Flying Swordsmen il clone di Dragonfist

Subito prima della pubblicazione della 3a edizione di AD&D, quando ancora non si sapeva che avrebbe perso la A di Advanced, la Wizards of the Coast pubblico un gdr completo e gratuito: "Dragonfist". Dragonfist era basato sulle regole di AD&D 2a edizione con alcune modifiche interessanti, l'uso di modificatori dinamici per le caratteristiche (1d4 invece di +2), e sopratutto un sistema di arti marziali molto valido frutto delle grandi capacità creative di Chris Pramas - poi fondatore della Green Ronin (Mutants & Masterminds, True 20, Dragon Age, A game of throne rpg....). Il gioco si proponeva di portare nel mondo di AD&D il genere Wuxia e sorprendentemente ci riusciva!

Questo gioco, prezioso tesoro sugli hard disk degli appassionati La copertina di DragonFist dell'epoca (presente!), è ora tornato fruibile in modo gratuito ed è per di più in formato open, il tutto grazie all'opera di "clonazione" operata da Lord Gwydon, il clone recupera il sitema di arti marziali, le classi e i mostri orientali ed aggiunge delle piccole varianti (in particolare ora i maghi meccanicamente funzionano come gli stregoni della 3a edizione). L'ambientazione viene rivista rispetto al lavoro di Pramas che presentava un'ambientazione più dettagliata e specifica, invece in Flying Swordsmen l'ambientazione è più genericamente quella del fantasy cinese.
La copertina di Oriental Adventures per AD&D 1a edizione Il gioco inoltre risulta essere ottimamente illustrato (splendida la copertina). A mio parere resta una delle poche presentazioni di un sistema di arti marziali decente per AD&D (e per tutti i giochi OSR) oltre quello presentato in "Oriental Adventures" della 1a edizione.

Oltre alle arti marziali il gioco è impreziosito da una splendida sezione di mostri, magie, oggetti magici e razze adatti ad un'ambientazione orientale. In estrema sintesi le arti marziali sono così rappresentate: tutte le classi conoscono una qualche forma di arti marziali ed hanno un numero di manovre dipendente dal livello e dalla classe, le manovre sono divise in 5 livelli per cui ogni classe ha una tabellina come quella degli incantesimi che indica quante manovre il personaggio conosce, il mix di manovre renderà particolare lo stile di combattimento di ogni classe. Questo sistema risulta facilmente implementabile in qualsiasi gioco OSR (Labyrinth Lord, Osric, Basic Fantasy RPG, Swords & Sorcery) per chi volesse dare un tocco orientale alle sue avventure. Il gioco (consigliatissimo!!!!) lo trovate qui: http://lordgwydion.blogspot.it/p/flying-swordsmenrpg.html

La splendida copertina! Pubblicato da Fabio Milito Pagliara a 23:44 .

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful