TASTIERA E PIANOFORTE

I LIVELLO

(1)Prova d’esame sulla TEORIA E ARMONIA MUSICALE (PROVA SCRITTA): •altezza e durata dei suoni; •scala diatonica e scala cromatica; •le chiavi musicali; •i segni di alterazione (diesis, bemolle, ecc …); •alterazioni fisse e momentanee; •la divisone: tempi semplici e tempi composti; •il punto, la legatura di valore e di portamento; •i gruppi irregolari (la terzina); •lo swing; •gli accenti musicali e la sincope; •le tonalità maggiori e relative minori; •le scale minori; •teoria degli intervalli; •le triadi; •armonizzazione della scala maggiore e minore naturale a tre voci; • la scala pentatonica maggiore e minore. (2) Prova d’esame sugli STUDI: due a scelta dei seguenti studi: 1.8; 1.11; 1.12; 1.13; 1.17; 1.18; 1.19; 1.20; 1.21; 1.22; 1.23. (3) Prova d’esame sullo STYLING: uno a scelta dei seguenti studi: 3.1; 3.2; 3.3; 3.4. (4) Prova d’esame sulla GUIDA ALL’ASCOLTO: commento di uno a scelta dei dischi consigliati del capitolo “DISCOGRAFIA” oppure commento di uno a scelta dei CD contenuti nel “Pacchetto CD 1 con Guida all’Ascolto”, acquistabile su Lacertopolis.NB: “a scelta” va inteso: “a

•le scale pentatoniche e le scale blues.37 in poi.9. 3. •le cadenze. •cadenze e riff modali. •slash chords. •voci dell’accordo. •armonizzazione della scala maggiore e minore naturale fino a sette voci. •voicing e rivolti degli accordi. II LIVELLO (1) Prova d’esame sulla TEORIA E ARMONIA MUSICALE (PROVA SCRITTA): •Teoria degli intervalli. armonica e melodica). •i modi.11. •accordi di I. •armonia modale e funzione enarmonica delle voci dell’accordo/addizioni/estensioni. addizioni e estensioni. Non è richiesta l’esecuzione alla velocità adottata nelle registrazioni. •le tonalità maggiori e relative minori.4 lo studente dovrà . se il brano non è tra quelli segnalati nel Cap.13. 3.10. •le scale minori (naturale. •teoria della siglatura di un accordo. •sostituzioni diatoniche e aree tonali. 3. 3.12. •scala diatonica e scala cromatica. (2) Prova d’esame sugli STUDI: tre studi a scelta dal n° 1. (4) Prova d’esame sul COVERING: esecuzione di un brano a scelta. •accordi sospesi e di 6°(sospensione di modo e di specie). •le modulazioni. •interscambio modale. •analisi armonica di successioni di accordi (applicazione degli argomenti trattati). (3) Prova d’esame sullo STYLING: uno a scelta dei seguenti studi: 3. si dia più importanza alla giusta interpretazione. III e IV specie.scelta dell’allievo”. II.

si dia più importanza alla giusta interpretazione. •analisi armonica di successioni di accordi con l’applicazione degli argomenti trattati. (5) Prova d’esame sulla GUIDA ALL’ASCOLTO: commento di due a scelta dei dischi consigliati del capitolo “DISCOGRAFIA” oppure commento di due a scelta dei CD contenuti nel “Pacchetto CD 1 con Guida all’Ascolto”. Non è richiesta l’esecuzione alla velocità adottata nelle registrazioni. •sostituzioni cromatiche:osostituzione dell’accordo di settima di dominante con l’accordo di settima diminuita. •armonizzazione della scala minore armonica. •modi della scala minore armonica. AABA Anatole. acquistabile su Lacertopolis. •slash chords e poly chords •sostituzioni diatoniche e aree tonali. ecc…). •strutture principali dei brani (Blues.sceglierne uno di difficoltà equivalente o superiore e dovrà portare all’esame il disco originale.. sostituzioni cromatiche ecc…) (2) Prova d’esame sugli STUDI: due a scelta degli Studi del Capitolo primo. •pitch axis. con l’applicazione degli argomenti trattati (interscambio modale. •1Analisi armonica di almeno 1 progressione di accordi composta da minimo 8 battute.odominanti secondarie e sopratoniche secondarie.NB: “a scelta” va inteso: “a scelta dell’allievo”. (3) Prova d’esame sullo STYLING: tre a scelta degli Studi del Capitolo terzo. (4) Prova d’esame sul COVERING: “The entertainer” (Scott Joplin).ointerscambio modale. III LIVELLO (1) Prova d’esame sulla TEORIA E ARMONIA MUSICALE (PROVA SCRITTA): •la scala minore armonica. . •accordi modali della scala minore armonica •armonia tonale e modale e funzione enarmonica delle voci dell’accordo/addizioni/estensioni.

le dominanti secondarie e sopratoniche secondarie. •il IIm7 – V7 – Imaj7 e IIm7b5 – V7 – Im7. •utilizzo delle sostituzioni. la sostituzione di tritono. Non è richiesta l’esecuzione alla velocità adottata nelle registrazioni. •accordi modali della scala minore melodica: •sostituzioni diatoniche e aree tonali •sostituzioni cromatiche (utilizzo dell’accordo di settima diminuita. IV LIVELLO (1) Prova d’esame sulla TEORIA E ARMONIA MUSICALE (PROVA SCRITTA): •La scala minore melodica •armonizzazione della scala minore melodica. •uso enarmonico dei gradi delle scale (accordi alterati). applicazione degli argomenti trattati. a discrezione della commissione. .NB: “a scelta” va inteso: “a scelta dell’allievo”. •le scale simmetriche. 1. Questa prova può essere valutata insieme alla prova di “analisi musicale”. acquistabile su Lacertopolis. si dia più importanza alla giusta interpretazione.(5) Prova d’esame sulla GUIDA ALL’ASCOLTO: commento di tre a scelta dei CD contenuti nel “Pacchetto CD 1 con Guida all’Ascolto”. l’interscambio modale. •analisi armonica di successioni di accordi. •modi della scala minore melodica. (2) Prova d’esame sugli STUDI: due a scelta degli Studi del Capitolo primo.

acquistabile su Lacertopolis. Non è richiesta l’esecuzione alla velocità adottata nelle registrazioni. .(3) Prova d’esame sullo STYLING: tre a scelta degli Studi del capitolo terzo (4) Prova d’esame sul COVERING: “Maple leaf rag” (Scott Joplin).NB: “a scelta” va inteso: “a scelta dell’allievo”. (5) Prova d’esame sulla GUIDA ALL’ASCOLTO: commento di quattro a scelta dei CD contenuti nel “Pacchetto CD 1 con Guida all’Ascolto”. si dia più importanza alla giusta interpretazione.