Explore the Dracula’s mysteries!

secondo lo stesso Priscu. 2. ogni volta gli obiettivi non sono stati raggiunti. Analisi degli ostacoli .html 2 . e le campagne di promozione organizzate finora non solo non hanno contribuito a nulla ma. 000 visitatori. Il problema da risolvere „In realtà. Dracula è gia il mito più conosciuto riguardo la Romania. Quindi un ostacolo è rappresentato dal fatto che la Romania non ha presenta turismo di natura straniera. L’idea di promuovere la Romania attrraverso la storia di Dracula non è nuova ma. Uno Stato senza un brand ha serie difficoltà ad attrarre l’attenzione del mondo economico e politico”. Tali considerazioni sono dettati da stereotipi e pregiudizi che fanno fede alle poche informazioni riguardo la Romania. La maggior parte dei visitatori.ro/De-ce-nu-avem-un-brand-de-tara*articleID_21647articles_details. Nel 2012 si è assistito ad una diminuizione dei visitatori pari allo 0. numero molto vicino a quello del 2011 come sostenuto dallo stesso Alexandru Priscu. ossia lo scomparire della Romania innanzi agli alle realtà europee. in quanto non considerata “Paese sicuro” secondo gli attuali standard.observatorcultural. Quindi. direttore del Castello di Bran. avere una reputazione cattiva o non avere alcuna reputazione rappresenta un grande svantaggio per uno Stato che cerca di essere competititvo nel campo internazionale. e in questo caso il brand sarà costruito intorno alla leggenda di Dracula. 1 http://www. A livello internazionale. rispetto al circa 39 % di quelli stranieri. un’identità per la Romania come Paese. Il Castello di Bran (Castello di Dracula) ha avuto l’anno scorso circa 546. meglio definibile come opposizione tra concretezza e falsi miti. l’obiettivo di questa campagna è creare un brand. Esiste una specie di ottuso binomio tra la Romania e il Mondo. acquisiti nel 2011 . con l’andare del tempo hanno rappresentato un modo di spendere i soldi inutilmente. 31 % rispetto ai dati degli stessi. perciò secondo i funzionari del turismo rumeno. Dracula si è già creato un’immagine nel mondo e non c’è bisogno di escogitare nulla di nuovo ma semplicemente trovare una migliore strategia per promuoverlo.1. 1 La Romania non ha ancora sfruttato il potenziale turistico. proviene dalla Romania stessa ed è di circa il 61 %.

anche perchè riconosciuta per le varie attività che coinvolgono l’avventura. e con uno stile di vita attivo. con reddito medio compreso tra i 500 e i 1000 euro mensili. aumentare difatto il numero di turisti che visitano questo Paese. 4. in genere studenti.Dunque. emerge il bisogno di ideare una campagna pubblicitaria differente rispetto alle precedenti per far sì che la Romania venga promossa distintamente. il rischio e il divertimento. 3. Analisi del target Il target sul quale ci siamo focalizzati è basato su giovani stranieri con età compresa tra i 19 e i 35 anni. amanti dell’avventura. Abbiamo scelto turisti con tali caratteristiche proponendoli la regione di Bran in quanto è una zona tipicamente giovanile. Individuazione del comportamento da ottenere tramite la comunicazione 3 . del divertimento e del comfort.

ho ricorso a due analisi SWOT. Le minacce il personale è insufficiente e non è preparato per questo tipo di attività. immagine negativa a livello europeo. attrattivi della Punti di debolezza aspettative troppo alte rispetto agli altri Paesi europei. la doppia immagine della Romania all’estero che va dall’essere un Paese sconosciuto sino ad arrivare ad essere un Paese considerato differentemente a seconda dello Stato che si consideri. l’indicazione dei Paesi in cui si possono concentrare gli sforzi promozionali riguardanti la Romania. Punti di forza l’adesione nell’U. però. - - - - 4 .Per riuscire a fare un’analisi completa della situazione attuale e per poter in seguito identificare gli obiettivi e le strategie che ci servono. Le opportunità gli studi realizzati all’estero dalle più importanti istituzioni che provano ad indicare l’immagine della Romania al di fuori dei propri confini. e dall’altra un’analisi riguardante il solo Castello di Bran.E. Questa è l’analisi SWOT utilizzata per costruire l’immagine della Romania. l’adesione agli altri organismi internazionali (euroatlantici). contribuire alle decisioni riguardo gli investimenti da fare per la Romania.. azioni sporadiche e individuali per promouvere l’immagine del Paese. Da una parte un’analisi riguardante l’immagine della Romania nel mondo. fondi europei disponibili per essere utilizzati in questo scopo. mancanza della comunicazione tra tutti i fattori coinvolti e mancanza dell’attenzione e della partecipazione delle istituzioni con responsabilità nello stesso campo. lo sforzo fatto più per indicare i prodotti/servizi Romania (ARIS). la mancanza del consenso delle istituzioni europee che hanno provato sì a creare un’immagine per la Romania senza. mancanza di coordinamento degli sforzi fatti dalle varie istituzioni.

- l’aumento della quantità di rifiuti in base . dei paesaggi. orientamento per le altre attrazioni turistiche nelle zone limitrofe con offerte simili. il castello è un importante monumento nazionale e punto di riferimento per il turismo della Romania data la sua bellezza. ma soprattutto incitati dai misterioso aspetti della leggenda di Dracula. all’interno del castello si trovano collezioni di mobili rustici. quanto all’estero grazie alla leggenda di Dracula. 5 - Le minacce decadimento delle infrastrutture.Ecco lo SWOT Castello di Bran Punti di forza posizione geografica molto vantaggiosa e grande potenziale turistico. ceramiche. affascinati dalla bellezza della costruzione. il castello è tanto conosciuto in Romania. il Castello di Bran attira ogni anno migliaia di turisti. il castello è ben promosso su internet. assenza dei programmi di turismo più completi visitatori. rumeni e stranieri. insufficienza delle risorse finaziarie per gli investimenti per l’infrastruttura. Punti di debolezza infrastrutture carenti. per attirare diversi tipi - Le opportunità l’interesse dei turisti stranieri per il Castello di Bran è in crescita continua. armi e armature. dove si trovano molti siti e portali di informazione. mancanza di orientamento nel castello.

paint-ball. del folklore locale e anche per la possibilità di riposo e relax. aumentare.sia per il paesaggio. all’aumento del numero di turisti. tra i turisti internazionali. e con esso implicitamente la Romania stessa. Uso dell’identità visiva dell’emittente.- la possibilità dei turisti stranieri di contribuire maggiormente alla ripresa economica di Romania. sia per la sua bellezza. le informazioni e le raccomandazioni per farli visitare il Castello di Dracula. Bran ha i seguenti vantaggi: riconoscimento internazionale attraverso la leggenda del conte Dracula. tormentato dalle antiche storie di questi luoghi. 6 . Transilvania. tra Bucegi e Piatra Craiului. Si narra che il castello appartenesse al conte Dracula (Vlad L’impalatore) seppur non esista alcuna prova in merito. Turnul Alb. Il Castello di Bran si trova a 30 km da Brasov. Ho scelto questa destinazione per rappresentare la Romania a causa dell’attrazione dei paesaggi. raddoppiare il numero delle persone che vedano nella Romania qualcosa di unico. vampiri. delle attrazioni culturali. leggenda di Dracula. Vlad Tepes ha abitato per solo un breve periodo nel castello tra l’altro semplicemente come ospite. Biserica Neagra. arrampicata). mistero. Nel giardino del castello vi è una fontana profonda 50 m incastonata nella roccia. 5. aumentare il numero di tour operator e delle aziende turistiche che vendono viaggi in Romania. Gli obiettivi di comunicazione del brand aumentare il numero dei tursti stranieri che visitano la Romania. 6. aumentare la percentuale dei turisti internazionali che hanno immagine positiva riguardo la Romania. ha una bella posizione con molte attrazioni (Castelul Bran. Individuazione del punto di leva Le parole chiave del progetto saranno: gioventù. Turnul Negru) e varie attività per il tempo libero (parapendio. ed è un importante monumento nazionale e punto di riferimento del turismo per la Romania. divertimento.

la genziana ecc. pensioni (La pensione Casa Medievala Bran. il clima temperato e la vegetazione ricca di elementi floreali alquanto rari come la stella alpina. paint-ball. arrampicate. tutti protetti da specifiche leggi. Restaurant Alisa Bran. aquila calva. sarebbe uno dei motori di sviluppo per il turismo attuale. 7. La pensione Cristal. Villa Panoramic. con i carri. complessi turistici (Complex Holiday Select Bran) Complex Vila Bran). conosciuto con il nome di Dracula. attività di trasporto turistico. sci. con carrozze trainate da cavalli attraverso i boschi o attraverso i villaggi. gite guidate tra le montagne di Bucegi. La strategie che useremo per raggiungere l’obiettivo generale. snowboard. La strategia si basa sul promuovere il Paese agli occhi del turista La Romania offre tutto ciò che serve nel piano turistico internazionale perciò lo sfruttamento del concetto Dracula. cioè creare una identità per la Romania è la promozione della leggenda che si è creata sul conte Vlad Tepes III. La strategia mysteries!” della campagna “ Explore the Dracula’s I giovani hanno sviluppato una vera passione come se fosse una sorta di regno della notte. esistono tanti posti tra i quali scegliere: Restaurant Taverna Lupilor Bran. facendo un legame con le tradizioni e la cultura rumena. grazie al libro omonimo scritto da Bram 7 . per i vampiri.. escursioni sulle colline e sulle montagne vicine. case (Casa Kiss. generali e le attrezzature turistiche che si trovano all’interno della zona di Bran. Casa Montis. francolino di monte. la raccolta dei frutti di bosco. ville (Villa Octavia. per il mistero. lo sfalcio e la lavorazione del fieno. Hotel Maridor). Restaurant Vila Bran ecc. Casa Tolstoi). Anche la fauna è piuttosto varia come dimostra la presenza di tante specie quali: il camoscio. la preparazione dei formaggi. La pensione Conte del Dracula). la raccolta del miele. Tra le atrezzature turistiche si può parlare di: mezzi di alloggio. attività sportive e servizi ristorativi. Tra i fattori naturali contano: la posizione geografica. Le attività sportive praticabili sono: trekking. In altre parole questo tipo di interesse “vende”.I fattori che determinano la scelta della destinazione sono fattori naturali. Riguardo il trasporto turistico sono possibili passeggiate con le slitte. Come mezzi di alloggio in questa regione si possono trovare alberghi (Hotel Sofia. Riguardo i servizi di ristorazione. Elementi generici sono: le abitudini locali tra cui la tosatura delle pecore. il gallo cedrone. Hotel Wolf. Villa Alisa). aquila di roccia.

di sfidare i propri limiti. contiene la parola Dracula e misteri che sono ovviamente in concordanza. per quanto riguarda i messaggi della campagna. Roma e il suo impero. i video sarano proietatti durante tutte le presentazioni. I rappresentanti della campagna saranno presenti ai saloni del turismo nel tutto il mondo. la Transilvania e la Romania. Torre Eiffel. il nostro target. il tutto rappresentato su uno sfondo scuro. sviluppato ed intelligente turisticamente parlando. Cosi come l’Italia significa: pizza..Stocker. la Francia: Parigi. provocativi mettono l’acento sulla psicologia inversa dei giovani. che lo troverano divertente. Do you think that you can handle this?. e solo qua. per attirare i giovani. queste esperienze “particolari” possono essere vissute. quindi. che i giovani hanno. La campagna sarà organizzata all’iniziativa del corpo administrativo del castello. con de hostess vestite come fossero dei vampiri ecc. Lo slogan e i messaggi sono stati realizzati in inglese proprio per essere capiti da un target più largo. formaggio ecc. Lo slogan della campagna “Explore the Dracula’s mysteries!” è semplice. Il logo sarà animato. Dracula challenges you!. Nel contempo. La Romania vuole dimostrare di essere un Paese moderno. con l’aiuto dello stato rumeno chi lavorerà con un’azienda dei viaggi rumena. si vuole creare la convinzione nei turisti che qua. arte. Per il fatto che il target è rappresentato dai giovani sorge una strategia che sfrutta la voglia. Whay don’t you prove it? I messaggi che la campagna ce l’ha sono intriganti. Il logo della campagna sarà il castello di Bran affiancato da un sanguinario Dracula. Come la Romania ha già pagato 900 000 euro per due video realizzati da Travel Chanel (la miniseria “Whild Carpathia”) in cui si presenta la Transilvania tramite un’intervista con il principe Charles. amichevole e soprattutto simpatico. accompagnato da vampiri. nel caso della Romania si vuole far legame tra Dracula. nel Castello di Bran. quindi visitando la Romania. Lo stallo sarà organizato ilustrando un Dracula moderno. questi sarranò: Let the fear aside and prove that you’re not a coward!. E come si può dimostrare tutto questo? Semplicemente proprio a casa di Dracula. Nel contempo vi sarà il titolo della campagna “Explore the Dracula’s mysteries!” scritto su sfondo rosso utilizzando lo “stile dracula”. 8 .

com. il sito explorethedraculasmysteryes. Il sito sarà tradotto in più di cinque lingue e sarano presentate anche offerte dei pachi turistici. Il “banner” con offerte per Romania sarà promosso su siti come: airbnb. booking.com etc. utili e aggiornati.com sarà ben organizato. Il sito sarà promoto in un modo agressivo tramite tutte le fiere del turismo dove Romania parteciperà. 9 . con informazioni ben struturati.Nel contempo.

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful