You are on page 1of 8

25/03/2007

Radio Mater - C. Post. n. 1 - 22030 Longone al Segrino (CO) - Tel. 031.646000 - Segr. 031.645214 - Fax 031.6490527 - Capp. e fax 031.611608 - Capp. preghiera 031.3355586 - www.radiomater.com - e-mail: info@radiomater.com Poste It. Spa Sped. in A.P. DL 353/2003 (conv. L.27/2/04 n.46) art.1, comma 2, DCB Como - Registro stampa Tribunale di Como n.1/96 dell’8/1/1996 • Lett. in famiglia “Pro Manoscritto” da Radio Mater Arcellasco d’Erba (CO) • A. 2005 • Dir. Resp.: Don Luigi Bianchi

46

Con Lourdes nel cuore i “tredici anni” di Radio Mater
Carissimi tutti
costituiti e riuniti in “Famiglia” della Radio della “Maternità di Maria”. L’undici febbraio scorso abbiamo fatto unità e intimità in Cappellina e dalle case, col cuore a Lourdes, la cui festività, 11 febbraio 1994, ha dato inizio a Radio Mater. Abbiamo sempre ritenuto questa data, fissata dal Ministero di Roma per iniziare Radio Mater, non una pura coincidenza, ma un segno dal Cielo, voluto dalla Mamma per segnare il cammino della Sua e nostra Radio: - cammino di Maternità, per sentirci tutti insieme la “Sua Famiglia” di cui Lei, Maria, ci è Mamma; - cammino di Evangelizzazione, per sentirci avvolti di Parola di Dio che ci diventa vita;

E così Radio Mater sarà sempre un “ angolo del Tuo Cuore ” col quale ami la Chiesa del Tuo Gesù e tutti gli uomini, che Lui morente ha voluto come Tuoi figli.

2

- cammino di Spiritualità , con la preghiera, giorno e notte, a scandire le nostre ore; - cammino di conforto, per sentirci tutti uniti anche nel nostro soffrire; - cammino di serenità, per gustare anche umanamente “quanto è dolce e soave che i fratelli vivano insieme” (Salmo 132). E crediamo proprio che, con l’aiuto della Mamma, “questa missione” non l’abbiamo tradita in “questi tredici anni”!… La Mamma, nonostante tutte le prove fisiche e morali, non ci ha abbandonato… anzi, ci ha sostenuto… ci ha fatto rimanere fedeli al nostro posto, giorno dopo giorno, per servire al Suo disegno… ci ha guidato nelle difficoltà… ci ha dato la pazienza di aspettare i Suoi tempi… e ci ha portato avanti. Sì, ci ha portato avanti perché voleva, in questa “Radio della Sua Maternità”, sempre più “figli” nel “Suo Cuore di Mamma”. E così ha portato Radio Mater - in tanta parte dell’Italia, - in tutta Europa, tramite il Satellite,

- in tutto il mondo, tramite Internet, grazie alle vostre preghiere, al vostro amore e grazie anche ai vostri sacrifici. Mamma cara, ricompensa Tu questi meravigliosi figli; aiutali, confortali, esaudiscili, benedicili. Grazie, Mamma, perché tutto è dono Tuo!… Continua a tenerci sempre stretti al tuo cuore, e noi Ti seguiremo… sempre, con amore e fedeltà. Per intercessione di Santa Bernardetta, Lourdes, col suo richiamo alla preghiera e alla penitenza, ci sia sempre nel cuore… Nel Tuo nome, i nostri cari ammalati e sofferenti saranno sempre i primi che cercheremo, che ascolteremo, perché sii Tu ad amarli anche col nostro piccolo cuore… e a confortarli ed aiutarli anche coi nostri sacrifici di ogni giorno.

Grazie, Mamma!… Grazie di tutto!… Fa che noi siamo sempre Tuoi figli… sempre al Tuo servizio!… gioiosi di volere ciò che Tu vuoi.
Eccoci, Mamma. Portaci tutti al

3 giugno 2007 “FESTA DI RADIO MATER”
grande Giornata di familiarità e di preghiera, per avere le Tue grazie e benedizioni.
Un caro saluto e una preghiera per tutti. Don Mario

Quaresima e Pasqua: cammino di preghiera e conversione per una vita con Gesù
La Chiesa, nella persona del Papa, Vescovi, Parroci, Quaresimalisti… ci stanno dicendo (e lo sentiamo nel cuore anche noi “semplici” fedeli) che non vi è Quaresima, e quindi non vi sarà vera Pasqua, se non ci siamo decisi o non ci decidiamo ad una “vera vita di preghiera” per una “vera conversione”, che lasci tutto il male e le difettosità per tendere al bene e alla virtù. Lo sentiamo davvero questo nel cuore? Lo stiamo già vivendo o stiamo elaborando con sincerità e buona volontà un “programma serio” di preghiera e conversione? Ma che cos’è pregare?… Che cos’è convertirsi?… Pregare e convertirsi è: - credere con la mente che il Vangelo non è appena da “ascoltare”, ma da “vivere”; - sentire nel cuore che il “tempo più bello” è quello di “stare in preghiera” con Gesù; - riparare con la penitenza (rinuncie, digiuni, astinenze, sofferenze offerte, elemosine e beneficienza) il male proprio e degli altri, riconciliandosi con Dio e con i fratelli; - decidere con la volontà di “cambiare ogni giorno in meglio”; - sentire ed avere la certezza di essere profondamente amati da Dio. Se non è ancora così, vogliamo che diventi davvero così? Ce lo chiede lo stesso Gesù: “Chi vuol venire dietro a me rinneghi sé stesso, prenda la sua croce e mi segua” (Mc. 8,34). Gesù, rendici capaci di accogliere il Tuo invito, rendici capaci di seguirTi nella prova suprema dell’amore: dare la vita per i propri amici. Solo così sarà una

PASQUA VERA
cioè un

vivere con Gesù la vita divina
della grazia e del sacrificio qui in terra per una vita di gloria e felicità in Cielo.

3

È l’AUGURIO
che facciamo - alla Comunità di Maria - alla Cappellina di Maria - a tutta Radio Mater col cuore a tutta la Chiesa e all’umanità, perché Cristo sia davvero per tutti il

“Redentore dell’uomo”.
Mamma, chiediamo il Tuo aiuto. Facci vivere Quaresima e Pasqua come “vero incontro con Gesù”, o “Madre del Redentore”. In questo senso,

Buona Pasqua A tutti
Don Mario

Domenica 3 giugno 2007 FESTA RADIO MATER
La Mamma ci chiama anche quest’anno attorno a Lei e al Suo Gesù

in amicizia e in preghiera
per una giornata

tutta fede e cuore.
È tutta la “Famiglia di Radio Mater” che si raduna per una nuova “Pentecoste” che ci farà Chiesa immersa nella “Festa della Trinità”. Tutti siamo chiamati a vivere la gioia della condivisione, della fede, del ringraziamento per crescere nella fraternità. Inizio: mattino dalle ore 9.30 sino alle ore 18.00 circa. Sarà l’occasione per far capire alla Mamma quanto Le vogliamo bene!

4

E allora:

presso il Palazzo Lario Fiere di Erba.
Per rispondere alla Mamma che ci chiama: - organizziamo pullmans - accogliamo persone sulle nostre macchine - usiamo i mezzi pubblici per non mancare a questo appuntamento con LEI e il Suo Gesù.

Monsignor Lari ci parla ancora dal cielo
Ci hai lasciato improvvisamente, caro Mons. Lari, e tutta Radio Mater sente ancora il vuoto del martedì, il giorno in cui sentivamo la tua voce e soprattutto il tuo cuore parlarci di Gesù e della Chiesa che tu hai teneramente amato, che sono stati tutta la tua vita e che tu hai fedelmente servito come Cristiano vero, Sacerdote esemplare e Vescovo santo. Eri un po’ come il nostro “papà” in Radio Mater…, anzi alcuni, confidenzialmente, ti sentivano e ti chiamavano il “nonno”… come a dire “il saggio della famiglia” che ci era caro sentire… che ci era caro ascoltare, per vivere le “cose di Dio” che ci insegnavi come le sentivi e le vivevi tu. Ora non ti sentiremo più fisicamente qui in terra… ma il timbro così particolare della tua voce e del tuo cuore lo sentiremo sempre ripercuotersi come una eco dal Cielo, in cui sei, dentro il nostro cuore, come impegno di ricerca di Dio che ha riempito tutta la tua vita e che solo riempirà anche la nostra, perfino quando ci sarà anche per noi la “Croce” che, sola, come per l’Uomo-Dio, Gesù, è la “Via” che conduce alla “Luce”: per Crucem ad Lucem. Grazie, grazie di tutto, caro Mons. Lari…, e se poi, come ne siamo certi, passerai il tuo Paradiso a parlare a Gesù e alla Mamma anche di noi, come qui in terra hai parlato a noi di Loro, non vi è dubbio che sapremo vivere così “divinamente”, da raggiungerti un giorno lì dove godi la gloria e la gioia dei Santi.

5

Cronaca di vita nella Cappellina di Maria
“VENITE, FIGLI”… “ECCOCI, MAMMA”...
è la pronta e gioiosa risposta e la Cappellina si apre, accogliente, a “cuori” che, singolarmente, o in coppia, o a gruppi, vi accedono per presentare all’Altare ed affidare alla Madonna, gioie e sofferenze, attese e speranze. E la Mamma, dalla splendida statua, guarda e sorride, accarezza e consola….: in Cappellina nessuno viene inutilmente, nessuno se ne allontana deluso. Fra i numerosi pellegrinaggi giunti in Cappellina ricordiamo, con particolare commozione, l’incontro con il gruppo proveniente da SIENA e dintorni, accompagnato dalle generose Franca e Luciana, con il pullman da loro organizzato Sabato 2 Dicembre. Venerdì 8 e Domenica 10 Dicembre, i folti e fervorosi gruppi da VILLACORTESE e dintorni e SOVICO e dintorni, grazie all’impegno delle fedeli Vincenzina ed Anna, si sono alternati, quasi “Guardia d’onore orante”, per festeggiare la Mamma Immacolata nella Cappellina, mantenendola calda di preghiera e di amore. Giovedì 21 Dicembre, nel “cuore” della Novena, l’affezionata Margherita, con finezza d’animo, ha permesso ad un bel gruppo proveniente da COLNAGO e dintorni, di partecipare ad un’intensa giornata di preghiera in preparazione all’imminente Natale. Ancora da COLNAGO e dintorni, e VILLACORTESE e dintorni, i pellegrini hanno fatto dilatare oltre misura gli “spazi di accoglienza” della nostra amata Cappellina, Domenica 11 Febbraio, per festeggiare la Madonna di Lourdes e il 13° compleanno di Radio Mater. Domenica 4 Marzo, il “Gruppo Ciclistico St.Joseph” di MONZA, anche quest’anno, ha voluto radunarsi per partecipare alla S.Messa affidando poi, alla Madonna, l’inizio della propria attività cicloturistica. Ringraziando il Cielo per la possibilità che ci dona di “impreziosire” il tempo trascorrendolo in fervorosa preghiera e gioiosa fraternità, come non ricordare l’intensa Liturgia del Santo Natale; la partecipatissima Liturgia dell’ultimo giorno dell’Anno 2006, con il canto del Te Deum e la Santa Messa con l’Elevazione del

6

In questo “Luogo di grazia” hanno voluto riconfermare il loro reciproco donarsi, numerose coppie di sposi per festeggiare, condividendone la gioia, il loro anniversario di nozze. Ricordiamo: - MARIA e SAMUELE di Cantù (Co): 50° - RENZA e RENATO di Pistoia: 54° - ANNA e FRANCESCO: 50° - PIERA e ANTONIO di Sovico (Mi): 30° - SILVIA e ANGELO: 45° - TERESA e GIUSEPPE di Albavilla (Co): 40° - GIUSEPPINA ed EMILIO di Albavilla (Co): 43° - MARTA ed EMANUELE: 40° - MARISA e GIOVANNI di Melegnano (Mi): 45°

Santissimo Corpo e Sangue di Gesù allo scoccare della mezzanotte; la festa della Santa Famiglia, con il rinnovo delle promesse matrimoniali e la benedizione degli anelli…. E poi: la prima Domenica di ogni mese, con la Consacrazione al Cuore della Mamma degli adulti presenti; la terza Domenica di ogni mese, che prevede la preghiera per

gli ammalati e la benedizione individuale… e non possiamo certo dimenticare la Consacrazione dei bambini, che normalmente avviene ogni quinta Domenica del mese, anche se in Dicembre non si è svolta perché coincidente con l’ultimo giorno dell’anno. Riconoscenti per i numerosi “doni di Grazia” che il Padre ci mette a disposizione e, soprattutto, per la

solerte ed amorosissima Mamma a noi donata come Maestra e Guida per il nostro “cammino”, non possiamo esimerci dal corrispondere alla “chiamata”, impegnandoci con tutta la nostra gioiosa volontà, ad essere “Famiglia di Radio Mater” che si raduna, fisicamente o spiritualmente, a prendere “alimento di Vita” nella Cappellina di Maria.

Preghiera di Radio Mater alla Sacra Famiglia
O Santa Famiglia di Nazaret, Gesù - Maria - Giuseppe, vi affidiamo con tutto il cuore la nostra famiglia
Che sia l’amore vero, umano e divino ad unirci insieme: - un amore che ci rivesta, come veri cristiani di sentimenti di misericordia, di bontà, di umiltà, di mansuetudine, di pazienza; - un amore che ci renda capaci di sopportare e di perdonarci a vicenda i reciproci difetti, aiutandoci a correggerli; - un amore che crei sempre concordia, pace, dialogo aiuto e gioia di stare insieme, superando insieme ogni difficoltà e le varie prove della vita; - un amore puro che elimini dalla nostra casa ogni immoralità di cui è pieno il mondo di oggi; - un amore fondato sulla fede che ci faccia vedere, reciprocamente ed evangelicamente, tutti e tutto, in famiglia, con gli occhi di Dio, così da infondere nei nostri cuori stima, rispetto, fiducia, sottomissione ed ubbidienza, come nella vostra “Casa di Nazaret”. E per poter vivere davvero in questa atmosfera di amore, renderci capaci: - di trovare ogni sera un momento in cui pregare insieme; - di formarci personalmente e insieme ad una religiosità profonda, con la Messa ogni domenica e con il Vangelo dialogato insieme in casa, come guida del nostro cammino; - e di aprirci, come famiglia, anche all’apostolato e al bene verso gli altri, con la Chiesa e come Chiesa. Così sapremo vivere insieme, col vostro aiuto, ogni altro valore anche umano: le gioie e i dolori, la salute o la malattia, il lavoro o lo studio, il benessere o il sacrificio, la vita e perfino la morte... perchè tutto sarà illuminato dalla luce di Dio e sostenuto dalla sua grazia. E la nostra sarà una famiglia non solo chiamata e formata per vivere un’avventura terrena di anni... ma trapiantata un giorno a vivere insieme la più bella avventura: quella della gioia senza fine, con Voi, nella “Casa del Cielo”.

7

COME A I U TA R E RADIO MATER C.F.: 91006500135
POSTA - C/C n° 19311224
Radio Mater - Casella Postale n.1 - 22030 Longone al Segrino (Co)

BANCA: Ist. Bancario S. Paolo Imi - Erba (Co)
CIN: V - ABI: 01025 / CAB: 51270 / CONTO: 8131 Coordinate nazionali: V 01025 51270 100000008131 Coordinate internazionali (versamenti dall’estero): IBAN IT74 V010 2551 2701 0000 0008 131 - BIC IBSPITTM Gli sportelli del S. Paolo non addebitano commissioni o spese RECAPITO per Banca e Posta Radio Mater - Casella Postale n.1 - 22030 Longone al Segrino (Co)

COME
NEL MONDO

A S C O LTA R E
IN EUROPA, VIA SATELLITE: SATELLITE “Hot Bird 2”
Posizione: 13° est - Ricevitore: Digitale standard - DVB - (MPEG2) Trasponder: 60 - Frequenza: 11,91928 Ghz Polarizzazione: verticale - FEC: 2/3 - S/R: 27500 KB/s Antenna parabolica consigliata: diametro non inferiore a 80 cm. LNB: universale

IN INTERNET: www.radiomater.com si può ascoltare la radio posta e.mail: info@radiomater.com

COME

TELEFONARE

TELEFONI: Diretta radio: 031 64.60.00
Segreteria Radio: 031 64.52.14 (13,30-15,30) - Fax: 031 64.90.527 Segreteria Cappellina e fax: 031 61.16.08 (09,30-11,30/13,30-15,30) Per pregare con Cappellina: 031 33.55.586 Per ricevere il giornalino telefonare a Nico e Alessandra: 0322 90.58.21

Segnalazione guasti:
Sig. Giuseppe Petrilli 335 36.05.76

COME
...alla RADIO ARCELLASCO D’ERBA (CO)
Via Marconi, 85 di fronte Parrocchia SS. Apostoli Pietro e Paolo

ARRIVARE
...con i SERVIZI PUBBLICI
FERROVIA “Milano-Erba-Asso” (F.N.M.) • AUTOLINEA “Como - Asso” (F.N.M.) • AUTOLINEA “Como - Lecco” (S.P.T.)

...e alla CAPPELLINA DI MARIA
Via Valassina, 29 - Arcellasco d’Erba (Co) Strada per Longone al Segrino, Canzo, Asso

con le Tue OFFERTE aiuti RADIO MATER
Informativa ai sensi dell’art.13 d. 196/2003. I Suoi dati sono trattati con modalità automatizzate da Associazione Radio Mater. Per il predetto fine, i Suoi dati sono trattati dalle seguenti categorie di incaricati: adetti all’imbustamento e confezionamento mailing, elaborazione dati alla stampa delle lettere personalizzate e al data entry. Ai sensi dell’art.7, d.igs 196/2003. Lei potrà esercitare i relativi diritti fra cui consultare, modificare, cancellare i Suoi dati od opporsi al loro utilizzo scrivendo al titolare del trattamento (o al Responsabile).
Stampa INGRAF Industria grafica s.r.l. - Milano

ad essere “Chiesa in casa”!... a vivere e, possibilmente, ad espandersi... per essere “Famiglia” che tutti abbraccia... conforta... porta a Gesù...