviene qualcosa di molto importante. condannando tutti quelli che hanno peccato. iniziate a creare il vostro personale paradiso sulla terra. Quando avete la consapevolezza che quasi tutto ciò che avete imparato attraverso i simboli non è la verità. finché la guerra non sarà finita. perché non siamo più nel sogno dei guerrieri. un sogno colmo di amore e di gioia. E il giorno in cui non abbiamo più paura di vivere. sarete anche maestri della trasformazione. Sarete maestri dell'amore. Nel sogno della seconda attenzione. chiamato giudizio finale. il sogno della terza attenzione. ma senza tentare soltanto. Non è vero. perché è il giorno in cui i morti si levano dalle tombe: è la nostra resurrezione. perché non farlo? Passate all'azione. e solo la consapevolezza ci può condurre lì. non è lontano. che vi danno gioia. Ma questo è solo un passo nella vostra evoluzione. al nostro sé divino in cui viviamo in comunione d'amore con tutto ciò che esiste. Ma prima dovete vincere la guerra nella vostra testa e ora avete gli strumenti per riuscirci. È il parcogiochi della vita. Se tentate soltanto morirete mentre starete ancora tentando. Il risultato di questa trasformazione è la creazione di un'altra realtà che ha la stessa struttura dei primi due sogni. non credete nemmeno più alle parole che avete imparato. Il giudizio è una carta dei tarocchi che deriva dall'antica mitologia egizia. Hanno vinto la loro guerra personale e ora sono in pace. Non credete più alle menzogne che avete appreso. siete in guerra e lo è anche la maggior parte delle persone. l'unica cosa che vi rimane è gioire della vita. Il sogno dei maestri è un sogno di verità. un sogno di rispetto. E il giorno in cui ci accettiamo esattamente così come siamo e accettiamo tutti gli altri esattamente così come sono. ciò per cui siamo fatti. ma quelli che la vincono usando l'attenzione per la seconda volta ricreano completamente il loro mondo. la guerra nella nostra testa finisce e inizia il sogno della terza attenzione. La resurrezione è un meraviglioso concetto delle scuole esoteriche di tutto il mondo. E la fine del nostro mondo e l'inizio di un altro. I maestri sono stati prima guerrieri. Molte religioni parlano del giudizio finale come punizione definitiva dei peccatori. ma in quest'altra realtà non credete più a quello in cui eravate abituati a credere. la vostra attenzione è frammentata tra tutte queste cose tutte assieme. Non dubiterete più di ciò che sperimentate. ovvero sarete maestri della verità. E il giorno in cui recuperiamo la consapevolezza e ci svegliamo dal sogno del mondo di sotto. e vi assicuro che milioni di guerrieri sono morti mentre tentavano. Arriverà il momento in cui sarete maestri di consapevolezza. Finché date significato a tutte le cose attraverso i simboli. felicità e libertà. Quando arriva il giorno del nostro giudizio finale. Quando togliete . che io chiamo il sogno dei maestri. Il sogno successivo.avete consapevolezza non sarete più vittime. A proposito. perché a quel punto crederete a voi stessi. Lo descrivono come il giorno in cui Dio ci giudicherà. Sono pochi i guerrieri che vincono la guerra in atto nella mente umana. Quando le scuole esoteriche parlano del giudizio finale. Siamo in un mondo superiore. E il momento in cui facciamo ritorno al nostro vero stato. Iniziate a dare la vostra fede agli accordi che sono a favore della vita. c'è molto di più.

il sistema nervoso. oppure il giorno della celebrazione. ma non attraverso le parole. perché è un simbolo che ha subito troppe distorsioni. Voi non siete le dita: siete la forza che le muove. Le antiche religioni affermano che nessuno conosce il nome di Dio. La prima manifestazione di questa forza è la luce. C'è un unico essere vivente e questo essere siete voi. Il punto più alto a cui potete arrivare è quando andate oltre tutti i simboli e diventate uno con la vita. Che ci crediate o no vedrete voi stessi. ma l'unica cosa che posso offrirvi è una descrizione di Dio dal mio punto di vista personale. La forza che muove le vostre dita è ciò che i Toltechi chiamavano intenzione e che io chiamo vita. La parola Dio è semplicemente un simbolo per indicare ciò che è realmente. faccio del mio meglio per descrivere Dio con le parole. è ovviamente una storia vera solo per me. l'intera struttura del vostro sistema di credenze scompare e siete nel meraviglioso sogno del paradiso. siete nella pace. E se vi mostro Dio a faccia a faccia. Le parole non possono esprimere nemmeno una piccola parte dell'esperienza. in cui potete sentire che cosa siete realmente. Il sogno dei maestri è alquanto difficile da spiegare.. le parole possono condurvi nel luogo in cui potete fare l'esperienza diretta. L'intenzione è l'unico essere vivente esistente ed è la forza che muove tutte le cose. L'unico modo per conoscere Dio è essere Dio. E poiché non ci sono parole per descrivere ciò che siete. ma quale useremo? Ci sono milioni di punti di vista diversi. È la stessa forza che apre un fiore. Può essere il giorno in cui il vostro vero sé si alza dalla tomba del credere di essere ciò che pensate di essere. Forse avrà un senso anche per voi o forse no. Passa dalla presenza. che fa alzare il vento. Potete dare qualunque spiegazione ("Il cervello. E se riuscite a vedere ciò che muove il vostro corpo. e tutto è creato attraverso questa energia. Gli scienziati . Diventate l'unico essere esistente. forse un modo migliore è mettervi a faccia a faccia con Dio. In quanto artista. Quando diventate Dio. Questo è ciò che i maestri delle filosofie esoteriche rivelano ai loro apprendisti. vedrete il Dio reale. Muovete le dita. Qualunque cosa dica. ma se cercate la verità vedrete che la forza che muove le vostre dita è la stessa che crea il vostro sogno. se usate l'immaginazione. ma. o energia (che sono la stessa cosa). dite: "Ecco perché non potevo capirlo attraverso i simboli!". Questa è appunto la mia intenzione: portarvi a espandere la consapevolezza fino al punto in cui potete percepire chi siete realmente. Non c'è differenza tra voi e le stelle del cielo. ed è proprio vero. infinito o Dio. Tutto ciò che esiste è parte dell'unico essere vivente esistente. Voi siete la forza che si manifesta in infiniti modi in tutti gli universi. La verità è che non conosciamo il nome di colui che ci ha creato. con Dio. Quando sperimentate questa verità. Oggi può essere un giorno come qualunque altro. ciò che vedrete è voi stessi. il giorno in cui trasformate il vostro mondo ritornando alla vita. che produce un tornado.significato a tutto. per diventare ciò che siete realmente. nel luogo in cui non dovete usare le parole per sapere ciò che siete. Invece di usare le parole. Se percepite la presenza di un maestro. in modo che possiate vederlo. perché voi siete la manifestazione di Dio. perché non ci sono simboli per descrivere Dio. il giorno della vostra resurrezione. perché il vero insegnamento non passa dalle parole. imparerete molto più che attraverso le parole. Se usiamo dei simboli per parlare di Dio dobbiamo essere d'accordo sul significato di questi simboli. che fa muovere le stelle nell'universo e gli elettroni attorno al nucleo. Nel sogno della terza attenzione avete finalmente consapevolezza di ciò che siete. Le dita obbediscono a voi.. tra voi e una pietra. siete in comunione e diventate tutto. Osservate la vostra mano."). ma è una parola che non amo. ma almeno vi farete un'idea del mio personale punto di vista. anche per un istante.

Dal punto di vista della mente è come se ci fosse un unico punto di vista: quello che è dietro i vostri occhi. fatto di organi. crea cioè quella che sembra una divisione tra gli esseri. e questo intero universo è uno. e possiamo capire che siamo Dio perché siamo luce. Ogni essere vivente è protetto dalla forza che chiamiamo anima. L'anima dà forma a tutte le cose. questa forza. Ciò che tutti gli universi hanno in comune è che ognuno di essi è vivo attraverso il potere totale dell'infinito. e non può essere distrutta. alberi. Il Sole e i suoi pianeti sono un altro universo. fatto di molecole. tra un uomo e un albero. Siete la verità. e la luce diventa il vostro maestro. o frequenza. La vostra anima riconosce tutto ciò che appartiene al vostro universo e rifiuta tutto ciò che non gli appartiene. È un essere vivente estremamente intelligente. ed è meraviglioso. o manifestazioni. un sistema solare in miniatura con stelle e pianeti. Tutti i sistemi solari formano assieme un altro universo. e possiamo continuare così fino ad arrivare a un unico essere vivente composto di miliardi e miliardi di esseri viventi diversi. qui scienza e religione convergono. ma non possiamo vederla a meno che non sia riflessa dalla materia. Ogni atomo è un intero universo. La prima volta che aprite gli occhi iniziate a percepire la luce. ogni organo del vostro essere. Senza questa forza non ci sarebbe differenza tra voi e un fiore. perché ogni atomo è vivo. La luce è ovunque e tutto è fatto di luce. siete vivi. La luce non è soltanto intelligenza: ha una memoria. tra le galassie o tra gli universi. La luce proietta nei vostri occhi . I vostri sogni non sono materia. se guardate nello specchio state vedendo la vostra mente. La Terra è un altro universo. sono un riflesso della materia. il modo in cui sognate. e dato che c'è un'unica sorgente nell'universo che crea questa energia. fatto di sistemi. E tutte assieme. E viva. compreso tutto ciò che sapete attraverso i simboli. Il cervello non è altro che uno specchio. Ma se scendete in profondità nella consapevolezza scoprirete che ogni atomo del vostro corpo ha un punto di vista personale.sanno che tutto è fatto di energia. Se dal pianeta Terra mandiamo un oggetto nello spazio. tra un uomo e un giaguaro. Siete il potere totale. Tutte le forme di vita sul pianeta Terra sono create da uno specifico raggio. un pesce o un uccello. ogni cellula. Crea tutto ciò che è nel tempo. L'intenzione è la forza che crea la luce. La luce possiede tutte le informazioni necessarie per creare tutto ciò che esiste. di luce che la scienza chiama DNA. scimmie. il vostro sogno. fatto di tessuti. e questo riflesso esiste nella materia che chiamiamo cervello. Non ci sono spazi vuoti tra le stelle. È un'illusione. Non è reale. e possiamo dire che la luce è il messaggero dell'intenzione. cani. La luce ha molte proprietà. in miliardi e miliardi di diverse frequenze. possiamo vederlo perché riflette la luce. perché porta il messaggio della vita ovunque giunga. ma nella manifestazione producono le differenze tra un uomo e una scimmia. le diverse frequenze formano un'unica luce. Tutto il resto. Nel sogno della terza attenzione siete consapevoli che il vostro corpo è un universo fatto di miliardi di esseri viventi: fatto di atomi. crea l'intero mondo di illusione che diventa la vostra mente. È questo che sono tutte le cose. L'anima rende la materia impenetrabile. L'anima è la forza che tiene unito un intero universo e ne riconosce la totalità. Le differenze nel DNA possono essere minime. trasforma tutto ciò che è nel tempo. fatto di cellule. tutte le forme di vita: uomini. non è verità. Come abbiamo già detto. La vostra anima è nata al momento del vostro concepimento e riconosce ogni elemento di se stessa: ogni molecola. della luce. Voi siete un intero universo. Crea un'immagine di se stessa. il che significa che tutti gli universi sono collegati. È questo che siamo. Voi. siete la realtà. Tutto.

sono programmati per essere umani. È un essere vivente. ma voi siete fatti per percepire la luce. Ma forse non sapete che gli esseri umani sono un organo del bellissimo pianeta Terra. che è verità. siete immortali. il potere dell'amore. il potere della fiducia. perché è la padronanza della fede in voi stessi. Essendo luce state sempre creando. non entrerai in paradiso. Voi siete vita. Veniamo dalla stessa sorgente e le nostre storie non hanno importanza. sapete che sono esseri umani come voi. Il pianeta Terra è vivo. Abbiamo lo stesso tipo di corpo. siamo tutti uguali. Le menzogne non possono ritornare alla forza. vi state sempre trasformando. l'atmosfera è un altro organo. il DNA. Ovviamente sono un unico potere: potere totale. che possiamo anche chiamare padronanza dell'intenzione ofede. ma voi. il riflesso dell'infinito. Nessun essere umano è migliore o peggiore di qualunque altra cosa nell'universo. la realtà virtuale. e quando il ciclo è terminato tutto ritorna all'infinito. Maschi o femmine. la padronanza dell'amore. Lo sapete. in modo da rendervi un riflesso migliore di se stessa. stomaco. e non è solo una teoria. Io preferisco chiamarla padronanza della fede. perché l'amore è ciò che siete. Voi siete la forza. cuore. la forza. cioè l'umanità: Siete circondati da miliardi di esseri umani. Quando avete la padronanza della fede vivete nell'amore. Quando la luce modifica il vostro cervello. benvenuto in paradiso. In quel momento accettate completamente il vostro corpo. ed è meraviglioso. la vostra vita. buddhisti. Ma se il tuo cuore è più pesante di una piuma. e l'umanità nel suo insieme lavora per il pianeta in quanto è un organo di questo essere vivente. Creiamo tutti questi simboli per capirci a vicenda. un magnifico capolavoro d'amore. una totalità. colpa e rimpianto? Nel sogno della terza attenzione la verità ha già distrutto tutte le menzogne e l'unica cosa che sopravvive è la verità. perché la verità è il riflesso della forza. Al livello più profondo del nostro essere non c'è nessuna differenza tra un essere umano e un cane. Nessun essere umano è migliore o peggiore di ogni altro essere umano. il cervello modifica la fabbrica di Dio. La luce penetra direttamente nel vostro cervello e lo struttura per modificare voi. la domanda è: quanto sono pesanti le vostre menzogne? Il vostro cuore è appesantito da rabbia. per diventare uno con la luce. abbiamo gli stessi bisogni. ovvero la scoperta del vostro potere: il potere dell'intenzione. epidermide) che tutti assieme formano voi. tra un essere umano e una pulce. vittime. Maschi o femmine. L'infinito crea tutto ciò che esiste. Il vostro sogno diventa un magnifico capolavoro d'arte. fegato. l'unica cosa a morire sono le menzogne. L'umanità è un unico essere vivente. perché la luce è la vostra altra metà. Veniamo dallo stesso luogo e ritorneremo allo stesso luogo. In questa forza in cui vive la mente. Siamo la stessa cosa. Ciò vi porta alla terza padronanza dei Toltechi. Ovviamente il corpo muore. per il prossimo essere umano che potrà nascere da voi. le vostre emozioni. Quindi. ma la verità sì. anche ogni organo del vostro corpo è fatto di cellule diverse che tutte assieme formano quell'organo. abbiamo lo stesso tipo di mente. ogni specie è un altro organo. una mosca o un fiore. cioè voi": E noi esseri umani sappiamo che tutti assieme formiamo un unico essere vivente. li riconoscete. Così come il vostro corpo ha organi diversi (cervello. musulmani o induisti. Esattamente come voi. guerrieri o maestri. il potere della vita. Nell'antico Egitto si diceva: se alla morte il tuo cuore è più leggero di una piuma. e tutti assieme creiamo un equilibrio che è il metabolismo del pianeta Terra. la . il potere della fede. state sempre evolvendo. Noi esseri umani viviamo tutti assieme. e da questo momento il vostro sogno diventa il paradiso. perché il corpo è mortale. cioè il vero voi.informazioni che non capite. Non importa se siamo cristiani. paura. Le foreste sono un altro organo. Ma le cellule sanno forse che tutte assieme formano un unico essere vivente. polmoni.

Attraverso le scelte padroneggiamo l'arte del sognare e creiamo una vita meravigliosa. E il vostro amore non ha niente a che fare con le parole nella vostra testa. così com'è una scelta la via verso il mondo superiore. ed entrambi si incontrano nel mondo in cui viviamo. Nel mondo inferiore c'è un infinito completo. perché l'amore è la vostra natura. . Dentro di noi abbiamo il mondo infero. Nel cristianesimo si chiamano inferno. il mondo dei guerrieri. ma un'esperienza che chiamiamo comunione. Da migliaia di anni sappiamo che dentro ogni essere umano esistono tre mondi. Ciò cambia il vostro rapporto con gli altri esseri umani. il che significa che abbiamo il completo controllo della nostra attenzione. dell'amore. Vi rende totalmente impersonali. Eravate già così prima di imparare a parlare e adesso lo siete di nuovo. Vi amate incondizionatamente e non avete paura di esprimere il vostro amore. È facendo le nostre scelte che controlliamo il nostro sogno. rispettate l'intera creazione. sono chiamati il sogno della prima attenzione. Non è più una storia. in cui sapete che tutto ciò che vedete. Ogni scelta ha delle conseguenze e un maestro del sogno è consapevole delle conseguenze. rispettate tutti gli artisti. L'amore emana da voi come la luce dal sole. il sogno della seconda attenzione e il sogno della terza attenzione. e poi al sogno della terza attenzione. Allora il sogno della nostra vita va dove vogliamo indirizzarlo. il mondo infero. In genere crediamo che il mondo superiore sia un mondo di bene e che il mondo inferiore sia un mondo di male e di paura. Nella tradizione degli artisti. Una scelta può aprire molte porte e chiuderne molte altre. la stessa vibrazione. Con la padronanza della fede vivete nell'amore. Tutta la vostra natura emana da voi esattamente com'è. perché vi siete evoluti passando dal profondo inferno del sogno della prima attenzione a un sogno migliore. La via verso il mondo inferiore è una scelta. tutti i vostri fratelli e sorelle. di dire "Ti amo" agli altri. In quasi tutte le filosofìe e le mitologie troviamo che gli esseri umani dividono tutto in tre mondi. il mondo e il mondo supero. non potete nemmeno decidere di amare. cioè la tradizione tolteca. In Grecia e in Egitto erano chiamati il mondo infero. così come amate voi stessi. senza aspettative. il che significa avere la stessa frequenza. è una realtà virtuale fatta di luce. Allora il mondo non era un pianeta: il mondo era tutto ciò che percepiamo. così come abbiamo il mondo supero. Anche non scegliere è una scelta in nostro potere. e questo significa che abbiamo il completo controllo sulle nostre scelte. tutto ciò che conosciamo. perché il sogno dell'intera umanità evolve andando nella giusta direzione. Nel sogno dei maestri siamo consapevoli che scegliere significa avere in mano un potere. ma non è esattamente così. o mondo di sotto.vostra storia. Rispettate voi stessi. Tutti possono essere grandi artisti del sogno. che chiamano con nomi diversi usando simboli diversi per descriverli. Per questo si diceva che ogni testa è un mondo. perchè ognuno di noi crea un intero mondo nella propria testa e in quel mondo vive. tutto ciò che sognate. Un'altra grande parte dell'umanità vive nel sogno della seconda attenzione. In ogni essere umano coesistono tutti e tre i mondi. ma la padronanza si raggiunge quando abbiamo il completo controllo sul nostro sogno. nel mondo superiore c'è un infinito completo. Non avete bisogno di motivazioni per amare qualcuno o per non amarlo. Il concetto odierno del mondo è per molti aspetti molto diverso da quello dell'umanità di migliaia di anni fa. purgatorio e paradiso. Quando padroneggiamo l'attenzione padroneggiamo realmente l'intenzione. vedete il vostro amore riflesso in tutti i personaggi secondari della vostra storia e amate ogni personaggio secondario della vostra storia incondizionatamente. il sogno della seconda attenzione. La maggior parte degli esseri umani vive nel mondo della prima attenzione.

