You are on page 1of 6

II CONVEGNO NAZIONALE INTEGRAZIONE E INCLUSIONE SCOLASTICA: UNA DIDATTICA PER TUTTI E PER CIASCUNO - COSTRUIRE LA DIDATTICA INCLUSIVA Bolzano,

12 - 13 Aprile 2013

PROGRAMMA DEFINITIVO DEI WORKSHOP SELEZIONATI MEDIANTE IL CALL FOR PAPERS


Elenco dei titoli dei workshop e Coordinatori
All'inizio di ogni workshop il coordinatore terr una relazione di approfondimento sul tema e introdurr i lavori selezionati tramite il "call for papers" dalla Direzione Scientifica del Convegno

I Sessione di lavoro: 09:00 - 11:00


1. DISTURBI SPECIFICI DELLAPPRENDIMENTO: VALUTAZIONE PRECOCE E LABORATORI DIDATTICI - Francesco Zambotti (Aula: D1.01) 2. ESPERIENZE CON DISABILIT GRAVE E DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO - Fabio Bocci (Aula Magna) 3. ESPERIENZE DI INCLUSIONE 14-18 ANNI - Luigi Tuffanelli (Aula: F0.03) 4. IMPARARE A IMPARARE - Gianluca Daffi (Aula: C2.06) 5. IN-BOOK: LIBRI E STORIE CON LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA ALTERNATIVA - Beatrice Pontalti (Aula: D1.04) 6. LA PEDAGOGIA DEI GENITORI - Anna Maria Bianchi (Aula: A1.01) 7. TECNOLOGIE PER LINCLUSIONE - Alessandro Efrem Colombi e Claudio Scala (Aula:C2.01)

II Sessione di lavoro: 11:15 - 13:15


1. AUTOVALUTAZIONE DELLA QUALIT DELLINCLUSIONE - Edith Brugger-Paggi e Franziska Garber (IN LINGUA TEDESCA E ITALIANA, Aula: F0.03) 2. COSTRUZIONE DI UN CLIMA INCLUSIVO - Piergiuseppe Ellerani (Aula: D1.04) 3. DISTURBI SPECIFICI DELLAPPRENDIMENTO: VALUTAZIONE E INTERVENTO IN ALTO ADIGE Vanessa Macchia (Aula: D1.01) 4. EDUCAZIONE INTERCULTURALE - Martin Dodman (Aula: C2.01) 5. ESPERIENZE DI RICERCA PER COMPRENDERE A FONDO ALCUNE DIVERSIT PERSONALI Heidrun Demo (Aula: A1.01) 6. ORGANIZZARE LA SCUOLA INCLUSIVA - Barbara Caprara (Aula: C2.06) 7. STRATEGIE DIDATTICHE PER LINCLUSIONE - Giuseppina Gentili (Aula Magna)

