You are on page 1of 5

Intolleranze alimentari test

http://www.salute-scuola.it/intolleranze_alimentari_chinesiologia.htm

INTOLLERANZE ALIMENTARI TEST


I PRINCIPALI TEST PER INDIVIDUARE LE INTOLLERANZE ALIMENTARI CHINESIOLOGIA TEST IRIDOCHINESI TEST VEGA TEST

DOVE EFFETTUARE I TEST INTEGRATI DELLE INTOLLERANZE A MILANO


COSA SONO LE INTOLLERANZE ALIMENTARI Ogni specie animale ha nutrienti idonei al ricambio, all'apporto energetico, a mantenere in condizioni ottimali salute ed l'equilibrio vitale. Questo vale naturalmente anche per l'uomo. Nell'uomo si osservato (anche in altre specie, ma senza adeguati approfondimenti) che un qualunque alimento, adatto alla maggior parte degli individui della specie, non tollerato dall'organismo e pu determinare, con diverse modalit fisiopatologiche, i pi vari disturbi nei diversi soggetti intolleranti. Questi disturbi non sono specifici dell'alimento a cui si intolleranti e non si manifestano sempre immediatamente dopo l'assunzione dell'alimento: pertanto piuttosto difficile risalire dai disturbi all'alimento scatenante, anche perch spesso questi sono pi di uno. MECCANISMO D'AZIONE DEGLI ALIMENTI CHE DETERMINANO INTOLLERANZE
UNA NUOVA ED ORIGINALE INTERPRETAZIONE DELLE INTOLLERANZE ALIMENTARI: BASSA SOGLIA DI TOSSICITA' SPECIFICA

E' necessario elaborare una teoria delle intolleranze alimentari che ne riesca a comprendere ed unificare i molteplici aspetti. Le intolleranze alimentari non sono determinate, in genere, da alterati processi immunitari, come le allergie, ma hanno una fisiopatologia quanto mai varia, che del resto spiega anche la loro multiforme manifestazione clinica. Tuttavia possiamo porre, pur nei suoi molteplici aspetti, un fattore unico come causa delle intolleranze:
1 of 5 29/9/11 5:44 PM

solo in quantit elevatissime), presentino una bassa soglia di tossici alimento, che pertanto determina in essi manifestazioni patologiche nelle quantit che per la maggior parte degli individui della stessa sp costituiscono un apporto equilibrato. Vediamo quali sono i pi comuni e frequenti meccanismi d'azione ch bassa soglia di tossicit, cio l'alta tossicit. Fattori genetici

La variabilit genetica all'interno di una specie pu far s che in a individui con particolari aspetti genetici la sostanza che si comp nutriente utile per la maggior parte dei componenti della specie essi squilibri fisiologici e sintomi con una delle modalit d'azione elencate qui di seguito. Queste modalit d'azione possono esser essere presenti in alcuni soggetti non per cause genetiche, ma Fattori difensivi

I fattori immunitari, per cui alimenti e sostanze in genere che ven contatto con il corpo scatenano reazioni immunitarie abnormi, s patogeni delle allergie. Alcune intolleranze possono comunque essere messe in rapport difensive del corpo di natura non immunitaria: per fattori genetici es. apporto eccessivo di un nutriente o eccessivamente ridotto) u viene identificata come tossica dal corpo, pur senza esserlo, e reazioni volte alla neutralizzazione e all'eliminazione di de sostanza ( intensificazione anomala di alcuni processi biochim catabolizzare la sostanza, aumento della temperatura corporea, della diuresi, reazioni di eliminazione a livello cutaneo ecc) che intensit ed inutilit alterano l'equilibrio fisiologico, abbassano le possono avviare l'insorgenza di varie forme morbose. Fattori digestivi

Per motivi genetici o acquisiti alcuni individui possono presentare di digerire o assimilare quello che per la maggior parte degli altr della stessa specie un normale nutriente. Fattori metabolici
2 of 5

genetiche o acquisite) una difficolt all'eliminazione dei relativi ca via urinaria: questo determina un aumento di detti cataboliti nel s pu comportare vari squilibri fisiologici e manifestazioni patologic eruzioni cutanee, accumuli dei cataboliti a livello dei tessuti ecc) Fattori psichici

Numerosi fattori psichici possono determinare alterazioni dei pro digestivi, assimilativi, metabolici nei confronti di alimenti con forte emotiva (alcuni cibi possono rievocare traumi psichici, episodi do determinare segni di intolleranza alimentare.

CHINESIOLOGIA TEST PER LE INTOLLERANZE ALIMENTAR


LA KINESIOLOGIA APPLICATA ALLA DIAGNOSI DELLE INTOLLERANZE

All'inizio degli anni 60 il chiropratico George Goodheart giunse alla muscoli possiedono una funzione fino ad allora sconosciuta : quella "indicatori" di eventuali squilibri e disfunzioni. Fu questa l'origine della kinesiologia. Il test chinesiologico finalizzato all'individuazione delle intolleranze squilibri. Testando il muscolo si possono infatti individuare allergie, intolleranz intossicazioni alla base dei pi vari disturbi, disfunzioni che comprom l'equilibrio fisiologico. Se un soggetto mette in bocca un cibo e lo mastica senza ingoiarlo, test su un muscolo campione, se presente nei confronti del cibo al intolleranza, il muscolo risulter indebolito rispetto alla condizione p contatto col cibo scatenante allergia o intolleranza. La tecnica si basa quindi sull'utilizzo dei test di forza muscolare L'individuazione delle intolleranze, delle intossicazioni e degli squilib l'elemento cardine per impostare idonee indicazioni alimentari e tera
3 of 5

Sebastiano Magnano, iridologo trai i pi noti , ha per primo evidenzi della motilit delliride e della pupilla nella diagnosi e nella terapia e l'iridochinesi o iridologia dinamica. Questo nuovo indirizzo iridologico costituisce la maggior innovazione iridologiche. Il movimento pupillare determinato dallattivit antagonistica del dell'iride e del muscolo dilatatore dell'iride, stimolati rispettivamente parasimpatico e dal simpatico. Il movimento della pupilla pertanto un indicatore ideale del tono si parasimpatico: nessuna variazione fisiologica determinata dalla var simpatico-parasimpatico infatti cos facilmente osservabile e misu dinamica pupillare, che pu quindi essere il mezzo ideale per studia dell organismo, la presenza di ipersensibilit e di reattivit abnorme stimoli. Il test iridologico per individuare la presenza di intolleranze alimenta nell'individuare una abnorme risposta pupillare.

ESPERTI SELEZIONATI DALLA ASSOCIAZIONE PRATICANO A INTEGRATI PER LA DIAGNOSI DELLE INTOLLERANZE: ESAME IRIDOLOGICO - IRIDOCHINESI TEST - VEGA T

L'integrazione dei test rende l'esame pi completo e preciso, e false positivit.

Per avere informazioni e per fissare appuntamenti a Milano con medici esp test integrati per la diagnosi di allergie intolleranze ( vega test,esame iridologi iridochinesi test), nonch nei metodi di desensibilizzazione e di cura delle intolleranze alimentari chiama: cell.
4 of 5

Home Page Vega test a Milano

5 of 5