e lo stesso è per voi. Se mi chiedono che cosa sono. Se usate i simboli per capire che cosa siete. Questa è totale accettazione. I simboli non mi diranno mai chi sono o da dove vengo. di essere soltanto un'immagine nella luce. perché tutto il resto è una storia. perché i simboli non sono la verità. la nostra volontà. ma io sono verità. Non hanno bisogno di simboli per giustificare la loro esistenza. quando dice: "Io sono quello che sono ed è tutto quello che sono". reagirà certamente. o intenzione. . Gli animali hanno forse bisogno di conoscere il loro simbolo per essere? No. Potete vederne molti contemporaneamente. L'unica cosa che so è che io sono. e non lo sentite soltanto: lo sapete. perché aderiscono a punti di vista diversi. e lascereste ancora fuori un mucchio di cose. per cercare di conoscermi. il che significa totale rispetto per ciò che sono. Il sogno della terza attenzione è il sogno della pura intenzione. posso rispondere: "Sono un essere umano. Nel sogno della terza attenzione non mettiamo l'attenzione sulla vita. come totale consapevolezza. Questa è saggezza. ma come la manifestazione di quella forza. Sto sognando e sono consapevole che sto sognando. non lo conoscono e non se ne preoccupano. Sono un padre. Sono un uomo. E questo per un unico simbolo! Usare i simboli per cercare di conoscervi è un non senso. non gli interessa. noi siamo intenzione. Sono vivo e voi potete toccarmi. Percepite la vostra totalità in tutto. Qualunque cosa pensate di essere non sarà mai la verità. Uomo o donna sono solo un simbolo e potete scrivere un libro usando migliaia di altri simboli per spiegare il significato di quell'unico simbolo. nel tentativo di conoscervi potreste perdervi nei simboli. La verità è che non so che cosa sono. Vedete voi stessi non solo come una forza. Quando la struttura del vostro sistema di credenze non c'è più. La prima volta che imparate a sognare. e l'intenzione controlla l'attenzione. togliete le barriere e non vedete più soltanto un punto di vista. Posso usare i simboli per identificare ciò che sono. noi siamo la forza. nient'altro è importante. il vostro sistema di credenze crea milioni di piccole barriere alla verità. ma in Cina. La volontà è ciò che possiede l'attenzione e che muove l'attenzione.Nel sogno ordinario degli esseri umani è il sistema di credenze che controlla l'attenzione. è la forza che può muovere ciò che esiste o che può cambiare la direzione di ciò che esiste. La volontà. E dato che il nostro potere personale. Se dite a un gatto: "Ehi. Siamo consapevoli che siamo vita. cane. Vedete voi stessi non solo dal punto di vista di un essere umano. Sono e basta. Potete definirvi un uomo o una donna. perché in ogni caso vi ritornerò. Sapete di essere luce. Qualcuno riderà e qualcuno si offenderà. Come abbiamo già detto. e usate l'attenzione per testimoniare il sogno dal punto di vista della luce. non si ribellerà. chiunque può agganciare la nostra attenzione e instillare un'opinione nella nostra mente. Ora vediamo con gli occhi della verità ed è un punto di vista completamente diverso. ma non è importante. ma in realtà non significano nulla. in Spagna o in Germania questi simboli non hanno significato. per giustificare ciò che sono. Forse quello che dico non è verità. Non vedete più ciò che è esterno a voi come separato da voi. sapete che cosa siete. per alcuni sarà comico e per altri tragico. Abbiamo finalmente il controllo sulle nostre credenze e vinciamo la guerra per il controllo del nostro sogno. Ma se dite a una persona: "Ehi. Sono fatto di materia. Sono un dottore". ma non attraverso le parole. A parte questo. Non avete bisogno di simboli.. Per questo il mio personaggio preferito dei cartoni è Braccio di Ferro. ma dal punto di vista di una forza. cane!". Sono fatto di energia. è debole. Vi sentite l'unico essere vivente esistente. non solo come concetto ma come azione. Noi siamo vita. Una volta recuperato il potere di usare la nostra volontà abbiamo il controllo sull'attenzione. perché io sono verità.

e per voi può essere vero. senza parole. semplicemente come l'oceano. e la totale accettazione di qualunque cosa siate è quello che fa la differenza. Siete qui semplicemente per essere. Siate la presenza. pura e semplice. Tutto ciò che dite di voi stessi sono solo simboli ed è completamente distorto dalle vostre credenze. un angelo incarnato. Non c'è niente da giustificare. Tutti i neonati hanno questa presenza. il risultato è: io sono. Siate gioia. La vostra presenza è il messaggio. sentite ciò che è reale. Immaginate di essere come eravate da bambini. E Dio. Quando non siete più posseduti dai simboli recuperate la presenza che avevate alla nascita. Sentite la presenza della divinità tra le vostre braccia. Non avete bisogno di sapere che cosa siete. L'unica cosa di cui avete bisogno è semplicemente essere il vero voi. di soddisfare i vostri bisogni. Sapete soltanto ciò che credete di essere. Avete ancora quella presenza. prima di conoscere il significato dei simboli. semplicemente come la luce. sapete ciò che avete imparato che siete. Quando finalmente vi vedete senza tutta la conoscenza che avete accumulato. ma chi siete? La verità è che non lo sapete. Io sono ciò che sono. Quando tutta la vostra attenzione non è sulla vostra storia vedete ciò che è reale. Non c'è più giudizio. prima che la conoscenza si impadronisse della vostra mente. la vostra presenza. Il neonato non ha bisogno di parlare: la sua presenza dice tutto. E la stessa presenza che sentite quando nasce il vostro primo figlio e lo prendete in braccio. Ma è realmente vero che siete ciò che dite di essere? Credo di no. l'infinito. questa è saggezza.Siete vivi. Non avete altra missione che gioire della vita. voi siete ciò che siete. sapete come volete che gli altri vi vedano. Per percepire realmente la vostra presenza dovete essere completamente consapevoli. di proteggere. Al momento della vostra nascita. Siete semplicemente come voi. Quando vi lasciate i simboli alle spalle. Siate amore. la paura prende il sopravvento e crea il grande mitote. semplicemente come il vento. non c'è più colpa. Allora date agli altri l'unica cosa che avete realmente: voi stessi. Quando non siete consapevoli. tutto sembra totalmente illogico. Potete inviare un messaggio e questo messaggio è il vero sé. esistete. La sua semplice presenza risveglia il bisogno di dare. Una volta accettato totalmente ciò che siete. Ma ciò accade solo se diventate completamente autentici. Se il neonato è vostro figlio. Siate felicità. in attesa di venire fuori. Il quinto accordo è una parte importante del recupero di ciò che siete. semplicemente come il sole. senza altri motivi. essere felici. da un luogo in cui tutto è semplice. Potete essere totalmente autentici. e noi siamo programmati a reagire alla presenza di un neonato. Avete la fortissima intenzione di usare la vostra magia per recuperare la presenza che avete perduto molto tempo fa. . siete pronti a gioire della vita. Questo è il punto fondamentale. l'istinto è ancora più forte e allora la sua presenza è qualcosa di davvero incredibile. fino al momento in cui il bambino è cresciuto e sembra che la sua presenza si sia perduta. la vostra presenza ha risvegliato nelle persone attorno a voi l'istinto di darvi attenzione. Siate autentici. Quella presenza risveglia la vostra generosità e iniziate a dare a vostro figlio senza aspettarvi niente in cambio. di proteggervi. non c'è niente da credere. e questa è una profonda rivelazione! Non dovete fìngere di essere ciò che non siete. Siate voi stessi. dovete vedere la vostra intera creazione da un'altra prospettiva. perché usa il potere del dubbio per infrangere tutti gli incantesimi a cui soggiacete. e le emozioni delle persone attorno a voi rispondono alla vostra presenza. e questo fa una grande differenza. è vero. Quando recuperate la vostra presenza siete semplicemente come un fiore. senza capirla. sapete ciò che vi hanno detto che siete. non c'è più vergogna. ciò che rimane è la nuda verità. sapete ciò che fingete di essere. non c'è più rimorso. ma è stata a lungo repressa.

Immaginate l'unione tra voi e il vostro corpo se foste completamente leali al vostro corpo. un grande maestro ha detto: "Conoscete la verità e la verità vi renderà liberi". i simboli che avete imparato non dominano più la vostra vita. Guidate la vostra creazione attraverso quel sogno. Non dovete cercare la perfezione: è un'illusione. Immaginate come sarebbe diversa la vostra vita se viveste con gratitudine. ci mise tutta la vita per arrivare a dire: "So di non sapere". amore. La presenza dell'infinito è ovunque. senza dover convincere nessuno. liberi da tutto il dramma emozionale che è la conseguenza del credere alle menzogne. Non dovete cercare la felicità: siete felicità ovunque vi troviate. Osservate semplicemente ciò che è. Osservate il vostro ambiente. Non dovete cercare Dio: Dio non vi ha mai abbandonato. Dio è sempre con voi: voi siete sempre con voi stessi. Essere non ha niente a che fare con la conoscenza. Immaginate di essere voi stessi. Il passo successivo è vedere la verità. è perché la vostra attenzione è focalizzata su tutti gli dèi a cui credete. Non erano altro che simboli. se trattaste il vostro corpo con giustizia. Non riguarda la conoscenza: non dovete conoscere. Ciò che sapete è ciò che volete sapere. Quando la libertà vi rende liberi. Immaginate di essere felici per il semplice fatto di essere voi stessi e che ovunque andiate il paradiso sarà con voi. Immaginate di vivere senza paura. iniziando da voi stessi. Non c'è niente da cercare. Solo allora sarete liberi. se foste totalmente grati al vostro corpo. Liberi da che cosa? Liberi da tutte le distorsioni della vostra conoscenza. lealtà e giustizia. in questo sogno. Immaginate di vivere senza cercare di compiacere i punti di vista degli altri e il vostro stesso punto di vista secondo il vostro libro delle leggi. Sì. di bene o male. Sapete soltanto ciò a cui credete. Immaginate di vivere con questa libertà. uno dei più grandi filosofi di tutti i tempi. Non si tratta più di essere giovani o vecchi. senza giudizi. Tutto ciò è finito. Non si tratta più di vincere o di perdere. È la libertà di essere il vero voi ed è il regalo più grande che potete fare a voi stessi. Siete qui soltanto per essere in questo momento. ma prima dovete vedere la verità. e qualunque cosa minacci la vostra conoscenza vi fa sentire insicuri. Bene. perché voi siete il paradiso. e quando la vostra conoscenza non riesce a spiegare ciò che accade nella vostra vita vi sentite minacciati. cerca Dio. vedere ciò che siete.Chi non ha ancora la saggezza cerca la perfezione. Tutto è dentro di voi. la verità vi renderà liberi. Se non vedete Dio ovunque. ora sapete che la verità è ciò che siete. perché tutto ciò che create è perfetto. ma se siete nell'oscurità non la vedete. senza colpa. Non la vedete perché vedete soltanto la vostra conoscenza. Non dovete cercare la verità: siete verità. senza nessun giudizio. E già qui. belli o brutti. Allora non si tratta più di giusto o sbagliato. ciò che avete imparato. Non riguarda l'imparare: siete qui per disimparare. la cornice del . Socrate. cerca il paradiso e tenta di trovarli. Questa libertà è profonda. Ma verrà il momento in cui capirete che la conoscenza non è nient'altro che la descrizione di un sogno. senza accuse. Non dovete cercare il paradiso: siete già paradiso qui e ora. Diventare Veggenti Un nuovo punto di vista Duemila anni fa. Non dovete cercare voi stessi: non avete mai smesso di essere voi stessi. e scoprite che non è la verità. senza vergogna. Voglio che vediate se la vostra storia è la verità o non è la verità. Voi siete l'inconoscibile. finché un giorno capirete di non sapere niente. Saprete di essere completamente liberi quando non dovrete più essere ciò che fìngete di essere.

Se siete disposti a incontrare la verità scoprirete che la vostra storia. se non spettegolo più. di essere vita. come potrò comunicare con gli altri? Come farò a sopravvivere senza le fondamenta di quello che so?". Non c'è più tensione. non avrò più niente da dire". perché la vostra intera creazione è un'opera d'arte. di vedere ch'è cos'i. Senza usare l'intelletto. ancora più forte di prima. Vedrete la perfezione in voi. per trovare il vostro sé autentico e riportarlo fuori assieme a tutto il vostro potere. Ovviamente. staccarvi dalla vostra storia. ora sapete che non dovete crederci. La paura prende il sopravvento e dice: "Aiuto! L'intera struttura della mia vita. veggente: ci sono tanti modi per chiamarvi. e accettando la vostra divinità diventerete un riflesso migliore della luce. di vedere la verità. in qualunque modo la definiate. Che cosa farò senza le mie illusioni? Se non credo più a niente. Prima di quel momento continua a maturare il dramma della storia. lasciar andare il passato. Avete la possibilità di vedere la vostra creazione. Ma prima dovete abbandonare tutto ciò che non è verità. tutto ciò che è solo superstizione o menzogna. Sapete che la vostra storia non è la verità. nella loro mente è al lavoro il potere del dubbio. Se riuscite a vedere il vostro sé autentico. quando la verità entra nella vostra storia. in qualunque film e in qualunque vita. imparate a vedere. E la verità? Se non è la verità. tutto ciò a cui ho creduto. Dovete soltanto avere il coraggio di lasciar andare ciò che non siete. e questo metterà fine a qualunque dubbio che gli altri vi hanno messo in testa. per . Siete qui per gioire della vita. sognatore. Un veggente è un sognatore che ha padroneggiato il suo sogno. il culmine della storia è il momento della verità. Artista. senza usare le parole.vostro sogno che è tutto attorno a voi. Invece di credere. Voglio che entriate direttamente nel vostro cuore e vi cerchiate la verità senza parole. perché la vostra storia non siete voi. In qualunque romanzo. Ciò a cui credete è distorto dalla vostra conoscenza. Il culmine del viaggio di ritorno a voi stessi è il momento in cui finalmente vi vedete con gli occhi della verità. se tolgo la mia fede a qualunque parola. che ritorniate all'autenticità che avevate prima di imparare a parlare. voglio che recuperiate ciò che eravate tanto tempo fa. Con la verità ritorna la pace e siamo sollevati perché il dramma è finito. Osservate le vostre credenze e il modo in cui si riflettono nella storia della vostra vita. Nel momento in cui non credete più a tutte le menzogne che vi siete raccontati. In quel momento decisivo le menzogne non possono resistere alla presenza della verità e scompaiono. Tutto ciò non è voi. Vedrete la magnificenza della vostra presenza. Come vedete. Non siete qui per soffrire per il vostro dramma o per la vostra importanza personale. vi piacerà molto. che ha imparato a vedere. Esatto! È proprio quello che sto cercando di dirvi. non fa parte della vostra presenza. quando eravate come tutti gli altri animali. Vedrete di essere luce. Se ricordate come eravate prima di imparare a parlare. Ma quando lasciate andare la conoscenza e andate al di là dei simboli. Io preferisco chiamarvi artisti. è completamente falsa. a un certo punto iniziate a diventare un veggente. Osservate dove la vostra attenzione sta indirizzando il vostro sogno. Intendo osservare e vedere. vedrete che comunicavate senza bisogno di parole. sta crollando. la tensione cresce. tutto ciò a cui credete si sente minacciato. finché la verità arriva come un'ondata che spazza via tutte le menzogne. messaggero. e vedere non è pensare. Molti mi chiedono: "Se non credo più a tutti i simboli. e che sperimentiate la verità. Non intendo pensare o riflettere. scoprite che non importa quanto sia doloroso: la verità è un milione di volte meglio che credere alle menzogne. Siete qui per essere un sognatore. vedrete la vostra bellezza e il vostro splendore.

non potete leggere nella mente di tutti i personaggi secondari che voi create. Non vi importa più. Non hanno nessuna fede in se stessi. siete molto lontani dalla semplicità della vita. precisamente? Non lo sapete. Voi sapete che non è la verità. ed è evidente che questa non è la verità. perché in realtà alle vittime importa molto. ed è ristretta perché le loro credenze sono uno specchio che fa vedere solo ciò a cui credono. ciò che credono di essere. Né possono conoscere voi e non devono nemmeno farlo. si limitano a sopravvivere. per essere un veggente. Invece gli importa molto e ovviamente voi non credete ai loro "non mi importa". non state vedendo la verità. Una volta diventati veggenti vedete tutto quello che gli altri artisti fanno di se stessi. molto lontani. Ma dietro qualunque finzione vedete la persona reale. Disimparare vi porta in un luogo in cui nella vostra storia . la persona reale non ha nulla a che fare con qualunque storia. Vi mettereste a discutere con loro? Credereste loro? Sapete che qualùnque cosa dicano non e la verità. ma avere questa consapevolezza non significa essere migliori degli altri. ma voi non lo prendete in modo personale perché non fate la supposizione che quello che stanno proiettando è vero. ma il vostro punto di osservazione è assolutamente impersonale. Credete di sapere tutto. solo la vostra vittimizzazione. Proiettano ciò a cui credono su di voi. Vedete che tutti quelli che sono nel sogno delle vittime sono posseduti dal personaggio principale della loro storia. una volta diventati veggenti. Quando diventate veggenti vedete quello che è dietro la storia. Questo è il loro punto di vista e il loro unico punto di vista. Hanno tantissime ferite emotive piene di veleno e di meccanismi di difesa che dicono: "Non mi importa". E lo sapete perché anche voi siete stati ubriachi e tutto ciò che dicevate non era la verità. ciò che esprimono. E già difficile sapere che cosa state fingendo voi. La loro visione della vita è molto ristretta. e come potreste non amare la persona reale? Esattamente come voi. gli esseri umani diventano estremamente prevedibili. Non sanno perché sono nel modo in cui sono. eppure credono a tutti. Conoscete gli altri. e si sentono ferite e offese. Non ne hanno nessuna idea. ma ci sono due tipi di "non mi importa". Ma non potete essere veggenti se avete occhi per vedere solo la vostra storia. a quello che vi ha fatto il vostro partner o a quello che vi ha fatto qualunque personaggio secondario della vostra storia. ma loro non conoscono se stessi. Ho fatto suonare un campanello dentro di voi? Prima di diventare veggenti. In quanto veggenti vedete quello che gli altri fìngono di essere. Ma. La persona reale non ha nulla a che fare con i simboli che provengono dalla voce della conoscenza. che li avvolge come un muro di nebbia. Non ha niente a che fare con l'intelligenza. C'è il tipo della vittima nel sogno della prima attenzione. Se siete concentrati sul dramma. non hanno nessuna idea della loro grandezza. Essere consapevoli non vi rende superiori e non vi rende più intelligenti. Avete opinioni fondate e cercate di imporre le vostre opinioni agli altri. Con la consapevolezza capite facilmente perché quelle menti sono così come sono. sapete che tutti stanno semplicemente fingendo. in cui "non mi importa" è solo una menzogna. a quello che vi ha fatto vostro padre. Saperlo vi rende perfettamente umili.essere un artista. La maggioranza degli esseri umani non ha la vostra consapevolezza. Non devono credere a nessuno. Se pensate ancora a quello che vostra madre vi ha fatto venti o quarant'anni fa. Quando siete veggenti. anche quella persona reale proviene dall'infinito. Vedono solo la loro conoscenza. tutto cambia. Sapete che ciò che proiettano è ciò che credono di se stessi. solo le vostre ferite. Fingendo che cosa. e lo sapete perché facevate così anche voi. parlare con voi è come parlare al muro. Immaginate di essere l'unica persona sobria tra migliaia di persone completamente ubriache.

