Esercizi Chitarra: Tecnica Fingerstyle (o Fingerpicking

)
In questa lezione di chitarra impareremo un metodo da sempre usato, il fingerstyle, che consiste nell'arpeggiare le corde con le dita. Suonando la chitarra con le dita potrai avere più controllo sulle corde - specialmente quando suoni melodie armoniche - e ti permetterà di ottenere un suono molto più intimo rispetto all’uso del plettro, spesso simile al pianoforte o all'arpa.

Il Fingerpicking
Ci sono cose importanti da sapere per chi si avvicina al fingerpicking: •Il pollice viene assegnato alla nota sul basso •Le prime tre dita suonano corde vicine •Ogni dito rimane assegnato ad una corda quanto più possibile per ottenere il suono desiderato Ecco uno dei pattern base della chitarra fingerstyle:

Nota la disposizione delle dita nella TAB sopra - rappresentate dalle loro rispettive iniziali - e prova ad usare questo pattern anche su altri accordi con la radice su corde diverse. Ovviamente per gli accordi con radice 4° corda siamo limitati, ma quando abbiamo radici sulla 5° o 6° potremo utilizzare diverse opzioni. Il pollice suonerà principalmente la corda del basso mentre le 3 dita (indice, medio ed anulare) rimarranno unite e suoneranno 3 corde adiacenti (1°, 2° e 3° oppure 2°, 3° e 4°). Il motivo per cui vogliamo mantenere le dita assegnate ad una corda il più possibile (sempre se la musica lo consente) è per far si che la mano abbia un movimento costante e manteniamo il ritmo di esecuzione con più facilità. Ci sono moltissimi sistemi per suonare il fingerpicking ed il metodo migliore per fare tua questa tecnica è quello di assimilare quanti più pattern (ordine delle dita) e riff possibili. Guarda il video: Chitarra Fingerstyle

www.LezioniDiChitarraModerna.com

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful