Pizza magica di Joseph

38 commenti Chef: Mus data: 22.10.11 in Pizze e focacce E voi vi domanderete: “cos’ ha di magico questa pizza?” La risposta e’ semplice! E’ stata fatta senza lievito e non richiede riposo per lievitazione! Siete incuriositi? E allora finite di leggere la ricetta, ringraziandovi per l’attenzione!

Ingredienti: 400 g di farina di kamut bio 300 ml di acqua naturale (che equivale a 1 1/4 di cup) 1/2 cucchiaino di bicarbonato barbabietola cipolla origano olio evo sale qb Procedimento per la pasta: Prendere una capiente ciotola e versare tutta l’acqua naturale a temperaura ambiente. In un’altra ciotola mischiare la farina col sale e il bicarbonato e setacciare il tutto. A questo punto versare a pioggia la farina nella ciotola dell’acqua e con l’altra mano continuare a girare e ad amalgamare il tutto. Finito di versare la farina si avrà un composto morbido pronto per dare la forma alla pizza che

Non ci crederete ma questa pizza magica e’ davvero buonissima!!!!! Croccante fuori!!! Morbida dentro!!! Mio marito. Infornare su forno preriscaldato. aggiungo in piu’ dell’origano e ancora olio per rendere meno densa la salsa. quindi l’altezza sarà più o meno di 1 cm. su statico a 200° per 25 minuti. Metterla su una teglia cosparsa di farina. nel ripiano centrale. dell’acqua naturale e frullo il tutto fino ad avere una salsa dalla consistenza della passata di pomodoro. ne pasta madre naturale e niente riposo di lievitazione! E dona a voi tutti di Veganblog la sua segreta ricetta. A questo punto versare sopra la salsa di barbabietola. un po’ di sale.in questo caso è rotonda. Procedimento per la salsa di barbabietola: Metto a vapore la barbabietola e la cipolla tagliate a pezzi. perchè è insistendo che alla fine riuscirete ad ottenere quello che vorrete! . così che la mollica rimanga piu’ asciutta e gli alveoli intatti.che segreta non lo sara più da adesso in poi! Io non posso fare altro che ringraziarlo assaporando questa meraviglia di pizza! Mio marito consiglia a voi tutti che se volete raggiungere un obiettivo dovete insistere. Per quanto riguarda il condimento della pizza magica. vuole rendervi partecipi della sua gioia immensa nell’aver creato la pizza magica senza lievito di birra. Con tutto l’impasto formare una pizza di 25 cm di diametro. Una volta cotta tirare fuori dal forno la pizza magica e farla intiepidire un po’ prima di tagliarla. dopo tanti tentativi non riusciti. poi le verso nel frullatore aggiungendo olio extra vergine d’oliva.

Ingredienti: 560 g circa di farina di kamut 500 ml di acqua naturale .Ricette veloci Questa ricetta e’ di mio marito che ha voluto condividerla con voi per insegnarvi a fare i “kamuttini”..Joseph e i suoi kamuttini 36 commenti Chef: Mus data: 17.. senza lievito.10. nè sale. nè olio e quindi veloci perche’ appunto non richiedono lievitazione.11 in . panini fatti solo con farina di kamut e acqua.

5 cm di diametro. ne latte… perchè rischierete di appesantire i kamuttini trovandovi la sorpresa della mollica cruda senza alveoli! Io e mio marito li mangiamo oltre che al naturale. Infine. A questo punto gli date la forma. L’impasto deve risultare morbidissimo ma non tanto appiccicoso. aggiungere la farina col setaccio e con l’altra mano continuare a girare l’impasto che si formerà. perchè se farete l’impasto duro i kamuttini verranno duri e immangiabili. e i kamuttini sono ottimi!!! Fuori croccanti. si infornano su forno statico preriscaldato. nel ripiano in mezzo. si schiaccia un po’ per dargli la forma della pagnottina e si ripone sulla teglia con della carta da forno. E’ una ricetta veloce. senza aspettare. con dentro un filo d’olio e una spolveratina di semi di finocchio e di gomasio oppure potete metterci tutto quello che volete tanto saranno buoni lo stesso! Anche con marmellata e altro ancora… !!! Siete rimasti sbalorditi? Senza lievitazione?! Senza olio?! E rimarrete sbalorditi anche quando li mangerete!!! . a 200° per i primi 30 minuti e poi gli ultimi 10 minuti a 180°. successivamente si butta la pallina nella farina facendola girare per infarinarsi meglio. con una mano. Poi pian piano. prendere un pezzettino di pasta e schiacciarla facendola girare tra i palmi delle mani formando una pallina dalle dimensioni di 4. rispetto al pane con lievitazione. Con queste dosi ne vengono una trentina. amalgamando e rompendo eventuale grumo (sempre con la mano).solo leggermente. dentro mollica ben cotta con alveoli! Se volete potete aggiungere il sale nell’impasto e nient’altro! ne olio.Procedimento: Per prima cosa prendere una capiente ciotola e versarvi i 500 ml di acqua naturale a temperatura ambiente. Una volta che tutti i kamuttini si trovano sulla teglia prendere un coltello per fargli il segno della croce.