You are on page 1of 334

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.

it ________________________________1

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________2

BIAGIO ANTONACCI...................................................................................... 13
1 - Iris.................................................................................................................................................................................13 2 - Ti dedico tutto..............................................................................................................................................................15

ARISA...................................................................................................... 17
3 - La notte.........................................................................................................................................................................17

CLAUDIO BAGLIONI...................................................................................... 19
4 - Avrai.............................................................................................................................................................................19 5 - Fotografie.....................................................................................................................................................................21 6 - Poster............................................................................................................................................................................23 7 - Solo................................................................................................................................................................................24

FRANCO BATTIATO...................................................................................... 26
8 - Alexader Platz..............................................................................................................................................................26 9 - La Cura........................................................................................................................................................................27 10 - La stagione dell’Amore.............................................................................................................................................28 11 - Segnali di vita.............................................................................................................................................................30 12 - Sentimento nuevo......................................................................................................................................................31 13 - Up patriots to arms...................................................................................................................................................32

LUCIO BATTISTI.......................................................................................... 34
14 - Anche per te...............................................................................................................................................................34 15 - Il mio canto libero.....................................................................................................................................................36 16 - La collina dei ciliegi...................................................................................................................................................38 17 - La luce dell’est...........................................................................................................................................................40 18 - Perchè no....................................................................................................................................................................42 19 - Un’avventura.............................................................................................................................................................43 20 - 29 Settembre..............................................................................................................................................................44

LOREDANA BERTÈ....................................................................................... 45
21 - Dedicato......................................................................................................................................................................45 22 - Il mare d’inverno.......................................................................................................................................................47
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________3

SERGIO CAMMARIERE................................................................................... 48
23 - Ogni cosa di me..........................................................................................................................................................48 24 - Tutto quello che un uomo.........................................................................................................................................49

PIERDAVIDE CARONE.................................................................................... 51
25 - Amoreeterno..............................................................................................................................................................51 26 - Basta cosi....................................................................................................................................................................53 27 - Tra il male e Dio........................................................................................................................................................55

ALESSANDRO CASILLO.................................................................................. 57
28 - E’ vero........................................................................................................................................................................57 29 - Mi capirai...................................................................................................................................................................59 30 - Tu ci sei.......................................................................................................................................................................61

ADRIANO CELENTANO................................................................................... 63
31 - Fuoco nel vento..........................................................................................................................................................63 32 - L’emozione non ha voce............................................................................................................................................65 33 - Non so più cosa fare..................................................................................................................................................66 34 - Non ti accorgevi di me...............................................................................................................................................67 35 – Ti penso e cambia il mondo.....................................................................................................................................68 36 - Una carezza in un pugno..........................................................................................................................................70

FABIO CONCATO......................................................................................... 72
37 - Rosalina......................................................................................................................................................................72 38 - Tutto qua....................................................................................................................................................................74 39 - Un trenino nel petto...................................................................................................................................................76

MARCO CONIDI........................................................................................... 77
40 - Non è tardi..................................................................................................................................................................77 41 - Ti do di me.................................................................................................................................................................79

CESARE CREMONINI..................................................................................... 81
42 - Il Comico (sai che risate)..........................................................................................................................................81 43 - Vieni a vedere perchè................................................................................................................................................83
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________4

LUCIO DALLA............................................................................................. 85
44 - 4 marzo 1943..............................................................................................................................................................85 45 - Anna e Marco............................................................................................................................................................86 46 - Disperato erotico, stomp...........................................................................................................................................88 47 - Futura.........................................................................................................................................................................90 48 - La sera dei Miracoli..................................................................................................................................................92 49 - Piazza grande.............................................................................................................................................................93

PINO DANIELE............................................................................................ 94
50 - A me me piace o’ blues..............................................................................................................................................94 51 - Anna verrà.................................................................................................................................................................96 52 - E so cuntento e sta.....................................................................................................................................................98 53 - Je sto vicino a te.........................................................................................................................................................99 54 - Melodramma............................................................................................................................................................100

FABRIZIO DE ANDRÈ.................................................................................. 101
55 - Amore che vieni amore che vai..............................................................................................................................101 56 - La ballata dell’Amore cieco....................................................................................................................................102 57 - La città vecchia........................................................................................................................................................103 58 - La guerra di piero...................................................................................................................................................105 59 - Quello che non ho....................................................................................................................................................107 60 - Via del campo..........................................................................................................................................................108

FRANCESCO DE GREGORI............................................................................ 109
61 - Alice..........................................................................................................................................................................109 62 - Bufalo bill.................................................................................................................................................................111 63 - La leva calcistica della classe ‘68............................................................................................................................112 64 - La storia...................................................................................................................................................................114 65 - Niente da capire.......................................................................................................................................................115 66 - Pablo.........................................................................................................................................................................116 67 - Pezzi di vetro............................................................................................................................................................117 68 - Rimmel.....................................................................................................................................................................119
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________5

69 - Santa Lucia..............................................................................................................................................................121

ELISA.................................................................................................... 122
70 - Someone to love.......................................................................................................................................................122 71 - Una poesia anche per te..........................................................................................................................................123

EMMA MARRONE....................................................................................... 124
72 - Non è l’inferno.........................................................................................................................................................124 73 - Sarò libera................................................................................................................................................................126 74 - Tra passione e lacrime............................................................................................................................................128

TIZIANO FERRO........................................................................................ 130
75 - Hai delle isole negli occhi........................................................................................................................................130 76 - La differenza tra me e te.........................................................................................................................................132 77 - L’ultima notte al mondo.........................................................................................................................................134 78 - Rosso relativo...........................................................................................................................................................136

IVANO FOSSATI......................................................................................... 138
79 - Il bacio sulla bocca..................................................................................................................................................138 80 - La decadenza...........................................................................................................................................................139 81 - La mia banda suona il rock....................................................................................................................................141

RINO GAETANO........................................................................................ 143
82 - Ahi Maria.................................................................................................................................................................143 83 - Aida...........................................................................................................................................................................145 84 - Berta filava...............................................................................................................................................................146 85 - Gianna......................................................................................................................................................................147 86 - Ma il cielo è sempre più blu....................................................................................................................................148 87 - Spendi spandi effendi..............................................................................................................................................150 88 - Tu forse non essensialmente Tu.............................................................................................................................151

MAX GAZZÈ............................................................................................ 152
89 - Mentre dormi...........................................................................................................................................................152 90 - Una musica può fare...............................................................................................................................................153
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________6

GIORGIA................................................................................................. 154
91 - Gocce di memoria....................................................................................................................................................154 92 - Il mio giorno migliore.............................................................................................................................................156 93 - Inevitabile.................................................................................................................................................................158

LORETTA GOGGI....................................................................................... 159
94 - Maledetta Primavera..............................................................................................................................................159

GIANLUCA GRIGNANI.................................................................................. 161
95 - Destinazione paradiso.............................................................................................................................................161 96 - Falco a metà.............................................................................................................................................................163 97 - La mia storia fra le dita..........................................................................................................................................165

J-AX..................................................................................................... 167
98 - Altra vita..................................................................................................................................................................167

JOVANOTTI (LORENZO CHERUBINI)................................................................. 168
99 – Bella..........................................................................................................................................................................168 100 - La notte dei desideri..............................................................................................................................................170 101 - Raggio di sole.........................................................................................................................................................172 102 - Tutto l'amore che ho.............................................................................................................................................174

LUCIANO LIGABUE..................................................................................... 176
103 - Certe notti..............................................................................................................................................................176 104 - Ci sei sempre stata.................................................................................................................................................178 105 - Ho messo via..........................................................................................................................................................179 106 - Il meglio deve ancora venire.................................................................................................................................181 107 - Leggero...................................................................................................................................................................183 108 - M'abituerò..............................................................................................................................................................185 109 - Ora e allora............................................................................................................................................................187 110 - Questa è la mia vita...............................................................................................................................................188 111 - Sotto bombardamento...........................................................................................................................................189 112 - Un colpo all'anima.................................................................................................................................................190
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________7

LITFIBA.................................................................................................. 191
113 – Apapaia..................................................................................................................................................................191 114 - Elettrica..................................................................................................................................................................193 115 - Eroi nel vento.........................................................................................................................................................195 116 - Istambul..................................................................................................................................................................197 117 - La mia valigia........................................................................................................................................................199 118 - Luna dark...............................................................................................................................................................201 119 - Prima guardia........................................................................................................................................................203 120 - Resta.......................................................................................................................................................................204 121 - Sole nero.................................................................................................................................................................205 122 - Tex..........................................................................................................................................................................207

MANGO.................................................................................................. 209
123 - Nella terra degli aquiloni......................................................................................................................................209

ALESSANDRO MANNARINO............................................................................ 211
124 - Le cose perdute......................................................................................................................................................211 125 - Me so 'mbriacato...................................................................................................................................................213 126 - Statte zitta..............................................................................................................................................................215

FIORELLA MANNOIA................................................................................... 217
127 - Io non ho paura.....................................................................................................................................................217 128 - Quello che le donne non dicono............................................................................................................................219 129 - L'Amore si odia - feat Noemi...............................................................................................................................221

MINA..................................................................................................... 223
130 - Brucio di te.............................................................................................................................................................223 131 - E poi........................................................................................................................................................................225 132 - Grande grande grande..........................................................................................................................................227 133 - Insieme....................................................................................................................................................................228 134 - Rose su rose............................................................................................................................................................230

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________8

MODÀ.................................................................................................... 232
135 - Come un pittore – feat Jarabe de Palo................................................................................................................232 136 - Salvami...................................................................................................................................................................233 137 - Tappeto di fragole.................................................................................................................................................234

ERICA MOU............................................................................................. 235
138 - Nella vasca da bagno del tempo...........................................................................................................................235

NEGRAMARO............................................................................................ 236
139 - Io non lascio traccia...............................................................................................................................................236 140 - L'immenso..............................................................................................................................................................238 141 - Londra brucia........................................................................................................................................................240 142 - Mentre tutto scorre...............................................................................................................................................242 143 - Solo tre minuti.......................................................................................................................................................244 144 - Voglio molto di più................................................................................................................................................245

NEGRITA................................................................................................. 247
145 - Brucerò per te........................................................................................................................................................247 146 - In ogni atomo.........................................................................................................................................................248 147 - Dannato vivere.......................................................................................................................................................249 148 – Fuori Controllo.....................................................................................................................................................251 149 - La vita incandescente............................................................................................................................................253 150 - Luna........................................................................................................................................................................254

NOEMI................................................................................................... 255
151 - Sono solo parole.....................................................................................................................................................255

ANNA OXA.............................................................................................. 257
152 - E' tutto un attimo..................................................................................................................................................257 153 - Un emozione da poco.............................................................................................................................................259

PACIFICO................................................................................................ 261
154 - A poche ore............................................................................................................................................................261 155 - L'ora misteriosa – feat Cristina Marocco ..........................................................................................................263
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________9

LAURA PAUSINI........................................................................................ 265
156 - Benvenuto...............................................................................................................................................................265 157 - La solitudine...........................................................................................................................................................267 158 - Non ho mai smesso................................................................................................................................................269

RAF...................................................................................................... 271
159 – Infinito...................................................................................................................................................................271 160 - Non è mai un errore..............................................................................................................................................273 161 - Per tutto il tempo...................................................................................................................................................275

FRANCESCO RENGA.................................................................................... 277
162 - La tua bellezza.......................................................................................................................................................277

RON...................................................................................................... 279
163 - Non abbiam bisogno di parole..............................................................................................................................279

DANIELE SILVESTRI.................................................................................... 281
164 - Le Navi...................................................................................................................................................................281 165 - La paranza.............................................................................................................................................................282 166 – Ma che discorsi......................................................................................................................................................284

SUBSONICA.............................................................................................. 285
167 - Abitudine................................................................................................................................................................285 168 - Incantevole.............................................................................................................................................................287 169 - Istrice......................................................................................................................................................................289 170 - La funzione.............................................................................................................................................................291

TIMORIA................................................................................................. 293
171 - Sole spento..............................................................................................................................................................293

TIROMANCINO........................................................................................... 295
172 - La descrizione di un attimo..................................................................................................................................295

VASCO ROSSI.......................................................................................... 297
173 - Anima Fragile........................................................................................................................................................297
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________10

174 – Brava......................................................................................................................................................................298 175 - Canzone..................................................................................................................................................................300 176 - Ciao.........................................................................................................................................................................301 177 - I soliti......................................................................................................................................................................302 178 - La nostra relazione................................................................................................................................................303 179 - L’una per te...........................................................................................................................................................304 180 - Lunedì.....................................................................................................................................................................306 181 - Ogni volta...............................................................................................................................................................307 182 - Senza parole...........................................................................................................................................................308 183 - Splendida giornata................................................................................................................................................310 184 - Un senso..................................................................................................................................................................311

ANTONELLO VENDITTI................................................................................. 313
185 - Bomba o non bomba.............................................................................................................................................313 186 - Dimmelo tu cos’è...................................................................................................................................................315 187 - Notte prima degli esami........................................................................................................................................316 188 - Roma Capoccia......................................................................................................................................................318 189 - Sora rosa.................................................................................................................................................................319 190 - Stella.......................................................................................................................................................................321 191 - Unica.......................................................................................................................................................................322

MARIO VENUTI......................................................................................... 323
192 - Quello che ci manca...............................................................................................................................................323

VERDENA................................................................................................ 324
193 - Angie.......................................................................................................................................................................324 194 - Phantastica.............................................................................................................................................................325 195 - Scegli me.................................................................................................................................................................326

LE VIBRAZIONI......................................................................................... 327
196 – Come far nascere un fiore....................................................................................................................................327

NINA ZILLI.............................................................................................. 328
197 - L’uomo che amava le donne.................................................................................................................................328
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________11

198 - Per sempre.............................................................................................................................................................329

ZUCCHERO.............................................................................................. 331
199 - Hey Men.................................................................................................................................................................331 200 - Vedo nero...............................................................................................................................................................333

PRONTUARIO SINTETICO ACCORDI PRINCIPALI.............................335

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________12

Biagio Antonacci Do#m Si La Si (X2) 1 - Iris

Do#m Si La Si Iris tra le tue poesie ho trovato Do#m Si La Si qualcosa che parla di me Do#m Si La Si Le hai scritte tutte col blu su pezzi di Do#m Si La Si carta trovati qua e là Do#m Si La Si Dimmi dove, dimmi come e con che cosa ascoltavi la mia Do#m Si La Si vita, quando non stavo con te Do#m Si La Si E che sapori e che umori, che dolori e che profumi Do#m Si La Si respiravi, quando non stavi con me Do#m Si La Si Iris mi viene da dirti ti amo e lo Do#m Si Mi Mi4 Mi sai non l'ho detto mai Do#m Fa#m Si Mi quanta vita c'è, quanta vita insieme a te Do#m Fa#m Si Mi tu che ami e tu che non lo rinfacci mai Do#m Fa#m Si Mi e non smetti mai di mostrarti come sei Do#m Fa#m Si Mi Fa#m Si Mi Do#m Fa#m Si Mi quanta vita c'è in questa vita insieme a te Do#m Si La Il mio nome dillo piano, lo vorrei sentire Do#m Si La Si adesso che ti sono vicino Do#m Si La La tua voce, mi arriva, suona come un onda Do#m Si La Si il mare, ma che cosa di più Do#m Si La Si Iris ti ho detto ti amo e se questo ti Do#m Si Mi Mi4 Mi piace rimani con me Si sussurrare Si che mi porta

Do#m Fa#m Si Mi quanta vita c'è, quanta vita insieme a te Do#m Fa#m Si Mi tu che ami e tu che non lo rinfacci mai Do#m Fa#m Si Mi e non smetti mai di mostrarti come sei Do#m Fa#m Si Do#m quanta vita c'è in questa vita insieme a te Fa#m Sol#m La Si
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________13

Do#m Si La Si Dimmi dove, dimmi come e con che cosa ascoltavi la mia Do#m Si La Si vita, quando non stavo con te Do#m Si La Si E i sapori e gli umori, che dolori e che profumi Do#m Si La Si respiravi, quando non stavi con me Do#m Si La Si Do#m Si Do#m Iris ti amo davvero e se questo ti piace rimani con me

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________14

Biagio Antonacci 2 - Ti dedico tutto
Lam Ogni volta ti guardo e capisco il regalo Sol l’abitudine spesso sbiadisce i colori Fa anche se non ci faccio più caso lo sai Mim certe volte il mio vivere è troppo ingombrante Lam ma ti posso portare da qui a dove vuoi Sol illudendoti forse che a tutto si arriva Fa e magari rubarti al tuo mondo che è pieno Mim oggi sono me stesso e ti dedico tutto Do ho sentito profumi che portano nausea Lam ho cercato calore da chi non ne aveva Fa ho pregato la notte col sole finivo Sol sono stato un disastro per chi mi ha creduto Do tu mi hai preso la mano e mi hai detto proviamo Lam cosa abbiamo da perdere è tutto già scritto Fa io ti ascolto sognare io sono nel sogno Sol è per questo che adesso ti dedico tutto ti dedico tutto Do il mestiere si impara il coraggio ti viene Lam il dolore guarisce la tempesta ha una fine Sib ma diverso è sapere la cosa più giusta Rem siamo naufraghi vivi in un mare d’amore Do e viviamo pensando e scriviamo canzoni Lam benvenuti nel secolo delle illusioni Sib ci sarà prima poi la sentenza o il giudizio Rem è per questo che adesso ti dedico tutto ti dedico tutto Lam se mi vieni a cercare mi sento più fiero Sol se mi metto a studiare mi sento in vantaggio Fa quanta pena ha negli occhi non prova questo

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________15

Mim sono stato davvero baciato da un Dio Lam è per questo che vivo con molta paura Sol tutto questo potrebbe di colpo finire Fa ma poi penso ogni cosa ha una fine sicura Mim quindi non me la meno e ci metto passione Do la passione è la forza che lega le teste Lam e a quei corpi noiosi da spirito e luce Fa se mi fermo a pensare agli errori che ho fatto Sol mi si spengono gli occhi e mi cerco nel sonno Do io ci credo davvero non sei solo sesso Lam sei conquista e traguardo involucro vero Fa dove vengo a nascondermi quando mi pento Sol è per questo che adesso ti dedico tutto ti dedico tutto Do il mestiere si impara il coraggio ti viene Lam il dolore guarisce la tempesta ha una fine Sib ma diverso è sapere la cosa più giusta Rem siamo naufraghi vivi in un mare d’amore Do e viviamo pensando e scriviamo canzoni Lam benvenuti nel secolo delle illusioni Sib ci sarà prima poi la sentenza o il giudizio Rem Do Rem Fa Do (X2) è per questo che adesso ti dedico tutto Do il mestiere si impara il coraggio ti viene Lam il dolore guarisce la tempesta ha una fine Sib ma diverso è sapere la cosa più giusta Rem siamo naufraghi vivi in un mare d’amore Do e viviamo pensando e scriviamo canzoni Lam benvenuti nel secolo delle illusioni Sib ci sarà prima poi la sentenza o il giudizio Rem è per questo che adesso ti dedico tutto
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________16

Arisa Fa Do Mim Rem 3 - La notte

Fa Non basta un raggio di sole in un cielo blu come il mare Do perché mi porto un dolore che sale che sale Mim Rem Si ferma sulle ginocchia che tremano e so perché Fa E non arresta la corsa lui non si vuole fermare Do perché è un dolore che sale che sale e fa male Mim Rem Ora è allo stomaco fegato vomito fingo ma c’è Fa Do E quando arriva la notte e resto sola con me Mim Lam La testa parte e va in giro in cerca dei suoi perché Fa Do Né vincitori né vinti si esce sconfitti a metà Mim Lam La vita può allontanarci l’amore continuerà Fa Lo stomaco ha resistito anche se non vuol mangiare Do Ma c’è il dolore che sale che sale e fa male Mim Rem Arriva al cuore lo picchiare più forte di me Fa Prosegue nella sua corsa si prende quello che resta Do Ed in un attimo esplode e mi scoppia la testa Mim Rem Vorrebbe una risposta ma in fondo risposta non c’è Fa Do E sale e accende gli occhi il sole adesso dov’è Mim Lam Mentre il dolore sul foglio è seduto qui accanto a me Fa Do Che le parole nell’aria sono parole a metà Mim Lam Ma queste sono già scritte e il tempo non passerà Fa Do Ma quando arriva la notte e resto sola con me Mim Lam La testa parte e va in giro in cerca dei suoi perché Fa Do Né vincitori né vinti si esce sconfitti a metà Mim Sib La vita può allontanarci l’amore continuerà
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________17

Fa

Do

Mim

Rem

Fa Do Ma quando arriva la notte e resto sola con me Mim Lam La testa parte e va in giro in cerca dei suoi perché Fa Do Né vincitori né vinti si esce sconfitti a metà Mim Sol Do Fa L’amore può allontanarci la vita poi continuerà Do Fa Do Continuerà continuerà

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________18

Claudio Baglioni 4 - Avrai Do Fa Mi Lam Avrai sorrisi sul tuo viso come ad agosto grilli e stelle Mim Fa Sol Do storie fotografate dentro un album rilegato in pelle Sib Fa Sol Mim Fa tuoni d'aerei supersonici che fanno alzar la testa Rem Sib Sol e il buio all'alba che si fa d'argento alla finestra Do Fa Mi7 Lam avrai un telefono vicino che vuol dire già aspettare Mim Fa Sol Do schiuma di cavalloni pazzi che si inseguono nel mare Sib Fa Sol Do Fa e pantaloni bianchi da tirare fuori che è già estate Rem Sol7 Do un treno per l'America senza fermate. Sol Lam Do Fa Avrai due lacrime più dolci da seccare Mi Rem Re7 Sol un sole che si uccide e pescatori di telline Sol7 Mi Mi7 Lam e neve di montagne e pioggia di colline Sol Sib Do avrai un legnetto di cremino da succhiare Sib Fa Sol Do avrai una donna acerba e un giovane dolore Fa Sol Do viali di foglie in fiamme ad incendiarti il cuore Fa Sol avrai una sedia per posarti e ore Mim Mi7 Lam vuote come uova di cioccolato Do Fa#m7 Fa Sol ed un amico che ti avrà deluso tradito e ingannato... Do Sol Do Fa Avrai, avrai, avrai il tuo tempo per andar lontano Do Mi7 Lam Sib Do7 Fa camminerai dimenticando ti fermerai sognando Do Sol Do Fa Avrai, avrai, avrai la stessa mia triste speranza Do Mi7 Lam Sib Do7 Fa e sentirai di non avere amato mai abbastanza Rem7 Sol se amore, amore avrai... La Re Sol#m7 Sol7 Fa#7 Sim Avrai parole nuove da cercare quando viene sera Fa#m Sol La Re e cento ponti da passare e far suonare la ringhiera Do Sol La Fa#m Sim la prima sigaretta che ti fuma in gola un po' di tosse
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________19

Mim Sol La Sim Natale di agrifoglio e candeline rosse Re Sol avrai un lavoro da sudare Mi7 La7 mattini fradici di brividi e rugiada Fa#7 Sim giochi elettronici e sassi per la strada La Do Re avrai ricordi ombrelli e chiavi da scordare Do Sol La Re Avrai carezze per parlare con i cani Sol La Re e sarà sempre di domenica domani Sol La e avrai discorsi chiusi dentro e mani Fa#m Fa#7 Sim che frugano le tasche della vita Re Sol#m7 Sol La ed una radio per sentire che la guerra è finita... Do Sol Do Fa Avrai, avrai, avrai il tuo tempo per andar lontano Do Mi7 Lam Sib Do7 Fa camminerai dimenticando ti fermerai sognando Re La Re Sol Avrai, avrai, avrai la stessa mia triste speranza Re Fa#7 Sim Do7 Re7 Sol e sentirai di non avere amato mai abbastanza Mim La La7 Re se amore, amore, amore, amore avrai... Re Sol# Sol La (X4)

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________20

Claudio Baglioni 5 - Fotografie Do Re Sol Lam Sim Do Sol Fa#

Mim Do Si7 Un azzurro scalzo in cielo Mim Do Sim7 Il cielo matto di marzo e di quel nostro incontro Sol La7 E al centro tu poggiata sui ginocchi Do7 Si7 Mim Do Si7 E vento di capelli sui tuoi occhi Mim Do Sim7 Qui l'ombra cade giù dalla tua mano Mim Do Sim7 Un orizzonte di cani abbaia da lontano Sol La7 Do7 Tu aggrappata alla ringhiera di una tenera Si7 Mim e distratta primavera Sol Sim7 Lam7 Re Pomeriggio lento e un po' svogliato Sol Si7 Mim Sol7 Maggio è andato via un dito sotto il mento Do Sim Lam7 E gli uccelli fuggono infilando il verde Sol Mim7 dove la città si perde Sol Sim7 Lam7 Re Sopra un foglio di carta vetrata Sol Si7 Mim Sol7 Luglio e tu sdraiata tu sporca di baci e sabbia Do Sim7 Lam7 Sol Fa#m7 A cercar le labbra smisurate dell'estate sulle mie

Si7

Mim Do Si7 In quest'altra stiamo insieme Mim Do Sim7 E come ridi di gusto e fino a soffocarti Sol La7 Io stringevo agosto e te Do7 Si7 Mim Do Si7 Bevendoti con gli occhi miei per non scordarti Mim Do Sim7 Ed ancora tu tra file di alberi Mim che cuciono colline di uva bianca Do Sim7 E tu sei stata un giorno intero Sol La7 Do7 Si7 Mim A bere vino e un contadino col bicchiere in mano lì vicino Sol Sim7 Lam7 Re Sol Si7 Foglie arrugginite in fondo al viale e nuove voglie

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________21

Mim Sol7 E tu sei qui venuta male Do Sim Lam7 La tua faccia un po' tirata e una risata Sol Mim7 Senza più allegria e incoscienza Sol Sim7 Lam7 Re L'aria acerba della domenica mattina Sol Si7 Mim Sol7 Sopra l'erba tu e lacrime di brina Do Sim7 Lam7 Sol Fa#m7 Guance colorate mentre sbucci arance e stupide bugie Do Re Sim7 Resta lì non muoverti Lam7 Sim7 Mim sorridi un po' adesso voltati Do Re Sim7 fai così appoggiati Lam7 Sim7 Mim7 non dire no amore guarda qui Dom Sib Sol# Sol (X2) Fa Sol Sol# Sib Dom Sol Sim7 Lam7 Re Gennaio e il fiato grosso scalda le parole Sol Si7 Mim7 Sol7 Il sole andava giù dal cielo di marmo rosso Do Sim7 Lam Tu un po' nera contro quella sera Sol Mim7 Che scavava il nostro addio e scappava Sol Sim7 Lam7 Re La pioggia fina salta sopra i marciapiedi Sol Si7 Mim7 Sol7 Noia meschina e tu ti guardi ma non vedi Do Sim7 Lam7 Sol Fa#m7 Che è finita e fra le dita non ci sono che fotografie Mim Do Sim7 Un azzurro scalzo in cielo Mim Do Sim7 Il cielo matto di marzo e di quel nostro incontro Sol La7 E al centro tu poggiata sui ginocchi Do Si7 Do E gli occhi tuoi per sempre nei miei occhi Do Re Sim7 Lam7 Mim7 (X4)

Si7

Si7

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________22

Claudio Baglioni 6 - Poster Rem La Re7 Solm Solm7 Do7 Fa Sib Solm Mi La7

Rem La7 Seduto con le mani in mano sopra una panchina fredda del metrò Rem sei lì che aspetti quello delle sette e trenta chiuso dentro il tuo paltò Re7 Solm un tizio legge attento le istruzioni sul distributore del caffè Rem La7 Rem ed un bambino che si tuffa dentro ad un bignè. Rem La Re7 Solm Solm7 Do7 Fa Sib Solm Mi La7

Rem La7 E l'orologio contro il muro segna l'una e dieci da due anni in qua Rem il nome di questa stazione è mezzo cancellato dall'umidità Re7 Solm un poster che qualcuno ha già scarabocchiato dice:"Vieni in Tunisia" Mi7 La La7 c'è un mare di velluto ed una palma e tu che sogni di fuggire via Re Mim La7 Re Sim Mi La Re di andare lontano, lontano, andare lontano, lontano. Rem La7 Da una radiolina accesa arrivano le note di un'orchestra jazz Rem un vecchio con gli occhiali spessi un dito cerca la risoluzione a un quiz Re7 Solm due donne stan parlando con le braccia piene di sacchetti dell'Upim Rem La7 Rem ed un giornale è aperto sulla pagina dei films. Rem La Re7 Solm Solm7 Do7 Fa Sib Solm Mi La7

Rem La7 E sui binari quanta vita è passata e quanta ne passerà Rem e due ragazzi stretti stretti che si fan promesse per l'eternità Re7 Solm un uomo si lamenta ad alta voce del governo e della polizia Mi7 La La7 e tu che intanto sogni ancora sogni sempre sogni di fuggire via. Re Mim La7 Re Sim Mi La Re di andare lontano, lontano, andare lontano, lontano. Rem La Sei lì che aspetti quello delle sette e trenta chiuso dentro al tuo paltò La7 Rem seduto sopra una panchina fredda del metrò. La Re7 Solm Solm7 Do7 Fa Sib Solm Mi La7 Rem

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________23

Claudio Baglioni 7 - Solo Do Rem Do Fa Lascia che sia, tutto così Do Lam Rem Sol ed il vento, volava sul tuo foulard Do Rem Do Fa avevi già, preso con te Do Lam Rem Sol le mani, le sere, la tua allegria. Solm Do7 Fa Fam Non tagliare i tuoi capelli mai mangia un po' di più che sei tutt'ossa Do La7 Re Sol e sul tavolo fra il thè e lo scontrino ingoiavo pure quest'addio. Mib Fam Mib Lab Lascia che sia, tutto così Mib Dom7 Fam Sib e il cielo, sbiadiva dietro la gru Mib Fam7 Mib Lab no, non cambiare mai e abbi cura di te Mib Dom7 Fam Sib della tua vita, del mondo che troverai. Sibm7 Mib7 Lab Labm Cerca di non metterti nei guai, abbottonati il paltò per bene Mib Do Fa Sib e fra i clacson delle auto e le campane ripetevo "non ce l'ho con te" Sibm7 Mib Lab Labm e non darti pena sai per me mentre il fiato si faceva fumo Mib Do Fa Sib Sol mi sembrava di crollare piano piano e tu piano piano andavi via. Sol Do Mim7 Fa E chissà se prima o poi, se tu avrai compreso mai Sol Do Mim7 Fa se ti sei voltata indietro. Sol Do Mim7 Fa Sol E chissà se prima o poi se ogni tanto penserai che sono solo. Do7 Mib Rem7 Fam7 Do Fa Do Lam7 Rem Sol Mib Lab Mib Dom7 Fam Sib

Sibm7 Mib7 Lab Labm E se adesso suono le canzoni quelle stesse che tu amavi tanto, Mib Do lei si siede accanto a me, sorride Fa Sib e pensa che le abbia dedicate a lei. Sibm7 Mib7 Lab Labm E non sa di quando ti dicevo "mangia un po' di più che sei tutt'ossa" Mib Do non sa delle nostre fantasie, del primo giorno Fa Sib7 Sol e di come te ne andasti via.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________24

Sol Do Mim7 Fa E chissà se prima o poi, se tu avrai compreso mai Sol Do Mim7 Fa se ti sei voltata indietro. Sol Do Mim7 Fa E chissà se prima o poi se ogni tanto penserai Sol Fa che io solo, resto qui Re Do Solm La7 e canterò solo, camminerò solo, Rem7 Mim7 Fa Sol Do da solo continuerò. Rem7 Do Fa Do Lam7 Rem7 Sol

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________25

Franco Battiato 8 - Alexader Platz Lam Fa E di colpo venne il mese di febbraio Sol Lam Faceva freddo in quella casa Sol Do Rem Do Sol Lam Mi ripetevi: sai che d'inverno si vive bene Sol Fa Come di primavera Sol Lam Si si proprio così Sol Fa La bidella ritornava dalla scuola un po' più presto Sol Lam Per aiutarmi Sol Do Ti vedo stanca Rem Do Sol Lam Sol Fa Hai le borse sotto gli occhi come ti trovi Sol Lam A Berlino Est Lam Sol7 Fa Sol Lam Alexander Platz, aufwiedersehen Sol Do C'era la neve Rem Do Sol Lam Sol Fa faccio quattro passi a piedi fino alla frontiera Sol Lam vengo con te. Lam Sol Fa Sol Lam Sol Do Rem Do Sol Lam Sol Fa Sol Lam Sol Fa E la sera rincasavo sempre tardi Sol Lam Solo i miei passi lungo i viali Sol Do Rem Do Sol Lam E ti piaceva spolverare, fare i letti Sol Fa E poi restartene in disparte come vera principessa Sol Lam Prigioniera del suo film Sol Do Che aspetti all'angolo come Marlene Rem Do Sol Lam Sol Fa Sol Lam Hai le borse sotto gli occhi come ti trovi A Berlino Est Lam Sol7 Fa Sol Lam Alexander Platz, aufwiedersehen Sol Do C'era la neve Rem Do Sol Lam Sol Fa Ci vediamo questa sera fuori dal teatro Sol Lam Ti piace Schubert? Lam Sol Fa Sol Lam Sol Do Rem Do Sol Lam Sol Fa Sol Lam
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________26

Franco Battiato Sim La Sol Re La 9 - La Cura

Sim7 Fa#m Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie, Sol Re La dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via. Sim Fa#m Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo Sol Re dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai. Sim Fa#m Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d'umore Sol Re dalle ossessioni delle tue manie Sim Fa#m Supererò le correnti gravitazionali Sol Sim Fa#m lo spazio e la luce per non farti invecchiare. Sol Re E guarirai da tutte le malattie, Sim Fa#m Sol Sim perché sei un essere speciale, ed io avrò cura di te. Fa#m Sol Re Sim Fa#m Mi Sim La Mi Vagavo per i campi del Tennessee (come vi ero arrivato chissà) Sim Re Non hai fiori bianchi per me? La Sol Sim Più veloci di aquile i miei sogni attraversano il mare Fa#m Sol Re La Sim Fa#m Ti porterò soprattutto il silenzio e la pazienza. Sol Re La Percorreremo insieme le vie che portano all'essenza. Sim Fa#m I profumi d'amore inebrieranno i nostri corpi, Sol Re la bonaccia d'agosto non calmerà i nostri sensi. Sim Fa#m Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto. Sol Re Conosco le leggi del mondo e te ne farò dono. Sim Fa#m Supererò le correnti gravitazionali, Sol Sim lo spazio e la luce per non farti invecchiare. Fa#m Sol Re Ti salverò da ogni malinconia, Sim Fa#m perché sei un essere speciale, Sol Re Sim Sol ed io avrò cura di te... io sì, che avrò cura di te. Sim Fa#m Sol Re Sim Fa#m Sol (X2)
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________27

Franco Battiato 10 - La stagione dell’Amore Sol Mim Do Sol Mim Do Sol Mim Do La stagione dell'amore viene e va Sol Mim Do I desideri non invecchiano quasi mai con l'età Sol Re7 Se penso a come ho speso male il mio tempo Lam Do Re Che non tornerà, non ritornerà più Sol Mim Do La stagione dell'amore viene e va Sol All'improvviso senza accorgerti Mim Do La vivrai, ti sorprenderà Sol Ne abbiamo avute di occasioni Re7 Lam Perdendole, non rimpiangerle Do Re Non rimpiangerle mai Sib Do Re Ancora un altro entusiasmo ti farà pulsare il cuore Rem Sib Do Re Nuove possibilità per conoscersi Sib Do Re Fa E gli orizzonti perduti non si scordano mai Sol Mim Do La stagione dell'amore tornerà Sol Con le paure e le scommesse Mim Do Questa volta quanto durerà Sol Re7 Se penso a come ho speso male il mio tempo Lam Do Re Sol Mim Do Sol Mim Do Che non tornerà, non ritornerà più Sol Ne abbiamo avute di occasioni Re7 Lam Perdendole, non rimpiangerle Do Re Non rimpiangerle mai Sib Do Re Ancora un altro entusiasmo ti farà pulsare il cuore Rem Sib Do Re Nuove possibilità per conoscersi Sib Do Re Fa E gli orizzonti perduti non ritornano mai
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________28

Sol Mim Do La stagione dell'amore viene e va Sol Mim Do I desideri non invecchiano quasi mai con l'età Sol Ne abbiamo avute di occasioni Re7 Lam Perdendole, non rimpiangerle Do Re Non rimpiangerle mai Sol Mim Do Sol Mim Do

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________29

Franco Battiato 11 - Segnali di vita La Rem La Re Mi Fa#M Re Mi La Rem La Il tempo cambia molte cose nella vita Re Mi Fa#M Il senso le amicizie le opinioni Re Mi7 Che voglia di cambiare che c'è in me La Rem La Si sente il bisogno di una propria evoluzione Re Mi7 Fa#M Sganciata dalle regole comuni Re Mi7 Da questa falsa personalità Sidim La Segnali di vita nei cortili Rem La E nelle case all'imbrunire Dodim La Re Le luci fanno ricordare Mi7 La Re Mi7 Le meccaniche celesti La Re Mi7 La Rem La Re Mi Fa#M Re Mi La Rem La Rumori che fanno sottofondo per le stelle Re Mi Fa#M Lo spazio cosmico si sta ingrandendo Re Mi7 E le galassie si allontanano La Rem La Ti accorgi di come vola bassa la mia mente Re Mi Fa#M È colpa dei pensieri associativi Re Mi7 Se non riesco a stare adesso qui Sidim La Segnali di vita nei cortili Rem La E nelle case all'imbrunire Dodim La Re Le luci fanno ricordare Mi7 La Re Le meccaniche celesti La re mi7 Sidim la rem la

Mi7

Dodim La Re Le luci fanno ricordare Mi7 La Re Le meccaniche celesti

Mi7

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________30

Franco Battiato 12 - Sentimento nuevo DO SOL FA SOL (X4)

DO SOL FA LAm Es un sentimento nuevo che mi tiene alta la vita DO SOL FA DO FA SOL la passione nella corda l'eros che si fa parola DO SOL FA DO SOL le tue strane inibizioni non fanno parte del sesso LAm REm I desideri mitici di prostitute libiche RE7 SOL il senso del possesso che fu prealessandrino MI FA DO SOL la tua voce come il coro delle sirene di Ulisse m'incatena DO SOL FA SOL Ed è bellissimo perdersi in questo incantesimo DO SOL LAm è bellissimo perdersi in questo incantesimo DO SOL FA SOL (X2)

DO SOL FA LAm Tutti i muscoli del corpo pronti per l'accoppiamento DO SOL FA DO FA SOL nel Giappone delle geishe si abbandonano all'amore DO SOL FA DO SOL le tue strane inibizioni che scatenano il piacere LAm REm lo shivaismo tantrico di stile dionisiaco RE7 SOL la lotta pornografica dei greci e dei latini MI FA DO SOL la tua pelle come un'oasi nel deserto ancora mi cattura DO SOL FA Ed è bellissimo perdersi in questo incantesimo DO SOL LAm è bellissimo perdersi in questo incantesimo DO DO DO SOL FA SOL (X2) SOL FA LAm DO SOL FA DO FA SOL SOL FA DO SOL LAm REm I desideri mitici di prostitute libiche RE7 SOL il senso del possesso che fu prealessandrino MI FA DO SOL la tua voce come il coro delle sirene di Ulisse m'incatena DO SOL FA SOL Ed è bellissimo perdersi in questo incantesimo DO SOL FA SOL è bellissimo perdersi in questo incantesimo DO SOL FA SOL (X4)

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________31

Franco Battiato Si mi (x8) 13 - Up patriots to arms

Si mi si mi La fantasia dei popoli che è giunta fino a noi Si Mi Si Mi non viene dalle stelle... Si Mi Si Mi alla riscossa stupidi che i fiumi sono in piena Si Mi Si Mi potete stare a galla. Si Mi Si Mi E non è colpa mia se esistono carnefici Si Mi Si Mi se esiste l'imbecillità Si Mi Si Fa# se le panchine sono piene di gente che sta male. Sol La Si Sol La Si Up patriots to arms, Engagez-Vous Sol La Si Sol La Si la musica contemporanea, mi butta giù. Sol la si (x4) Si mi (x4) Si Mi Si Mi L'ayatollah Khomeini per molti è santità Si Mi Si Mi abbocchi sempre all'amo Si Mi Si Mi le barricate in piazza le fai per conto della borghesia Si Mi Si Mi che crea falsi miti di progresso Si Mi Si Mi Chi vi credete che noi siam, per i capelli che portiam, Si Mi Si Fa# noi siamo delle lucciole che stanno nelle tenebre. Sol La Si Sol La Si Up patriots to arms, Engagez-Vous Sol La Si Sol La Si la musica contemporanea, mi butta giù.

Sol

la

si (x4) Si mi (x4)

Si Mi Si Mi L'Impero della musica è giunto fino a noi Si Mi Si Mi carico di menzogne Si Mi Si Mi mandiamoli in pensione i direttori artistici Si Mi Si Mi gli addetti alla cultura... Si Mi Si Mi e non è colpa mia se esistono spettacoli Si Mi Si Mi con fumi e raggi laser
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________32

Si Mi se le pedane sono piene Si Fa# di scemi che si muovono. Sol La Si Sol La Si Up patriots to arms, Engagez-Vous Sol La Si Sol La Si la musica contemporanea, mi butta giù Do# Mi butta giù! La Si Do# La Si Do# La Si Do# (X2) Up patriots to arms, Engagez-Vous

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________33

Lucio Battisti Sol Per te che è ancora notte Do Re Sol Do Sol e già prepari il tuo caffè Sol Do Che ti vesti senza più guardar Re Sol Do Sol lo specchio dietro te Mim Do Re Che poi entri in chiesa e preghi piano Sol Do e intanto pensi al mondo ormai Re Sol Do Sol per te così lontano Sol Do Per te che di mattina torni Re Sol Do Sol a casa tua perché Sol Do per strada più nessuno ha freddo Re Sol Do Sol e cerca più di te Mim Do Re Per te che metti i soldi accanto a lui che dorme Sol Do e aggiungi un po’ d’amore Re Sol a chi non sa che farne Do Sol Do Anche per te vorrei morire Lam Do Dio morir non so Do Sol Anche per te Do Re darei qualcosa che non ho Sol Re Do e così e così e così... Do Sol io resto qui Do a darle i miei pensieri a darle quel che ieri 14 - Anche per te

Sol avrei affidato al vento cercando di raggiungere chi Do Re Sol al vento avrebbe detto sì Sol Do Per te che di mattina svegli Re Sol Do Sol il tuo bambino e poi Sol Do lo vesti lo accompagni a scuola
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________34

Re Sol Do Sol e al tuo lavoro vai Mim Do Re Per te che un errore ti è costato tanto Sol Do che tremi nel guardare un uomo Re Sol e vivi di rimpianto Do Sol Do Anche per te vorrei morire Lam Do Dio morir non so Do Sol Anche per te Do Re darei qualcosa che non ho Sol Re Do e così e così e così... Do Sol io resto qui Do a darle i miei pensieri a darle quel che ieri Sol avrei affidato al vento cercando di raggiungere chi Do Re Sol al vento avrebbe detto sì

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________35

Lucio Battisti 15 - Il mio canto libero La Re7+ La La Do#m In un mondo che non ci vuole più Re7+ La il mio canto libero sei tu La Do#m E l'immensità si apre intorno a noi Re7+ La al di là del limite degli occhi tuoi La Do#m Nasce il sentimento nasce in mezzo al pianto Re7+ La e s'innalza altissimo e va La e vola sulle accuse della gente Do#m a tutti i suoi retaggi indifferente Re7+ La sorretto da un anelito d'amore di vero amore La In un mondo che Pietre un giorno case Do#m Re7+ prigioniero è respiriamo liberi ricoperte dalle rose selvatiche rivivono La io e te ci chiamano La E la verità Boschi abbandonati Do#m si offre nuda a noi e perciò sopravvissuti vergini Re7+ La e limpida è l'immagine ormai si aprono ci abbracciano La Do#m Nuove sensazioni giovani emozioni Re7+ La si esprimono purissime in noi La La veste dei fantasmi del passato Do#m cadendo lascia il quadro immacolato Re7+ La e s'alza un vento tiepido d'amore di vero amore Re La Re La Do#m riscopro te dolce compagna che Re7+ La non sai domandare ma sai che ovunque andrai Do#m

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________36

Sol

al fianco tuo mi avrai

La Sim se tu lo vuoi

Mi

La Do#m Re7+ La La Do#m Re7+ La La Do#m Pietre un giorno case ricoperte dalle rose selvatiche Re7+ La rivivono ci chiamano La Do#m Boschi abbandonati e perciò sopravvissuti vergini Re7+ La Sol Fa# si aprono ci abbracciano Si Mibm In un mondo che prigioniero è Mi7+ Si respiriamo liberi io e te Si Mibm E la verità si offre nuda a noi Mi7+ Si e limpida è l'immagine ormai Si Mibm Nuove sensazioni giovani emozioni Mib7+ Si si esprimono purissime in noi Si La veste dei fantasmi del passato Mibm cadendo lascia il quadro immacolato Mi7+ Si e s'alza un vento tiepido d'amore di vero amore Mi Si riscopro te Mi Si Mi Si

Nota: il giro armonico si può traslare, facilitandolo, in Do Mim Fa Do Invece di La Do#m Re7+ La

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________37

Lucio Battisti 16 - La collina dei ciliegi Do Mi7 E se davvero tu vuoi vivere una vita luminosa e più fragrante Fa Sol Do cancella col coraggio quella supplica dagli occhi Do Mi7 troppo spesso la saggezza è solamente la prudenza più stagnante Fa Sol Do e quasi sempre dietro la collina è il sole Mi7 Ma perché tu non ti vuoi azzurra e lucente Fa7+ ma perché tu non vuoi spaziare con me volando contro la tradizione come un colombo intorno a un pallone frenato Fa7+ e con un colpo di becco bene aggiustato forato e lui giù giù giù Lam Mim Fa Do e noi ancora ancor più su Lam Mim Fa Do planando sopra boschi di braccia tese Lam Mim Fa7+ un sorriso che non ha Lam Mim Fa Do né più un volto né più un'età Lam Mim Fa Do Lam Mim Fa7+ e respirando brezze che dilagano su terre senza limiti e confini Lam Mim Fa Do ci allontaniamo e poi ci ritroviamo più vicini Lam Mim Fa7+ e più in alto e più in là se chiudi gli occhi un istante Lam Mim Fa Do ora figli dell'immensità Do Mi7 Se segui la mia mente se segui la mia mente Fa Sol Do abbandoni facilmente le antiche gelosie Do Mi7 ma non ti accorgi che è solo la paura che inquina e uccide i sentimenti Fa Sol Do le anime non hanno sesso né sono mie Do Mi7 Non non temere tu non sarai preda dei venti Fa7+ ma perché non mi dai la tua mano perché potremmo correre sulla collina e fra i ciliegi veder la mattina che giorno è E dando un calcio ad un sasso residuo d'inferno e farlo rotolar giù giù giù

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________38

Lam Mim Fa Do e noi ancora ancor più su Lam Mim Fa Do planando sopra boschi di braccia tese Lam Mim Fa7+ un sorriso che non ha Lam Mim Fa Do né più un volto né più un'età Lam Mim Fa7+ e respirando brezze che dilagano su terre senza limiti e confini Lam Mim Fa Do ci allontaniamo e poi ci ritroviamo più vicini Lam Mim Fa7+ e più in alto e più in là Lam Mim Fa Do ora figli dell'immensità

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________39

Lucio Battisti 17 - La luce dell’est Do Do7+ Do6 Do La nebbia che respiro ormai si dirada perché davanti Fa Do Sol a me un sole quasi bianco sale ad est Sol Rem Sol La luce si diffonde ed io questo odore di funghi Rem Fa Sol Do Fa Sol faccio mio seguendo il mio ricordo verso est Do Do7+ Do6 Piccoli stivali e sopra lei una corsa in mezzo al fango Do Fa Do Sol e ancora lei poi le sue labbra rosa e infine noi Sol Rem Sol Scusa se non parlo ancora slavo mentre lei che non capiva Rem Fa Sol Do Fa Sol disse bravo e rotolammo fra sospiri e "da" Do Do7+ Do6 Poi seduti accanto in un'osteria bevendo un brodo caldo Do Fa Do Sol che follia io la sentivo ancora profondamente mia Fa Do Ma un ramo calpestato ed ecco che ritorno col pensiero Do Do7+ Fa Fam Do E ascolto te il passo tuo il tuo respiro dietro me Fa Sol Do Lam A te che sei il mio presente a te la mia mente Fa Sol Do Lam e come uccelli leggeri fuggon tutti i miei pensieri Fa Sol per lasciar solo posto al tuo viso Do Mi Lam Do Fa Do che come un sole rosso e acceso arde per me Re Re7+ Re6 Le foglie ancor bagnate lascian fredda la mia mano Re Sol Re La e più in là un canto di fagiano sale ad est La Mim La Mim qualcuno grida il nome mio smarrirmi in questo bosco voglio io Sol La Re Sol La per leggere in silenzio un libro scritto ad est Re Re7+ Re6 Re Le mai rosse un poco ruvide la mia bocca nell'abbraccio cercano Sol Re La il seno bianco e morbido tra noi La Mim La Mim Dimmi perché ridi amore mio proprio così buffo sono io Sol La Re Sol La la sua risposta dolce non seppi mai! Re Re7+ Re6 L'auto che partiva e dietro lei ferma sulla strada Re Sol Re La lontano ormai lei che rincorreva inutilmente noi
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________40

Sol Re Un colpo di fucile ed ecco che ritorno col pensiero Re Re7+ Sol Solm Re E ascolto te il passo tuo il tuo respiro dietro me Sol La Re Sim A te che sei il mio presente a te la mia mente Sol La Re Sim e come uccelli leggeri fuggon tutti i miei pensieri Sol La per lasciar solo posto al tuo viso Re Fa# Sim Re Sol Re che come un sole rosso e acceso arde per me e Re Sol La Re Sim Sol La Re Sim Sol La Re Fa# Sim Re Sol Re che come un sole rosso e acceso arde per me e Re Sol La Re Sim Sol La Re Sim Sol La Re Fa# Sim Re Sol Re

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________41

Lucio Battisti 18 - Perchè no Do Do7+ Solm7 Sol7 Do Do7+ Solm7 Sol7

Do Do7+ Do6 Do In un grande magazzino una volta al mese, Do7+ Mim7 La9 spingere un carrello pieno sotto braccio a te, Rem7 Fa Sol e parlar di surgelati rincarati, Do Mi7 Lam Fa far la coda mentre sento che ti appoggi a me. Do Do7+ Do6 Prepararsi alla partenza con gli sci e scarponi, Do7+ Mim7 La9 essersi svegliati presto prima delle sei. Rem7 Fam Fam7 E fermarsi in trattoria per un panino Do/Sol Mi7 Lam Sol7 e restar due giorni a letto non andar più via. Do Do7+ Solm7 Do7 Fa Perché no? Perché no? Perché no? Perché no? Lam7 Re9 Rem7 Sol7 Scusi lei, mi ama o no? Non lo so, però ci sto. Do Do7+ Do6 Do Comperar la terra, i semi e qualche grande vaso. Do7+ Mim7 La9 Coltivare un orto sul balcone insieme a te. Rem7 Fa Sol Chi rubò la mia insalata? chi l'ha mangiata? Do Mi7 Lam Fa E rincorrerti sapendo quel che vuoi da me. Do Do7+ Do6 Do Chiedere gli opuscoli turistici della mia città Do7+ Mim7 La9 e con te passare il giorno a visitar musei, Rem7 Fa Sol monumenti e chiese, parlando inglese, Do Mi7 Lam Fa e tornare a casa a piedi dandoti del lei. Sol Do/Sol Sol Do Sol Do Do7+ Perché no? Perché no? Lam7 Re9 Scusi lei, mi ama o no? Sol Do Do7+ Perché no? Perché no? Lam7 Re9 Scusi lei, mi ama o no? Rem7 Non lo so, però ci sto, Do7+ Solm7 Sol7 Do Solm7 Do7 Perché no? Perché Rem7 Non lo so, però Solm7 Do7 Perché no? Perché Lam7 Re7 Sol7 però ci sto. Do7+ Solm7 Fa no? Sol ci sto. Fa no?

Do

Sol7

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________42

Lucio Battisti 19 - Un’avventura Re Sol Re La Re Sol Re Non sarà un'avventura Fa#m Si7 non può essere soltanto una primavera Mim La questo amore non è una stella Sol La Sol La che al mattino se ne va. Re Non sarà un'avventura Fa#m Si7 questo amore è fatto solo di poesia Mim La7 tu sei mia, tu sei mia Sol La fino a quando gli occhi miei Sol La7 Re avran luce per guardare gli occhi tuoi. Re Fa#m Innamorato sempre di più Sol Re in fondo all'anima per sempre tu Fa#m Perché non è una promessa ma è quel che sarà Sol Re domani e sempre sempre vivrà, La Re La sempre vivrà, sempre vivrà, sempre vivrà... Re Sol Re No, non sarà un'avventura Fa#m Si7 non è un fuoco che col vento può morire Mim La ma vivrà quanto il mondo Sol La fino a quando gli occhi miei Sol La7 Re avran luce per guardare gli occhi tuoi. Re Fa#m Innamorato sempre di più Sol Re in fondo all'anima per sempre tu Fa#m Perché non è una promessa ma è quel che sarà Sol Re domani e sempre sempre vivrà, perché non è una promessa ma è quel che sarà

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________43

Lucio Battisti Re4 Re Re4 Re 20 - 29 Settembre

La Sol Re4 Re Re4 Re Seduto in quel caffè io non pensavo a te La Sol Re4 Re Re4 Re Guardavo il mondo che girava intorno a me La Sol La Sol (Fa#) Poi d'improvviso lei sorrise e ancora prima di capire Mim7 mi trovai sotto braccio a lei Sol (Fa#) Mim7 Re Re4 Re stretto come se non ci fosse che lei La Sol Re4 Re Re4 Re Vedevo solo lei e non pensavo a te La Sol Re4 Re Re4 Re E tutta la città correva intorno a noi La Sol La Sol (Fa#) Il buio ci trovò vicini un ristorante e poi di corsa Mim7 a ballar sotto braccio a lei Sol (Fa#) Mim7 stretto verso casa abbracciato a lei Sol (Fa#) Mim7 quasi come se non ci fosse che Sol (Fa#) Mim7 Re Re4 Re quasi come se non ci fosse che lei! Sol (Fa#) Mim7 Sol(Fa#) Mim7 nananananananananananananana Sol(Fa#) Mim7 Sol quasi come se non ci fosse che lei (Fa#) Mim7 Re Re4 Re Do come se non ci fosse che lei aa oh Re Re4 Re Re4 La Sol Re4 Re Re4 Re Mi son svegliato e… e sto pensando a te La Sol Re4 Re Re4 Re ricordo solo che… che ieri non eri con me La Sol La Sol il sole ha cancellato tutto di colpo volo giù dal letto (Fa#) Mim7 Sol (Fa#) Mim7 e corro lì al telefono parlo rido e tu… tu non sai perché Sol (Fa#) Mim7 t'amo… rido e tu… tu non sai perché Sol (Fa#) Mim7 t'amo… t'amo e tu… tu non sai perché Sol (Fa#) Mim7 t'amo… rido e tu… tu non sai perché Sol (Fa#) Mim7 t'amo… t'amo e tu… tu non sai perché

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________44

Loredana Bertè La Ai suonatori un po' sballati ai balordi come me a chi non sono mai piaciuta a chi non ho incontrato Do#m e chissà mai perchè Re ai dimenticati Sim Mi ai playboy finiti La e anche per me A chi si guarda nello specchio e da tempo non si vede più a chi non ha uno specchio 21 - Dedicato

Do#m e comunque non per questo non ce la fa più Re a chi a ha lavorato Sim Mi a chi è stato troppo solo La e va sempre più giù La Fa#m Si Mi La

A chi ha cercato la maniera e non l'ha trovata mai alla faccia che ho stasera dedicato a chi ha paura Do#m e a chi sta nei guai Re dedicato ai cattivi Sim Mi La che poi così cattivi non sono mai Per chi ti vuole una volta sola e poi non ti cerca più dedicato a che capisce quando il gioco finisce Do#m e non si butta giù Re ai miei pensieri Sim Mi a come ero ieri La e anche per me La Fa#m Si Mi La

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________45

Si E questo schifo di canzone manca giusto un'emozione dedicato all'amore e Mibm lascia che sia così Mi ai miei pensieri Do#m Fa# a com'ero ieri e anche per Mi ai miei pensieri Do#m Fa# a com'ero ieri e anche per Si Labm Reb Fa# Si

non può mica finire qui

Si me Si me (X2)

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________46

Loredana Bertè 22 - Il mare d’inverno Lam Sol Il mare d'inverno è solo un film in bianco e nero visto alla TV Lam Sol e verso l'interno qualche nuvola dal cielo che si butta giù Do Lam sabbia bagnata, una lettera che il vento sta portando via Sol Fa punti invisibili rincorsi dai cani Sol Fa stanche parabole di vecchi gabbiani Lab Sib Do ed io che rimango qui solo a cercare un caffè. Lam Sol Il mare d'inverno e'un concetto che il pensiero non considera Lam Sol e' poco moderno, è qualcosa che nessuno mai desidera Do Lam alberghi chiusi, manifesti gia' sbiaditi di pubblicita' Sol Fa macchine tracciano solchi su strade Sol Fa dove d'estate la pioggia non cade Lab Sib Do e io che non riesco nemmeno a parlare con te. Do Lam Mare, mare, qui non viene mai nessuno a trascinarmi via Do Lam mare, mare, qui non viene mai nessuno a farci compagnia Rem Sib Do mare, mare, non ti posso guardare così perchè Fa Sol Do questo vento agita anche me, Fa Sol Do questo vento agita anche me. Lam Sol Passerà il freddo, e la spiaggia lentamente si colorerà Lam Sol la radio e i giornali, e una musica banale si diffonderà Do Lam nuove avventure, discoteche illuminate piene di bugie Sol Fa ma verso sera uno strano concerto Sol Fa e un ombrellone che rimane aperto Lab Sib Do mi tuffo perplesso in momenti vissuti di già. Do Lam Mare, mare, qui non viene mai nessuno a trascinarmi via Do Lam mare, mare, qui non viene mai nessuno a farci compagnia Rem Sib Do mare, mare, non ti posso guardare cosi' perche' Fa Sol Do Fa Sol Do questo vento agita anche me,questo vento agita anche me
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________47

Sergio Cammariere Lam Fa7+ 23 - Ogni cosa di me

Lam Fa7+ Fa Lam Cos'è la vita di un uomo se non la può condividere Lam Fa7+ Fa Lam e quante strade d'avanti dobbiamo ancora percorrere Lam Fa7+ Fa Lam ci sono cose che non so vissute solo nei tuoi sogni Lam Fa7+ Fa Lam ma forse un giorno io ritroverò ancora un modo per riaverti qua Rem Sol Do9 Lam Rem Vai dove il vento del nord mi racconta di quello che farai Mi Lam La quando lontano sarò Rem Sol Do9 Lam Rem Vai fino a quando saprò se l'amore che ho dato mi darai Mi Lam La se anche tu mi amerai Lam Rem Do9 Fa7+ Ti dirò ogni cosa di me senza più temere Lam Rem Do9 Fa7+ che magari tu possa fraintendere queste mie parole Lam Do9 Fa Sol e ti cercherò ti raggiungerò prendi i miei sogni Lam Do9 Fa Sol Lam Fa7+ ed abbracciami tu mi insegnerai che da soli non possiamo stare Mai Lam Fa7+ Fa Lam Ed ora dimmi che cosa può definirsi impossibile Lam Fa7+ Fa Lam dove la luna si posa il sole nasce infallibile Lam Fa7+ Fa Lam questo adesso partirò senza una meta senza niente Lam Fa7+ Fa Lam e quante volte ti ringrazierò per tutto il bene che mi dai Lam Rem Do9 Fa7+ Ti darò ogni cosa di me senza più temere Lam Rem Do9 Fa7+ perché so che tu sola mi capirai oltre le parole Lam Rem Do9 Fa7+ ti darò tutto quello che vuoi non dovrai chiedere Lam Rem Do9 Fa7+ e dal buio la luce ritroverò solo nei tuoi occhi Lam Do9 Fa Sol e ti cercherò ti raggiungerò prendi i miei sogni Lam Do9 Fa Sol Lam Fa7+ ed abbracciami tu mi insegnerai che da solo un uomo non può stare mai Lam Fa7+ Lam Fa7+ Lam Fa7+ Solo senza te io non vivrei ma questo tu gia lo sai Lam Fa7+ Lam Fa7+ dimmi che lo stesso anche per te e se è vero che mi amerai
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________48

Sergio Cammariere 24 - Tutto quello che un uomo Do#m Sol#m Se non fosse per te cosa avrebbe un senso La Sol#4 Sol# Sotto a questo cielo immenso niente più sarebbe vero Do#m Sol#m Se non fosse per te come immaginare La Sol#4 Sol# una canzone da cantare a chi non vuol sentirsi solo Do#m Fa#m Sol#m Do#m Se non fosse per te crollerebbe il mio cielo Fa#m Si Mi7+ Sol#4 Sol# Se non fosse per te sarei niente, lo sai Do#m La (Si La Sol#m) Perché senza te io non vivo Fa#m Sol#m Do#m E mi manca il respiro se tu te ne vai Fa#m Sol#m Do#m Quando sono con te chiudo gli occhi e già volo Fa#m Si Mi7+ Sol#4 Sol#m D'improvviso la malinconia se ne va Do#m La (Si La Sol#m) Dai pensieri miei cade un velo Fa#m Sol#m Do#m E ritrovo con te l'unica verità La Si/la La Si/la Solamente tu sai, anche senza parole La Sol# Do#m Dirmi quello che voglio sentire da te La Si/la La Si/la Io non ti lascerò fino a quando vivrò La Fa#m Tutto quello che un uomo può fare Sol# Do#m Stavolta per te lo farò Fa#m Sol#m Do#m Una pioggia di stelle ora brilla nell'aria Fa#m Si Mi7+ Sol#4 Sol# Ed il mondo mi appare per quello che è Do#m La (Si La Sol#m) Un oceano da attraversare Fa#m Sol#m Do#m Fa#m Sol#m Do#m Fa#m Si Mi7+ Sol#4 Sol# Per un cuore di donna o la spada di un re Do#m La (Si La Sol#m) Perchè senza te io non vivo Fa#m Sol#m Do#m E mi manca il respiro se tu te ne vai La Si/la La Si/la Solamente tu sai anche senza parole La Sol# Do#m Dirmi quello che voglio sentire da te

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________49

La Si La Si/la C'è un tempo per l'amore che spiegarti non so La Fa#m Tutto quello che un uomo può fare Sol#4 Sol# Stavolta per te lo farò Do#m Fa#m Sol#m Do#m Tu sarai la regina dei miei desideri Fa#m Si Mi7+ Sol#4 L'orizzonte costante di questa realtà Do#m La (Si La Sol#m) Tu che sei per me, come vedi Fa#m Sol#m Do#m /9 Tutto quello che un uomo sognare potrà Fa#m Sol#m Do#m Tutto quello che un uomo sognare potrà

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________50

Pierdavide Carone 25 - Amoreeterno Mi Fa#m Mi La Sim Do#m Fa#m Mi Sim Do#m

Fa#m Do#m Chissà se mi ami ancora, dopo cinquant'anni e un giorno? Sim Do#m Fa#m Mi Una vita quasi sempre, sempre uguale ed un respiro da maiale, Sim Do#m Da maiale. Fa#m Do#m Sono bello, certo, bello come te, Sim Che vivi in questa catapecchia Do#m E i tuoi nipoti dicono 'nonna' ma pensano Re 'vecchia',Mi cadono i denti Do#m Re E il viagra non mi serve a un accidenti, Do#m Re Se urlo forse neanche più mi senti, Do#m Sim Mi E allora come mai non ti arrendi? La Mi Fa#m Sarà per quell'unica volta in cui ti ho detto 'Ti amo', Do#m Eri stupenda e c'era il sole anche a Milano, Re Mi Mi ripetevi che non ti sapevo amare La Mi E ti ho risposto di provare. La Mi Fa#m Sarà per quell'unica volta in cui ho ingannato il tempo, Mi hai detto 'Sono tua', Do#m Re Ti ho detto 'Non hai scampo', Mi Quella canzone ci accompagna ancora, Fa Fa#m Mi Sim Do#m Adesso più di allora Fa#m Do#m Chissà se mi ami ancora, dopo trent'anni e un giorno? Sim Do#m Dopo due figli abbastanza grandi da sapere il sesso e i suoi ritardi? Fa#m Do#m Il maschio a te, quell'altra a me, in mezzo un bel divorzio Sim Do#m Re E nonostante stesse dando frutti e soldi quel consorzio,ma non basta! Do#m Re I soldi vanno, un letto insoddisfatto resta.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________51

Do#m Re Ultima cena con la famiglia, ultimo vino, ultima pasta... Do#m Sim Mi Ma perché mi accarezzi la testa? La Mi Fa#m Sarà per quell'unica volta in cui ti ho detto 'Ti amo', Do#m Eri stupenda e c'era il sole anche a Milano, Re Mi La Mi Mi ripetevi che non ti sapevo amare E ti ho risposto di provare. La Mi Fa#m Sarà per quell'unica volta in cui ho ingannato il tempo, Mi hai detto 'Sono tua', Do#m Re Ti ho detto 'Non hai scampo', Mi Quella canzone ci accompagna ancora, Fa Fa#m Mi Adesso più di allora Fa#m Chissà se mi ami ancora, dopo dieci anni e un giorno? Mi Dopo i primi tradimenti, come quasi tutti quanti? Re Ma sei stata comprensiva ed anche poco puritana, Do#m Quando hai detto 'Non sei l'unico a voltare la gabbana! Re Lui si chiama Giovanni, Do#m Re Insegna yoga al corso che ormai seguo da due anni, Do#m Re Ma laviamo in casa questi sporchi panni, Sim Mi Al diavolo gli inganni!' La Mi Fa#m Sarà per quell'unica volta in cui ti ho detto 'Ti amo', Do#m Eri stupenda e c'era il sole anche a Milano, Re Mi Mi ripetevi che non ti sapevo amare La Mi E ti ho risposto di provare. La Mi Fa#m Sarà per quell'unica volta in cui ho ingannato il tempo, Mi hai detto 'Sono tua', Do#m Re Mi Ti ho detto 'Non hai scampo',Quella canzone ci accompagna ancora, Fa Adesso più di allora..Adesso più di allora..Adesso più di allora Fa#m Chissà se mi ami ancora, dopo neanche un giorno? Dopo che non sei più sola? Il primo bacio, Il cuore in gola. Mi Fa#m Mi Fa#m
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________52

Pierdavide Carone Mi La Me ne vado stasera, Mi La Do#m a che serve mentire ancora, no, Si Mi me ne vado perciò. Mi La Ho lasciato com'era, Mi La Do#m tutto in ordine, una chimera, sai, Si La questo tu penserai. Si Fa#m7 Era uno dei tuoi litigi preferiti, Si Fa#m7 sta' tranquilla, ormai, sono già finiti. Mi La No, non torno per cena, Mi La Do#m a che serve, sarebbe solo scena Si La preferisco così. 26 - Basta cosi

Do#m La Mi Si Quando comincia il silenzio, finisce l'amore, finisce l'amore, Do#m La Mi Si quando finisce l'assenzio, comincia il dolore, comincia il dolore, Do#m La Mi Si quando l'accordo è in minore, finisce l'amore, finisce l'amore, Do#m La Mi Si quando finisce l'amore, finisce l'amore e basta così. Mi La Basta così… Mi La Forse torno domani, Mi La Do#m ma non dirmi rimani, vita mia, Si La prendo tutto e poi via. Do#m La Mi Si Perché comincia il silenzio e finisce l'amore, finisce l'amore, Do#m La Mi Si quando finisce l'assenzio, comincia il dolore, comincia il dolore, Do#m La Mi Si quando l'accordo è in minore, finisce l'amore, finisce l'amore, Do#m La Mi Si quando finisce l'amore, finisce l'amore e basta così. Mi La Basta con l'insicurezza che da sempre mi contraddistingue, Mi La basta con l'inopportuno malessere che ci distingue,
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________53

Mi Fa#m con l'amore che assomiglia a un fascio di luce esanime Mi La Si mentre un prete di periferia ci parla della salvezza delle anime. Do#m La Mi Si Così comincia il silenzio e finisce l'amore, finisce l'amore, Do#m La Mi Si come finisce l'assenzio ricomincia il dolore, ricomincia il dolore, Fa#m La Mi Si quando l'accordo è in minore, finisce l'amore, finisce l'amore, Do#m La Mi Si quando finisce l'amore, è finito l'amore e basta così. Mi La Mi La Basta così…

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________54

Pierdavide Carone Lam La9 Do Sol Fa sol 27 - Tra il male e Dio

Lam La9 Do Sol Che cosa sai Tu degli eroi Che Fa Mim hanno in mano il copione Lam La9 Do Sol che io perso nei tuoi Occhi non so Fa Sol Che cosa si dice se Lam La9 Do Sol Fa Sol La mente va, il cuore va ma le labbra imprigionano Fa Sol Lam scioglila, sciogli la tua anima al sole Fa Sol Lam Sol Fa# Fa libera, libera le tue parole dolci e... Do Spaccami di baci, prendi in mano un cuore Mim Lam Fa Sol e poi senza esitare dammi parole d'amore che non sai spiegare ma Do stringimi, accarezzami respingimi, Mim Lam poi prendimi di nuovo e lasciami ancora sognare Fa Sol Lam Do Sol Fa7+ di averti tra il male e Dio Lam La9 Do Sol Fa Mim Che cosa sai Tu che già vai via, no, resta qui ancora Lam La9 Do Sol anche se ora so che non c'è niente Fa Sol tra il sole e la luna, no, Fa Sol Lam siamo di mondi diversi io e te, Fa Sol Lam Sol Fa# Fa ma stanotte io Saturno e tu Giove, vieni e... Do Spaccami di baci, prendi in mano un cuore Mim Lam Fa Sol e poi senza esitare dammi parole d'amore che non sai spiegare ma Do stringimi, accarezzami respingimi, Mim Lam poi prendimi di nuovo e lasciami ancora sognare Fa Sol Rem di averti tra il male e Dio Rem La6 Do Lungo è il silenzio in cui riallacci la camicia, Sib La Rem Fa dici che è un errore, che mi stai facendo male ma io voglio continuare.
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________55

Do Spaccami di baci, prendi in mano un cuore Mim Lam e poi senza esitare dammi parole d'amore Do Sol che non sai spiegare ma Do stringimi, accarezzami respingimi, Mim Lam poi prendimi di nuovo e lasciami ancora sognare Fa Sol Lam Do Sol Fa7+ Lam di averti tra il male e Dio tra il male e Dio

Do Sol Fa7+

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________56

Alessandro Casillo Lam Sol Re (X2) 28 - E’ vero

Sol Perché Do ho scritto una risposta Lam per me, per te Sol vorrei Do ma ho scelto di aspettare Lam vorrei qualcosa vorrei Re Mim un giorno per star con te per come sei Re Do qualcosa di vero che proteggerei Sol Che poi Do non parlo mai abbastanza Lam però ripeto però Re Mim qualcosa di vero c'è ma non si sente Re Do qualcosa che sembri tu nella mia mente Do Sol Dentro il cuore che batte più forte Re quando stai con me Do Sol Re quando il mondo mi sembra più bello inizia ad essere Mim perché è vero Do Re è vero che ci sei se ci sei Mim perché è vero Do Re è vero che ci sei Sol Vorrei, e accorcio le distanze Do Potrei, non dirle mai Re che cerco qualcosa in più Mim da non pretendere Re Do e sento qualcosa che non so nascondere
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________57

Do Sol Dentro il cuore che batte più forte Re quando sto con te Do Sol quando il mondo mi sembra più bello inizia ad Mim perché è vero Do Re è vero che ci sei se ci sei Mim perché è vero Do Re è vero che ci sei Lam Perché Sim per te Mim Re ho scelto qualcosa in più da vivere Lam Perché Sim per noi Mim Re Do c'è sempre qualcosa che diventerei Lam Re Do Sol Dentro il cuore che batte più forte Re quando sto con te Do Sol quando il mondo mi sembra più bello inizia ad Mim perché è vero Do Re è vero che ci sei se ci sei Mim perché è vero Do Re è vero che ci sei

Re essere

Re essere

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________58

Alessandro Casillo La Re (X2) 29 - Mi capirai

La Re A volte il senso non lo sai La Re A volte non ricorderai Re La Fa#m Mi Se c'è un modo per sta bene sempre Re La Fa#m Mi Un modo per restar con me La Re A volte non so più chi sei La Re Tu vai veloce ed io non so Re La Fa#m Mi Se c'è qualcosa da inventarsi ancora Re La Fa#m Mi Se resterai accanto a me Ritornello (ripeti 2 volte): La Mi Mi capirai, mi capirai Re Ogni giorno è importante Fa#m Mi Sarò lì con te La Re A volte non risponderò La Re A volte sarò più lontano Re La Fa#m Mi Ma so che in testa sei la mia risposta Re La Fa#m Mi Ci proverai a star con me Ritornello (ripeti 2 volte): La Mi Mi capirai, mi capirai Re Ogni giorno è importante Fa#m Mi Sarò lì con te Fa#m E vedrai (mi capirai) Mi Che non è (difficile) Fa#m Io sono qui (più vicino a te) Mi Più vicino a te Re La Fa#m Mi E se mi dirai che da ora resterai

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________59

Re La Fa#m Resterai qui con me, con me Re La Fa#m Mi (X2)

Mi

La Mi Mi capirai, mi capirai Re Ogni giorno è importante Fa#m Mi Sarò lì con te La Mi Mi capirai, sì capirai Re Che ogni giorno è importante Fa#m Mi Quando sei con me Fa#m E vedrai (mi capirai) Mi Che non è (difficile) Fa#m Io sono qui (più vicino a te) Mi Più vicino a te La Re A volte il senso non lo sai La Re ma so che un giorno capirai

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________60

Alessandro Casillo Sol Re Mim Sim Do 30 - Tu ci sei

Sol Re Mim Un altro giorno e ancora mi ritroverai Sim Do Forse più grande tu lo sai. Sol Re Mim Che un altro giorno ancora sarai qui con me Sim Do Con i consigli che mi dai, Lam Mim Re Le mani, i pensieri e gli occhi come i miei. Sol Re Mim Un altro giorno e allora ti racconterò Sim Do Le cose grandi che farò Lam Mim Re La musica in testa e i sogni che vivrò. Sol Re Mim E tu ci sei, tu ci sei, tu ci sei! Do Sol Sim L’amore che non cerca una ragione, né logica, né verità. Mim Lam E quando avrò paura mi proteggerai, Sim Do Se avrò bisogno ci sarai. Sol Do Re Ci sei, tu ci sei, tu ci sei! Sol Re Mim Un altro giorno e ancora mi ricorderai Sim Do Che non è facile per te Lam Mim Re Pensarmi in un mondo nuovo senza te. Lam Mim Re (Un mondo di sogni) Il sogno di un figlio che vuoi crescere. Sol Re Mim Ma tu ci sei, tu ci sei, tu ci sei! Do Sol Sim L’amore che non cerca una ragione, né logica, né verità. Mim Lam E quando avrò paura mi proteggerai, Sim Do Se avrò bisogno ci sarai. Sol Do Re Ci sei, tu ci sei, tu ci sei! Mim Do Re Ma adesso vado avanti io con la forza che mi dai

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________61

Mim Sol Do Sarà che nella testa ho un sogno e so che mi capirai, Re Mim Che mi perdonerai se non è facile, Sim Do Resta a guardare e non ti pentirai. Sol Re Mim Ci sei, tu ci sei, tu ci sei! Do Sol Sim Adesso che non serve una ragione, né logica, né verità. Mim Lam E quando avrai paura ti proteggerò Sim Do Se avrai bisogno ci sarò. Sol Re Mim Do Ci sei, tu ci sei, tu ci sei!

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________62

Adriano Celentano 31 - Fuoco nel vento Lam Rem Lam Vado, sotto il segno di Caino Rem Lam a cercare il mio destino Rem Lam fonderò nuove città Lam Rem Lam Vuoto, come il mare di parole Rem Lam di chi cerca di comprare Rem Lam il silenzio di chi sa Do Fa Do Muore, come un buio in pieno sole Fa Do con un giro di parole Mi anche l’ultima pietà Fa E vivrò clandestinamente Do Rem saboterò la malattia Sol Do di chi si crede un Dio Fa Mi unirò a tutta l’altra gente Mi che crede ancora Lam che ci sia Fa7+ Do dentro al più piccolo di noi Fa Sol Mi fuoco nel vento Lam Rem Lam Fuori, tra corrotte menti e cuori Rem Lam ciarlatani ed impostori Rem Lam spacciatori di realtà Lam Rem Lam Nomi, che conoscono anche i muri Rem Lam che procedono sicuri Rem Lam nella loro impunità Do Fa Do Preti che gestiscono segreti Fa Do che hanno messo sotto ai piedi

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________63

Mi ogni eterna verità Fa E vivrò insieme a te per sempre Do Rem proteggerò la fantasia Sol Do accarezzando il tempo Fa Danzerò al ritmo delle foglie Mi dentro una musica La che sia Fa7+ Do soltanto luce e melodia Fa Sol Mi fuoco nel vento Lam Rem Dormo, sotto a un tetto Lam di cartone Rem Lam lacerato in pieno cuore Rem Lam Mi da una lama di pazzia Fa E vivrò insieme a te per sempre Do Rem scatenerò la fantasia Sol Do come una stella accesa Fa Danzerò lungo una strada ardente Mi Lam con la speranza e la follia Fa7+ Do mi perderò nel tempo mio Do Fa Non lascerò che uccidano di noi Do il soffio che ci anima Fa Rem e che ci ride dentro Fa Do fino a che il mondo girerà Fa Sol fuoco nel vento Lam Rem Lam Rem Lam Rem Lam Rem Lam Rem Lam Rem Nota: tonalità originale un semitono più basso.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________64

Adriano Celentano Sol5 Do Sol5 32 - L’emozione non ha voce

Do Fa Sol4 Sol Do Io non so parlar d'amore l'emozione non ha voce Fa Sol4 Sol Do Do7 e mi manca un po' il respiro se ci sei c'è troppa luce Fa Sol4 Lam la mia anima si spande, come musica d'estate Lam Fa Sol4 Do poi la voglia sai mi prende e si accende con i baci tuoi Do Fa Sol4 Sol Do Io con te sarò sincero resterò quello che sono Fa Sol4 Sol Do Do7 disonesto mai lo giuro ma se tradisci non perdono Fa Sol4 Lam Ti sarò per sempre amico pur geloso come sai Lam Fa Sol4 Do io lo so mi contraddico ma preziosa sei tu per me Mi7 Fa7+ Sol4 Sol Fra le mie braccia dormirai serenamente Lam Sol6 Fa Sol4 Sol Do ed è importante questo sai per sentirci pienamente noi Mi7 Fa7+ Sol4 Sol un'altra vita mi darai che io non conosco Lam Sol6 Fa Sol4 Sol Do la mia compagna tu sarai fino a quando so che lo vorrai Fa Sol4 Sol Do Do7 Due caratteri diversi prendon fuoco facilmente Do Fa Sol4 Sol Do Do7 ma divisi siamo persi ci sentiamo quasi niente Fa Sol4 Lam siamo due legati dentro da un amore che ci dà Lam Fa Sol4 Do la profonda convinzione che nessuno ci dividerà Mi7 Fa7+ Sol4 Sol Fra le mie braccia dormirai serenamente Lam Sol6 Fa Sol4 Sol Do ed è importante questo sai per sentirci pienamente noi Mi7 Fa7+ Sol4 Sol un'altra vita mi darai che io non conosco Lam Sol6 Fa Sol4 Sol Do la mia compagna tu sarai fino a quando lo vorrai Fa Do Noi vivremo come sai Fa Do di amore e di fiducia Rem7 Do7+ solo di sincerità Rem7 Sol4 Sol poi sarà quel che sarà

Do Mi7 Fa7+ Sol4 Sol Fra le mie braccia dormirai serenamente Lam Sol6 Fa Sol4 Sol Do ed è importante questo sai per sentirci pienamente noi Fa Do Fa Do Do4 Do5 pienamente noi
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________65

Adriano Celentano 33 - Non so più cosa fare Rem Lam Rem Lam Non so più cosa fare, senza te cosa c'è. Rem Lam Rem Lam Mi fa schifo anche il mare, e un pochito anche te. Do Rem Do Rem Sento che sto precipitando dentro un acquario senza pesci Do Rem Do Rem mentre una radio sta annunciando che laggiù la pace ancora non c'è. Rem Lam Rem Lam Non so più camminare, senza tè o caffè. Rem Lam Rem Mi fa schifo anche nuotare, non so più galleggiare. Do Rem Do Rem Sento che stai precipitando dentro la mia disperazione; Do Rem laggiù la pace ancora non c'è. Do Rem Do Rem Non so più cosa fare ,non so più cosa c'è, Do Rem Do Rem non so più cosa fare, non so più cosa c'è. Rem Lam Rem Lam non so più dove sono, senza te non si sà. Rem Lam Rem Lam Non so più galleggiare, mi fa schifo anche il mare. Do Rem Sento che stai precipitando (cosa serve ) Do Rem dentro un acquario senza pesci (cosa faccio) Do Rem mentre una radio sta annunciando Do Rem che laggiù la pace ancora non c'è. Do Rem Do Rem Non so più cosa fare ,non so più cosa c'è, Do Rem Do Rem non so più cosa fare, non so più cosa c'è. Rem Lam Rem Lam Non so più dove sono, senza te non si sa. Rem Lam Rem Lam Non so più galleggiare, mi fa schifo anche il mare Do Rem Sento che stai precipitando (cosa serve ) Do Rem dentro un acquario senza pesci (cosa faccio) Do Rem mentre una radio sta annunciando Do Rem che laggiù la pace ancora non c'è. Do Rem Do Rem Non so più cosa fare ,non so più cosa c'è,

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________66

Adriano Celentano 34 - Non ti accorgevi di me solo voce non è poi stato certo facile tornare qui da te Fam avrei voluto scappare lontano ma molto lontano e non chiederti se Fam Sol se, l’ultima volta che hai rubato il giorno al mondo era per me Do Sibm Do Fam o forse non ero al corrente che il tempo a quel tempo correva anche per lui Sibm Do Fam non ti accorgevi di me se poi mi lasciavo cadere Sol Do Fam Fam Do5 Fam Do5 non mi accorgevo di te che mai mi venivi a salvare Fam Sol non so nemmeno perché adesso sono qui davanti a te Do Sibm Do Fam sarebbe meglio sparire ancor più lontano lasciando ogni cosa com’è Fam Sol tanto sapere di un altro non cambia i miei giorni vissuti ad un passo da te Do Sibm Do Fam senza capire perché sulla pelle conservo dei tagli ancora per me Sibm Do Fam non ti accorgevi di me se poi ti venivo a cercare Sol Do Fam non mi accorgevo di te che mai eri pronta ad amare Sibm Do Fam non ti curavi di me perché già sapevi che io Sol Do Fam se mi curavo di te a farmi male eri ancora tu Sol# Do# ecco son pronto a sapere parlare (sapere parlare ) Fam Do proprio adesso che voglio soltanto morir (soltanto morir) Sibm Sol# Re# sulle tue labbra c’è ancora posto per me Do e come d’incanto dimentico tutto anche un bacio per tre Sibm Do Fam ora ti accorgi di me sulla bocca e negl’occhi Sol Do Fam e io mi accorgo di te nelle tue mani insistenti Sibm Do Fam e avrò cura di te ora che io so sentirti Sol Do Fam avrai cura di me perchè ho imparato ad odiarti Fam Do5 (Riff) perchè ho imparato ad odiarti perchè ho imparato ad odiarti
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________67

Adriano Celentano 35 – Ti penso e cambia il mondo Lam Fa Mi7 Lam Affamati come lupi viviamo in crudeltà Rem Fa Mi7 Sol E tutto sembra perso in questa oscurità Lam Fa Mi7 Lam All'angolo e indifeso ti cerco accanto a me… Fa Rem Mi7 Lam da soli… gli occhi non vedono Lam Fa Ti penso e cambia il mondo Mi7 Sol le voci intorno a me Rem Fa Mi7 Sol Cambia il mondo, vedo oltre quel che c'è Lam Fa Mi7 Lam Vivo e affondo, e l'inverno è su di me Fa Sol ma so che cambia il mondo Mi7 Lam se al mondo sto con te Lam Fa Mi7 Lam C'è una strada in ogni uomo, un'opportunità Rem Fa Mi7 Sol il cuore è un serbatoio di rabbia e di pietà Lam Fa Mi7 Lam Credo solo al tuo sorriso nel senso che mi dà Fa Rem Mi7 Lam Da soli… gli occhi non vedono Lam Fa Ti penso e cambia il mondo Mi7 Sol le voci intorno a me Rem Fa Mi7 Sol Cambia il mondo, vedo oltre quel che c'è Lam Fa Mi7 Lam Vivo e affondo, e l'inverno è su di me Fa Sol ma so che cambia il mondo Mi7 Lam se al mondo sto con te Lam Fa Mi7 Lam Io sono qui… ti aspetto qui oltre il buio mi vedrai Fa Lab Do Fa Saprò difenderti… proteggerti e non stancarmi mai Mi7 La7 Rem Lam Acqua nel deserto… ti troverò Sol Mi7 Sol Mi7 Dormi e si vedrà, ti sentirai accarezzar Lam Fa Ti penso e cambia il mondo Mi7 Sol le facce intorno a me
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________68

Rem Fa Mi7 Sol Cambia il mondo, vedo oltre quel che c'è Lam Fa Mi7 Lam Vivo e affondo, e l'inverno è su di me Fa Sol ma so che cambia il mondo Mi7 Lam se al mondo sto con te Coro: Io sono qui… ti aspetto qui ...RIT Nota: Tonalità originale un semitono più basso.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________69

Adriano Celentano Do Sol Do Sol 36 - Una carezza in un pugno

Do A mezzanotte sai Mim che io ti penserò Rem7 Sol ovunque tu sarai, sei mia. Do Lam E stringerò il cuscino fra le braccia Rem mentre cercherò il tuo viso Sol che splendido nell'ombra apparirà. Fa Mi sembrerà di cogliere Lab una stella in mezzo al ciel, Do così tu non sarai lontano Rem7 Sol7 quando brillerai nella mia mano. Do Ma non vorrei che tu Mim a mezzanotte e tre Rem Sol7 stai già pensando a un altro uomo. Do Mi sento già sperduto Lam Rem e la mia mano dove prima tu brillavi Sol è diventata un pugno chiuso, sai. Fa Lab Cattivo come adesso non lo sono stato mai, Do e quando mezzanotte viene, Rem se davvero mi vuoi bene, Mim pensami mezz'ora almeno, Fa e dal pugno chiuso Sol7 Do Mim Rem Sol7 una carezza nascerà. Do Lam E stringerò il cuscino fra le braccia Rem mentre cercherò il tuo viso Sol che splendido nell'ombra apparirà.
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________70

Do Ma non vorrei che tu Mim a mezzanotte e tre Rem Sol7 stai già pensando a un altro uomo. Do Mi sento già sperduto Lam Rem e la mia mano dove prima tu brillavi Sol è diventata un pugno chiuso, sai. Fa Lab Cattivo come adesso non lo sono stato mai, Do e quando mezzanotte viene, Rem se davvero mi vuoi bene, Mim pensami mezz'ora almeno, Fa e dal pugno chiuso Sol7 Do una carezza nascerà. Mim Rem Sol Do

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________71

Fabio Concato 37 - Rosalina Si7 Mim Si7 Mim Rosalina Rosalina tutto il giorno in bicicletta Lam7 Re7 Sol7+ Do7+ fino a sera sera Fa#m7 Si7 Mim chissà i polpacci poveretta Mi7 Lam7 Re7 Sol7+ Do7+ fino a sera sera Fa#m7 Si7 Mim chissà che piedi gonfi avrai Si7 Mim Si7 Mim Rosalina Rosalina tu mi piaci grassottina Lam7 Re7 Sol7+ Do7+ Fa#m7 Si7 Mim ma quando è sera sera ti sento masticare Mi7 Lam7 Re7 Sol7+ Do7+ Fa#m7 Si7 Mim ma quando è sera sera t'ammazzi con i bignè Lam7 Re7 Sol7+ Amore mio ti voglio bene come sei Do#m7 Fa# Sim7 sei eccitante al punto che ti sposerei Rem6 Mi Lam7 novanta chili di libidine e bontà Lam/Sol Fa#m Mi7 Fa#m7 e poi vedrai che un po' di moto ti aiuterà Si7 Mim Si7 Mim Rosalina Rosalina tutto il giorno in bicicletta Lam7 Re7 Sol7+ Do7+ fino a sera sera Fa#m7 Si7 Mim chissà i polpacci poveretta Mi7 Lam7 Re7 Sol7+ Do7+ fino a sera sera Fa#m7 Si7 Mim chissà che piedi gonfi avrai Si7 Mim Si7 Mim Lam Re7 Sol7+ Do7+ Fa#m7 Si7Mim Lam7 Re7 Sol7+ Mia mamma dice che col tempo dimagrirai Do#m7 Fa# Sim7 ma non importa amore non cambiare mai Rem6 Mi Lam7 hai fatto caso che le magre sono tristi Lam/Sol Fa#m Mi7 invece tu hai sempre voglia di cantare

Si7

Fa#m7

Si7

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________72

Si7 Mim Si7 Mim Rosalina Rosalina la mia bella farfallina Lam7 Re7 Sol7+ Do7+ che pedala e canta Fa#m7 Si7 Mim canta finché non muore il sole Mi7 Lam7 Re7 Sol7+ Do7+ Fa#m7 Si7 Mim e quando è sera sera ti sento masticare Mi7 Lam7 Re7 Sol7+ Do7+ Fa#m7 Si7 Mim e quando è sera sera t'ammazzi con i bignè olè!

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________73

Fabio Concato Sim Re Sol (X2) 38 - Tutto qua

Sim Re Sol Immaginando che sia la mia mamma quella donna Sim Re Sol Do che sta chiedendo cibo ed una casa dove stare Sim Re Sol immaginando che i suoi figli sono i miei fratelli Mim7 Fa#m7 Sol sto pensando, smarrito, che cosa potrei fare Sim Re Sol Immagino mio padre che si arrampica sul tetto Sim Re Sol Do perchè non vuole perdere lavoro e dignità Sim Re Sol però ci resta troppo tempo, e noi sempre là sotto Mim7 Fa#m7 Sol gli mando un bacio adesso, vedrai che servirà. Mim7 Fa#m7 Sol Serve immaginare per comprendere Mim7 Fa#m7 Sol però senza nessuna velleità Mim7 Fa#m7 Sol c'è solo della gente da difendere Mim7 è tutto qua! Sim Re Sol Immagino che sia mio figlio adesso quel ragazzo Sim Re Sol Do che ride, piange e grida in faccia a tutta la città Sim Re Sol è meglio non guardarlo in faccia se no sarà una rogna Mim7 Fa#m7 Sol sto pensando a quel santo che se ne occuperà Sim Re Sol Immaginandomi fra questa gente abbandonata Sim Re Sol Do che a volte non ha niente, neanche un posto dove stare Sim Re Sol ricordo un canto che diceva "Gli altri siamo noi" Mim7 Fa#m7 Sol e mi dispiace davvero che adesso mi veda... rubare. Mim7 Fa#m7 Sol Serve immaginare per comprendere Mim7 Fa#m7 Sol però senza nessuna velleità Mim7 Fa#m7 Sol c'è solo della gente da difendere Mim7 è tutto qua!
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________74

Sim Re Sol (X2) Sim Re Sol Do Sim Re Sol Mim7 Fa#m7 Sol Mim7 Fa#m7 Sol Serve immaginare per comprendere Mim7 Fa#m7 Sol e soprattutto la diversità Mim7 Fa#m7 Sol è c'è un'umanità che è da proteggere Mim7 è tutto qua!

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________75

Fabio Concato 39 - Un trenino nel petto La Mi Fa#m Re (X2)

La Mi Fa#m Re E a guardarti da dietro sei più cara che mai La Mi Fa#m Re e mi sembra che possa sentire i pensieri che fai La Do#7 Fa#m Si pedaliamo sul mare io qui dietro di te La Mi La Re La penso questo è l’amore più vero che c’è La Mi Fa#m Re Sì riprovo ad amare e lo faccio con te La Mi Fa#m Re anche se tutto è un po’ arrugginito lo so che c’è La Do#7 Fa#m Si basterà cominciare e poi viene fuori da sé La Mi ed è sempre il malanno più bello La Mi Fa#m Re Sento un po’ la fatica sono gli anni che ho La Mi Fa#m Re ridi poco che c’è una salita e lì ti annienterò La Do#7 Fa#m Si ho un trenino nel petto e uno vero più in là Re Mi La ma di amare non smetto finchè ce la fa Si Fa# Lab Mi E a sentirti da dietro mentre parli con me Si Fa# Lab Mi qualche cosa la perdo nel vento e il profumo di te Si Mib7 Labm Do# poi ti volti a guardarmi e domandi che c’è Si Fa# non c’è niente respiro quest’aria Si Fa# Lab Mi Io respiro più forte questo istante con te Si Fa# Lab Mi e mi sembra di tutta la vita il migliore che c’è Si Mib7 Labm Do# dura il tempo di un bacio non staccarti da me Mi Fa# perchè questo è un regalo il più grande Mi Labm E se un’altra salita vuoi tentarla con me Do# Mi noi che abbiamo un trenino nel petto e sappiamo cos’è Si Fa# Lab Mi (X2) Si Mib7 Labm Do# Si Fa# Si

Si Fa# Lab Mi Pedaliamo sul mare io qui dietro di te Si Fa# Si Mi penso questo è l’amore più vero che c’è

Si

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________76

Marco Conidi 40 - Non è tardi Sol Sim Chissà che cosa c’è dopo per noi Do Sol forse un Dio dallo sguardo ribelle che non si pente mai Sim Do forse un Dio che bestemmia ogni tanto e alza la radio Sol Mim Lam Re proprio come noi, come noi. Sol Sim chissà che cosa c’è dopo per noi Do Sol un treno verso il centro dell’inferno o un volo per le Hawaii Sim Do o solo un Harley Davinson rossa con la coda di fuoco Sol Mim Lam Re per continuare il gioco, per correre anche dopo. Mim Lam Io non voglio stare con chi ha umiliato la mia generazione Re Sol con quelli belli e troppo perbene a cui non so che dire Mim La con chi è drogato di denaro, con chi ti guarda dalla testa in giù Fa Rem Mi no, io non voglio stare, no non voglio starci più. Lam Re Io voglio stare con chi ha l’anima mia Sol Re Mim con chi ha inventato una moto e da sempre, da sempre fugge via Lam Re con chi si guarda allo specchio e dice un’altra bugia Do Lam7 Re Sol e dice domani domani cambiamo ma oggi no. Sol Sim Chissà che cosa c’è dopo per noi Do Sol per noi che non abbiamo esempi e certo non lo saremo noi Sim Do per noi che dopo pianto ci scappa sempre da ridere Sol Mim Lam Re qualche volta no, qualche volta no. Mim Lam Io non voglio stare con chi ha già fatto il giudizio universale Re Sol ma sa benissimo però da quale parte stare Mim con chi ti giura che è per sempre La e poi ti giri e non lo vedi più Fa Rem Mi no, io non voglio stare no, non voglio starci più.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________77

Lam Re Io voglio stare con chi ha l’anima mia Sol Re Mim con chi ha inventato una moto e da sempre, da sempre fugge via Lam Re con chi teneva a qualcuno che se n’è andato via Do Lam7 Re Sol e dice domani domani cambiamo ma oggi no. Mim Sol Mim Sol No, non è tardi, no non è tardi mai Do Sol Do Mim non è tardi, non è tardi mai. Lam Re Io voglio stare con chi ha l’anima mia Sol Re Mim con chi ha inventato una moto e da sempre, da sempre fugge via Lam Re con chi si guarda allo specchio e dice un’altra bugia Do Lam7 Re Sol e dice domani domani cambiamo ma oggi no.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________78

Marco Conidi Dom Steso sotto un cielo azzurro, parlo di te con un temporale dentro che so cos’è Fam Dom (stop) non mi solleva non mi consola Dom Consumiamo questo addio davanti a un caffè il sorriso è quello mio, tu sai com’è Fam Dom non mi solleva, non mi consola. Fam Dom (stop) Ci sono cose che toccano il cuore e che non vanno via. Dom Ti do di me Fam Ti do di me Re Ti do di me Dom Ti do di me Fam Ti do di me Re Ti do di me la gioia che non muore Ti do di me le mie parole nuove Dom parigi e una vacanza Ti do di me l’estate in una stanza di me di me un vecchio carnevale Ti do di me lo sguardo mio animale Dom le storie che sapevo Ti do di me i giorni in cui credevo Dom (stop) di me di me di me di me tutta la mia passione. 41 - Ti do di me

Dom C’è chi ha scritto che un sorriso, può andare via se lo fissi in una foto o in una poesia Fam Dom non mi solleva non mi consola. Fam Dom (stop) Ci sono cose che toccano il cuore e che non vanno via. Dom Ti do di me la chiave in un portone Ti do di me un fiore ed un guantone Fam Dom Ti do di me il sole che va via Ti do di me Natale in casa mia Re Ti do di me di me di me di me Dom Ti do di me un uomo con l’ombrello Ti do di me la foto col cappello Fam Dom Ti do di me i piedi dentro il mare Ti do di me il nome sull’altare Re Sol Sol# Sol Sol# Ti do di me di me di me di me di me la mia malinconia Dom Ti do di me le cose che non vedi Ti do di me i sogni che non chiedi Fam Dom Ti do di me l’odore della pelle Ti do di me un giro fra le stelle Re Dom Ti do di me di me di me di me questa assurda leggera follia

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________79

Ti do di me Dom il buio delle chiese Ti do di me la cena giapponese Fam Dom Ti do di me la spesa in un mercato Ti do di me la bici in mezzo al prato Re Ti do di me di me di me Dom Fam Ma non lo vedi i sogni son veri non puoi consumarli Dom Sol Sol# Sol Sol# se provi ad usarli ma se non li usi sfioriscon per te Dom Sol Dom Ti do di me.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________80

Cesare Cremonini DO Do/Sol 42 - Il Comico (sai che risate)

Do Sono stato anche normale, in una vita precedente Do/Sol m'hanno chiesto "che sai fare?" Fa7+ "So far ridere la gente", menomale Do/Sol che non ho fatto il militare. Lam Sol Si, menomale,sai che risate.. Do C'è chi non conosce Dante,chi c'ha tutto da imparare, Do/Sol chi è felice quando piange, Fa7+ chi si veste da soldato a carnevale Do/Sol io mi nascondo tra la gente. Lam Sol Si, a carnevale non so che fare. Fa Do Tu vestita da bambina, prigioniera, vuoi scappare Fa da una perfida regina così seria da star male. Rem Sol Fa Posso dirti una parola, non ho niente di speciale, Rem Sol Fa ma se ridi poi vuol dire che una cosa la so fare Rem Sol se mi lancio in un'aiuola, casco e non mi faccio... male. Do Mim E l'occhio ride ma ti piange il cuore, Do Mim sei così bella ma vorresti morire, Sib Fa Rem sognavi di essere trovata su una spiaggia di corallo Lam una mattina dal figlio di un pirata, Sib Sol Do chissà perché ti sei svegliata? Do Si rincorrono i ricordi come cani in un cortile Do/Sol tu nemmeno te ne accorgi Fa7+ come un fesso vorrei farti innamorare, Do/Sol Lam Sol no ti prego non andare, se puoi rimani fino a domani Fa Do qui, vestita da bambina,prigioniera, vuoi scappare
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________81

Fa da una perfida regina,il tuo principe immortale, Rem Sol Fa posso dirti una parola non ho niente di speciale, Rem Sol Fa ma se ridi può vuol dire che una cosa la so fare, Rem Sol se mi lancio in un'aiuola,casco e non mi faccio.. Do Mim E l'occhio ride ma ti piange il cuore, Do Mim sei così bella ma vorresti morire, Sib Fa Rem sognavi di essere trovata su una spiaggia di corallo Lam una mattina dal figlio di un pirata, Sib Sol Do Fa Do Sol Do chissà perché ti sei svegliata? Fa E il mondo ride se mi piange il cuore, Sol sei così bella ma vorresti sparire Fa in mezzo a tutte queste facce, Sol come se con te sparisse anche il dolore,senza lasciare tracce. Do Mim Do Mim E l'occhio ride ma ti piange il cuore, Sib Fa Rem sognavi di essere trovata su una spiaggia di corallo Lam una mattina dal figlio di un pirata, Sib Sol Do chissà perché ti sei svegliata?

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________82

Cesare Cremonini 43 - Vieni a vedere perchè Sol Re Mim Re Sol Re Mim Re Do Lam Do Lam Do Re Sol Re

Sol Re Mim Re Sol Re Mim Dicono sempre che non cerco amore che preferisco badare a me: Do Lam Do Lam Do Re Sol ma questa non è la verità vieni a vedere perché Sol Re Mim Re Sol Re Mim Re Mi vedono sempre ridere ma questa non è la realtà: Do Lam Do Lam Do Re piango ogni notte,sempre per lei vieni a vedere perché Sol Re Mim Re Dicono sempre che odio l'amore Sol Re Mim Re che non mi serve a niente però Do Lam Do Lam Do Re Sol prego perché, il Signore lo sa che prima o poi lo troverò! Do Mim Do Mim Voglio che tutto intorno ci sia solo la vita per me Do Mim Fa Re Voglio te, notte e giorno, devo convincerti che... Sim Fa#m Capirai che il cielo è bello perché Sol Re in fondo fa da tetto a un mondo pieno di paure e lacrime Sim Fa#m Sol E piangerai oh altroché ma dopo un po' la vita ti sembrerà Mim La Re più facile e così fragile ricomincerai Sol Re Mim Re Sol Re Mim Re Do Lam Do Lam Do Re Sol Re

Sol

Sol7

Sol Re Mim Re Sol Re Mim C'è chi rinuncia all'amore solo perché non ne ha avuto mai Do Lam Do Lam Do Re Sol eccomi qua dammelo e poi ora capisci perché Sol Re Mim Re Sol Re Mim Re dico sempre che odio l'amore che non mi serve a niente però Do Lam Do Lam Do Re Sol prego perché, il Signore lo sa che prima o poi lo troverò Do Mim Do Mim Voglio che, tutto intorno, ci sia solo la vita per me! Do Mim Fa Re Voglio te, fino in fondo, devo convincerti che... Sim Fa#m Capirai che il cielo è bello perché Sol Re in fondo fa da tetto a un mondo pieno di paure e lacrime Sim Fa#m Oh, e piangerai, oh altroché! Ma dopo un po' la vita

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________83

Sol Mim La Re ti sembrerà più facile e così fragile tornerai a vivere! Sol Re Mim Re Sol Re Mim Re Do Lam Do Lam Do Re Sol

Sol Re Mim Re Dicono sempre che non cerco amore, Sol Re Mim Re che preferisco badare a me Do Lam Do Lam Do Re ma questa non è la verità vieni a vedere perché

Sol

Sol7

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________84

Lucio Dalla Do Lam Do 44 - 4 marzo 1943

Do Sol7 Dice che era un bell'uomo e veniva, veniva dal mare Do parlava un'altra lingua, però sapeva amare

Sol7 e quel giorno lui prese a mia madre, sopra un bel prato Do Lam Do l'ora più dolce, prima d'essere ammazzato. Do Sol7 Cosìlei restò sola nella stanza, la stanza sul porto Do con l'unico vestito, ogni giorno più corto Sol7 e benché non sapesse il nome e neppure il paese Do Lam mi aspettò come un dono d'amore, fino dal primo mese. Do Sol7 Compiva sedici anni, quel giorno la mia mamma Do le strofe di taverna, le cantò a ninna nanna Sol7 e stringendomi al petto che sapeva, sapeva di mare Do Lam Do giocava a far la donna, col bambino da fasciare. Reb Lab7 E forse fu per gioco, e forse per amore Reb che mi volle chiamare, come Nostro Signore Lab7 della sua breve vita il ricordo, il ricordo più grosso Reb è tutto in questo nome, che io mi porto addosso Lab7 e ancora adesso che gioco a carte e bevo vino Reb per la gente del porto mi chiamo, Gesù Bambino Lab7 e ancora adesso che gioco a carte e bevo vino Reb Sibm Reb per la gente del porto mi chiamo, Gesù Bambino

Do

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________85

Lucio Dalla 45 - Anna e Marco Do Rem Anna come sono tante, Anna permalosa, Fa6 Anna bello sguardo, Sol Do sguardo che ogni giorno perde qualcosa. Sol Lam Se chiude gli occhi lei lo sa, Fa stella di periferia, Sol Anna con le amiche, Do Anna che vorrebbe andar via. Marco grosse scarpe e poca carne, Rem Marco cuore in allarme, Fa con sua madre e una sorella, Sol Do poca vita, sempre quella. Sol Lam Se chiude gli occhi lui lo sa, Fa lupo di periferia, Sol Marco col branco, Do Marco che vorrebbe andar via. Sol E la luna è una palla Rem ed il cielo un biliardo Sol quante stelle nei flipper Rem sono più di un miliardo Fa7+ Sol Rem Sol Marco dentro a un bar, non sa cosa farà Fa poi c'è qualcuno che trova una moto Do si può andare in città. Anna bello sguardo non perde un ballo Rem Marco che a ballare sembra un cavallo Fa in un locale che è uno schifo, Sol poca gente che li guarda Do c'è una checca che fa il tifo.
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________86

Sol Lam Ma dimmi tu dove sarà, Fa dov'è la strada per le stelle Sol mentre parlano si guardano Do e si scambiano la pelle. E cominciano a volare, Rem con tre salti sono fuori dal locale Fa Sol con un'aria da commedia americana Do sta finendo anche questa settimana. Sol Lam Ma l'America è lontana, Fa dall'altra parte della luna Sol che li guarda e anche se ride Do a vederla mette quasi paura. Sol Rem E la luna in silenzio ora si avvicina, Sol Rem con un mucchio di stelle cade per strada Fa7+ Sol Rem Sol luna che cammina, luna di città Fa poi passa un cane che sente qualcosa, Do li guarda, abbaia e se va. Anna avrebbe voluto morire, Rem Marco voleva andarsene lontano Fa Sol qualcuno li ha visti tornare Do tenendosi per mano. Rem Mim Fa Do Fa Mim Fa Do

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________87

Lucio Dalla 46 - Disperato erotico, stomp Do Sol Do Sol Do Sol Do Sol Ti hanno vista bere a una fontana che non ero io Do Sol Do Sol Do Sol Do Sol ti hanno vista spogliata la mattina, birichina birico’. Do Sol Do Mentre con me non ti spogliavi neanche la notte, Sol Do Sol Do Sol ed eran botte, Dio, che botte Do Sol Do ti hanno visto alzare la sottana, Sol Do Sol Do Sol la sottana fino al pelo. Che nero! Do Sol Poi mi hai detto "poveretto, Do Sol Do Sol Do Sol il tuo sesso dallo al gabinetto" Do Sol Do te ne sei andata via con la tua amica , Sol Do Sol Do Sol quella alta, grande fica. Do Sol Do Tutte e due a far qualcosa di importante, Sol Do Sol Do Sol di unico e di grande Do Sol Do io sto sempre a casa, esco poco, Sol Do Sol Do Sol penso solo e sto in mutande. Do Sol Do Sol Do Sol Do Sol Penso a delusioni a grandi imprese a una Tailandese Do Sol Do Sol Do Sol Do Sol ma l'impresa eccezionale, dammi retta, e` essere normale. Do Sol Do Sol Do Sol Do Sol Quindi, normalmente, sono uscito dopo una settimana Do Sol Do non era tanto freddo, e normalmente Sol Do Sol Do Sol ho incontrato una puttana. Do Sol Do A parte il vestito, i capelli, Sol Do Sol Do Sol la pelliccia e lo stivale Do Sol Do Sol Do Sol Do Sol aveva dei problemi anche seri, e non ragionava male. Do Sol Do Sol Do Sol Do Sol Non so se hai presente una puttana ottimista e di sinistra, Do Sol Do non abbiamo fatto niente, ma son rimasto solo, Sol Do Sol Do Sol solo come un deficiente. Do Sol Do Girando ancora un poco ho incontrato
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________88

Sol Do Sol Do Sol uno che si era perduto Do Sol Do gli ho detto che nel centro di Bologna Sol Do Sol Do Sol non si perde neanche un bambino Do Sol Do mi guarda con la faccia un po' stravolta Sol Do Sol Do Sol e mi dice "sono di Berlino". Do Sol Do Berlino, ci son stato con Bonetti, Sol Do Sol Do Sol era un po' triste e molto grande Do Sol Do però mi sono rotto, torno a casa Sol Do Sol Do Sol e mi rimetterò in mutande. Do Sol Do Prima di salir le scale mi son fermato Sol Do Sol Do Sol a guardare una stella Do Sol Do sono molto preoccupato, il silenzio Sol Do Sol Do Sol m'ingrossava la cappella. Do Sol Do Ho fatto le mie scale tre alla volta, Sol Do Sol Do Sol mi son steso sul divano, Do Sol Do ho chiuso un poco gli occhi, e con dolcezza Sol Do Sol Do Sol e` partita la mia mano.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________89

Lucio Dalla 47 - Futura Fa Solm Do7 Fa Do Re7 Chissà chissà domani, su che cosa metteremo le mani Sib se si potrà contare ancora le onde del mare Do7 e alzare la testa Sib Solm7 Do7 non esser così seria, rimani Fa Solm7 Do7 i russi, i russi gli americani, Fa Do Re7 no lacrime, non fermarti fino a domani Sib sarà stato forse un tuono non mi meraviglio Do7 Sib Sibm E’ una notte di fuoco dove sono le tue mani Fa Sib Do7 Fa Lam7 Solm4 Do7 nascerà e non avrà paura nostro figlio Fa Solm7 e chissà come sarà lui domani Fa su quali strade camminerà, Do Re9 cosa avrà nelle sue mani, le sue mani Sib Do7 si muoverà e potrà volare nuoterà su una stella come sei bella Sib Do4 e se è una femmina si chiamerà Futura. Do7 Fa Solm7 Il suo nome detto questa notte mette già paura Fa Do Re9 sarà diversa, bella come una stella sarai tu in miniatura Sib Do7 ma non fermarti voglio ancora baciarti Sib Do chiudi i tuoi occhi, non voltarti indietro Sib Do7 qui tutto il mondo sembra fatto di vetro Sib Do7 e sta cadendo a pezzi come un vecchio presepio. Lam7 Sol Lam7 Sol Di più, muoviti più in fretta , di più benedetta Lam7 Sol Lam7 più su, nel silenzio tra le nuvole più su Sol che si arriva alla luna Sib La Sib Si la luna! Ma non è bella come te questa luna La E’ una sottana americana. Lam7 Sol Lam7 Allora su, mettendoci di fianco , più su
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________90

Sol Lam7 guida tu che sono stanco, più su Sol Lam7 in mezzo ai razzi e a un batticuore, più su Sol Sib son sicuro che c'è il sole, ma che sole La Sib E’ un cappello di ghiaccio questo sole La Sib E’ una catena di ferro senza amore La Sib La Sib La Sib amore, amore ... amore ... Fa Lam Solm4 Lento, lento, adesso batte più lento - ciao come stai Do7 Fa il tuo cuore lo sento Do Re9 i tuoi occhi così belli non li ho visti mai. Sib Ma adesso non voltarti, voglio ancora guardarti Do7 Rem Sibm non girare la testa dove sono le tue mani Fa Sib Sibm aspettiamo che ritorni la luce Fa Sib Sibm di sentire una voce Fa Sib Fa Lam7 Solm4 aspettiamo senza avere paura domani.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________91

Lucio Dalla 48 - La sera dei Miracoli SOL SOL5+ E' la sera dei miracoli fai attenzione SOL6 DO qualcuno nei vicoli di Roma con la bocca fa a pezzi una canzone RE è la sera dei cani che parlano tra di loro SIm della luna che sta per cadere SOL DO LAm RE e la gente corre nelle piazze per andare a vedere SOL Questa sera così dolce che si potrebbe bere SOL5+ da passare in centomila in uno stadio SOL6 una sera così strana e profonda DO che lo dice anche la radio, anzi la manda in onda RE tanto nera da sporcare le lenzuola SIm è l'ora dei miracoli che mi confonde SOL DO LAm RE7 mi sembra di sentire il rumore di una nave sulle onde MIm7 LA RE Si muove la città con le piazze, i giardini e la gente nei bar MIm7 LA RE galleggia e se ne va anche senza corrente camminerà MIm7 LA RE ma questa sera vola le sue vele sulle case sono mille lenzuola La ci sono anche i delinquenti RE non bisogna aver paura ma stare un poco attenti La RE a due a due gli innamorati sciolgono le vele come i pirati MIm7 LA RE e in mezzo a questo mare cercherò di capire quale stella sei MIm7 LA RE perché mi perderei se dovessi capire che stanotte non ci sei La Re La Sim Lab Sol Lab Sol Fa#m Mim La SOL SOL5+ E' la notte dei miracoli fai attenzione SOL6 DO qualcuno nei vicoli di Roma ha scritto una canzone RE lontano una luce diventa sempre più grande SIm nella notte che sta per finire SOL DO LAm RE e' la nave che fa ritorno per portarci a dormire MIm7 LA RE (ad libidum
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________92

Lucio Dalla 49 - Piazza grande Sol Re7 Santi che pagano il mio pranzo non ce n'è Sol sulle panchine in Piazza Grande Re7 Sol ma quando ho fame di mercanti come me, qui non ce n'è. Re7 Dormo sull'erba ho molti amici intorno a me, Sol gli innamorati in Piazza Grande Mi7 Lam Re7 Sol dei loro guai, dei loro amori, tutto so, sbagliati e no. Re7 Sol A modo mio, avrei bisogno di carezze anch'io Re7 Sol a modo mio, avrei bisogno di sognare anch'io. Re7 Una famiglia vera e propria non ce l'ho, Sol e la mia casa è Piazza Grande Mi7 Lam Re7 Sol a chi mi crede prendo amore e amore do, quanto ne ho. Lab Mib7 Con me di donne generose non ce n'è, Lab rubo l'amore in Piazza Grande FA7 Sibm Mib7 Lab Sib7 e meno male che briganti come me, qui non ce n'è. Mib7 A modo mio, avrei bisogno di carezze anch'io, Lab Mib7 avrei bisogno di pregare Dio Lab Solb FA ma la mia vita non la cambierò mai, mai, FA7 Sib7 Mib7 Lab a modo mio, quel che sono l'ho voluto io. Mib Lenzuola bianche per coprirmi non ne ho, Lab sotto le stelle in Piazza Grande Mib7 Lab LA e se la vita non ha sogni io li ho, e te li do. Mi7 E se non ci sarà più gente come me, La voglio morire in Piazza Grande Fa#7 Sim Mi7 tra i gatti che non han padrone come me, La attorno a me. Mi La A modo mio, quel che sono l'ho voluto io

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________93

Pino Daniele 50 - A me me piace o’ blues Sim7 Re7 Sol Fa#7 (X2)

Sim7 Re7 Sol7 Fa#7 A me me piace o'blues e tutt'e juorne 'aggià cantà Sim7 Re7 Sol7 Fa#7 pecchè so stato zitto e mò è o mumento e me sfuca Sim7 Re7 Sol7 Mi7 Sono volgare e so che nella vita suonerò Sol7 Fa#7 Sim7 Re7 Sol Fa#7 pe' chi tene 'e compless e nun 'e vò Sim7 Re7 Sol Fa#7 A me me piace o' zucchero che scenne 'int'o cafè Sim7 Re7 Sol Fa#7 e cu' n'appesa a tisana chi è meglio e' me Sim7 Re7 Sol7 Mi7 Tengo 'a cazzimma e faccio tutto quello che mi va Sol7 Fa#7 Sim7 Solm7 La7 Si7 Do Pecchè so' blues e nun voglio cagnà Re7 Sol Ma po' nce resta 'o mare Fa#7 Sim7 e a pacienza e' suppurtà Re7 Sol a' gente ca cammina Fa#7 Sim7 miezo 'a via pe sbraità Re7 Sol I vengo appriesso a te Fa#7 Sim7 pecchè so nato 'cca Sol9 Fa#9 sai che so niro, ( niro ) Sim7 Re7 Sol Fa#7 ma nun te pozzo lassà Sim7 Re7 Sol Fa#7

Sim7 Re7 Sol7 Fa#7 A me me piace chi da 'nfaccia senza 'e se fermà Sim7 Re7 Sol7 Fa#7 chi è tuosto e po s'arape pecchè sape c'adda dà Sim7 Re7 Sol7 Mi7 alza 'o vraccio 'e cchiù pe nun te fa 'mbruglià Sol7 Fa#7 Sim7 Re7 Sol Fa#7 e dalle 'nfaccia senza te fermà Sim7 Re7 Sol7 Fa#7 A me me piace 'o blues e tutt'e juorne aggià cantà Sim7 Re7 Sol7 Fa#7 pecchè m'abbrucia 'o fronte 'e 'na manera aggià sfuca Sim7 Re7 Sol7 Mi7 Sono volgare e so che nella vita suonerò Sol7 Fa#7 Sim7 Solm7 La7 Si7 Do so blues e adesso niente sono mo'
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________94

Re7 Sol Ma po' nce resta 'o mare Fa#7 Sim7 e a pacienza e' suppurtà Re7 Sol a' gente ca cammina Fa#7 Sim7 miezo 'a via pe sbraità Re7 Sol I vengo appriesso a te Fa#7 Sim7 pecchè so nato 'cca Sol9 Fa#9 sai che so niro, ( niro ) Sim7 Re7 Sol Fa#7 ma nun te pozzo lassà Sim7 Re7 Sol Fa#7 (ad libidum)

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________95

Pino Daniele 51 - Anna verrà Lam Lam Sol Fa Rem7 Sol Fa Rem7 Fa Mi7 Lam Fa

Mi7 Lam Sol Fa Anna verrà Rem7 Fa Mi7 Lam Fa col suo modo di guardarci dentro Rem7 Fa Mi7 Lam dimmi quando questa guerra finirà Fa Mim Rem7 Mi7 noi che abbiamo un mondo da cambiare Lam Fa Mim Rem7 Sim9 Mi7 noi che ci emozioniamo ancora davanti al mare Sim9 Anna verrà Mi7 Lam9 e sarà un giorno pieno di sole La7 Rem7 e allora, sì, ti cercherei Mi7 Fa forse per sognare ancora Mim7 ancora Rem7 Anna, dimmi Mi7 Lam se è così lontano il mare Sol Fa Rem7 Fa Mi7 Lam Sol Fa Anna verrà Rem7 Fa Mi7 Lam Fa col suo modo di rubarci dentro Rem7 Fa Mi7 Lam di sorridere per questa libertà Fa Mim Rem7 Mi7 noi che abbiamo un mondo da cambiare Lam Fa Mim Rem7 noi che guardiamo indietro cercando di non sbagliare Sim9 Mi7 Sim9 Anna verrà Mi7 Lam9 raccoglieremo i cani per strada La7 Rem7 ci inventeremo qualche altra cosa Mi7 Fa Mim7 per non essere più soli Rem7 Anna, dimmi Mi7 Lam se è così lontano il mare Sol Fa Fa#

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________96

Sim Anna verrà Mim7 Fa#m Sim col suo modo di guardarci dentro Mim7 Fa#m Sim di sorridere per questa libertà Fa Mi Lam Sol Fa Rem Mi Lam Sol Fa Rem Mi Sim9 Anna verrà Mi7 Lam9 e sarà un giorno pieno di sole La7 Rem7 e allora, sì, ti cercherei Mi7 Fa forse per sognare ancora Mim7 ancora Rem7 Anna, dimmi Mi7 Lam se è così lontano il mare Nota: Tonalità originale un semitono più basso

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________97

Pino Daniele Sol6 Do/Sol Sol6 Do Sim7 Lam7 Sim7 52 - E so cuntento e sta

Sol Do Sim7 Lam7 Re E so' cuntento 'e sta' cu te pecchè Sol Do Sim7 Lam7 Re Re# pecchè me faje guardà senza vedè Mim Lam e mi sopporti pe chello che so' Sim7 Mim Do Sim7 forse un po' di più...no, no, no... Lam7 Re Do Sim7 Lam7 Sim7 j' cu te ce sto buono e tu... Do Sim7 Ma poi del resto t'aspetterei Fa7+ Mi7 Lam nun me 'mporta 'e chello ca me può dà Re Sim7 lassa che vene dimane e tu Mi t'accuorge ca nun t'appienne cchiù Lam7 Sim7 Do Sim7 voglio guardà... voglio tuccà... Lam7 Sim7 Do Re ma j' sulo j' sulo j' sulo nun pozzo stà. Sol6 Do/Sol Sol6 Do Sim7 Lam7 Sim7 Sol Do Sim7 Lam7 Re E so' cuntento 'e sta' cu te pecchè Sol Do Sim7 Lam7 Re Re# pecchè me faje 'mparà a nun vulè Mim Lam e resto in piedi a parlare un po' Sim7 Mim Do Sim7 di quello che non va... no, no, no... Lam7 Re Do Sim7 Lam7 Sim7 i cu te ce sto buono ccà. Do Sim7 Ma poi del resto t'aspetterei Fa7+ Mi7 Lam nun me 'mporta 'e chello ca me può dà Re Sim7 lassa che vene dimane e tu Mi t'accuorge ca nun t'appienne cchiù Lam7 Sim7 Do Sim7 voglio guardà... voglio tuccà... Lam7 Sim7 Do Re ma j' sulo j' sulo j' sulo nun pozzo stà.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________98

Pino Daniele Lam9 Mi7m Lam9 Mi7m 53 - Je sto vicino a te

Mi7m Lam9 Fa7+ Je sto' vicino a te Mim Rem cu' ciento strilla attuorno Lam Mim Je sto vicino a te Lam9 Mi7m fino a che nun duorme Lam9 Fa7+ Je sto vicino a te Mim Rem Pecche' 'o munno e' spuorco Lam Mi7m e nun cerca' 'e sape' Lam9 meglio ca duorme Fa7 Mi7 Lam Ma che parlammo a ffa' sempe d''e stesse ccose Fa7 Mi7m Lam pe' ce 'ntusseca' e ce 'ncuntra' ogne vvota Sib cu' 'a 'rraggia 'ncuorpo 'e chi Mi7 Lam Mi7m Lam Mi7m jesce pazzo tutt''e juorne pe' capi' Lam9 Fa7+ Je sto' vicino a te Mim Rem pe nun piglia' cadute Lam Mi7m Je sto sempe cu' tte Lam9 Mi7m 'ncoppa 'a sagliuta Lam9 Fa7+ Je sto vicino a te Mim Rem e ciento strilla attorno Lam Mi7m nun me fanno senti' Lam9 si staje scetata o duorme Fa7 Mi7 Lam Ma che parlammo a ffa' sempre d''e stesse ccose Fa7 Mi7m Lam pe' ce 'ntusseca' e ce 'ncuntra' ogne vvota Sib cu' 'a 'rraggia 'ncuorpo 'e chi Mi7 Lam Mi7 jesce pazzo tutt''e juorne pe' capi' Lam9 Fa7+ Mim Rem Lam Mi7 Lam9

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________99

Pino Daniele 54 - Melodramma Re Sol Re Sol Re Sol Re

Re Sol Re Amore adesso puoi decidere Sol Re Di entrare in scena e fingere Mim7 In questo melodramma La Mim7 Si accendono le luci color tramonto Do Come il vestito che indossi per me Re Sol Re L’amore, l’amore si fa attendere Sol Re Forse nel secondo tempo in un altro momento Mim7 La Ma in un momento tutto può succedere Mim7 Do Un battito di ali nel silenzio della vita Re Lam7 Salirò tutte le scale del mondo Sol Sim Sol Io sarò alla fine del giorno ad aspettarti io sarò Sim Sol Alla fine di questo ritorno sarò Sim Fa# Alla fine della strada che ci porta al mare Sol Sim La Sim Fa#m Fa#m Sol Re Sol Mim Re Re Mim

Re Sol Re La passione è fuoco e cenere Sol Re Ed i colori che dipingono le tele Mim7 La Mettono a nudo la semplicità Mim7 Do E siamo solo attimi da vivere così Re Lam7 Salirò tutte le scale del mondo Sol Sim Sol Io sarò alla fine del giorno ad aspettarti io sarò Sim Sol Alla fine di questo ritorno sarò Sim Fa# Alla fine della strada che ci porta al mare Sol Sim La Sim Fa#m Fa#m Sol Re Sol Mim Re Re Mim

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________100

Fabrizio De Andrè 55 - Amore che vieni amore che vai Mi7 Lam Mi7 Do Mi7 Quei giorni perduti a rincorrere il vento Lam Sol7 Do Mi7 a chiederci un bacio e volerne altri cento Lam Si7 Mi7 Lam un giorno qualunque li ricorderai Rem Lam Mi7 Lam amore che fuggi da me tornerai. Lam Si7 Mi7 Lam Un giorno qualunque li ricorderai Rem Lam Mi7 Lam amore che fuggi da me tornerai. Lam Mi7 Lam Mi7 Lam Mi7 Do Mi7 E tu che con gli occhi di un altro colore Lam Sol7 Do Mi7 mi dici le stesse parole d'amore Lam Si7 Mi7 Lam fra un mese, fra un anno, scordate le avrai Rem Lam Mi7 Lam amore che vieni da me fuggirai. Si7 Mi7 Lam Fra un mese, fra un anno, scordate le avrai Rem Lam Mi7 Lam amore che vieni da me fuggirai. Lam Mi7 Lam Mi7 Lam Mi7 Do Mi7 Venuto dal sole o da spiagge gelate Lam Sol7 Do Mi7 perduto in novembre o col vento d'estate Lam Si7 Mi7 Lam io t'ho amato sempre, non t'ho amato mai Rem Lam Mi7 Lam amore che vieni, amore che vai. Rem Si7 Mi7 Lam Io t'ho amato sempre, non t'ho amato mai Rem Lam Mi7 Lam amore che vieni, amore che vai.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________101

Fabrizio De Andrè 56 - La ballata dell’Amore cieco Lam Fa Sol Do Sol Do Un uomo onesto, un uomo probo, tra-la-la-lalla,tra-lalla-lero Lam Fa Sol Do Mi7 Lam S'innamoro' perdutamente d'una che non lo amava niente Lam Fa Sol Do Sol Do Gli disse "Portami domani", tra-la-la-lalla,tra-lalla-lero Lam Fa Sol Do Fa Sol Lam Gli disse "Portami domani il cuore di tua madre per i miei cani" Lam Fa Sol Do Sol Do Lui dalla madre ando' e l'uccise, tra-la-la-lalla,tra-lalla-lero Lam Fa Sol Do Mi7 Lam Dal petto il cuore le strappo' e dal suo amore ritorno' Lam Rem Lam Lam Rem Do Lam Rem Lam Fa Sol Lam Lam Fa Sol Do Sol Non era il cuore, non era il cuore, tra-la-la-lalla, Do tra-lalla-lero Lam Fa Sol Do Fa Non le bastava quell'orrore voleva un'altra prova Sol Lam del suo cieco amore Lam Fa Sol Do Sol Do Gli disse amor "Se mi vuoi bene", tra-la-la-lalla, tra-lalla-lero Lam Fa Sol Do Fa Sol Lam Gli disse amor "Se mi vuoi bene tagliati dei polsi le quattro vene" Lam Fa Sol Do Sol Do Le vene ai polsi lui si taglio', tra-la-la-lalla, tra-lalla-lero Lam Fa Sol Do Fa Sol Lam E come il sangue ne sgorgo' correndo come un pazzo da lei torno' Lam Rem Lam Lam Rem Do Lam Rem Lam Fa Sol Lam La#m La#m Fa# Sol# Do# Sol# Do# Gli disse lei, ridendo forte, tra-la-la-lalla, tra-lalla-lero La#m Fa# Sol# Do# Fa# Sol# La#m Gli disse lei, ridendo forte : "L'ultima tua prova sara' la morte!" La#m Fa# Sol# Do# Sol# Do# E mentre il sangue lento usciva e ormai cambiava il suo colore La#m Fa# Sol# Do# Fa# Sol# La#m La vanita' fredda gioiva, un uomo s'era ucciso per il suo amore La#m Re#m La#m La#m Re#m Do# La#m Re#m La#m Fa# Sol# La#m La#m Fa# Sol# Do# Sol# Do# Fuori soffiava dolce il vento, tra-la-la-lalla, tra-lalla-lero La#m Fa# Sol# Do# Fa# Sol# La#m Ma lei fu presa da sgomento quando lo vide morir contento La#m Fa# Sol# Do# Sol# Do# Morir contento e innamorato quando a lei niente era restato La#m Fa# Sol# Do# Non il suo amore, non il suo bene, Fa# Sol# La#m ma solo il sangue secco delle sue vene La#m Re#m La#m La#m Re#m Do# La#m Re#m La#m Fa# Sol# La#m (X2)
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________102

Fabrizio De Andrè Lam Rem Mi Lam 57 - La città vecchia

Lam Rem Sol7 Do Nei quartieri dove il sole del buon Dio non da' i suoi raggi, Rem Lam Si7 Mi ha già troppi impegni per scaldar la gente d'altri paraggi... Lam Rem Sol7 Do una bimba canta la canzone antica della donnaccia, Rem Lam Mi quel che ancora non sai tu lo imparerai solo qui Lam fra le mie braccia. Lam Rem Sol7 Do E se alla sua età le difetterà la competenza, Rem Lam Si7 Mi presto affinerà le capacità con l'esperienza. Lam Rem Sol7 Do Dove sono andati i tempi d'una volta, per Giunone, Rem Lam Mi Lam quando ci voleva per fare il mestiere anche un po' di vocazione? Lam Rem Sol Do Rem Lam Mi Lam

Dom Fam Sib Mib Una gamba qua, una gamba là, gonfi di vino, Fam Dom Re7 Sol quattro pensionati mezzo avvelenati al tavolino. Dom Fam Sib Mib Li troverai là col tempo che fa estate e inverno, Fam Dom Sol Dom a stratracannare, a stramaledir le donne, il tempo ed il governo. Dom Fam Sib Mib Loro cercan là la felicità dentro a un bicchiere, Fam Dom Re7 Sol per dimenticare d'esser stati presi per il sedere. Dom Fam Sib Mib Ci sarà allegria, anche in agonia, col vino forte, Fam Dom Sol porterai sul viso l'ombra di un sorriso fra le braccia Dom della morte. Lam Rem Sol7 Do Vecchio professore cosa vai cercando in quel portone Rem Lam Si7 Mi forse quella che sola ti può dare una lezione. Lam Rem Sol7 Do Quella che di giorno chiami con disprezzo pubblica moglie, Rem Lam Mi Lam quella che di notte stabilisce il prezzo alle tue voglie. Lam Rem Sol7 Do Tu la cercherai, tu la invocherai più di una notte, Rem Lam Si7 Mi ti alzerai disfatto rimandando tutto al ventisette.
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________103

Lam Rem Sol7 Do Quando incasserai, dilapiderai mezza pensione, Rem Lam Mi Lam diecimila lire per sentirti dire: "micio bello e bamboccione". Lam Rem Sol Do Rem Lam Mi Lam

Dom Fam Sib Mib Se t'inoltrerai lungo le calate dei vecchi moli, Fam Dom Re7 Sol in quell'aria spessa, carica di sale, gonfia di odori: Dom Fam Sib Mib lì ci troverai i ladri, gli assassini e il tipo strano, Fam Dom Sol Dom quello che ha venduto per tremila lire sua madre ad un nano. Dom Fam Sib Mib Se tu penserai se giudicherai da buon borghese, Fam Dom Re7 Sol li condannerai a cinquemila anni più le spese; Dom Fam Sib Mib ma se capirai, se li cercherai fino in fondo Fam Dom Sol Dom se non sono gigli son pur sempre figli, vittime di questo mondo.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________104

Fabrizio De Andrè 58 - La guerra di piero
Mi Lam Dormi sepolto in un campo di grano, Sol Do non e' la rosa, non e' il tulipano Mi Lam che ti fan veglia dall'ombra dei fossi Rem Mi Lam ma sono mille papaveri rossi. Mi Lam "Lungo le sponde del mio torrente Rem Lam voglio che scendano i lucci argentati, Sol Do non più i cadaveri dei soldati Mi Lam portati in braccio dalla corrente". Mi Lam Rem Così dicevi ed era d'Inverno e come gli altri, Lam Sol verso l'inferno te ne vai triste Do Mi Lam come chi deve ed il vento ti sputa in faccia la neve. Mi Lam Fermati Piero, fermati adesso, Sol Do lascia che il vento ti passi un po' addosso, Mi Lam dei morti in battaglia ti porti la voce, Rem Mi Lam chi diede la vita ebbe in cambio una croce. Mi Lam Ma tu non lo udisti ed il tempo passava Rem Lam con le stagioni a passo di "java" Sol Do ed arrivasti a passar la frontiera Mi Lam in un bel giorno di Primavera. Mi Lam E mentre marciavi con l'anima in spalle Rem Lam vedesti un uomo in fondo alla valle Sol Do che aveva il tuo stesso identico umore Mi Lam ma la divisa di un altro colore. Mi Lam Sol Do Sparagli Piero, sparagli ora e dopo un colpo sparagli ancora, Mi Lam fino a che tu non lo vedrai esangue Rem Mi Lam cadere in terra a coprire il suo sangue. Mi Lam "E se gli sparo in fronte o nel cuore

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________105

Rem Lam soltanto il tempo avrà per morire, Sol Do ma il tempo a me resterà per vedere, Mi Lam vedere gli occhi d'un uomo che muore". Mi Lam Rem E mentre gli usi questa premura quello si volta, Lam Sol Do ti vede, ha paura ed imbracciata l'artiglieria Mi Lam non ti ricambia la cortesia. Mi Lam Cadesti a terra, senza un lamento Rem Sol Do e ti accorgesti in un solo momento Mi Lam che il tempo non ti sarebbe bastato Rem Mi Lam a chieder perdono per ogni peccato. Mi Lam Cadesti a terra, senza un lamento Rem Sol Do e ti accorgesti in un solo momento Mi Lam che la tua vita finiva quel giorno Rem Mi Lam e non ci sarebbe stato ritorno. Mi Lam "Ninetta mia, crepare di Maggio Rem Lam ci vuole tanto, troppo coraggio. Sol Do Ninetta bella diritto all'Inferno Mi Lam avrei preferito andarci in Inverno". Mi Lam E mentre il grano ti stava a sentire Rem Lam dentro le mani stringevi il fucile, Sol Do dentro la bocca stringevi parole Mi Lam troppo gelate per sciogliersi al sole. Mi Lam Dormi sepolto in un campo di grano, Sol Do non e' la rosa, non e' il tulipano Mi Lam che ti fan veglia dall'ombra dei fossi Rem Mi Lam ma sono mille papaveri rossi.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________106

Fabrizio De Andrè 59 - Quello che non ho Mi Si Mi Quello che non ho e' una camicia bianca Si La Mi Quello che non ho e' un segreto in banca Do#m Si La Quello che non ho sono le tue pistole Mi Si Mi Per conquistarmi il cielo, per guadagnarmi il sole Mi Si Mi Quello che non ho e' di farla franca Si La Mi Quello che non ho e' quel che non mi manca Do#m Si La Quello che non ho sono le tue parole Mi Si Mi Per guadagnarmi il cielo, per conquistarmi il sole Mi Si Mi Quello che non ho e' un orologio avanti Si La Mi Per correre più in fretta e avervi più distanti Do#m Si La Quello che non ho e' un treno arrugginito Mi Si Do Si Che mi riporti indietro da dove son partito Mi Si La Mi Si La Mi Do# Si La Mi Si Do Si

Mi Si Mi Quello che non ho sono i tuoi denti d'oro Si La Mi Quello che non ho e' un pranzo di lavoro Do#m Si La Quello che non ho e' questa prateria Mi Si Mi Per correre più forte della malinconia Mi Si Mi Quello che non ho sono le mani in pasta Si La Mi Quello che non ho e' un indirizzo in tasca Do#m Si La Quello che non ho sei tu dalla mia parte Mi Si Mi Quello che non ho e' di fregarti a carte Mi Si Mi Quello che non ho e' una camicia bianca Si La Mi Quello che non ho e' di farla franca Do#m Si La Quello che non ho sono le tue pistole Mi Si Do Si Per conquistarmi il cielo, per guadagnarmi il sole Mi Quello che non ho
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________107

Fabrizio De Andrè Lam Mi7 Lam Via del Campo c'è una graziosa Do Fa Sol gli occhi grandi color di foglia Do Fa Do Lam tutta notte sta sulla soglia Rem Mi7 Lam vende a tutti la stessa rosa Lam Mi7 Lam Via del Campo c'è una bambina, Do Fa Sol con le labbra color rugiada, Do Fa Do Lam gli occhi grigi come la strada Rem Mi7 Lam nascon fiori dove cammina. Lam Mi7 Lam Via del Campo c'è una puttana Do Fa Sol gli occhi grandi color di foglia Do Fa Do Lam se di amarla ti vien la voglia Rem Mi7 Lam basta prenderla per la mano Lam Mi7 Lam E ti sembra di andare lontano Do Fa Sol lei ti guarda con un sorriso Do Fa Do Lam non credevi che il paradiso Rem Mi7 Lam fosse solo lì al primo piano 60 - Via del campo

Dom Sol7 Dom Mib Lab Sib Mib Lab Mib Dom Fam Sol7 Dom Lam Mi7 Lam Via del Campo ci va un illuso Do Fa Sol a pregarla di maritare Do Fa Do Lam a vederla salir le scale Rem Mi7 Lam fino a quando il balcone è chiuso Lam Mi7 Lam Ama e ridi se amor risponde Do Fa Sol piangi forte se non ti sente Do Fa Do Lam dai diamanti non nasce niente Rem Mi7 Lam dal letame nascono i fior Do Fa Do Lam dai diamanti non nasce niente Rem Mi7 Lam dal letame nascono i fior.
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________108

Francesco De Gregori 61 - Alice Sol Do Alice guarda i gatti e i gatti guardano nel sole Re mentre il mondo sta girando senza fretta. Sol Do Irene al quarto piano è lì tranquilla Re che si guarda nello specchio e accende un'altra sigaretta. Sol Do Sim Do E Lillì Marlen, bella più che mai, Re Do Sol sorride e non ti dice la sua età, Dom Sol ma tutto questo Alice non lo sa. Re Do Sol Sim Mim Ma io non ci sto più gridò lo sposo e poi, Do Re tutti pensarono dietro ai cappelli, lo sposo è impazzito Re7 Sol Sim oppure ha bevuto ma la sposa aspetta un figlio Mim La7 Dom Sol e lui lo sa. Non è così e se ne andrà. Sol Do Alice guarda i gatti e i gatti muoiono nel sole Re mentre il sole a poco a poco si avvicina, Sol Do e Cesare perduto nella pioggia sta aspettando da sei ore Re il suo amore ballerina. Sol Do Sim Do E rimane lì, a bagnarsi ancora un pò, Re Do Sol e il tram di mezzanotte se ne va Dom Sol e tutto questo Alice non lo sa. Re Do Sol Sim Mim Ma io non ci sto più e i pazzi siete voi, Do Re tutti pensarono dietro ai cappelli, lo sposo è impazzito Re7 Sol Sim oppure ha bevuto ma la sposa aspetta un figlio Mim La7 Dom Sol e lui lo sa. Non è così e se ne andrà. Sol Do Alice guarda i gatti e i gatti girano nel sole Re mentre il sole fa l'amore con la luna. Sol Do Il mendicante arabo ha qualcosa nel cappello Re ma è convinto che sia un portafortuna.
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________109

Sol Do Sim Do Non ti chiede mai pane o carità Re Do Sol e un posto per dormire non ce l'ha, Dom Sol ma tutto questo Alice non lo sa. Re Do Sol Sim Mim Ma io non ci sto più gridò lo sposo e poi, Do Re tutti pensarono dietro ai cappelli, lo sposo è impazzito Re7 Sol Sim oppure ha bevuto ma la sposa aspetta un figlio Mim La7 Dom Sol e lui lo sa. Non è così e se ne andrà.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________110

Francesco De Gregori Do Il paese era molto giovane i soldati a cavallo erano la sua difesa il verde brillante della prateria dimostrava lampante l'esistenza di Dio del Dio che progetta la frontiera e costruisce la ferrovia Do a quel tempo io ero un ragazzo che giocava a ramino e fischiava alle donne Fa Do credulone e romantico con due baffi da uomo Rem Sol se avessi potuto scegliere tra la vita e la morte, Lam Sol tra la vita e la morte Do Lam Sol7 Do Lam Sol7 Do avrei scelto l'America. Fa Do Tra bufalo e locomotiva, la differenza salta agli occhi Re7 la locomotiva ha la strada segnata, Sol Re7 Sol Mim Sol7 Fa il bufalo può scartare di lato e cadere Do Lam Rem7 Sol7 questo decise la sorte del bufalo, l'avvenire dei miei baffi Sol Do La7 Re e il mio mestiere. Sol Fa#m Ora ti voglio dire c'è chi uccide per rubare, Mim La e c'è chi uccide per amore Sol La La7 Re il cacciatore uccide sempre per giocare, Si7 Mim La io uccidevo per essere il migliore Re Sol Fa#m mio padre guardiano di mucche mia madre una contadina Mim La7 io unico figlio biondo quasi come Gesù Sol La Mim Re avevo pochi anni e vent'anni sembran pochi Si7 Mim La Re Re7 poi ti volti a guardarli e non li trovi più. Sol E mi ricordo infatti un pomeriggio triste Re io con il mio amico culo di gomma famoso meccanico Sol sul ciglio di una strada a contemplare l'America Re diminuzione dei cavalli aumento dell'ottimismo Mi7 mi si presentarono i miei cinquant'anni La Mi La La7 Sol e un contratto col circo Pace e Bene a girare l'Europa Re Sim Mim7 La7 Re Sim Re Sim Re e firmai, col mio nome firmai e il mio nome era Bufalo Bill
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________111

62 - Bufalo bill

Francesco De Gregori 63 - La leva calcistica della classe ‘68 Re Re7+ Sim Re Sol Mim La

Re Re7+ Sole sul tetto dei palazzi in costruzione Sim Re sole che batte sul campo da pallone Sol Sol6 Sol La e terra e polvere che tira vento e poi magari piove Re Re7+ Sim Nino cammina che sembra un uomo, Re Sol con le scarpette di gomma dura Sol6 La dodici anni e il cuore pieno di paura. Solm Do Fa Ma Nino non aver paura di sbagliare un calcio di rigore La4 La Rem non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore Sib Do un giocatore lo vedi dal coraggio, Sib Do Do7 dall'altruismo, dalla fantasia. Fa E chissà quanti ne hai visti, quanti ne vedrai Lam di giocatori tristi che non hanno vinto mai Lam7 e avranno appeso le scarpe a qualche tipo di muro Re4 Re e adesso ridono dentro al bar. Sib Si sono innamorati da dieci anni, Solm Do con una donna che non hanno amato mai Fa La4 La chissà quanti ne hai veduti, chissà quanti ne vedrai. Re Re7+ Sim Re Nino capì fin dal primo momento, l'allenatore sembrava contento Sol Sol6 e allora mise il cuore dentro alle scarpe Sol La e corse più veloce del vento. Re Re7+ Prese un pallone che sembrava stregato, Sim Re accanto al piede rimaneva incollato Sol Sol6 entrò nell'area, tirò senza guardare La4 La La4 La ed il portiere glielo fece passare

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________112

Solm Do Fa Nino non aver paura di tirare un calcio di rigore La4 La Rem non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore Sib Do un giocatore lo vedi dal coraggio, Sib Do Do7 dall'altruismo, dalla fantasia. Fa Lam Lam7 Re4 Re Sib Do Il ragazzo si farà, anche se ha le spalle strette Fa La La4 La quest'altro anno giocherà, con la maglia numero sette Re Sim Sol Mim La (X4)

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________113

Francesco De Gregori Fa La storia siamo noi, nessuno si senta offeso, Solm siamo noi questo prato di aghi sotto il cielo. Do Fa La storia siamo noi, attenzione, nessuno si senta escluso. Rem Sib La storia siamo noi, siamo noi queste onde nel mare, Do questo rumore che rompe il silenzio Fa questo silenzio così duro da masticare. La E poi ti dicono "Tutti sono uguali, Rem tutti rubano alla stessa maniera". La Ma è solo un modo per convincerti Rem a restare chiuso dentro casa quando viene la sera. Do Do7 Fa Però la storia non si ferma davvero davanti a un portone, Do Do7 la storia entra dentro le stanze, le brucia, Fa la storia dà torto e dà ragione. La storia siamo noi, Solm siamo noi che scriviamo le lettere, Do Do7 Fa siamo noi che abbiamo tutto da vincere, tutto da perdere. Rem Sib Do Fa (X2) La E poi la gente, (perchè è la gente che fa la storia) Rem quando si tratta di scegliere e di andare La te la ritrovi tutta con gli occhi aperti, Rem che sanno benissimo cosa fare. Do Do7 Quelli che hanno letto milioni di libri Fa e quelli che non sanno nemmeno parlare, Do Do7 ed è per questo che la storia dà i brividi, Fa La perchè nessuno la può fermare. Sib Do La storia siamo noi, siamo noi padri e figli, Fa Rem siamo noi, bella ciao, che partiamo. Sib Do Fa Rem La storia non ha nascondigli, la storia non passa la mano. Sib Do Fa Rem Sib Do Fa(X2) La storia siamo noi, siamo noi questo piatto di grano.
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________114

64 - La storia

Francesco De Gregori 65 - Niente da capire Do Mim Le stelle sono tante, milioni di milioni, Fa Do la luce dei lampioni si riflette sulla strada lucida, Mim seduto non seduto, faccio sempre la mia parte Fa Do con l’anima in riserva e il cuore che non parte, Re Sol però Giovanna io me la ricordo, Re Sol Sol7 ma è un ricordo che vale dieci lire Do Fa7+ Do Fa7+ e non c’è niente da capire. Do Mim Mia moglie ha molti uomini ognuno è una scommessa Fa Do perduta ogni mattina nello specchio del caffé, Mim io amo le sue rughe ma lei non lo capisce Fa Do ha un cuore da fornaio e forse mi tradisce, Re Sol però Giovanna è stata la migliore Fa Sol Sol7 faceva dei giochetti da impazzire Do Fa7+ Do Fa7+ e non c’è niente da capire. Do Mim Se tu fossi di ghiaccio ed io fossi di neve Fa Do che freddo amore mio pensaci bene a fare l’amore, Do Mim è giusto quel che dici ma i tuoi calci fanno male Fa Do io non t’invidio niente non ho niente di speciale, Re Sol ma se i tuoi occhi fossero ciliegie Re Sol Sol7 Do Fa7+ io non ci troverei niente da dire e non c’è niente da capire. Do Mim E’ troppo tempo amore che noi giochiamo a scacchi Fa Do mi dicono che stai vincendo e ridono da matti Do Mim ma io non lo sapevo che era una partita Fa Do posso dartela vinta e tenermi la mia vita Re Sol però se un giorno tornerai da queste parti Re Sol Sol7 riportami i miei occhi e il tuo fucile Do Fa7+ Do Fa7+ e non c’è niente da capire

Do

Fa7+

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________115

Francesco De Gregori 66 - Pablo Lam Re Lam Re Mio padre seppellito un anno fa, nessuno può coltivare la vite Lam Re verde rame sulle sue poche, poche unghie, Lam Re e troppi figli da cullare Sol Sim Do E il treno io l'ho preso e ho fatto bene, Lam Re spago sulla mia valigia non ce n'era, Do Sol solo un po' d'amore la teneva insieme Do Sol solo un po' di rancore la teneva insieme. Fa Mim Fa Il collega spagnolo non sente e non vede ma parla del suo gallo Mim Lam da battaglia e la latteria, diventa terra, Do Re Do Re Do prima parlava strano, ed io non lo capivo, però il pane con lui Re Do Re lo dividevo e il padrone non sembrava poi cattivo. Sol La Re Fa#m Sol La Re Hanno pagato Pablo, Pablo è vivo, hanno pagato Pablo, Pablo è vivo Sol La Re Fa#m hanno pagato Pablo, Pablo è vivo Sol La Re Fa#m Mim La Hanno pagato Pablo, Pablo è vivo Re Lam Con le mani io posso fare castelli costruire autostrade Re e parlare con Pablo, Lam Re lui conosce le donne e tradisce la moglie Lam Re con le donne ed il vino e la Svizzera verde. Fa Mim E se un giorno è caduto è caduto per caso pensando Fa Mim Lam al suo gallo o alla moglie ingrassata, come da foto Do Re Do Re prima parlava strano ed io non lo capivo, Do Re però il fumo con lui lo dividevo Do Re e il padrone non sembrava poi cattivo. Sol La Re Fa#m Hanno ammazzato Pablo, Pablo è vivo, Sol La Re Fa#m Hanno ammazzato Pablo, Pablo è vivo, Sol La Re Fa#m Hanno ammazzato Pablo, Pablo è vivo, Sol La Re Fa#m hanno ammazzato Pablo, Pablo è vivo…

Fa#m

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________116

Francesco De Gregori 67 - Pezzi di vetro

Mim La7 L'uomo che cammina sui pezzi di vetro, Fa#m Sim dicono ha due anime, Fa#m Mim La7 un sesso di ramo duro e un cuore, Re e una luna e dei fuochi alle spalle Sol Mim mentre balla, balla La7 Re sotto l'angolo retto di una stella. Mim La7 Niente a che vedere con il circo, Fa#m Sim Sol Fa#m nè acrobata nè mangiatore di fuoco Mim La7 piuttosto un santo a piedi nudi, Re Do Sol Mim quando vedi che non si taglia già lo sai, La7 Re ti potresti innamorare di lui, Sol forse sei già innamorata di lui Si7 Mim cosa importa se ha vent'anni, Si7 Mim Lam e nelle pieghe della mano, una linea che gira Fa e lui risponde serio: "E` mia!" Sol Do Mi Sottintende la vita. Lam Re Sim E la fine del discorso la conosci già, Fa#m Sol era acqua corrente qualche tempo fa Solm La7 Re ed ora si è fermato qua. Fa#m Mim Non conosce paura, La7 Fa#m l'uomo che salta e vince sui vetri, Si7 Mim La7 e spezza bottiglie e ride, e sorride Fa#m Mim La7 Fa#m perché, ferirsi non è possibile Si7 Mim La7 Mim morire meno che mai e poi mai.

La7

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________117

Mim La Insieme visitate la notte, Fa#m Sim Fa#m che dicono è due anime e un letto e un tetto Mim La Re Re7+ di capanna utile e dolce, come ombrello teso, Re7 Sol Sol7+ Mim La tra la terra e il cielo. Re Lui ti offre la sua ultima carta, Sol il suo ultimo prezioso Si7 Mim tentativo di stupire, Si7 Mim Do Lam quando dice è quattro giorni che ti amo, Lam9 Sol Fa Sol Do Mi7 Lam ti prego non andare via, non lasciarmi ferito. Re9 Sim E non hai capito ancora come mai, Fa#m hai lasciato in un minuto Sol Solm La7 Re tutto quel che hai, però stai bene dove stai. Re Do Sol Mim La7 Re Però stai bene dove stai.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________118

Francesco De Gregori 68 - Rimmel Do Rem Mim Fa (X2)

Do Fa Sol Do E qualcosa rimane tra le pagine chiare e le pagine scure Lam Mim Fa Sol Do E cancello il tuo nome dalla mia facciata Rem Mim Sol Fa E confondo i miei alibi e le tue ragioni Do Sol Do Sol I miei alibi e le tue ragioni Do Fa Sol Chi mi ha fatto le carte mi ha chiamato vincente Do ma uno zingaro e` un trucco Lam Mim Fa Sol Do E un futuro invadente fossi stato un po' più giovane Rem Mim Sol Fa L'avrei distrutto con la fantasia Do Sol Do l'avrei stracciato con la fantasia Lam Mim Ora le tue labbra puoi spedirle a un indirizzo nuovo Fa Do La mia faccia sovrapporla a quella di chissà chi altro Lam Mim Ancora i tuoi quattro assi bada bene di un colore solo Fa Rem Li puoi nascondere o giocare con chi vuoi Fa Sol O farli rimanere buoni amici come noi Do Rem Mim Fa (X2) Do Fa Sol Do Santa voglia di vivere e dolce Venere di Rimmel Lam Mim Fa Sol Do Come quando fuori pioveva e tu mi domandavi Rem Mim Sol Fa Se per caso avevo ancora quella foto Do Sol Do Sol in cui tu sorridevi e non guardavi Do Fa Ed il vento passava sul tuo Sol e sulla tua persona Lam Mim Fa E quando io senza capire ho Rem Mim Sol Hai detto e` tutto quel che Do Sol Do e` tutto quel che ho di te Sol collo di pelliccia Sol Do detto si` Fa hai di me Sol

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________119

Lam Mim Ora le tue labbra puoi spedirle a un indirizzo nuovo Fa Do La mia faccia sovrapporla a quella di chissà chi altro Lam Mim Ancora i tuoi quattro assi bada bene di un colore solo Fa Rem Li puoi nascondere o giocare con chi vuoi Fa Sol O farli rimanere buoni amici come noi. Do Rem Mim Fa (X2)

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________120

Francesco De Gregori 69 - Santa Lucia Do Santa Lucia per tutti quelli che Fa hanno gli occhi e un cuore Rem che non basta agli occhi

Do e per la tranquillità di chi va per mare Rem e per ogni lacrima sul tuo vestito Do Sol per chi non ha capito. Do Fa Santa Lucia per chi beve di notte Rem e di notte muore e di notte legge Do e cade sul suo ultimo metro e per gli amici che vanno Rem e ritornano indietro Do Sol e hanno perduto l'anima e le ali. Sol7 Per chi vive all'incrocio dei venti Do ed è bruciato vivo Lam Sol Fa per le persone facili che non hanno dubbi mai Sol Sol7 Do per la nostra corona di stelle e di spine Mi7 La7 e la nostra paura del buio e della fantasia. Re Sol Santa Lucia il violino dei poveri Mim è una barca sfondata e un ragazzino

Re al secondo piano che canta ride e stona Mim perché vada lontano fa che gli sia dolce anche la pioggia nelle scarpe Re La7 anche la solitudine. Re Sol Mim Re Mim Re La7 Re Sol Mim Re Mim Re La7 Re4 Re

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________121

Elisa 70 - Someone to love Lam Fa You call me your friend, so you give me a name Rem Sol I feel much stronger now that i have found Lam Fa A place to be It is nothing you see.. Rem Sol It’s nothing new but everything could change Lam Fa You call me your friend, then you show me a way Rem Sol To lose my fear so i could take a chance Lam Fa And walk on through where i can barely stand Rem Sol Thought i would break but i feel i could bend Lam I feel I could bend Fa Rem Sol Lam When you finally open the door To let everything in Fa Rem You’ll find out you’re not alone Sol Lam And that you are someone to love Lam Fa You call me your friend, you decide i can stay Rem Sol To learn your faults and love you anyway Lam Fa To see your world and all your secret fears Rem Sol Reveal your beauty waiting to be seen Lam Or just to know what you mean... Fa Rem Sol Lam When you finally open the door To let everything in Fa Rem You’ll find out you’re not alone Sol Lam And that you are someone to love Fa Rem Sol Lam When you finally open the door To let everything in Fa Rem You’ll find out you’re not alone

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________122

Elisa 71 - Una poesia anche per te Fa Sol Lam Lam7 Forse non sai quel che darei Fa Sol Lam Lam7 Fa Sol Lam Sol perchè tu sia felice piangi lacrime di aria Do Fa Sol Lam lacrime invisibili che solamente gli angeli san portar via Fa Sol Fa Sol ma cambierà stagione ci saranno nuove rose Do Fa Ci sarà dentro Do Fa ci sarà, forse te Sol di te e al Sol esiste già Lam Lam7 Sol di là dell'orizzonte una piccola poesia Lam Lam7 Sol al di là dell'orizzonte una poesia anche per

Fa Sol Lam Lam7 Vorrei rinascere per te Fa Sol Lam Lam7 Fa Sol Lam Sol ricominciare insieme come se non sentissi più dolore Do Fa Sol Lam ma tu hai tessuto sogni di cristallo, troppo coraggiosi e fragili Fa Sol Fa Sol per morire adesso solo per un rimpianto Do Fa Sol Lam Lam7 Sol E ci sarà dentro di te e al di là dell'orizzonte una piccola poesia Do Fa Sol Lam Lam7 Sol ci sarà, dentro di te e al di là dell'orizzonte una poesia anche per te Fa Sol Lam Lam7 Perdona e dimenticherai Fa Sol Lam Lam7 Fa Sol Lam Lam7 per quanto possa far male in fondo sai che sei ancora qui Do Fa Sol e dare tutto è dare tanto quanto il tempo in cui Lam il tuo segno rimarrà Fa Sol Fa Sol questo nodo lo sciolga il sole come sa fare con la neve Do Fa Ci sarà dentro Do Fa ci sarà, forse te Sol di te e al Sol esiste già

Sol

Lam Lam7 Sol di là dell'orizzonte una piccola poesia Lam Lam7 Sol al di là dell'orizzonte una poesia anche per

Do Fa Sol Lam Lam7 Anche per te solo se... Do Fa Sol Lam Lam7

Sol Sol (ripete)

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________123

Emma Marrone 72 - Non è l’inferno Mibm Fa# Do# Mibm (arpeggiato) Mibm Fa# Ho dato la vita e il sangue per il mio paese Do# e mi ritrovo a non tirare a fine mese, Mibm in mano a Dio le sue preghiere Mibm Fa# Ho giurato fede mentre diventavo padre Do# due guerre senza garanzia di ritornare, Mibm solo medaglie per l’onore Si Fa# Se qualcuno sente queste semplici parole, Do# parlo per tutte quelle povere persone che Mibm ancora credono nel bene ehhehhehh Si Fa# Se tu hai coscienza guidi e credi nel paese Do# dimmi cosa devo fare per pagarmi da mangiare,per pagarmi dove stare, Mibm dimmi che cosa devo fare Si Fa# Do# No questo no non è l’inferno ma non comprendo Mibm com’è possibile pensare che sia più facile morire Si Mibm No, non lo pretendo Do# ma ho ancora il sogno Sol#m che tu mi ascolti e non rimangano parole Mibm Fa# Ho pensato a questo invito non per compassione ma per guardarla in faccia e Do# Mibm farle assaporare un po’ di vino e un poco di mangiare Si Fa# Se sapesse che fatica ho fatto per parlare con mio figlio che a 30 anni Do#/Fa Mibm teme il sogno di sposarsi e la natura di diventare padre ehhhehhhehhh Si Fa# Se sapesse quanto è difficile il pensiero che per un giorno di lavoro Do# Mibm c’è che ha più diritti di chi ha creduto nel paese del futuro Si Fa# Do# No questo no non è l’inferno ma non comprendo Mibm com’è possibile pensare che sia più facile morire
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________124

Si No, io non

Mibm Do# pretendo ma ho ancora il sogno Sol#m che tu mi ascolti e non rimangano parole Si Fa# Do# Non rimangono parole (vocalizzo) Mibm Com'è possibile pensare che sia più facile morire Si Mibm Io no, non lo pretendo Do# ma ho ancora il sogno che tu mi ascolti e Mibm Mibm Mibm non rimangano parole Non rimangano parole Non rimangano parole.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________125

Emma Marrone Mi La Sol#m La 73 - Sarò libera

Sol#m E mentre scendono lacrime La e sento freddo senza averti qui, Sol#m e poi mi sento un po' strana e mi trema la mano, La mi manca l'aria se tu non sei qui. Sol#m e pensandoci bene sai,

La questa canzone mi parla di te, Sol#m e come emozione mi stringe le vene La e ferma il sangue e sai perché? Mi Era bello mentre i nostri occhi piano si seguivano, Fa#m quasi intimiditi dallo specchio che temevano. Si Era dolce il modo in cui piangevi quella sera, La ti avrei stretto forte forte e sai che non si poteva. Mi E sarò libera di poterti dire Do#m e sarò sempre amore magico, sarà poter volare senza mai cadere Si e prenderti per mano e convincerti a soffrire, La perché ogni cosa bella ti fa sempre stare male. Mi E poi baciarti ogni notte proprio come le zanzare, Do#m e cercare le tue mani sempre quando nasce il sole.. Si e dimostrarti che per niente al mondo ti farei soffrire La perché tu sei cosa bella e non meriti del male. Mi Ed è bello che ora i nostri occhi sembra che si cercano Fa#m non han più paura dello specchio che temevano. Si Eri dolce la prima sera in macchina al parcheggio La e ti ho stretto forte forte ed è lì che si poteva.
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________126

Mi E sarò libera di poterti dire Do#m e sarà sempre amore magico, sarà poter volare senza mai cadere Si e prenderti per mano e convincerti a soffrire, La perché ogni cosa bella ti fa sempre stare male. Mi E poi baciarti ogni notte proprio come le zanzare, Fa#m e cercare le tue mani sempre quando nasce il sole.. Si e dimostrarti che per niente al mondo ti farei soffrire La perché sei cosa bella e non meriti del male. Mi Fa#m Si La Mi E poi baciarti ogni notte proprio come le zanzare, Fa#m e cercare le tue mani sempre quando nasce il sole.. Si e dimostrarti che per niente al mondo ti farei soffrire La perché sei cosa bella e non meriti del male. Mi Ed è bello che ora i nostri occhi quasi si somigliano, Fa#m non han più paura dello specchio che vedevano. Si Eri dolce mentre mi baciavi ieri sera, La io ti tengo stretto forte, lo farò una vita intera.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________127

Emma Marrone Fa Sib 74 - Tra passione e lacrime

Fa Sib Fa Sib La stessa stanza caldissima, Fa Sib Fa Sib senti la pioggia che rumore fa Fa Sib ancora nel mio letto Fa Sib tu cosa fai cosi innocentemente Solm ma innocente non sei come me, Sib Rem come tutte le scelte, come tutte le volte. Fa Rem Bellissimo perderti per poi riaverti un attimo Sib e l’incoscienza che ci tiene ancora qui Fa tra passione e lacrime Fa Rem Bellissimo cappiamo in fondo solo per rincorrerci Sib innamorati e solo per arrenderci Fa solo per difenderci. Fa Sib Fa Sib Lo stesso sogno dolcissimo Fa Sib Fa Sib da sempre sull’orlo sempre in bilico, Fa Sib Fa tu offri parole come fossero fiori Sib Solm e un vento di scirocco ti trascini fuori Sib Rem come fai, come un ladro di notte apri tutte le porte. Fa Rem Bellissimo perderti per poi riaverti un attimo Sib e l’incoscienza che ci tiene ancora qui Fa tra passione e lacrime Fa Rem Bellissimo scappiamo in fondo solo per rincorrerci Sib innamorati e solo per arrenderci Do solo per difenderci. Mib Sib a Buttiamo via queste armature Do Solm e trasformiamole in dolcissime paure, Rem Do vediamo un pò come si sta a viverci davvero per davvero.
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________128

Fa Rem Sib Fa Bellissimo Fa Rem Bellissimo scappiamo in fondo solo per rincorrerci, Sib innamorati e solo per arrenderci Do Fa solo per difenderci Bellissimo

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________129

Tiziano Ferro 75 - Hai delle isole negli occhi Mim Re Sol Do Si7 Sol

Mim Re Sol Odio tante cose da quando ti conosco Do Si7 e non ne conosco neanche il perchè Sol ma lo intuisco Mim Re odio... il mio nome solo senza il tuo Sol Do ogni fottuto addio Si7 Sol io odio quando ti odi e mi allontani perchè Mim Re hai delle isole negli occhi Sol Do e il dolore più profondo Si7 Sol riposa almeno un'ora solo se ti incontro Mim Re Sol e ti a-m-o e con le mani dico quello che non so Do e tu mi a-m-i Si7 Sol trama sintetica di una giornata storica Mim e tutto è perfetto Re Sol Do tutto somiglia a te e un anno va bellissimo Si7 Sol bellissimo così com'è Mim Re Sei più forte di ogni bugia Sol Do e se la gente ferisce Si7 Sol è perchè tu sei migliore e lo capisce (bene) Mim Re la tua timidezza non condanna, no no Sol Do Si7 ma ti eleva da chi odia, chi ferisce e inganna Sol perchè tu hai… Mim Re hai delle isole negli occhi Sol Do e il dolore più profondo Si7 Sol riposa almeno un'ora solo se ti incontro
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________130

Mim Re Sol e ti a-m-o e con le mani dico quello che non so Do e tu mi a-m-i Si7 Sol trama sintetica di una giornata storica Mim e tutto è perfetto Re Sol Do tutto somiglia a te e un anno va bellissimo Si7 Sol bellissimo così com'è Mim Io non mento non importa cosa dicono Re nel silenzio guardo le anime che passano Do e di queste anime tu sei la più speciale Si7 perchè sorridi anche inseguita dal dolore Mim e ti a-m-o Re anche se soffri e poi pretendi non si veda Do quando vorresti che il sorriso tuo invertisse Si7 la controregola che regola le masse Mim e tu mi a-m-i Re dici che esistono solo persone buone Do quelle cattive sono solamente sole... Si7 ...e forse è così Mim Re hai delle isole negli occhi Sol Do e il dolore più profondo Si7 Sol riposa almeno un'ora solo se ti incontro Mim Re Sol e ti a-m-o e con le mani dico quello che non so Do e tu mi a-m-i Si7 Sol trama sintetica di una giornata storica (ripeti ritornello 3 volte)

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________131

Tiziano Ferro 76 - La differenza tra me e te Sol Sol Sol La differenza tra me e te Non l’ho capita fino in fondo veramente bene Mim Me e te Uno dei due sa farsi male, l’altro meno Do Però me e te Sol E’ quasi una negazione. Io mi perdo nei dettagli e nei disordini, tu no Mim Eterno il tuo passato e il mio passato Ma tu no. Do Me e te, è così chiaro Sol E sembra difficile. Sol La mia vita Mim Mi fa perdere il sonno, sempre Do Mi fa capire che è evidente Sol La differenza tra me e te. Sol Poi mi chiedi come sto Mim E il tuo sorriso spegne i tormenti e le domande Do Sol A stare bene, a stare male, a torturarmi, a chiedermi perchè. Sol La differenza tra me e te Tu come stai? Bene. Io come sto? Boh! Mim Me e te Do Uno sorride di com’è, l’atro piange cosa non è Sol E penso sia un errore. Sol Ah, io ho molte incertezze, una pinta e qualche amico Mim Tu hai molte domande, alcune pessime, lo dico Do Me e te, elementare Sol Non vorrei andare via. Mim Do

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________132

Sol La mia vita Mim Mi fa perdere il sonno, sempre Do Mi fa capire che è evidente Sol La differenza tra me e te. Sol Poi mi chiedi come sto Mim E il tuo sorriso spegne i tormenti e le domande Do A stare bene, a stare male, a torturarmi, a chiedermi Sol Mim E se la mia vita ogni tanto azzerasse Do L’inutilità di queste insicurezze Sol Non te lo direi. Sol Mim Ma se un bel giorno affacciandomi alla vita Do Tutta la tristezza fosse già finita Sol Ritornerei da te. Sol Poi mi chiedi come sto Mim E il tuo sorriso spegne i tormenti e le domande Do A stare bene, a stare male, a torturarmi, a chiedermi Sol La differenza tra me e te Tu come stai? Bene. Io come sto? Boh! Mim Me e te Do Uno sorride di com’è, l’altro piange cosa non è Sol E penso sia bellissimo Sol E penso sia bellissimo.

Sol perchè.

Sol perchè.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________133

Tiziano Ferro 77 - L’ultima notte al mondo Sol Re Lam Sol Re Do Sol Re Mim Sim Cade la neve ed io non capisco Do Lam Re Sol Re che sento davvero, mi arrendo, ogni riferimento è andato via Mim Sim Do Lam Re spariti i marciapiedi e le case e colline sembrava bello ieri Lam Re Sim Mim Ed io, io sepolto da questo bianco Do Lam Re mi specchio e non so più che cosa sto guardando Sol Re Mim Ho incontrato il tuo sorriso dolce con questa neve bianca Do adesso mi sconvolge Sol Re Mim la neve cade e cade pure il mondo anche se non è freddo Do adesso quello che sento Sol Sim Do Sol Do Re e ricordati ricordami: tutto questo coraggio non è neeeeeeeeve Do Re E non si scioglie mai, neanche se deve Sol Re Mim Sim Do Cose che spesso si dicono improvvisando Lam Re Sol Re Se mi innamorassi davvero saresti solo tu Mim Sim Do l’ultima notte al mondo io la passerei con te Lam Re mentre felice piango Lam Re Sim Mim e solo io, io posso capire al mondo Do Lam Re quanto è inutile odiarsi nel profondo Sol Re Mim Ho incontrato il tuo sorriso dolce con questa neve bianca Do adesso mi sconvolge Sol Re Mim la neve cade e cade pure il mondo anche se non è freddo Do adesso quello che sento Sol Sim Do Sol Do Re ricordati ricordami: tutto questo coraggio non è neeeeeeeeve Sol Re Do E non si scioglie mai, neanche se deve

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________134

Lam Re Non darsi modo di star bene senza eccezione Sol Sim Mim crollare davanti a tutti e poi sorridere Lam Re Amare non è un privilegio è solo abilità Do Re è ridere di ogni problema mentre chi odia trema Sol Re Mim Il tuo sorriso dolce è così trasparente Do che dopo non c’è niente Sol Re Mim è così semplice così profondo che azzera tutto il resto Do e fa finire il mondo Sol Sim Do Sol Do Re E mi ricorda che il coraggio non è come questa neve Sol Re Mim Ho incontrato il tuo sorriso dolce con questa neve bianca Do adesso mi sconvolge Sol Re Mim la neve cade e cade pure il mondo anche se non è freddo Do adesso quello che sento Sol Sim Do Sol Do Re e ricordati ricordami: tutto questo coraggio non è neeeeeeeeve Nota: Tonalità originale un semitono più Alto.

Sol

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________135

Tiziano Ferro 78 - Rosso relativo Solm Dom Re7 Solm (X2)

Solm La voglia scalpitava, strillava, tuonava..cantava.. Dom Re7 Solm Da notte fonda nel petto di.. Paola..oh..Paola.. Solm La noia quella sera era troppa e cercava, chiamava Dom Re7 Sib Re 200 principi e invece lei era la dama del castello Solm Il tuo è un rosso relativo Dom Re7 Senza macchia d'amore ma adesso canterà dentro di te Solm Per la gran solitudine e.. forza..amati per questa sera Dom Che domani torni in te ma non ti diverte perché Sib Re vuoi qualcosa di più facile. Solm La timidezza c'era ma svaniva, scappava di notte.. Dom Re7 Solm si dileguava dagli occhi di.. Paola..oh..Paola Solm Giocava a rimpiattino nascondeva e mostrava, cercava Dom Re7 Sib Re Il cacciatore e invece lei era la preda dentro il bosco Solm Il tuo è un rosso relativo Dom Re7 Senza macchia d'amore ma adesso canterà dentro di te Solm Per la gran solitudine e.. forza..amati per questa sera Dom Che domani torni in te ma non ti diverte perché Sib Re vuoi qualcosa di più facile. Solm Dom E non riposi più Solm Dom Solo lo schermo e tu (e provo pena) Solm Dom Tastiera e anima Posso dimostrarti adesso Sib Re che ha ben altre forme il sesso... Solm La voglia scalpitava, strillava, tuonava..cantava.. Dom Re7 Solm da notte fonda nel petto di.. Paola..oh..Paola..
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________136

Solm La noia quella sera era troppa e cercava, chiamava Dom Re7 Sib Re 200 principi e invece lei era la Dama del castello Solm Il tuo è un rosso relativo Dom Re7 Senza macchia d'amore ma adesso canterà dentro di te Solm Per la gran solitudine e.. forza..amati per questa sera Dom Che domani torni in te ma non ti diverte perché Sib Re vuoi qualcosa di più facile. Solm Il tuo è un rosso relativo Dom Re7 Senza macchia d'amore ma adesso canterà dentro di te Solm Per la gran solitudine e.. forza..amati per questa sera Dom Che domani torni in te ma non ti diverte perché Sib Re vuoi qualcosa di più facile. Solm Dom Re7 Il tuo è un rosso relativo Solm Dom Re7 Solm

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________137

Ivano Fossati Intro: Mi Si 79 - Il bacio sulla bocca

Mi Si La Bella che ci importa del mondo verremo perdonati te lo dico io Fa# Si da un bacio sulla bocca un giorno o l'altro. Mi Si Ti sembra tutto visto tutto già fatto tutto quell'avvenire già avvenuto La scritto, corretto e interpretato Fa#m Si da altri meglio che da te. Mi Si Bella,non ho mica vent'anni ne ho molti di meno La Fa#m Si e questo vuol dire capirai responsabilità, perciò… Mi Si Volami addosso se questo è un valzer volami addosso qualunque cosa sia La abbraccia la mia giacca sotto il glicine Fa#m Si e fammi correre Mi Si inciampa piuttosto che tacere e domanda piuttosto che aspettare. Mi Si Do#m Mi Stancami e parlami abbracciami La Si guarda dietro le mie spalle poi Mi Si Do#m Mi racconta e spiegami La Do#m La Si Mi tutto questo tempo nuovo che arriva con te. Mi Si Mi vedi pulito pettinato ho proprio l'aria di un campo rifiorito La e tu sei il genio scaltro della bellezza Fa#m Si che il tempo non sfiora Mi ah, eccolo il quadro dei due vecchi pazzi Si sul ciglio del prato di cicale LA Fa#m Si con l'orchestra che suona fili d'erba e fisarmoniche ti dico Mi Si Mi Si La Fa#m Si Bella,che ci importa del mondo. Mi Si Do#m Mi La Si Stancami e parlami abbracciami fruga dentro le mie tasche Mi Si Do#m Mi poi perdonami sorridi La Do#m La Si Mi guarda questo tempo che arriva con te Si La Do#m La Si Mi guarda quanto tempo arriva con te.
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________138

Ivano Fossati 80 - La decadenza La7 Sol7 In piena decadenza La7 Sol7 Le parole non hanno chance La7 Sol7 È proprio una faccenda inquietante La7 Sol7 Il pensiero che degenera Fa#m Si Facciamo un affare con Dio Fa#m Mi Che ci lasci una seconda possibilità Se può La7 Sol7 Questa decadenza La7 Sol7 In mezzo a tanta oscurità La7 Sol7 Le speranze non hanno chance Sol7 La7 Sol7 La7 C'est la décadence Sol7 La7 Sol7 La7 Sol7 C'est la décadence Fa#m Si Nessuna incertezza mai più Fa#m Mi In nome del cielo davvero mai più La7 Sol7 Qui serve un segno di rispetto per la gente La7 Sol7 In questa bassa marea La7 Sol7 Serve un lampo nell'aria che si accenda La7 Sol7 Oppure un'idea Sol7 La7 Sol7 Fa7 C'est la décadence Mi7 La7 Sol7 Fa7 Mi7 C'est la décadence La7 Sol7 Mi guardo a sinistra La7 Sol7 Poi guardo verso destra La7 Sol7 E tutto quello che ho da vedere La7 Sol7 E' una frontiera da attraversare con te Fa#m Si Facciamo un affare noi due Fa#m Mi E Ci diamo una seconda possibilità La7 Sol7 È la sopravvivenza
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________139

La7 Sol7 È un biglietto per andare più avanti La7 Sol7 È trovare un lavoro È decenza La7 Sol7 È sapere con chi stare La7 Sol7 È la differenza Fa7 Mi7 È un biglietto per andare più avanti La7 Sol7 È trovare un lavoro È decenza Fa7 Mi7 È sapere a chi spingere davanti La7 C'est la décadence La7 Sol7 In questa decadenza Fa7 Mi7 Le parole non hanno chance La7 C'est la décadence Sol7 In questa decadenza Fa7 Mi7 Le persone non hanno chance La7 Sol7 Fa7 C'est la décadence Mi7 La7 C'est la décadence

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________140

Ivano Fossati 81 - La mia banda suona il rock Lam Sol Mim Lam Sol Mim Lam

Lam Sol Mim Lam La mia banda suona il rock e tutto il resto all'occorrenza Sol Mim Lam sappiamo bene che da noi fare tutto è un'esigenza Sol Mim Lam è un rock bambino, soltanto un po' latino Sol Mim Lam è una musica che è speranza, è una musica che è pazienza Sol Mim Lam è come un treno che è passato con un carico di frutta Sol Mim Lam eravamo alla stazione si ma dormivamo tutti Sol Mim Lam e la mia banda suona il rock per chi l'ha visto e per chi non c'era Sol Mim Lam e per chi quel giorno lì inseguiva una sua chimera. Do Sol Mim Lam Do Sol Mim Lam Non svegliatevi oh non ancora e non fermateci no, no per favore no Sol Mim Lam La mia banda suona il rock e cambia faccia all'occorrenza Sol Mim Lam da quando il trasformismo è diventato un'esigenza Sol Mim Lam ci vedrete in crinoline, come brutte ballerine Sol Mim Lam ci vedrete danzare come giovani zanzare Sol Mim Lam ci vedrete alla frontiera con la macchina bloccata Sol Mim Lam ma lui ce l'avrà fatta, la musica è passata Sol Mim Lam è un rock bambino soltanto un po' latino Sol Mim Lam viaggia senza passaporto e noi dietro col fiato corto Sol Mim Lam lui ti penetra nei muri, ti fa breccia nella porta Sol Mim Lam ma in fondo viene a dirti che la tua anima non è morta Do Sol Mim Lam Do Sol Mim Lam Non svegliatevi oh non ancora e non fermateci oh.. no per favore no Lam Mim Lam Lab Sibm La mia banda suona il rock ed è un'eterna partenza Lab Fam Sibm viaggia bene ad onde medie e a modulazione di frequenza Lab Fam Sibm è un rock bambino soltanto un po' latino Lab Fam Sibm è una musica che è speranza, è una musica che è pazienza
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________141

Sol

Mim

Lam

Sol

Lab Fam Sibm è come un treno che è passato con un carico di frutti Lab Fam Sibm eravamo alla stazione si ma dormivamo tutti Lab e la mia banda suona il rock Fam Sibm per chi l'ha visto e per chi non c'era Lab Fam Sibm e per chi quel giorno lì inseguiva una sua chimera. Reb Lab Fam Sibm Reb Lab Fam Sibm Non svegliatevi oh non ancora e non fermateci no, no per favore no. Reb Lab Fam Sibm

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________142

Rino Gaetano 82 - Ahi Maria Re Sol La Re e quando tramonta il sol una canzone d'amor Sim Mim Re La Re La7 Re La7 da Baja Salvador oh Maria per te canterò. Re La Re quando sei andata via da quando non ci sei Re La Re da quando la pasta è scotta non la mangio più La7 Re La7 Re La7 ahi Maria chi mi manca sei tu. Re La Re La la mattina mi alzo tardi e dormo finché mi va Re La e il caffè me lo portano a letto due bionde in La7 Re La7 Re La7 ahi Maria chi mi manca sei tu. Re La Re la notte vado a ballare per cancellare i sogni Re La Re da qualche tempo ho più donne del d.j. La7 Re La7 Re La7 ahi Maria ma tu non ci sei. Re La Re La e questo sapore strano che è fatto di libertà Re La Re mi dice che oggi qualcosa è cambiato in me La7 Re La7 Re La7 ahi Maria non sei più con me. Re Sol La7 Re e quando tramonta il sol una canzone d'amor Sim Mim La7 Re da Baja a Salvador oh Maria canterò oh oh Re7 Sol La7 Re Sim Mim da Re La7 Re La7 Re La7 ahi Maria por ti cantarè. Re La7 Re La7 l'acqua mi fa un po' male la birra mi gonfia un po' Re La7 Re vado avanti tristemente a champagne e bon-bon La7 Re La7 Re La7 ahi Maria mi manca il tuo amor. Re La7 Re La7 il mio caimano nero piangendo mi confidò Re La7 Re che non approvava il progetto del "metrò " La7 Re La7 Re La7 ahi Maria da te tornerò. Re La7 Re La7 l'Himalaya era lontano l'ascensore lì non c'è Re La7 Re ma il vecchio saggio indiano ha predetto che
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________143

La più

Re tutù La miei

La7 Re La7 Re La7 ahi Maria ritorni da me. Re La7 Re La7 sebbene ho più soldi in tasca e donne ne ho troppe ormai Re La7 Re sebbene il tuo cane fuori non porto più La7 Re La7 Re La7 ahi Maria chi mi manca sei tu. Re Sol La7 Re e quando tramonta il sol una canzone d'amor Sim Mim La7 Re da Baja Salvador oh Maria canterò oh oh Re7 Sol La7 Re Sim Mim Re La7 Re La7 Re La7 ahi Maria por ti cantarè. Re La7 Re La7 Re La7 Re La7 Re La7 Re La7 Re c'era una donna a Baja s'ubriacava di noia e sakè La7 Re La7 Re sotto una vecchia sequoia ballava il samba e cantava per me. La7 Re La7 Re La7 Re La7 Re La7 Re La7 Re un presentatore alla radio in un armadio provava il suo show La7 Re La7 Re teneva un quiz a puntate e chiuso tutta l'estate restò. La7 Re La7 Re La7 Re La7 Re La7 Re La7 Re il caimano distratto imitava il gatto e faceva bau-bau La7 Re La7 Re perché studiava le lingue e voleva alle cinque il suo tè. La7 Re La7 Re La7 Re La7 Re La7 Re La7 Re mi disse un vecchio fachiro tu non sei un emiro in gilet La7 Re La7 Re mi consigliò senza imbroglio di non bere petrolio alle tre. La7 Re La7 Re La7 Re La7 Re La7 Re La7 Re c'era una donna a Baja s'ubriacava di noia e sakè La7 Re La7 Re sotto una vecchia sequoia ballava il samba e cantava per me. La7 Re La7 Re La7 Re La7 Re La7 (ad libitum) un presentatore alla radio in un armadio provava il suo show il caimano distratto imitava il gatto imitava il gatto e diceva no imitava il gatto il caimano distratto c'era una donna a Baja una vecchia signora un presentatore alla radio un vecchio fachiro un vecchio fachiro un ricco emiro

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________144

Rino Gaetano 83 - Aida Do Sol Lam Fa Do Sol Lam (X 2)

Sol Do Sol Lam Fa Do Sol Lam Lei sfogliava i suoi ricordi le sue istantanee i suoi tabù Sol7 Do Sol Lam Fa Do Sol Lam le sue madonne i suoi rosari e mille mari e alala' Sol7 Do Sol Lam Fa Do Sol Lam i suoi vestiti di lino e seta le calze a rete Marlene e Charlot Sol7 Do Sol Lam Fa Do Sol Lam e dopo giugno il gran conflitto e poi l'Egitto e un'altra età Sol7 Do Sol Lam Fa Do Sol Lam marce e svastiche e federali sotto i fanali l'oscurità Sol7 Do Sol Lam Fa Do Sol Lam e poi il ritorno in un paese diviso piu' nero nel viso piu' rosso d'amore Sol7 Do Sol Lam Fa Do Sol Lam Sol7 Do Sol Lam Fa Do Sol Lam Aida come sei bella Sol7 Do Sol Lam Fa Do Sol Lam Aida le sue battaglie i compromessi la povertà Sol7 Do Sol Lam Fa Do Sol Lam i salari bassi la fame bussa il terrore russo Cristo e Stalin Sol7 Do Sol Lam Fa Do Sol Lam

Sol7 Do Sol Lam Fa Do Sol Lam Aida la costituente la democrazia e chi ce l'ha Sol7 Do Sol Lam Fa Do Sol Lam e poi trent'anni di safari tra antilopi e giaguari sciacalli e lapin Sol7 Do Sol Lam Fa Do Sol Lam Aida come sei bella Sol7 Do Sol Lam Fa Do Sol Lam ad libitum

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________145

Rino Gaetano 84 - Berta filava Do Fa Sol Do Fa Sol Do Fa Sol Do Fa Sol

Sol7 Do Fa Sol Do Fa Sol Berta filava e filava la lana, Do Fa Sol la lana e l'amianto Do Fa Sol Do Fa Sol del vestito del santo che andava sul rogo Do Fa Sol e mentre bruciava Do Fa Sol urlava e piangeva e la gente diceva: Do Fa Sol Do Fa Sol Do Fa Sol Sol7 "Anvedi che santo vestito d'amianto" Do Fa Sol Do Fa Sol E Berta filava e filava con Mario Do Fa Sol e filava con Gino Do Fa Sol e nasceva il bambino che non era di Mario Do Fa Sol Do Fa Sol Sol7 che non era di Gino Do Fa Sol Do Fa Sol E Berta filava, filava a dritto, Do Fa Sol e filava di lato e filava, filava Do Fa Sol e filava la lana Do Fa Sol Do Fa Sol Do Fa Sol E filava, filava E filava, filava E filava, filava Do Fa Sol Do Fa Sol Sol7 E filava, filava E filava, filava Do Fa Sol Do Fa Sol E Berta filava, e Berta filava e filava la lana, Do Fa Sol Do Fa Sol filava l'amianto del vestito del santo che andava sul rogo Do Fa Sol e mentre bruciava urlava e piangeva e la gente diceva: Do Fa Sol Sol7 Do Fa Sol "Anvedi che santo vestito d'amianto" Do Fa Sol Do E Berta filava, filava con Mario, filava con Gino Fa Sol Do e nasceva il bambino che urlava e piangeva Fa Sol Sol7 Do e la gente diceva: "Anvedi che santo" Fa Sol Do Fa Sol Do Fa Sol E filava, filava E filava, filava E filava, filava Do Fa Sol Do Fa Sol7 E filava, filava E filava, filava Do Fa Sol Sol7 Do Fa Sol E Berta filava, e Berta filava, filava con Gino, Do Fa Sol Do Fa Sol Sol7 filava il bambino cullava cullava, filava l'amianto e Berta filava
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________146

Rino Gaetano La Re Mi 85 - Gianna

La Re Mi La Re Mi Gianna Gianna Gianna sosteneva, tesi e illusioni La Re Mi La Re Mi Gianna Gianna Gianna prometteva, pareti e fiori La Re Mi La Re Mi Gianna Gianna aveva un coccodrillo, ed un dottore La Re Mi La Re Mi Gianna non perdeva neanche un minuto, per fare l'amore La Re Mi La Ma la notte la festa è finita, evviva la vita Re Mi La La gente si sveste e comincia un mondo Re Mi La un mondo diverso, ma fatto di sesso Re Mi La Re Mi e chi vivrà vedrà... La Re Mi La Re Mi Gianna Gianna Gianna non voleva, il suo pigmalione La Re Mi La Re Mi Gianna difendeva il suo salario, dall'inflazione La Re Mi La Re Mi Gianna Gianna Gianna non credeva a canzoni ed ufo La Re Mi La Re Mi Gianna aveva un fiuto eccezionale, per il tartufo La Re Mi La Ma la notte la festa è finita, evviva la vita Re Mi La La gente si sveste e comincia un mondo Re Mi La un mondo diverso, ma fatto si sesso Re Mi La Re Mi e chi vivrà vedrà... La Re Mi Ma dove vai, vieni qua, ma che fai? La Re Mi Dove vai, con chi ce l'hai? Vieni qua, ma che fai? (La Re Mi - ad libitum) Dove vai, con chi ce l'hai? Di chi sei, ma che vuoi? Dove vai, con chi ce l'hai? Butta la', vieni qua, chi la prende e chi la da!Dove sei, dove stai? Fatti sempre i fatti tuoi!Di chi sei, ma che vuoi? Il dottore non c'e' mai!Non c'e' mai! Non c'e' mai! Tu non prendi se non dai! Vieni qua, ma che fai? Dove vai, con chi ce l'hai? Butta la', vieni qua, chi la prende e chi la da!Dove sei, dove stai? Fatti sempre i fatti tuoi!Di chi sei, ma che vuoi? Il dottore non c'e' mai!Non c'e' mai! Non c'e' mai! Tu non prendi se non dai! Vieni qua, ma che fai?
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________147

Rino Gaetano
Re Sim Re Chi Re chi Re chi Re Chi Re chi Re chi Re Chi Re chi (X4)

86 - Ma il cielo è sempre più blu

Sim Re Sim vive in baracca, chi suda il salario Sim Re Sim ama l'amore e i sogni di gloria La Sol ruba pensioni, chi ha scarsa memoria Sim Re Sim mangia una volta, chi tira al bersaglio Sim Re Sim vuole l'aumento, chi gioca a Sanremo La Sol porta gli occhiali, chi va sotto un treno Sim Re Sim ama la zia, chi va a Porta Pia Sim Re Sim trova scontato, chi come ha trovato na na na na na na na na na Sim Sol uh, uh uh, Sol La uh, uh uh, uh uh...

Sol La Re Ma il cielo è sempre più blu uh La Re Sim ma il cielo è sempre più blu uh Re Chi Re chi Re chi Re chi

Sim Re Sim sogna i milioni, chi gioca d'azzardo La Sol gioca coi fili chi ha fatto l'indiano Sim Re Sim fa il contadino, chi spazza i cortili Sim Re ruba, chi lotta, chi ha fatto la spia Sim na na na na na na na na na Sol Ma il cielo è La ma il cielo è Re Sim Re Sim La Re sempre più blu uh Re Sim sempre più blu uh Re Sim Re Sim Sim Sol uh, uh uh, Sol La uh, uh uh, uh uh...

Re Sim Re Chi è assunto alla Zecca, chi ha fatto cilecca Sim Re chi ha crisi interiori, chi scava nei cuori Sim Re chi legge la mano, chi regna sovrano Sim Re chi suda, chi lotta, chi mangia una volta Sim Re chi gli manca la casa, chi vive da solo Sim Re chi prende assai poco, chi gioca col fuoco Sim Re chi vive in Calabria, chi vive d'amore Sim Re chi ha fatto la guerra, chi prende i sessanta

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________148

Sim Re chi arriva agli ottanta, chi muore al lavoro Sim na na na na na na na na na Sol La Re Sim Sol Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, La Re Sim Sol ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, La Re ma il cielo è sempre più blu Sim Sol Chi è assicurato, chi è stato multato La Re chi possiede ed è avuto, chi va in farmacia Sim Sol chi è morto di invidia o di gelosia La Re chi ha torto o ragione,chi è Napoleone Sim Sol chi grida "al ladro!", chi ha l'antifurto La Re chi ha fatto un bel quadro, chi scrive sui muri Sim Sol chi reagisce d'istinto, chi ha perso, chi ha vinto La Re chi mangia una volta,chi vuole l'aumento Sim Sol chi cambia la barca felice e contento La Re chi come ha trovato,chi tutto sommato Sim Sol chi sogna i milioni, chi gioca d'azzardo La Re chi parte per Beirut e ha in tasca un miliardo Sim Sol chi è stato multato, chi odia i terroni La Re chi canta Prévert, chi copia Baglioni Sim Sol chi fa il contadino, chi ha fatto la spia La Re chi è morto d'invidia o di gelosia Sim Sol chi legge la mano, chi vende amuleti La Re chi scrive poesie, chi tira le reti Sim Sol chi mangia patate, chi beve un bicchiere La Re chi solo ogni tanto, chi tutte le sere Sim na na na na na na na na na Sol La Re Ma il cielo è sempre più blu uh La Re Sim ma il cielo è sempre più blu uh Sim Sol uh, uh uh, Sol La uh, uh uh, uh uh..

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________149

Rino Gaetano Re La Sol La 87 - Spendi spandi effendi Sol La gasolina

Re La essenza benzina e Re La soltanto un litro Sol La se vuoi la chiudo Sol Fa#m ma dammi un litro

Fa#m La e in cambio ti do Cristina Re Sim pure in monastero Mim7 La di oro nero

Re La Sol La ti sei fatto il palazzo sul jumbo Re La Fa#m La noi invece corriamo sempre appresso all'ambo Sol La Re Sim ambo terno tombola e cinquina Sol Fa#m Mim7 La se vinco mi danno un litro di benzina Sol spendi Sol spendi Re La La Re spandi spandi spendi effendi eh La Re spandi spandi spendi effendi eh Sol La Sim eh Sim Sol La eh uh uh

Re La Sol La spider coupè GT alfetta Re La Fa#m La a duecento c'è sempre una donna che t'aspetta Sol La Re Sim sdraiata sul cofano all'autosalone Sol Fa#m Mim7 La e ti dice prendimi maschiaccio libidinoso, coglione Re La Sol La non più a gas ma a cherosene Re La Fa#m Mim il riscaldamento centralizzato più ti scalda più conviene Sol La Re Sim niente carbone mai più metano Sol Fa#m Mim La pace prosperità e lunga vita al sultano Sol spendi Sol spendi Re La La Re spandi spandi spendi effendi eh La Re spandi spandi spendi effendi eh Sol La Sim eh Sim Sol La eh uh uh

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________150

Rino Gaetano 88 - Tu forse non essensialmente Tu Sol Do#dim Dom Sol

Sol Do#dim tu forse non essenzialmente tu Dom Sol un'altra ma è meglio fossi tu Sol Do#dim tu forse non essenzialmente tu Dom Sol hai scavato dentro me e l'amicizia c'è Sol Do#dim io che ho bisogno di raccontare io Dom Sol la necessità di vivere rimane in me Sol e sono ormai convinto da molte lune Do#dim dell'inutilità irreversibile del tempo Dom Sol mi sveglio alle nove e sei decisamente tu Sol non si ha il tempo di vedere la mamma e si è già nati Do#dim e i minuti rincorrersi senza convivenza Dom Sol mi svegli e sei decisamente tu La forse non essenzialmente tu Re# Do Re Do Dom Sol Do#dim e la notte confidenzialmente blu cercare l'anima Do#dim tu forse non essenzialmente tu Dom Sol un'altra ma è meglio fossi tu e vado dal barone ma non gioco a dama Do#dim bevo birra chiara in lattina Dom Sol me ne frego e non penso a te avrei bisogno sempre di un passaggio Do#dim ma conosco le coincidenze del sessanta notturno Dom Sol lo prendo sempre per venir da te La forse non essenzialmente tu Re# Do Re Do Dom e la notte confidenzialmente blu cercare l'anima Sol Do#dim Dom Sol

Dom

Sol

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________151

Max Gazzè Fa#m Sim Re La Mi Mentre dormi ti proteggo e ti sfioro con le dita Sim Re La ti respiro e ti trattengo per averti per sempre Mi oltre il tempo di questo momento Fa#m Re Mi Arrivo in fondo ai tuoi occhi quando mi abbracci e sorridi Fa#m Re se mi stringi forte fino a ricambiarmi l'anima Mi La Mi Re questa notte senza luna adesso vola La Mi Re La Mi tra coriandoli di cielo e manciate di spuma di mare adesso vola Re La le piume di stelle sopra il monte più alto del mondo Mi Re e a guardare i tuoi sogni arrivare leggeri Sim Re La Mi Tu che sei nei miei giorni certezza emozione Sim Re nell'incanto di tutti i silenzi che gridano vita La Mi sei il canto che libera gioia sei il rifugio la passione Fa#m Re Mi con speranza e devozione io ti vado a celebrare Fa#m Re come un prete sull'altare io ti voglio celebrare Mi La Mi Re come un prete sull'altare questa notte ancora vola La Mi Re La Mi tra coriandoli di cielo e manciate di spuma di mare adesso vola Re La le piume di stelle sopra il monte più alto del mondo Mi Re e a guardare i tuoi sogni arrivare leggeri Fa#m Sta arrivando il mattino stammi ancora vicino Sim Re sta piovendo e non ti vuoi svegliare La Mi La Mi Re resta ancora resta per favore e guarda come vola La Mi Re tra coriandoli di cielo e manciate di spuma di mare La Mi Re adesso vola Re La le piume di stelle sopra il monte più alto del mondo Mi Re La Mi Re (x2) La Mi e a guardare i tuoi sogni arrivare leggeri vooolaaaa adesso vola Re La oltre tutte le stelle alla fine del mondo vedrai Mi Re/La i nostri sogni diventano veri
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________152

89 - Mentre dormi

Max Gazzè 90 - Una musica può fare Lam Mim Re Mi Lam (X2)

Lam Mim Re Mi Lam Una musica può fare cantare lililli o lalalla (maggiore) Lam Mim Re Mi Lam una musica può fare cambiare nininni e nananna. Lam Mim Re Mi Lam Una musica può fare dove sei, non mi vuoi, stai con me Lam Mim Re Mi La una musica può fare cosa fai, non mi vuoi, tanto è uguale Lam Sol una musica può fare. Do Sib Fa Salvarti sull'orlo del precipizio Rem Do Sib quello che la musica può fare Do Sib Fa salvarti sull'orlo del precipizio Rem La7 Sib non ci si può lamentare. Lam Mim Re Mi Lam Mim Re Mi Lam Lam Mim Re Mi Lam Una musica può fare dormire bambini il giorno Lam Mim Re Mi Lam una musica può fare svegliare bambini la notte Lam Sol una musica può fare Do Sol Lam Mi solitudini bastate a farsi da mangiare Do Sol Lam Mi solitudini bastate a farti innamorare. Lam Mim Re Mi Sotto l'armadio (con la radio) Lam Mim Re Mi Sotto l'armadio (con la radio) Lam Sotto l'armadio Sim Fa#m Mi Fa# Sim una musica può fare amare soltanto parole Sim Fa#m Mi Fa# Si una musica può fare parlare soltanto d'amore Sim La una musica può fare. Re Do Sol salvarti sull'orlo del precipizio Mim Re Do quello che la musica può fare Re Do Sol salvarti sull'orlo del precipizio Mim Si7 Do non ci si può lamentare Lam Mim Re Mi (X2) Lam Mim Re Mi una musica può fare una musica può fare...
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________153

Giorgia Mim Do Re Lam (X2) 91 - Gocce di memoria

Mim Do Re Sono gocce di memoria Lam Mim queste lacrime nuove Do Re siamo anime in una storia Lam Mim Do Re incancellabile Lam Mim Le infinite volte che Do Re mi verrai a cercare Lam Mim nelle mie stanze vuote ... Re# Re Do# Do inestimabile, inafferrabile Re Sol la tua assenza che mi appartiene Mim Re# Re siamo indivisibili, Do# Do siamo uguali e fragili Re Mim siamo gia' cosi' lontani Mim Do Re Lam Mim Do Re Lam ah ah ah ah ah... ah ah ah ah ah Dom Sol# Sib Con il gelo nella mente Dom sto correndo verso te Sol# Sib stiamo nella stessa sorte Dom che tagliente ci cambiera' Dom Sol# Sib Aspettiamo solo un segno Dom un destino un'eternità Sol# Sib e dimmi come posso fare Dom per raggiungerti adesso, Dom per raggiungerti adesso… per raggiungere te … ah ah ah ah ah

Sol# Sol#

Sib Sib

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________154

Dom Sol# Sib uh uh uh uh uh uh uh Dom Sol# Sib uh uh uh uh uh uh uh Dom Sol# Sib uh uh uh uh uh uh uh Mim Do Re Siamo gocce di un passato Lam Mim che non puo' piu' tornare Do Re questo tempo ci ha tradito Lam Mim e' inafferrabile Re# Re Do# Do raccontero' di te, inventero' per te Re Dom quello che non abbiamo Sol# Sib Le promesse sono infrante Dom come pioggia su di noi Sol# Sib Le parole sono stanche Dom ma so che tu mi ascolterai Sol# Sib Aspettiamo un altro viaggio Dom un destino una verità Sol# Sib e dimmi come posso fare Dom Sol# Sib per raggiungerti adesso Dom Sol# Sib per raggiungerti adesso mmm mmm per raggiungere te Dom Sol# Sib oh oh oh uh uho uh oh.... Dom Sol# Sib

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________155

Giorgia Rem Do 92 - Il mio giorno migliore

Rem Viaggerò fino al mare,

Do passando dal sole, tu mi vedrai, vengo a prenderti. Rem Quanto costa l'amore, Do nel telegiornale, non crederci, vengo a prenderti. Rem Quanto basta ad un cuore, Do per dirsi felice di vivere, tu sorridimi. Rem Dammi ventiquattr'ore, ti vengo a cercare Do tra Venere, e le lucciole. Rem Do Rem Dimmi cos'è Fa Do questa luce che viene dall'anima, Sol e mi fa ballare, Rem dimmi cos'è Fa Do che distende le pieghe dell'anima, Sol dimmi cos'è, Rem è il mio giorno migliore, migliore, migliore, migliore Rem Do Rem Viaggerò senza sosta,

Do qui nella mia stanza, te ci verrai sto aspettandoti. Rem Quanto costa la guerra, Do se non c'è speranza di vincerla, devi arrenderti. Rem A me basta trovarti, Do stanotte ai confini dell'essere, o non essere. Rem Dammi un attimo e arrivo, Do mi vesto di scuro, tu mi vedrai, vengo a prenderti.
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________156

Rem Dimmi cos'è Fa Do questa luce che viene dall'anima, Sol e mi fa ballare, Rem dimmi cos'è Fa Do che distende le pieghe dell'anima, Sol Rem Fa questa voce che mi parla di te, Sol Rem dimmi cos'è, Fa Do che distende le pieghe dell'anima, Sol dimmi cos'è, Rem Rem Do è il mio giorno migliore, Rem Dimmi cos'è Fa Do questa luce che viene dall'anima, Sol e mi fa ballare, Rem dimmi cos'è Fa Do che distende le pieghe dell'anima, Sol Rem Dimmi cos'è Fa Do questa luce che viene dall'anima, Sol e mi fa ballare, Rem dimmi cos'è Fa Do che distende le pieghe dell'anima, Sol dimmi cos'è, Rem è il mio giorno migliore, Do è il mio giorno migliore, Rem questo è un giorno migliore

Do

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________157

Giorgia Re Sim 93 - Inevitabile

Sim Do#m L'amore poi cos'è, dammi una definizione: Sim Do#m Sim combinazione chimica o è fisica attrazione, mi sai dire tu cos'è, Sim Do#m se ti innamorerai sarà un incrocio di emozioni, Sim Do#m Fa#m inevitabile, non ci sono spiegazioni e non è chiaro neanche a me. Re Sim Si dice amore quando si accende che più rovente non c'è, Do#m Mi sbatterci contro è inevitabile, sta capitando proprio a me, Re Sim si dice amore se tutto prende, ma non ti importa perchè, Do#m Mi Re tanto lo sai che è inevitabile ed è successo anche a me, come a te. Sim Do#m Sim Inevitabile, anche se ti chiudi dentro, nascondersi non serve, Do#m Fa#m Mi è questione sai di tempo, ti sorprende prima o poi, prima o poi. Re Sim Questo è l'amore che fa cambiare in ogni parte di te, Do#m Mi finirci dentro è inevitabile, sta capitando proprio a me, Re Sim questo è l'amore che fa dannare e uscire fuori di te, Do#m Mi viverlo in pieno è inevitabile ed è successo anche a me, come a te. Fa#m Mi E non c'è niente da capire, è una semplice esigenza, Sim Re forse la risposta è tutta qui, Fa#m Mi se poi scegli di morire, senza opporre resistenza, Sim Re è perchè tu infondo vuoi così. Re Sim Si dice amore quando si accende che più rovente non c'è, Do#m Mi sbatterci contro è inevitabile, sta capitando proprio a me, Re Sim si dice amore se tutto prende, ma non ti importa perchè, Do#m Mi Re tanto lo sai che è inevitabile ed è successo anche a me, come a te, come a te.

Mi

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________158

Loretta Goggi 94 - Maledetta Primavera Fa Do Fa Do Voglia di stringersi e poi Fa Rem Solm vino bianco, fiori e vecchie canzoni Solm e si rideva di noi Sib Fa Do7 che imbroglio era maledetta primavera. Re7 Sol Re Sol Re Che resta di un sogno erotico se Sol Mim Lam al risveglio e' diventato un poeta Lam Se a mani vuote di te Do Sol non so più fare Re come se non fosse amore Do se per errore Re Sol Mim Lam7 Re7 chiudo gli occhi e penso a te. Sol Mim Lam7 Se Re7 Sol Mim Lam7 per innamorarmi ancora Re7 Sol Si7 Mim tornerai La7 Re Re7 maledetta primavera Sol Mim Lam7 che imbroglio se Re7 Sol Si7 Mim per innamorarmi basta un'ora Do Sol Re che fretta c'era maledetta primavera Do Re Sol che fretta c'era se fa male solo a me. Do Sol Re Do Re Sol Re Sol Re Sol Re Che resta dentro di me Sol Mim Lam di carezze che non toccano il cuore Lam stelle una sola c'e' n'e' Do Sol Re che mi può dare la misura di un amore Do se per errore Re Sol Mim Lam7 chiudi gli occhi e pensi a me.

Re7

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________159

Sol

Mim Lam7 Se Re7 Sol Mim Lam7 per innamorarmi ancora Re7 Sol Si7 Mim tornerai La7 Re Re7 maledetta primavera Sol Mim Lam7 che imbroglio se Re7 Sol Si7 Mim per innamorarmi basta un'ora Do Sol Re che fretta c'era maledetta primavera Do Re Sol che fretta c’era, maledetta come me. Mib Sib Mib Fam Lab Mib Sib lasciami fare come se non fosse amore Lab Sib Mib ma per errore chiudi gli occhi e pensa a me. Lab Fam Sibm7 Che importa se Mib7 Lab Do7 Fam per innamorarsi basta un'ora Reb Lab Mib che fretta c'era maledetta primavera Reb Mib7 Lab Fam Sibm7 che fretta c'era lo sappiamo io e te... Mib7 Lab Dom7 Sibm7 na, na, na, Mib7 Lab Do7 Fam na, na, na, na, na, Sib7 Mib7 maledetta primavera, Mib Reb Mib Lab Fam Sibm7 ... na, na, na, na, na, na, na,

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________160

Gianluca Grignani 95 - Destinazione paradiso Un viaggio ha senso solo senza ritorno se non in volo senza fermate nè confini solo orizzonti neanche troppo lontani. Sol Do In questo girotondo d'anime Sol Do chi si volta è perso e resta qua Sol Do lo so per certo amico mi son voltato anch'io Sol Do e per raggiungerti ho dovuto correre. Lam Do Ma più mi guardo in giro e vedo che Lam Do c'è un mondo che va avanti anche se Sol Do se tu non ci sei più se tu non ci sei più. Sol Do E dimmi perché Sol Do in questo girotondo d' anime non c'è Lam Do un posto per scrollarsi via di dosso Lam quello che ci è stato detto e Do quello che oramai si sa e allora sai che c'è Sol Lam c'è che c'è, Sim Do c'è che prendo un treno che va a paradiso città Lam Do e vi saluto a tutti e salto su Lam Do prendo il treno e non ci penso più. Sol Do Un viaggio ha senso solo senza ritorno se non in volo Sol Do senza fermate nè confini solo orizzonti neanche troppo lontani Mim io mi prenderò il mio posto Do e tu seduta lì al mio fianco Sol Do mi dirai , destinazione paradiso Sol Do Un viaggio ha senso solo senza ritorno se non in volo Sol Do senza fermate nè confini solo orizzonti neanche troppo lontani

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________161

Mim io mi prenderò il mio posto Do e tu seduta lì al mio fianco Sol Do mi dirai , destinazione paradiso Sol Lam C'è che c'è, Sim c'è che prendo un treno che va Do a paradiso città Mim io mi prenderò il mio posto Do e tu seduta lì al mio fianco Sol Do mi dirai, destinazione paradiso Sol paradiso città.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________162

Gianluca Grignani Lam Mim Rem7 Fa (X2) 96 - Falco a metà

Lam Mim Sono seduto su un grattacielo Rem7 Fa vedo gli aerei passare Lam Mim poi guardo giù voglio saltare Rem Fa7+ voglio imparare a volare. Lam Rem7 E allora volo via Sol Do7+ siamo in viaggio io e la mente mia Lam Rem7 guardami ho già spiccato il volo Sol Do7+ ed ora sono proprio sopra casa tua Rem7 Sol il falco va Lam Sol senza catene Rem7 Sol Lam fugge agli sguardi sa che conviene Rem Sol Do Fa7+ e indifferente sorvola già Rem Sol tutte le accuse Lam boschi e città Rem Sol io che son falco, Lam Sim Do Lam Mim7 Rem7 falco a metà. Lam Mim Sono di nuovo sul grattacielo Rem7 Fa ed ho imparato a volare Lam Mim se guardo giù quello che vedo Rem Fa7+ ora è la gente passare. Lam Rem7 E chissà se questo è Sol Do7+ il segreto per vivere con me. Lam Rem Seduto su un grattacielo devo stare Sol in alto come un falco Do7+ per non farmi catturare.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________163

Rem7 Sol Ma il falco va Lam Sol senza catene Rem Sol Lam fugge agli sguardi sa che conviene Rem Sol Do Fa7+ e indifferente sorvola già Rem Sol tutte le accuse Lam boschi e città. Rem And so my friends Mim Lam Rem libera le ali ogni anima le ha oh Mim Lam rubale alla libertà. Rem And so my friends Mim Lam Rem libera le ali ogni anima le ha oh Mim Lam rubale alla libertà. Rem Sol Il falco va Lam senza catene Rem7 Sol Lam fugge agli sguardi sa che conviene Rem Sol Do Fa7+ e indifferente sorvola già Rem Sol tutte le accuse Lam Sol boschi e città Rem Sol io che son falco, Lam Sim Do falco a metà. Lam Rem Mim7 Lam Do Rem Mim7 Lam

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________164

Gianluca Grignani 97 - La mia storia fra le dita Rem Sol (X2)

Rem Sol Do Sai penso che non sia stato inutile Fa7+ stare insieme a te Rem Sol Do Ok te ne vai decisione discutibile Fa7+ ma si lo so lo sai. Rem Sol Almeno resta qui per questa sera Do Fa7+ ma no che non ci provo stai sicura Rem Sol puo' darsi gia' mi senta troppo solo Do7+ perche' conosco quel sorriso Fa7+ di chi gia' deciso Do7+ quel sorriso gia' una volta Fa7+ mi ha aperto il Paradiso Rem Sol Do Si dice che per ogni uomo Fa7+ c'e' un'altra come te Rem Sol Do e al posto mio tu troverai qualcun altro Fa7+ uguale no non credo io Rem Sol ma questa volta abbassi gli occhi e dici Do7+ Fa7+ noi resteremo sempre buoni amici Rem Sol ma quali buoni amici maledetti Do7+ io un amico lo perdono Fa7+ mentre a te ti amo Do7+ puo' sembrarti anche banale, Fa7+ ma e' un istinto naturale Do E c'e' una cosa che non ti ho detto mai Sol i miei problemi senza te si chiaman guai Sib Lam ed e' per questo che mi vedi fare il duro
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________165

Fa Sol in mezzo al mondo per sentirmi piu' sicuro. Do E se davvero non vuoi dirmi che ho sbagliato Sol ricorda a volte un uomo va anche perdonato Sib Lam e invece tu, tu non mi lasci via d'uscita Fa Mi Lam e te ne vai con la mia storia tra le dita. Rem Sol Do Ora che fai cerchi una scusa, Fa7+ Rem se vuoi andare vai Sol tanto di me Do non ti devi preoccupare, Fa7+ me la sapro' cavare Rem Sol Stasera scrivero' una canzone Do Fa7+ per soffocare dentro un'esplosione Rem Sol Senza pensare troppo alle parole Do7+ parlero' di quel sorriso Fa7+ di chi ha gia' deciso Do7+ quel sorriso che una volta Fa7+ mi ha aperto il paradiso Do E c'e' una cosa che non ti ho detto mai Sol i miei problemi senza te si chiaman guai Sib Lam ed e' per questo che mi vedi fare il duro Fa Sol in mezzo al mondo per sentirmi piu' sicuro. Do E se davvero non vuoi dirmi che ho sbagliato Sol ricorda a volte un uomo va anche perdonato Sib Lam e invece tu, tu non mi lasci via d'uscita Fa Mi Lam e te ne vai con la mia storia tra le dita. Rem naaa na na Rem naaa na na Sol na' Sol na' Do7+ Fa7+ naa na na na Do7+ Fa7+ naa na na na

Do7+

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________166

J-Ax 98 - Altra vita Mi Do#m Mi (x2) Do#m Mi La strada che facevo per l'asilo Do#m Mi provinciale con puttane fin dal mattino La Si Do#m anche se gli anni più innocenti li ho buttati via La Si Mi non vorrei altra strada che la mia La Si Mi non vorrei altra vita che la mia. La Si Se ogni cicatrice ha senso Do#m lo scoprirò in fondo alla via La Si Mi non vorrei altra vita che la mia Do#m Mi Qui c'è la mia scuola ancora sporca Do#m Mi là c'è una banca dove c'era il leonca La Si Do#m è un ammissione amara ma ne colgo l'ironia La Si Mi e non vorrei altra guerra che la mia La Si Mi non vorrei altra vita che la mia. La Si Se ogni cicatrice ha senso Do#m lo scoprirò in fondo alla via La Si Mi non vorrei altra vita che la mia Do#m Mi La Mi Si Si Mi Do#m La Si La Do#m La Si Mi (stop)

Do#m Mi Qui c'è il mio paese che ho disprezzato Do#m Mi ma contiene i posti che amo mio malgrado La Si e m'ha insegnato che sull'altra faccia Do#m della medaglia c'è la mia, La Si Mi non vorrei altra italia che la mia La Si Mi non vorrei altra vita che la mia La Si Do#m è un'ammissione amara ma ne colgo l'ironia La Si Mi La Si Mi non vorrei altra vita che la mia non vorrei altra vita che la mia
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________167

Jovanotti (Lorenzo Cherubini) 99 – Bella Intro:Re La Sim7 Sol7+ La6 (x 2 volte) Mim7 Re7+ Mim7 Re7+ E gira gira il mondo e gira il mondo e giro te Mim7 Re7+ mi guardi e non rispondo Mim7 Re ah, perché risposta non c'e' nelle parole Re La Sim7 bella come una mattina d'acqua cristallina Sol7+ La6 Re come una finestra che mi illumina il cuscino La calda come il pane Sim7 Sol7+ La6 ombra sotto un pino mentre t'allontani stai con me forever. Mim7 Re7+ Mim7 Re7+ Lavoro tutto il giorno e tutto il giorno penso a te Mim7 Re7+ Mim7 Re e quando il pane sforno ah, lo tengo caldo per te ah ah ah Re La chiara come un A B C Sim7 Sol7+ La6 come un lunedì di vacanza dopo un anno di lavoro Re La bella forte come un fiore Sim7 Sol7+ La6 dolce di dolore bella come il vento che ti ha fatto Re La bella amore gioia primitiva Sim7 Sol7+ La6 di saperti viva vita piena giorni e ore batticuore Re La pura dolce mariposa Sim7 Sol7+ La6 nuda come sposa mentre t'allontani stai con me forever. Mim7 La Re7+ (x 2 volte) Re La Sim7 Bella come una mattina di acqua cristallina Sol7+ La6 come una finestra che mi illumina il cuscino La Sim7 calda come il pane ombra sotto un pino Sol7+ La6 Re come un passaporto con la foto di un bambino La Sim7 bella come un tondo grande come il mondo Sol7+ La6 Re calda di scirocco e fresca come tramontana La Sim7 come la fortuna tu cosi' opportuna
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________168

Sol7+ La6 mentre t'allontani stai con me forever Re La Bella come un'armonia Sim7 Sol7+ La6 Re come l'allegria come la mia nonna in una foto da ragazza La Sim7 Sol7+ La6 Re come una poesia o Madonna mia come la realta' che incontra la mia fantasia La Sim7 Sol7+ La6 Re La Sim7 Sol7+ La6 (ad libitum sfumando) ah ah, la la la bella

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________169

Si È una notte come tutte le altre notti Mi È una notte con qualcosa di speciale Si Una musica mi chiama verso sé Mi Come acqua verso il mare Si Vedo un turbinio di gente colorata Mi Che si affolla intorno a un ritmo elementare Si Attraversano la terra desolata Mi Per raggiungere qualcosa di migliore Si Un po’ oltre le miserie dei potenti Mi E le fredde verità della ragione Si Un po’ oltre le abitudini correnti Mi E la solita battaglia di opinione Si Vedo gli occhi di una donna che mi ama Mi E non sento più bisogno di soffrire Sol#m Ogni cosa è illuminata Mi Ogni cosa è nel suo raggio in divenire Si Mi Vedo stelle che cadono nella notte dei desideri Si Mi Vedo stelle che cadono nella notte dei desideri Sol#m La Vedo stelle che cadono nella notte dei desideri Sol#m La Vedo stelle che cadono nella notte dei desideri Si È una notte come tutte le altre notti Mi È una notte che profuma di avventura Si Ho due chiavi per la stessa porta Mi Per aprire al coraggio e alla paura Si Vedo un turbinio di gente colorata Mi Che si affolla intorno a un ritmo elementare Si Attraversano la terra desolata Mi Per raggiungere qualcosa di migliore Si Vedo gli occhi di una donna che mi ama Mi E non sento più bisogno di soffrire

Jovanotti (Lorenzo Cherubini) 100 - La notte dei desideri

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________170

Sol#m Mi Ogni cosa è illuminata Ogni cosa è nel suo raggio in divenire Si Mi Vedo stelle che cadono nella notte dei desideri Si Mi Vedo stelle che cadono nella notte dei desideri Sol#m La Vedo stelle che cadono nella notte dei desideri Sol#m La Vedo stelle che cadono nella notte dei desideri Si Mi Sol#m Mi è la notte dei desideri è la notte dei desideri è la notte dei desideri Si Vedo Cristoforo Colombo il marinaio Mi È arrivato il mio momento per partire Si Cosa pensa il trapezista mentre vola Mi Non ci pensa mica a come va a finire Si Vedo i barbari che sfondano il confine Mi E mi guardano dal vetro dello specchio Si E qualcuno che medita la fine Mi Tutto il cielo si riflette nel mio occhio Si Le montagne che dividono i destini Mi Si frantumano diventano di sabbia Si Al passaggio di un momento di splendore Mi E spalanca la porta della gabbia Si Vedo gli occhi di una donna CHE IO AMO Mi E non sento più il bisogno di soffrire Sol#m Ogni cosa è illuminata Mi E non sento più bisogno di soffrire Si Mi E non sento più bisogno di soffrire Sol#m La E non sento più bisogno di soffrire Si Mi Vedo stelle che cadono nella notte dei desideri Si Mi Vedo stelle che cadono nella notte dei desideri Sol#m La Vedo stelle che cadono nella notte dei desideri Sol#m La Vedo stelle che cadono nella notte dei desideri Si Mi Sol#m Mi è la notte dei desideri è la notte dei desideri è la notte dei desideri

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________171

Jovanotti (Lorenzo Cherubini) 101 - Raggio di sole Mi Sol#m Si7 Mi Che lingua parli tu Do#m Sol#m Si7 Se dico vita dimmi cosa intendi Mi E come vivi tu Do#m Sol#m Si7 se dico forza attacchi o ti difendi Mi Do#m T'ho detto amore e tu m'hai messo in gabbia Sol#m Si7 M'hai scritto sempre ma l'hai scritto sulla sabbia Mi Do#m T'ho detto eccomi e volevi cambiarmi Sol#m Si7 t'ho detto basta e m'hai detto non lasciarmi Mi Abbiamo fatto l'amore e mi hai detto: Do#m "Ah mi dispiace" Sol#m Mi hai lanciato una scarpa col tacco Si7 e poi abbiamo fatto pace Mi Do#m Abbiam rifatto l'amore e ti è piaciuto un sacco Sol#m Si7 E dopo un po’ mi hai lanciato la solita scarpa col tacco Mi Do#m Gridandomi di andare e di non tornare più Sol#m Si7 Io ho fatto finta di uscire e tu hai acceso la tv Mi e mentre un comico faceva ridere Do#m io ti ho sentito che piangevi Sol#m Si4 E allora son tornato ma tanto già lo sapevi... Mi Do#m Che tornavo da te senza niente da dire Fa#m Si7 Senza tante parole ma con in mano Mi Do#m Un raggio di sole per te che sei lunatica Fa#m Si7 Niente teorie con te soltanto pratica Mi Do#m Fa#m Praticamente amo_o_ o_ o Si7 Mi Si7 Ti porto in dono un raggio di sole per te Mi Do#m Sol#m Si7 un raggio di sole per te....
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________172

Do#m

Mi Che cosa pensi tu Do#m Sol#m Si7 se dico amore dimmi cosa intendi Mi Do#m Siamo andati al mare e mi parlavi di montagna Sol#m Si7 abbiamo preso una casa in città e sogni la campagna Mi Do#m Con gli uccellini le anatre e le oche Sol#m Si7 i delfini i conigli le api i papaveri e le foche Mi Do#m e ogni tanto ti perdo o mi perdo nei miei guai Sol#m ho lo zaino già pronto all'ingresso Si4 ma poi tanto tu già lo sai... Mi Do#m Che ritorno da te senza niente da dire Fa#m Si7 Senza tante parole ma con in mano Mi Do#m Un raggio di sole per te che sei lunatica Fa#m Si7 Niente teorie con te soltanto pratica Mi Do#m Fa#m Praticamente amo_o_ o_ o Si7 Mi Si7 Ti porto in dono un raggio di sole per te Mi Do#m Sol#m Si7 un raggio di sole per te.... ah ah Mi Si7 Mi Do#m Che ritorno da te senza niente da dire Fa#m Si7 Senza tante parole ma con in mano Mi Do#m Un raggio di sole per te, Fa#m Si7 un raggio di sole per te Mi Do#m Un raggio di sole per te... na na nanna Fa#m Si7 na na nanna na na nanna na na nanna Mi Do#m Fa#m Si7 na na nanna na___ na na nanna na Mi Do#m Fa#m Si7 Un raggio di sole per te, un raggio di sole per te Mi Do#m Fa#m Un raggio di sole per te, un raggio di sole Si7 Mi Un raggio di sole per te Mi Do#m Fa#m Si7 Mi Do#m Sol#m

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________173

Jovanotti (Lorenzo Cherubini) 102 - Tutto l'amore che ho Do#m Sol#m Le meraviglie in questa parte di universo Do#m Sol#m sembrano nate per incorniciarti il volto La Sol#m e se per caso dentro al caos ti avessi perso La Si avrei avvertito un forte senso di irrisolto Do#m Sol#m un grande vuoto che mi avrebbe spinto oltre Do#m Sol#m fino al confine estremo delle mie speranze La Sol#m ti avrei cercato come un cavaliere pazzo La Si avrei lottato contro il male e le sue istanze Do#m Sol#m i labirinti avrei percorso senza un filo Do#m Sol#m nutrendomi di ciò che il suolo avrebbe offerto La Sol#m e a ogni confine nuovo io avrei chiesto asilo La Si avrei rischiato la mia vita in mare aperto Mi La considerando che l’amore non ha prezzo Mi La sono disposto a tutto per averne un po’ Mi La considerando che l’amore non ha prezzo Sol#m La Do#m Sol#m (2v) lo pagherò offrendo tutto l’amore tutto l’amore che ho Do#m Sol#m un prigioniero dentro al carcere infinito Do#m Sol#m mi sentirei se tu non fossi nel mio cuore La Sol#m starei nascosto come molti dietro ad un dito La Si a darla vinta ai venditori di dolore Do#m Sol#m e ho visto cose riservate ai sognatori Do#m Sol#m ed ho bevuto il succo amaro del disprezzo La Sol#m ed ho commesso tutti gli atti miei più puri La Si considerando che l’amore non ha prezzo Mi La considerando che l’amore non ha prezzo
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________174

Mi La sono disposto a tutto per averne un po’ Mi La considerando che l’amore non ha prezzo Sol#m La lo pagherò offrendo tutto l’amore Do#m Sol#m Do#m Sol#m tutto l’amore che ho tutto l’amore che ho Do#m Sol#m senza di te sarebbe stato tutto vano Do#m Sol#m come una spada che trafigge un corpo morto La Sol#m senza l’amore sarei solo un ciarlatano La Si come una barca che non esce mai dal porto Mi La considerando che l’amore non ha prezzo Mi La sono disposto a tutto per averne un po’ Mi La considerando che l’amore non ha prezzo Sol#m La lo pagherò offrendo tutto l’amore Do#m Sol#m Do#m Sol#m tutto l’amore che ho tutto l’amore che ho tutto l’amore che ho tutto l’amore che ho tutto l’amore che ho

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________175

Luciano Ligabue 103 - Certe notti Mi La Certe notti la macchina e' calda Si La Mi e dove ti porta lo decide lei Do#m La Certe notti la strada non conta Si che quello che conta e' sentire che vai Sol#m La Certe notti la radio che passa Neil Young Do#m La sembra avere capito chi sei Mi La Certe notti somigliano a un vizio Si La Mi Re Re9 Re Re9 che tu non vuoi smettere, smettere mai. Mi La Certe notti fai un po' di cagnara Si La Mi che sentano che non cambierai più' Do#m La Quelle notti fra cosce e zanzare Si e nebbia e locali a cui dai del tu Sol#m La Certe notti c'hai qualche ferita Do#m La che qualche tua amica disinfetterà Mi La Certe notti coi bar che son chiusi Si La Mi al primo autogrill c'è chi festeggerà. Do#m Si E si può restare soli La Mi Lab certe notti qui La Si che chi s'accontenta gode La Mi cosi' cosi' La Si Certe notti o sei sveglio Fa#m Lab La o non sarai sveglio mai Si Re Re9 Re Re9 Ci vediamo da Mario prima o poi. Mi La Certe notti ti senti padrone Si La Mi di un posto che tanto di giorno non c'è Do#m La Certe notti se sei fortunato Si bussi alla porta di chi è come te

Re

Re

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________176

Sol#m La C'e' la notte che ti tiene fra le sue tette Do#m La un po' mamma un po' porca com'è Mi La Quelle notti da farci l'amore Si La Mi fin quando fa male, fin quando ce n'è Do#m Si E si può restare soli La Mi Lab certe notti qui La Si che chi s'accontenta gode La Mi cosi' cosi' La Si Certe notti son notti Fa#m Lab La o le regaliamo a voi Si Re Re9 Re Re9 Re Tanto Mario riapre prima o poi. Certe notti qui, certe notti qui certe notti qui. Mi La Si La Do#m La Si Mi

Sol#m La Certe notti sei solo piu' allegro, Do#m La piu' ingordo, piu' ingenuo e coglione che puoi Mi La Quelle notti son proprio quel vizio Si La Mi che non voglio smettere, smettere mai. Do#m Si E si puo' restare soli La Mi Lab certe notti qui La Si che chi s'accontenta gode La Mi cosi' cosi' La Si Certe notti o sei sveglio Fa#m Lab La o non sarai sveglio mai Si Re Re9 Re Re9 Ci vediamo da Mario prima o poi. certe notti qui certe notti qui, certe notti qui. Mi
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________177

Re

Luciano Ligabue La Mi 104 - Ci sei sempre stata

Mi La Più ti guardo e meno lo capisco da che posto vieni Labm La forse sono stati tanti posti tutti da straniera Mi La chi ti ha fatto gli occhi e quelle gambe ci sapeva fare Labm La chi ti ha dato tutta la dolcezza ti voleva bene Fa#m La quando il cielo non bastava non bastava la brigata Mi Si eri solo da incontrare ma tu ci sei sempre stata Fa#m La quando si allungava l’ombra sopra tutta la giornata Mi Si La eri solo più lontana ma tu ci sei sempre stata Mi La più ti guardo e più mi meraviglio e più ti lascio fare Labm La che ti guardo e anche se mi sbaglio almeno sbaglio bene Mi La in futuro è tutto da vedere tu lo vedi prima Labm La me lo dici vuoi che mi prepari e sorridi ancora Fa#m La quando il tempo non passava non passava la nottata Mi Si eri solo da incontrare ma tu ci sei sempre stata Fa#m La e anche quando si gelava con la luna già cambiata Mi Si eri solo più lontana ma tu ci sei sempre stata La Si Labm Do#m nemmeno un bacio che sia stato mai sprecato La Si Do#m Si nemmeno un gesto così… così… La Si Labm Do#m nemmeno un bacio che sia stato regalato LA Si Do#m La nemmeno un gesto così… tanto per… così… Mi La più ti guardo e meno lo capisco quale giro hai fatto Labm La ora parte tutto un altro giro e io ho già detto tutto Fa#m La quando il cielo non bastava non bastava la brigata Mi Si eri solo da incontrare ma tu ci sei sempre stata Fa#m La quando il tempo non passava non passava la nottata Mi Si eri solo più lontana ma tu ci sei sempre stata
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________178

Luciano Ligabue Sol Do Mim Do Re 105 - Ho messo via

Sol Do Ho messo via un po' di rumore dicono così si fa Mim Do Re nel comodino c'è una mina e tonsille da seimila watt. Sol Do Ho messo via i rimpiattini dicono non ho l'età' Mim se si voltano un momento Do Re Sol Do Mim Do Re io ci rigioco perché a me... va Sol Do Ho messo via un po' di illusioni che prima o poi basta così Mim Do Re ne ho messe via due o tre cartoni comunque so che sono li. Sol Do Ho messo via un po' di consigli dicono e' più facile Mim Do Re li ho messi via perché a sbagliare sono bravissimo da me. Sim Do Mi sto facendo un po' di posto e che mi aspetto chi lo sa Mim Do Re che posto vuoto ce n'è stato ce n'e' ce ne sarà. Sol Ho messo via un bel po' di cose Do Mim Re Sol ma non mi spiego mai il perché io non riesca a metter via te Sol Do Mim Do Re (X2)

Sol Do Ho messo via un po' di legnate i segni quelli non si può Mim Do Re che non e' il male ne' la botta ma purtroppo il livido. Sol Do Ho messo via un bel po' di foto che prenderanno polvere Mim Do Re sia su rimorsi che rimpianti che rancori e sui perché Sim Do Mi sto facendo un po' di posto e che mi aspetto chi lo sa Mim Do Re che posto vuoto ce n'è stato ce n'e' ce ne sarà. Sol Ho messo via un bel po' di cose Do ma non mi spiego mai il perché Mim Re Sol Do io non riesca a metter via te Sol Do Mim Do Re (X2)

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________179

Sib

Fa In queste scarpe e su questa terra Re che dondola dondola dondola dondola Sib Fa Re con il conforto di un cielo che resta li' Sim Do Mi sto facendo un po' di posto e che mi aspetto chi lo sa Mim Do Re che posto vuoto ce n'è stato ce n'e' ce ne sarà. Sol Ho messo via un bel po' di cose Do Mim Re ma non mi spiego mai il perché io non riesca a metter via Do Re Mim Re Sol Do riesca a metter via riesca a metter via te Sol Do Mim Do (X4) Sol

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________180

Luciano Ligabue 106 - Il meglio deve ancora venire Re La Ti vengo a prendere perchè non ho scelta Mi perchè so vivere una sera per volta Re La Mi io ti vengo a prendere perchè dove andiamo non importa Re La Ti voglio credere per come cammini Mi per le promesse che comunque mantieni Re La Mi io ti voglio credere per quello che chiedi e che non chiedi Sim Re La Mi è una città piuttosto dura dipende quanto puoi pagare Sim Re La Mi Sim Do#m e tu che sai quali porte aprire sembri sapere come va a finire Re Mi La Fa#m sei qui per dire che il meglio deve ancora venire Mi Re Si+ che il meglio deve ancora venire Re La ti voglio credere perchè tu ci credi Mi perchè sei dolce tanto quanto sei dura Re La Mi io ti voglio credere perchè sei sicura di qualcosa Re La ti vengo a prendere mi aspetto di tutto Mi e non dev’essere per forza perfetto Re La Mi io ti vengo a prendere perchè ciò che è fatto adesso è fatto Sim Re La Mi E la città ci fa passare ha altri problemi a cui pensare Sim Re La Mi Re Sim e tu che sai bene dove andare devi sapere come va a finire Do#m Re sei qui per dire, mi devi dire Mi La Fa#m Mi Re Si che il meglio deve ancora venire che il meglio deve ancora venire La Fa#m Mi Re Si che il meglio deve ancora venire che il meglio deve ancora venire Re Mi c’è qualcosa fra te e la vita che non ho ancora conosciuto La Si mentre ridi così facilmente Re Mi c’è qualcosa fra te e la vita chissà quanto vi conoscete Sol Si Mi mentre ridi, mentre ridi Sim Re e la città risplende ancora La Mi Sim Re anche con poche luci fuori e tu che non cambi direzione
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________181

La Mi Re Sim sai di sicuro come va a finire Do#m Re sei qui per dire mi devi dire Mi La Fa#m Mi Re Si che il meglio deve ancora venire che il meglio deve ancora venire La Fa# Mi Re Si che il meglio deve ancora venire che il meglio deve ancora venire Re Fa#m Mi La Re Fa#m Mi Re La Mi

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________182

Luciano Ligabue Do Sol Mim Fa 107 - Leggero

Do Sol Mim Fa Ci son macchine nascoste e però nascoste male Do Sol Mim Fa e le vedi dondolare al ritmo di chi è lì dentro per potersi consolare Do Sol Mim Fa godendo sui clacson fra i fantasmi di Elvis Do Sol Mim Fa ci nuvole in certe camere e meno ombrelli di quel che pensi Do Sol Mim Fa lo sapete cos'ha in testa il mago Walter Do Sol Mim Fa7+ quando il trucco gli riesce e non pensa più a niente Do Sol Mim Fa i ragazzi sono in giro certo alcuni sono in sala giochi Do Sol Mim Fa e l'odore dei fossi forse lo riconoscono in pochi Lam Sol e le senti le vene piene di ciò che sei Mim Fa e ti attacchi alla vita che hai Do Sol Mim Fa Leggero nel vestito migliore Do Sol Mim Fa senza andata né ritorno senza destinazione Do Sol Mim Fa leggero nel vestito migliore Do Sol Mim Fa nella testa un po' di sole ed in bocca una canzone Do Sol Mim Fa Do Sol Mim Fa

Do Sol Mim Fa dove passerà la banda col suo suono fuori moda Do Sol Mim Fa col suo suono un giorno un po' pesante un giorno invece troppo leggero Do Sol Mim Fa mentre Kay si sbatte perché le urla la vena Do Sol Mim Fa pensi che sei fortunato e ti è mancato proprio solo un pelo Do Sol Mim Fa e ti vedi con una che fa il tuo stesso giro Do Sol Mim Fa e ti senti il diritto di sentirti leggero Do Sol Mim Fa c'è qualcuno che urlaper un addio al celibato Do Sol Mim Fa per una botta di vitacon una troia affittata

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________183

Lam Sol e le senti le vene piene di ciò che sei Mim Fa e ti attacchi alla vita che hai Do Sol Mim Fa Leggero nel vestito migliore Do Sol Mim Fa senza andata né ritorno senza destinazione Do Sol Mim Fa leggero nel vestito migliore Do Sol Mim Fa nella testa un po' di sole ed in bocca una canzone Do Sol Mim Fa Do Sol Mim Fa

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________184

Luciano Ligabue Rem Do Lam Sib9 108 - M'abituerò

M'abituerò a non trovarti Rem Do Lam Sib9 m'abituerò a voltarmi e non ci sarai Rem Do Lam Sib9 m'abituerò a non pensarti Rem Do Lam Sib9 Rem Do Lam Sib9 quasi mai, quasi mai, quasi mai.. Rem Do Lam Sib9 Alla fine c'è sempre uno strappo Rem Do Lam Sib9 e c'è qualcuno che ha strappato di più Rem Do Lam Sib9 Non è mai qualcosa di esatto Rem Do chi ha dato ha dato e poi Lam Sib9 Do chi ha preso ha preso tutto quel che c'era Sib9 Fa non conta più sapere chi ha ragione Do Sib9 Fa Do non conta avere l'ultima parola.. ora Rem Do Lam Sib9 M'abituerò a non trovarti Rem Do Lam Sib9 m'abituerò a voltarmi e non ci sarai Rem Do Lam Sib9 m'abituerò a non pensarti Rem Do Lam Sib9 Rem Do Lam quasi mai, quasi mai, quasi mai.. Rem Do Lam Sib9 Alla fine non è mai la fine Rem Do Lam Sib9 ma qualche fine dura un pò di più Rem Do Lam Sib9 Da qui in poi si può solo andare Rem Do ognuno come può Lam Sib9 Do portando nel bagaglio quel che c'era Sib9 Fa e le macerie dopo la bufera Do Sib9 Fa Do ricordi belli come un dispiacere.. ora Rem Do Lam Sib9 M'abituerò a non trovarti Rem Do Lam Sib9 m'abituerò a voltarmi e non ci sarai Sib9

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________185

Rem Do Lam Sib9 m'abituerò a non pensarti Rem Do Lam Sib9 Rem quasi mai, quasi mai, quasi mai.. Rem Do Lam M'abituerò a non trovarti Sib9 Rem Do Lam Sib9 m'abituerò a voltarmi e non ci sarai Rem Do Lam Sib9 m'abituerò a non pensarti Rem Do Lam Sib9 Rem Do Lam quasi mai, quasi mai, quasi mai

Sib9

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________186

Luciano Ligabue 109 - Ora e allora Mi Un conto è volere vedere le stelle Do#m La un conto è farsi guidare Do#m Un conto è saperle Si La là in alto e lasciarle un pò fare Mi La Un conto è la rabbia che provi a 20 anni Do#m La un conto è la rabbia a 40 Do#m Si La Un conto che intanto non sembra cambiare mai niente. Mi Sol#m La Sai che ora e allora e ancora così Do#m Si La Mi a rubare l’amore che si fa rubare Mi La Un conto è la mappa di tutti i locali Do#m La un conto è dovere star fuori Do#m Si La Un conto è sentire che riesci a lasciarti dormire Mi La Un conto è svegliarti e sentirti già stanco Do#m La un conto è trovarla di fianco Do#m Si La Un conto è sentire che il fuoco non è ancora spento Mi Sol#m La Tanto ora e allora e ancora così Do#m Si La Mi a rubare l’amore che si fa rubare Mi Sol#m La Ora e allora e quando sarà Do#m Si La su una fune sottile con il proprio stile Mi La Un conto è la vita che imposta il suo gioco Do#m La un conto è averlo capito Do#m Si La Un conto è ripeterti spesso che sei fortunato Mi Sol#m La Tanto ora e allora e ancora così Do#m Si La a rubare l’amore che si fa rubare Mi Sol#m La Ora e allora e quando sarà Do#m Si La Mi Sol#m La Do#m Si La Mi su una fune sottile con il proprio stile

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________187

Luciano Ligabue Sol Questa è la mia vita, se ho bisogno te lo dico Do9 sono io che guido, io che vado fuori strada Mim Re4 Re sempre io che pago non è mai successo che pagassero per me Sol Questa è la mia vita, se entri chiedimi permesso Do9 portami a una gita, fammi ridere di gusto Mim Re4 Re porta la tua vita che vediamo che succede a mescolarle un po' Lam Do E ora che ci sei, dato che ci sei Sol Re Lam fammi fare un giro su chi non son stato mai Do Sol Sol Do9 Mim Re4 Re dato che ci sei, come io vorrei Sol Questa è la mia vita, sono quello che ci pensa Do9 porto un paio d'ore, una notte bella densa Mim Re4 Re trattamela bene, che al momento ho solo questa e poi vedremo poi Sol Questa è la mia vita, certi giorni non si batte Do9 certi altri meno, è così che va per tutti Mim Re4 Re certi giorni è poca, certi giorni sembra troppa e invece non lo è mai Lam Do E ora che ci sei, dato che ci sei Sol Re Lam fammi fare un giro su chi non son stato mai Do Sol dato che ci sei, come io vorrei Sol Do9 Mim Re4 Re Sol Questa è la mia vita, tieniteli tu i consigli Do9 io non l'ho capita, figurati se tu fai meglio Mim Re4 Re porta la tua vita, che vediamo che succede a mescolarle un po' Lam Do Ma ora che ci sei, dato che ci sei Sol Re Lam fammi fare un giro su chi non son stato mai Do Sol dato che ci sei, come io vorrei Sol Do9 Mim Re4 Re Sol
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________188

110 - Questa è la mia vita

Luciano Ligabue Lam Re Do Sol Re7 111 - Sotto bombardamento

Lam Tieni giù la testa che volano mig volano titoli anche tu vedo che ti senti nuda come me Metti qui più sento e meno meno meno sento Ci si sente proprio lì sotto bombardamento DO Sol Do Sol Re Dicevi che il mondo va cambiato e intanto è lui che cambia Do Sol Do dicevi che il mondo va capito è lui che non capisce te Sol Fa Mim Sol non capisce te non capisce te Lam Re Do Parla più piano che non ti sento Sol Re sotto sotto sotto sotto bombardamento Lam Re Chiudimi a chiave quando mi hai dentro Do Sol Re Lam Re Do Sol Re 2 v sotto sotto sotto sotto bombardamento oh oh oh oh oh oh oh Do9 Re9 Il fondo si allarga spinto dal vento sotto bombardamento Lam Tieni giù la testa che volano news sparano missili Stiamo qui nel rifugio che viveri ce n'è ce n'è Ti diranno sempre che uno vince e l'altro perde Ci sarà un antidoto per questo overdose di merda DO Sol Do Sol Re Dicevi che il mondo va cambiato e intanto è lui che cambia Do Sol Do dicevi che il mondo va colpito è intanto lui colpisce te Sol Fa Mim Sol lui colpisce te lui colpisce te Lam Re Do Parla più piano che non ti sento Sol Re sotto sotto sotto sotto bombardamento Lam Re Chiudimi a chiave quando mi hai dentro Do Sol Re LAm Re Do Sol Re sotto sotto sotto sotto bombardamento oh oh oh oh oh oh oh Do9 Re9 Il fondo si allarga spinto dal vento sotto bombardamento Lam Do Sol Lam Do Re Lam Re Do Sol Re oh oh oh oh oh oh oh Lam Re Do Parla più piano che non ti sento Sol Re sotto sotto sotto sotto bombardamento Lam Re Chiudimi a chiave quando mi hai dentro Do Sol Re Lam Re Do Sol Re sotto bombardamento

te

oh

te

oh

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________189

Luciano Ligabue 112 - Un colpo all'anima MI Tutte queste luci tutte queste voci La tutti questi amici tu dove sei!? Mi Tutto questo tempo pieno di frammenti La e di qualche incontro e tu non ci sei… Mi Tutte queste radio piene di canzoni La che hanno dentro un nome ecco chi sei..! Do#m Si La Non ti sai nascondere per bene Mi La Quante volte sei passata quante volte passerai Do#m Si La Si e ogni volta è sempre un colpo all’anima all’anima Mi Tutto questo posto forse troppo visto La deve avere un guasto tu non ci sei Mi tutte quelle case piene di qualcuno La e fra quei qualcuno tu con chi sei!? Mi tutte queste onde pronte a scomparire La resta solo il mare quanto ci sei Do#m Si La non ti sai nascondere davvero… Mi La Quante volte sei passata quante volte passerai Do#m Si La Si e ogni volta è sempre un colpo all’anima all’anima Mi La quante volte sei mancata quante volte mancherei Do#m Si La Si un colpo al cerchio ed un colpo all’anima all’anima Mi Mi Mi La Do#m Si La Si

Mi La Quante volte sei passata quante volte passerai Do#m Si La Si e ogni volta è un colpo sordo all’anima Mi La Quante volte sei mancata quante volte mancherai Do#m Si La Si un colpo al cerchio ed un colpo all’anima all’anima

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________190

Litfiba 113 – Apapaia Dom Sib Solm (X2)

Dom Sib Solm Si può vincere una guerra in due Dom Sib Solm e forse anche da solo Dom Sib Solm si può estrarre il cuore anche al più nero assassino Dom Sib Solm ma è più difficile cambiare un'idea Dom Sib Solm Il mio sogno è un taglio netto a tutto Dom Sib Solm e voglio che sia più reale Dom Sib Solm potrei stare ore e ore a parlare al silenzio Dom Sib Solm ma è più difficile cambiare un'idea Dom Solm Sib Dom Mib Sib Solm Dom Solm Sib Il mio sogno è un mare acido Dom Mib Sib Solm e di mmi se non è reale Dom Solm Sib Il sogno traveste di luce ogni cosa vivente Dom Mib Sib Solm ma non toglie la paura dei fantasmi Dom Lab Fa Sib (2X) Dom hei Dom hei Lab Fa Sib hei rispetta le mie Lab Fa Sib hei rispetta le mie Dom idee Dom idee Lab Fa Sib apapaia Lab Fa Sib apapaia

Dom Sib Solm (2X) Dom Sib Solm Il mio sogno è un mare acido Dom Mib Sib Solm e dimmi se non è reale Dom Sib Solm Il sogno traveste di luce ogni cosa vivente Dom Mib Sib Solm ma non toglie la paura dei fantasmi Dom Solm Sib Dom Mim Sib Solm Dom Solm Sib Voglio idee per sopravvivere

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________191

Dom e mi

Mib Sib Solm lle e mille e mille non bastano

Dom Solm Sib Dom E quel sogno sai continua a chiamarmi nella profondità Mib Sib Solm Dom Solm del mare una caduta dentro i vortici d'acqua Sib Dom Lab Fa Sib Dom Lab Fa Sib le mie mani non si fermano più non si fermano più Dom Lab Fa Sib Dom Lab hei ris petta Dom Lab Fa Sib Dom Lab hei ris petta apapaia pa pa ya.... Dom Lab Fa Sib hei Fa Sib le mie idee Fa Sib le mie idee

Dom Lab Fa Sib ris petta le mie idee

Dom Mib Sib Solm Dom Mib Sib Solm Dom

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________192

Litfiba Mim Re Do Re Mim Elettrica Re Do 114 - Elettrica

Mim Re Bimba elettrica Do Re sempre in cerca di una scossa Mim Re oltre la frontiera Do Re della pelle e nelle ossa Mim Re Do Re Mim Re Do Re insaziabile creatura in estinzione Mim Re Do Re ti presenti qui col coraggio e l’intenzione Mim Re Do Re Mim Re Do salti su cavalchi sull’abisso un pò Re Mim felino che c’è in te Re Do Re ma le dimostrazioni ti vanno strette Mim Re Do Re le tue emozioni hanno uno strano effetto Mim Re Sol e truccati gli occhi e affronta le tue ombre Mim Re Do fatti più forte che il mondo ti confonde Mim Re Sol dici di si ai tuoi cavalli bianchi Do Si Re e ora tu stai scatenando una tempesta elettrica Mim Re Do Re Mim Re Do Re bimba elettrica… Mim Re bomba elettrica sempre Do non escluderei che sai Mim Re con le formule tipiche Do Re tu come Salomè baci la Mim Re Do Re Mim Re in lotta per il mondo Re già come mandarlo a fondo di un’arte antica mia testa andata Do Re

Mim Re Do Re Mim Re Do salti su cavalchi sull’abisso un po’ Re Mim maschile che c’è in te Re Do Re ma le dimostrazioni ti vanno strette

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________193

Mim Re Do Re le tue visioni hanno uno strano effetto Mim Re Sol e truccati gli occhi e affronta le tue ombre Mim Re Do fatti più forte che il mondo ti confonde Mim Re Sol dici di si ai tuoi cavalli bianchi Do Si Re e ora tu stai scatenando una tempesta elettrica Mim Re Do Re Mim Re Do Re Mim Re Do truccati gli occhi e affonda le tue ombre Mim Re Do apri le porte a tutte le tue onde Mim Re Sol dici di si ai tuoi cavalli bianchi Do Si Re e ora tu stai generando una tempesta elettrica Mim Re Do Re Mim Re Do Re bimba elettrica… Mim Re Do Re tempesta elettrica tu… sei...sei… elettrica

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________194

Litfiba 115 - Eroi nel vento Mib Fa Mib Fa Solm Guerre di eroi, tradite senza pietà Mib Fa Mib Fa Solm Mib Fa Solm e svanite nei secoli Solm Dom7 Sib scatti ai nervi e sensi che Solm Mib Fa le ombre dei sogni scuotono Solm Dom7 Sib spazza il vento e porta via Solm Mib Fa il bambino che gioca con il mare Riff (Mib Fa Mib Fa Solm)

Mib

Fa

Mib Fa Non sarò eroe Solm non sarei stato mai Mib Fa tradire e fuggire Solm Mib Sib La è il ricordo che resterà Rem Eroe nel vento Sib Solm Do è la noia che scava dentro me Rem Sib Solm Do Eroe nel vento nel vento Rem Eroe nel vento Sib Solm Do Rem Sib Solm è la noia che scava dentro me Riff (Mib Fa Mib Fa Solm) Mib Fa Non sarò eroe Solm non sarei stato mai Mib Fa sono sempre fuggito Solm Mib Sib La senza più traccia di me Rem Eroe nel vento Sib Solm Do è la noia che scava dentro me Rem Eroe nel vento Sib Solm Do Rem Sib Solm Solo noia che scava dentro me Riff

Do

Do

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________195

Mib Fa Mib Fa Tradire e fuggire Solm Mib Fa Solm Rem Eroe Sib è la Rem Eroe Sib Solo nel vento

Do

Mib

Solm Do noia che scava dentro me nel vento Solm Do Rem noia che scava dentro me

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________196

Litfiba Sim Fa#m La (X4) 116 - Istambul

Sim Ho viaggiato nel freddo Fa#m Sol faccia a faccia con la mia Sim ombra che si gettava Fa#m Sol nel bianco velo del tempo Sim Fa#m Sol Mim Istanbul Istanbul Sim Fa#m Sol Mim Istanbul Istanbul Sim Fa#m La (X2) Sim Ho viaggiato nel freddo Fa#m Sol senza volto senza età Sim Fa#m pilotando un corpo Sol senza guida a Sim Fa#m Sol Mim Istanbul Istanbul Sim Fa#m Sol Mim Istanbul Istanbul Do# Istanbul baluardo sacro Do La l'incrocio delle razze e degli uomini brucerà Sim Fa#m La Sim Fa#m La Sim L'ho cercato nel freddo Fa#m Sol se ne stava solo là Sim Fa#m Sol il mio volto nel fango di Sim Fa#m Sol Mim Istanbul Istanbul Sim Fa#m Sol Mim Istanbul Istanbul Do# Istanbul baluardo sacro per Do La l'incrocio delle razze degli uomini brucerà Sim Fa#m Mim Fa#m Sol La oh oh Sim Fa#m Mim Fa#m Sol La forze oscure in Istanbul Sim Fa#m Mim Fa#m Sol La Istanbul Istanbul

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________197

Sim Fa#m Mim forze oscure in Istanbul

Fa#m Sol La

Sim Fa#m Mim Fa#m Sol La Istanbul Istanbul Sim Re La (4X) Sim Re La La lala... Sim Re La oh oh oh Istanbul...

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________198

Litfiba 117 - La mia valigia Sim La Mi (X2) Sim La mia valigia, casa a tracolla, La Mi due occhi, due orecchie, due ruote, due zeta Sim sogni lontani, avanti dai La Mi parlare e raccontare tutto quello che hai Sim La Mi (X2) Sim La mia valigia, casa perfetta, La Mi il massimo dal minimo indispensabile Sim note e parole, rimedi del cuore La Mi e vivere in viaggio è un atto d’amore Sim La Mi Sui vetri del mare Sim Re La Mi La Mi del mare… Sim Re La Mi La Mi lahho… Il vento spinge i viaggiatori Sim Re La Mi La Mi ahhhh… nei mille mondi tra dentro e fuori Sim Re La Mi La Mi ohhhh ohh un labirinto di pensieri Sim Re La Mi La Mi Sim Re Mi (X2) ahhh ahhh lasciate spazio ai sognatori Sim La mia valigia, treno dei sogni, La Mi piegati, perfetti, nascosti nel buio Sim nascosti nel caos, dentro di me La Mi La Mi La Mi viaggiare è sognare, è un atto d’amore …d’amore Sim Re La Mi La Mi lahho… Il vento spinge i viaggiatori Sim Re La Mi La Mi ahhhh… nei mille mondi tra dentro e fuori Sim Re La Mi La Mi ohhhh ohh un labirinto di pensieri Sim Re La Mi La Mi ahhh ahhh lasciate spazio ai sognatori

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________199

Sim La Mi Sim La La mia valigia è dentro, la mia valigia è il vento Mi Pronta a partire, pronta a tornare Sim La Pronta a deviare di terra e a deviare di mare Mi La valigia è il mondo è il mondo è il mondo La Mi La Mi …da amare Sim Re La Mi La Mi lahho… Il vento spinge i viaggiatori Sim Re La Mi La Mi ahhhh… nei mille mondi tra dentro e fuori Sim Re La Mi La Mi ohhhh ohh la vita è viaggio e cambiamento Sim Re La Mi La Mi ahhh ahhh la mia valigia è sempre in movimento Sim Re Mi (X2) Sim La Mi La mia valigia Sim La Mi La mia valigia

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________200

Litfiba 118 - Luna dark Re Sib (X2) Re Sib Luna oggi sei scura luna dark Re Sib e i tuoi pensieri non stanno mai fermi Re Sib vedi un cielo a scacchi su di te Re Sib La e hai mille idee di zucchero e sale Re Sib (X2) Re tu cerchi il tuo spazio Sib più giusto nel tempo Re Sib qualcosa che accolga il tuo sentimento Mi Sol e il fuoco che ti scalderà Mi Sol La il fuoco che ti prenderà Rem Sib gira la giostra nella tua testa Rem Fa Sol mille ingranaggi e i tuoi fantasmi Rem Sib tu luna piena tu luna nera Fa Sol La vuoi far volare tutte le tue emozioni Re Sib (X2) Re Sib luna cambi faccia sei sempre tu Re Sib e i tuoi sorrisi stanno in fondo al cassetto Re Sib mentre tiri calci alla realtà Re La Sol riscaldi i cuori di un mondo imperfetto Re Sib tu cerchi qualcosa che duri nel tempo Re Sib che non svanisca sempre dopo un momento Mi Sol e il fuoco che ti scalderà fuoco Mi Sol La il fuoco che ti prenderà Rem Sib gira la giostra nella tua testa

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________201

Rem Fa Sol mille ingranaggi e i tuoi fantasmi Rem Sib tu luna piena tu luna nera Fa Sol La vuoi far volare tutte le tue emozioni Rem Sib gira la giostra nella tua testa Rem Fa Sol con mille luci con mille voci Rem Sib tu luna piena tu luna nera Fa Sol La metti l’orgoglio in tutte le tue emozioni Re Fa Sol (X2) Re Fa Sol luna luna luna luna dark Re Fa Sol nei miei pensieri Re Fa Sol luna luna luna luna dark Re nei miei pensieri Fa Sol tra stelle imperfette Re Fa Sol luna luna luna luna dark Re nei miei pensieri Fa Sol Re tra stelle imperfette

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________202

Litfiba 119 - Prima guardia Mim Sol Mim Torri come pere il silenzio è già passato Re Sol La Sol Mim nei corridoi resta il fumo della prima guardia Mim Sol Mim Uomo col fucile il nemico è la tua noia Re Sol Re La Mim Sei prigioniero e resti solo a difenderti dal freddo Mim Sol Mim Nuoto nel nero dove sfioro le tue mani Re Sol La Sol Mim Poi apro gli occhi steso in aria è la prima guardia Re Sol Re La Esplode il mondo e resto solo dalle mani nasce un fiume Sol Re La Mim Sol Re La Mim L'alba è un miraggio che m'esplode dentro Sol Re La Mim Mi scuserai se parlo una lingua diversa Sol Re La Mim Un anno è un secolo 365 croci Sol Re La Mim E la tua privazione mi taglia la testa Mim Sol Mim Uomo col fucile prigioniero della tua bandiera Re Sol La Sol Mim Corri in tondo testa in fumo è la prima guardia Mim Sol Mim Torri come pere ma il nemico non esiste Re Sol Re La Esplode il nulla e resto solo a difendermi dal buio Sol Re La Mim Grido l'allarme che m'esplode dentro Sol Re La Mim Perchè noi siamo al mondo problemi diversi Sol Re La Mim Un anno è un secolo 365 croci Sol Re La Mim E la tua privazione mi taglia la testa Mim Avevo una testa Sol Re La Mim (X2) Sol Re La Mim Un anno è un secolo 365 croci Sol Re La Mim E la tua privazione mi taglia la testa Sol Re La Mim Grido l'allarme che m'esplode dentro Sol Re La Mim Perchè lo so che siamo problemi diversi Sol Re La Sol Mim Lingue diverse Sol Re La Sol Mim Trasforma il tuo fucile in un gesto più civile
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________203

Litfiba 120 - Resta Fam Rem Lab (X2) Do Sim Sol (X2)

Fam Uh! Tu mi hai cercato fino a qui Rem Fa Rem Fa Sono ancora un po' stonato Fam Sto oscillando su una lama Rem Do Sim Sol Fra orizzonti e vertici Rem Do Sim Sol Fam Tu sei venuta fino a qui Rem Fa Superando i sette mari Rem Fa volavi Fam Oh! tu sei forte, mi ferisci Rem Do Regina della pioggia Sim Sol Forte pioggia Rem Do Strana pioggia Sim Sol Strana pioggia La-la-la-la la-la-la-Eh! Rem Do Sim Sol (X4)

Fam Rem Fa Rem Fa (X2) Fam Uh! Tu mi hai legato in una scatola Rem Fa col corpo da scorpione Rem Fa Non posso stare Fam Il mondo cambia colore alla mia pelle, non al sole Rem Do Sim Sol Resta una parte di me, quella più, quella più vicina al nulla Rem Do Sim Sol Rem Do Sim Sol Resta una parte di me, quella più, quella più vicina al nulla Rem Do Sim Sol (ripeti)

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________204

Litfiba 121 - Sole nero Mim Mim Faccio a botte coi miei sogni coi miei desideri con l'inferno e il paradiso qui nei miei pensieri Mim Sol Re (x2) Mim Voglio tregua da me stesso Sol Re e ballo coi fantasmi Mim soli lune stelle, eclissi Sol Re un'immensità Mim Sol dove io ti cerco Re Do tra luce e buio a metà Mim Sol Splende su di noi Re e illumina il cammino Do che ci sta davanti Mim Sol brucia dentro e poi Re Do rivedo la mia vita tutta in un istante Mim Sol E' un sole nero Re sul mondo che ci aspetta Do e non fa complimenti Mim Sol Re Mim Mim Sono il figlio delle radiazioni Sol Re delle televisioni Mim Sol Re delle dosi di veleno della mia città Mim Sol dove il Dio cervello Re Do è pieno o vuoto a metà Mim Sol Splende su di noi Re e illumina il cammino
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________205

Do che ci sta davanti Mim Sol brucia dentro e poi Re Do rivedo la mia vita tutta in un istante Mim Sol E' un sole nero Re sul mondo che ci aspetta Do e non fa complimenti Mim Sol Re Do E' un sole nero Mim Sol Re Do (x3) Mim Sol Splende su di noi Re e illumina il cammino Do che ci sta davanti Mim Sol brucia dentro e poi Re Do rivedo la mia vita tutta in un istante Mim Sol E' un sole nero Re sul mondo che ci aspetta Do e non fa complimenti Mim Sol Re Do Mim Sol Re Do E' un sole nero E' un sole nero

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________206

Litfiba 122 - Tex Mim Sim Re (x2)

Mim Sim Re Sulla strada ci sono solo io Mim Sim Re Circondato dal deserto attorno a me Mim Sim Re Il silenzio taglia tutta la citta` Mim Sim Re Grande spirito mi chiama dal falo` Mim Re Sol Mim Oh, ma cosa dici? Re Sol La vostra liberta` Mim Oh, che cazzo dici Sim Re Mim Noi ce l' avevamo gia` Mim Sim Re (2x)

Mim Sim Re Giorno e notte, notte e giorno senza via Mim Sim Re La mia gente e` come un' aquila senz' ali Mim Sim Re Tu cavalca, cavalca mio cow-boy Mim Sim Re Che la terra tanto ce la rubi a noi Mim Ah, che cazzo dici Re Sol La vostra liberta` Mim Oh, ma cosa dici? Sim Re Do Noi ce l' avevamo gia` Lam Si Do Non voglio piu` amici, voglio solo nemici Lam Si Do Non voglio piu` amici, voglio solo nemici Lam Si Do Lam Si Non voglio piu` amici, Basta le vostre bugie Mim Sim Re (2x) Mim Sim Re Tu cavalca, cavalca mio cow-boy Mim Sim Re Che la terra tanto ce la fotti a noi Mim Ah, che cazzo dici
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________207

Re Sol La vostra liberta` Mim Oh, ma cosa dici? Sim Re Do Noi ce l' avevamo gia` Lam Si Do Non voglio piu` amici, voglio solo nemici Lam Si Do Non voglio piu` amici, voglio solo nemici Lam Si Do Non voglio piu` amici, Basta le vostre bugie Mim Sim Re (x4) Mim Sim Re tu cavalca

Mim Sim Re Tu cavalca, Yeah...

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________208

Mango 123 - Nella terra degli aquiloni Mim Sim Mim Sim (2 volte)

Mim Lam E risale il mio controtempo Re Mim nella terra degli aquiloni Do Re sento di farti male adesso Sim Mim perché adesso è il dolore Mim Lam E risale il mio controtempo Re Mim nella terra degli aquiloni Do Re dove restano i miei pensieri su Sim Mim Do Re Mim (4 volte) un accordo minore Lam Rem E ritornano le incertezze Mi Lam fanno fuori le ore Fa Sol sorprendendomi come sempre Mi Lam ubriaco d'amore Lam Rem le parole hanno sempre senso Mi Lam vengon fuori da sole Fa Sol appartengono all'universo Mi Lam come spesso il dolore Fa Sol Lam (4 volte) Sibm Mibm Ti ho sentito come un ricordo Fa Sibm e in un ricordo ti ho perso Fa# Lab tanto che adesso è forse tardi Fa Sibm per i ripensamenti Sibm Mibm e risale il mio controtempo Fa Sibm nella terra degli aquiloni Fa# Lab mentre tu camminavi forte Fa Sibm io cadevo d'amore io cadevo d'amore
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________209

Fa#

Lab

Sibm (4 volte)

Fam Do# La tristezza è una cosa seria Mib Fam va d'accordo col cuore Do# Mib nella terra degli aquiloni Dom Fam ha parecchio da fare Fam Do# come se la tristezza stessa Mib Fam si doppiasse da sola Do# Mib rotolasse come una mela Dom Fam lungo il lato che muore Do# Mib Fam (4 volte) Dom Fam Qualche volta le sensazioni Sol Dom sono ad un passo dal dire Lab Sib e raccontano del maltempo Sol Dom figlio del malumore Dom Fam faccio un patto con la mia vita Sol Dom nel cambiarmi la storia Lab Sib affinché le mie debolezze Sol Dom scappino via dal cuore Lab Sib Dom

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________210

Alessandro Mannarino 124 - Le cose perdute Lam Rem Sol Do Rem Lam Si7 Mi -2v

Lam Rem Sol Do Una donna comprò il suo cappello per avere una smorfia riparata Rem Lam Un vecchio stravecchio passandole accanto Si7 Mi abbozzò un'espressione molto canuta Lam Rem Sol Do Ricordando l'amore perduto, perduto in mezzo alla strada Rem Lam me ne vado, disse per la strada Si7 Mi come un autobus senza fermata. Lam Rem Sol Do con le sedie vuote e tutto il resto verso il deposito mi appresto Rem Lam Si7 Mi senza tutto il resto pazienza del resto. Lam Rem Sol Do Rem Lam Si7 Mi-2v

Lam Rem Sol Do Le moldave scoperte dal maestrale quella sera cenarono in famiglia Rem Lam nella luce di un telegiornale Si7 Mi in mezzo ad un padre una madre ed una figlia. Lam Rem Sol Do Sulle briciole della tovaglia i Re Magi mangiavano a scrocco Rem Lam un prete convinto dallo scirocco Si7 Mi ripensò a quello che aveva fatto Lam Rem Sol Do e trovandosi sotto il giudizio nè di un Dio nè di un tribunale Rem Lam disse vino al vino pane al pane Si7 Mi era meglio andare a puttane. Lam Rem Sol Do Nella giungla scomposta del letto una donna senza un difetto Rem Lam si incastrò dentro ad una ruga, Si7 Mi scelse la morte come unica fuga. Lam Rem Sol Do Rem Lam Si7 Mi - 2v

Lam Rem Sol Do Nel girone dei rivoltosi comunisti pieni di baffi Rem Lam rigirandosi verso la bora Si7 Mi sentirono il vento prenderli a schiaffi
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________211

Lam Rem Sol Do e per non dargli la soddisfazione fecero finta di non sentire Rem Lam chi strinse i denti, chi i pugni Si7 Mi chi il rosario prima di morire. Lam Rem Sol Do Un giovane marinaio nel mare che fa paura Rem Lam si travestì da scimmia ridente Si7 Mi dentro al libeccio di una puntura. Lam Rem Sol Do Si svegliò sopra uno scoglio a contemplare le proprie idee Rem Lam aspettò il vento ma passò l'onda Si7 Mi tinse di lacrime tutte le vele. Lam Rem Sol Do Rem Lam Si7 Mi - 2v

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________212

Alessandro Mannarino 125 - Me so 'mbriacato Lam Quando io sono solo con te Mi Lam sogno immerso in una tazza di the Mi Lam ma che caldo qua dentro Mi Lam ma che bello il momento. Mi Lam Mi Lam Mi Lam Quando sono con te Mi Lam non so più chi sono perché Mi Lam crolla il pavimento Mi Lam e mi sciolgo qui dentro Mi Lam Quando penso a te Mi Lam mi sento denso perché Mi Lam io ti tengo qua dentro di me Mi Lam La io ti tengo qua dentro con me. Rem Lam Me so' 'mbriacato de 'na donna Mi Lam quanto è bbono l'odore della gonna Rem Lam quanto è bbono l'odore der mare Mi Lam ce vado de notte a cerca' le parole. Rem Lam Quanto è bbono l'odore del vento Mi Lam dentro lo sento, dentro lo sento. Rem Lam Quanto è bbono l'odore dell'ombra Mi Lam quando c'è 'r sole che sotto rimbomba. Mi Lam Come rimbomba l'odore dell'ombra Mi Lam come rimbomba, come rimbomba. Mi Lam E come parte e come ritorna Mi Lam Come ritorna l'odore dell'onda. Mi Lam Mi

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________213

Lam Quando io sono solo con te Mi Lam io cammino meglio perché Mi Lam la mia schiena è più dritta Mi Lam la mia schiena è più dritta Mi Lam Quando sono con te Mi Lam io mangio meglio perché Mi Lam non mi devo sfamare Mi Lam non mi devo saziare con te

La

Rem Lam Me so' 'mbriacato de 'na donna Mi Lam quanto è bbono l'odore della gonna Rem Lam quanto è bbono l'odore der mare Mi Lam ce vado de notte a cerca' le parole. Rem Lam Quanto è bbono l'odore del vento Mi Lam dentro lo sento, dentro lo sento. Rem Lam Quanto è bbono l'odore dell'ombra Mi Lam quando c'è 'r sole che sotto rimbomba. Mi Lam Come rimbomba l'odore dell'ombra Mi Lam come rimbomba, come rimbomba. Mi Lam E come parte e come ritorna Mi Lam Come ritorna l'odore dell'onda. Mi Lam

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________214

Alessandro Mannarino 126 - Statte zitta Sim E statte zitta Mim Sim che ne sai tu de quello che sento Mim Re Fa# c'ho na fitta ma nun me lamento, nun me lamento Sim Amore un corno Mim Sim i panni s'asciugano soli Mim Re Fa# e sto freddo non viene da fori io ce l'ho dentro Mim Sim Me ne andrò su una barca de fiori Mim Sim Me ne andrò però nun me lamento Mim Sim Solo me chiedo perchè sto così bene co te Fa# Sim Io che non ho paura nella notte scura Mim Sim A fa risse, guerre, scommesse mille schifezze Mim Sim Fa# Sim Tremo tremo forte fra le tue carezze Mim Sim Fa# Sim Tremo tremo forte fra le tue carezze Mim Sim Mim Sim Mim Sim Fa# Si Mim Sim Mim Sim Mim Sim Fa# Sim

Sim E statte zitta Mim Sim che ne sai tu de quello che ho visto Mim Re Fa# Eri bella in un altro posto e non insisto Sim Amore in fondo Mim Sim la vita mia è una bottiglia che se scola Mim Re Fa# e non me serve fra le lenzuola chi me consola Mim Sim Me ne andrò su una barca che vola Mim Sim Me ne andrò ma non resterai sola Mim Sim Solo me chiedo perchè sto così bene co te Fa# Sim Io che non ho paura nella notte scura

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________215

Mim Sim A fa risse, guerre, scommesse mille schifezze Mim Sim Fa# Sim Tremo tremo forte fra le tue carezze Mim Sim Fa# Sim Tremo tremo forte fra le tue carezze Mim Sim Me ne andrò su una barca d'argento Mim Sim Me ne andrò su una barca che vola Mim Sim Me ne andrò ma non resterai sola Mim Sim Mim Sim Mim Sim Fa# Si Mim Sim Mim Sim Fa# Sim

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________216

Fiorella Mannoia 127 - Io non ho paura Sol Re Ci penso da lontano da un altro mare un’altra casa che non sai Mim Sim La chiamano speranza ma a volte è un modo per dire illusione Sol Re Ci penso da lontano e ogni volta è come avvicinarti un po’ Mim La Per ogni anima tagliata l’amore è sangue, futuro e coraggio Sol La Fa#m Sol A volte sogni di navigare su campi di grano Sol La Fa#m Sol E nei ritorni quella bellezza resta in una mano Sol La Fa#m Sol E adesso che non rispondi fa più rumore nel silenzio il tuo pensiero Sol La Fa#m E tu da li mi sentirai se grido Sol La Fa#m Sol Io non ho paura Sol La Sim Io non ho paura Sol La Fa#m Sol Io non ho paura Sol La Io non ho paura Sol Re Il tempo non ti aspetta ferisce questa terra dolce e diffidente Mim Sim Ed ho imparato a comprendere l’indifferenza che ti cammina accanto Mim La Ma le ho riconosciute in tanti occhi le mie stesse paure Sol La Fa#m Sol Ed aspettare è quel segreto che vorrei insegnarti Sol La Fa#m SolL Matura il frutto e il tuo dolore non farà più male Sol La Fa#m sOL e adesso alza lo sguardo difendi con l’amore il tuo passato Sol La Sim ed io da qui ti sentirò vicino Sol La Fa#m Sol Io non ho paura Sol La Sim Io non ho paura Sol La E poi lasciarti da lontano rinunciare anche ad amare Fa#m Sol come se l’amore fosse clandestino Sol La Fermare gli occhi un istante e poi sparare Sim in mezzo al cielo il tuo destino Sol La Fa#m Per ogni sogno calpestato ogni volta che hai creduto in quel sudore
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________217

Sol che ora bagna la tua schiena Sol La Sim Abbraccia questo vento e sentirai che il mio respiro è più sereno Sol La Fa#m Sol Io non ho paura Di quello che non so capire Sol La Mim Io non ho paura Di quello che non puoi vedere Sol La Fa#m Sol Io non ho paura Di quello che non so spiegare La Sol Di quello che ci cambierà Tonalità originale Lab accordi da suonare con il capotasto al primo tasto

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________218

Fiorella Mannoia 128 - Quello che le donne non dicono Do Sol La Fa Sol (X2)

Fa Do Ci fanno compagnia certe lettere d'amore Rem Lam Sol parole che restano con noi Fa Do e non andiamo via, ma nascondiamo del dolore Rem Lam Sol che scivola, lo sentiremo poi Fa Sol Do Lam Sib Abbiamo troppa fantasia e se diciamo una bugia Mi7 Lam La7 Rem e' una mancata verita' che prima o poi succedera' Sol Do Fa Sib cambia il vento ma noi no, e se ci trasformiamo un po' Mi7 Lam Fa e' per la voglia di piacere a chi c'e' gia' o potra' arrivare Sol a stare con noi Do Sol Lam Do Fa Siamo cosi', e' difficile spiegare certe giornate amare, Mim Rem Sol Do Sol lascia stare, tanto ci potrai trovare qui Lam Do Fa con le nostre notti bianche, ma non saremo stanche Mim Rem Sol Fa Do Rem La5 neanche quando ti diremo ancora un altro si. Fa Do In fretta vanno via delle giornate senza fine Rem Lam Sol silenzi, che familiarita' Fa Do E lasciano una scia le frasi da bambina Rem Lam Sol che tornano, ma chi le ascoltera? Fa Sol Do Lam Sib E dalle macchine per noi i complimenti dei play-boy Mi7 Lam La7 Rem ma non li sentiamo piu' se c'e' chi non ce li fa piu' Sol Do Fa Sib cambia il vento ma noi no, e se ci confondiamo un po' Mi7 Lam Fa e' per la voglia di capire chi non riesce piu' a parlare Sol ancora con noi Do Sol Lam Do Fa Siamo cosi', dolcemente complicate, sempre piu' emozionate Mim Rem Sol Do Sol delicate,ma potrai trovarci ancora qui
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________219

Lam Do Fa Mim nelle sere tempestose, portaci delle rose, nuove cose Rem Sol Do# Sol# e ti diremo ancora un altro si… Sibm Do# Fa# e' difficile spiegare certe giornate amare, Fam Mibm Sol# Do# Sol# lascia stare, tanto ci potrai trovare qui Sibm Do# Fa# con le nostre notti bianche, ma non saremo stanche Fam Mibm Sol# Fa# Do# Mibm La#m neanche quando ti diremo ancora un altro si.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________220

Fiorella Mannoia 129 - L'Amore si odia - feat Noemi Mim Do7+ Vieni qua, vieni qua, che ti dovevo dire Sim7 tutte quelle cose che, cose che, non hai voluto Lam7 Do Si7 sentire soffrire godere o finire. Mim Do7+ Vieni qua, vieni qua, sempre la stessa storia Sim7 un equilibrio instabile, instabile, Lam7 Do Si7 che crolla al vento di una nuova gloria, l'amore si odia. Do7+ Resus2 Ah, se fosse così facile, Do9+ Si7 ah, se fosse ancora innamorato di me Do7+ Si7 Mim Ed ogni petalo sai, si finge di essere una rosa Do7+ Si7 Mim per ogni goccia vorrei diluvio sopra ogni cosa Lam Si Mim ma tu non meriti più un battito di questa vita Lam per tutto quello che conta, se conta, Si Mim DO SI sei come colla tra le dita. Fa#m Re7+ Vieni qua, vieni qua, io ti volevo bene, Do#m7 ma riparlarne è inutile, inutile, Sim7 Re Do#7 non ha più senso pensarti, capire, provare o sparire Fa#m Re7+ Vieni qua, vieni qua, le solite parole Do#m7 di un sentimento fragile, fragile, Sim7 Re Do#7 come l'asfalto consuma la suola, l'amore si odia. Re7+ Mi Ah, se fosse tutto facile Re9+ Do#7 ah, se fosse ancora innamorata di te Re7+ Do#7 Fa#m Ed ogni petalo sai, si finge di essere una rosa Re7+ Do#7 Fam per ogni goccia vorrei diluvio sopra ogni cosa Sim Do# Fa#m ma tu non meriti più un battito di questa vita Sim che tutto quello che conta, se conta,
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________221

Do# Fa#m sei come colla sulle dita. Re7+ Do#7 Fa#m Ed ogni petalo sai, si finge di essere una rosa Re7+ Do#7 Fa#m per ogni goccia vorrei diluvio sopra ogni cosa, ogni cosa Sim Do# Fa#m ma tu non meriti più un attimo della mia vita Sim per tutto quello che conta, se conta, Do# Fa#m sei la mia impronta sulle dita.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________222

Mina 130 - Brucio di te Solm Fa#7 Fa Mi Cercherò di resisterti ancor Re# Dom Re7 Solm Per poco è un attimo in fiamme impazzirò Fa#7 Fa Mi E ti sembra possibile che Re# Sia solo un gioco Lam Re7 Re# Tu toccami le mani e capirai perchè Fa è tutto più semplice Sib Re7 Se poi anche tu Come io di te Solm Dom Re7 Bruci di me Ed è così semplice Solm Ritornare cenere Solm Fa#7 Fa Mi Re# Dom Re7

Solm Fa#7 Fa Mi Cercherò di convincerti che Re# Non è un fuoco Dom Re7 Solm Poi quello che per te io accenderò Fa#7 Fa Sulla pelle, negli occhi Mi Re# E non sembra più un gioco Lam Re7 Re# Se tu tocchi queste mani capirai perchè Fa è tutto più semplice Sib Re7 Se poi anche tu Come io di te Solm Re# Bruci di me Ed è così semplice Dom È come fosse niente Sib Bruciamo tra la gente Re7 Nudi io e te

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________223

Solm Fa Re# E senza lacrime Rem Ritorniamo.. Solm Fa#7 Ho provato ad essere più forte della mia natura Fa Mi Ma la mia natura non permette sai a me Re# Di essere più forte Più forte poi di che? Dom Re7 Solm Più forte forse della tua natura che allo stesso modo poi Sol Ti spinge a me Re# Semplice Fa Ed è come fosse niente Sib Bruciamo tra la gente Re7 Nudi io e te Solm E senza lacrime Re# Ed è come fosse niente Fa Ed è come fosse niente Sib Bruciamo tra la gente Re7 Nudi io e te Solm Fa Re# E senza lacrime Rem Solm ..ritorniamo cenere! Solm Fa#7 Fa Mi Re#

Dom

Re7

Solm Fa#7 Ho provato ad essere più forte della mia natura Fa Mi Ma la mia natura non permette sai a me Re# Di essere più forte Più forte poi di che? Dom Re7 Solm Più forte forse della tua natura che allo stesso modo poi Sol Ti spinge a me
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________224

Mina 131 - E poi Sim La Ricominciare e poi Re Fa# che senso ha? Sim Mim La Fare l'amore e poi? Sim Io con te mi sento in colpa, La solo un po’ Mim Fa# Sim ma per me è già abbastanza. Sim Non riesco più a guardarti La e perché no? Mim Fa# Sim Non è stato in questa stanza, Re mi lasciavi sempre sola La Dio lo sa Mim Fa# Sim quante volte ho detto no… La Tornare insieme e poi? Re Fa# Sim Mim che senso ha? … A-AHA AAH La Ricominciare e poi, Re Fa# Sim Mim che senso ha? … … La Fare l'amore e poi, Fa# che senso ha? Sim No, le tue promesse Mim No, sempre le stesse La No, Re E poi non posso adesso, Fa# adesso, adesso non potrei … Sim Mim La Re Sim Do#m7 Dom Ho sentito il cuore in gola Sib ma però
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________225

Mim

Mim

Fa#

Fam Sol Dom ero forse troppo avanti Dom quando sei tornato in mente Sib io e lui Fam Sol Dom eravamo già amanti. Mib Dare un taglio a tutto il resto Sib tu non sai Fam Sol Dom Fam mi è costato più che mai … Sib Ricominciare e poi, Mib Sol Dom Fam che senso ha? … Sib Tornare insieme e poi? Mib Sol Dom Fam che senso ha? … A-AHA AAH Sib Fare l'amore e poi, Sol che senso ha? Dom No, le tue promesse Fam No, sempre le stesse Sib No, Mib E poi non posso adesso, Sol adesso, adesso non potrei… Dom Fam Sib Mib Dom Rem7 Sol Dom

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________226

Mina 132 - Grande grande grande Do Do7+ Do Do7+ Rem Sol Con te dovrò combattere, non ti si può pigliare come sei Rem Sol7 Do7+ Do i tuoi difetti son talmente tanti che nemmeno tu li sai Do Do7+ Do Sei peggio di un bambino capriccioso, Do7+ Rem Sol la vuoi sempre vinta tu Rem Sol7 sei l'uomo più egoista e prepotente Do7+ Do che abbia conosciuto mai Solm Do Solm ma c'è di buono che al momento giusto Do Fa Fam tu sai diventare un altro Do Do7+ in un attimo tu Sol Sei grande grande grande Sol7 Do Lab e le mie pene non me le ricordo più. Reb Io vedo tutte quante le mie amiche Mibm Lab son tranquille più di me Mibm Lab Reb non devono discutere ogni cosa come tu fai fare a me Labm Reb Fa# Fa#m ricevono regali e rose rosse per il loro compleanno Reb Lab dicon sempre di sì, non hanno mai problemi Reb La7 e son convinte che la vita è tutta lì Re Sim Mim La7 Invece no , invece no la vita è quella che tu dai a me Mim La Re in guerra tutti i giorni sono viva, sono come piace a te Lam Re Lam Re Sol7+ ti odio e poi ti amo e poi ti amo e poi ti odio e poi ti amo Solm7 Re non lasciarmi mai più La Sei grande grande grande La7 Re come te sei grande solamente tu. Lam Re Lam Re Sol7+ ti odio e poi ti amo e poi ti amo e poi ti odio e poi ti amo Solm7 Re non lasciarmi mai più La La7 Re Sei grande grande grande come te sei grande solamente tu Re Sol Solm Re La Re
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________227

Mina Re Io non ti conosco io non so chi sei so che hai cancellato Mim con un gesto i sogni miei Si7 Mim son nata ieri, Si7 Mim nei pensieri tuoi Midim Re eppure adesso siamo insieme. Sim Non ti chiedo sai Fa#m quanto resterai Lam6 Re Sol dura un giorno la mia vita Solm Re io saprò che l'ho vissuta Mi7 anche solo un giorno La La7 Re ma l'avrò fermata insieme a te. Fa#7 Lam6 Re Sol A te, a te che ormai sei mio Solm Re Mi La7 tu l'amore io, insieme, insieme. Re Fa#7 Lam6 la, la, la, la, la Re Sol io ti amo e ti amerò Solm finché lo vuoi Re anche sempre se tu lo vorrai Mi La7 insieme, insieme, insieme a te Re Fa#7 Lam6 Re Sol la, la, la, la, la, la, la, la, Solm Re tu l'amore io Mi La7 insieme, insieme Mib io non ti conosco Re io non so chi sei so che hai cancellato Mim con un gesto i sogni miei Si7 Mim son nata ieri,
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________228

133 - Insieme

Si7 Mim nei pensieri tuoi Midim Re eppure adesso siamo insieme. Sim Non ti chiedo sai Fa#m quanto resterai Lam6 Re Sol dura un giorno la mia vita Solm Re io saprò che l'ho vissuta Mi7 anche solo un giorno La La7 Re ma l'avrò fermata insieme a te. Fa#7 Lam6 Re Sol A te, a te che ormai sei mio Solm Re Mi La7 tu l'amore io, insieme, insieme. Re Fa#7 Lam6 Re Sol la, la, la, la, la, la, la, la, la tu l'amore io Solm Re Mi La7 tu l'amore io, insieme, insieme. Sol Re ah.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________229

Mina 134 - Rose su rose Rem Lam7 Rem Lam7

Rem La7 Più di così Rem Solm La7 Divertirti non puoi Rem La7 Amico si Rem Sib Solm Do7 sei in alto e lo sai Fa Do7 Rose su rose La7 Rem Do Tutti i premi per te Sib Fa Solm La4 La7 Non aver dubbi sei un re Rem La7 Complicità Rem Solm La7 quanta gente con te Rem La7 Continuerà Rem Sib Solm Do7 fino a quando vorrai Fa Do7 Rose su rose La7 Rem Do ricchi premi e cotillon Sib Fa Solm La4 La7 E non frenare questo no Sib Lam7 Ma no che la vita non è qui Solm È più in alto di così Do7 Fa Fa4 Ma cosa dici si Sib Lam7 Ma no di passato non ne hai Solm Di futuro non ne vuoi Do7 Fa Fa7 Ma di che mondo sei Sib Lam7 Solm7 Do7 Fa (X2) Rem La7 Guarda più in là Rem Solm La7 Quanti amori non hai Rem La7 Amico si Sib Solm Do7 stare senza non puoi Fa Do7 Rose su rose
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________230

La7 Rem Do E con loro appassirai Sib Fa Solm La4 Resterai solo coi tuoi guai Sib Lam7 Ma no che la vita non è qui Solm È più in alto di così Do7 Fa Fa4 Ma cosa dici si Sib Lam7 Ma no di passato non ne hai Solm Di futuro non ne vuoi Do7 Fa Fa7 Ma di che mondo sei Sib Lam7 Solm Do7 Fa (X2)

La7

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________231

Modà 135 - Come un pittore – feat Jarabe de Palo La La7 Fa#m Mi Re La Re Mi La LA7 Fa#m Mi Re La Ciao semplicemente ciao difficile trovar parole molto serie, Re Mi tenterò di disegnare La La7 Fa#m Mi Re La Come un pittore farò in modo di arrivare dritto al cuore Re Mi Re Mi con la forza del colore guarda senza parlare Fa#m Re La Fa#m azzurro come te come il cielo e il mare Re Mi La E giallo come luce del sole La7 Fa#m Mi Re Mi Rosso come le cose che mi fai provare La La7 Fa#m Mi Re La Re Mi La La7 Fa# ciao semplicemente ciao Mi Re La/Do# disegno l’erba verde come la speranza Re Mi e come frutta ancora acerba La La7 Fa#m Mi E adesso un po' di blu come la notte Re La Re Mi E bianco come le sue stelle con le sfumature gialle Re Mi E l’aria puoi solo respirarla Fa#m Re La Fa# Azzurro come te come il cielo e il mare Re Mi La E giallo come luce del sole La7 Fa#m Mi Re Mi Rosso come le cose che mi fai provare La La7 Fa#m Mi Re La Re Mi Re La Per le tempeste non ho il colore Re La Con quel che resta disegno un fiore Re Mi Ora che è estate, ora che è amore Fa#m Re La Fa#m Azzurro come te come il cielo e il mare Re Mi La E giallo come luce del sole La7 Fa#m Mi Re Mi Rosso come le cose che mi fai provare La La7 Fa#m Mi Re La Re Mi
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________232

Modà 136 - Salvami Fa La# E va sempre così...

Fa che tanto indietro non si torna La# E va sempre così... Fa che parli ma nessuno ascolta ReE va sempre così... La# che vuoi cambiare ma non servirà Fa soltanto una promessa... La# Fa Salvami e allunga le tue mani verso me La# Fa Prendimi e non lasciarmi sprofondare ReLa# Salvami ed insegnami ad amare come te Fa e ad essere migliore Fa La# E va sempre così... Fa che tanto lei poi non ritorna La# E va sempre così... che aspetti il sole e cade pioggia Ree va sempre così... Fa

La# che credi di aver tempo e invece è già Fa invece è primavera La# Fa Salvami e allunga le tue mani verso me La# Fa Prendimi e non lasciarmi sprofondare ReLa# Salvami ed insegnami ad amare come te Fa e ad essere migliore ripeti

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________233

Modà 137 - Tappeto di fragole La Fa#m7 Resto fermo tra le onde La Mi mentre penso a te La Re Mi fuoco rosso luce e rondine La Fa#m7 La Tra le foglie soffia un vento molto debole La Re Mi nel frattempo un fiore sta per nascere Re Mi La Eccoci qua a guardare le nuvole La/Sol# Fa#m7 Mi Su un tappeto di fragole Re Mi La come si fa e spiegarti se mi agito La Fa#m7 Mi e mi rendo ridicolo Re tu parlami stringimi e poi fingi di amarmi La Fa#m7 in una foto un pò ingiallita La Mi è tutto quel che ho La Re Mi E non capisco se ridevi o no La Fa#m7 La Mi qui trafitto sulla terra steso me ne sto La Re Mi aspettando di volare un po' Re Mi La Eccoci qua a guardare le nuvole La Fa#m7 Mi Su un tappeto di fragole Re Mi La come si fa e spiegarti se mi agito La Fa#7 Mi e mi rendo ridicolo Re tu parlami stringimi e poi fingi di amarmi La Fa#m7 La Oh oh oh Re Mi La Eccoci qua a guardare le nuvole La Fa#m7 Mi Su un tappeto di fragole Re Mi La come si fa e spiegarti se mi agito La Fa#m7 Mi e mi rendo ridicolo Re tu parlami stringimi e poi fingi di amarmi
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________234

Mi

Erica Mou Sol Do 138 - Nella vasca da bagno del tempo

Sol Do9 A mollo nella vasca da bagno del tempo Sol Do9 non uscirò prima di avere piedi a pieghe Sol Do9 A mollo nella vasca da bagno del tempo Sol Do9 Non uscirò prima di avere le dita grinze ma Mim Do9 Sol Ho vissuto poco finora Mim Do9 Sol E dicono che il meglio verrà da ora in poi Mim Do9 Sol Ma ho già sbagliato tanto finora Mim Do9 Sol Ed ho imparato tanto ma sbaglio ancora e poi Mim Do9 Voglio diventare vecchia coi ricordi tutti intatti Sol Re E senza i lobi a penzoloni ad insegnarmi che non è poi Mim Do9 sempre bello ostentare le ricchezze che hai Sol Re Mim Do9 Sol Re Lascio mettere agli altri gli orecchini pesanti Mim Do9 Sol E dicono che il meglio verrà da ora in poi Mim Do9 Sol E dicono che il meglio verrà da ora in poi Do9 Sol Voglio diventare vecchia coi ricordi tutti intatti Sol Re E con le rughe tatuate a ricordarmi quanto è stato bello Do9 Sol ridere con gli occhi e con le labbra Mim Re schiva chi si conforta con espressioni di gomma Mim Do9 Voglio diventare vecchia coi ricordi tutti intatti Sol Re E con le rughe tatuate a ricordarmi quanto è stato bello Do9 Sol ridere con gli occhi e con le labbra Mim Re schiva chi si conforta con espressioni di gomma Do9 Re Voglio diventare vecchia, senza fretta Do9 Re Voglio diventare vecchia, senza fretta Do9 Re Sol Voglio diventare vecchia, senza fretta e insieme a te.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________235

Negramaro 139 - Io non lascio traccia Sim Fa# Fa# Sim 2v Sim Fa# È pallido il mio viso sembro quasi morto Fa# Sim non sento più le mani e l'odio che ti porto Si Mim e come fossi d'olio scivoli addosso La Re e non mi importa tanto poi di questo fosso Fa# sul ciglio posso stare senza dover pensare Sim al rischio di cadere giù Sim Fa# che tanto se anche fosse dal mio cranio rotto Fa# Sim non ne' verrebbe fuori mica vino rosso Si Mim ma solo il tuo pensiero su di me riflesso La Re arrugginito dentro come un chiodo fisso Fa# su un ciglio so restare per questo senz'avere Sim Fa# Sim paura di cadere giù... giù... giù... La Re Fa# io non lascio traccia come pioggia sulla neve Sim La Sol quando cado mi confondo con quello che già c'è Re Fa# si scioglie la mia faccia e nel fango dei ricordi Sim quando vivo mi confondi La Sol La Sim con quello che già c'è sono invisibile Fa# Sim Sim Fa# Sim

Sim Fa# non ho del sale sulla lingua e non mi aspetto Fa# Sim che piovano parole tanto qui è il deserto Si Mim la voce che si asciuga e resta dentro al petto La Re e non c'è rischio che si perda per difetto Fa# se zitto sai restare non devi più pensare Sim Fa# Sim a rischio di cadere giù giù giù La Re FA# io non lascio traccia come pioggia sulla neve
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________236

Sim La Sol quando cado mi confondo con quello che già c'è Re si scioglie la mia faccia Fa# Sim e nel fango dei ricordi quando vivo mi confondi La Sol con quello che già c'è La Sim sono invisibile Sim mi manca l'aria e mi manca il fiato FA# Mim e non ha sapore questa mia pelle senza odore e ancora mi credi fatto di niente Re e non ti accorgi che son io Mim a scegliere di essere pioggia su neve su quello che già c'è Fa# sono invisibile sono invisibile, oramai Fa# sono invisibile La Re Fa# Sim La Sol io non lascio traccia Re Fa# si scioglie la mia faccia e nel fango dei ricordi Sim La Sol quando vivo mi confondi con quello che già c'è La Sim sono invisibile Fa# Sim Sim Fa# Sim

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________237

Negramaro 140 - L'immenso Sib Sib La La Rem Rem Do (X3)

Sib La Rem Do Adesso c’è che mi sembra Sib La Rem Do strano parlarti mentre ti tendo Sib La Rem Do la mano e penso a te che mi riesci Sib La Rem Do a guardare senza occhi e lacrime amare… Fa Do Se potessi far tornare indietro il mondo Solm Farei tornare poi senz’altro te Sib Per un attimo di eterno e di profondo Do Sib In cui tutto sembra, sembra niente è Sib La Rem Do (E niente c’è…) Sib La Rem Do Sib La Rem Do Adesso c’è che mi sembra Sib La Rem Do inutile non capirti ancora… Fa Do Se potessi far tornare indietro il mondo Solm Farei tornare poi senz’altro te Sib Per un attimo di eterno e di profondo Do Fa In cui tutto sembra, sembra niente c’è Do Tenersi stretto, stretto in tasca il mondo Solm Per poi ridarlo un giorno solo a te Sib A te che non sei parte dell’immenso Do Rem Sib Ma l’immenso che fa parte solo di te Sib Rem Sib Solo di te… Rem Sib E tu, Tu Rem Sib digrigni i tuoi denti mi lasci parlare Rem Sib non hai più paure Rem Sib Digringni i tuoi denti mi lasci guardare

Rem

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________238

Rem Sib non hai più paura amore! Fa Do Se potessi far tornare indietro il mondo Solm Farei tornare poi senz’altro te Sib Per un attimo di eterno e di profondo Do Fa In cui tutto sembra, sembra niente c’è Do Tenersi stretto, stretto in tasca il mondo Solm Per poi ridarlo un giorno solo a te Sib A te che non sei parte dell’immenso Do Rem Sib Ma l’immenso che fa parte solo di te Sib Rem Sib Solo di te… Rem Sib E tu, Tu Rem Sib digrigni i tuoi denti mi lasci parlare Rem Sib non hai più paure Rem Sib Digringni i tuoi denti mi lasci guardare Rem Sib non hai più paura amore

Rem

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________239

Negramaro 141 - Londra brucia Si Fa# Hi è tanto che cammini e non senti Mi Si male ai piedi ti seguo già da un pò... Si Fa# guardi con due occhi neri e stanchi Mi Si e non mi vedi e passi avanti io ti seguo ancora per un pò La Mi Mim Si chi l'avrebbe detto prima che io un giorno sarei andato dietro a te La Mi come quando un uomo cerca dio Mim Fa# Si questa corsa non ha senso se il senso l'ho già perso dietro te Fa# Si vorrei odiarti un pò senza senza nemmeno amarti Fa# Si e vorrei amarti poi senza senza nemmeno conoscerti Fa# Si Fa# e intanto Londra brucia intorno a noi Si Fa# Hi menre Londra brucia uccidi Mi Si ogni sguardo su cui cadi io ti osservo già da un pò Si Fa# e ti perdi nei miei tuoi stessi occhi stanchi Mi Si e mi illudi e passi avanti forse aspetto un altro pò La Mi chi l'avrebbe detto prima che io Mim Si un giorno avrei perso tempo dietro te La Mi come quando un uomo cerca dio MIm Fa# non lo trova e più impazzisce io impazzisco se rimango ancora Si senza te Fa# Si vorrei odiarti un pò senza senza nemmeno amarti Fa# Si e vorrei amarti poi senza senza nemmeno conoscerti La MI e come quando un uomo perde dio MIm Si io non voglio capire in fondo che non ci sei La Mi e mi tengo stretto al sogno io MIm Fa# e ti lascio finire i giorni i tuoi giorni Si Fa# nella mia testa accanto a me

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________240

Si Fa# Hi londra brucia tu che dici Mi Si se ti fermo tu che dici e già non ci sei più Si Fa# Mi Si Si strade che ho perso dentro ai tuoi occhi Fa# neri di fango stanchi di tutto Mi e fatti di niente ora le cerco Si in ogni parola detta per sbaglio Si da chi non sa bene come passare Fa# ad altra sorte io vivo disperso Mi nei sotterranei di questi tuoi giorni Si non resta più niente dei tuoi rimpianti Si solo il ricordo di alcuni istanti Fa# stretti a dovere intorno alla pancia Mi come una cinghia per non dimenticare Fa# il tempo che fugge verso i tuoi giorni Si che sono niente ora che anch'io Fa# non ho direzione e vago nel buio Mi non ho destinazione e dammelo tu Si un nuovo indirizzo dove trovarmi Mi Ripete 3v appeso a uno specchio ad ogni ritorno Si un nuovo ritratto ad ogni ritorno

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________241

Negramaro 142 - Mentre tutto scorre Mim Parla in fretta e non pensar Lam se quel che dici può far male Re perché mai io dovrei fingere Sol di essere fragile Si come tu mi Mim (vuoi) nasconderti in silenzi Lam mille volte già concessi Re tanto poi tu lo sai riuscirei sempre a Sol convincermi Si che tutto scorre Mim usami straziami strappami l’anima Lam fai di me quel che vuoi tanto non cambia Re l’idea che ormai ho di te verde coniglio Si dalle mille facce buffe Mim e dimmi ancora quanto pesa Lam la tua maschera di cera Re tanto poi tu lo sai si scioglierà Sol come fosse neve al sol Si mentre tutto scorre Mim usami straziami strappami l’anima Lam fai di me quel che vuoi tanto non cambia Re l’idea che ormai ho di te verde coniglio Si dalle mille facce buffe Mim Lam Re Si

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________242

Mim sparami addosso bersaglio mancato provaci ancora è un campo minato Lam quello che resta del nostro passato non rinnegarlo è tempo sprecato Re macchie indelebili coprirle è reato scagli la pietra chi è senza peccato Si scagli la pietra chi è senza peccato scagliala tu perché ho tutto sbagliato Mim usami straziami strappami l’anima Lam fai di me quel che vuoi tanto non cambia Re l’idea che ormai ho di te verde coniglio Si dalle mille facce buffe Mim Lam Re Si Mim

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________243

Negramaro 143 - Solo tre minuti La Mi (x2)

La Mi Tre minuti solo tre minuti per parlarti di me La Do#m forse basteranno a ricoprirti di bugie come se Si La io dovessi mostrar di me quello che ancora no… Mi non sono stato mai Si La per convincerti ho due minuti ancora due minuti ma Do#m Si non li sprecherei per mentirti mai Mi Si La come neve fredda scenderei per coprir Si Mi tutto quello che sei Si La Si Mi come sale bianco brucerei …brucerei La Mi tre minuti solo tre minuti per fidarti di me La Do#m pensi basteranno a ricoprirmi di bugie come se Si La tu dovessi saper di me quello che ancora no… Mi non sono stato mai Si La per convincerti ho due minuti ancora due minuti ma Do#m Si non li sprecherei per mentirti mai Mi Si La come neve fredda scenderei per coprir Si Mi tutto quello che sei Si La come sale bianco brucerei Si le bugie che ogni giorno Do#m Si direi come neve Fa#m fredda scenderei Si Do#m per coprir tutto quello che sei Si Fa#m La Fa#m La come sale bianco brucerei …bianco brucerei Fa#m La Fa#m La bianco brucerei …bianco brucerei Labm Fa#m Mi brucerei brucerei brucerei La un minuto resta un minuto per poterti dire
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________244

Negramaro 144 - Voglio molto di più Mi Mi7 Lam Lam 7 (x2) Mi Lam Rem Io voglio molto di più di quello che tu mi dai Sol Mi dicevi non cambi mai resti quello che sei che sei che sei Lam Rem che se sapessi di più allora io smetterei Sol Mi di affannarmi così per tutto quello che sei che sei che sei Rem Lam tanto tu sei di un altro pianeta e non vivi come me Fa Do/Sol parli agli alberi e al vento non c’è niente che sia impossibile Rem Mi Lam Sol vedi tutto attraverso senti il mondo che gira intorno a te Fa Mi Lam mentre io muoio dentro l’universo non appartiene a me Mi Mi7 Mi Mi7 (stop) Lam Rem e cerco sempre di più di quel che trovo e lo sai Sol Mi accontentarmi non è possibile se tu sei tu sei tu sei Lam Rem se tu sei molto di più di quello che agli altri dai Sol Mi da vedere oramai resta poco se sei se sei se sei Rem Lam tanto tu sei di un altro pianeta e non vivi come me Fa Do/Sol parli agli alberi e al vento non c’è niente che sia impossibile Rem Mi Lam Sol vedi tutto attraverso senti il mondo che gira intorno a te Fa Mi Lam mentre io muoio dentro l’universo non appartiene a me Mi ma credo di sapere com’è fatto l’ uomo Lam che ti siede proprio accanto mentre tu gli urli contro Mi il pianeta da cui cadi non ha poi tanto senso Lam se tu non sai ascoltare per un solo momento Sol il diverso che ho da dire il diverso che ho da fare Do il diverso che son io da te che sei fin troppo uguale Mi al pianeta che ti porti dietro e non vedi proprio altro Fa Sol Mi Mi7 Mi Mi7 a me resta il silenzio di quel che penso Rem (stop) il silenzio
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________245

Rem Mi Lam perchè tu sei di un altro pianeta e non vivi come me Fa Mi Lam parli agli alberi e al vento non c’è niente che sia impossibile Rem Mi Lam Sol perchè tu sei di un altro pianeta e non vivi come me Fa Mi Lam parli agli alberi e al vento non c’è niente che sia impossibile Mi Mi7 io voglio molto di… io voglio molto di Lam io voglio molto di… io voglio molto di io voglio molto di più

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________246

Negrita 145 - Brucerò per te Intro: Fa#m Do#m Sim Do#m (4v)

Fa#m Do#m Sim Do#m Che cos'ero intorno a vent'anni un manicomio in un letto di danni Fa#m Do#m Sim Do#m sogni sciatti, notti di festa tiravo sassi alla tua finestra Fa#m Do#m Sim Do#m ma cos'hai visto in questo qui e quella cosa è ancora lì Fa#m Do#mm Sim Do#m o no? o no? o no? o no? Fa#m Do#m Sim Do#m E ora, amore, dopo una vita cosa pensi che ti dica? Fa#m Do#m Sim Do#m sei l'aurora boreale sei la luce che squarcia il mio vuoto banale Fa#m Do#m Sim Do#m Fa#m Do#m Sim Do#m Brucerò per te mi ferirò per te io brucerò per te mi ammalerò per te Re Sim Davanti a te un plotone schierato esplode colpi e non prende fiato mai Do#m Mi sarò con te ovunque andrai ti prego dimmi che non t'abbandonerai Fa#m Do#m Sim Do#m (2v) Fa#m Do#m Sim Do#m Primavera, festa del mondo mentre io, io mi nascondo Fa#m Do#m Sim Do#m è che non m'importa niente di quello che succede, nemmeno della gente Fa#m Do#m Sim Do#m voglio solo stare con te e rivederti ridere Fa#m Do#m Sim Do#m E brucerò per te mi ferirò per te Fa#m Do#m Sim Do#m E la Luna pensa per sé se ne frega di noi Fa#m Do#m Sim Do#m ma io lo so che tornerai l'universo si muove e non smetterà mai Fa#m Do#m Sim Do#m Fa#m Do#m Sim Do#m Brucerò per te mi ferirò per te io brucerò per te mi ammalerò per te Re Sim Amica cara, amica speranza parti da qui, dalla mia stanza e vola, Do#m Mi sali più in alto della paura che ci corrode, che ci tortura, e vai! Fa#m Do#m Sim Do#m (4v)

Re Sim Corri più della paura che ti corrode, che ti consuma, e vola Do#m Mi Fa#m Do#m Sim Do#m io lo so che lo sai fare e niente ci potrà fermare più Fa#m Do#m Sim Do#m Per te, per te io brucerò per te Fa#m Do#m Sim Do#m Fa#m Do#m Sim Do#m (a sfumare) Per te, per te io brucerò per te
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________247

Negrita 146 - In ogni atomo Mim Sol Hai le carte passi, giocati i tuoi assi Si punta pure cio' che hai, pensi troppo a cosa fai Mim Sol perche' a quelli come noi serve spazio d'aria sai Si troppo poco quel che c'e', troppo poco anche per te Do Sol sei uguale a me, altro che no Re Lam Do Mim Sol Si sei come me in ogni atomo, ogni atomo Mim Sol Maledetti fragili che si fanno scrupoli Si che si sciupano da se', siamo vuoti a perdere Mim Sol ma stavolta e' colpa tua, prendi al volo e metti via Si che di donne come te lascia stare non ce n'e' Do Sol Re Lam sei uguale a me, altro che no sei come me in ogni atomo, Do Sol sei uguale a me, altro che no Re sei come me in ogni atomo, Fa Mim Re Fa Mim Re ogni atomo, in ogni atomo ogni atomo, in ogni atomo Mim Sol Si Mim Sol Si Mim Sol Si Mim Sol Si

Mim Sol Hai le carte passi, giocati i tuoi assi Si in due richio minimo, siamo in condominio Mim Sol che chi mangia polvere lascia i denti mordere Si perche' quelli come noi non li schiacceranno mai Lam Do Si e se ti abbandonerai io ti curero' Lam Do medicine come noi non ne inventeranno mai Si siamo soci I'll give you all my love Do Sol Re Lam sei uguale a me, altro che no sei come me in ogni atomo, Do Sol Re sei uguale a me, altro che no sei come me in ogni atomo Fa Mim Re ogni atomo, in ogni atomo Fa Mim Re ogni atomo, in ogni atomo - Sfumando
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________248

Negrita 147 - Dannato vivere Do Fa Avrei bisogno di sfogarmi Do Fa e non so più nemmeno piangere Do Fa com’è difficile aspettare Do Fa quando arrivi alla mia età Rem Sol dovrei parlarne con qualcuno Do Fa e non c’è campo in tutto l’etere Rem Sol e sento il peso delle stelle Do che non ho afferrato mai Fa però è qualcosa che ho provato Do e una volta tornerò Fa a scivolare giù nella corrente Do Fa per risalire su dolcemente Do Fa irresistibile stupendo inconcludente Do Fa Do Fa dannato vivere Do Fa e penso al tempo che ho sprecato Do Fa a far programmi senza agire mai Do Fa Do Fa stordito pallido e incazzato non importa sono qua Rem Sol Do Fa e ho camminato sul pianeta scalzo disperato e libero Rem Sol Do e certe cose che ho provato non le proverò mai più Fa Do ma ho già volato per amore e una volta tornerò Do Fa a scivolare giù nella corrente Do Fa per risalire su dolcemente Do Fa Do irresistibile stupendo inconcludente dannato vivere Rem Sol Do waiting, waiting, i’m waiting for the sun Rem Sol Do waiting, waiting, i’m waiting for the sun Rem Sol Do waiting, waiting, i’m waiting for the sun Fa Fa

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________249

Fa a scivolare giù nella corrente Do Fa per risalire su dolcemente Do Fa irresistibile stupendo inconcludente Do Fa Do Fa Do Fa dannato vivere dannato vivere (controcantato) waiting, waiting, i’m waiting for the sun

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________250

Negrita 148 – Fuori Controllo Fa#m Sim Fa#m Sim

Fa#m Do#m (di passaggio) Forse sono solo un satellite (Fuori controllo) Fa#m Do#m (di passaggio) Una porta che sbatte (Fuori controllo) Sim Una distrazione, un’ aberrazione, un giubbotto di pelle nera fuori stagione Fa#m Do#m (di passaggio) Vivo a rotta di collo (Fuori controllo) Fa#m Do#m (di passaggio) Dalla pelle al midollo (Fuori controllo) Sim Ma cosciente e affamato vivo aenza paura di niente adesso scrivo Re Sim Do#m Innamorati dei sogni che nessuno te li porta via, nessuno te li porta ia Fa#m Do#m Sim Il vento sta cambiando e il sole splende Re Fa#m Do#m c'è chi lotta e chi si arrende c'è chi dice cose nuove Sim Re Fa#m Do#m Sim c'è chi è morto e non lo sa il vento sta cambiando e il sole splende Re Fa#m Do#m c'è chi lotta e chi si arrende c'è chi dice cose nuove Sim Re Fa#m Sim Fa#m Sim c'è chi è morto e non lo sa Fa#m Do#m (di passaggio) Il paese soffre di amnesie (Fuori controllo) Fa#m Do#m (di passaggio) Il futuro è negato ormai (Fuori controllo) Sim La bugia sdoganata, la gente impalata,un gregge che si disperde alla rima sassata Fa#m Do#m (di passaggio) Ma i ragazzi hanno il kharma (Fuori controllo) Fa#m Do#m (di passaggio) Sono ordigni inesplosi (Fuori controllo) Sim Le speranze di una generazione sui binari morti alla stazione Re Sim Notti di fuoco e di tempesta e cariche di polizia Do#m notti di fuoco e di tempesta ma Fa#m Do#m Sim Il vento sta cambiando e il sole splende Re Fa#m Do#m c'è chi lotta e chi si arrende c'è chi dice cose nuove Sim Re Fa#m Do#m Sim c'è chi è morto e non lo sa il vento sta cambiando e il sole splende Re Fa#m Do#m c'è chi lotta e chi si arrende c'è chi dice cose nuove Sim Re Fa#m Sim Fa#m Sim c'è chi è morto e non lo sa
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________251

solo Fa#m Do#m Appeso a un filo di Fa#m Do#m Appeso a un filo di Sim Re Fa#m Do#m Sim Re lana col cuore che chiama comincio da me Sim Re Fa#m Do#m Sim Re lana col cuore che chiama comincio da me da me

Fa#m Do#m Sim Il vento sta cambiando e il sole splende Re Fa#m Do#m c'è chi lotta e chi si arrende c'è chi dice cose nuove Sim Re Fa#m Do#m Sim c'è chi è morto e non lo sa il vento sta cambiando e il sole splende Re Fa#m Do#m c'è chi lotta e chi si arrende c'è chi dice cose nuove Sim Re Fa#m (stop) c'è chi è morto e non lo sa

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________252

Negrita 149 - La vita incandescente Mi Do#m E' fresca questa sera del secolo ventuno La Si Mi su questa pattumiera di fango e di miracoli Mi Do#m La vita è incandescente è istinto primordiale La Si Mi chi non si è fatto male non l'ha vissuta mai La Si MI E sopra il comodino un Cristo personale Do#m La ci può giustificare e ci perdonerà Si Mi Una benedizione non ha mai fatto male Do#m La Si Mi hai un Cristo personale che ti perdonerà lui ti perdonerà.. Mi Do#m All'ombra della luna si cercano altre vite All'ombra della luna si cercano altre vite La Si Mi prendendo a schiaffi la fortuna e liberando i diavoli Mi Do#m Un brindisi al veleno a chi ci vuole male Un brindisi sincero a chi ci vuole male La Si Mi e a questa primavera che non ritornerà La Si Mi E sopra il comodino grandezza naturale Do#m La un Cristo personale che ci perdonerà Si Mi Una benedizione non può che farci bene Do#m La hai un Cristo personale che ti perdonerà Si Mi Do#m La Si Mi(vuoto)MiLa Si Do#m Mi che ti perdonerà.. lui ti perdonerà ti perdonerà! La Si Do#m La vita in dispersione appesa ad aspettare Mi La la coincidenza astrale che ci dissolverà La Si Do#m Non sai dove svoltare per casa o per altrove Mi La ma un sogno è un'ambizione e ci confonderà Si Mi Non pianga più nessuno è scritto sul giornale Do#m La c'è un Cristo personale che ci perdonerà Si Mi La sua benedizione è internazionale Do#m La Si un Cristo personale che ci perdonerà MI Do#m La Si Mi ti perdonerà lui ci perdonerà ci perdonerà
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________253

Negrita 150 - Luna Re Tu non lo sai quanto mi piace non lo sai Sol quando ti perdi a far finta di essere Sim La semplice... calma... Sol morbida... Re Come un mistero da decifrare Sol tu sei la luna ancora da esplorare Sim Aspettami... La Sol voglio salire lassù... Re Sol Re Sol ...e non tornare più... Re Ti vedo trasformare lacrime in coriandoli Sol con un bicchiere in manomi ritrovo qui a scoprire Sim La lucida, splendida Sol serenità... Re E ridi ancora mi aiuti a respirare Sol Bianco aquilone che gioca con il sole Sim Aspettami... La Sol voglio salire lassù... Re ...e non tornare più... Mim L'estate è un sentimento... Sol Re Sol Re è caldo anche d'inverno... Sim Aspettami... La Sol voglio salire lassù... Re Sol Re Sol.......Re ...e non tornare più...

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________254

Noemi 151 - Sono solo parole Re La Sol Avere l’impressione di restare sempre al punto di partenza Re La Sol E chiudere la porta per lasciare il mondo fuori dalla stanza Re Sol Considerare che sei la ragione per cui io vivo Sim La Questo è o non è amore Re La Sol Cercare un equilibrio che svanisce ogni volta che parliamo Re La Sol E fingersi felici di una vita che non è come vogliamo Re Sol E poi lasciare che la nostalgia passi da sola Sim La E prenderti le mani e dirti ancora Sol Sono solo parole La Sono solo parole Sol Sono solo parole le nostre La Sono solo parole Re La Sol Sperare che domani arrivi in fretta e che svanisca ogni pensiero Re La Sol Lasciare che lo scorrere del tempo renda tutto un po’ più chiaro Re Do Perché la nostra vita in fondo non è nient’altro che Sim Un attimo eterno un attimo La Tra me e te Sol Sono solo parole La Sono solo parole le nostre Sim Sono solo parole La Sol Fa#m Sono solo parole parole parole, parole Re E ora penso che il tempo che ho passato con te Sol Ha cambiato per sempre ogni parte di me Sim Tu sei stanco di tutto e io non so cosa dire La Non troviamo il motivo neanche per litigare Re Siamo troppo distanti distanti tra noi

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________255

Sol Ma le sento un po’ mie le paure che hai Sim Vorrei stringerti forte e dirti che non è niente La Posso solo ripeterti ancora Re Sono solo parole La Sim La Re Sono solo parole le nostre La Sono solo parole le nostre Sim Sono solo parole La Re La Sono solo parole parole parole parole Sim La Sono solo parole. Nota: tonalità originale un semitono più basso.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________256

Anna Oxa 152 - E' tutto un attimo Sol Re Io che scambio l'alba col tramonto e mi sveglio tardi nei motel Do sbadiglio sopra un cappuccino Sol Re e pago il conto al mio destino è tutto un attimo Sol Re io che firmo il nome come viene dormo spesso accanto al finestrino Do mi trucco il viso più deciso e Sol Re vivo il tempo più vicino è tutto un attimo Mim7 Re9 la mia vita è questa qua e un'altra dentro non ci sta Sol Lam7 questa vita siete voi questo cuore immenso che Sol Lam7 solo se ci penso già sento densa l'anima Do la mia vita siete solo voi Sol Re Sol Re siete voi solo voi voi solo voi Sol Io che scambio amore fino in fondo Re solo nei momenti miei con te Do immaginando anche un bambino Sol Re chiedo il resto al mio destino è tutto un attimo Mim7 Re9 la mia vita è questa qua e un'altra dentro non ci sta Sol Lam7 questa vita siete voi questo cuore immenso che Sol Lam7 solo se ci penso già sento densa l'anima Do la mia vita siete solo voi Sol Re Sol Re siete voi solo voi voi solo voi Re Do io vivo in mezzo a troppi cuori Sol Re io vivo dentro vivo fuori è tutto un attimo La Mi La Mi voi solo voi voi solo voi Re io vivo in mezzo a troppi cuori La Mi Re io vivo dentro vivo fuori è tutto un attimo Mim7 Re9 la mia vita è questa qua e un'altra dentro non ci sta Sol Lam7 questa vita siete voi questo cuore immenso che
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________257

Sol Lam7 solo se ci penso già sento densa l'anima Do la mia vita siete solo voi Sol Re La Mi La Mi siete voi solo voi voi solo voi voi solo voi Re io vivo in mezzo a troppi cuori La Mi Stop io vivo dentro vivo fuori è tutto un attimo ripresa a sfumare La Mi La Mi voi solo voi voi solo voi

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________258

Anna Oxa 153 - Un emozione da poco Sol Re Do Mib Sol La Re

Mim Do C’è una ragione che cresce in me e l’incoscienza svanisce Re Si come un viaggio nella notte finisce Mim dimmi dimmi dimmi che senso ha Do dare amore a un uomo senza pietà Re Si uno che non si è mai sentito finito che non ha mai perduto Sol Re Do Sol mai per me per me una canzone Do Sol Lam mai una povera illusione un pensiero banale Si qualcosa che rimane Sol Re Do Sol invece per me per me più che normale Do Sol Lam che un emozione da poco mi faccia star male Si Mi una parola detta piano basta già Si ed io non vedo più la realtà Rebm Lab non vedo più a che punto sta La Mi Fa# la netta differenza fra il più cieco amore Si e la più stupida pazienza Mi Si no, io non vedo più la realtà Rebm Lab nè quanta tenerezza ti dà La Mi la mia incoerenza Fa# Si pensare che vivresti benissimo anche senza Sol Re Do Mib Sol La Re

Mim Do C’è una ragione che cresce in me e una paura che nasce Re Si l’imponderabile confonde la mente finchè non si pente Sol Re Do Sol e poi per me più che normale Do Sol Lam che un’emozione da poco, mi faccia stare male
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________259

Si Mi una parola detta piano basta già Si ed io non vedo più la realtà Rebm Lab non vedo più a che punto sta La Mi Fa# la netta differenza fra il più cieco amore Si e la più stupida pazienza Mi Si no, io non vedo più la realtà Rebm Lab nè quanta tenerezza ti dà La Mi la mia incoerenza Fa# Si pensare che vivresti benissimo anche senza. Fa Do no, io non vedo più la realtà Rem La nè quanta tenerezza ti dà Sib Fa la mia incoerenza Sol Do pensare che vivresti benissimo anche senza. Fa Do Rem La Sib Fa Sol Do

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________260

Pacifico Mim Sol Re Lam 154 - A poche ore

Mim Sol Sai com’è l'amore spietato inseguitore Re Lam Mi abbevero alle pozze, nascondo le mie tracce Do Lam ma sento già ansimare,non posso riposare Mim Sol Recapita l'invito Sparge profumo Re Lam Mette mano e scompiglia i capelli Do Lam Saltan cardini a cancelli vecchi chiusi e arrugginiti Sol Mim Toglie la polvere agli specchi Dipinge gli occhi Re Lam Mette pendagli d'argento agli orecchi Do Mim Lam E fa tremare, che è troppo tempo che aspetti Sol Mim Toglie la polvere agli specchi Lucida gli occhi Re Lam Mette sonagli d'argento agli orecchi Do Mim Lam Mim Sol Re Lam E non tremare Perché addolcisce i difetti Mim Sol Dondolarti ubriaco Vino Sciroppo Re Lam Salta il tappo e il liquore è versato Do Mim Lam e l'intrigo di muscoli e nervi è allagato INNAMORATO?! Sol Mim Toglie la polvere agli specchi Dipinge gli occhi Re Lam Mette pendagli d'argento agli orecchi Do Mim Lam E fa tremare, che è troppo tempo che aspetti Sol Mim Toglie la polvere agli specchi Lucida gli occhi Re Lam Scuote dal sonno e bisbiglia agli orecchi Do Mim Lam E non tremare Perché addolcisce i difetti Re Lam Peso che segna la schiena Do Mim t’incurvi e ti stanchi ma è senza quel peso che arranchi Sol Re Lam Mim Do Nave alla fonda si arena sul fianco persa cosciente balena morente

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________261

Sol Mim Toglie la polvere agli specchi Stropiccia gli occhi Re Lam Scuote dal sonno e strilla agli orecchi Do Mim Lam Do E non tremare Perché addolcisce i difetti Mim Lam E non tremare anche se è molto che aspetti Mim Sai com’è l'amore Sol Re Lam Si tuffa il cuore Lo credevi distante ma è a poche ore

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________262

Pacifico 155 - L'ora misteriosa – feat Cristina Marocco Sim Sol Mim Fa#m Sim Sim Sol Fuori l'alba, niente sembra possa farci male Mim Fa#m Sim Fuori il cielo è appena nato, tutto c'è da fare Sim Sol C’è qualcuno in piedi presto,qualche luce accesa Mim Fa#m Sim Primi passi sulle strade,sulla corda tesa Fa#m Sol Fa#m Mim Non alzarti, aspettami, restiamo, usciamo ultimi Sol Restiamo qui Sim Sol Goditi quel po' di buio che rimane ancora Mim Fa#m Sim Scende dall'oscurità la giornata nuova Sim Sol Manca poco alla realtà, al suono di ogni cosa Mim Fa#m Sim Manca poco e si vedrà, E’ l'ora misteriosa Fa#m Sol Fa#m Mim Sol Sol Ora d'oro, d'abbandono, senza nome, senza ruolo siamo qui Fa#m Sol E non c'è fatica e non c'è distanza Re La Non ha senso né ragione questa vita senza il tuo respiro Fa#m Sol Prima arriva il tuo profilo, la tua voce, il tuo nome Re La Sim Sol Sim Sol E la fortuna ignota che ci ha messo qui Tututu... Sim Sol Poi lo sai sarà l’inverno,il ticchettìo dei passi, Mim Fa#m Sim Tutti stretti, pugni chiusi duri come sassi Sim Sol Poi lo sai saranno voci, freddo sulle scale Mim Fa#m Sim Desiderio di andar via, corsa sempre uguale Fa#m Sol Fa#m Mim Sol Ora d'oro, d'abbandono senza sforzo, fermi in volo siamo qui Fa#m Sol E non c'è fatica e non c'è distanza Re La Non ha senso né ragione questa vita senza il tuo respiro Fa#m Sol Prima arriva il tuo profilo, la tua voce, il tuo nome Re La Sim Sol Sim Sol Sim Sol E la fortuna innata che ci ha portato qui Tututu

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________263

Sim Fuori Mim Tutto Sim Bello Mim Bello

Sol l'alba, niente sembra possa farci male Fa#m Sim è pronto per andare, tutto può arrivare Sol che ci dividiamo l'aria silenziosa Fa#m Sim Sim Sol Sim che tu sia con me nell'ora misteriosa Tututu

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________264

Laura Pausini La La5 La La5 156 - Benvenuto

La A te che perdi la strada di casa ma vai Dove ti portano i piedi e lo sai Fa#m Che sei libero Mi Nelle tue scarpe fradice La A chi ha parole cattive soltanto perchè Non ha saputo chiarire con sè Fa#m A chi supplica Mi E poi se ne dimentica Re Do#m Fa#m A chi non ha un segreto da sussurrare Mi Ma una bugia da sciogliere Re Do#m A chi non chiede perdono La Ma lo avrà La Benvenuto a un pianto che commuove Fa#m Ad un cielo che promette neve Mi Benvenuto a chi sorride, a chi lancia sfide Re A chi scambia i suoi consigli coi tuoi La Benvenuto a un treno verso il mare Fa#m E che arriva in tempo per Natale Mi Benvenuto ad un artista, alla sua passione Re Benvenuto a chi non cambierà mai La A un anno di noi La A questo luna che i sogni li avvera o li da O li nasconde in opportunità Fa#m A chi scivola Mi A chi si trucca in macchina Re Do#m Fa#m E benvenuto sia a questo lungo inverno Mi Se mai ci aiuta a crescere
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________265

Re A chi ha coraggio Do#m Si E a chi ancora non ce l’ha La Benvenuto a un pianto che commuove Fa#m Ad un cielo che promette neve Mi Benvenuto a chi si spoglia, per mestiere o voglia Re E alle stelle chiede aiuto o pietà La Benvenuto al dubbio delle spose Fa#m A un minuto pieno di sorprese Mi Benvenuto a un musicista, alla sua canzone Re E agli accordi che diventano i miei Fa#m A un anno di noi Mi Re Al resto che verrà (stop stop stop) tutto il resto Mi Fa#m A tutto questo che verrà (stop stop stop) tutto questo Mi Re A tutto il resto poi chissà (stop stop stop) tutto il resto E poi… Stop La Benvenuto a un pianto che commuove Fa#m Ad un cielo che promette neve Mi Benvenuto a chi sorride, a chi lancia sfide Re A chi scambia i suoi consigli coi tuoi La Benvenuto a un treno verso il mare Fa#m Scintilla e arriva in tempo per Natale Mi Benvenuto ad un artista, alla sua intuizione Re Benvenuto a un nuovo anno per noi La A un anno di noi Un anno per noi Per tutto e per noi Un anno di noi

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________266

Laura Pausini 157 - La solitudine La Fa#m Re Mi La Marco se ne e' andato e non ritorna piu' Fa#m e il treno delle 7.30 senza lui Re e' un cuore di metallo senza l'anima Sim nel freddo del mattino grigio di citta' La a scuola il banco e' vuoto, Marco e' dentro me Fa#m e' dolce il suo respiro fra i pensieri miei Re distanze enormi sembrano dividerci Mi ma il cuore batte forte dentro me. La Mi Chissa' se tu mi penserai Fa# Mi se con i tuoi non parli mai Re La se ti nascondi come me Sim Mi sfuggi agli sguardi e te ne stai La Mi rinchiuso in camera e non vuoi mangiare Fa# Mi e stringi forte a te il cuscino Re La e piangi e non lo sai Sim Mi La quanto altro male ti fara' la solitudine Mi Fa# Mi Re La Do

Do Marco nel mio diario ho una fotografia Lam Hai gli occhi di un bambino un poco timido Fa7+ La stringo forte al cuore sento che ci sei Lam fra i compiti d'inglese e matematica Do Tuo padre e i suoi consigli che monotonia Lam lui con il suo lavoro ti ha portato via Fa7+ di certo il tuo parere non l'ha chiesto mai Sol7 ha detto "un giorno tu mi capirai".
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________267

Do Sol Chissa' se tu mi penserai Lam Do se con gli amici parlerai Fa Do Per non soffrire piu' per me Rem Sol7 ma non e' facile lo sai Do Sol a scuola non ne posso piu' Lam Do e i pomeriggi senza te Fa Do Rem Sol7 studiare e' inutile tutte le idee si affollano su te. Fa Do Rem Do Non e' possibile dividere la vita di noi due Fa Do ti prego aspettami amore mio... Rem Sol7 ma illuderti non so! Do Sol La solitudine tra noi Lam Do questo silenzio dentro me Fa Do Rem Sol7 e' l'inquietudine di vivere la vita senza te Do Sol ti prego aspettami perche' Lam Do non posso stare senza te Fa Do Rem Sol7 non e' possibile dividere la storia di noi due. Do Sol La solitudine tra noi Lam Do questo silenzio dentro me Fa Do Rem Sol7 e' l'inquietudine di vivere la vita senza te Do Sol ti prego aspettami perche' Lam Do non posso stare senza te Fa Do Rem Sol7 non e' possibile dividere la storia di noi due. Do Do Rem Sol Do La solitudine

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________268

Laura Pausini 158 - Non ho mai smesso La La5 La La La5 La Re5 La La5 La

La La5 La La La5 La Mi ritrovo qui su questo palcoscenico, di nuovo io La La5 La La La5 La Mi ritrovi qui perché il tuo appuntamento adesso è uguale al mio Re Hai visto il giorno della mia partenza La Nel mio ritorno c'è la tua poesia Re Mi Stare lontani è stata una esperienza, comunque sia Fa#m Re Non ho mai smesso di amare te Fa#m Re Non ho mai tolto un pensiero a te La Non ho mai smesso La La5 La La La5 La

La La5 La la5 La La5 La Ho cercato la bellezza e l'ho trovata in fondo alla semplicità La La5 La la5 La La5 La Ho cercato il mio passato perché mi hanno detto che così si fa Re Cerchiamo tutti la strada del bene La E la troviamo nelle vite altrui Re E questa notte adesso ci appartiene Fa#m Re Non ho mai smesso di amare te Fa#m Do#m Non darei qualcosa che non c'è Re E a modo mio (a modo mio) Fa#m Mi So bene quanta fantasia ci vuole per partire La Re Mi Si ritorna solo andando via Fa#m Di nuovo io (di nuovo io) Re Di nuovo tu (di nuovo tu) Fa#m Do#m C'è chi si aspetta ad occhi aperti e non si perde più Re La Re Non perde più

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________269

Fa#m Re Non ho mai smesso di amare te Fa#m Non ho mai tolto un pensiero a Fa#m La Non ho mai smesso La La5 La Io sono così La Mi hai chiesto "torna", mentre

Re te

La5 La ero già qui

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________270

Raf 159 – Infinito Re Sol L'ironia del destino vuole che

Sim io sia ancora qui a pensare a te La Re nella mia mente flash ripetuti attimi vissuti con te Sol E' passato tanto tempo ma Sim tutto e' tornato e' nitido La così chiaro e limpido sembra ieri ieri ieri ieri. Re Sol Re Sol Ieri avrei voluto leggere ai tuoi pensieri Sim scrutarne ogni piccolo particolare La ed evitare di sbagliare diventare ogni volta l'uomo ideale Re Sol Ma quel giorno che mai mi scorderò Sim m'hai detto non so più se ti amo o no La domani partirò sarà più facile dimenticare dimenticare... Re Sol Sim La Re E adesso che farai risposi io non so Sol Sim La quel tuo sguardo poi lo interpretai come un addio Re Sol Sim La Re senza chiedere perché da te mi allontanai Sol Sim La ma ignoravo che in fondo non sarebbe mai finita Re Sol Sim La

Re Sol Teso ero a pezzi ma un sorriso in superficie Sim nascondeva i segni di ogni cicatrice nessun dettaglio che nel rivederti La potesse svelare quanto c'ero stato male Re Sol Quattro anni scivolati in fretta e tu Sim mi piaci come sempre forse anche di più m'hai detto so che e' un controsenso La Re ma l'amore non e' razionalità Sol non lo si può capire ed ore a parlare
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________271

Sim poi abbiamo fatto l'amore e' stato come morire La prima di partire potrò mai dimenticare dimenticare Re Sol Sim La Re E L'infinito sai cos'e' l'irraggiungibile Sol Sim La fine o meta che rincorrerai per tutta la tua vita Mi La Do#m Si Mi ma adesso che farai adesso che io non so La Do#m Si infiniti noi so solo che non potrà mai finire Mi La Do#m Si Mi mai ovunque tu sarai ovunque io sarò La Do#m Si non smetteremo mai se questo e' amore amore infinito Mi La Do#m SiLa La5 La La5

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________272

Raf 160 - Non è mai un errore Fa Sib (X2) Fa Rem Sib Do Ti guardo per l'ultima volta mentre vado via Fa Rem Sib Do Ti ascolto respirare non scatto la fotografia Rem Sib Fa Do Non porterò nessuna traccia dentro me Rem Sib Solm Do niente che dovrò rimuovere. Rem Solm Sib Do Rem Se hai giocato è uguale anche se adesso fa male Solm Sib Do Rem Se hai amato era amore, non è mai un errore Solm Sib Do Sib Era bello sentirti e tenerti vicino Solm Do Anche solo per lo spazio di un mattino. Fa Rem Sib Do Ti guardo per l' ultima volta mentre vai via Fa Rem Sib Do Ti vedo camminare, è come per magia Rem Sib Fa Do non sarai pensieri, non sarai realtà Rem Sib Rem Sai che bello, sai che felicità.. Rem Solm Sib Do Rem Se hai sbagliato è uguale anche se adesso fa male Solm Sib Do Rem Se hai amato era amore e non è mai un errore Solm Sib Do Sib Era bello guardarti e tenerti per mano Solm Do O anche solo immaginarti da lontano Rem Solm Sib Do Rem E se hai mentito è uguale ora lasciami andare Solm Sib Do Rem Ma se hai amato era amore e non è mai un errore Solm Sib Do Sib Era bello sentirti, rimanerti vicino Solm Do Anche solo per lo spazio di un mattino Fa Sib Entrerò nei tuoi pensieri di una notte che non dormi Rem Do# e sentirai freddo dentro Fa Lam Entrerò dentro ad un sogno, quando è già mattino Rem Do e per quel giorno tu mi porterai con te Mim Lam Do Re Mim Se hai giocato è uguale anche se ancora fa male Lam Do Re Mim Ma se hai amato era amore e non è mai un errore
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________273

Do

Lam Do Re Do Era bello sentirti e tenerti vicino Lam Re Anche solo nella luce del mattino Mim Lam Do Re Mim E se hai mentito è uguale ma ora lasciami andare Lam Do Re Mim Se hai amato l'amore non sarà mai l'errore Lam Do Re Do E' stato bello seguirti, rimanerti vicino Lam Re Anche solo per lo spazio di un mattino Mim Lam Do Do Lam Re Sol Re Do Re (X3)

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________274

Raf 161 - Per tutto il tempo Si Fa# In questo mondo che deve cambiare Mi Do#m tu non cambiare mai Si Fa# le righe scritte a mano dal tuo cuore Mi Do#m su un foglio bianco tra i regali di Natale Si Fa# Andiamo fuori che nevica Mi Do#m e sembra vero questo finto inverno Si Fa# si può sorridere si può sperare Mi Do#m per quanto strana la vita a volte sembra normale Mi Si Do#m Si Io che ho avuto tanto non mi rendevo conto Mi Si Do#m Fa# che in fondo quel che conta è dividere con te ogni attimo… Si Mi Si Mi Per tutto il tempo di questo tempo Si Mi Do#m Fa# che quando l’hai compreso è già passato Si Mi Si Mi Giorno per giorno andremo avanti un passo dopo l’altro Do#m Mi Do#m Fa# Mi Si Do#m Fa# sempre in contatto stretto per tutto il tempo… Si Fa# E ho cercato tutte le parole Mi Do#m negli orizzonti aurore luci e stelle Si Fa# ma non c’è niente che possa esprimere Mi Do#m vagamente quello che provo per te Mi Si Ma tu che hai imparato a leggere dentro di me Do#m Fa# sai che vorrei, vorrei portarti via… Si Mi Si Mi E più lontano sopra un arcobaleno Si Mi Do#m Fa# nel mezzo di un concerto in mare aperto… Si Mi Si Mi E il vento sul tuo viso avrai la curva di un sorriso strepitoso Do#m Fa# Si Fa# che come un faro acceso per me che ti guardo col fiato sospeso Mi Si Si come quella prima volta che incontrandoci per caso Do#m Si il destino ci ha sorpreso Mi Si sentirai guardandomi negli occhi
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________275

Do#m Si che non è cambiato niente in quel riflesso ci sei sempre tu Stop sale di un tono sei tu… Do# Fa# Do# Fa# Per tutto il tempo del nostro tempo Do# Fa# Re#m Sol# che appena l’hai afferrato è gia tornato… Do# Fa# Do# Fa# tu lascialo andare tanto non può cambiare Do# Fa# Re#m Sol# Fa# Do# Re#m Sol# un vero amore, vero per tutto il tempo…

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________276

Francesco Renga 162 - La tua bellezza Fa Do Fa Sol [2V] Lam Mim Mentre aspetto che tutto finisca Do E ti guardo perché sei perfetta Sol Sei la cosa che più mi spaventa Lam Mim Mentre togli il vestito di fretta Do Non rimane che la meraviglia Sol Che la tua pelle nuda risveglia Fa Sol Sto precipitando amore mio Lam Come la pioggia sul tuo viso Sol Come il cielo quando crolla all'improvviso Do Fa Se la tua bellezza è furiosa e nobile Do Sol Fa ha qualcosa che somiglia alla parte migliore di me Do Sol Fa Se la tua bellezza è la tua bellezza Lam Mim Mentre giri sull'ultima giostra Do Come sopra due metri di onda Sol Ogni mio desiderio si incendia Fa Sol Stanno rotolando amore mio queste stagioni Lam Come sassi in un torrente Sol Come fanno i nostri sogni Do Fa Se la tua bellezza è furiosa e nobile Do Sol Fa è qualcosa che somiglia alla parte migliore di me Do Sol Fa Se la tua bellezza è la tua bellezza Do è qualcosa che somiglia alla Sol Fa parte migliore di me Sol Domani è un giorno lontano Fa Sol Ora che per l'unica volta ci amiamo
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________277

Do Fa Do Fa Do è per me la tua bellezza ohh ohh La tua bellezza Do Fa Se la tua bellezza è furiosa e fragile Do Sol Fa è qualcosa che somiglia alla parte migliore di me Do Sol Fa Se la tua bellezza è la tua bellezza è

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________278

Ron 163 - Non abbiam bisogno di parole Lam Lasus4 Lam Lasus4

Lam Lasus4 Lam Adesso vieni qui Lasus4 Fa Fasus2 Fa e chiudi dolcemente gli occhi tuoi Rem Sol Mi vedrai che la tristezza passerà il resto poi chissà Lam Lasus4 Lam Lasus4 verrà domani Lam Lasus4 Lam Voglio star con te Lasus4 Fa Fasus2 Fa baciare le tue labbra dirti che Rem Sol Mi in questo tempo dove tutto passa, dove tutto cambia Fa noi siamo ancora qua La Lasus4 La E non abbiam bisogno di parole Si7 Mi per spiegare quello che è nascosto in fondo al nostro cuore La Sol Fa# ma ti solleverò tutte le volte che cadrai Sim La Mi e raccoglierò i tuoi fiori che per strada perderai La Re e seguirò il tuo volo senza interferire mai La Re Mi La perchè quello che voglio è stare insieme a te La Re Mi Re senza catene stare insieme a te Lam Fa Rem Sol Mi Lam

Lam Lasus4 Vieni più vicino

Fa Fasus2 Fa e sciogli i tuoi capelli amore mio Rem il sole ti accarezza, ti accarezzo anch'io Sol Mi e tu sei una rosa rossa Dom Sib Lab Vieni più vicino accendi questo fuoco amore mio Fam Sib Sol e bruceranno tutte le paure adesso lasciati andare Do Rem Do E non abbiam bisogno di parole Re7 Sol per spiegare quello che è nascosto in fondo al nostro cuore Sol7 Do Fa La7 ma ti solleverò tutte le volte che cadrai
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________279

Rem Do Sol e raccoglierò i tuoi fiori che per strada perderai Do Fa e seguirò il tuo volo senza interferire mai Do Fa Sol Do perchè quello che voglio è stare insieme a te Do Fa Sol Fa La Sim La Si Mi senza catene stare insieme a te La Sol Fa# ma ti solleverò tutte le volte che cadrai Sim La Mi e raccoglierò i tuoi fiori che per strada perderai La Re e seguirò il tuo volo senza interferire mai La Re Mi La perchè quello che voglio è stare insieme a te La Re Mi Re Do# Fa# senza catene stare insieme a te LaSus4 = 002230 e FaSus2= 131213, dove il numero indica il tasto da premere (lo 0 indica corda a vuoto), mentre l'ordine delle corde va da destra a sinistra partendo dal Mi Cantino

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________280

Daniele Silvestri 164 - Le Navi LA7/4 Mi----3--Si----2--Sol---2--Re-------La-------MI-------Re9 Che salpino le navi, Re si levino le ancore La7/4 e si gonfino le vele verranno giorni limpidi Re9 e dobbiamo approfittare Re di questi venti gelidi La7/4 del Greco e del Maestrale, lasciamo che ci spingano Sol Mi al di là di questo mare, Sol La7/4 non c'è più niente per cui piangere o tornare. Re9 Si perdano i rumori Re e presto si allontanino La7/4 i ricordi e questi odori, verranno giorni vergini Re9 e comunque giorni nuovi, Re ci inventeremo regole, La7/4 ci sceglieremo i nomi e certo ci ritroveremo Sol Mi a fare vecchi errori Sol La7/4 ma solo per scoprire di essere migliori. Re Mentre tu La7/4 Sol La74 intanto nel tempo che resta Re La7/4 Sol La7/4 sei qui accanto e già molto diversa Re La7/4 Sol Re La7/4 Sol e bellissima sei bellissima.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________281

Daniele Silvestri 165 - La paranza Re Mim Fa#m Mi sono innamorato di una stronza Si7 Mim La7 Re La7 Ci vuole una pazienza io però ne son rimasto senza Re Mim Fa#m Era molto meglio pure una credenza Si7 Mi7 La Re La Re Un fritto di paranza..paranza...paranza Re La paranza è una danza La che ebbe origine sull'isola di Ponza dove senza concorrenza Re seppe imporsi a tutta la cittadinanza è una danza, ma si pensa La rappresenti l'abbandono di una stronza dal calvario alla partenza Re fino al grido conclusivo di esultanza Re Uomini uomini c'è ancora una speranza La prima che un gesto vi rovini l'esistenza prima che un giudice vi chiami per l'udienza Re vi suggerisco un cambio di residenza Re E poi ci vuole solo un poco di pazienza La qualche mese e già nessuno nota più l'assenza La panacea di tutti i mali è la distanza Re e poi ci si consola con la paranza Re La paranza è una danza La che si balla nella latitanza con prudenza, eleganza Re e con un lento movimento de Panza (2volte) Re Così da Genova puoi scendere a Cosenza La come da Brindisi salire su in Brianza Uno di Cogne andrà a Taormina in prima istanza Re uno di Trapani Forse in Provenza Re No no no no non è possibile, non è raccomandabile La fare ritorno al luogo originario di partenza Ci sono regole precise in latitanza Re e per resistere c'è la Paranza
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________282

Re La paranza è una danza La che si balla nella latitanza con prudenza, eleganza Re e con un lento movimento de Panza Re Dimmi che mi ami che mi ami e quando ti allontani La per prima cosa mi richiami in ogni caso è molto meglio se rimani Re Se rimandi a domani dimmi che ci tieni che ci tieni e pure se non vieni La In oqni caso mi appartieni e che ti manco più dell'aria che respiri Re Re La Re più di prima, più di ieri Rem Dov'è dov'è, tutti si chiedono Solm Dov'è dov'è, ma non mi trovano Fa Lo sai che c'è? Che sto benissimo La Fintanto che, sto a piede libero Rem Dom E poi perché, ritornare da lei Fa Sib Quando per lei è sempre stato meglio senza di me Re#m Rem Non riusciranno a prendermi La Io resto qui Re La paranza es un balle La Que se balla con la latitanza Con prudencia y elegancia Re Y con un lento movimiento de panza (x2) Re E se io latito latito, mica faccio un illecito La se non sai dove abito, se non entro nel merito Se non vado a discapito dei miei stessi consimili Re Siamo uomini liberi, siamo uomini liberi Stiamo comodi comodi, sulle stuole di vimini La sulle spiagge di Rimini, sull'atollo di Bimini Latitiamo da anni con i soliti inganni Re ma non latiti tanto quando capiti a pranzo e se io latito latito
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________283

Daniele Silvestri 166 – Ma che discorsi Sol Sol4 (Ripete) Sol Sol4 Sol Sol4 Se pensi che sia logico scoprire in mezzo al traffico Sol Sol4 Sol Sol4 Di amarsi in modo cosmico ma un attimo che poi Lam Lam7 Do Do/Sol Sol Sol4 due metri dopo l’amore sembra consumato già Sol Sol4 Sol Sol4 Lo so che non ti piacciono le situazioni in bilico Sol Sol4 Sol Sol4 Le cose che succedono e succedono lo so Lam Lam7 Do Do/Sol Sol Sol4 Sol Sol4 Ma che discorsi Sei tu che butti sempre tutto giù Lam Do Do/Sol Sol Sol4 Ma che discorsi Nel dubbio che poi non funzioni più Così fai tu. Sol Sol4 Sol Sol4 Sol Sol4 Sol Sol4 Lam Lam7 Do Do/Sol E poi con quello che succede in una storia come questa Sol Sol4 Sol Sol4 Non è che ti può chiedere se sia la strada giusta Lam Lam7 Do Do/Sol Sol Sol4 Sol Sol4 Ad ogni angolo, ogni semaforo che c’è Ad ogni angolo, ogni semaforo che c’è Sol Sol4 Sol Sol4 Lo so che non coincidono le previsioni e l’esito Sol Sol4 Sol Sol4 Le obbiezioni in merito le immagino però Lam Lam7 Do Do/Sol Sol Sol4 Sol Sol4 Perché fermarsi in radio c’è anche un pezzo che mi va Lam Lam7 Do Do/Sol Mim7 Ma che discorsi scusa, la strada forse è chiusa e non si sa da dove viene tanto meno dove va Lam Lam7 Do Do/Sol ci siamo persi ma se tanto non hai fretta amore aspetta Sol Sol4 Sol Sol4 Sol Sol 4 gira di qua gira di qua giraaaa Sol Sol4 Sol Sol4 Sol Sol4 Sol Sol4 Lam Lam7 Do Do/Sol e poi con quello che succede in una vita come questa Sol Sol4 Forse è meglio se la strada non è proprio quella giusta Lam Lam7 Si, con quello che succede Do Do/Sol Quello che si vede intorno Mim7 Non dobbiamo riconoscere la strada del ritorno Lam Lam7 Do/Sol Sol Sol4 Sol Sol4 Sol Sol4 Sol Sol4 Ad ogni angolo, ogni semaforo che c’è. Ad ogni angolo, ogni semaforo

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________284

Subsonica 167 - Abitudine Sim Re Fa#m (x2)

Sim Re Fa#m Abi-tudine tra noi Sim Re Fa#m E' un sog-getto da evitare Sim Re Fa#m Tra le frasi di dolore e gioia,i desideri Sim Re Fa#m Non gli si è concessa mai Sim Re Fa#m Dolce e instabile condanna Sim Re Fa#m Che mi hai portato troppo in là Sim Re Fa#m Vedo solo sbarre,vedo una prigione umida Sim Re Fa#m Vedo poca verità Re Si Fa# Come fare a dirtelo che non ci sei più dentro me Re Si Fa# Che siamo l'eco di parole intrappolate in fondo al cuore Re Si Fa# Re Come fare a dirtelo che non ci sei più dentro gli occhi miei Si Fa# Che siamo solamente incomprensione e lacrime Re Si Fa# (x2) Sim Re Fa#m E ci sarebbe da capire Sim Re Fa#m Com'è stato facile Sim Re Fa#m Congelarsi sotto tutti i nostri desideri Sim Re Fa#m E sentirli inutili Sim Re Fa#m Come fare a dirti che non c'è più spazio per progetti Sim Re Fa#m E intanto non ne abbiam mai fatti che sarebbe stupido Sim Re Fa# Come fare a dirti che ho voglia di morire Re Si Mi Fa# Come in fondo sto facendo già da un po' Mi Fa# Sol La Re Si Fa# Come fare a dirtelo che non ci sei più dentro me Re Si Fa# Che siamo l'eco di parole intrappolate in fondo al cuore Re Si Fa# Come fare a dirtelo che non ci sei più dentro gli occhi miei
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________285

Re Si Fa# Che siamo solamente incomprensione e lacrime Re Si Fa# Come fare a dirtelo che non ci sei più dentro me Re Si Fa# Che siamo l'eco di parole intrappolate in fondo al cuore Re Si Fa# Come fare a dirtelo che non ci sei più dentro gli occhi miei Re Si Fa# Che siamo solamente incomprensione e lacrime Re Si Fa# Comprensione e lacrime Re Si Fa# Comprensione e lacrime Re Si Fa# Comprensione e lacrime Re Si Fa# Comprensione e lacrime Fa#

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________286

Subsonica 168 - Incantevole Si Sol Fa#m Do (X2)

Si Sol Se leggera ti farai Fa#m io sarò vento Do per darti il mio sostegno senza fingere e Si Sol se distanza ti farai Fa#m io sarò asfalto Do Si impronta sui tuoi passi senza stringere mai. Si Sol Fa#m Mi Si Sol Se battaglia ti farai Fa#m io starò al fianco Do darti il mio sorriso senza fingere e Si Sol se dolore ti farai Fa#m io starò attento Do a ricucire i tagli Do# Si senza stringere mai. Si Re#m fuori è un giorno fragile Do# ma tutto qui cade incantevole Lab come quando resti con me Si Re#m fuori è un mondo fragile Do# ma tutto qui cade incantevole Lab come quando resti con me Si Sol Fa#m Mi Si Sol Se innocenza ti farai Fa#m io sarò fango Do che tenta la tua pelle senza bruciare. Si Sol Se destino ti farai Fa#m io sarò pronto
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________287

Do per tutto ciò che è stato Do# Si a non rimpiangere mai.

Do#

Si

Si Re#m fuori è un giorno fragile Do# ma tutto qui cade incantevole Lab come quando resti con me Fadim Fuori Do# fuori Fadim Fuori Do# fuori è un giorno fragile è un mondo fragile è un giorno fragile è un mondo fragile

Si Re#m fuori è un giorno fragile Do# ma tutto qui cade incantevole Lab come quando resti con me Si Re#m fuori è un mondo fragile Do# ma tutto qui cade incantevole Lab come quando resti con me

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________288

Subsonica 169 - Istrice Mim Sol Mim Sol Mim Sol Do Lampioni e portici è andata così piccola istrice dagli occhi bui quel bacio alcolico Do rossetto e guai

è stato facile Sol non lo è stato mai ahhhhhhhhh Solm Fa Dom chi ci ricorderà Rem Re# chi ti farà ridere Fa Dom per chi ti smarrirai Rem Re# chi userà lo sguardo tuo Fa Dom chi lo fa al posto miooooo Rem Solm io dove sarò Mim tra il fiume e i portici Sol già buio alle sei Mim cuore selvatico Sol quanti anni hai Mim non dirmi amore mai Sol Do mai cantami, dai Do e’ così facile Sol non lo è stato mai Solm Fa Dom chissà chi fuggirai Rem Re# chi ti farà piangere Fa Dom chi ti addormenterà Rem Re# chi userà lo sguardo tuo Fa Dom chi lo fa al posto mio
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________289

Rem Solm io dove sarò Fa Lam Rem Fa Sol (X3) Fa Lam nella città Rem Fa Sol che ha cuore di un istrice Fa Lam ti cercherò Rem Fa Sol La in un traffico d’anime quiii Fa Solm Lam Rem Fa Sol (X2)

Fa Dom chi ci ricorderà Rem Re# chi ti farà ridere Fa Dom per chi ti smarrirai Rem Re# chi userà lo sguardo tuo Fa Dom chi lo fa al posto miooooo Rem Solm io dove sarò

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________290

Subsonica 170 - La funzione Lam Mim Rem (X2)

Lam Mim Dammi lo spazio e il tempoo Rem Mi Lam anche solo un frammento Mim della tua attenzione Rem Mi Lam perche' possa colpirti sedurti Mim Rem Mi Lam averti in concatenazione Mim di causa effetto Rem Mi Fa Sol Mim di un fascino perfetto Do la funzione e' semplice Sol# la variabile non c'e' Fasus4 Fa tu mi ascolti poi ti offri Do niente esitazioni no Sol# non ci sono incognite Fasus4 Fa Do tu mi ascolti poi ti offrirai Lam Mim Rem Mi (X2)

Fa Sol Mim

Lam Mim dammi lo spazio e il tempoo Rem Mi Lam appena un argomento Mim Rem Mi Lam di conversazione con cui possa sfiorarti Mim lambirti insidiarti Rem Mi Lam con algido distacco Mim appena un estratto Rem Mi Fa Sol Mim Fa Sol Mim per catturarti vivaah ah ah Do la funzione e' semplice Sol# la variabile non c'e' Fasus4 Fa tu mi ascolti poi ti offri Do niente esitazioni no Sol# non ci sono incognite
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________291

Fasus4 Fa tu mi ascolti poi ti offri Do la funzione e' semplice Sol# la variabile non c'e' Fasus4 Fa Do tu mi ascolti poi ti offrirai Lam Sol Mim se parli d'affetto Fa ma se parli d'affetto Sol Mim mi avvalgo della facoltà di non comprendere Fa ma se parli d'affetto Sol Mim mi avvalgo della facoltà di non comprendere Do la funzione e' semplice Sol# la variabile non c'e' Re#6 tu mi ascolti Fa Sib Do poi ti offrirai

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________292

Timoria 171 - Sole spento Mim La Ci sono giorni in cui mi sveglio spento Mim La E tutto sommato provo a starci dentro Do Re Nella mia stanza aspetto il mio momento Mim Do Sono qui, aspetterò Mim Do Io, aspetterò Mim La Quando la vita sembra un treno lento Mim La Penso agli amici fuori e muoio dentro Do Re La mia generazione senza vento Mim Do Sono qui, aspetterò Mim Do Re Io, aspetterò Mi Si Do La Do Finchè arriverà il mio momento Re Si Stammi accanto Mim Si Do La Do Col pensiero tu, tu stammi accanto Do Sole spento Do Mim La Mim La Io ti sento con me Mim La Quando sei condannato al pentimento Mim La Stanco di sentir dire “non ho tempo” Do Re Come in un sole in cui sentire freddo Mim Do Sono qui, aspetterò Mim Do Re Io, aspetterò Mi Si Do La Do Finchè arriverà il mio momento Re Si Stammi accanto Mim Si Do La Do Col pensiero tu, tu stammi accanto Do Sole spento Do Mim La Io ti sento con me
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________293

Mim

La

(X4)

Mim Do Qui, aspetterò Mim Do Io, aspetterò Mi Si Do La Do finchè arriverà il mio momento Re Si Stammi accanto Mim Si Do La Do Col pensiero tu, tu stammi accanto Do Sole spento Mim Tu sei dentro di me

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________294

Tiromancino Lam La descrizione di un attimo Do le convinzioni che cambiano Sol Re e crolla la fortezza del mio debole per te Lam anche se non sei più sola Do perchè sola non sai stare Sol Re e credi che dividersi la vita sia normale Mim Sol ma la mia memoria scivola mi ricordo limpida Do la trasmissione dei pensieri Mim e la sensazione che in un attimo Sol qualunque cosa pensassimo Fa Mi Mi7 noi due poteva succedere 172 - La descrizione di un attimo

La Si Do#m Mi e poi cos'è successo aspettami oppure dimenticami La Si Do#m Re ci rivediamo adesso dopo quasi cinque anni Lam Do Sol Re ahi come sempre sei la descrizione di un attimo per me Lam Do Sol Re ahiahi ahiai come sempre sei un'emozione fortissima Lam Do Sol ahiahi ahiai come sempre sei bellissima Lam Do Lam mi hanno detto dei tuoi viaggi Do mi hanno detto che stai male Sol che sei diventata pazza Re ma io so che sei normale Lam Do mi chiedi di partire adesso Sol perchè i numeri e il futuro Re non ti fanno preoccupare Mim Sol vorrei poterti credere sarebbe molto più facile Do rincontrarci nei pensieri
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________295

Mim distesi come se fossimo Sol Fa Mi sospesi ancora nell'attimo in cui poteva succedere La Si Do#m Mi e poi cos'è successo aspettami oppure dimenticami La Si Do#m Re ci rivediamo presto fra almeno altri cinque anni

Mi7

Lam Do Sol Re ahi come sempre sei la descrizione di un attimo per me Lam Do Sol Re ahiahi ahiai come sempre sei un'emozione fortissima Lam Do Sol Re ahiahi ahiai come sempre sei bellissima perchè Lam Do Sol ahi come sempre sei la descrizione di un attimo. Sol Do (X4)

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________296

Vasco Rossi 173 - Anima Fragile Re Re E tu Re7 Sol Re La Re Mim La7

Re7 chissà dove sei Re La anima fragile

Sol

Re Mim che mi ascoltavi immobile La7 ma senza ridere. Re E ora tu Re7 Sol chissà dove sei Re avrai trovato amore La Re o come me, cerchi soltanto d'avventure La7 perché non vuoi più piangere La La La4 La4 La La La6 La6 La7 La7

Mim

Re E la vita continua Sol anche senza di noi Re Sol che siamo lontano ormai Re Fa Sol Re da tutte quelle situazioni che ci univano Fa Sol Re da tutte quelle piccole emozioni che bastavano Fa Sol Re da tutte quelle situazioni che non tornano mai Fa Perché col tempo cambia tutto lo sai Sol cambiamo anche noi e cambiamo anche noi e cambiamo anche noi e cambiamo anche noi Re Re Re Re Re La La La La La Sol Sol Sol Sol Sol Re La La6 La7 La7 Re Re Mim La7

Re7 La4

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________297

Vasco Rossi 174 – Brava Mi La Mi La Mi La Mi La

Mi La Mi La Ti sei accorta di me quasi per caso Mi La quasi per caso hai deciso poi Mi La di commettere un piccolo peccato Mi Si e quando sei riuscita a farmi cadere La Mi con la tua logica di calze nere Si ti sei voluta prender gioco di me La Si Mi Si La Si Mi Si La ti sei voluta divertire. Mi Si La Ed hai voluto vedere Mi Si La fino a che punto potevi arrivare Mi La fino a che punto mi potevi umiliare Mi Si La fino a che punto mi avresti potuto anche cambiare Mi Si La e sei riuscita a farmi credere che Si Mi tu fossi pulita Si mentre in realtà giocavi solamente La Si Mi Si La Si Mi Si La (X8) spero che ti sia divertita. Mi La Certo è un peccato però sai Mi La allora ero puro Mi La Mi La allora forse avrei potuto anche amarti davvero Mi Si La adesso invece non ci credo più Si Mi non credo più a niente Si La e la mia vita non la rischio più Si Mi Si La Si Mi Si La (X8) per nessuno e per niente. Mi La Certo eri brava però tu sai Mi La a fare l'amore Mi La sembravi nata per farlo Mi La Mi ricordo bene.
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________298

Vasco Rossi 175 - Canzone Do Sim Mi Lam Do7 Fa Fam7

Do Sol Do Sim Mi Lam E nell'aria ancora il tuo profumo dolce, caldo, morbido, Do7 come questa sera Fa Fam7 Do Sol Sim mentre tu, mentre tu non ci sei più Mi Do#m7 Fa#7 Sim e questa sera nel letto metterò qualche coperta in più Mi perché se no, La se no avrò freddo senza averti sempre, La7 Sim senza averti sempre addosso Mi Do#m7 Fa#7 e sarà triste lo so ma la tristezza però Sim Rem La Mi Do Sol si può racchiudere dentro una canzone che canterò Lam Do Fa Fam7 Ogni volta che ne avrò voglia di parlarti, di vederti, Do Sol Do di toccarti e di sentirti ancora mia Do Sim Mi Lam Do Fa Fam7 Do Sol Sim è stato splendido però amarti. Mi Do#m Fa# Sim Mi La La7 Sim ...e senza averti sempre addosso, Mi Do#m Fa# Sim Sib La Mi ... ... ... ...dentro una canzone.... La Sim Do#m Fa# ......e quando un giorno ti incontrerò Sim Mi La La7 Re magari per la strada magari proprio sotto casa tua e... Mi Do#m Fa# Sim Do#m Re ma guarda il caso però guarda il destino splendido eppur blu, Do#m Sim Mi La Sol crudele e splendido! Do Sim Mi Lam Do Fa Fam Do Sol (X2) Sim Mi Do#m Fa# ......E intanto i giorni passano ed i La La7 Sim Mi e le abitudini cambiano eeee Rem La è stato splendido, è stato splendido, Mi La è stato splendido, è stato splendido. Sim Mi ricordi sbiadiscono Do#m Fa# Re Mi La è stato splendido,

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________299

Vasco Rossi 176 - Ciao Solm Lam7 Re7 Solm Lam7 Re7 Anche se non lo so, non vorrei ma però Mib Fa Re No, non credo proprio che sia così Re7 Mib Fa Solm Lam7 Re7 sarebbe comodo sì, ma io non sono come te. Solm Lam7 Re7 Solm Lam7 Re7 Anche se, dove andrò, non saprei o non sarò. Mib Fa Re No! Quest'è un amore grande sì Re7 Mib Fa Sol vuoi che ti dica così, ma io non sono come te. Sol Mim Sim7 Ciao! Sai cosa ti dico, ciao! Lam7 Re7 Sol Do Sol Sim7 Mim io posso stare senza te, senza più tanti se Sim7 Mim Do La senza tanti ma perché senza un amore così, io posso stare, sì! Sol Mim Sim7 Ciao! Sai cosa vuol dire ciao, Do Re7 Sol Do Sol vuol dire un'altra come te Sim7 Mim Sim7 Mim e mai più tanti se, e mai più nessun perché! Sib Do Re Ci si illude ancora sì! Mib Fa Re Oh! Quest'è un amore grande sì Re7 Mib Fa Sol vuoi che ti dica così, però non sono come te Sol Mim Sim7 Ciao! Sai cosa ti dico, ciao! Lam7 Re7 Sol Do Sol Sim7 Mim non posso fare senza te, senza più grandi se Sim7 Mim senza grandi ma perché Do La senza un amore così, io posso fare, sì! Sol Mim Sim7 Ciao! In fondo basta dire anche ciao, Do Re7 Sol Do Sol Sim7 Mim io sto meglio senza te, senza più tanti se Sim7 Mim senza tanti ma perché Do La senza un amore così, io posso stare, sì! Sol Mim Sim7 Ciao! Sai cosa vuol dire ciao, Do Re7 Sol Do Sol vuol dire un'altra come te Sim7 Mim Sim7 Mim e mai più tanti se e mai più nessun perché Do La Sol senza un amore così, io posso stare, sì! Ciao
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________300

Vasco Rossi 177 - I soliti
Introduzione con variazioni sul tema dei barrè di sol e re maggiori suonati al decimo tasto della chitarra

Sol

Mi

Re

Sol Mim Re Noi siamo i soliti quelli così Sol Mim Re siamo i difficili fatti così Sol Mim Re noi siamo quelli delle illusioni, delle grandi passioni Sol Mim Re noi siamo quelli che vedete qui Lam Do Sol abbiamo frequentato delle pericolose abitudini Lam Do Re e siamo vivi quasi per miracolo grazie agli interruttori Mim Sol Do Sol noi siamo liberi, liberi, liberi di volare Mim Do Re siamo liberi, liberi, liberi di sbagliare Mim Sol Do Sol siamo liberi, liberi, liberi di sognare Mim siamo liberi, Do Re liberi di ricominciare Sol Mim Re noi siamo i soliti sempre così Sol Mim Re siamo gli inutili fatti così Sol Mim noi siamo quelli delle occasioni Re prese al volo come i piccioni Sol Mim Re noi siamo quelli che vedete qui Lam Do Sol abbiamo frequentato delle pericolose abitudini Lam Do Re e siamo ritornati sani e salvi senza complicazioni Mim Sol Do Sol noi siamo liberi, liberi, liberi di volare Mim Do siamo liberi, liberi, Re liberi di sbagliare Mim Sol Do Sol siamo liberi, liberi, liberi di sognare Mim Do Re siamo liberi, liberi di non ritornare! Sol Mim Re noi siamo i soliti quelli così
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________301

Vasco Rossi 178 - La nostra relazione Lam Rem Sol7 Do Rem6 Mi7 Lam

Lam La nostra relazione Rem è qualche cosa di diverso Sol7 non è per niente amore Do Rem6 Mi7 e non è forse neanche sesso Lam Rem ci limitiamo a vivere dentro nello stesso letto Sol7 Do Rem6 un po' per abitudine o forse anche un po' per dispetto. Mi7 Lam Rem Non è un segreto dai lo sanno tutti Sol7 Do e tu sei buffa quando cerchi di nasconderlo alla gente Mi7 Lam Rem che ci vede litigare per qualsiasi cosa o niente Sol7 per la noia che da sempre Do Mi7 ci portiamo dentro è inutile negarlo Lam Rem Sol7 Do Rem6 Mi7 Lam

Lam La nostra relazione Rem oramai non ha più senso Sol7 tu hai le tue ragioni Do Rem6 Mi7 ed io son forse troppo stanco Lam tra l'altro non è facile Rem ricominciare tutto Sol7 Do Rem6 lasciamo stare dai non rifacciamo un letto ormai disfatto. Mi7 Lam Rem Non è un segreto dai lo sanno tutti Sol7 Do e tu sei buffa quando cerchi di nasconderlo alla gente Mi7 Lam Rem che ci vede litigare per qualsiasi cosa o niente Sol7 per la noia che da sempre Do Mi7 ci portiamo dentro è inutile negarlo! Lam Rem Sol7 Do Rem6 Mi7 Lam

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________302

Vasco Rossi 179 - L’una Mim Lam Si Lam Mim (X2) per te

Mim Questa sera questa sera questa sera Lam Si non lo so c'è qualcosa nell'aria stasera Lam Mim che non si può! Mim Lam Si Non si può spiegare a meno che tu non ritorni Lam Mim per forza a parlare ancora di te! Mim Lam Se tu fossi buona buona con me Si ti porterei ti porterei la luna Lam Mim a letto con te! Mim Lam E se non ci fosse la luna allora beh! Si ne inventerei ne inventerei subito una Lam Mim luna per te! Mim La fortuna la fortuna la fortuna Lam Si quando c'é aiuta sempre comunque gli audaci Lam Mim e mica me! Mim Lam E io che c'ho paura perfino che Si che un giorno in testa mi caschi la luna Lam Mim o di perdere te! Mim Lam Io non sto piangendo adesso no! Si Sto soltanto sto soltanto dicendo Lam Mim che ti amo! Mim Lam E non ho paura adesso che Si se guardo in alto c'è ancora la luna Si se guardo in alto c'è ancora la luna Si se guardo in alto c'è ancora la luna Lam Mim è qui vicino a te! Mim Lam Si Lam Mim (X2)
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________303

Fam Sibm Io non sto piangendo adesso no! Do Sto soltanto sto soltanto dicendo Sibm Fam che ti amo! Fam Sibm E non ho paura adesso che Do se guardo in alto c'è ancora la luna Do se guardo in alto c'è ancora la luna Do se guardo in alto c'è ancora la luna Sibm Fam è qui vicino a te! Fam Sibm è qui vicino a te! Do è qui vicino a te! Do se guardo in alto c'è ancora la luna Sibm Fam è qui vicino a te! Fam Sibm Do Sibm Fam

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________304

Vasco Rossi 180 - Lunedì Mi La Re Mi La "ragazza" mi ha lasciato, è colpa mia! La Re Mi sono stato anche "bocciato" e non andrò via. Re La Passerò tutta l'estate qui! Re La Re La .... compresi i "lunedì"! .... quelli li odio di più .... Mi non lo so, ma è così! La Mi Odio i lunedì ........ i lunedì! La Re Mi La mia ragazza mi ha lasciato una valigia piena di ...... La Re Mi di Auguri perchè mi spezzi il collo entro mercoledì Re La Re La perchè quel "giorno" lì! Lei viene, torna ...... qui! Re La Mi a prendere le "cose" che ha ...dice ..."dimenticato lì!" La Mi Ma brava fai così! Vieni di lunedì ...... La Re E adesso basta vado fuori, La Re La Re Mi sempre se trovo i pantaloni e vado ad "affogare" Tutti i miei dolori. Re Mi La Re Perchè restare restare soli, fa male anche ai duri La Mi La Mi Loro non lo dicono ma ... parlano con i muri (forti però quei duri) La Re Mi La ragazza mi ha lasciato è colpa mia! La Re Mi Sono stato anche "beccato" .... dalla polizia, Re La mi ha detto "prego, si accomodi lì" Re La Passerà qualche giorno qui Re La Mi ma vedrà che probabilmente uscirà certo ...prima di lunedì La Mi Voglio restare qui! ..... Odio quel giorno lì! La Re E adesso basta vado fuori, La Re La Re sempre se trovo i pantaloni e vado ad "affogare" Mi Tutti i miei ... dolori. Re Mi La Re Perchè restare restare soli, fa male anche ai duri La Mi La Loro non lo dicono ma ... piangono contro i muri Mi (buoni però quei duri)
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________305

Vasco Rossi 181 - Ogni volta La Do#m Fa# Re Rem La Mi

La Ogni volta che viene giorno Do#m ogni volta che ritorno Fa# ogni volta che cammino Re e mi sembra di averti vicino Rem ogni volta che mi guardo intorno La ogni volta che me ne accorgo Mi La Mi ogni volta che viene giorno La Ogni volta che mi sveglio Do#m ogni volta che mi sbaglio Fa# ogni volta che sono sicuro Re e ogni volta che mi sembra solo Rem ogni volta che mi viene in mente La Mi qualche cosa che non c'entra niente ogni volta. La E ogni volta che non sono coerente Do#m ogni volta che non è importante Fa# Re ogni volta che qualcuno si preoccupa per me Rem ogni volta che non c'è La proprio quando la stavo cercando Mi La Do#m Fa# Re Rem ogni volta, ogni volta quando. La E ogni volta che non c'entro Do#m ogni volta che non sono stato Fa# ogni volta che non guardo in faccia niente Re e ogni volta che dopo piango Rem ogni volta che rimango La con la testa fra le mani Mi La e rimando tutto a domani.

La

Mi

(X2)

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________306

Vasco Rossi 182 - Senza parole La Ho guardato dentro una bugia Do#m e ho capito che e' una malattia Fa#m Re che alla fine non si può guarire mai La e ho cercato di convincermi Mi La Mi che tu non ce l'hai La Ho guardato dentro casa tua Do#m e ho capito che era una follia Fa#m Re avere pensato che fossi soltanto mia La e ho cercato di dimenticare Mi La Mi di non guardare La E ho guardato la televisione Do#m e mi e' venuta come l'impressione Fa# che mi stessero rubando il tempo e che tu Re che tu mi rubi l'amore Rem ma poi ho camminato tanto e fuori La c'era un gran rumore Mi che non ho più pensato a tutte queste cose Do Sol Fa Do Sol Fa Sol

Do E ho guardato dentro un'emozione Sol e ci ho visto dentro tanto amore Fa Do che ho capito perché non si comanda al cuore Fa E va bene così Sol Do Sol Do Mim Lam Fa senza parole senza parole Do Sol Do Fa E va bene così senza parole Do Sol e va bene così

Sol

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________307

La E guardando la televisione Do#m mi e' venuta come l'impressione Fa#m che mi stessero rubando il tempo e che tu Re che tu mi rubi l'amore Rem ma poi ho camminato tanto e fuori La c'era un grande sole Mi che non ho più pensato a tutte queste cose La Do#m Fa#m Re

La Mi La Re E va bene così senza parole La Mi La E va bene così senza parole La Do#m Fa#m Re

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________308

Vasco Rossi 183 - Splendida giornata

Fa#m

Cosa importa se è finita, Do#m Fa#m che cosa importa se ho la gola bruciata ... o no!?! Do#m Sim Do#m Fa#m Ciò che conta è che sia stata come una splendida giornata ... La Do#m Fa#7 Una splendida giornata La Do#m Fa#7 straviziata, stravissuta, senza tregua. La Do#m Fa#7 Una splendida giornata, La Do#m sempre con il cuore in gola fino a sera, Fa#7 finchè la sera non arriverà Sim Fa#m Sim (X2) Fa#m Do#m (X2) Sim Ma che importa se è finita Do#m Fa#m che cosa importa se era la mia vita ... o no!?! Do#m Sim Do#m Ciò che conta è che sia stata una fantastica giornata Fa#m ... morbida ... La Do#m Fa#7 La Do#m Fa#7 Oh splendida giornata che comincia sempre con un'alba timida. La Do#m Fa#7 La Do#m Oh splendida giornata quante sensazioni con quali emozioni poi ... Fa#m poi alla fine ti travolgerà Sim Do#m Fa#m Sim (X2) Fa#m Do#m (X2) Do#m

Sim

Sim Ma che importa se È finita, Do#m Fa#m che cosa importa se ho la gola bruciata ... o no!?! Sim cosa importa se è durata ... Do#m Fa#m Ciò che conta è che sia stata ... La Do#m Fa#7 Una splendida giornata La Do#m Fa#7 stravissuta, straviziata, stralunata. La Do#m Fa#7 Una splendida giornata, La Do#m sempre con il sole in faccia fino a sera, Fa#7 finchè la sera di nuovo sarà. Sim Do#m Fa#m Sim (X4)
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________309

Vasco Rossi Sol Mim Fa Re 184 - Un senso

Sol Voglio trovare Mim Un senso a questa sera Fa Anche se questa sera Re Un senso non ce l'ha Sol Voglio trovare Mim Un senso a questa vita Fa Anche se questa vita Re Un senso non ce l'ha Mib Fa Voglio trovare Sib Dom Un senso a questa storia Mib Fa Anche se questa storia Sib Dom Un senso non ce l'ha Mib Fa Voglio trovare Sib Dom Un senso a questa voglia Mib Fa Anche se questa voglia Sol Un senso non ce l'ha Sol Sai che cosa penso? Mim Che se non ha un senso Fa Domani arriverà Re Domani arriverà lo stesso Sol Senti che bel vento Mim Non basta mai il tempo Mib Fa Re Domani è un altro giorno Arriverà Sol Voglio trovare Mim Un senso a questa situazione
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________310

Fa Anche se questa situazione Re Un senso non ce l'ha Mib Fa Voglio trovare un senso Sib Dom a questa condizione Mib Fa Anche se questa condizione Sol Un senso non ce l'ha Sol Sai che cosa penso? Mim Che se non ha un senso Fa Domani arriverà Re Domani arriverà lo stesso Sol Senti che bel vento Mim Non basta mai il tempo Mib Fa Domani è un altro giorno Sol Mim Arriverà Mib Fa Domani è un altro giorno Sol Ormai è qua Sol Voglio trovare Fa Un senso a tante cose Do Anche se questa tante cose Mib Un senso non ce l'han

Fa

Sol

Sol Mim La la la La la la Fa Domani arriverà Re Domani arriverà lo stesso Sol Senti che bel vento Mim Non basta mai il tempo Mib Fa Sol Mim Domani è un altro giorno Arriverà
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________311

Antonello Venditti Fa Do Lam Fa Do 185 - Bomba o non bomba Lam

Fa Do Lam Partirono in due, ed erano abbastanza Fa Do Lam un pianoforte, una chitarra, e molta fantasia Fa#m Re Mi La e fu a Bologna che scoppiò la prima bomba Fa#m Re Mi La tra una festa e una piadina di periferia Fa#m Fa Re Mi e bomba o non bomba, noi arriveremo a Roma, Fa malgrado voi. Fa Do Lam A Sassomarconi, incontrammo una ragazza Fa Do Lam che viveva sdraiata, sull'orlo di una piazza Fa#m Re Mi La e le dicemmo: "Vieni! Dolce sarà la strada" Fa#m Re Mi La lei sfogliò il fiore e poi ci disse no Fa#m Fa Re Mi ma bomba o non bomba, noi arriveremo a Roma, Fa malgrado voi. Fa Do Lam A Roncobilaccio, ci venne incontro un vecchio Fa Do Lam lo sguardo profondo, e un fazzoletto al collo Fa#m ci disse: "Ragazzi in campana Re Mi La qui non vi lasceranno andare Fa#m Re Mi La hanno chiamato la polizia a cavallo" Fa#m Fa Re Mi ma bomba o non bomba, noi arriveremo a Roma, Fa malgrado voi. Fa Do Lam A Firenze dormimmo, con un intellettuale Fa Do Lam la faccia giusta e tutto quanto il resto Fa#m Re Mi La ci disse: "No compagni, amici, io disapprovo il passo Fa#m Re Mi La manca l'analisi e poi non ho l'elmetto" Fa#m Fa Re Mi ma bomba o non bomba, noi arriveremo a Roma, Fa malgrado te.
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________312

Fa Do Lam A Orvieto poi ci fu l'apoteosi Fa Do Lam il sindaco, la banda con le bandiere in mano Fa#m ci dissero: "L'autostrada è bloccata Re Mi La e non vi lasceranno passare Fa#m Re Mi La ma sia ben chiaro che noi, noi siamo tutti con voi". Fa#m Fa Re Mi e bomba o non bomba, voi arriverete a Roma Fa malgrado noi. Fa Do Lam Parlamentammo a lungo e poi ci fu un discorso Fa Do Lam il capitano disse: "Va bene così sia" Fa#m Re Mi La e la fanfara poi intonò le prime note Fa#m Re Mi La e ci trovammo proprio in faccia a Porta Pia Fa#m Fa Re Mi e bomba o non bomba, noi arriveremo a Roma, Fa malgrado voi. Fa Do Lam La gente ci amava, e questo è l'importante Fa Do Lam regalammo cioccolato, e sigarette vere Fa#m Re Mi La bevemmo vino rosso dalle mani unite Fa#m Re Mi La e finalmente ci fecero suonare Fa#m Fa Re Mi E bomba su bomba, noi siamo arrivati a Roma Fa insieme a voi. Fa Do Lam Fa Do Lam

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________313

Antonello Venditti 186 - Dimmelo tu cos’è Sol Do Mim Re Sol Do Mim Re Mim Re Sol Do Mim Il nostro cane non mi riconosce più Re Sol Do Mim altri profumi, altre valigie da portare giù Re Re7 Sol Do cerco le chiavi di casa ma questa non è casa mia, più mia. Sol Do Mim I libri, quelli li ho portati via Re Sol Do Mim anche l'ultimo sguardo, l'ultima fotografia Re quella di nonna bambina Re7 Sol Do che gioca con il cerchio in piazza, la piazza ... Do Mim Fa Lam Sol Amore dimmelo tu cos'è Do Mim Fa Lam Sol quello che ancora ci manca quello che ancora non c'è Sol7 Do Fa e che ti prende alle spalle e non ti fa tornare indietro più indietro. Sol Do Mim Re Tu ... dimmelo tu cos'è Sol Do Mim Re Mim Re oh tu ... dimmelo tu cos'è. Sol Do Mim Re Scopare bene, scopare bene questa è la prima cosa Sol cercare un'altra donna, Do Mim Re un'altra casa che non sia troppo vuota Re7 Sol per ritornare di sera e non sentirsi ancora soli Do ancora più soli. Sol Do Mim Re In questa notte d'agosto ogni stella al suo posto lassù, Sol Do Mim Re in questa notte di strada quella che manca sei tu, Re7 Sol in questa estate romana di musica e fotografia ... Do ancora più mia ... Do Mim Fa Lam Sol Amore dimmelo tu cos'è Do Mim Fa Lam Sol quello che ancora ci manca quello che ancora non c'è Sol7 Do Fa e che ti prende alle spalle e non ti fa tornare indietro più indietro. Sol Do Mim Re Tu ... dimmelo tu cos'è Sol Do Mim Re Mim Re oh tu ... dimmelo tu cos'è.
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________314

Antonello Venditti 187 - Notte prima degli esami Do Mim7 Lam Do Fa Mim Rem Sol (X2)

Do Mim7 Lam Do Fa Io mi ricordo quattro ragazzi con la chitarra Mim Rem Sol e un pianoforte sulla spalla Do Mim7 Lam Do Come pini di Roma la vita non li spezza Fa Mim Rem questa notte e' ancora nostra Sol ma come fanno le segretarie con gli occhiali a farsi sposare dagli avvocati Do Mim7 Lam Le bombe delle sei non fanno male Do Fa Mim Rem è solo il giorno che muore Sol Sol7 e' solo il giorno che muore Do Mim7 Lam Do Gli esami sono vicini e tu sei troppo lontana Fa Mim Rem dalla mia stanza Sol tuo padre sembra Dante e tuo fratello Ariosto Sol7 Do Mim7 Lam stasera al solito posto la luna sembra strana Do Fa Rem Sol Sol7 sarà che non ti vedo da una settimana Do Mim7 Lam Maturità ti avessi preso prima Do Fa Mim Rem le mie mani sul tuo seno e' fitto il tuo mistero Sol Sol7 e il tuo peccato originale come quei calzoni americani Do Mim7 Lam non fermare ti prego le mie mani Do Fa Rem sulle tue cosce tese chiuse come le chiese Sol Sol7 quando ti vuoi confessare Do Mim7 Lam Notte prima degli esami Do notte di polizia Fa Rem certo qualcuno te lo sei portato via Sol notte di mamma e di papà col biberon in mano Sol7 notte di nonne alla finestra Do Mim7 Lam Do ma questa notte e' ancora nostra
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________315

Fa Rem notte di giovani attori, di pizze fredde e di calzoni Sol Sol7 notte di sogni di coppe di campioni Do Mim7 Lam Notte di lacrime e preghiere Do Fa Mim Rem la matematica non sarà mai il mio mestiere Sol Sol7 e gli aerei volano in alto tra New York e Mosca Do Mim7 Lam ma questa notte e' ancora nostra Do Fa Rem Claudia non tremare, non ti posso far male Sol Sol7 se l'amore e' amore Do Mim7 Lam Si accendono le luci qui sul palco Do ma quanti amici attorno Fa Mim Rem che viene voglia di cantare Sol Sol7 forse cambiati, certo un po' diversi Do Mim7 Lam Do Fa ma con la voglia ancora di cambiare Mim Rem Sol Sol7 se l'amore e' amore, se l'amore e' amore Do Mim7 Lam Do Fa Mim Se l'amore e' amore, se l'amore e' amore, Rem Sol Fa Mim Rem Do se l'amore e' amore.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________316

Antonello Venditti 188 - Roma Capoccia Sol Sim Mim Re Quanto sei bella Roma quand'è sera Sol Sim Do Mi7 Lam quando la luna se specchia dentro ar fontanone Re7 Sim Mim e le coppiette se ne vanno via Sol Re Do quanto sei bella Roma quando piove Sol Sim Mim Re Quanto sei bella Roma quand'è er tramonto Sol Sim Do Mi7 Lam quando l'arancia rosseggia ancora sui sette colli Re7 Sim Mim e le finestre so' tanti occhi Sol Re Do Sol Re che le sembrano dì quanto sei bella, ah ah, Do quanto sei bella. Sol La7 Do Sol La7 Re7 Oggi me sembra che, er tempo se sia fermato qui. Sol Sim Mim Re vedo la maestà der Colosseo, Sol Sim Do Mi7 Lam vedo la santità del cupolone, Re7 Sim Mim Sol Re e so' più vivo, e so' più bono, no nun te lasso mai Do Sol Re Roma capoccia der mondo infame.... Do Sol Roma capoccia der mondo infame. Sol Sim Mim Re Na carrozzella va co du stranieri Sol Sim Do Mi7 Lam un robivecchi te chiede un po' de stracci Re7 Sim Mim li passeracci, so' usignoli Sol Re Do Sol Re io ce so' nato a Roma, io t'ho scoperta stamattina, Do io t'ho scoperta. Sol La7 Do Sol La7 Re7 Oggi me sembra che, er tempo se sia fermato qui. Sol Sim Mim Re vedo la maestà der Colosseo, Sol Sim Do Mi7 Lam vedo la santità del cupolone, Re7 Sim Mim e so' più vivo, e so' più bono, Sol Re no nun te lasso mai Do Sol Re Roma capoccia der mondo infame.... Do Sol Roma capoccia der mondo infame.
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________317

Antonello Venditti 189 - Sora rosa Sol Mim Sol A Sora Rosa me ne vado via Mim Sol Mim Sol c’ho er core a pezzi pe' la vergogna Mim Sol Do Sol de questa terra che nun m'aiuta mai Mim Sol Mim Sol de questa gente che te sputa n'faccia Mim Sol Do Sol che nun ha mai preso 'na farce in mano Mim Sol Mim Sol Mim Sol che se distingue pe' na cravatta. Mim Sol Do Sol Me ne vojo annà da sto paese marcio Mim Sol Do Sol che c’ha li buchi ar posto der cervello Mim Sol Do Sol che vò magnà sull'ossa de chi soffre Mim Sol Do Re che pensa solo ar posto che pò perde. Sol Mim Sol C’avemo forza e voja più de tutti Mim Sol Mim Sol annamo là dove ce stanno i morti Mim Sol Do Sol anche se semo du' ossa de prosciutti Mim Sol Mim Sol ce vederà chi c’hà gli occhioni sani Mim Sol Do Sol che ce dirà: "venite giù all'inferno Mim Sol Mim Sol Mim armeno c’avrete er foco pell'inverno". Sol Do Sol Si c’hai un core tu me poi capì Mim Sol Do Sol si c’hai n'amore tu me poi seguì Mim Sol Do Sol che ce ne frega si nun contamo gnente Mim Sol Do Re se semo sotto li calli della gente. Sol Mim Sol Sai che te dico io mo' me butto ar fiume Mim Sol Mim Sol così finisco de campà sta vita Mim Sol Do Sol che a poco a poco m'ha 'ssuccato l'occhi Mim Sol Mim Sol Mim più delle pene de satana immortale.

Mim

Sol

Mim

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________318

Sol Do Sol Annamo via tenemose pe' mano Mim Sol Do Sol C'è solo questo de vero pe' chi spera Mim Sol Do Sol che forse un giorno chi magna troppo adesso Mim Sol Do Re Sol possa sputà le ossa che so' sante. Mim Sol Mi Sol Mi

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________319

Antonello Venditti 190 - Stella Do Lam Stella che cammini nello spazio senza fine Fa Sol Do fermati un istante, solo un attimo, e ascolta i nostri cuori Do Lam caduti in questo mondo, siamo in tanti ad aspettare Fa Sol Do Do7 donaci la pace e ai nostri simili pane fresco da mangiare Fa Sol Do Sol Fa proteggi i nostri sogni veri dalla vita quotidiana Fa Sol Do Sol Fa e salvali dall'odio e dal dolore Sol Do Sol Fa e a noi che siamo sempre soli nel buio della notte Sol occhi azzurri per vedere Do Mim Lam Do questo amore grande, grande, grande Fa Rem Fa Sol questo cielo si rischiara in un istante Do Mim Lam Do non andare via, non lasciarti andare Fa Rem Fa Sol stella , stella mia resta ancora nel mio cuore Re Sim Sol La Re Re Sim Sol La Re Re7 Sol La7 Re La Sol proteggi i nostri figli puri nella vita quotidiana La7 Re La Sol e salvali dall'odio e dal potere La7 Re La Sol come il primo giorno, come nella fantasia Do Mim occhi azzurri per vedere Lam Do grande, grande, grande Fa Rem Fa Sol questo cielo si rischiara in un istante Do Mim Lam Do non andare via, non ci abbandonare Fa Rem Fa Sol stella , stella mia resta sempre nel mio cuore Do Lam Fa Sol Do

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________320

Antonello Venditti 191 - Unica Do Do Noi Lam noi Do noi Lam noi Sol Lam Fa Do Sol Lam Fa

due non due due due che due due

Sol ci parliamo noi due non ci vediamo Fa foglie cadute dallo stesso ramo Sol dell'errore abbiamo fatto amore Fa arterie diverse dello stesso cuore

Do Sol Tu ora dove sei Lam Fa se vivi un'altra storia con chi stai Do Sol chi ti prenderà chi ti stringerà Lam Fa chi ti griderà sei unica mio danno ed amore Do Sol E passa il tempo lento mi giro e mi tormento Lam Fa e se ti chiamo lo so che trovo sempre spento Do Sol perché non ci parliamo perché non perdoniamo Lam Fa noi due due foglie cadute dallo stesso ramo Do Sol Tu dimmi dove sei Lam Fa se vivi un'altra storia con chi stai Do Sol lui ti prenderà lui ti stringerà Lam Fa Do Sol Lam Fa lui ti griderà sei unica oh Do Sol Tu dimmi dove sei Lam Fa vivi un'altra storia con chi stai Do Sol chi ti prenderà chi ti stringerà Lam Fa chi ti griderà sei unica Do Sol Tu dimmi dove sei Lam Fa se vivi un'altra storia con chi stai Do Sol lui ti prenderà lui ti stringerà Lam Fa lui ti griderà sei unica mio danno ed amore mio danno ed amore mio danno ed amore
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________321

Mario Venuti 192 - Quello che ci manca Re La Sol La La mia giovinezza io l’ho bevuta a grandi sorsi, Re La Sol La e se mi ha dato ebbrezza però non ha spento la mia sete Re La Sol La Sono ancora capace di aggiungere senso al passar delle ore Re La Sol La Sono ancora capace di muovere il cielo e la terra per amore Re La Sol La Tienimi con te con i miei splendori e con le mie miserie Re La Sol Insegnami l’alfabeto del tuo corpo, La Re La Sol La che lingua parlano le tue mani. Re La Sol La Tutta la nostra vita è piena di incontri mai avvenuti, Re La Sol La io credo che l’amore non è quel che abbiamo ma quello che ci manca Re La Sol La Sono ancora capace di aggiungere senso al passar delle ore Re La Sol La Sono ancora capace di muovere il cielo e la terra per amore Re La Sol La Tienimi con te con i miei splendori e con le mie miserie Re La Sol Insegnami l’alfabeto del tuo corpo, La Re La Sol La che lingua parlano le tue mani. Re La Sol La Tienimi con te con i miei splendori e con le mie miserie Re La Sol Insegnami l’alfabeto del tuo corpo, La Re La Sol La che lingua parlano le tue mani. Re La Io credo che l’amore Sol La Re La Sol non è quel che abbiamo ma quello che ci manca…. La Re La Sol La Re La Sol La
quello che ci manca…che ci manca…quello che ci manca.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________322

Verdena 193 - Angie Mim Sim Do Sol Mim Prima o poi mi sparerai alle spalle, Angie La Credi in ciò che fai Re Sol Do Fa# Si Senza lacrime mi distruggerai Mim Sim Do Sol Mim Laverai le tue mani rosse, Angie La Scuro più che mai Re Sol Do Fa# Si Senza lacrime ti addormenterai Mi Come mai, che ne sai, semmai, Rido in lei, semmai Nei tuoi nei io mai Dio è gay. Mim Sim Do Sol Mim Lunedì è il giorno delle streghe, Angie La Sai come si fa Re Sol Do Fa# Si Senza lacrime, mi distruggerai Mi Ora mai, che ne sai, semmai Rido in lei semmai Nei tuoi nei io mai Dio è gay. Sol Lab Si Mim Sol Lab Sol

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________323

Verdena 194 - Phantastica La Si Do#m Fa#m Do#m Fa#m Mi La Mi Si

La Si Do#m Si Fa#m Racconto favole su di te, La Si Do#m Si Fa#m che ascolti così preziosamente La Si Do#m Re Lab sei un fiore insano tu che si guarda con occhi porpora Do#m Si Fa#m Do#m Si Fa#m Correggimi se tutto questo è debole, Do#m Si Fa#m Si quello che fai non crea più attenzione, non coinvolge La Si Do#m Si Fa#m Questo non è reale, La Si Do#m Si Fa#m confronto le idee ed accendo le stelle La Si Do#m Re Lab C'è un cristo che sanguina e ci guarda con rabbia Do#m Si Fa#m Do#m Si Fa#m È come sai tu sei per me colpevole, Do#m Si Fa#m Si quello che fai non crea più attenzione, non coinvolge La Si Do#m Fa#m Do#m Fa#m Mi La Mi Si

La Si Do#m Si Fa#m L'aggressività non mi avrà, La Si Do#m Si Fa#m confonde le idee ed affetta la gente La Si Do#m c'è un Dio che sanguina... che sanguina Mi Si Fa#m Do#m La E credo di essere anormale ebbene non lo so Mi Si Fa#m Do#m La Sol# Mi Vedi? Temi? Credi io ti userò? Mi Mi Si Si Fa#m Fa#m Do#m La Sol# (X2) Sol#

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________324

Verdena 195 - Scegli me Do Fa Do Scegli me

Rem Io non posso credere Do di averti qui con me Rem in un mondo che tu non vuoi Do E mentre parlo Rem rispondi ad ogni mio perche Sib Lam Sol# Riscoprirò chi sei Do Rem Do Sol# Do Provo a fingere.

Sol

Rem per lei io mi deflagrerei Do Non mi senti ed io non parlo Rem Do Fa Mim Rimangono le nuvole Rem Siamo un giorno senza luce ormai. Do ma scegli me Sol# Sib Un giorno senza luce ormai Lam Do Sol# Sib (due volte)

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________325

Le Vibrazioni Mi Mi4 Mi 196 – Come far nascere un fiore

Fa#m Do#m E dire che non credevo Fa#m Do#m fosse possibile discuterne con te Fa#m Do#m di quelle storie tenute nascoste La Mi perchè troppo infime per te Mi Fa# so che io sbaglierei La Mi a non dirtelo mai Fa# so che ti farà male La Mi ma rinascerai come rinascono i fiori Mi4 Mi come rinascono i fiori Fa#m Do#m se vuoi potrai seppellirmi lontano da te Fa#m Do#m tra fratelli ci si può² anche uccidere Fa#m Do#m Però² ricorda bene che sono tanti coloro che La Mi non avrebbero parlato mai Mi Fa# so che io sbaglierei La Mi a non dirtelo mai Fa# so che ti farà male La Fa#m a rinascerai come rinascono i fiori Fa#m Do#m Fa#m Do#m Fa#m ehhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh Do#m La

credimi che so Mi Fa# so che io sbaglierei La Mi a non dirtelo mai Fa# so che ti farà male La Mi ma rinascerai come rinascono i fiori Mi Fa# La Mi Fa# so che ti farà male La Mi ma rinascerai come rinascono i fiori
Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________326

Nina Zilli 197 - L’uomo che amava le donne Rem Solm Sempre lontano Do Rem Ami tutte a modo tuo Solm Ami tutte le donne Do Rem Sei bello come un dio Solm Do Rem Dopo di me amori stupidi Solm Do Avere amanti che hai, lo sai Rem Improbabili ed inutili, come fai Solm Do Rem Solamente tu, dimenticarti è difficile Solm Do Rem Eri un po' di più mi piaceva come amavi tu Solm Quanto sai fare l’uomo Do Rem Se non ci sono io Solm Ti consumi in un giorno Do Rem Nell’attesa di un addio Solm Do Rem Lo so da me, qual è il tuo limite Solm Do Tutte le donne che vuoi, le hai Rem Ma d'amore tu non muori mai proprio mai Solm Do Rem Solamente tu, dimenticarti è difficile Solm Do Rem Eri un pò di piu mi piaceva come amavi tu solo tu solo tu Solm Do Rem Solm Do Rem (cambio tono) Mim

Lam Re Mim Solamente tu, dimenticarti è difficile Lam Re Non ti voglio più, ma era bello Mim Re Mim Come amavi tu, solo tu solo tu Yeeeh ehhh

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________327

Nina Zilli Fa Se un giorno tu Solm Tornassi da me dicendo che Do È stato un errore Fa Lasciarmi andare lontano lontano da te Fa Se un giorno tu Solm Parlassi di me Dicendo che Do Sono il tuo rimpianto e non riesci a dormire La Allora ti direi Solm Do Stavolta sarebbe per sempre Rem Sib Non importerebbe niente se Solm Le parole tue Do Fa La Mi hanno fatto male ma tanto vale che Solm Do Stavolta sia per sempre Rem Sib Perché l'orgoglio in amore è un limite Solm La Che sazia solo per un istante e poi Rem Torna la fame Fa Se un giorno tu Solm Sentissi che c'è qualcosa che Do Non ti sai spiegare non ti lascia andare Fa Non chiedere a me Fa Neghi la verità Solm Ora che non ti serve piangere Do Puoi lasciarti cadere La Dimenticare non basterà Solm Do Ma illudimi che sia per sempre Rem Sib Non importerebbe niente se 198 - Per sempre

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________328

Solm Le parole tue Do Fa La Mi hanno fatto male ma tanto vale che Solm Do Stasera non cedo a niente Rem Sib Perché se perdo in amore perdo te Solm La Che accendi il mondo per un istante e poi Rem Va via la luce Rem E so che è stupido pensarti diverso Solm Da ciò che sei realmente Di quello che ho dato non ho avuto indietro Rem Neanche quel minimo La Per cui valga la pena di star male Mentre affoghi nei tuoi errori Rem E cerco di capire l'irrefrenabile Solm Bisogno di cercare amore Do In quel terreno che è fertile neanche a morire La E invece di morire ho imparato a respirare Solm Do Rem Sib Per sempre uh yeah Solm Le parole tue Do Fa La Mi hanno fatto male ma tanto vale che Solm Do Stavolta non dirò niente Rem Sib Perché l'orgoglio in amore è un limite Solm La Che sazia solo per un istante e poi Rem Torna la fame.

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________329

Zucchero 199 - Hey Men Sol Re Mim Re Ho sei cose nella mente Do Sim Lam7 Re e tu non ci sei piu`, mi dispiace. Sol Re Mim Re Guardo dentro agli occhi della gente, Do Sim Lam7 Re cosa cerco non so, forse un uomo. Do Sol Hey man, Fa Lam7 che cammini come me Sol Re Sol Sol7 dall'altra parte della strada, Do Sol Hey man, La# Fa che sei solo come me Sol Re Sol Re dall'altra parte della strada. Sol Re Mim Re Canta e passa la malinconia Do Sim Lam7 Re se si canta in due passa meglio. Sol Re Mim Re Hey fratello di una notte d'estate Do Sim Lam7 Re ci facciamo un po' compagnia? Do Sol Hey man, Fa Lam7 che cammini come me Sol Re Sol Sol7 dall'altra parte della strada, Do Sol Hey man, La# Fa vieni e canta insieme a me Sol Re Sol Sol7 da questa parte della strada Do Sim Lam7 Fa Re Fa Re che ci facciamo compagnia! Sol Re Mim Re Guardo dentro gli occhi della gente, Do Sim Lam7 Re cosa cerco lo so, un altro uomo. Sol Re Mim Re Hey fratello di una notte d'estate Do Sim Lam7 Re ci facciamo un po' compagnia?

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________330

Do Sol Hey man, Fa Lam7 che cammini come me Sol Re Sol Sol7 dall'altra parte della strada, Do Sol Hey man, La# Fa vieni e canta insieme a me Sol Re Sol Sol7 da questa parte della strada Do Sol Hey man, Fa Lam7 che sei solo come me Sol Re Sol Sol7 dall'altra parte della strada. Do Sol Hey man, La# Fa vieni e canta insieme a me Sol Re Sol Sol7 da questa parte della strada Do Sim Lam7 Sol che ci facciamo compagnia! Sol Fa#m Mim Re (X2)

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________331

Zucchero 200 - Vedo nero Do Do 7 Sib Do Vedo nero coi miei occhi Vedo nero e non c'è pace per me Fa Perdo il pelo Shock the monkey Vedo nero e non capisco cos'è Rem7 Do C'è un odore di femmina quaggiù Fa Lam7 e un profumo di sandalo e bambù Do Fa Un dos tres vedo nero coi miei occhi Do Fa come disse la marchesa camminando sugli specchi Do Fa me la vedo nera ma nera nera! Do Fa Ma non mi arrendo alzabandiera! Lam Sol Do Do7 Sib Do Fa Do Vedo nero sai perché? Te! Voglio te! Uoh ohh Voglio te! Do Vedo nero tra i tuoi fianchi danza il cielo e non ho pace per te Fa Oro nero shock the monkey Vedo nero e non capisco cos'è Rem7 Do C'è nell'aria una musica del sud Fa Lam7 Tropicana vertigine sei tu Do Dove c'è pelo c'è amor Fa Vedo nero son del gatto Do Fa Come disse il pesce infarinato: sono fritto! Do Fa E spara spara e sul più bello Do Fa mi tiene il cuore sotto tiro, poverello! Do Fa Vedo nero Coi miei occhi Do Fa come disse la marchesa camminando sugli specchi: Do Fa me la vedo nera ma nera nera! Do Fa Ma non mi arrendo alzabandiera! Lam Sol Do Do7 Sib Do Fa Do Vedo nero sai perché? Te! Voglio te! Uoh ohh Voglio te!

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________332

Do9 Do7 Ora (Ora) che ore sono? (Ora, ora) Sib Fam è l'ora di ieri sera (ora) Do Do9 e qui si balla ancora (Ora, ora) (ora, ora) Do9 Do7 Che ore sono allora? (ora, ora) Sib Fam La luna in giarrettiera,(ora, ora) Fa Do9 io me la vedo nera (nera, ora) Do7 che ore sono ancora? (ora, ora) Sib Fam La seta della sera (sera, ora) Fa Do io me la vedo nera (nera, ora)

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________333

PRONTUARIO SINTETICO ACCORDI PRINCIPALI
Do – Do#(Reb) C Do              032010 Do4            032011 Do5+          032110 Do6            032210 Do7            032310 Do7+          032000 Do9            055556 Do11          033333 Dodim         001212 Dom           335543 Dom6         001013 Dom7         335343 Do#            446664 Do#4          446674 Do#5+        003221 Do#6          013121 Do#7          446464 Do#7+        143111 Do#9          121121 Do#11        144444 Do#dim       002323 Do#m          446654 Do#m6        012120 Do#m7        446454 Sol – Sol#(Lab) G Sol             320003 Sol4           320013 Sol5+         321003 Sol6           322000 Sol7           320001 Sol7+         320002 Sol9           353435 Sol11         333435 Soldim        002323 Solm           355333 Solm6         355353 Solm7         353333 Sol#            466544 Sol#4          466644 Sol#5+        006554 Sol#6          431111 Sol#7          464544 Sol#7+        336543 Sol#9          111112 Sol#11        444546 Sol#dim      000101 Sol#m         466444 Sol#m6       023140 Sol#m7       224444 Re – Re#(Mib) D Re               000232 Re4             000233 Re5+           000332 Re6             000202 Re7             000212 Re7+           000222 Re9             000210 Re11           000012 Redim         000101 Rem            000231 Rem6          000201 Rem7          000211 Re#             365343 Re#4           011124 Re#5+         003221 Re#6           035343 Re#7           668686 Re#7+         011033 Re#9           111323 Re#11         111123 Re#dim       001212 Re#m          004342 Re#m6        001312 Re#m7        001313 La – La#(Sib) A La              002220 La4            002230 La5+          003221 La6            002222 La7            002223 La7+          002120 La9            022223 La11          020223 Ladim         001212 Lam            002210 Lam6          002212 Lam7          002213 La#             113331 La#4           113341 La#5+         004332 La#6           113333 La#7           113131 La#7+         113231 La#9           033334 La#11         444546 La#dim       002323 La#m          113321 La#m6        003323 La#m7        113121 Mi E Mi                022100 Mi4              022200 Mi5+            022110 Mi6              022120 Mi7              022130 Mi7+            021100 Mi9              222434 Mi11            222234 Midim         002323 Mim             022000 Mim6           022020 Mim7           022030 Fa – Fa#(Solb) F Fa              133211 Fa4            003311 Fa5+          003221 Fa6            000211 Fa7            131211 Fa7+          003210 Fa9            131213 Fa11          111213 Fadim        000101 Fam           133111 Fam6         003534 Fam7         131111 Fa#            244322 Fa#4          004422 Fa#5+        003221 Fa#6          000211 Fa#7          242322 Fa#7+        114321 Fa#9          442322 Fa#11        222324 Fa#dim      001212 Fa#m         244222 Fa#m6       001222 Fa#m7       242222

Si B Si                224442 Si4              224452 Si5+            005443 Si6              224444 Si7              224242 Si7+            224342 Si9              221222 Si11            021222 Sidim          000101 Sim             224432 Sim6           004434 Sim7           224232                                                                                                                                                                                                                                                                                                

Note: Gli accordi presenti sono tablati nel seguente modo: Il numero indica il Tasto da premere(lo 0 indica corda a vuoto), mentre l’ordine delle corde va da destra a sinistra partendo dal Mi Cantino Esempio accordo di Do 0    3   2    0    1     0
Mi La Re Sol  Si  Mi(Ctino)

By Testoeaccordi.it

Canzoniere della musica italiana 2012 – estratto dal sito Testoeaccordi.it ________________________________334