You are on page 1of 3

Comunicato stampa

Verdi nella Versailles dei Duchi di Parma


Concerti-aperitivo alla Sala del Trono della Reggia di Colorno
Ideazione e organizzazione: Parma Operart in collaborazione con: Antea, Comune di Colorno, Provincia di Parma Direzione artistica di Eddy Lovaglio 23 marzo - 15 giugno 2013
Dal 23 marzo al 15 giugno la Sala del Trono della Reggia di Colorno ospiter una ricca rassegna di concerti e incontri su temi Verdiani indagati da pi punti di vista, in una cornice sontuosa e raffinata che, oltre a riecheggiare delle note del Maestro, offrir la possibilit di immergersi nell'atmosfera del Ducato di un'et passata, scavalcando i confini del tempo per immaginarsi spettatore e protagonista dei concerti che riempivano i salotti italiani di fine Ottocento. La musica di Verdi il prodotto pi duttile e ricco del XIX secolo, capace di essere allo stesso tempo raffinata e semplice, colta e popolare, e fu il frutto di una mente visionaria e appassionata quale quella del Maestro. Per queste ragioni gli artisti proposti in rassegna interpretano in maniera sempre differente, attenta e mai banale, le mille sfaccettature di un Giuseppe Verdi ancora moderno e sorprendente, attualizzando il suo messaggio di musica come opera d'arte globale attraverso trascrizioni accurate e inconsuete, sviluppate sia con la ricerca filologica che con l'intervento creativo originale. Nascono in questo modo nuove forme artistiche capaci di arrivare dritto al cuore dello spettatore scavalcando i confini dei generi, degli strumenti, del repertorio. In questo senso infatti le due arpiste di Alchimia Duo, Alice Caradente e Alessandra Ziveri, a cui affidato il compito di aprire la rassegna sabato 23 marzo alle 18, trasportano la forza della musica d'orchestra nelle corde del loro scenografico strumento, mentre il soprano Barbara Aldegheri eseguir brani dalle pi famose arie operistiche. Va nella direzione di un'interpretazione vivace e rinnovata, con accenti brillanti e divertenti, anche l'appuntamento del 13 aprile (ore 19) con il Quartetto Eccentrico per Opera in pillole: da Mozart a Verdi , nel corso del quale il quartetto di fiati si esibir nelle pi belle overture dando prova di un forte affiatamento e una grande qualit artistica: tra musica e sketch divertenti, l'ensemble guidata da Massimo Ghetti sapr raccontare al pubblico non solo la storia della musica operistica, ma anche i retroscena della creazione musicale. Il 27 aprile (ore 19) il soprano Halla Margret, accompagnata al pianoforte dal M Roberto Barrali, far invece rivivere in un delizioso concerto lirico vocale la produzione meno conosciuta del giovane Verdi, quella delle sue romanze da camera. Nel recital dal titolo Quando penso a Verdi... si entrer in un universo pi intimo, quello del Verdi uomo e non solo musicista, e l'attrice Maria Antonietta Centoducati nei panni di Giuseppina Strepponi legger alcune lettere