Se non rispettiamo noi stessi. l'aria. i mari. Non siete più in conflitto con voi stessi né con nessun altro. Non aiuto gli altri artisti a scrivere la loro storia. la vostra creazione. Io ho il mio regno personale ed è il paradiso. perché rispetto gli altri artisti quando ascolto la loro storia. come potremo rispettare qualcuno o qualcosa? Rispettare voi stessi significa accettarvi esattamente così come siete. Viviamo in un mondo che condividiamo con miliardi di altri esseri. E solo una storia e sapete che è una vostra creazione. La mia libertà è permettervi di essere qualunque cosa siate. cerchiamo di imporre le nostre credenze. Invece della pace. Rispetto è una bellissima parola e uno dei simboli più importanti da comprendere. in questo stesso tentativo perdo la mia libertà. Nel sogno della seconda attenzione iniziamo a creare il nostro paradiso personale e quando arriviamo al sogno della terza attenzione la nostra vita è il paradiso. Non vi offende. Se cerco di controllare il vostro regno non vi rispetto più e stiamo per scendere in guerra per il controllo del vostro regno. Rispettare la natura (gli animali. inizia da noi stessi e si allarga a tutti e a tutto. Avremmo potuto fare di meglio? Forse. Nel vostro mondo. non avete più nessun giudizio su voi stessi. come dovreste vestirvi. troviamo già tutto creato. Vedete tutte le storie. amate i volti. ma è anche come se riguardasse qualcun altro. vivano in pace. Tutti i conflitti dell'umanità sono causati dalla mancanza di rispetto. Il quinto accordo riguarda anche il rispetto. vedete tutti i simboli. non come noi vorremmo che fosse. così come non vi permetterò mai di scrivere la mia. Rispetto tutto ciò a cui credete. È diventato il paradiso nel momento in cui ho smesso di giudicare me stesso e chiunque altro. Questo è uno dei significati della parola rispetto. Il rispetto è come un confine. Quando accettate gli altri esattamente così come sono. Noi abbiamo i nostri diritti come ogni cosa nell'universo ha i suoi. Non sarò mai quello che scrive la vostra storia. Vedete i volti. non avete più nessun giudizio su di loro. Qualunque guerra è causata dalla nostra mancanza di rispetto per il modo di vivere di altri artisti. accade una cosa incredibile: trovate la pace. ma siete anche consapevoli che c'è qualcosa che non appartiene al vostro sogno. Quelli che definiamo i nostri diritti e il rispetto vanno assieme. Invece di rispettare i loro diritti. ma non ha nessun effetto su di voi. ma ne dubito. . cosa dovreste dire o come dovreste fare quello che fate nel vostro regno. Quando arriviamo in questo mondo. Il paradiso è un regno di cui siamo re o regine. Il rispetto è quindi la totale accettazione di tutto ciò che esiste esattamente così com'è. vedete come le persone giocano con tutto questo. creiamo la guerra. Il rispetto. il vostro sogno. Rispettare gli altri significa accettarli esattamente così come sono. Vi rispetto quando non vi dico come dovreste vivere. Rispetto la vostra mente. Immaginate di non avere mai sentito questa parola e di essere d'accordo sul suo significato. perché ne siete completamente immuni. come dovreste camminare. Non sta a noi decidere che cosa si doveva creare e cosa no. allora. la terra) significa accettare l'intera creazione esattamente così com'è. Quando vi accettate esattamente così come siete.non ci sono più vittime e giudici. perché come per qualunque altro simbolo dobbiamo essere d'accordo con esso se vogliamo che funzioni. ma lascio che siano loro a scriverla. e il rispetto fa sì che tutti i sognatori vivano in armonia. ma non è stato sempre un paradiso. Se cerco di controllarvi. la loro creazione. E già tutto fatto e noi lo rispettiamo. come molti altri simboli. quando ho deciso di rispettare totalmente il mio regno e quando ho imparato a rispettare il regno di chiunque altro. E il sogno personale che stanno facendo altri sognatori e voi rispettate pienamente il loro sogno.

Il sogno esterno vuole agganciare la vostra attenzione. Anche quando create un problema. il prezzo da pagare sarà molto piccolo. Anche quelli che considerate vostri errori clamorosi dovevano accadere. Immaginate che. e i giudizi degli altri non vi toccano. Non avete bisogno di creare una storia. Quando vi arrendete alla vita. È essere vita. Per ogni errore pagate una sola volta. il mio compito è cambiare me stesso. Siamo programmati per essere ciò che siamo e qualunque cosa siamo possiamo essere solo questa. diventa un alleato potentissimo. e non c'è un modo sbagliato. nella vostra mente. Se il tiranno diventa vostro alleato. Potete agganciarvi al sogno dandogli la vostra attenzione e potete sganciarvi ogni volta che volete. Possiamo goderci il viaggio. vi gustate la vita. Il modo sbagliato è solo un giudizio in più creato da noi. ed è qui che creiamo tutto un mondo di resistenze. altrimenti da paradiso diventerà presto un inferno. Voi siete re e regine del vostro regno. ed è un modo nuovo di vedere la vita. E la vostra creazione. Forse queste parole che sto condividendo con voi hanno un senso per la voce che vive nella vostra testa. Nel sogno del paradiso vi arrendete completamente alla vita. State sognando il vostro regno e potete viverci immensamente felici. perché vi hanno condotti a una maggiore consapevolezza. Accettando tutto così com'è. Anche se siete annoiati. E il vostro regno. Secondo. Nella vostra storia potete accusare il mondo intero per ciò che vi accade oppure assumervi la . non dovete permettere a nessuno di mancare di rispetto al vostro regno. di punirvi. non vi saboterà più. e che invece di spingere la vostra vita in direzione del dramma collabori alla vostra pace.qualunque cosa volete essere. La vita diventa molto eccitante. non sarà mai più contro di voi. Il risultato è un sogno completamente diverso: il vostro paradiso personale. vi gustate la vita. Anche la cosa peggiore che vi accade doveva accadere. e dato che siete gentili con voi stessi. Ma non attraverso le parole. Di momento in momento potete cambiare ciò che state sognando e ricominciare daccapo. oppure fare resistenza e soffrire. Siete felici perché siete verità. Collaborerà con voi in tutto ciò che volete creare. Il giorno del vostro giudizio finale può essere oggi stesso. Avete il diritto di vivere la vostra vita a modo vostro. Vi arrendete alla forza che scorre nel vostro corpo. Qual è la cosa peggiore che ci può accadere? Morire? Tutti moriremo e non possiamo farci niente. Chiunque manchi di rispetto al vostro regno dovrà uscirne. Lottare è appunto fare resistenza e la resistenza crea conflitto. Come? Primo. Momento per momento decidete che cosa volete conservare e che cosa volete lasciar andare. E forse questa voce può iniziare a sognare utilizzando queste nuove informazioni e decidendo di smettere di essere un tiranno. Ma all'interno della nostra realtà virtuale possiamo opporci alla nostra programmazione. dato che vi amate. dovete rispettare il vostro regno. Sta a voi. perché vi spinge a crescere. non vi preoccupate più di niente. qualunque cosa facciate. il tiranno diventi il vostro alleato. Siete felici ovunque siate. Ovviamente commetterete degli errori. invece di essere il vostro oppositore. è la vostra vita. ma nella vostra testa c'è perfetta giustizia. e voi potete consentirlo o interrompere il collegamento in qualunque momento. come tutti. sapendo che tutto è appunto così com'è. Una volta vinta la vostra guerra personale non avete più giudizi su niente. di giudicarvi. perché non c'è più paura. La resistenza. lì vivete ed è tutta vostra. è inutile. e che tutto ciò che accade è perché deve accadere. Sapete che state facendo esattamente quello che dovete fare. Siete liberi ed è la libertà di un maestro del sogno che non è attaccato al suo sogno. Allora la mente diventa un poderoso strumento dello spirito. presto tutto cambierà. Se riuscite a convincere il tiranno a non giudicare più. Non è mio compito cambiare la vostra realtà virtuale. E un modo di essere. ma se volete potete farlo. tutto cambia come per magia.

