You are on page 1of 86

ALLERGIE INTOLLERANZE ALIMENTARI E SPORT

OLIVIERO ROSSI o.rossi@dmi.unifi.it
D.A.I. BIOMEDICINA S.O.D. IMMUNOALLERGOLOGIA

Direttore Prof.Enrico Maggi
AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA CAREGGI FIRENZE

INTOLLERANZE ALIMENTARI

ESERCIZIO FISICO

Classificazione delle Reazioni avverse ad alimenti

LE INTOLLERANZE ALIMENTARI Immuno-mediate Cellulo mediate Non immuno-mediate Enzimatiche
(deficit di lattasi)

Non IgE mediate

Farmacologiche
(istamina, tiramina, caffeina)

Celiachia Intolleranza al nichel

Non definite
additivi

Intolleranza al glutine (celiachia) ed esercizio fisico

Idiopathic dilated cardiomyopathy associated with coeliac disease: the effect of a gluten-free diet on cardiac performance.
An increased incidence of coeliac disease has recently been reported in patients with idiopathic dilated cardiomyopathy Dig Liver Dis. 2002 Dec;34(12):866-9

Lack of association of coeliac disease with idiopathic and ischaemic dilated cardiomyopathies
Scandinavian Journal of Clinical and Laboratory Investigation, 68, 8, 2008 , 692 - 695 Conclusions. Our results indicate that the prevalence of coeliac disease in patients with dilated cardiomyopathies is similar to that reported for the Italian general population.

INTOLLERANZE ALIMENTARI

ESERCIZIO FISICO

Reazioni avverse ad alimenti
LE INTOLLERANZE ALIMENTARI

Immuno-mediate Cellulo mediate Celiachia Intolleranza al nichel

Non Immuno-mediate Enzimatiche
(deficit di lattasi)

Farmacologiche
(istamina, tiramina, caffeina)

Non definite
additivi

ALIMENTI CONTENENTI ISTAMINA • formaggi fermentati •  bevande fermentate •  vini rossi •  pesce: aringhe acciughe sardine salmone tonno •  vegetali: •  carni: spinaci pomodori fegato di maiale insaccati 1330 mcg/g 20 1-4 350 60 15 7 6 7 22 25 160-225 .

fegato di pollo . ecc) pomodori •  cioccolato •  crostacei e frutti di mare •  alcuni tipi di pesce (affumicato o in scatola) •  albume d’uovo •  formaggi fermentati •  estratti di carne. mais. salsicce. avocado) •  vegetali ad alto contenuto di lectine (arachidi. nocciole. legumi. mandorle.INTOLLERANZE ALIMENTARI FARMACOLOGICHE ALIMENTI CONTENENTI TIRAMINA O SOSTANZE ISTAMINO-LIBERATRICI •  frutti (fragole. ananas. banane.

ALLERGIA INTOLLERANZA ALIMENTARE ED ATTIVITA’ SPORTIVA Reazione agli alimenti Non solo IgE mediate Ruolo delle LECTINE Molti alimenti di origine vegetale contengono lectine che inducono rilascio di istamina dai mastociti attraverso un meccanismo non IgE mediato .

INTOLLERANZE ALIMENTARI FARMACOLOGICHE LECTINE Rilascio di istamina dai mastociti attraverso un meccanismo non IgE mediato NOME Agglutinina del germe di grano Lens culinaris Agglutinina Pisum sativum Agglutinina Soya Bean Agglutinina Peanut Agglutinina Fitoemagglutinina Helix Pomatia Agglutinina ALIMENTO Grano. frumento Lenticchie Piselli Soia Arachidi Fagioli Lumache .

ma anche nelle intolleranze alimentari da cibi ricchi d’istamina e da alimenti istamino liberatori .non solo nelle classiche reazioni allergiche IgE mediate.MECCANISMO D’AZIONE DELL’ISTAMINA contrazione muscolatura liscia ISTAMINA aumentata permeabilita’ vasale produzione di muco prurito Ruolo dell’istamina.

at heart muscle level.. histamine increases vascular permeability and induces hypotension. J Investig Allergol Clin Immunol 2006. Thus. histamine action upon the H1 receptors induces an increase in atrioventricular conduction. •  In turn.ISTAMINA ED ESERCIZIO FISICO •  Histamine exerts a series of actions upon the cardiovascular system. through mediation of the H1 and H2 receptors. S1: 13-23 . with reflex tachycardia. 16.

Cardiac arrhythmias in the athlete: the evolving role of electrophysiology.ISTAMINA ED ESERCIZIO FISICO Excess of histamine as a possible cause of cardiac arrhythmias Clin Ter. Some arrhythmias may be benign and asymptomatic.147(3):145-7.1(2):75-85. . 1996 Mar. 2002 Apr. but others may be life threatening. Curr Sports Med Rep.

.2005 La somministrazione di un farmaco antistaminico antiH1antagonizza marcatamente la vasodilatazione indotta dall’esercizio fisico e attenua l’ipotensione.2 .ISTAMINA ED ESERCIZIO FISICO H1 receptor-mediated vasodilatation contributes to postexercise hypotension J Physiol 563.633-642.

Reazioni avverse ad alimenti:la realtà .

. per cui in questo caso si parla anche di reazioni pseudo-allergiche.INTOLLERANZE ALIMENTARI DA MECCANISMI NON DEFINITI COLORANTI Tartrazina (E102) Giallo tramonto (E110) Poncrau 4r. carminio. indaco CONSERVANTI Acido para-idrossi-benzoico (acido salicilico) E210 Metil-paraben (para-idrossibenzoato di metile) E218 Etil-paraben (para-idrossibenzoato di etile) E214 Propil-paraben (para-idrossibenzoato di propile) E216 Butil-idrossi-anisolo (BHA) E320 Butil-idrossi-toluene (BHT) E321 Nitrati E251. E623 Glutammato monosodico E620. E623 Anidride solforosa E 220 Solfito di sodio E221 Bisolfito di sodio E222 Metabisolfito di sodio E223 Metabisolfito di potassio E224 I sintomi sono spesso simili a delle vere reazioni allergiche. Rosso cocciniglia A (E124) Amaranto (E123) Blu brillante (E133) Eritrosina (E127) Indigotina. E252 Nitriti E249.

ALLERGIA INTOLLERANZA ALIMENTARE ED ATTIVITA’ SPORTIVA Solfito di sodio Solfito Bisolfito o metabisolfito di potassio ALIMENTI CONTENENTI SOLFITI •  vini (soprattutto bianchi) e birra 175-225 mg/l 10-250 300 100 100 350 600 Farmaci •  succhi e sciroppi di frutta •  patate •  frutta secca e candita •  funghi secchi •  gamberi ed altri crostacei •  baccalà .

farmaci Spesso è associata una intolleranza all’acido acetilsalicilico .ALLERGIA INTOLLERANZA ALIMENTARE ED ATTIVITA’ SPORTIVA BENZOATI Sodio benzoato.acido benzoico.acido idrossibenzoico   E 210. E 111 Succhi di frutta. bibite.

ALLERGIA INTOLLERANZA ALIMENTARE ED ATTIVITA’ SPORTIVA ALIMENTI CONTENENTI SALICILATI NATURALI •  pomodori •  fragole •  mirtilli •  prugne •  pesche •  uva passita •  cetrioli •  more •  albicocche • arance • ciliege • mandorle • piselli • lamponi • mele • mandarini • banane • noci ORTICARIA-ANGIOEDEMA ASMA BRONCHIALE ANAFILASSI Il 40 % dei pazienti affetti da orticaria-angioedema ed il 15 % degli asmatici non tollerano i FANS ACIDO ACETILSALICILICO .

2006 Jan.The use of dietary supplements and medications by Canadian athletes at the Atlanta and Sydney Olympic Games.16(1):27-33 . Clin J Sport Med.

INTOLLERANZE ALIMENTARI : LA REALTÀ SOLFITI vini (soprattutto bianchi) e birra 175-225 mg/l succhi e sciroppi di frutta 10-250 gamberi ed altri crostacei 350 ISTAMINA Caffeina Tiramina INTOLLERANZA ALIMENTARE SALICILATI BENZOATI Succhi di frutta. Orticaria-angioedema-anafilassi SINTOMATOLOGIA .I. birra Asma bronchiale-Sintomi G.

Anche l’utilizzo frequente di cibi precotti dimostra un’associazione con l’ipereattività bronchiale . 2005 E’dimostra un’associazione dose-dipendente tra ingestione di hamburgers e asma bronchiale.Fast foods – are they a risk factor for asthma? Allergy 60 . 1537 .

Whey(from Milk). Water. Apples(Treated With Sulfur Dioxide). Milk Fat. Ingredients and energy value change a little from taste to taste.INTOLLERANZE ALIMENTARI ESERCIZIO FISICO Gli integratori alimentari sono molto popolari tra gli sportivi. Nonfat Milk. Potassium Sorbate Contains Egg. . Corn. Salt. White Wheat Flour. Honey. Soy Lecithin. Hydrogenated Palm Oil. Natural And Artificial Flavors. Sono considerati “naturali”. Caramel Bits(Sugar. Evaporated Nonfat Milk. Vanilla Extract.Chip flavour. Unsalted Butter. Sodium Caseinate(from Milk). Buttermilk Solids. Protein Blend(Soy Protein Isolate. Brown Sugar. Soy Lecithin. Corn Syrup. Dairy And Soy. Whey Protein Isolate). Vegetable Mono-And Diglycerides). Baking Soda. Butter. Whole Liquid Eggs. This are ingredients in Cookie Dough Choc. ”biologici” e quindi “sicuri” !! Sugar. molti di essi sono sponsorizzati da atleti famosi.

Clin J Sport Med.16(1):27-33 . 2006 Jan.The use of dietary supplements and medications by Canadian athletes at the Atlanta and Sydney Olympic Games.

When Food Becomes A Drug: Nonanabolic Nutritional Supplement Use in Athletes The American Journal of Sports Medicine 30:907-916 (2002) .

GUARINIELLO SEQUESTRA L'INTEGRATORE INCRIMINATO Il 20 per cento degli integratori vitaminici in vendita in Europa. negozi sportivi e palestre può contenere steroidi illeciti. Research Article Mass spectrometric identification and characterization of a new long-term metabolite of metandienone in human urine Rapid Commun Mass Spectrom. Italia compresa.20(15):2252-8 . in supermercati.2001 :Il mezzofondista italiano Andrea Longo DUE ANNI DI SQUALIFICA PER IL NANDROLONE 30 novembre 2001 .LONGO INDAGATO PER DOPING. 2006.

Dieta e prevenzione malattie allergiche

Vitamina C Selenio Beta-caroteni sono associati ad un’incrementata risposta nei confronti degli acari della polvere “ Non ci sono allo stato attuale sufficienti evidenze che supportino l’impiego di integratori alimentari,come gli antiossidanti nella prevenzione delle malattie allergiche…” …anzi ,certi additivi e conservanti e/o derivati vegetali (oli vegetali,ecc.) contenuti in tali prodotti possono favorire i fenomeni di degranulazione mastocitaria IgE e non IgE mediata …”

ESERCIZIO FISICO

INTOLLERANZE ALIMENTARI

Allergy 2008: 63: 953–961

L’esercizio fisico può essere responsabile di manifestazioni cliniche da “ipersensibilità” che condizionano l’attività sportiva amatoriale ed agonistica
ASMA BRONCHIALE OCULORINITE ORTICARIA ANGIOEDEMA ANAFILASSI

CORRELAZIONE TRA ESERCIZIO FISICO ED INTOLLERANZE ALIMENTARI

Liberazione di mediatori - istamina - leucotrieni,ecc

ATTIVITA’ SPORTIVA ALIMENTAZIONE
ASMA BRONCHIALE

ANAFILASSI

ANAFILASSI DA SFORZO
(segnali multipli di degranulazione)
Esercizio fisico Ingestione di grano + umeboshi

Ingestione di grano + umeboshi + Esercizio fisico

Aihara Y; et al. J. All. Clin. Immunol. 2001; 107: 1100-5)

Serotonin. LTC4. HISTAMINE PGD2. IL-2.conseguente all’improvviso e sistemico rilascio di mediatori da parte di mastociti e basofili. M. TNFa. IL-10. Chondroitinsulfate. LTB4. IL-4. Tryptase. Chymase. IL-8. Patogenesi IgE e non-IgE mediate IL-1. MIPs.ANAFLILASSI :Sindrome caratterizzata da una sintomatologia coinvolgente differenti organi ed apparati. Cathepsin G Activation Extravasation MC Vasodilation Recruitment Graphics courtesy of Prof. Heparin. . Maurer. PAF. TGFb. IL-6. VPF/VEGF. GM-CSF. bFGF. IL-5. IL-3. IL-13. IFNg.

ipotensione.gastroenterico •  SEVERA Ipossia. life-threatening.CLASSIFICAZIONE ANAFILASSI (J Allergy Clin Immunol 2004.incontinenza) Academy of Allergology and Clinical Immunology Nomenclature Committee: ‘Anaphylaxis is a severe. angioedema) •  MODERATA Coinvolgimento respiratorio.114:371-6.orticaria. generalized or systemic hypersensitivity reaction’ .coinvolgimento neurologico (cianosi.confusione.collasso.cardiovascolare.) •  LIEVE coinvolgimento di cute e sottocutaneo (eritema generalizzato.

da stress emotivo. •  da compressione o decompressione. da assunzioni di spezie).LA SINDROME ORTICARIA–ANGIOEDEMA FATTORI FISICI: (rappresenta il 20% delle forme di orticaria) •  da esercizio fisico. •  da vibrazione. •  da radiazioni luminose (orticaria solare). •  colinergica (da esercizio fisico. •  acquagenica. •  meccanica o dermografismo . •  da freddo o da caldo. da iperpiressia.

Esercizio fisico ed anafilassi Exercise induced urticaria. are caused by. 1981.3:15–21. exercise Pediatr Allergy Immunol 2007: 18: 455–463 Exercise-induced anaphylaxis. angioedema.68:432– 437 Five to fifteen per cent of anaphylactic episodes . Curr Allergy Asthma Rep. or associated with. 2003. . and anaphylactoid episodes. J Allergy Clin Immunol.

PATOGENESI ANAFILASSI ACQUISIZIONI DI ORDINE GENETICO CONOSCENZE FISIOPATOLOGICHE EVIDENZE CLINICHE MASTOCITI CON MAGGIORE SUSCETTIBILITA’A DEGRANULARE .

FARMACI - ADDITIVI -IMENOTTERI SEGNALI “MULTIPLI” DI DEGRANULAZIONE MASTOCITARIA SLATENTIZZAZIONE PERSISTENZA RIACUTIZZAZIONE ORTICARIA/ANGIOEDEMA “RECIDIVANTI” ORTICARIA CRONICA ANAFILASSI .ALIMENTI .PREDISPOSIZIONE GENETICA A “DEGRANULARE” Conferita da una complessa disregolazione genetica che coinvolge molteplici geni localizzati su differenti cromosomi DEGRANULAZIONE MINIMA PERSISTENTE STIMOLI FISICI INFETTIVI ORMONALI ATTIVAZIONE CELLULARE MASSIMALE ALLERGIA/INTOLLERANZA .

Attivazione della via alternativa del complemento ATTIVAZIONE DIRETTA DEI MASTOCITI Permeabilità intestinale quindi Assorbimento allergeni ATTIVAZIONE IgE MEDIATA DEI MASTOCITI DEGRANULAZIONE MASTOCITARIA ISTAMINA LEUCOTRIENI PROSTAGLANDINE TRIPTASI CITOCHNE . neurochinina 1-2.CORRELAZIONE TRA INTOLLERANZE ALIMENTARI ED ESERCIZIO FISICO Predisposizione genetica ESERCIZIO FISICO .VIP.Induce liberazione di Neuropeptidi (sostanza P.Tachichinine) .

fattori ormonali ipotensione -ciclo mestruale-.CORRELAZIONE TRA ASMA BRONCHIALE ALIMENTAZIONE . ↑umidità). stress emozionali meccanismi assorbimento allergeni nel tratto GI attivazione e degranulazione mastocitaria . ASA). caffeina. condizioni broncospasmo climatiche (↑T.ATTIVITÀ SPORTIVA (anafilassi da esercizio fisico cibo dipendente) ANAFILASSI DA SFORZO Aspecifica orticaria e angioedema FATTORI FAVORENTI: assunzione ostruzionedi delle alte vie farmaci (FANS.

Anafilassi da esercizio fisico cibo-dipendente specifico Wheat (gliadin peptides) -Dependent Exercise-Induced Anaphylaxis The Journal of Immunology. ANAFILASSI ANAFILASSI . 175: 8116–8122. 2005.

CORRELAZIONE TRA INTOLLERANZE ALIMENTARI ED ESERCIZIO FISICO RUOLO FAVORENTE DEI FARMACI FANS Permeabilità gastrica Prostaglandine E2 (> rilascio di mediatori dai mastociti) Leucotrieni ATTIVAZIONE DIRETTA DEI MASTOCITI .

A. IMMUNOALLERGOLOGIA Direttore Prof. Vultaggio A. BIOMEDICINA S. Palandri F..O. (2007) . Rossi O..Maggi E.D.I...D.FIRENZE - ANAFILASSI DA SFORZO 40 casi (segnali multipli di degranulazione) Sforzo + alimenti + farmaci Associazione allergia/intolleranza alimentare 25% 25% Associazione con farmaci (FANS) 85% Matucci A.Enrico Maggi AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA CAREGGI .

dopo10 minuti circa dall’aver assunto dell’ acido acetil salicilico effettua attività sportiva (calcetto) e dopo un quarto d’ora insorgenza di broncospasmo associato ad orticaria ed angioedema del volto.A. a pranzo crostacei . BIOMEDICINA S. orticaria ed angioedema .FIRENZE - Ambulatorio per la diagnosi e terapia delle allergie alimentari Dr.O.I. Dr.Rossi.Enrico Maggi AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA CAREGGI .D.O. IMMUNOALLERGOLOGIA Direttore Prof. Fassio CASO CLINICO C. vino bianco (solfiti) . F. 34 anni. •  Nel 2006. lumache . maschio •  Dall’infanzia asma bronchiale allergico (prick test positivi per Dermatophagoides pteronyssinus e Graminacee) •  Esegue regolarmente attività fisica senza alcun problema •  Nel 2005 .D.un’ora e mezzo dopo inizia corsa (per smaltire!) dopo 20 minuti insorgenza di asma bronchiale.A.

CORRELAZIONE TRA INTOLLERANZE ALIMENTARI ED ESERCIZIO FISICO FATTORI ETIOLOGICI Stimoli fisici Alimenti Alimenti Farmaci Predisposizione genetica ATTIVAZIONE MASTOCITI “massiva” QUADRI CLINICI ATTIVAZIONE MASTOCITI “minima” Additivi Attività sportiva Infezioni Asma bronchiale Oculorinite Orticaria-angioedema Anafilassi .

62:91-96 700 600 500 Anafilassi V A R I A Z I O N E % 200 100 INTOLLERANZE ALIMENTARI Additivi Farmacologiche Orticaria Angioedema Eczema Asma Allergia alimentare . 62: 91-6 .Thorax 2007.100 Variazioni Ammissioni ospedaliere UK dal 1990 Gupta R. et al.INTOLLERANZE ALIMENTARI : LA REALTÀ REVIEW Time trends in allergic disorders in the UK Thorax 2007.

ALLERGIE INTOLLERANZE ALIMENTARI E SPORT Le reazioni avverse agli alimenti sono in costante aumento •  •  •  •  Introduzione di nuovi alimenti Trasformazioni industriali Additivi alimentari Consumo di molti pasti fuori casa .

ANAFILASSI NELL’ ATLETA Pomegranate-Dependent Exercise-Induced Anaphylaxis J Investig Allergol Clin Immunol 2008. 18(6): 482-495 .

Segni di potenziale minaccia per la vita •  Pallore •  Tachicardia •  Sudorazione algida •  Caduta della pressione •  Broncospasmo •  Stridore laringeo •  Aritmie •  Attacchi convulsivi •  Perdida di conoscenza •  Collasso circolatorio .

rapida .v.Algoritmo di trattamento dell’anafilassi nell’adulto (Resuscitation Council UK – 2002) Se non risposta al trattamento 1000-2000 cc liquidi e.

Adrenal. i. 8+/-2 min. 34 min (5-120) 5’ 10’ 15’ 20’ 25’ 30’ 35’ 40’ Concentrazione plasmatica/tempo .c. Adrenal.m. s.

Position paper Epinephrine: the drug of choice for anaphylaxis. as delayed administration appears to be associated with poorer survival . A statement of the World Allergy Organization Allergy 2008: 63: 1061–1070 It is important that treatment with adrenaline is prompt.

including cardiac arrhythmias. the administration of adrenaline carries risks.000 raccomandata solo a personale altamente specializzato con monitorizzazione del paziente. . in soluzione 1:10. myocardial infarction and hypertensive intracerebral bleeds. •  Le soluzioni cristalloidi sono da preferire rispetto alle colloidi ( some colloids (e. gelofusin) can cause anaphylaxis ) However.Algoritmo di trattamento dell’anafilassi nell’adulto (Resuscitation Council UK – 2002) •  Un β2-agonista (es. salbutamolo) può essere utilizzato come misura aggiuntiva se il broncospasmo è severo e non risponde rapidamente ad altri trattamenti •  Se il quadro di shock è immediatamente grave considerare comunque le manovre di rianimazione cardio-polmonare. •  Considerare l’adrenalina e.g.v.

CONTROLLO DEI FATTORI FAVORENTI TERAPIA FARMACOLOGICA ADRENALINA ANTISTAMINICI CORTICOSTEROIDI Antileucotrieni (?) CONTROLLO CLINICO •  •  Intubazione endotracheale ai primi segni di compromissione delle vie aeree Tracheostomia se intubazione difficoltosa Attività sportiva Infezioni .

ANAFILASSI LA PREVENZIONE AL PRONTO SOCCORSO Come evitare l’allergene e/o altri fattori causali Programma scritto di terapia d’urgenza Prescrivere l’auto-iniettore di adrenalina Programmare Visita allergologica .

and junior/paediatric versions contain 150 µg An adult autoinjector is recommended for children weighing > 30 kg. .ANAFILASSI LA PREVENZIONE INIZIA AL PRONTO SOCCORSO Adult autoinjectors contain 300 µg of adrenaline.

) .113:347-52.PREVENZIONE ANAFILASSI “Educazione del paziente” Analisi di 678 cartelle di 21 differenti Dipartimenti di emergenza SOLO IL 2% DEI PAZIENTI RICEVEVANO TUTTE E 3 LE RACCOMANDAZIONI (J Allergy Clin Immunol 2004.

) .ANAFILASSI LA PREVENZIONE AL PRONTO SOCCORSO (J Allergy Clin Immunol 2001.107:191-3.

ORTICARIA-ANGIOEDEMA CONDIZIONI A RISCHIO PER ANAFILASSI ORTICARIA ANGIOEDEMA EDEMA GLOTTIDE SINTOMI SISTEMICI ASMA BRONCHIALE SHOCK Livello di attenzione EMERGENZA .ASMA.

Dotazione farmacologica minima per reazioni da “ipersensibilità” •  •  •  •  •  •  •  Adrenalina Antistaminico Broncodilatatore Cortisonico Flaconi sol. fisiologica da 10 ml Ossigeno Medico sportivo •  BOLZANO 27/07/2007 15:25 •  Il medico della Fiorentina salva ragazzino colpito da shock anafilattico 27/07/2007 15:25 . fisiologica da 100 e/o 250 ml Fiale sol.

INTOLLERANZE ALIMENTARI ED ESERCIZIO FISICO INTOLLERANZE ALIMENTARI : IL MITO Oggi sono sempre più popolari diagnosi e autodiagnosi di presunte intolleranze alimentari INCREMENTO DELLE RICHIESTE DI PRESTAZIONI DIAGNOSTICHE INAPPROPRIATE .

Eccesso ponderale .Colon irritabile Calo delle prestazioni fisiche anche in ambito sportivo .Sindrome dell’ affaticamento cronico .Asma bronchiale .INTOLLERANZE ALIMENTARI ED ATTIVITA’ SPORTIVA L‘ intolleranza alimentare sempre più frequentemente viene indicata come causa di: .Cefalea .