scritte da Verdi tracciandone un significativo ritratto. Maggio (sabato 4 alle 19) si apre con un appuntamento dedicato al Novecento che verter sulle due grandi protagoniste-antogoniste della lirica, Renata Tebaldi e Maria Callas, messe a confronto nelle loro interpretazioni del ruolo di Aida. Grazie ad un nome illustre della critica musicale come quello di Vincenzo Ramn Bisogni, gi biografo della Tebaldi e vivace comunicatore, ci si immerger in un pomeriggio di ascolti, aneddoti, racconti, al termine del quale il mondo dell'opera, tra tradizione e innovazione, non avr pi segreti. Si prosegue il 25 maggio (ore 19) con l'Anthology Ensemble (Alice Caradente all'arpa, Denis Zannani al violino e Francesco Sacc al violoncello) impegnata a interpretare in una chiave classica e raffinata un programma davvero accattivante: con il concerto dal titolo Sempreverdi si ripercorrono i temi pi popolari e immediati delle opere verdiane, mettendone in luce la costruzione musicale intramontabile e ancora aperta a trascrizioni che arricchiscono di colori sempre nuovi uno dei repertori pi rappresentanti al mondo. A margine della rassegna, dal 10 al 14 giugno la Reggia di Colorno ospiter anche il Masterclass lirico con il grande tenore Nicola Martinucci, che ha solcato i pi importanti palcoscenici del mondo in una carriera pi che decennale. Oggi riconosciuto come Maestro impagabile per scrupolo e passione, si dedica costantemente alla formazione dei pi talentuosi giovani cantanti lirici. Il 15 giugno (ore 19) la rassegna concertistica si chiuder con il concerto degli allievi del Maestro che si esibiranno nelle romanze pi amate del melodramma, con particolare attenzione ai temi Verdiani. Tutti i concerti avranno luogo nella Sala del Trono della Reggia di Colorno, e al termine i partecipanti potranno gustare un delizioso aperitivo sulla terrazza della Reggia che si affaccia sui giardini. Musica, arte, cultura e storia, insieme al gusto dello stare insieme, sono quindi gli ingredienti della rassegna proposta da Parma Operart in collaborazione con Antea, Comune di Colorno e Provincia di Parma. Nella sale del piano nobile della Reggia di Colorno inoltre allestita la mostra Lo stile Italiano. 1900-1930, gi presentata al Grimaldi Forum di Montecarlo, e per chi volesse sar possibile acquistare il biglietto cumulativo per visita alla mostra e concerto-aperitivo. Informazioni: Biglietti per concerto e aperitivo in vendita a 10 euro Concerti, aperitivo e ingresso alla mostra . 16.00 Sul biglietto intero si applica uno sconto del 20% ai soci Ikea Family e Intercral Parma dietro presentazione della tessera associativa. Parma Operart, via Garibaldi 57 Parma, Tel. 0521 1641083 393 0935075, info@parmaoperart.com - Facebook: http://www.facebook.com/estaverdi.colorno Biglietteria della Reggia: 0521 312545 Biglietti disponibili anche su: www.vivaticket.it

Sintesi del Programma:


23 Marzo, ore 18.00 ALCHIMIA DUO con Barbara Aldegheri, soprano

Con Alice Caradente e Alessandra Ziveri, Barbara Aldegheri. Il duo di arpe, Alice Caradente e Alessandra Ziveri, interpretano le pi belle sinfonie Verdiane, con intermezzi vocali del soprano Barbara Aldegheri.

13 Aprile, ore 19.00 OPERA IN PILLOLE: DA MOZART A VERDI


Con Massimo Ghetti (flauto), Alan Selva (clarinetto), Javier Adrian Gonzales (fagotto), Benedetto Dall'Aglio (corno). Il Quartetto Eccentrico si esibir nelle pi belle ouverture da Mozart a Verdi.

27 Aprile, ore 19.00 QUANDO PENSO A VERDI...

Con Halla Margret, soprano, M Roberto Barrali, pianoforte, e lattrice Maria Antonietta Centoducati. Concerto lirico-vocale delle romanze da camera del giovane Verdi e reading di alcune lettere scritte da Verdi interpretate da Maria Antonietta Centoducati nel ruolo di Giuseppina Strepponi.

4 Maggio, ore 19.00 AIDA TEBALDI-AIDA CALLAS


Itinerario di ascolti, curiosit, testimonianze mirate al confronto di due diversi approcci a uno stesso personaggio, da parte delle due voci maggiormente apprezzate nel 900. Affidata alla rigorosa competenza ed alla vivace comunicativa di Vincenzo Ramon Bisogni.

25 Maggio , ore 19.00 SEMPREVERDI

Con Alice Caradente (arpa), Denis Zannani (violino), Francesco Sacc (violoncello). LAnthology Ensemble - arpa, violino e violoncello - interpreta il Verdi popolare in un programma accattivante, in una chiave classica, elegante e raffinata.

15 Giugno, ore 19.00 MARTINUCCIS MASTERCLASS CONCERT


Con gli allievi del Masterclass Concerto conclusivo del masterclass lirico-vocale tenuto dal M Nicola Martinucci, tenore di primissimo piano della scena lirica internazionale e oggi Maestro di rara competenza. Gli allievi si esibiranno nelle romanze pi belle del melodramma italiano.