You are on page 1of 1

24

PG

Venerd 24 maggio 2013

LEONI ALLA CARRIERA

Lassnig e Merz doro, la carica delle donne

Laustriaca Maria Lassnig e litaliana Marisa Merz sono le due artiste alle quali la Biennale assegna questanno il Leone doro alla carriera. La prima una quasi centenaria ( nata nel 1919), vive e lavora a Vienna e per oltre 60 anni ha indagato la rappresentazione del corpo e dellindividuo con autoritratti irrequieti, eccitati e disperati. La seconda torinese e ha 87 anni. Dalla met degli anni 60 fa parte del movimento dellarte povera, unica donna della neoavanguardia. Tema centrale delle sue opere: linteriorit.

IL PADIGLIONE ITALIA Sette ambienti dove si confronteranno autori di generazioni diverse

Larte diventa "duello" grandi assenti i giovani


Lidia Panzeri
VENEZIA

Con i suoi 2300 mq espositivi il Padiglione Italia, posto alla fine del percorso dellArsenale di Venezia, quello che, in assoluto, gode degli spazi pi ampi. Peraltro non in grado di contenere, nel 2011, il debordante numero di artisti invitati da Vittorio Sgarbi. Questanno, per decisione del nuovo curatore, Bartolomeo Pietromarchi si cambia. Lo spazio, compreso quello esterno del giardino, , infatti, suddiviso in sette ambienti, nei quali si confronteranno le coppie di artisti di generazioni diverse, attorno a un tema comune. Come Massimiliano Gioni per quanto riguarda la mostra principale, "Il Palazzo Enciclopedico", anche Pietromarchi non ha come obiettivo, programmaticamente, quello di dare rappresentanza alle nuove generazioni (nessun artista under 35). Per non bruciarli - afferma Gli artisti devono guardare al passato per trarne nuova linfa. E prevedibile, comunque, che questa sua scelta sar oggetto di polemiche. Il primo dei confronti riguarda Luigi Ghirri, il fotografo scomparso nel 1992 e autore di ambienti dai quali esclusa la

CURATORE Bartolomeo Pietromarchi ha ovviato alla carenza di finanziamenti pubblici col crowdfunding (120.000 euro raccolti). A sinistra una veduta dellesterno del Padiglione Italia

presenza umana, da un lato, e Luca Vitone (classe 1964), dallaltro per il quale il paesaggio , invece, il luogo della memoria. Stesso tema che accomuna Fabio Mauri, scomparso nel 2009, a cui si deve licona delle valigie ammassate dei deportati nei lager e Francesco Arena (classe 1978) per il quale il ricordo si configura come ossessione dei numeri e delle misuraShuttle

zioni. In chiave minimalista. Ancora la memoria il filo conduttore che unisce Flavio Favelli (1967) con le sue raccolte di francobolli e i bricolage di mobili antichi e Marcello Maloberti (1966) che, invece, pone se stesso al centro della sua parodia del rito balneare. Di grande impatto formale le geometrie di Giulio Paolini (1940) e i giochi di luce di Marco Tirelli (1956). Altro capitolo: Massimo Bartoli17 18 4 7 IT BS 5 CN

ni (1962) lartista che coinvolge nelle sue installazioni sensi diversi, compreso quello dellodorato, e Francesca Grilli (1978) che cerca di dare visibilit a un elemento labile come il suono. Si prosegue con la scrittura in forma di poesia di Elisabetta Benassi (1966) e la pittura calligrafica di Gianfranco Baruchello (1924). Conclude la rassegna la coppia Sislej Xhafa (Kosovo 1970),

nomade di necessit, provocatore di natura, che trasforma i suoi problemi personali in questioni internazionali sui grandi temi delleconomia, della legalit e del turismo e al quale si contrappone Piero Golia (1974), ingegnere di oggetti tecnologicamente perfetti e assolutamente inutili. Tutti gli artisti si sono impegnati con unopera nuova. Merito non da poco averlo ottenuto per il curatore Pietromarchi. Al quale si deve anche linnovativa raccolta di fondi per sopperire alla scarsit di quelli ministeriali (netti 320.000 euro). La campagna del crowdfunding ha centrato il suo obiettivo, raggiungendo la quota di 120.000 euro, messi a diposizione, anche per cifre modeste, a partire da 5 euro, da collezionisti, gallerie, appassionati darte in genere che, in compenso, avranno scritto il loro nome allingresso del Padiglione.
riproduzione riservata
10 Curated by

Arsenale

1 E

2 C

3 I

4 T W P S

W 3 4 6 LV IILA ID BH TR KS ZA CL AE LB VA AR 16 3 15 4 5 6 7 14 8 9 10 11 12 13

GE

Corderie / Artiglierie
1 Marino Auriti

3 CN X 2

5 Ed Atkins

J.D. Okhai Ojeikere


19
Giardino delle Vergini

2 Roberto Cuoghi

1 2 3 4
Arsenale

Lin Xue Christopher Williams 3 Yksel Arslan Nel Beloufa Stefan Bertalan Camille Henrot Daniel Hesidence Hans Josephsohn Eliot Porter Eduard Spelterini Patrick Van Caeckenbergh 4 Joo Maria Gusmo and Pedro Paiva

6 7

E Entrata C Deposito Bagagli I Infopoint T Biglietteria W Free wi-fi P Ufficio stampa S Noleggio gratuito 1 Foscarini Area Relax 2 Bookshop 3 Bar, Cafeteria 4 Toilettes 5 Educational 6 Swatch Wall 7 Family Area

VA AR 18 Ragnar Kjartansson AE 19 John Bock, Trisha Donnelly, Bouchra Khalili, Paulo Nazareth, ZA
17 Erik van Lieshout

Santa Sede BS IT Argentina Emirati Arabi Uniti CN Sudafrica

marsupio e passeggino O Shuttle h. 11-17 X Solo Uscita

Damin Ortega, Marco Paolini, Hito Steyerl

GE

Bahamas Italia Repubblica Popolare Cinese Georgia

LB CL KS TR BH ID LV IILA

Libano Cile Repubblica del Kosovo Turchia Regno del Bahrain Repubblica di Indonesia Lettonia Istituto Italo-Latino Americano

Cindy Sherman Enrico Baj Phyllida Barlow Miros.aw Ba.ka Jessica Jackson Hans Bellmer Hutchins Vlassis Caniaris Kan Xuan James Castle Steve McQueen George Condo Matthew Monahan John DeAndrea Danh Vo Jos De Gruyter and Eugene Von Harald Thys Bruenchenhein Jimmie Durham Jakub Julian Ex-votos from the Zio.kowski Santuario di R. Crumb Romituzzo Shinichi Sawada Linda Fregni Nagler Rossella Biscotti Phyllis Galembo Arthur Bispo Norbert Ghisoland do Rosario Yervant Gianikian and Frederic Bruly Angela Ricci Lucchi Bouabre Robert Gober Harun Farocki Haitian Vodou Papa Ibra Tall Banners Aurelien Froment Duane Hanson Tamar Guimaraes and Herbert List Kasper Akhoj Paul McCarthy Sharon Hayes Pierre Molinier Matt Mullican John Outterbridge Michael Schmidt Pao Drawings Pawel Althamer Carol Rama Charles Ray Hans Schrer

11 12

13

14 15 16

Karl Schenker Jim Shaw Photographic albums from the collection of Cindy Sherman Laurie Simmons and Allan McCollum Drossos P. Skyllas Rosemarie Trockel Gnter Weseler Sergey Zarva Ryan Trecartin Alice Channer Simon Denny Wade Guyton Channa Horwitz Prabhavathi Meppayil Albert Oehlen James Richards Pamela Rosenkranz Mark Leckey Helen Marten Stan VanDerBeek Yuri Ancarani Otto Piene Bruce Nauman Dieter Roth Walter De Maria

Related Interests