Allergie-Intolleranze alimentari : la realtà Risoluzione della sintomatologia METODI STANDARDIZZATI PER DIAGNOSTICARE ALLERGIE-ALIMENTARI .

di sera !! .INTOLLERANZE ALIMENTARI ED ATTIVITA’ SPORTIVA Intolleranza al kiwi ed alla “pasta” ..

anti-gliadina.METODI STANDARDIZZATI PER LA DIAGNOSI DELLE REAZIONI AVVERSE AGLI ALIMENTI   Anamnesi accurata   Esame clinico del paziente   Test cutanei ALLERGOLOGICI prick con estratti del commercio prick by prick con alimenti freschi patch test per alimenti e SIDAPA   Test in vitro per la determinazione delle IgE specifiche   Anticorpi anti-endomisio . anti-transglutaminasi tissutale   Metodi per diagnostica dei difetti enzimatici (es.ecc.)   Test istologici su biopsie intestinali   Dieta di esclusione   Challenge con alimento . Breath test per valutazione del difetto di lattasi )   Test di suscettibilità genetica ( HLA classe II.

O. IMMUNOALLERGOLOGIA Direttore Prof.I.Ecc) Dosaggio IgG specifiche per alimenti .A.D. BIOMEDICINA S.D.ECP.FIRENZE FORTE INCREMENTO DELLA DOMANDA DI PRESTAZIONI SANITARIE SPECIALISTICHE IN TUTTI I SETTORE DELL’ALLERGOLOGIA Prove allergologiche cutanee (Prick test) Test epicutanei (Patch Test ) Test del siero autologo IgE totali IgE specifiche Dosaggio dei mediatori (triptasi.Enrico Maggi AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA CAREGGI .

dall’esame istologico del quale è possibile determinare l’atrofia dei villi intestinali.DIAGNOSTICA REAZIONI AVVERSE AGLI ALIMENTI CELLULO . .DQ-8) Per la diagnosi definitiva di celiachia è però indispensabile una biopsia dell’intestino tenue con il prelievo di un frammento di tessuto.MEDIATE La diagnosi di celiachia si effettua mediante dosaggi sierologici: AGA (anticorpi antigliadina di classe IgA e IgG) EMA (anticorpi antiendomisio di classe IgA) Anti-transglutaminasi di classe IgA Test di suscettibilità genetica HLA di classe II (DQ-2.

Si somministrano 25 g di lattosio al paziente.  Il lattosio indigerito viene fermentato dalla microflora batterica intestinale con produzione di idrogeno che viene rilevato nell’espirato nelle 4 ore successive all’assunzione del carico di lattosio.BREATH TEST LATTOSIO  E’ un test semplice e non invasivo. .

Intolleranze alimentari : la realtà CONSIDERAZIONI SU DIAGNOSTICA E TERAPIA DELLE ALLERGIE-INTOLLERANZE ALIMENTARI • Non risoluzione della sintomatologia • Aggravamento della stessa • Complicanze anche di particolare gravità (anafilassi fatale) La mancata identificazione degli alimenti coinvolti Il ricorso ai test alternativi è fortemente incoraggiato dagli organi d’informazione o dai precetti della “medicina alternativa” …ma anche da una “pseudo -medicina” ufficiale .

D.A.O.O.Rossi •  Il 20 % dei pazienti hanno già effettuato i test alternativi •  Il 50 % chiede di effettuare i test per le “intolleranze” .I. Biomedicina S. Immunoallergologia (Prof.Maggi) Ambulatorio Allergie-Intolleranze Alimentari Dr. E.INTOLLERANZE ALIMENTARI: IL MITO INCREMENTO DELLE RICHIESTE DI PRESTAZIONI DIAGNOSTICHE INAPPROPRIATE D.

Intolleranze alimentari : il mito Spesso vengono diagnosticate ”poliallergie/intolleranze alimentari” con una diagnostica di laboratorio non convenzionale Test diagnostici “alternativi” Test elettrodermici (Vega Test) Test di citotossicità Analisi del capello Biorisonanza Non riproducibilità Riflesso cardiaco-auricolare Non compatibilità I vari test sono fra di loro incompatibili nel senso che Iridologia non danno gli stessi risultati. Se sottoponiamo un soggetto al test dell’intolleranza Kinesiologia Test) alimentare con una(DRIA differente procedura diagnostica otteniamo spesso risultati completamente diversi. Provocazione/Neutralizzazione .

Intolleranze alimentari : il mito Test diagnostici non convenzionali DRIA Sport Il nuovo test per il controllo delle intolleranze alimentari degli sportivi www.htm Occorre conoscere in dettaglio le caratteristiche dei test “alternativi” per fornire tutte le spiegazioni sui loro limiti scientifici .it/zenhtml/Driasport.lucaspeciani.

lycos.html#elementi .e ancora in via di definizione da parte di una scienza ….Test DRIA Sport •  Il nuovo test DRIA Sport è un test di intolleranza ad alimenti o a sostanze presenti nell'ambiente. specificamente rivolto all'identificazione e alla rimozione di eventuali fattori che possano ostacolare una prestazione sportiva ottimale Il test DRIA Sport sfrutta un riflesso muscolare.it/test_dria_sport. e attiva una serie di risposte di tipo immunitario (pur leggerissime in relazione alle poche gocce diluite ricevute per via sublinguale) che sono sufficienti a fare diminuire per qualche secondo la capacità di esprimere forza dei muscoli della gamba http://eurosalus.l'organismo “sente” la pericolosità dell'alimento. scientificamente documentato in numerosi lavori ma non ancora completamente accettato dal mondo accademico classico….

html#elementi www. che viene immediatamente riportato dal grafico che appare sul computer. una trazione pari al 50% circa dello sforzo massimo possibile Se durante l’esecuzione del test viene registrata una caduta di forza SUPERIORE AL 10% a 3-4 secondi dall’esposizione all’alimento. e nel giro di pochi secondi ..it/test_dria_sport.Intolleranze alimentari : il mito Test diagnostici non convenzionali Kinesiologia (DRIA Test) •  Ogni sostanza viene posta sotto la lingua.nel caso vi sia un'intolleranza alla sostanza testata . col quadricipite femorale. …….si ha un leggerissimo calo della forza esercitata dalla gamba sull'apposita cinghia.lycos.it .il test è considerato positivo http://eurosalus.driatec. viene chiesto di esercitare.

stanchezza ). che inficiano il valore del test risultando poco oggettivabile e ripetibile Non tutte le allergie e le intolleranze si manifestano entro 4 secondi dall'assunzione dell'alimento. . non è possibile valutare una caduta di forza percentuale e ritenere questo dato affidabile! • Possono subentrare tutta una serie di variabili (es. • Se la forza iniziale è diversa.Intolleranze alimentari : il mito CONSIDERAZIONI SUL DRIA TEST • E’ improbabile che un paziente eserciti sempre la stessa forza per un periodo sufficiente a testare decine di alimenti.

Kinesiology and food allergy (Garrow JS. 296: 1573) Test diagnostici non convenzionali  20 soggetti arruolati con documentata allergia ad alimenti venivano sottoposti a test di scatenamento per vari alimenti e gli stessi anche a DRIA test (in doppio cieco)  La soluzione salina risultava positiva in 40 test (23%) La chinesiologia applicata non è riproducibile con il test in doppio cieco e pertanto non è un test affidabile . BMJ 1988.

Kimishige Ishizaka 1967 .ALLERGIE INTOLLERANZE ALIMENTARI TEST CITOTOSSICO Ideato nel 1956. Pediatrics 1956. 17: 716 ANTICORPI IgE Recettori per le IgE Dr. prima della scoperta delle IgE e dei meccanismi patogenetici delle malattie allergiche Black AP.

it/pg038.html Intolleranze alimentari : il mito G.biosportmed. Posabella *Medico-chirurgo. non si è potuto inserire nello studio un gruppo di controllo . Per circa quattro mesi agli atleti sono stati eliminati dalla dieta gli alimenti o l'alimento cui erano risultati intolleranti al Cytotest Conclusioni I risultati dei test hanno evidenziato un miglioramento rispetto ai valori di partenza (è sicuramente logico visto il periodo in cui è stato effettuato lo studio) •  Nessuno degli atleti ha peggiorato i suoi dati relativi alla performance. in Medicina dello Sport. •  Trattandosi di atleti di alto livello internazionale. Responsabile Valutazione funzionale di un gruppo di 46 atleti praticanti ciclismo settore fuoristrada mountain bike di alto livello Lo scopo dello studio era quello di mettere in evidenza come alcuni alimenti a cui l'atleta era intollerante.Cytotest Intolleranze alimentari e sport Sanitario Squadra Nazionale fuoristrada FCI www. Spec. potessero influenzare la performance.

TEST CITOTOSSICO .

TEST CITOTOSSICO Il test eseguito 2 volte sullo stesso sangue di pecora. primo campione : intolleranza al grano tenero e duro secondo campione : intolleranza alla carne di manzo. agnello e in modo lieve all’uovo !! .

com/ita_salute/news/01042000(1).htm .mybestlife.INTOLLERANZE ALIMENTARI ED ATTIVITA’ SPORTIVA Il check up bioenergetico Vega test Elettrodo
negativo
tenuto
 in
mano
dal
paziente
 Un’alterazione del potenziale elettrico misurato corrisponderebbe ad un’allergia verso la sostanza contenuta nella fiala in quel momento !!! Elettrodo positivo applicato in un punto dell’agopuntura http://www.

“ Medical Journal of Australia 155:113-114.A double-blind. 32: 928-932 Il Vega TEST NON è IN GRADO DI INDIVIDUARE I SOGGETTI ALLERGICI The Australian College of Allergy has concluded that "Vega testing is a technique of diagnosis without scientific basis. placebo-controlled study on the diagnostic accuracy of an electrodermal test in allergic subjects Clin Exp Allergy 2002. 1991 .

” .Position Paper EAACI Adverse Reactions to Food Subcommittee Controversial aspects of adverse reactions to food Allergy 1999. 54: 27-45 Un comitato di esperti dell’Accademia Europea di allergologia ed Immunologia Clinica ha confermato nel 1999 questa valutazione e ne sconsiglia l’impiego. con la motivazione che “studi controllati non hanno dimostrato alcuna efficacia del test nel diagnosticare l’allergia e l’intolleranza alimentare.

36 : 139 Test elettrodermici (Vega Test) Test di citotossicità Analisi del capello Biorisonanza Riflesso cardiaco-auricolare Iridologia Kinesiologia (DRIA Test) Provocazione/Neutralizzazione .Position Paper : i test “alternativi” nella diagnostica delle Allergopatie Eur Ann Allergol Clin Immunol 2004.

gli anticorpi prodotti dall'organismo in caso di reazione ai cibi.. Nuovo test per le intolleranze alimentari Appare .17 maggio 2007 Direttore Responsabile: Antonio Panti Redattori: Giovanni Morrocchesi .. più elevata è la possibilità di intolleranza.n.Monica Marongiu Oggi accadde a Firenze 17 maggio 1510: muore Sandro Botticelli.su un tema in cui ancora la comunità scientifica non ha raggiunto un accordo .incauta.a dir poco . 18 .INTOLLERANZE ALIMENTARI: TRA MITO E REALTA’ Non solo la medicina altenativa…… Toscana Medica News supplemento informatico alla rivista "TOSCANA MEDICA" (registrata al Tribunale di Firenze al n. 3138 del 26/05/1983) Anno VII . Il test è adatto sia agli adulti che ai bambini. Il nuovo esame si basa su un semplice metodo detto "immunoenzimatico" e consente l'identificazione e il conteggio degli anticorpi IgG presenti nel sangue: più alta è la loro concentrazione. Fleming di Brescia un test del sangue per individuare in modo rapido e preciso le intolleranze alimentari che complicano la vita di numerose persone. Si chiama Higea (Human Immunoglobulis G-Testing Aliments) e individua la presenza e l'intensità nel sangue delle immunoglobuline di tipo G (IgG). Viene sepolto nella chiesa di Ognissanti E' stato messo a punto dai Laboratori del Centro di Analisi A. tale posizione da parte di un organo ufficiale .

NESSUNO DEI SOGGETTI TESTATI PRESENTAVA CORRELAZIONE CLINICA A SEGUITO DELL’INGESTIONE DEI CIBI RISULTATI POSITIVI PER IgG4 .SOGGETTI SANI Allergy 2008 63:793-796 Nessuna correlazione tra positività per IgG 4 e IgE .

RUOLO CONTROVERSO DEL DOSAGGIO DELLE IGg4 PER ALIMENTI NELLA DIAGNOSTICA DELLE REAZIONI AVVERSE AGLI ALIMENTI •  Conclusioni :La positività delle IgG4 per alimenti non indica la presenza di un’allergia alimentare ma è conseguenza dell’esposizione del sistema immunitario ad antigeni alimentari in certi casi favorito da fenomeni flogistici intestinali Allergy 2008 63:793-796 .

pasta.cioccolato e formaggi fermentati (< apporto di caffeina e tiramina) .ALLERGIE INTOLLERANZE ALIMENTARI I Test alternativi perché sono così popolari ? In alcuni casi aiutano a risolvere la sintomatologia attribuita a presunte intolleranze alimentari !! •  Spesso il “ colon irritabile” migliora con dieta senza latte e derivati • e senza grano e lieviti •  Il sovrappeso viene corretto se dalla dieta viene eliminato il grano ed il lievito (pane.biscotti.pizza.) e latticini (riduzione apporto calorico) •  La maggior parte dei pazienti affetti da cefalea ottiene un miglioramento della sintomatologia con l’abolizione del consumo di caffè.ecc.

in associazione con l’attività sportiva manifestazioni cliniche quali : •  asma bronchiale e/o •  differenti quadri di orticaria angioedema •  anafilassi .delle capacità di ottenere prestazioni fisiche e risultati agonisticamente significativi Evidenze cliniche.CONSIDERAZIONI SU INTOLLERANZE ALIMENTARI ED ESERCIZIO FISICO Non vi è dimostrazione che presunte intolleranze alimentari inducano negli sportivi riduzione .biologiche e sperimentali dimostrano che una intolleranza e/o allergia alimentare possa indurre ed amplificare .

ALLERGIA INTOLLERANZA ALIMENTARE :LA REALTA’ Occorre creare cultura negli operatori sanitari al fine di ridurre l’impatto clinico e sociale di tali patologie Meccanismi patogenetici che sono responsabili delle manifestazioni cliniche Fornire tutte le spiegazioni sui limiti scientifici dei test non standardizzati Sulla necessità di eseguire procedure diagnostiche standardizzate PROGRAMMI EDUCAZIONALI E DI AGGIORNAMENTO Sulle procedure dietetiche e terapeutiche DIETA APPROPRIATA Eliminare allergeni alimentari additivi –conservanti cibi istamino liberatori RISOLUZIONE QUADRO CLINICO .