You are on page 1of 8

CREA UN COLLAGE DI FOTO CON PICMONKEY

SOMMARIO
1) (brevissima) Introduzione: riciclare le foto in un collage ...................................................................... 1 2) Cos’è PicMonkey ................................................................................................................................... 1 3) Per cominciare: caricare le foto ............................................................................................................ 2 4) Scegliere il tipo di collage (Layouts) ...................................................................................................... 4 5) Disporre le foto (e fare qualche modifica di base) ................................................................................ 5 6) Aggiungere campioni (“Swatches”) ....................................................................................................... 6 7) Modificare lo sfondo (Background) ....................................................................................................... 6 8) Ultimi ritocchi e salvataggio .................................................................................................................. 7 9) Qualche esempio ................................................................................................................................... 8

1) (brevissima) Introduzione: riciclare le foto in un collage
Sarà capitato anche a voi di avere decine di foto ricordo di un evento, una vacanza o una semplice gita. Di queste solo una piccola parte è così bella da meritare di essere stampata, e allora cosa fare di tutte le altre? Buttarle? Certo che no! Riciclatele e dategli nuova vita in un collage, usando PicMonkey

2) Cos’è PicMonkey
PicMonkey (http://www.picmonkey.com/) è uno dei più noti editor on line di immagini: carichi la tua foto, la correggi e la modifichi con gli strumenti messi a disposizione dal sito e poi la risalvi nel tuo computer. Buona parte delle funzioni sono gratuite e permettono a chiunque di ottenere con pochi clic degli effetti sorprendenti, mentre se si desidera applicare effetti o modifiche più elaborate si possono usare le funzioni a pagamento. In questo tutorial impareremo a creare dei collage di foto.

Puoi trovare questo ed altri materiali nel sito: http://www.imparafacile.it/

Per informazioni e richieste di corsi: giovannidb@imparafacile.it

3) Per cominciare: caricare le foto
> Apriamo il sito e clicchiamo “Create a collage”.

> L’area di lavoro mostra sulla sinistra la barra degli strumenti e sulla destra l’anteprima di come saranno disposte le foto nel nostro collage

Puoi trovare questo ed altri materiali nel sito: http://www.imparafacile.it/

Per informazioni e richieste di corsi: giovannidb@imparafacile.it

> PicMonkey mette già a disposizione alcune foto per poter fare delle prove, ma carichiamo quelle archiviate nel nostro computer cliccando il quadrato con la scritta “Open photos” > scegliamo dal nostro computer le foto che vogliamo mettere nel collage e clicchiamo “apri”

> le nostre foto saranno mostrate sulla sinistra al posto delle foto di prova

Puoi trovare questo ed altri materiali nel sito: http://www.imparafacile.it/

Per informazioni e richieste di corsi: giovannidb@imparafacile.it

4) Scegliere il tipo di collage (Layouts)
Reserete stupiti dalla quantità di opzioni che PicMonkey mette a disposizione per creare diversi tipi di collage, giocando sul numero e sulla disposizione delle foto. Per iniziare, cliccate sulla sinistra la seconda icona (passando sopra con il mouse compare l’etichetta “Layouts” )

Vedrete comparire nella colonna di fianco l’elenco dei layout a disposizione, ognuno con svariate variazioni. Quelli gratutiti sono: - DUKS IN A ROW: mette semplicemente le foto uno affiancata all’altra in orizzontale - CARDS: mescola foto affiancate con altre disposte in una griglia - SQUARE DEAL: ordina le foto in una griglia quadrata - BIGGIE SMALLS: visualizza una foto più grande e le altre più piccole su un fianco - L-EGANT: visualizza una foto più grande e le altre più piccole su due lati - FB COVER: crea un collage della misura esatta di una copertina di Facebook NOTA: la scelta di un layout piuttosto che un altro dipende dall’obiettivo, dal numero di foto a disposizione e dall’effetto che vogliamo ottenere. Per il nostro tutorial usiamo il layout L-EGANT e, più precisamente, il suo modello 1, che richiede 6 foto.