il vostro amore per la verità: questo è il vero insegnamento. Siamo tutti messaggeri. Quando andiamo al di là dei simboli scopriamo un potere incredibile. siamo tutti angeli. Il quinto accordo ci aiuta a recuperare il potere della fede che abbiamo investito nei simboli. Siete nati artisti e la vostra arte è l'espressione del vostro spirito. perché è il potere dell'artista creatore. Vedere la verità fa una profonda differenza nel vostro mondo. l'espressione della forza che siete. messaggi. Ma possiamo dire che una cosa è importante: la vita e l'intenzione. Potete essere ricchi e potete essere poveri. Angelo è una parola greca che significa appunto messaggero. ma diventare verità è il vero scopo. Il mondo è . indicano che gli angeli possono volare. ma non gli angeli con le ali della religione. il potere della vita. non è così importante. In questo mondo. e non è affar vostro. Fare esperienza della vita è fare esperienza della verità. Mandiamo un messaggio ogni volta che parliamo. in quanto simbolo. perché questo è il vero voi. perché ci porta al di là dei simboli e ci rende responsabili della creazione di ogni parola. Sapete ciò che avete imparato e sapete che la vostra conoscenza non è reale. Sapete quanto siete potenti e questo potere è reale. Essere un governante dell'inferno non mi sembra piacevole. vedere la storia e cambiarla in qualunque modo volete cambiarla. I Tre Linguaggi Che tipo di messaggero siete? Il quinto accordo è l'insegnamento più avanzato dei Toltechi. Assumendovi la responsabilità della vostra creazione potete creare tutto ciò che volete nella vostra vita. Non ha importanza. ma è una scelta e potete farla. Sinceramente non ha importanza. Potete riscrivere la vostra storia.responsabilità della vostra storia. La vita è eterna. Qualunque cosa fate della vostra vita non ha importanza. ci sono tantissimi messaggeri che non comunicano vita. essere un artista. Ma il vero scopo è il quinto accordo. perché è rivolto ai messaggeri che sono consapevoli di avere un messaggio da diffondere. Non è importante la creazione: la manifestazione cambia giorno per giorno. non comunicano libertà. e le ali. Non mi pare che essere famosi in un mondo di tenebre sia così divertente. Non ne avete bisogno. ma non abbiamo le ali e non crediamo agli angeli con le ali. potete ricreare il vostro sogno. Importante è il vostro desiderio di verità. Qualunque cosa facciano gli altri della loro vita non ha importanza. Ci aiutano a diventare consapevoli del potere della nostra parola. State continuamente creando. il vero noi. Potete essere famosi o non esserlo. generazione dopo generazione. Gli angeli volano e diffondono informazioni. Qualunque cosa avete fatto su questa terra non potrete portarla con voi. Non l'avete mai avuto e non l'avrete mai. perché ci prepara a ritornare a essere ciò che siamo realmente: messaggeri della verità. Forse non avete ancora finito la vostra storia e chissà se la finirete. e il vero messaggio è vita. perché creare è la vostra natura. Ma ciò non significa non creare. i Quattro Accordi ci aiutano a recuperare la consapevolezza di ciò che siamo. Gli angeli esistono realmente. e se non mandiamo un messaggio di verità è perché non siamo consapevoli di ciò che siamo realmente. tuttavia. momento per momento. state continuamente esprimendo voi stessi. E se decidete di infondere amore nella vostra creazione potete trasformare tutti i drammi in meravigliose commedie romantiche. ma il vostro sogno dura solo finché siete in questo corpo fisico. Ovviamente creerete. verità. il Creatore. Ciò che non è verità non è importante. Bene. Il quinto accordo riguarda quello che chiamo allenamento del messaggero o allenamento dell'angelo. Quasi nulla ha importanza. La storia della religione sugli angeli con le ali è soltanto un simbolo. La verità è sotto i vostri occhi.

Scoprendolo. parlano il linguaggio della maldicenza. scopriamo che non ha importanza la simbologia usata. Gli esseri umani useranno sempre la maldicenza.popolato da miliardi di messaggeri. ma possiamo anche dire che nel mondo umano ci sono solo tre linguaggi: il linguaggio della maldicenza. Non sanno da dove proviene il potere dei simboli. tutte le distorsioni del nostro modo di interpretare il significato delle parole. consapevoli o inconsapevoli. Nel sogno ordinario privo di consapevolezza. ma anche qui gli esseri umani sono programmati per cambiare linguaggio e per parlare più di un linguaggio. perché siamo programmati per farlo finché dentro di noi scatta qualcosa che appartiene anch'esso al programma. In quanto guerrieri balziamo da un sogno a un altro. Se andiamo in un altro paese dove si parla un'altra lingua. e a volte crediamo alla verità. Il terzo linguaggio è il linguaggio della verità. Che cosa fa la differenza tra i messaggeri? La risposta è: la consapevolezza. cosa che ci porta direttamente all'inferno. ma impara ad ascoltare. Accade quando ci ribelliamo alla maldicenza e nella nostra testa scoppia la guerra. la guerra tra verità e menzogne. ci vediamo come verità. e quando parliamo questo linguaggio. a volte siamo in paradiso e a volte siamo all'inferno. Io chiamo questi tre modi di comunicare i linguaggi 1-2-3. Il linguaggio della verità è molto esclusivo. il linguaggio dei guerrieri è mille volte migliore del linguaggio della maldicenza. E il linguaggio dell'inferno. a volte diciamo la verità e a volte diciamo menzogne: dipende dalla nostra consapevolezza. Tutti lo sanno parlare. Il linguaggio della maldicenza è quello parlato da tutti gli esseri umani. A-B-C e Do-ReMi. c'è sempre bellezza. ma soprattutto parliamo male di noi stessi. Ormai sappiamo senza il minimo dubbio che i simboli che usiamo sono una nostra creazione. Quello della maldicenza è il linguaggio 1-2-3. il grande mitote si impossessa della mente umana e causa tutte le incomprensioni. e non ci sono più menzogne perché abbiamo la padronanza della consapevolezza. per trasmettere il nostro messaggio. parliamo raramente. Il linguaggio della maldicenza è il linguaggio della vittima. perché noi siamo il messaggio. A volte crediamo alle menzogne. per trasmettere noi stessi. Finalmente non ci sono più menzogne. facendo del nostro meglio. Che tipo di messaggeri sono? La risposta è ovvia. il quinto accordo acquista ancora più valore. Sono in pace e si godono la vita. il che significa che i simboli hanno ancora potere sulla nostra fede. Ci aiuta a diventare consapevoli del tipo di messaggio che trasmettiamo al mondo. il che significa che i simboli hanno il totale controllo su di loro. la maggioranza è inconsapevole. perché ci vediamo come vita. perché è facile da . dell'artista che padroneggia il sogno. Ne vedete i risultati nel mondo. Sii scettico. li usiamo con impeccabilità. Sapendo che attribuiamo significato ai simboli per comunicare con la nostra specie. perché è il linguaggio del maestro del sogno. il linguaggio del guerriero e il linguaggio della verità. c'è sempre arte. Quando parliamo questo linguaggio. Basta guardarsi attorno per capire che tipo di messaggeri sono. ma non sanno di essere messaggeri. il linguaggio dell'ingiustizia e della punizione. in quello che chiamo il grande mitote. Il secondo linguaggio è quello del guerriero. Secondo la prospettiva dei Toltechi ci sono solo tre modi per diffondere un messaggio. Sono programmati per diffondere e ricevere un messaggio. che ci porta direttamente in paradiso. Ovviamente. Ecco a che cosa serve il nostro allenamento di messaggeri. Quando parliamo questo linguaggio il nostro messaggio è distorto. Nel mondo del maestro c'è sempre musica. anche loro parlano come noi. I maestri artisti sono sempre felici. La maggioranza degli esseri umani su questa terra non sa che i simboli sono una loro creazione. Come potete immaginare. sparliamo di tutto ciò che ci circonda. perché è fatto esclusivamente di menzogne. Ma continuiamo a credere.

