You are on page 1of 7

SIMATIC

STEP 7- Micro/WIN V4.0 SP1 Copyright (c) Siemens Energy & Automation Inc., 2004

Indice
Istruzioni per !inst" "zione 1 ) + 4 #e$uisiti de siste%" oper"ti&o e re$uisiti '"rd("re A%*iente oper"ti&o Inst" "zione Inst" "zione de " icenz" di ",,iorn"%ento

Note su !uti izzo / No&it. Pro* e%i noti e so uzioni 6.1 /.) /.+ /.4 /.4.1 /.7 ro!"emi #I E$%&.E'E (ingue supportate In)orma*ioni genera"i su""a comunica*ione Comunica*ione mu"timaster Compati!i"it+ ,ei progetti

0ti izzo de " 1unzione di 1orz"%ento

Istruzioni per !inst" "zione 1 #e$uisiti de siste%" oper"ti&o e re$uisiti '"rd("re -icroso)t #in,o.s 2000 Ser/ice ac0 1 o successi/o, #in,o.s ' 2ome o #in,o.s ' ro)essiona". C in gra,o ,i supportare uno ,ei sistemi operati/i sopra in,icati (per maggiori in)orma*ioni consu"tare "a ,ocumenta*ione -icroso)t).

A"meno 130 -4 ,i spa*io "i!ero su" ,isco )isso. Caratteri picco"i e riso"u*ione minima ,i 10245667 pi5e". -ouse supportato ,a -icroso)t #in,o.s. I seguenti e"ementi per "a comunica*ione con "8S69200: ; Ca/o C< I co""egato a""a porta %S4

; ; ; ;

Ca/o C< I co""egato a""a porta ,i comunica*ione seria"e ( C C$-1 o C$-2) Sche,a per processore ,i comunica*ione (C ) e ca/o per inter)accia mu"tipoint (- I) %nit+ ,i amp"iamento mo,em E-241 %nit+ ,i amp"iamento Ethernet C 24191 o C 24191 I&.

Avvertenza: le schede di comunicazione CP5613 e CP5614 non sono supportate. (e unit+ inte""igenti possono essere co""ocate in =ua"siasi posi*ione, sempre che "a /ersione ,e""a C % sia 1.21 o superiore. er i sistemi che contengono C % con /ersione prece,ente, che supporta "e unit+ inte""igenti, consu"tare "8aggiornamento Internet >261022. &a"e aggiornamento speci)ica che ? necessario co""ocare "e unit+ inte""igenti una accanto a""8a"tro /icino a""a C % (non ? a, esempio possi!i"e co""ocare ,e""e unit+ ,igita"i o ana"ogiche )ra "a C % e "e unit+ inte""igenti). Attua"mente sono ,isponi!i"i "e seguenti unit+ inte""igenti: ; E-266 @$AI4%S9B ; E-241 -o,em ; E-231 osi*ionamento ; C 24191 Ethernet ; C 24191 I& Internet ) A%*iente oper"ti&o Per poter utilizzare il software STEP 7-Micro/WIN 32 in Windows 2000/XP Professional ci si deve collegare almeno come utente power. Inoltre per poter installare STEP 7Micro/WIN e configurare le unit mediante l'applicazione "Impostazione interfaccia PG/PC" si deve disporre dei diritti di amministratore. Cuan,o si usa S&E 69-icro<#ID ? consig"ia!i"e ,isatti/are "a mo,a"it+ ,i conge"amento. Se si passa in ta"e mo,a"it+ =uan,o si ? co""egati o mentre S&E 69-icro<#ID 12 acce,e a ,ei progetti attra/erso "a rete si possono /eri)icare i seguenti errori: interru*ione in/o"ontaria ,e" co""egamento per,ita ,ei ,ati in uno ,ei progetti aperti attra/erso "a rete ,i C.

er e/itare =uesti errori si ,e/e impostare $p*ioni ,i risparmio energia ,e" anne""o ,i contro""o ,i #in,o.s su""8atti/a*ione manua"e, in mo,o ,a impe,ire che i" conge"amento /enga atti/ato automaticamente ,a un timer. (a mo,a"it+ ,i conge"amento non ,e/e essere atti/ata manua"mente ,urante un tas0 ,i comunica*ione. S&E 69-icro<#ID /ersione 4.0 ? stato testato con i seguenti sistemi operati/i: #in,o.s 2000 con S 1 #in,o.s ' 2ome #in,o.s ' ro)essiona" So"o S&E 69-icro<#ID E4.5 e S69200 C Access /1.5 possono sta!i"ire contemporaneamente un co""egamento. Don si possono in/ece co""egare contemporaneamente, a, esempio, S&E 69-icro<#ID E1.5 e S69200 C Access /1.5. Avvertenza: in caso di funzionamento instabile o di chiusura del programma senza

alcuna spiegazione verificare le impostazioni della !"#$ del computer e accertarsi che l%h&per'threading sia disattivato. Per risolvere altre situazioni riavviare il PC prima di eseguire nuovamente l%applicazione. + Inst" "zione 1. Chiu,ere tutte "e app"ica*ioni, compresa "a !arra ,eg"i strumenti ,i -S9$))ice. 2. Inserire i" CB ,i S&E 69-icro<#ID ne" ,ri/e per CB @$-. Se non ? stata ,isatti/ata "8op*ione ,i a//io automatico i" programma ,i insta""a*ione si a//ia automaticamente. F comun=ue possi!i"e a//iar"o manua"mente )acen,o ,oppio c"ic su" )i"e GSetup.e5eG ,e" CB. 1. ortare a termine "8insta""a*ione seguen,o "e istru*ioni a /i,eo. A&&ertenz"2 per insta""are S&E 69-icro<#ID in #in,o.s 2000 o #in,o.s ' ro)essiona" ci si ,e/e co""egare con "a pass.or, ,e""8amministratore ,i sistema. =uan,o si insta""a S&E 69-icro<#ID i" programma ,i insta""a*ione chie,e ,i speci)icare "a ,irectory ,i ,estina*ione. rima ,i insta""are una nuo/a /ersione ,i S&E 69-icro<#ID si ,e/ono ,isinsta""are =ue""e prece,enti con GInsta""a*ione app"ica*ioniG ,e" anne""o ,i contro""o.

A&&ertenz"2

Inst" "zione de " icenz" di ",,iorn"%ento Se nel PC gi presente una versione di STEP 7-Micro/WIN basta eseguire l'installazione di aggiornamento con l'apposito CD. Se si installa il programma in un nuovo PC con un nuovo sistema operativo si deve innanzitutto installare la licenza individuale completa e quindi effettuare l'aggiornamento. Se durante l'installazione della licenza individuale originale nel nuovo PC si verificano dei problemi, eseguire le seguenti operazioni: 1. interrompere l'installazione in corso. 2. Cercare il file UpgradePatch.exe nel CD di aggiornamento di STEP 7-Micro/WIN V4.x. 3. Fare doppio clic sul file Upgrade_Patch.exe per eseguirlo. 4. Riavviare l'installazione dell'aggiornamento inserendo l'apposito CD.

Note su !uti izzo No&it. Per sapere quali sono le nuove caratteristiche della versione 4.0, eseguire l'applicazione STEP 7-Micro/WIN e fare doppio clic sul link "Novit" in alto nell'albero di progetto. Pro* e%i noti e so uzioni

/.1 Pro* e%i 1. @i"e/amento automatico ,e" mouse ne""a porta seria"e in #in,o.s 2000. Cuan,o si a//ia i" C in #in,o.s 2000, i" sistema operati/o contro""a automaticamente "a porta seria"e per /eri)icare se ? uti"i**ata ,a" mouse. Se, =uan,o /iene a//iato i" sistema operati/o, i" C ? co""egato a una rete mu"timaster S69200,

