L'Ariete (in latino Aries, simbolo: ?

) è una delle costellazioni dello zodiaco; si trova tra i Pesci ad ovest e il Toro ad est ed è una figura caratteristica dei ci eli autunnali boreali. Si tratta di una costellazione di dimensioni relativamente contenute: occupa inf atti 441 gradi quadrati di volta celeste, ossia poco più della metà del vicino Toro. Le sue stelle sono tuttavia abbastanza appariscenti, in particolare Hamal (a Ar ietis) e Sheratan (ß), entrambe di seconda magnitudine; altre stelle importanti so no Mesarthim (?1) e Botein (d). L'Ariete si individua con facilità poco ad ovest d elle Pleiadi e a nord della grande costellazione della Balena. Nella parte nordo rientale dell'Ariete nei secoli passati era stata creata una piccola costellazio ne della Mosca Boreale, caduta poi in disuso e definitivamente soppressa nel 193 0. La costellazione diventa visibile nel cielo serale alla fine dell'estate boreale (settembre) e resta visibile per tutto l'autunno e l'inverno, fino al mese di m arzo; dall'emisfero australe invece la sua visibilità è più limitata, anche a causa de ll'incremento delle ore di luce nei mesi compresi fra ottobre e dicembre, ossia in quei mesi di massima visibilità nel cielo serale. Stelle principali Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Stelle principali della costellaz ione dell'Ariete. Hamal (a Arietis) è la stella principale; di magnitudine 2,01, spicca per il s uo colore arancione vivo. Dista da noi 66 anni luce. Sheratan (ß Arietis) è una stella bianca, di magnitudine 2,64, che fa coppia con Hamal. La sua distanza è stimata sui 60 anni luce. 41 Arietis (Bharani) è una stella azzurra di magnitudine 3,61, distante 159 an ni luce; curiosamente, non riporta una lettera greca come sigla, nonostante sia più luminosa di altre stelle della costellazione, forse perché in passato attribuita alla costellazione della Mosca Boreale, oggi in disuso. ? Arietis (Mesarthim) è una stella bianca di magnitudine 3,88, distante 204 an ni luce. Una curiosità è data dalla stella HD 20644: sebbene sia di magnitudine 4,47 (la sest a stella più luminosa della costellazione), non riporta né una lettera greca, né un nu mero di Flamsteed. Stelle doppie L'Ariete contiene alcune stelle doppie luminose e facili da risolvere. 30 Arietis è la più ampia: è composta da due astri di sesta e settima magnitudine, entrambi gialli, separati da quasi 40" e dunque risolvibili con uno strumento d i piccole dimensioni. ? Arietis consiste in un stella primaria di quarta magnitudine, visibile ad occhio nudo, più una compagna minore di settima grandezza, con una separazione di oltre 37". e Arietis è una stella di quarta grandezza irrisolvibile con piccoli strumenti ; a forti ingrandimenti si risolve in due componenti bianche di pari magnitudine . Principali stelle doppie[1][2] Nome Coordinate equatoriali all'epoca J2000.0 Magnitudine Separazione (in secondi d'arco) Colore AR

5 6. quasi sparendo dalla v ista ad occhio nudo.8 37.83 7.6.63 7. le quali però raggiungono solo la settima magnitudine.4 38.6 4. .75 4.9 b g g b b b + + + + + + b g g b b g L'Ariete contiene alcune stelle variabili osservabili anche con un binocolo.3 3.3 7.4 1.79 6. Le variabili Mireidi più luminose in fase di massima sono la R Arietis e la U Arie tis. in circa un mese scende fino alla magnitudine 6.Dec A B ? Arietis 01h ? Arietis 01h 30 Arietis 02h HD 16694 02h e Arietis 02h HD 21437 03h Stelle variabili 53m 57m 37m 41m 59m 28m 32s 56s 01s 07s 13s 01s +19° +23° +24° +18° +21° +20° 17' 35' 38' 48' 20' 27' 40? 46? 50? 01? 26? 51? 4.63 7.0 4. una variabile semiregolare che in fase di massima ha una magnitudine pari a 5.0.50 7.30 7.9 4. La più brillante è la RX Arietis. dunque visibile anche senza strumenti in un cielo buio.09 7.