So che non siete voi. il modo di comunicare con voi stessi e con gli altri. ma non lasciate che a rispondere sia la voce nella vostra testa. Mi parlate di tante cose che credete vere e io so che non lo sono. ed è stupefacente. Vi sono messaggeri ovunque in questo mondo: ci avete mai pensato? Vi siete accorti che. Era la nascita di un angelo e il messaggio eravate voi. La mia testa è sempre piena di musica. Questo è il nucleo del problema ed è questo che fa la differenza. Quando vedete una rosa. è la sua presenza che vi fa star bene. con tutto il dramma che deriva dal credere alle menzogne? È . Voi eravate il messaggio e lo siete ancora. Voglio farvi una semplice domanda. Ma mentre mi parlate vi ascolto e vedo esattamente da dove venite. Fate scendere le parole direttamente nel cuore. Non dovete dirvi che la rosa è splendida: ne vedete tutta la bellezza e il fascino. questo piccolo dubbio è sufficiente per cambiare tutta la vostra vita. non quello che fingete di essere. ed è bella e meravigliosa come qualunque cosa su questa terra. quando la mente non si mette di mezzo. dal momento in cui siete venuti al mondo. ma l'avete distorto attraverso il riflesso degli altri messaggeri. una storia bellissima. E voi capite il messaggio. aperta e meravigliosa. perché il guerriero si ribella alla tirannia dei simboli. il vostro messaggio c'era già. quando vostra madre ha saputo di essere incinta. avete sempre trasmesso un messaggio? Ancora prima di nascere. Ovviamente. ma con simboli di altro tipo. che in genere riguarda la vostra storia. Potete vedere la comunicazione interiore di tutto ciò che vi circonda. e la rosa non dice nemmeno una parola. Potete cambiare il modo di trasmettere un messaggio.imparare ed è quello che parlano tutti. Non è colpa del messaggero. Quello che fingete di essere è così complicato che non mi do la pena di cercare di capirlo. perché tutti i conflitti (i conflitti interiori come i conflitti tra gli esseri umani) sono il risultato del comunicare menzogne e del credere alle menzogne. Quello del guerriero è il linguaggio A-B-C. con tutti i pettegolezzi. La distorsione è perfetta perché esiste solo perfezione. Che tipo di messaggero siete? Siete un messaggero di maldicenze e di menzogne? Vi sentite a vostro agio con tutte le menzogne. La annusate. Posso usare i simboli anche per ascoltare quello che dite. il momento della vostra nascita. Voglio che comprendiate la domanda. Il vero voi è la vostra presenza. siete diventati consapevoli e ora potete scegliere di trasmettere un messaggio diverso. e appena nati trasmettevate già il vostro messaggio senza bisogno di parole. Vedo quello che forse voi non vedete. Sapevano che stava accadendo un miracolo. ma almeno non penso e non creo una storia. ma non attraverso le parole. dove potete sentire il significato e l'intenzione al di là delle parole. Che tipo di messaggero siete? Comunicate la verità o comunicate menzogne? Percepite la verità o percepite solo menzogne? Tutto si riduce a questo: verità o menzogne. Quello della verità è il linguaggio Do-Re-Mi. È un piccolo dubbio per la vostra mente e un grosso passo nella consapevolezza. perché la musica distrae la mente e. Vedo il vero voi. La domanda è questa: che tipo di messaggero siete? Non è un giudizio. non è colpa vostra e in realtà non è colpa di nessuno. Potete scegliere di essere un riflesso migliore della vita cambiando il linguaggio che parlate. Se andate in un bosco. A me piace parlare il linguaggio Do-Re-Mi. Era la vostra presenza. perché è per gli artisti che nella testa hanno la musica invece del grande mitote. poi siete maturati. Se capite la domanda. vedete che gli uccelli parlano agli uccelli e gli alberi parlano agli alberi. I vostri genitori attendevano con impazienza il vostro arrivo. c'è pura intenzione. Posso portare la mia attenzione sui simboli e usare i simboli che voi capite per comunicare con voi. se voglio posso creare una storia. So che anche la musica nella mia testa è soltanto un sogno.

E una catena infinita di azione-reazione. State sempre trasmettendo un messaggio e state sempre ricevendo un messaggio da una mente a un'altra mente. a tutte le persone che vi circondano? Che tipo di messaggero siete? Se mi dite che tipo di sogno state creando. dal tiranno. Non giudicate nessuno. un sogno di violenza? Se è così. Il giudice. ai vostri amici. Sta a voi iniziare a vedere l'impatto delle vostre parole sulle persone che vi circondano. Chiedetevi semplicemente: Che tipo di messaggero sono? Che tipo di messaggeri sono le persone presenti nella mia vita? E un passo importante . Non vi aspettate una risposta e non sta al muro ascoltare quello che dite. con quanti siete stati d'accordo e li avete accettati? Quanti di quei messaggi state ancora inviando? E. Se vi hanno ferito.. compresi voi stessi. il vostro sogno sta distorcendo il vostro messaggio. Sta a voi vedere che cosa esce dalla vostra bocca. Ora vi chiedo di usare l'immaginazione per vedere che tipo di interazione avete avuto nell'arco di tutta la vostra vita con le altre persone. Qual è il messaggio che trasmettete al mondo? E un messaggio impeccabile? Siete consapevoli che state usando dei simboli? Osservate i messaggi che mandate. il vostro messaggio diventerà sempre più chiaro. è perché anche loro erano stati vittima di abusi. allora chi è che sta inviando il messaggio? Non è una bella domanda? Riuscite a vedere l'impatto delle vostre parole sugli altri? Immaginate di parlare a un muro. Credete ancora alle vostre menzogne? Che tipo di messaggio trasmettete alle persone che amate se il messaggio che trasmettete a voi stessi vi porta all'inferno? Che tipo di messaggio trasmettete ai vostri figli. ai vostri fratelli. In questo preciso momento state trasmettendo un messaggio a voi stessi e a tutti quelli che vi circondano. è perché anche loro erano stati feriti. Se hanno abusato di voi. dal grande giudice? Chi sta inviando il messaggio? Il vero voi? Questo è il vostro sogno. ai vostri genitori. a chi appartengono questi messaggi? Siate semplicemente consapevoli del tipo di messaggi che avete trasmesso per tutta la vostra vita e del tipo di messaggi che avete ricevuto per tutta la vostra vita.questo che condividete con coloro che vi circondano? É questo che insegnate ai vostri figli? Continuate ancora a incolpare i vostri genitori per i vostri problemi? Ricordate che hanno fatto del loro meglio. che amate così tanto? Che tipo di messaggio trasmettete ai vostri cari. Sono sicuro che avete moltissimi ricordi delle vostre interazioni con gli altri. E l'importanza dell'impeccabilità diventerà sempre più ovvia. se non è il vero voi. Che tipo di messaggeri sono le persone presenti nella vostra vita? Che tipo di messaggio vi hanno trasmesso? Che effetto hanno avuto su di voi questi messaggi? Tra tutti i messaggi che avete ricevuto dagli altri. Come trattate voi stessi? Siete gentili con voi stessi? Vi rispettate? Rispettate gli altri? Come state assieme a voi stessi? Vi amate? Siete orgogliosi di voi? Siete contenti di voi? Nel vostro sogno ci sono dei drammi o delle ingiustizie? Nel vostro sogno ci sono un giudice e una vittima? E il sogno di un predatore. non era niente di personale. la vittima e tutte quelle voci nella vostra testa stanno distorcendo tutto. Le parole che pronunciate vengono dalla verità o vengono dalla voce della conoscenza. Gli altri vi trasmettono continuamente i loro messaggi e voi li percepite continuamente. se state trasmettendo messaggi di qualcun altro. Volete continuare a far parte di questa catena o per voi è finita? Che tipo di messaggero siete? Siete il guerriero che lotta a metà tra il paradiso e l'inferno? Credete ancora a chi vi dice: "Questa è la verità?". Se immaginate di parlare a un muro. era il risultato di quello in cui credevano. Se i vostri genitori vi hanno trattato male. Era provocato dalle loro paure. io vi dirò che tipo di messaggero siete.

a meno che non decidiate di amarvi così tanto da non essere più soddisfatti del tipo di messaggero che siete. Forse avete usato male la parola perché eravate innocenti. quel sentimento che non si può mettere in parole. Siete un maestro che trasmette la verità? Siete una vittima che trasmette menzogne? In realtà non ha importanza se siete un maestro.nella padronanza della consapevolezza. quello che condividete. essere amore. Buddha o in qualunque altro essere o maestro. State mandando continuamente messaggi a tutti e a tutto ciò che vi circonda. ma sono rispettate. e in realtà non ha importanza quello che avete imparato. un passo fondamentale per diventare veggenti. tutti sono invitati a condividere questo sogno. un sogno in cui tutti possiamo vivere nell'armonia. Allah. o se siete un guerriero che passa continuamente dal paradiso all'inferno e dall'inferno al paradiso. la vostra visione cambia radicalmente. Ma che cosa accade se avete consapevolezza e continuate a comportarvi nello stesso modo? Una volta recuperata la consapevolezza. se siete un messaggero di maldicenze piene di veleno. le stelle e le galassie. In questo sogno. E la vostra? Conclusione Aiutatemi a cambiare il mondo Se il tipo di messaggero che siete non vi soddisfa più. l'amore che è il risultato di essere ciò che siete realmente. se volete diventare un messaggero di verità e di amore. Non mi aspetto che crediate a tutte le mie storie. vi invito a partecipare a un nuovo sogno dell'umanità. gli effetti delle vostre azioni. MOSE. Non si tratta di bello o brutto. non potete più nascondervi dietro la vostra innocenza. Non il simbolo dell'amore che gli esseri umani hanno distorto. ma se risuonano dentro di voi. E quello che avete imparato nella vita. ma in primo luogo state mandando un messaggio a voi stessi. perché non avevate consapevolezza. Ciò che importa realmente è essere ciò che siete davvero: essere autentici. ma ora nasce dalla vostra decisione. di giusto o sbagliato: è quello che voi conoscete. facciamo ancora un accordo: Aiutatemi a cambiare il mondo. In realtà trasmettete l'informazione che avete dentro di voi. Se siete consapevoli dei messaggi che state inviando e dei messaggi che gli altri inviano a voi. nella verità e nell'amore. Non importa se crediamo in Cristo. Che messaggio è? Questo messaggio è il più importante di tutti. di seguire qualunque religione o filosofia decida di seguire. Ricordate sempre: voi siete la forza che crea tutto ciò che esiste. amatevi per quello che siete. se al di là delle parole percepite la verità. Quindi. Qualunque sia il vostro messaggio. la domanda diventa: Che tipo di messaggio scegliete di trasmettere? La verità o le menzogne? L'amore o la paura? La mia scelta è quella di trasmettere un messaggio di verità e di amore. Vedete gli effetti delle vostre parole. la terra. gli effetti della vostra presenza. gustare la vita. perché rispettate quello che siete. ma vero amore. Ognuno di noi ha il diritto di credere a ciò a cui vuole credere. E arriva il momento in cui la vostra consapevolezza è così ampia che vedete con chiarezza i messaggi che trasmettete agli altri. dalla vostra scelta. perché influisce su tutta la vostra vita. Vedete chiaramente che tipo di messaggero siete. Vedete con chiarezza i messaggi che gli altri vi trasmettono e vedete con chiarezza che tipo di messaggeri sono. . In realtà non ha importanza quello che insegnate. Sapete perfettamente ciò che state facendo e quello che fate è sempre perfetto. Non dovete essere diversi. Brahma. Siete la forza che fa aprire un fiore e che muove le nuvole. le persone appartenenti a qualunque religione e a qualunque filosofia non solo sono le benvenute.

