Guida ai locali Inverno 2014

supplemento promozionale al 2night magazine - ABRUZZO

DIR. RESPONSABILE: Giorgio Govi ART DIRECTION: Daniele Vian (daniele.vian@2night.it) IMPAGINAZIONE & GRAFICA: Diana Lazzaroni, Riki Kontogianni, Giorgia Vellandi COPERTINA: Diana Lazzaroni STAMPA: Chinchio Industria Grafica - Rubano (PD) AREA COMMERCIALE & PUBBLICITA’: Francesco Panebianco (329.8080278) Area commerciale Pescara: Loris Incarnato (349.0618585) Area commerciale Pescara - Chieti: Marco De Medio (393.2048730) testata reg. presso il Trib. di Venezia, n. 1444 - 11 Marzo 2003 pubblicato in Italia, 2013 anno X, Novembre 2013 2night Magazine lo trovi a: Roma, Milano, Torino, Bologna, Firenze, Venezia, Napoli, Palermo, Bari, Catania, Padova, Rimini, Brescia, Verona, Lecce, Trieste, Pescara, Treviso, Bergamo, Ragusa, Vicenza, Teramo, Udine, Taranto, Pordenone, Matera, Cesena, Siracusa, Monza, San Marino, Barletta, Varese, Gorizia, Brindisi.

APPUNTI DI VITA NOTTURNA
Tra appunti vocali sul telefonino o digitati sull’Ipad l’appunto vergato a mano sul taccuino sta perdendo terreno. Nel mondo della notte tuttavia si vedono ancora gli opinion leader di settore tirare fuori la Moleskine di turno per catturare un’idea, una sensazione che altrimenti non riuscirebbero fermare. E’ su quello scarabocchio di frasi senza verbi, su quella sequenza di nomi che si costruiscono i lavori successivi. Il critico gastronomico stende la recensione del ristorante appena provato, l’art director della discoteca rivoluziona le coreografie della serata, il sommelier aggiunge la bottiglia che ha provato nella lista dei vini da avere in carta… In questo numero di 2night Magazine siamo andati dietro ai fronzoli del prodotto finale per ritrovare l’essenzialità e il colpo d’occhio di quegli appunti. Per ogni locale troverai una scheda che in quattro - cinque punti veloci consiglia, suggerisce le cose da provare o da “contemplare”. Una Guida ai Locali che porta il lettore attraverso le magie di una serata vissuta hic et nunc.

con il patrocinio di

G

LE 13 0 E SA ELL BRe 2 N M ITA C S nove U 21 EDÌ IOV

ll timido e impacciato Emilio (Luca Peracino), da sempre innamorato della bellissima Nadia (Olga Kent) fin da quando erano piccoli, un bel pomeriggio primaverile prende il coraggio a due mani, si avvicina alla sua bella per salutarla ma lei gli racconta che sta per partire per l’inghilterra: ha vinto una borsa di studio e andrà a fare l’università a“Oxford”. Emilio è distrutto, ma per fortuna, non è da solo, ha un gruppo di amici straordinario per idiozia, ma anche per entusiasmo. La compagnia di irresistibili idioti è composta da Alfredo (Paolo Ruffini), ragazzo cieco e da sempre miglior amico di Emilio, Lebowsky (Guglielmo Scilla, conosciuto dal popolo del web come Willwoosh), venditore di granite e di marjuana ad uso terapeutico, Franco (Frank Matano), leader
4 // 2night magazine

MarKeTiNg Page

PROMO
FUGA DI
CERVELLI
intellettuale del gruppo e Alonso (Andrea Pisani), ragazzo costretto su una sedia a rotelle, donnaiolo e amante di tecniche di difesa personale. Gli amici convincono Emilio che è troppo giovane per rinunciare a un sogno d’amore. Falsificando documenti e diplomi, riescono a ottenere per lui e per Alfredo due borse di studio per Oxford. E così la nostra “Armata Brancaleone” sbarca in Inghilterra. Cinque fulgidi dementi nel tempio del sapere per eccellenza. Ovviamente a Oxford, essendo i Nostri Cinque delle calamite per i disastri, succederà di tutto. Ma veramente di tutto. Tra furti di polmoni, innamoramenti, lavori part-time come cavie umane, sbronze e scambi di persona, i ragazzi vivranno i mesi più incredibili della loro vita. Ed Emilio, dopo una serie di equivoci che porteranno Nadia a vederlo come un necrofilo, un violento, e un fidanzato di trans, riuscirà finalmente a dire alla sua amata le parole che sognava di pronunciare da una vita... Fuga di Cervelli è il remake dell’omonimo film spagnolo del 2009 e vede per la prima volta alla regia Paolo Ruffini, ai più conosciuto come il conduttore di Colorado. Vuoi vedere in anteprima il film nella tua città? Vai su 2night.it e cerca la promozione e prenota il tuo posto esclusivo alle proiezioni che si terranno il 19 novembre, ben due giorni prima dell’uscita del film nelle sale! POTRAI GIOCARE NELLA SEZIONE PROMOZIONI DALL’ 11 AL 17 NOVEMBRE. www.2night.it