Puoi trovare questo ed altri materiali nel sito: http://www.imparafacile.it/

Per informazioni e richieste di corsi: giovannidb@imparafacile.it

5) Disporre le foto (e fare qualche modifica di base)
Dopo aver scelto il Layout clicchiamo nuovamente sulla prima icona a sinistra (passando sopra il mouse compare l’etichetta “Images”) per avere a disposizione le nostre foto.

L’inserimento delle foto nella griglia del collage avviene semplicemente per trascinamento: > portiamo il cursore sopra la foto scelta > teniamo premuto il tasto sinistro del mouse > trasciniamo la foto nella posizione desiderata

TRUCCO: Se le foto sono più larghe o più lunghe rispetto alle proporzioni del quadrato messo a disposizione dalla griglia, puoi adattarle semplicemente trascinandole. PicMOnkey permette di modificare le foto inserite: passate il cursore sopra una foto e vedrete comparire il pulsante “edit”. Cliccandolo compare una finestra che vi permette di:

- modificare le dimensioni della foto - far ruotare l’immagine in senso antiorario e in senso orario - riflettere la foto orizzontalmente e verticalmente - modificarne la luminosità

Puoi trovare questo ed altri materiali nel sito: http://www.imparafacile.it/

Per informazioni e richieste di corsi: giovannidb@imparafacile.it

6) Aggiungere campioni (“Swatches”)
Il terzo pulsante sulla sinistra è quello dei “campioni” (passando sopra con il cursore compare l’etichetta “Swatches”). Contiene un campionario di immagini a tinta unita o con dei temi predefiniti che possono essere usati in abbinamento o al posto delle foto per dare al nostro collage un tono speciale. Basta trascinarli al posto delle foto e il gioco è fatto.

7) Modificare lo sfondo (Background)
Alla fine non ci resta che lavorare sullo sfondo per dare l’ultimo tocco al nostro collage. Sulla sinistra cliccate la quarta icona (passando sopra il cursore compare l’etichetta “Background” e compariranno gli strumenti che vi permetteranno di: > aumentare lo spazio fra una foto e l’altra > rendere gli angoli delle foto più o meno arrotondati (portando al massimo questo parametro, le foto risulteranno rotonde) > modificare il colore di sfondo > scegliere il colore e la luminosità dello sfondo > rendere lo sfondo trasparente Giocate con tutti questi parametri per sperimentare le tante possibilità che vi offrono.

Puoi trovare questo ed altri materiali nel sito: http://www.imparafacile.it/

Per informazioni e richieste di corsi: giovannidb@imparafacile.it

8) Ultimi ritocchi e salvataggio
Sotto l’anteprima si trovano i pulsanti per decidere le ultime modifiche al nostro collage

> Le 2 frecce vi permettono di modificare la posizione delle foto piccole, rispetto a quella principale > i due numeri che seguono vi permettono di modificare le dimensioni generali del collage > il lucchetto vi permette di decidere se mantenere o meno le proporzioni del collage. A lavoro ultimato procediamo con il salvataggio della nostra immagine cliccando in alto il pulsante “Save”:

La finestra di salvataggio ci chiede: > di dare un nome alla foto (casella “File name”) > di decidere il formato della foto (.jpeg va benissimo) > di decidere la qualità della foto - ROGER= bassa qualità - PIERCE= buona qualità - SEAN= ottima qualità NOTA: teniamo conto che maggior qualità significa anche maggior peso della foto, come si può vedere in basso di fianco a “File Size” Alla fine non resta che cliccare “Save photo” per salvare la nostra opera d’arte nel nostro computer.

Puoi trovare questo ed altri materiali nel sito: http://www.imparafacile.it/

Per informazioni e richieste di corsi: giovannidb@imparafacile.it

9) Qualche esempio
Modificando lo sfondo e l’arrotondamento degli angoli la ot può cambiare completamente aspetto.

Aggiungendo al collage un “campione” (Vd. Cap 4) e un testo, la nostra immagine può diventare un simpatico invito

Se il collage contiene molte foto, si perdono inevitabilmente dei particolari e sfumature. Scegliete quindi delle foto che abbiano ciascuna un soggetto unico e ben definito

Puoi trovare questo ed altri materiali nel sito: http://www.imparafacile.it/

Per informazioni e richieste di corsi: giovannidb@imparafacile.it