Il cambiamento inizia da voi. la vostra felicità. ma possiamo rispettare i nostri reciproci sogni. È giunta l'ora di mettere fine a tutte le menzogne e le superstizioni che non fanno del bene a nessuno. e dicendo noi parlo di tutti gli esseri umani. Possiamo lavorare assieme sapendo che ognuno è il centro del proprio sogno. Non crediamo a questa menzogna. So che tra noi ci sono delle differenze perché viviamo nel nostro sogno personale. Siamo fatti per amarci l'un l'altro. E chiedo il vostro aiuto perché gli unici che possono cambiare il vostro mondo siete voi. godendovi la vita. è la gioia. il suo punto di vista. Mi riferisco al mondo virtuale nella vostra testa. I Cinque Accordi sono strumenti per cambiare il vostro mondo. Tutto ciò che ci serve è essere consapevoli di quello che facciamo e ritornare alla nostra autenticità. Possiamo ritornare alla verità ed essere messaggeri di verità. la prima domanda è: come farete a cambiare il mondo? La risposta è facile: cambiando il vostro mondo. se fate sempre del vostro meglio e se siete scettici ma ascoltate. se non prendete nulla personalmente. Non potrete aiutarmi a cambiare il mondo se prima non cambiate il vostro mondo. Da bambini abbiamo ricevuto l'eredità dei nostri genitori e dei nostri antenati. Non dobbiamo credere a tutte le menzogne e alle superstizioni che hanno il controllo sulla nostra vita. . è solo un'altra menzogna. Abbiamo ricevuto un mondo meraviglioso e ora è il nostro turno di offrire ai nostri figli e nipoti un pianeta in cui possano vivere bene come noi. se non supponete nulla. il vostro paradiso sono contagiosi. E incredibile quello che possiamo fare. dovete cambiare il personaggio principale. non intendo il pianeta Terra. il vostro mondo diventerà migliore e vorrete condividere la vostra felicità con le persone che amate. Abbiamo un messaggio da trasmettere e questo messaggio è la nostra eredità. E giunta l'ora di mettere fine al fanatismo. perché la vostra gioia. Ma cambiare il mondo non significa cambiare i personaggi secondari della vostra storia. e semplicemente essendo più felici le persone attorno a voi ne beneficeranno. la stessa forza vitale. Cambierete il mondo amando voi stessi. Noi siamo un'eredità globale. smettere di distruggerci a vicenda. Ognuno di noi ha le sue credenze. come per magia. Se voi siete felici. Possiamo smettere di distruggere il nostro pianeta. Chiedendovi di aiutarmi a cambiare il mondo. il modo più facile è quello di usare strumenti di semplice buon senso. perché cambierà il messaggio che trasmettete loro. Se siete impeccabili con la parola. forse la cosa più importante di tutte. facendo del vostro mondo personale un sogno paradisiaco. Smettiamo di credere che le differenze tra di noi ci rendano superiori o inferiori. ma dietro ognuno di noi c'è la stessa luce. allora. non per odiarci. cambierà il vostro rapporto con voi stessi. se vogliamo davvero farlo. Non abbiamo paura che colori diversi ci rendano persone diverse. è la felicità. anche i personaggi secondari inizieranno a cambiare. Se decidete di voler cambiare il vostro mondo. Se mettete in pratica i Cinque Accordi. Se volete cambiare il mondo. Se cambiate il personaggio principale. non ci sarà più guerra nella vostra testa: ci sarà pace. Gioiamo del mondo. Gioiamo gli uni degli altri. La nostra eredità è l'amore. Non badiamoci. E. Il vostro sforzo è a vantaggio di tutti. anche le persone che vi circondano saranno felici e si sentiranno ispirate a cambiare anche loro il loro mondo. il vostro mondo. la sua storia. Se cambiate voi cambieranno anche i vostri figli. Cambieranno i rapporti con i vostri amici. Gli esseri umani possono vivere in armonia. Cambiando il messaggio che mandate a voi stessi sarete più felici.Ovviamente. Cambierà il messaggio che trasmettete a vostra moglie o vostro marito. Vi sono miliardi di punti di vista.

ma la nostra missione non sta nel trascendere niente. Per noi è il momento di essere vivi. qualcosa da trascendere. tre. Don José Ruiz è cresciuto in un mondo in cui tutto era possibile. Nella tradizione dei suoi antenati. quattro generazioni? Non preoccupiamoci di quanto ci vorrà. Per informazioni sui programmi offerti da . Abbiamo solo poche albe. e a ventitré anni divenne il successore del lignaggio familiare. I suoi libri hanno venduto oltre 7 milioni di copie negli Stati Uniti e sono stati tradotti in decine di lingue. workshop e viaggi nei luoghi sacri di tutto il mondo. Quanto ci vorrà perché il mondo cambi? Due. don JOSÉ dedica la vita alla condivisione degli insegnamenti degli antichi Toltechi. Ovunque vado. Aiutatemi a cambiare il mondo. È ora di cambiare le nostre credenze sulla mente umana. Aprite il cuore per accogliere questo accordo. Vinciamo la guerra nella nostra testa e cambiamo il mondo. Facciamo la differenza per il mondo. Nota sugli autori Don Miguel Ruiz è autore dei best-seller internazionali I quattro accordi (nella classifica dei best-seller del New York Times per oltre sette anni). Non abbiamo fretta. Nell'ultimo secolo la scienza e la tecnologia sono cresciute a ritmi velocissimi. Negli ultimi 7 anni ha tenuto conferenze e guidato corsi negli Stati Uniti e nei luoghi sacri di tutto il mondo. pochi tramonti e poche lune piene da godere. che in questa vita abbiamo un compito da svolgere. Possiamo cambiare interamente il nostro modo di pensare e mostrare loro come essere innamorati della vita. Non vi sto chiedendo di provare a cambiare il mondo. I modi per riuscirci possono essere miliardi. L'eredità che lasceremo ai nostri figli e nipoti può essere splendida. Questo splendido pianeta Terra non è una valle di lacrime. a essere liberi. Il nostro nuovo modo di pensare può sostituire tutte queste menzogne e farci vivere in un posto meraviglioso. Io non so quale sia questo compito. La padronanza dell'amore e La voce della conoscenza. Credo anch'io che siamo venuti qui con una missione. Giovanissimo si recò in India per studiare con degli amici di suo padre. Non provateci: fatelo. che ci segue ovunque andiamo. Per circa trent'anni don Miguel ha condiviso la sua particolarissima fusione di antica saggezza e moderna consapevolezza attraverso conferenze. Non è vero che siamo venuti su questo pianeta per soffrire. di essere pienamente presenti. La nostra missione. perché con gli attuali computer e con Internet le menzogne possono fare il giro del mondo con incredibile rapidità e sfuggire del tutto al nostro controllo. Passate all'azione oggi stesso. È ora che la psicologia raggiunga la scienza e la tecnologia. ma lo scopo è quello di cambiare l'intera umanità. ma non abbiamo nemmeno tempo da perdere. è quella di essere felici. Sappiamo che prima o poi il nostro corpo fisico cesserà di esistere. Ma come possiamo cambiare l'umanità se prima non cambiamo il nostro mondo? Non sono due cose separate e in realtà dobbiamo farle entrambe contemporaneamente. di gioire di noi stessi e di gioire gli uni degli altri. Dal momento in cui imparò a parlare divenne un apprendista di suo padre nagual (sciamano) don Miguel Ruiz e di sua nonna curandera (guaritrice) Madre Sarita. Possiamo vivere nel nostro personale paradiso. Io la considero un'emergenza. Si avvicina il momento in cui gli esseri umani non crederanno più alle menzogne.Aiutatemi a cambiare il mondo è un invito a essere autentici. ma la psicologia è rimasta molto indietro. non solo il nostro mondo. ma la nostra missione è gioire di ogni singolo istante della vita. che è la stessa per tutti. Iniziamo da noi stessi. sento dire che siamo venuti qui con una missione.

e di ispirare gli altri a realizzare i loro sogni più belli. don JOSÉ Ruiz e don Miguel Ruiz Jr. JANET Mills è fondatrice della Amber-Allen Publishing. fine . È co-autrice ed editor della serie Libri di saggezza tolteca di don Miguel Ruiz. integrità e saggezza.com. ed editor del BEST-seller di Deepak Chopra Le sette leggi spirituali del successo.don Miguel Ruiz. La missione della sua vita è pubblicare libri di eterna bellezza.miguelruiz. potete visitare il sito www.

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful