You are on page 1of 24

Italiano

I

1

2

3

I

I

I

1 2

I

Consigli per l’asciugatura del bucato
Per asciugare il bucato in modo rapido ed efficace Come appendere gli indumenti Stendere completamente gli indumenti per eliminare le pieghe Lasciare uno spazio adeguato tra gli indumenti per favorire la circolazione dell’aria (spazio approssimativo: circa 5 cm) Appendere gli indumenti più difficili da asciugare in punti in cui l’aria può facilmente entrarvi a contatto Gli indumenti molto ravvicinati impiegheranno più tempo per asciugare. <L’asciugatura richiede tempo nei seguenti casi> Se gli indumenti sono molti Se la temperatura ambiente è bassa Il tempo di asciugatura necessario a basse temperature (circa 10°C) è circa 1,5 volte superiore a quello a temperature normali (circa 20°C). Se la stanza è grande P10 Come soffiare l’aria sugli indumenti Utilizzare il deflettore oscillante per soffiare aria su tutti gli indumenti P14 Gli indumenti appesi nei punti meno esposti all’aria impiegheranno più tempo per asciugare. Se gli indumenti sono molti Cambiare la posizione degli indumenti appesi durante l’asciugatura, in modo che l’aria venga soffiata uniformemente. Informazioni sulla stanza in cui appendere gli indumenti Appendere gli indumenti in una stanza piccola e deumidificare In questo modo, la deumidificazione è più efficace e l’asciugatura più rapida. Se la temperatura ambiente è bassa, per esempio d’inverno L’asciugatura risulta più semplice se si utilizza anche un apparecchio di riscaldamento per portare la temperatura a circa 16°C o più.

L’uso dell’unità per asciugare gli indumenti appesi nella stanza è consigliato nelle giornate come quelle descritte di seguito.
z Giornate nuvolose e piovose z Giornate con elevata presenza di polline e polveri nell’aria z Giornate in cui non è possibile portare il bucato in casa nelle ore diurne

Nelle giornate più umide, asciugare gli indumenti stesi all’aperto richiede molto tempo perché l’acqua ha difficoltà a evaporare.

Stendendo gli indumenti all’interno, si evita la contaminazione con il polline e le polveri.

Dopo il tramonto, quando l’aria si raffredda, gli indumenti asciutti assorbono umidità, ostacolando l’asciugatura.

11

Funzionamento

I

Riduzione della formazione di muffa in bagno (Antimuffa per bagno)
Questa operazione serve a ridurre la formazione di muffa asciugando il bagno per eliminare l’umidità e le goccioline che rimangono nell’ambiente, per esempio, dopo un bagno caldo. Questa operazione può anche essere utilizzata come misura per contrastare la muffa nelle stanze.

Installazione del deumidificatore
Installare l’unità nell’antibagno (o nell’entrata del bagno). (Non installare l’unità all’interno del bagno) Impostare la ventilazione d’aria dal lato anteriore dell’unità. Regolare l’orientamento dell’unità in modo che l’aria circoli in tutta la stanza.

<Preparazione> Installare il deumidificatore nell’antibagno Utilizzare l’operazione “deflettore di ventilazione verso il basso”. P14

1 Premere 2 Premere

.

P9

per selezionare “Antimuffa per bagno”.
La modalità cambia a ogni pressione. La spia della funzione antimuffa per bagno si accende. Il deflettore inizia a oscillare (con ventilazione impostata su “Ampia” e “Anteriore”). L’operazione si interrompe automaticamente dopo circa 4-12 ore. La spia di alimentazione e la spia della funzione antimuffa per bagno si spengono.
Il deflettore funziona nella direzione di oscillazione “Ampia” fino a quando l’umidità raggiunge il 50%, quindi viene impostato automaticamente in direzione “Anteriore”. La direzione di oscillazione può essere regolata secondo preferenza. P14 La portata del flusso d’aria non può essere regolata perché varia automaticamente. Non usare questa operazione insieme ad altre operazioni.

Se nella vasca rimane acqua, coprire la vasca.

ATTENZIONE
Non utilizzare l’unità in bagno o in altri luoghi che possano favorire un contatto con l’acqua e non lavare l’unità con acqua.
L’unità non dispone di una struttura a prova di gocciolamenti o impermeabile. Se l’acqua entra a contatto con l’unità, potrebbero verificarsi incendi per cortocircuito o scosse elettriche.

Guida orientativa all’uso Ambiente da deumidificare Superficie Fino a circa 7 m2 (superficie del Bagno (bagno + bagno + antibagno) antibagno) Stanza Fino a 9 m2 Per un funzionamento più efficace, utilizzare l’unità entro gli intervalli specificati.

<Per annullare l’operazione> Per terminare l’operazione mentre è in corso: Premere l’interruttore di alimentazione. Per passare a un’altra operazione:
Premere uno degli interruttori tra “Bucato Intelligente”, “Deumidificazione” e “Modalità”.

Per un uso efficace, tenere chiuse le finestre e le porte della stanza e non ventilare l’ambiente durante il funzionamento. Il funzionamento potrebbe non essere sufficientemente efficace se il bagno è spazioso o a causa dei materiali utilizzati per il pavimento e le pareti. Nei punti in cui l’acqua si raccoglie più facilmente potrebbero rimanere goccioline d’acqua. A seconda delle condizioni e del tipo di muffa, nella stanza potrebbe verificarsi la formazione di muffa. Esempio: dove la circolazione d’aria è scarsa, per esempio sotto un contenitore o simili in bagno, oppure sul retro di un armadietto o un mobile da bagno. Questa operazione non è in grado di asciugare punti non raggiungibili dal flusso d’aria, come all’interno della vasca o sotto un contenitore. Questa operazione non è in grado di rimuovere la muffa, le incrostazioni causate dall’acqua o la fanghiglia nell’uscita di scarico. Se questa modalità viene utilizzata insieme al timer di spegnimento, il funzionamento potrebbe essere interrotto prima che l’asciugatura sia terminata.

Informazioni

Informazioni sulla funzione antimuffa per bagno

Umidità 50% Dopo aver eseguito la deumidificazione fino a quando l’umidità Varia a seconda della raggiunge il 50%, l’operazione viene eseguita per circa 4 ore Tempo di funzionamento temperatura e dell’umidità 4 ore e quindi interrotta automaticamente. Il tempo di funzionamento Direzione di oscillazione varia a seconda della temperatura e dell’umidità. Il tempo Ampia (WIDE) Anteriore (FRONT) minimo è di circa 4 ore (circa 6 ore se la temperatura ambiente Inizio funzionamento Fine funzionamento è di 20°C o inferiore) e il tempo massimo è di circa 12 ore. Come viene eliminata la formazione di muffa? La muffa non è in grado di produrre nuove spore se essiccata allo stato di miceli. La funzione antimuffa applica questo principio (le spore sono invece resistenti agli ambienti secchi). “Identificazione della muffa nera” [Ricerca del Dr. K. Abe, del Cento Ricerche di Biologia Ambientale]

12

Eliminazione degli odori dagli indumenti (deodorazione indumenti)
L’unità funziona per circa 1 ora per eliminare gli odori soffiando aria calda sugli indumenti. Utilizzare questa operazione per eliminare gli odori dagli indumenti che vengono lavati meno frequentemente, come abiti e maglioni. <Utilizzare la funzione per i seguenti odori> Fumo di sigaretta e carne alla griglia

Come appendere gli indumenti
Fissare gli appendiabiti in modo che non vengano spostati dal flusso d’aria. Distanziare gli indumenti per ottimizzare la circolazione d’aria.

<Preparazione> Appendere i capi con gli appendiabiti e posizionare il deumidificatore al di sotto.

1 Premere 2 Premere

.

P9

per selezionare “Deodorazione-deumidificazione”.
La modalità cambia a ogni pressione.

Appendere i pantaloni senza piegarli.

Abbottonare abiti, cappotti e simili. Se l’odore è stato assorbito internamente, soffiare l’aria all’interno del capo appeso.

L’operazione si interrompe automaticamente dopo circa 1 ora. La spia di deodorazione-deumidificazione si spegne. La portata del flusso d’aria non può essere regolata perché varia automaticamente. Non usare questa operazione insieme ad altre operazioni.

3 Premere

Non utilizzare l’unità per capi in pelle o seta. Svuotare il serbatoio di scarico prima di mettere in funzione l’unità. Garantire un’opportuna ventilazione durante il funzionamento. Gli odori non possono essere eliminati nei seguenti casi. Se la temperatura e l’umidità della stanza sono basse. Se gli indumenti sono molti. L’odore non viene eliminato dalle parti non esposte all’aria. Gli odori forti, per esempio di profumo o sostanze chimiche, non possono essere eliminati. Gli odori di olio e sporco sugli indumenti non possono essere eliminati. Se l’operazione ha scarso effetto, eseguirla di nuovo o lavare gli indumenti.

Nota

per selezionare la direzione di oscillazione del deflettore. P14
L’odore non viene eliminato dalle parti non esposte all’aria. Selezionare una direzione di oscillazione che consenta un’adeguata esposizione degli indumenti al flusso d’aria.

Informazioni

<Per annullare l’operazione> Per terminare l’operazione mentre è in corso: Premere l’interruttore di alimentazione. Per passare a un’altra operazione:
Premere uno degli interruttori tra “Bucato Intelligente”, “Deumidificazione” e “Modalità”.

