A.S.

2011 - 2012

I.I.S. “ N. FERRACCIU “ - Tempio Pausania (OT)

INSEGNAMENTO DI TELECOMUNICAZIONI ANNO SCOLASTICO: 2011/2012 CLASSI: 4B INDIRIZZO: ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI

PROGETTO DIDATTICO DELLA DISCIPLINA Per tale insegnamento si definiscono i seguenti obiettivi in termini di: CONOSCENZE Classificazione e caratteristiche dei vari tipi di segnale Schema a blocchi di un sistema di comunicazione Definizione di reti biporta (modello e impedenze) Caratteristiche oggettive e soggettive dei suoni Caratteristiche dei circuiti telefonici Struttura e principi di funzionamento dell'apparecchio telefonico Struttura e caratteristiche della rete telefonica nazionale Conoscenze dei mezzi trasmissivi, delle loro caratteristiche di impiego e dei problemi connessi al loro dimensionamento Modello a parametri distribuiti di una linea di trasmissione ed equazioni della propagazione Linea di trasmissione in regime stazionario Classificazione e meccanismi di propagazione delle onde radio Principi fisici e parametri caratteristici di un'antenna Principi fisici e caratteristiche delle fibre ottiche Confronto tra i diversi mezzi trasmissivi Lo studente deve acquisire anche una certa conoscenza dell’offerta del mercato.

ABILITA’ Classificare un segnale in base alla sua forma d'onda. Rappresentazione degli spettri di un segnale sulla base del suo sviluppo in serie di Fourier. Determinazione dei modelli di un quadripolo resistivo. Utilizzo delle unità logaritmiche relative ed assolute e soluzione di semplici problemi relativi. Classificazione di un suono in base alle sue caratteristiche. Soluzione di semplici problemi di acustica fisica e fisiologica. Determinazione delle caratteristiche di un'onda in una linea di trasmissione in regime sinusoidale progressivo e stazionario. Calcolo del coefficiente di riflessione, del ROS e dell'impedenza. Riconoscimento dei meccanismi di propagazione di un'onda radio in base alla frequenza. Risoluzione di semplici problemi riguardanti la potenza e l'intensità dell'onda irradiata da un'antenna. Risoluzione di semplici problemi riguardanti l'accoppiamento tra antenna trasmittente e antenna ricevente. Nell’esposizione sia orale sia scritta delle proprie conoscenze teorico-pratiche.

CAPACITÀ Leggere e utilizzare i dati tecnici (redatti in lingua inglese) associati ai componenti. Lavorare in gruppo sfruttando al meglio le conoscenze di ciascuno.

Pagina 1 di 3

a.s. 2011/2012 Non può essere distribuito a terzi senza autorizzazione scritta del Prof. VOGLINO Giuseppe

Gennaio TEORIA .Problematiche di un sistema di telecomunicazioni Unità didattica n°1 : Sistema di telecomunicazioni Unità didattica n°2 : Logaritmi. “ N.Bipoli.2012 I. Decibel Unità didattica n°3 : Segnali sinusoidali.Tempio Pausania (OT) Il dettaglio dei contenuti disciplinari esposti dipenderà dal grado di acquisizione delle conoscenze da parte degli studenti. attenuazione/guadagno .Modello di un sistema di telecomunicazioni . 2011/2012 Non può essere distribuito a terzi senza autorizzazione scritta del Prof. VOGLINO Giuseppe . 2011 .S. esponenziale complesso Prerequisiti (se richiesti) Contenuti Periodo Durata (ore) Ottobre TEORIA .Febbraio Marzo a. CONTENUTI DISCIPLINARI E TEMPISTICHE DI REALIZZAZIONE ESPOSTI PER MODULI E UNITÀ DIDATTICHE Modulo 1 .Segnali sinusoidali. doppi bipoli: o analisi in frequenza. fasori. esponenziale complesso Modulo 2 . equalizzazione o adattamento d’impedenza o rumore Pagina 2 di 3 Periodo Durata (ore) Gennaio . fasori. Gradex index.s. 1.Unita’ logaritmiche di trasmissione.Fibre ottiche o Tecnologia costruttiva o Principi di ottica geometrica o Step index. amplificazione. FERRACCIU “ . Fourier o distorsione.Cavo coassiale o Linee di trasmissione o Distorsione o Adattamento o Onde stazionarie . Monomodali Modulo 3 – RETI BIPORTA Unità didattica n°1 : Bipoli e doppi bipoli Prerequisiti (se richiesti) Contenuti TEORIA .A.I.Mezzi trasmissivi Unità didattica n°1 : Cavo coassiale Unità didattica n°2 : Linee di trasmissione Unità didattica n°3 : Fibre ottiche Prerequisiti (se richiesti) Contenuti Periodo Durata (ore) Novembre – Dicembre .S.

METODOLOGIE     Lezione frontale.2012 I. dipolo 2.Onde radio . yagi.A. marconiana.I. 2011 . lettura e comprensione del testo Coinvolgimento degli alunni in esercitazioni guidate e colloqui di adeguamento Correzione di esercizi proposti per compito a casa Esercizi applicativi in classe con difficoltà crescente 3. Maggio TEORIA . MATERIALI DIDATTICI     Libro di testo Eventuali appunti dell’insegnante Altri testi più specifici Strumentazione di laboratorio e manuali relativi 4. FERRACCIU “ .Campo elettromagnetico . 2011/2012 Non può essere distribuito a terzi senza autorizzazione scritta del Prof.s. relazioni di laboratorio. interrogazioni.S. VOGLINO Giuseppe .Antenna hertziana.Antenne e parametri caratteristici . prove grafiche eventuali prove comuni Pagina 3 di 3 a. TIPOLOGIA DELLE PROVE DI VERIFICA   prove scritte.Tempio Pausania (OT) - Diagrammi di Bode Filitri Modulo 4 – PROPAGAZIONE DELLE ONDE ELETTROMAGNETICHE Unità didattica n°1 : Onde elettromagnetiche Unità didattica n°2 : Antenne Prerequisiti (se richiesti) Contenuti Periodo Durata (ore) Aprile.Propagazione .S. “ N.