#in,o.s 2000 interpreta i" tra))ico ,e""a rete S69200 come se si trattasse ,i un mouse ne""a porta seria"e. In ta" caso g"i spostamenti ,e" mouse e i c"ic con i" tasto ,estro /erranno /isua"i**ati su" ,es0top ,i #in,o.s 2000. er interrompere "8errata trasmissione ,ei ,ati si ,e/e sco""egare "a rete S69200. Cuesto pro!"ema ? stato ri"e/ato ne""e /ersioni S 1 e S 2 ,i #in,o.s 2000 e, ? ,escritto ne""8artico"o -icroso)t Hno."e,ge 4ase C271061. er riso"/ere i" pro!"ema proce,ere in uno ,ei seguenti mo,i: estrarre i" connettore ,i rete ,a""a porta seria"e ,e""8S69200 prima ,i accen,ere i" C o ,i ria//iare #in,o.s 2000. @ico""egare i" computer a""a rete S69200 a" termine ,e""a proce,ura ,i a//io, ,opo a/er e))ettuato i" "og in. Se non si usa un mouse seria"e si ,e/e mo,i)icare i" )i"e ,i a//io !oot.ini e inserir/i "8op*ione <DoSeria"-ouse. %ti"i**an,o i" 4"occo note si ,o/ranno mo,i)icare "e righe Ioperating systemJ ,e" )i"e !oot.ini che si tro/a ne""a ,irectory principa"e ,e" ,ri/e ,i a//io (genera"mente C:K). A, esempio, se i" )i"e !oot.ini contiene: Ioperating systemJ mu"ti (0) ,is0 (0) r,is0 (0) partition (1) K#IDD&LG-icroso)t #in,o.s 2000 ro)essiona"G <)ast,etect <nogui!oot si ,e/e aggiungere <DoSeria"-ouse ne" seguente mo,o: mu"ti (0) ,is0 (0) r,is0 (0) partition (1) K#IDD&LG-icroso)t #in,o.s 2000 ro)essiona"G <)ast,etect <nogui!oot <DoSeria"-ouse 2. Sche,a C 3311 nei C portati"i Internamente "a sche,a C 3311 ? su !ase ISA per cui "a nuo/a tecno"ogia p"ug & p"ay non )un*iona correttamente. S&E 69-icro<#ID e tutti i pro,otti SI-A&IC insta""ano un )i"e .in) che contiene "e con)igura*ioni comuni a""a maggior parte ,ei C. oichM non tutti i C sono )atti ne""o stesso mo,o, a /o"te puN essere necessario richie,ere un a"tro )i"e .in) a" centro ,i assisten*a S69200. In caso ,i pro!"emi con i" )un*ionamento o "8insta""a*ione ,e""8unit+ C 3311 si consig"ia ri/o"gersi a" centro ,i assisten*a S69200 ,e""a Siemens. 1. Insta""a*ione ,e""e sche,e C S&E 69-icro<#ID ,e/e essere sempre insta""ato prima ,i inserire e insta""are "e sche,e C perchM contiene i ,ri/er ,i I<$ uti"i**ati ,a""e sche,e. 4. Oestione ,e""8accesso ,e""e app"ica*ioni a""a porta seria"e Se si impostano i parametri ,e""a porta C$- ,e" C ne""e )inestre Comunica*ione e Imposta*ione inter)accia C< O ,e" anne""o ,i contro""o, in a"cuni casi compare un asterisco a""8interno ,e" campo ,i se"e*ione, accanto a" numero ,e""a porta C$-. (8asterisco in,ica che "a con)igura*ione ,e" C ,e""8utente ha gi+ assegnato "a stessa porta C$- a, un8a"tra app"ica*ione. A, esempio, se ne" C ? stato insta""ato i" so)t.are a"m i"ot e si cerca ,i insta""are S&E 69-icro<#ID, compare "8asterisco perchM i" so)t.are a"m i"ot genera"mente /iene caricato ogni /o"ta che si a//ia i" C. er "i!erare "a porta C$- e ren,er"a nuo/amente accessi!i"e a S&E 69-icro<#ID si ,e/e chiu,ere (non ,isinsta""are) "8a"tra app"ica*ione.

3. Stampanti a co"ori 2 Bes0Pet Se si /eri)icano ,ei pro!"emi ,urante "a stampa con una stampante a co"ori 2 Bes0Pet o con a"tre stampanti, scaricare "8u"tima /ersione ,ei ,ri/er per "a stampante in uso ,a" sito ,e" pro,uttore. In a"ternati/a, sceg"iere i" ,ri/er uni/ersa"e ,i #in,o.s che, ne" caso ,e""a Bes0Pet, corrispon,e a" ,ri/er 330c. 6. Comunica*ione con i" &B 200 Se si caricano programmi ,a o /erso "e C % 213 e 216 mentre un /ecchio &B 200 (/ersione prece,ente a""a 1.2) sta interrogan,o "a C %, si possono /eri)icare ,eg"i errori. (8attua"e errore ,i timeout ,e" &B 200 non ? piQ a,atto a =uesti nuo/i mo,e""i ,i C %. er riso"/er"o sco""egare i" &B 200 ,a""a rete, caricare i" programma ,a o /erso "a C % e rico""egare i" &B 200 a""a rete. 6. -o,em per te"e)ono ce""u"are &C913 A"cuni portati"i Be"" non riescono a co""egarsi attra/erso i" mo,em Siemens &C913. Cuesto pro!"ema ? stato ri"e/ato in a"cuni portati"i Be"" che impostano a uno "a "inea ,i trasmissione =uan,o "a porta seria"e non ? in uso. In ta" caso i mo,em Siemens &C913 (e pro!a!i"mente anche a"tri mo,em ,i stan,ar, in,ustria"e) si resettano e atti/ano "a se=uen*a ,i ini*ia"i**a*ione causan,o errori ,i comunica*ione. 7. rogramma*ione remota ,e" mo,em per te"e)ono ce""u"are &C913 er "a programma*ione remota ,i un mo,em Siemens &C913 /iene uti"i**ato un comman,o A& &# che non era supportato ,a"e prece,enti /ersioni ,e" mo,em. Se =uesto comman,o non ? supportato non ? possi!"e programmare i" mo,em. >. Stampanti ,i rete Se si imposta una stampante ,i rete come stampante ,i ,e)au"t e i" C ? sco""egato ,a""a rete, =uan,o si a//ia S&E 69-icro<#ID puN /eri)icarsi un errore. @ico""egare i" C a""a rete o sceg"iere una stampante "oca"e come stampante ,i ,e)au"t e ria//iare S&E 69-icro<#ID. 10. CB ,i ,ocumenta*ione S69200 In caso ,i pro!"emi con "a se*ione GSuggerimenti per "a programma*ioneG ,e" CB ,i ,ocumenta*ione potre!!e essere necessario reinsta""are o aggiornare "8am!iente ,i esecu*ione Pa/a. er scaricare un p"ug9in gratuito entrare ne" sito http:<<....Ra/a.com e se"e*ionare i" "in0 GAree Bo.n"oa,sG. Cuin,i seguire "e istru*ioni per "8insta""a*ione ,e""8am!iente ,i esecu*ione Pa/a e ria//iare i" !ro.ser ,e""a ,ocumenta*ione S69200. /.) WIPE30T.E4E #I E$%& ? un8app"ica*ione B$S che ha "a )un*ione ,i ripristinare "e imposta*ioni ,i )a!!rica ,e""a C %. Cuesto programma ? partico"armente uti"e =uan,o non si riesce a comunicare con una C % me,iante S&E 69-icro<#ID 12 perchM non se ne conosce "8in,iri**o o "a !au, rate. rima ,i uti"i**are #I E$%&, cercare "a )un*ione GCerca tutti i !au, rateG ne""a )inestra ,i ,ia"ogo Comunica*ione. (a uti"ity #I E$%& richie,e "8uti"i**o ,i un ca/o @S9212 C< I. (o s.itch 3 ,e" ca/o ,e/e essere impostato su Go))G. #I E$%& non puN essere uti"i**ata con un ca/o %S4.

(a uti"ity #I E$%& cance""a i" programma utente ($41), i" !"occo ,ati (B41) e i ,ati ,i con)igura*ione (SB4) e imposta "a C % su""8in,iri**o 2 e a >600 !au,. #I E$%& non /iene insta""ato automaticamente assieme a S&E 69-icro<#ID 12, ma ? ,isponi!i"e ne" CB ,i insta""a*ione e puN essere "anciato ,irettamente ,a" CB o copiato e a//iato ,a" ,isco )isso. er eseguir"o, aprire una )inestra B$S e ,igitare G#I E$%&G, =uin,i seguire "e istru*ioni. /.+ 5in,ue support"te S&E 69-icro<#ID uti"i**a a"cune )inestre ,i ,ia"ogo stan,ar, ,i -icroso)t #in,o.s. I" testo ,e""e )inestre compare ne""a "ingua ,i insta""a*ione ,e" sistema operati/o, in,ipen,entemente ,a""a "ingua sce"ta per i" programma. /.4 In1or%"zioni ,ener" i su " co%unic"zione (e ,i/erse con)igura*ioni per "a comunica*ione sono ,escritte in ,ettag"io ne" manua"e Sistema di automazione S7-200 contenuto ne" CB ,i ,ocumenta*ione (i" secon,o CB). /.4.1 Co%unic"zione %u ti%"ster A&&ertenz"2 =uan,o si usa "a comunica*ione mu"timaster ne""e reti che contengono piQ master (&B, $ ecc.) "8ini*ia"i**a*ione ,e""8har,.are richie,e a"cuni secon,i. Se si cerca ,i sta!i"ire "a comunica*ione prima ,e" termine ,e""8ini*ia"i**a*ione puN /eri)icarsi un errore. er corregger"o ripetere "8u"tima richiesta. I%post"zione de, i indirizzi di rete di STEP 7-Micro/WIN : Oenera"mente ? consig"ia!i"e uti"i**are g"i in,iri**i piQ !assi per i master e =ue""i piQ a"ti per g"i s"a/e. F pre)eri!i"e, ma non necessario, uti"i**are in,iri**i progressi/i per i master ,e""a rete. A, esempio:

Co%ponenti de " rete S&E 69-icro<#ID &B 200 $ 13 Bi/ersi S69200 s"a/e

Indirizzi possi*i i 0 1 2 1, 4 e 3 Si possono "asciare =uesti numeri "i!eri a"tri master e ini*iare ,a 16 "a numera*ione ,ei S69200.

per (C T6 )00-MPI2

Se si caricano programmi ,a o /erso "e C % 213 e 216 mentre un /ecchio &B 200 (/ersione prece,ente a""a 1.2) sta interrogan,o "a C %, si possono /eri)icare ,eg"i errori. (8attua"e errore ,i timeout ,e" &B 200 non ? piQ a,atto a =uesti nuo/i mo,e""i ,i C %. er riso"/ere =uesto errore sco""egare i" &B 200 ,a""a rete, caricare i" programma ,a o /erso "a C % e rico""egare i" &B 200 a""a rete. Errore di co%unic"zione in %odo %"ster2

Cuan,o "a C % ? in mo,o master, S&E 69-icro<#ID potre!!e segna"are a"cuni errori ,i timeout ,e""a comunica*ione. A, esempio, se si porta in S&$ "a C % con S&E 69 -icro<#ID, puN comparire un messaggio ,i errore anche se "a C % ? gi+ passata in S&$ . /.- Co%p"ti*i it. dei pro,etti 1. De""a E4.5 =uan,o si carica un !"occo ,ati ,a una C % 215, tutte "e in)orma*ioni re"ati/e a""a )ormatta*ione e i commenti /engono cance""ati. 2. I progetti creati con una /ersione prece,ente a""a E1.0 che contengono stringhe con i" ,oppio apice non /engono compi"ati. I progetti ,e/ono essere mo,i)icati come in,icato ne""8argomento 8sintassi non ammessa8 ,e""a Oui,a. 1. Don ? piQ consentito "8uso ,e""a memoria "oca"e neg"i operan,i ,i Stringa. 4. In rari casi, se i programmi mo"to gran,i, si puN uti"i**are una nuo/a )un*ione che consente ,i caricare i" programma sen*a "e con)igura*ioni ,eg"i Assistenti. I" programma si carica e )un*iona correttamente, ma ,urante i successi/i caricamenti non sar+ piQ possi!i"e ria//iare g"i Assistenti per apportar/i ,e""e mo,i)iche. De""e prece,enti /ersioni "8opera*ione ,i caricamento /eni/a !"occata.

0ti izzo de " 1unzione di 1orz"%ento Perico o Cuan,o si )or*a un /a"ore ne" programma, "8operan,o /iene resettato su =ue" /a"ore in tutti i cic"i ,i scansione in,ipen,entemente ,a""e con,i*ioni ,i ingresso<uscita o ,a""a "ogica ,i programma che in con,i*ioni norma"i in)"uire!!ero su" /a"ore. I" )or*amento puN )ar sS che i" processo )un*ioni in mo,o impre/e,i!i"e e possa =uin,i causare "a morte o gra/i "esioni a" persona"e e<o ,anni a""e apparecchiature. (a )un*ione Aor*a ha "o scopo ,i )aci"itare i" test ,e" programmaT non si ,e/e mai )or*are un /a"ore per compensare pro!"emi con "e apparecchiature ,e" processo. (a )un*ione Aor*a ,e/e essere =uin,i uti"i**ata so"o ,a persona"e =ua"i)icato. Accertarsi che i" persona"e autori**ato a, e))ettuare "a manuten*ione e i" test ,e" processo sia a conoscen*a ,e""8e/entua"e )or*amento ,ei /a"ori ,e" programma. Cuan,o si uti"i**a "a )un*ione ,i )or*amento ? importante consi,erare =uanto segue: i /a"ori )or*ati restano )or*ati anche =uan,o "a C % ? in S&$ . (a )un*ione Aor*a esc"u,e "e uscite che sono state con)igurate per impostarsi su un /a"ore speci)ico =uan,o "a C % passa in S&$ . Se si spegne e riaccen,e "a C %, ,opo "a riaccensione i /a"ori )or*ati /engono nuo/amente app"icati.

er maggiori in)orma*ioni su""8uso ,e""a )un*ione Aor*a consu"tare manua"e Sistema di automazione S7-200.