<Informazioni sulla deodorazione degli indumenti> L’operazione dura circa un’ora.
Interruttore di deodorazione indumenti (ON)

Deodorazione indumenti (Circa un’ora) Deumidificazione (portata d’aria massima)
Viene utilizzato un flusso d’aria intenso per eliminare gli odori.

Deumidificazione (portata d’aria alta)
La temperatura del flusso d’aria viene aumentata per eliminare gli odori impregnati nei tessuti.

Circa 30 min.

Circa 30 min.

13

Funzionamento

I

Arresto automatico

Uso del deflettore
È possibile far oscillare il deflettore. Utilizzare il deflettore a seconda dell’uso previsto.

Durante il funzionamento,

Per utilizzare il “deflettore di ventilazione verso il basso” Utilizzare questa funzione per eseguire la funzione “antimuffa per bagno”, la deumidificazione di letti, tappeti o materassini o asciugare le scarpe da ginnastica.

premere

per selezionare la

direzione di oscillazione del deflettore.
La direzione di oscillazione cambia a ogni pressione. Spenta (il deflettore non funziona)

1 Arrestare l’oscillazione e sollevare il deflettore.

z In alto (UPWARD)
Per asciugare indumenti, ecc.

La velocità di oscillazione viene regolata automaticamente per soffiare aria sugli indumenti da tutte le angolazioni. Il campo di ventilazione è di circa 90°.

Deflettore in posizione sollevata 2 Tenere la linguetta e sollevare il deflettore di ventilazione inferiore.

Se il deflettore oscilla alla stessa velocità, il flusso d’aria verrà orientato sugli indumenti di fronte all’unità per un tempo inferiore rispetto a quello in direzione verticale. Pertanto, il deflettore oscilla lentamente per l’arco di 30° illustrato a destra.

60°

30°

z Anteriore (FRONT)
Per deumidificare armadi, ecc.

Il deflettore oscilla in modo da soffiare aria dal lato anteriore dell’unità. Il campo di ventilazione è di circa 60°. Il deflettore oscilla in modo da soffiare l’aria su un’ampia superficie. Il campo di ventilazione è di circa 145°. (il campo di movimento del deflettore è di circa 120°). Il deflettore si arresta in posizione verticale. La spia di oscillazione deflettore si spegne. Attendere che il deflettore si arresti prima di regolarne manualmente l’angolazione.

z Ampia (WIDE)
Per coprire l’intera stanza

3 Abbassare il deflettore.

z Interruzione dell’oscillazione
Per arrestare il deflettore all’angolazione desiderata

Allineare le superfici

Il rumore emesso dall’unità varia a seconda dell’angolazione del flusso d’aria. Talvolta, il deflettore si arresta per circa 8 secondi per allinearsi in posizione, ma riprende a muoversi dopo pochi istanti. Se il deflettore viene spostato dall’angolazione desiderata per un contatto accidentale con la mano o con altri oggetti, premere nuovamente l’interruttore di oscillazione deflettore per regolarne la posizione. Se l’aria viene soffiata direttamente su una parete, questa potrebbe sporcarsi a causa della polvere contenuta nell’aria soffiata. Per asciugare le scarpe da ginnastica, collocarle a un’altezza leggermente superiore a quella del pavimento.

Informazioni

Prevenzione della condensa sulle finestre e deumidificazione di armadi e scarpiere Utilizzare il deflettore oscillante per soffiare aria nel punto da deumidificare. <Modalità d’uso consigliata> Deumidificazione “Alta”

14

Uso del timer di spegnimento
È possibile selezionare un tempo di funzionamento di “2”, “4” o “8” ore. Trascorso il tempo impostato, l’unità si spegne automaticamente. Impostare il timer di spegnimento mentre l’unità è accesa (“ON”).

Spia di pulizia filtro
Quando è il momento di pulire il filtro a ioni d’argento e la presa d’aria, la spia di pulizia filtro lampeggia o resta accesa. Premere l’interruttore di alimentazione per spegnere l’unità, quindi eseguire la pulizia e premere il tasto di ripristino.

La spia di pulizia filtro lampeggia.
3
2
Quando il tempo di funzionamento raggiunge circa 150 ore, viene emesso un allarme e la spia di pulizia filtro lampeggia.

1 Rimozione dell’acqua dal serbatoio.
Se il serbatoio di scarico è pieno, non è possibile eseguire la deumidificazione perché l’unità si spegne automaticamente. Svuotare il serbatoio di scarico prima di mettere in funzione l’unità.

2 Premere

.

P9

Impostare la modalità di funzionamento P9-13 e la direzione di oscillazione del deflettore desiderate. P14

Pulire il filtro a ioni d’argento e la presa d’aria, quindi inserire la spina di alimentazione e premere il tasto di ripristino fino a udire un segnale acustico. P19

Se si continua a utilizzare l’unità senza pulirla:

3 Premere

per selezionare La spia di pulizia filtro si accende.
Se si continua a utilizzare l’unità per circa 150 ore mentre la spia di pulizia filtro lampeggia, viene emesso un allarme, la spia si accende e il funzionamento si arresta.

il tempo di funzionamento.
La modalità cambia a ogni pressione. Non attivo (la spia si spegne)

La spia del timer di spegnimento (indicazione del tempo residuo) cambia con il passare del tempo. Trascorso il tempo impostato, l’unità si spegne e il deflettore si chiude automaticamente. La spia di alimentazione si spegne.

<Per annullare il timer di spegnimento prima che trascorra il tempo impostato> Per spegnere l’unità
Premere il tasto di alimentazione. (Spegnimento)

Anche nei seguenti casi, la spia di pulizia filtro si accende e il funzionamento si arresta per prevenire un aumento di temperatura all’interno dell’unità. Il filtro a ioni d’argento e la presa d’aria sono intasati. L’uscita d’aria e il coperchio del filtro sono ostacolati da una tenda, un asciugamano o simili. La temperatura ambiente è elevata (circa 40°C). Pulire il filtro a ioni d’argento e la presa d’aria, quindi inserire la spina di alimentazione e premere il tasto di ripristino fino a udire un segnale acustico. P19

Per disattivare il timer di spegnimento e proseguire con il normale funzionamento
Premere più volte il tasto del timer di spegnimento fino a quando la spia del tempo di funzionamento si spegne.
Se si utilizza l’operazione “Bucato Intelligente” o “Antimuffa per bagno” insieme al timer di spegnimento, l’operazione potrebbe terminare prima che l’asciugatura sia conclusa. Informazioni

Il funzionamento non è consentito mentre la spia di pulizia filtro è accesa. Quando la spia di pulizia filtro lampeggia o resta accesa, viene emesso un allarme ogni volta che si accende l’unità con l’interruttore di alimentazione.

Informazioni

15

Funzionamento

La spia corrispondente al tempo selezionato si accende. (Viene avviato il timer di spegnimento)

I

Scarico
L’unità si spegne automaticamente e la spia di serbatoio pieno si accende quando il serbatoio è pieno. Svuotare il serbatoio di scarico.

Quando il serbatoio di scarico è pieno, la spia “serbatoio pieno” si accende.
Accesa
Informazioni Dopo aver svuotato l’acqua e rimontato il serbatoio, la spia di serbatoio pieno si spegne e l’unità torna automaticamente alla modalità di funzionamento. Quando la spia di serbatoio pieno è accesa, non sono consentite operazioni diverse dall’accensione e dallo spegnimento.

La spia di serbatoio pieno si accende. (L’unità emette un segnale acustico continuo). La ventilazione si arresta (il deflettore si arresta). La spia di indicazione dell’operazione si spegne.

1 scarico.
Afferrare la maniglia ed estrarre.

Rimuovere il serbatoio di

3 chiudere il serbatoio.
Controllare il tappo del serbatoio e inserirlo completamente.

Far scorrere il tappo per

Se il serbatoio viene rimosso, la spia di serbatoio pieno si accende. <Tenere il serbatoio in questo modo>

il serbatoio e 4 Controllare inserirlo completamente.
Tappo del serbatoio
Premere il bordo per inserirlo saldamente in posizione.

il tappo del serbatoio 2 Togliere e versare l’acqua.

Serbatoio di scarico
Assicurarsi che il serbatoio non sia danneggiato o incrinato

Viene emesso un segnale acustico e la spia si spegne.
Informazioni Nota

Tappo del serbatoio

Galleggiante Non rimuovere.

Versare l’acqua come illustrato.

Se il serbatoio non viene montato correttamente, potrebbero verificarsi perdite d’acqua. Se il tappo del serbatoio non viene inserito saldamente, potrebbe essere impossibile estrarre il serbatoio. Se il serbatoio non viene installato correttamente, la spia di serbatoio pieno non si accende e l’unità non funziona. Non rimuovere o smontare il galleggiante all’interno del serbatoio. Se il galleggiante viene rimosso, l’unità non sarà in grado di rilevare il serbatoio pieno e possono verificarsi perdite.

16

Scarico continuo
Se è disponibile uno scarico per l’acqua, l’unità può scaricare in modo continuo l’acqua in eccesso tramite l’applicazione di un tubo reperibile in commercio (diametro interno 15 mm). L’unità può essere usata per lunghi periodi senza che sia necessario svuotare il serbatoio di scarico. Elementi da preparare Tubo reperibile in commercio (diam. int. 15 mm) Di lunghezza sufficiente a raggiungere lo scarico Pinze o simili Come posizionare il tubo di scarico
Installazione corretta Installazione scorretta tubo immerso nell’acqua tubo a un’altezza superiore all’apertura di scarico → L’acqua non viene scaricata.

ATTENZIONE
Non scaricare l’acqua in modo continuo se esiste la possibilità che la temperatura nei pressi del tubo possa scendere al di sotto dello zero.
L’acqua all’interno del tubo può congelarsi e possono quindi verificarsi perdite, con conseguenti danni agli oggetti circostanti.

Se l’unità scarica acqua in modo continuo o rimane inutilizzata per lunghi periodi, ispezionarla ogni due settimane.
Corpi estranei od oggetti simili possono intasare il tubo, favorendo surriscaldamenti e/o perdite.

<Preparazione> Spegnere l’unità con l’interruttore di alimentazione, quindi scollegare la spina di alimentazione.

1 Rimuovere il serbatoio
di scarico.
Afferrare la maniglia ed estrarre.

4 scarico continuo dal retro
dell’unità.

Inserire il tubo nell’uscita di

1 Inserire un tubo reperibile in commercio (diametro interno 15 mm) nell’uscita di scarico continuo tenendo premuto il dispositivo di bloccaggio. Posizione dell’apertura di scarico

2 Aprire l’uscita di

scarico continuo.

115 mm 45 mm Utilizzare pinze o simili per tagliare i punti di fissaggio (tre punti) dell’uscita di scarico continuo sul retro dell’unità, quindi rimuovere il materiale dall’uscita (prestando attenzione a non ferirsi con le superfici taglienti).

Scarico Tubo

3 di bloccaggio dell’uscita di scarico.

Utilizzare un dito per premere il dispositivo
Uscita di scarico 3 Rilevare eventuali perdite d’acqua. Dispositivo di bloccaggio Premere qui

5 e collocare l’estremità del
tubo nel punto di scarico.
Se il serbatoio non viene ricollegato, la spia “serbatoio pieno” resta accesa e il funzionamento non è consentito.

Montare il serbatoio nell’unità

Se si utilizza lo scarico continuo, lasciare almeno 20 cm di spazio dalla superficie con lo scarico per il tubo. Verificare che il tubo non presenti segni di usura come incrinature o ostruzioni. Ispezionare il tubo ogni 2 settimane. La presenza di insetti o sporco nel tubo può provocare perdite che causano guasti.

Nota

17

Funzionamento

2 Spingere con decisione il tubo attraverso l’uscita di scarico dell’unità.

I

Manutenzione
Non usare detergenti, prodotti di pulizia per apparati a scambio di calore, polveri abrasive, panni trattati chimicamente, benzina, benzolo, diluenti o altri solventi perché possono danneggiare l’unità o il serbatoio di scarico, con il rischio di perdite d’acqua. Prima di iniziare la manutenzione, scollegare la spina di alimentazione.

Se l’unità è sporca

Serbatoio di scarico · Unità
Pulire con un panno morbido.
Galleggiante
Non rimuovere o smontare.

Frequenza e parti per la manutenzione
Se l’unità è sporca Ogni due settimane
Serbatoio Unità → Pulire con un panno asciutto

P18

Filtro a ioni d’argento Presa d’aria Sensore → Pulire con un aspirapolvere

Lampeggia o si accende Ogni tre mesi

P19
Filtro a ioni d’argento → Immergere in acqua

L’unità attira la polvere presente nell’aria, che sporca gradualmente il serbatoio. Se non è possibile rimuovere facilmente lo sporco, lavare con acqua fredda o tiepida, quindi ripassare con un panno morbido e asciutto. Se non si tiene pulito il serbatoio, al suo interno possono formarsi muffe.

P20

18

Ogni due settimane o quando si accende la spia di pulizia filtro

Filtro a ioni d’argento, presa d’aria e sensore
Se il deumidificatore è intasato dalla polvere o simili, l’efficienza in deumidificazione risulta ridotta. Pulire ogni due settimane Rimozione e inserimento del filtro, vedere P8 Premere l’interruttore di alimentazione per spegnere l’unità e attendere l’arresto del ventilatore (circa 2 minuti) prima di scollegare il cavo di alimentazione.

la presa d’aria e il 4 Pulire sensore.
Rimuovere lo sporco con un aspirapolvere. Presa d’aria Sensore Non usare bocchette per aspirapolvere munite di spazzola. In caso contrario, il filtro potrebbe danneggiarsi.

1 filtro. 2

Rimuovere il coperchio del

Rimuovere il filtro a ioni d’argento dal coperchio del filtro.

3 Pulire il filtro.
Utilizzando un aspirapolvere, rimuovere la polvere dalla superficie con la retina bianca.

il filtro a ioni d’argento 5 Inserire nel coperchio del filtro.
Accertarsi che il filtro a ioni d’argento sia montato sull’unità. In caso contrario, le polveri sottili penetreranno all’interno dell’unità e causeranno malfunzionamenti.

Non usare bocchette per aspirapolvere munite di spazzola. In caso contrario, il filtro potrebbe danneggiarsi. <Se il filtro è molto sporco> Immergere il filtro in acqua. P20

il coperchio del 6 Montare filtro. Ripristino della spia di pulizia filtro
1 Inserire la spina di alimentazione in una presa elettrica. 2 Premere l’interruttore di ripristino fino a udire un segnale acustico (per circa 3 secondi).

Premere
fino a udire un segnale acustico. Risoluzione dei problemi

19

I

Manutenzione (cont.)
Ogni tre mesi

Filtro a ioni d’argento (immersione in acqua)
Immergere il filtro a ioni d’argento in acqua. Rimozione e inserimento del filtro, vedere P8 Premere l’interruttore di alimentazione per spegnere l’unità e attendere l’arresto del ventilatore (circa 2 minuti) prima di scollegare il cavo di alimentazione.

il filtro a ioni 4 Immergere d’argento in acqua.
Immergere in acqua fredda-tiepida per circa 30 minuti.

il coperchio del 1 Rimuovere filtro. Rimuovere il filtro a ioni d’argento dal coperchio del filtro.

2

Non utilizzare detergenti o acqua calda. Inoltre, non utilizzare spazzole o simili per grattare il filtro e non strofinare il filtro mentre è immerso. In caso contrario, il filtro potrebbe danneggiarsi. L’eventuale presenza di macchie gialle o scure sul filtro non compromette le prestazioni del deumidificatore. Il filtro può essere immerso in acqua per un massimo di otto volte. In seguito, sostituirlo con un filtro nuovo.

3 Pulire il filtro.
Utilizzando un aspirapolvere, rimuovere la polvere dalla superficie con la retina bianca.

completamente il 5 Asciugare filtro a ioni d’argento.
Asciugare il filtro su una superficie piana. Non usare bocchette per aspirapolvere munite di spazzola. In caso contrario, il filtro potrebbe danneggiarsi.

6 d’argento nel coperchio del
filtro. il coperchio del 7 Montare filtro.

Inserire il filtro a ioni

20

Parti di ricambio
Il filtro a ioni d’argento si deteriora con il tempo. Sostituirlo quando necessario.

Conservazione e smaltimento
Conservazione dell’unità
Dopo aver spento l’unità, non utilizzarla per circa un giorno per consentire il deflusso dell’acqua, quindi eseguire le operazioni riportate di seguito.

Sostituzione del filtro a ioni d’argento
Anche se il filtro a ioni d’argento dura circa 2 anni, sostituirlo se: Il filtro è stato immerso in acqua 8 volte. Il filtro a ioni d’argento è diventato marrone a causa del fumo di sigaretta, oppure nero per la polvere. La durata del filtro varia in funzione dell’uso e delle condizioni ambientali

il cavo di 1 Avvolgere alimentazione.

l’acqua di 2 Rimuovere P16 scarico. il filtro a ioni 3 Pulire d’argento. P19
Utilizzando un aspirapolvere, rimuovere la polvere dalla superficie con la retina bianca.

Rimuovere il coperchio del filtro dall’unità e sostituire il filtro a ioni d’argento.
Rimozione e inserimento del filtro, vedere P8 Per smaltire il filtro, vedere P21

Parti vendute separatamente

4 Pulire la presa d’aria.

P19

Filtro sterilizzante e deodorante a ioni d’argento di ricambio
Tipo: MJPR-7AXFT

Rimuovere la polvere con un aspirapolvere.

5 Riporre l’unità.
Se si è sicuri che tutte le parti dell’unità sono asciutte, coprirla con un panno per proteggerla dalla polvere. Riporre l’unità in posizione verticale in un luogo non esposto alla luce diretta del sole.

Per l’acquisto, contattare il rivenditore Mitsubishi Electric più vicino.

Smaltimento dell’unità
Smaltire l’unità in conformità con le normative locali sui rifiuti. Filtro a ioni d’argento Materiale: PET Unità Non smontare. Smaltire l’unità in conformità con le normative locali sui rifiuti. Risoluzione dei problemi

21

I

Risoluzione dei problemi
Per i sintomi elencati di seguito, fare riferimento ai rimedi riportati a destra.

Sintomo
La temperatura ambiente aumenta durante il funzionamento (L’unità emette aria calda)

Causa/Rimedio
Il deumidificatore non è dotato di una funzione di raffreddamento. A causa del calore prodotto durante il funzionamento, la temperatura ambiente può aumentare di 3-6°C. (Se l’unità funziona in deumidificazione con l’impostazione “Bassa” o “Automatica”, l’aumento della temperatura ambiente può essere ridotto rispetto alle altre modalità di funzionamento.) Il filtro a ioni d’argento è intasato? → Pulirlo come descritto in “Manutenzione”. La presa o l’uscita d’aria sono ostruite? → Rimuovere l’oggetto che le ostruisce. La temperatura e l’umidità sono basse? La deumidificazione risulta inferiore quando la temperatura e l’umidità della stanza diminuiscono. Controllare che il cavo di alimentazione sia collegato correttamente. → Collegare correttamente il cavo di alimentazione alla presa elettrica. La presa o l’uscita d’aria sono ostruite? → Rimuovere l’oggetto che le ostruisce. L’unità sta funzionando in modalità di deumidificazione automatica? → L’unità alterna automaticamente le operazioni di deumidificazione, ventilazione e arresto. L’unità è imposta sulla modalità antimuffa per bagno? → Il funzionamento si arresta automaticamente se l’umidità diminuisce. Il funzionamento si arresta dopo un minimo di 4 ore. L’unità sta funzionando in modalità “Bucato Intelligente”? → Il funzionamento si arresta dopo circa 1 ora se la temperatura ambiente è di circa 5°C o inferiore. Questo perché l’evaporazione dell’umidità dagli indumenti risulta difficoltosa e l’umidità della stanza non cambia se la temperatura è bassa. L’unità sta funzionando in modalità di deodorazione-deumidificazione? → L’operazione si conclude normalmente dopo circa 1 ora. Controllare se il serbatoio di scarico è pieno. → Svuotare il serbatoio di scarico e reinserirlo nella posizione originale. Controllare che il serbatoio di scarico sia inserito correttamente. → Regolare la posizione del serbatoio di scarico. L’unità avvisa che è il momento di pulire il filtro a ioni d’argento, la presa d’aria e il sensore. → Pulirli come descritto in “Manutenzione” e ripristinare la spia premendo l’interruttore di ripristino fino a udire un segnale acustico. La temperatura ambiente è alta (circa 40°C o più)? → Talvolta, il funzionamento si arresta per prevenire un aumento di temperatura all’interno dell’unità. Ripristinare la spia premendo l’interruttore di ripristino fino a udire un segnale acustico. La presa o l’uscita d’aria sono ostruite? → Rimuovere l’oggetto che le ostruisce, quindi ripristinare la spia premendo l’interruttore di ripristino fino a udire un segnale acustico. Anche se l’interruttore di alimentazione è disattivato, il ventilatore funziona per circa 2 minuti per evitare l’aumento di temperatura all’interno dell’unità. Prima di scollegare la spina di alimentazione, attendere l’arresto del ventilatore.

P19 P5 P3 P8 P5 P9 P12

L’acqua non si accumula nel serbatoio di scarico (scarsi risultati in deumidificazione)

L’unità non funziona (Non viene soffiata aria e il deflettore non oscilla) L’unità si arresta

Si arresta dopo poco tempo

P10 P13 P16 P8

Indica

Lampeggiante o accesa

P15·19

Indica

P15 P5 P15·19

L’unità continua a funzionare sebbene sia spenta L’umidità non si abbassa facilmente Il deflettore non si muove come impostato L’unità perde acqua

P9

Controllare che la stanza non sia troppo grande. Controllare se le uscite della stanza sono aperte. → Evitare di aprire porte/finestre durante il funzionamento. Controllare se nelle vicinanze sono in funzione apparati che producono vapore, come le stufe a cherosene. Premere nuovamente l’interruttore di oscillazione deflettore. L’unità è inclinata o in posizione non verticale? L’unità è stata trasportata senza svuotare l’acqua dal serbatoio? Il galleggiante è scollegato? Il serbatoio è incrinato o guasto? → Acquistare un nuovo serbatoio per la sostituzione.

P14

22

Sintomo
Il serbatoio di scarico contiene residui di liquido o acqua bianca Sono presenti residui neri all’interno del serbatoio di scarico e del coperchio. La spina di alimentazione e la presa elettrica sono insolitamente calde.

Causa/Rimedio I
P18 P5·7 P19 P7 P14
I residui sono dovuti al collaudo finale eseguito in fabbrica. Non si tratta di un malfunzionamento. I residui sono dovuti alla presenza di sporco nell’aria. → Pulire come indicato dalle procedure di manutenzione. Interrompere l’uso dell’unità e contattare il rivenditore o il centro assistenza Mitsubishi Electric. Controllare se l’unità è su una superficie inclinata o irregolare. → Spostarla su una superficie solida e piana. Controllare che il filtro a ioni d’argento non sia intasato. → Pulire come indicato dalle procedure di manutenzione. Talvolta, se l’unità viene usata in stanze piccole o spazi chiusi, si produce un riverbero del suono. → Collocare un tappetino sotto l’unità. Accade perché l’unità controlla lo stato di rotazione del motore ogni circa 10 secondi. Si tratta di una funzione di sicurezza. Non si tratta di un malfunzionamento. Il rumore varia a seconda dell’angolazione del deflettore.

Il rumore di funzionamento è forte/riverbera L’unità produce rumori Il rumore di funzionamento varia e talvolta si interrompe. Il rumore prodotto dall’aria cambia di intensità L’unità emette uno scoppiettio o un ronzio.

Si tratta del rumore del motore interno del deumidificatore. Non si tratta di un malfunzionamento. Al primo utilizzo del deumidificatore, le parti interne potrebbero emettere odori. Le sostanze odoranti che non possono essere eliminate dal filtro a ioni d’argento possono essere assorbite dal rotore del deumidificatore all’interno dell’unità. Il rotore del deumidificatore potrebbe emettere odori dovuti alla presenza di zeoliti (odore acre, odore di bruciato, ecc.). Questi odori non hanno effetto sull’uomo e sugli animali. Se nella stanza sono presenti i seguenti oggetti, l’odore corrispondente viene assorbito dal rotore interno del deumidificatore. Inoltre, l’odore assorbito viene riscaldato dal riscaldatore, causando l’emissione di un odore di bruciato o di altri odori anomali. Esempi: sigarette, cosmetici, prodotti per l’acconciatura, materiali edili, mobili nuovi, ecc.

L’unità emana un odore

Messaggio di errore

Display digitale
Le tre spie del timer di spegnimento lampeggiano. La spia di alimentazione e la spia della modalità di funzionamento corrente lampeggiano. Una delle spie del timer di spegnimento, di oscillazione deflettore o della modalità di funzionamento lampeggia.

Causa/Rimedio
Controllare che il cavo di alimentazione sia collegato correttamente alla presa elettrica. → Collegare correttamente il cavo di alimentazione alla presa elettrica. L’interruttore di rilevamento cadute è in funzione. L’unità è inclinata o in posizione non verticale? → Utilizzare l’unità su una superficie piana. Controllare che il serbatoio non perda acqua, quindi spegnere l’unità con l’interruttore di alimentazione e riaccenderla. Reinserire la spina di alimentazione nella presa elettrica. <Se il problema persiste anche dopo aver reinserito la spina di alimentazione> Si tratta di un malfunzionamento Prendere nota del messaggio di errore, scollegare il cavo di alimentazione e contattare il rivenditore.

Se i sintomi persistono anche dopo aver adottato i rimedi prescritti, o se il messaggio di errore resta visualizzato, scollegare il cavo di alimentazione e contattare il rivenditore.

23

Risoluzione dei problemi

Specifiche
Modello Alimentazione Capacità di deumidificazione Consumo elettrico Rumore di funzionamento Peso Dimensioni (A × L × P) Alta Bassa Alta/Bassa Bucato MJ-EZ6CX-S1-IT Monofase 230 V 50 Hz 6,0 litri/giorno 590 W 305 W 46/37 dB 49 dB Arresto automatico a 2,4 litri circa 7,0 kg 485 mm × 190 mm × 324 mm

Capacità del serbatoio di scarico

La capacità di deumidificazione è un valore ottenuto quando il deumidificatore viene usato continuamente a una temperatura ambiente di 30°C con un’umidità dell’80%. Indica la capacità di deumidificazione per un giorno (24 ore). Consumo elettrico in standby: circa 1 W

NOTA
È impossibile rimuovere il pannello posteriore perché i tre punti indicati in figura sono fissati con viti speciali.

Se il cavo di alimentazione è danneggiato, deve essere sostituito dal produttore o da un tecnico dell’assistenza, in modo da evitare pericoli.

NOTA

Questo prodotto MITSUBISHI ELECTRIC è stato fabbricato con materiali e componenti di alta qualità, che possono essere riciclati e riutilizzati. Questo simbolo significa che i prodotti elettrici ed elettronici devono essere smaltiti separatamente dai rifiuti domestici alla fine della loro vita utile. Per smaltire il prodotto, portarlo al centro locale di raccolta/riciclaggio dei rifiuti solidi urbani. Nell’Unione Europea ci sono sistemi di raccolta differenziata per i prodotti elettrici ed elettronici usati. Aiutateci a proteggere l’ambiente in cui viviamo!

Questo simbolo e valido solo per i paesi dell’Unione Europea. Il simbolo e conforme alla direttiva 2002/96/CE, Articolo 10,“Informazioni per utenti fi nali”e Allegato IV. Compilare i seguenti dati per riferimenti futuri. Luogo di acquisto: Centro assistenza autorizzato: Data di acquisto: Giorno Numero di telefono: Numero di telefono: Mese Anno

Il presente manuale di istruzioni è stampato con inchiostro di soia su carta riciclata.

24

ZT936Z086H81