PROGRAMMA DETTAGLIATO DEI WORKSHOP Sabato 13 Aprile - I sessione di lavoro: ore 09:00 - 11:00
Nota Bene: La sigla fra parentesi dopo il titolo dell'intervento indica il grado di scuola in cui stata realizzata lesperienza: SI scuola dellinfanzia, SP scuola primaria, SSI scuola secondaria di I gr., SSII scuola secondaria di II gr./formazione professionale DISTURBI SPECIFICI DELLAPPRENDIMENTO (1): VALUTAZIONE PRECOCE E LABORATORI DIDATTICI Coord. Francesco Zambotti (Libera Universit di Bolzano, GRIIS) Aula: D1.01 La conoscenza delle lettere nellultimo anno della scuola dellinfanzia come indice predittivo dellapprendimento della letto-scrittura (SI), B. Fioravanti, S. Franceschi ,E. Savelli (CentralMente, Ascoli Piceno - ASL Rimini) Materiali didattici interattivi e multimediali per alunni con DSA (SSI), di D. De Stefano (I.C. Tricesimo, Reana del Rojale - Udine) Aiutami a fare da solo: laboratorio didattico-tecnologico, di E. Girardi, D. La Rocca, M. Girardi, L. Passarella, A. Chiaretta, A. Penazzi (Canalescuola Soc. Coop., Bolzano) ESPERIENZE CON DISABILIT GRAVI E DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO Coord. Fabio Bocci (Universit di Roma 3, Roma) Aula: Aula Magna Intelligenza e disabilit intellettive. Le opinioni degli insegnanti e gli approcci di intervento didattico, di S. Falconi (Universit degli Studi, Firenze) Linclusione degli alunni con disabilit grave: unesperienza di stimolazione basale nella scuola (SSI), di M. Cestari (ANFFAS TRENTINO ONLUS, Servizio Assistenza Scolastica - Trento) Accorgimenti didattici per la presa in carico di bambini con disturbi dello spettro autistico (SI), di M. Pintarelli, C. Fruet (Servizio Scuole Materne, Provincia Autonoma di Trento) Parliamo insieme: unesperienza di comunicazione aumentativa alternativa nella scuola primaria (SP), di M. Trentini (ANFFAS TRENTINO ONLUS, Servizio Assistenza Scolastica - Trento) ESPERIENZE DI INCLUSIONE 14-18 Coord. Luigi Tuffanelli (Libera Universit di Bolzano) Aula: F0.03 Uno sguardo oltre la scuola: buona prassi di passaggio dalla scuola al lavoro di alunni con disabilit (SSII), di O. Isotton, A. Gris (IIS A. Della Lucia, Feltre - Belluno; Ist. Dolomieu, Longarone - Belluno) Il mondo d i numeri: esperienza di didattica inclusiva di problem solving scientifico in un istituto professionale (SSII) , di V. Cavicchi (Centro Formativo Provinciale G. Zanardelli, Ponte di Legno - Brescia)

IN-BOOK: LIBRI E STORIE CON LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA ALTERNATIVA Coord. Beatrice Pontalti (Libera Universit di Bolzano, GRIIS) Aula: D1.04 Studio prospettico sugli effetti dellutilizzo di libri in simboli (In-Book), sullinteresse allascolto e la comprensione linguistica (SI), di Stracquadanio C., E. Elia, S. Anastasia, V. De Filippis, M.A. Costantino (IRCCS Fondazione Ospedale Maggiore Policlinico, Milano) Le ricadute sullinclusione dellutilizzo di libri in simboli (In-Book) (SI), di E. Elia, C. Stracquadanio, S. Anastasia, V. De Filippis, M.A. Costantino (IRCCS Fondazione Ospedale Maggiore Policlinico, Milano) Cos leggo anchio: la CAA e la produzione di Libri modificati (SP, SSI) di A. Destefani, N.Stucchi, A.Agustoni (Sportello Informadisabili Azienda speciale consortile Offertasociale, Vimercate Monza e Brianza) IMPARARE A IMPARARE Coord. Gianluca Daffi (Universit Cattolica, Milano) Aula: C2.06 Screening e formazione sullimparare a studiare (1 e 2) (SP) , di R. Caldin , R. Dainese, S.Donini, A. Cinotti, V. Romano, L. Ferrari, R. Piro, G. Zamarra, E.A. Emili (Universit degli Studi, Bologna) EfficaceMente: promozione dellatteggiamento strategico e metacognitivo con un software free per costruire mappe mentali (SSI), di S. Loi (IC di Loreggia - Padova) LA PEDAGOGIA DEI GENITORI Coord. Anna Maria Bianchi (Libera Universit di Bolzano) Aula: A1.01 Con i nostri occhi: la presentazione dei figli da parte dei genitori secondo la Metodologia Pedagogia dei Genitori (SP), di. R. Zucchi, A. Moletto (Comitato per lintegrazione scolastica, Torino) Il valore dellintegrazione e della solidariet intergenerazionale: insegnanti, alunni e genitori in unesperienza di Pedagogia dei Genitori (SSII), di F. Poveda, D. Coccia (Associazione Arbeitskreis Eltern Behinderter (AEB), Bolzano; IISS Gandhi, Merano - Bolzano) TECNOLOGIE PER LINCLUSIONE Coord. Alessandro Efrem Colombi e Claudio Scala (Libera Universit di Bolzano) Aula:C2.01 Automata: giochi meccanici in classe (SP), di L. Bargelli, F. Manfredi (BorgoRete Coop. Soc., Perugia) Universal Design for Learning: linee guida per la creazione di contenuti didattici per tutti. Unapplicazione nella formazione degli insegnanti, di. A. Mangiatordi e R. Garbo (Universit degli Studi di Milano Bicocca, Milano) La cl@sse 2.0 come comunit di apprendimento (SSII), di K. Scisciani e prof. Cantarini, Savore e Cardinali (ITIS Marconi, Jesi - Ancona)

Sabato 13 Aprile - II sessione di lavoro: ore 11:15 - 13:15


AUTOVALUTAZIONE DELLA QUALIT DELLINCLUSIONE (IN LINGUA TEDESCA E ITALIANA) Coord. Edith Brugger-Paggi e Franziska Garber (Libera Universit di Bolzano, GRIIS) Aula: F0.03 Index fr Inklusion in der Praxis: Die Erfahrung in Sdtiroler Kindergrten und Schule, di E. Brugger-Paggi e F. Garber (LUB, Bolzano) La qualit dellinclusione. Una proposta per lautovalutazione e lintervento nella scuola: Quisque (QUalit dellInclusione Scolastica: un QUEstionario di autovalutazione), di N. Bianquin, S. Besio (Universit della Valle d'Aosta) Vignetten aus der Integrationsberatung als Instrument zur Reflexion und Weiterentwicklung von Integration/Inklusion, di R. Heissl-Deporta (Libera Universit di Bolzano) COSTRUZIONE DI UN CLIMA INCLUSIVO Coord. Piergiuseppe Ellerani (Libera Universit di Bolzano) Aula: D1.04 Diversi da chi? Esplorare differenze per progettare accoglienze con lapproccio Philosophy for children (SI), di M. Pintarelli, C. Fruet (Servizio Scuole Materne, Provincia Autonoma di Trento) Linclusione attraverso il fare insieme: un esempio di didattica inclusiva in presenza di un alunno con disturbo dello spettro autistico (SP), di D. Zanotelli e V. Gobbi (Istituto Comprensivo Aldeno-Mattarello, Trento) Regole per la convivenzadi classe (SSII), di P.G. Sechi (Passaparola Soc. Coop., Cagliari) DISTURBI SPECIFICI DELLAPPRENDIMENTO: VALUTAZIONE E INTERVENTI IN ALTO-ADIGE Coord. Vanessa Macchia (Libera Universit di Bolzano, GRIIS) Aula: D1.01 Il Mondo delle Parole: valutazione delle abilit linguistiche e visuo-spaziali nei bambini della scuola dellinfanzia (SI), di G. Fulici (Dipartimento istruzione e formazione italiana area pedagogica, Bolzano ) Metodi di insegnamento della letto-scrittura laboratoriale e identificazione precoce di DSA nella scuola primaria (SP), di E. Galli (Dipartimento istruzione e formazione italiana area pedagogica, Bolzano ) Abilit di lettura in italiano e intedesco di alunni altoatesini bilingui nella scuola secondaria di primo e secondo grado (SSI, SSII), di C. Bachmann (Centro Risorse, Prato) EDUCAZIONE INTERCULTURALE Coord. Martin Dodman (Libera Universit di Bolzano, GRIIS) Aula: C2.01 Scritture bambine a scuola. Laboratori di narrazioni interculturale (SP, SSI), di L. Perla, N. Schiavone (Universit degli Studi Aldo Moro, Bari) Space migrants2513 e Diversity4Kids: imparare la diversit in modo interattivo e ludico (SP,

SSI, SSII), di K. Waldboth, A. Brugger, F. Taponecco (Accademia Europea Bolzano EURAC, Istituto delle Minoranze, Bolzano; Zentrum fr MigrantInnen in Tirol (ZEMIT), Innsbruck (A); Accademia Europea Bolzano EURAC, Scientific Communication/EURAC Junior, Bolzano) Progetto Parliamoci: strumenti e metodologie per una didattica interculturale (SI, SP, SSI), di R. Linetti, G. Monteverdi (IC Calvisano ; IC Carpenedolo, Brescia)

ESPERIENZE DI RICERCA PER COMPRENDERE PI A FONDO ALCUNE LE DIVERSIT Coord. Heidrun Demo (Libera Universit di Bolzano, GRIIS) Aula: A1.01 Lintegrazione scolastica degli alunni disabili secondo gli insegnanti delle scuole statali di ogni ordine e grado. Una ricerca quantitativa nella provincia di Bergamo, di M. Pesenti (Universit degli Studi di Bergamo - SID, Bergamo) Limpatto con lallievo disabile. La narrazione autobiografica come dispositivo ermeneutico per linclusione, di F. Tessaro e B. Baschiera (Universit Ca Foscari, Venezia) Due volte speciali. Quando gli alunni con disabilit provengono da contesti migratori, di C. Martinazzoli (Universit Cattolica del Sacro Cuore, Milano) Lo sguardo delle insegnanti sulle famiglie omogenitoriali: unindagine nella scuola primaria e dellinfanzia, di N. Calzolari, A. Gigli (Universit degli Studi, Bologna) ORGANIZZARE LA SCUOLA INCLUSIVA Coord. Barbara Caprara (Libera Universit di Bolzano) Aula: C2.06 Autogestione Liceo Giosu Carducci di Bolzano (SSII), di A. Chiarel, E. Visentin, R. Bonomo, E. Sanzovo (Liceo Carducci, Bolzano) Laboratori Aquilone: attivit laboratoriali per larricchimento e la personalizzazione del percorso formativo (SSI), di L. Broch, I. Grazzi (Istituto Comprensivo TN7, Trento-Gardolo) Sperimentazione di modelli didattici e organizzativi maggiormente inclusivi a favore di alunni con BES nelle scuole del territorio lodigiano, di D. Barberis, G.Cornalba (Ufficio di Piano, Lodi; Ufficio Scolastico Territoriale, Lodi) STRATEGIE DIDATTICHE PER LINCLUSIONE Coord. Giuseppina Gentili (Insegnante e Formatrice) Aula: Aula Magna Personalizzare lapprendimento nel contesto della classe: pratiche per la differenziazione didattica, di S.Tabarelli, M. Gentile e F. Pisanu (IPRASE, Trento) Libro aperto: adattamento dei libri di testo in ottica inclusiva, A. Pedersini, S. Archetti, E. Gualtieri (IIS L.Gigli Rovato, Brescia; IIS Antonietti Iseo, Brescia; CTRH Chiari, Brescia) Climi di classe, motivazione e inclusione: unindagine esplorativa in un Istituto Comprensivo della Provincia di Trento, di F. Pisanu, P. Vigagni e A. Sighele (IPRASE, Trento; IC Antonio Bresciani Ala, Trento)

TUTTE LE INFORMAZIONI SUL CONVEGNO, IL PROGRAMMA COMPLETO DEFINITIVO DELLE SESSIONI PLENARIE E DI APPROFONDIMENTO, I MODULI PER L'ISCRIZIONE GRATUITA E I CONTATTI, SUL SITO http://www.convegnoinclusione.wix.com/2013 E-MAIL SEGRETERIA ORGANIZZATIVA: integrazioneinclusione@unibz.it