You are on page 1of 5

RIEPILOGO DEI PUNTI PRINCIPALI DEL BANDO ‘Benefici Economici’ PER STUDENTI STRANIERI Sono uno studente straniero

. Quali requisiti devo avere per richiedere la borsa di studio del CIDiS? Le borse di studio del CIDiS sono assegnate per concorso. Sono richiesti dei requisiti di merito, reddito e regolarità accademica. Merito: Se ti iscrivi al primo anno di un corso è necessario avere un voto del diploma di maturità non inferiore a 70/100: il voto del diploma conseguito all’estero viene convertito secondo una formula data dal MIUR (nota MIUR del 4/6/2007); dovrai inoltre ottenere entro il 10 agosto 2013 almeno 35 CFU. Se sei iscritto ad anni successivi al primo , devi aver conseguito nell’attuale percorso di studi il numero di crediti formativi richiesti dall’apposita tabella pubblicata nel bando, con esami sostenuti e verbalizzati dalla tua segreteria entro il 10 agosto 2012. (L’unica deroga concessa a questo termine è l’esame annuale di Tirocinio di tutti i corsi di laurea della facoltà di Medicina e Chirurgia che può essere registrato entro il 31 ottobre). Non sono riconosciuti i crediti di esami sostenuti prima della data di immatricolazione anche se riconosciuti nel piano degli studi. Se ti iscrivi ad un primo anno di laurea magistrale dovrai ottenere entro il 10 agosto 2013 20 crediti (23 se sei iscritto ad un corso ad accesso programmato). Se sei iscritto ad un corso dello IULM dovrai ottenere 33 CFU. Reddito: Considerando redditi e situazione patrimoniale del 2011 del tuo nucleo familiare, devi avere un valore ISEE (l’indicatore di situazione economica equivalente) o ISEEU (l’indicatore di situazione economica equivalente universitario) non superiore a € 20.124,71 e un valore ISPE (l’indicatore di situazione patrimoniale equivalente) o ISPEU (l’indicatore di situazione patrimoniale equivalente universitario) non superiore a € 33.960,46. La condizione economica e patrimoniale per gli studenti stranieri non appartenenti all’Unione Europea è valutata sulla base del cambio medio del 2011. Tutti gli studenti stranieri devono essere in possesso, entro e non oltre il 1 ottobre 2012, pena l’esclusione dalla graduatoria, di un’attestazione ISEEU per redditi e patrimoni detenuti in Italia, integrata da altri documenti elencati nel bando che indicano i redditi e patrimoni dei componenti familiari detenuti nel Paese di origine. Questi documenti devono essere rilasciati dalle competenti autorità del Paese in cui i redditi sono stati prodotti, deve essere tradotta in italiano e legalizzata secondo le normative riportate nel bando. Nel caso di comprovate difficoltà a reperire i documenti nel Paese d’origine, puoi rivolgerti all'autorità consolare straniera in Italia. In questo caso, la dichiarazione consolare deve far espresso riferimento ai documenti provenienti dal Paese d’origine (non saranno cioè valide autocertificazioni di condizioni economiche rilasciate dallo studente o da altri soggetti presentate al Consolato) e dovranno comunque essere prodotte al CIDiS in copia e tradotte.
CIDiS via Santa Sofia, 9 - 20122 Milano, Italia - P. Iva 06426350960 Tel. 02.5820.721 - fax 02.5820.7224 – www.consorziocidis.it - protocollo@pec.consorziocidis.it

Se dopo aver presentato la domanda cambia qualcosa di quello che hai dichiarato (hai avuto un’altra borsa di studio.90 corrispondente ai mezzi minimi di sostentamento che devono essere comprovati ai fini della richiesta del visto d’ingresso in It alia per motivi di studio. 2012. fai domanda contestualmente. etc) comunicalo subito e per iscritto all’Ufficio Assistenza. Per gli studenti stranieri rifugiati politici è necessaria solo l’attestazione ISEE. attestazione ISEEU.424.a. stampa una copia della domanda con tutti i dati che hai inserito. non devi essere mai stato iscritto prima ad un primo anno di un qualsiasi corso universitario in Italia o all’estero di livello pari o superiore al corso di st udi per il quale viene richiesta la Borsa di Studio per l’a. non devi essere iscritto oltre il primo anno fuori corso. Questo valore costituisce la soglia minima per la valutazione dei requisiti relativi alle condizioni economiche. 201 2/2013. documenti relativi a redditi percepiti all’estero. riferita al nucleo familiare. Regolarità accademica: se sei matricola. è cambiato qualcosa nello stato civile o nella situazione economica dichiarata. se sei iscritto ad anni successivi non devi avere nel tuo percorso universitario ripetizioni dello stesso anno di corso dovute a trasferimenti o rinuncia agli studi o iscrizioni come ripetente o fuori corso intermedio. il calcolo del numero di crediti necessari per richiedere la Borsa di studio parte dal primo anno di immatricolazione assoluta. Se partecipi nel corso dell’a. Se non presenti i documenti nei termini previsti o il documento presentato è irregolare sarai automaticamente escluso dal concorso. 2 . non devi beneficiare di altre borse di studio di altri enti per lo stesso anno di corso.consorziocidis. dovrai risultare iscritto regolarmente quando saranno pubblicate le graduatorie definitive. compresi quelli previs ti per l’anno che hai ripetuto. Nel caso tu invece abbia la ripetizione di un anno nel tuo percorso. Come faccio a presentare domanda di borsa di studio? La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata entro e non oltre il 1 ottobre 2012 direttamente sul sito internet www. reddito e patrimonio eventualmente esistente in Italia.In ogni caso il reddito dichiarato dagli studenti stranieri non potrà essere inferiore a € 5. Una volta terminato l’inserimento di tutti i tuoi dati on-line.a.it compilando l’apposito modulo informatico alla voce SPORTELLO ON LINE e quindi “RICHIESTA BENEFICI ON-LINE. Altri requisiti: non devi essere già in possesso di un titolo di studio di pari livello o superiore a quello per cui chiedi i benefici conseguito in Italia o all’estero.13 ad un programma di mobilità internazionale e vuoi richiedere l’apposita Integrazione della Borsa di Studio. dichiarazione di valore del diploma conseguito all’estero). firmala e falla pervenire al CIDiS entro 15 giorni con una copia del documento di identità e di eventuali documenti relativi a situazioni non autocertificabili (es. hai deciso di trasferirti in un altro ateneo o di rinunciar e all’iscrizione.

Valutate le istanze e riviste le eventuali posizioni non corrette.consorziocidis. Le borse di studio assegnate secondo questi criteri agli studenti stranieri non appartenenti alla Unione Europea avviene nel rispetto delle disposizioni regionali: non possono cioè superare il 33% del totale delle borse assegnate.Come vengono assegnate le borse di studio? Le borse di studio che vengono assegnate agli studenti che non hanno ancora acquisito un merito universitario nel percorso a cui si sono iscritti (chi si iscrive al primo anno di un corso di laurea ma anche gli iscritti ad alcune scuole di specializzazione e ad alcuni corsi di dottorato di ricerca) hanno una graduatoria che si basa solo sulle condizioni economiche e patrimoniali. Viene applicata una formula al valore ISEEU (vedi bando) e l’ordine in graduatoria è determinato. Il totale delle borse di studio assegnate con questo criterio viene ripartito in base al numero degli idonei tra i vari livelli di iscrizione: iscritti al primo anno delle lauree di primo livello e magistrali a ciclo unico. A parità di punteggio prevale il voto di diploma (o di laurea per il primo anno delle lauree magistrali) e nel caso di ulteriore parità l’età anagrafica minore. 3 . Se riesci a rientrare nel numero di borse fissate dal bando 2012. A parità di punteggio prevale lo studente che non ha usato il bonus. Hai tempo 15 giorni per presentare all’Ufficio Assistenza eventuali istanze per la revisione della tua posizione nella graduatoria provvisoria se ritieni che la tua situazione non sia stata valutata correttamente dal CIDiS: devi allegare i documenti che giustificano le tue ragioni. iscritti al primo anno delle lauree magistrali. verrà poi esposta la graduatoria definitiva. Puoi usare il bonus (vd Faq). 2012/2013” ed esposte presso tutte le sedi del CIDiS. rispetto al punteggio attribuito dopo aver applicato questa formula. se avevi i requisiti richiesti ma non sei riuscit o ad entrare nel numero di borse di studio assegnate sei inserito in una graduatoria di idoneità e considerato ‘IDONEO non beneficiario’. nel caso di ulteriore parità chi ha un punteggio migliore relativo al reddito e a seguire lo studente più giovane. Considerando i punteggi massimi raggiungibili. viene fatto un calcolo (secondo una formula che trovi nel bando) dei punti che hai ottenuto con i crediti formativi e le votazioni agli esami sostenuti entro il 10 agosto 2012. Le borse di studio vengono assegnate agli studenti iscritti ad anni successivi al primo in base ad una graduatoria in ordine decrescente di punteggio: possono esserti attribuiti un massimo di 1000 punti di cui 600 per i crediti formativi acquisiti e 400 per la votazione media ponderata degli esami superati. Quando escono le graduatorie della borsa di studio e come posso sapere se ne ho diritto? Le graduatorie provvisorie sono pubblicate entro il 31 ottobre 2012 sul sito www.a.13 sei considerato ‘BENEFICIARIO di borsa’.it alla voce “SPORTELLO ON LINE” e quindi “Esito graduatorie a. iscritti alle scuole di specializzazione indicate nel bando e gli iscritti ai dottorati di ricerca (che non hanno altre borse di studio o assegni di ricerca). in modo decrescente.

Viene messo un avviso sul sito quando la borsa sta per essere pagata.012. dovrai rimborsare la quota a tuo carico. Entro il 31 dicembre 2012 ti sarà data la prima rata della borsa di studio. (Se sei iscritto ad un primo anno di laurea magistrale i crediti richiesti entro il 10 agosto 2012 sono 20 -23 CFU se sei iscritto ad un corso ad accesso programmato .00 se appartieni alla fascia di reddito più bassa e sei costretto ad abitare qui perché da casa impiegheresti più di 90 minuti per raggiungere la tua sede universitaria.50 per studenti fuori sede.00 se appartieni alla III fascia di reddito e abiti a meno di 60 minuti dall’università fino ad un massimo di € 5.Sono risultato studente ‘BENEFICIARIO di borsa’. Dal 1 gennaio al 31 dicembre 2013 tutti i beneficiari di borsa di studio come te possono usufruire gratuitamente del pasto di mezzogiorno presso una mensa del CIDiS (con esclusione dei giorni festivi e dei periodi di vacanza accademica). Se invece sei iscritto ad un corso d ello IULM la retta universitaria va pagata e rimborseranno successivamente il 50% dell’intera retta versata nell’a. assegnata allo studente al momento dell’immatricolazione. 4 . L’importo verrà accreditato sul conto corrente bancario intestato a te o cointestato che hai indicato lasciando le coordinate IBAN in fase di compilazione della domanda on line. Se non raggiungi i 35 crediti neanche entro il 30 novembre 2013. decadi come vincitore di Borsa di Studio: devi quindi restituire la prima rata della borsa e la quota a tuo carico dei pasti effettivamente consumati. Se sei iscritto ad un primo anno la prima rata sarà pari a € 594. a seconda della fascia assegnata. Per raggiungerli puoi usare anche un bonus di 5 crediti (vd Faq alla voce ‘Bonus’). il pagamento della Borsa di studio avverrà esclusivamente con accredito diretto sulla Carta Ateneo. Entro il 10 agosto 2013 devi aver conseguito almeno 35 crediti che è ritenuto il livello minimo di merito. Se hai consumato pasti in mensa più di quanto ti spetta cioè più di quanti compresi nella prima rata della borsa. Se sei iscritto ad anni successivi al primo. la prima rata della borsa di studio che hai incassato ti viene lasciata.628.8 71.a.00 per studenti in sede. Una volta accertato il conseguimento di questi crediti ti verrà data la seconda rata della borsa in base all’importo di cui hai diritto. Si va da un minimo di € 1. a seconda della fascia assegnata. L’università inoltre ti esonera dal pagamento della seconda rata delle tasse universitarie e provvederà a rimborsarti la prima che hai versato al momento dell’iscrizione. Cosa significa? Significa che sei vincitore di una borsa di studio che ha un importo diverso in base alla tua fascia di reddito di appartenenza e alla tua zona di residenza. il saldo ti sarà erogato entro il 30 giugno 2013. Se raggiungi i 35 crediti previsti non entro il 10 agosto ma entro il 30 novembre 2013. € 683.00 per studenti pendolari e € 1. Se sei iscritto all’Università di Milano Bicocca invece.e 33 CFU se sei iscritto ad un corso dello IULM.

il numero di borse di studio a umenterà e potresti diventare ‘beneficiario di borsa’.Se sei iscritto al primo anno fuori corso tutti gli importi della borsa di studio e il relativo servizio mensa gratuito sono dimezzati. 5 Sono risultato studente ‘IDONEO non beneficiario’. Se invece sei iscritto ad un corso dello IULM. Cosa significa? Significa che nonostante tu abbia i requisiti richiesti. Questa sintesi non sostituisce il bando che deve essere letto ATTENTAMENTE in tutte le sue parti . Puoi usufruire gratuitamente di un pasto giornaliero in mensa dall’1 gennaio al 31 dicembre (esclusi i giorni festivi e nei periodi di vacanza accademica) e hai l’esonero totale dalle tasse universita rie: non devi pagare la seconda rata e la prima rata ti sarà rimborsata dall’università. per esaurimento dei fondi disponibili non è possibile darti la borsa di studio. Se arriveranno al CIDiS altri finanziamenti da parte della Regione Lombardia o dal MIUR.a. la retta universitaria va pagata e rimborseranno successivamente il 50% dell’intera retta versata nell’a. Dal 1 luglio 2013 se vuoi accedere alla mensa devi pagare i pasti in base alla tua fascia di reddito di appartenenza.