2night magazine // 5

Foto di: Loris T.Zambelli - Photomovie

I 50 consigli del viveur

Il clubber
instancabile. Come nella hit di Dj Spankox, il nostro discotecaro passa dal lunedì alla domenica da un dancefloor all’altro. Nel suo taccuino abbiamo trovato i contatti giusti per entrare ovunque e quelli inventati per farsi accreditare dove i comuni mortali non sono ammessi.

Il foodie,
ovvero la nuova etichetta per il gourmet dell’era digitale. Il foodie è immediatamente riconoscibile. Ha sempre il telefono in mano e scatta fotografie a qualsiasi piatto un po’ elaborato che gli si presenti davanti.

6 // 2night magazine

Abbiamo rubato le agende di quattro personalità del mondo della notte, ciascuna esperta in un settore specifico della vita mondana: il clubbing, l’alta cucina, il buon bere e i grandi spettacoli. Le abbiamo lette, sottolineate e strappate per selezionare 50 suggerimenti che spaziano da cosa fare al cosa non fare per godersi una serata da addetto ai lavori. Non faremo i nomi dei trend setter derubati, anche perché non vogliamo essere rintracciati dai malcapitati, ma siamo sicuri che come lettore di 2night Magazine potrai riconoscere in queste poche righe alcuni volti familiari.

Il sommelier
del corso serale. Il nostro esperto di vini non lavora in un ristorante, ma ama bere coniugando qualità e quantità. Di solito sta male se gli viene proposto il vino della casa.

Il presenzialista
del grande evento. Dalla mostra di Andy Warhol al concerto di Paul Mac Cartney il presenzialista si sposta da un vernissage ad una prima teatrale per poter dire “io c’ero”. Occhiale retrò e smoking abbondante lo vedi in posa e sorridente sullo sfondo del red carpet. Ha più foto lui sui rotocalchi di Belen Rodriguez e Kate Middleton messe insieme.
2night magazine // 7

Il Clubber

Da dire in disco in fase baccaglio

{

“Al terzo anno di università abitavo con Avicii”. “Lavoro nel mondo della notte, organizzo situazioni di tendenza in location di stile...” “Vado a prenderti qualcosa da bere? Giuro che non ci metto dentro droga a meno che non me lo chieda tu”.

8 // 2night magazine

Ricordarsi di non dire più al buttafuori:
Dai, fammi entrare, sono Paco il cugino di Lapo.

Tutti gli anni farsi vedere all ’after:
Del Cocorico di Riccione, almeno una notte d’estate. Del Plastic di Milano dopo un concerto-unica-data-in-Italia.

I “mai più senza” del vero clubber
Un completo bianco per il White Party. Il chiodo e le Converse per il Rockabilly Party. Una collana di fiori e un gonnellino di paglia per l’Hawaiian Party.

Se ti piace, sei out
Il Waka waka di Shakira è ormai roba da villaggio vacanze. La regina degli zarri, Lady Gaga, con la sua Poker Face. Psy e il suo Gangnam Style, lo ascoltano alle feste delle elementari.

2night magazine // 9

Il Foodie
Io ti offro la cena, tu mi offri il dolce...
Da ATMosfera, il ristorante nel vagone di un vecchio tram per scendere giusto alla fermata sotto casa. Il Solo per Due a Vacone (Roma): un solo tavolo e due soli coperti e neanche un occhio indiscreto se vuoi rotolarti sotto il tavolo. Il Dinner in the Sky, per mangiare sospesi a 50 m dal suolo: soprattutto se lei ha le vertigini.
10 // 2night magazine

Scroccare una cena a una festa v.i.p.
Da Giannino a Milano. Da provare il “calciatore con contorno di velina”. Assunta Madre a Roma. Qui il must è il “politico all’acqua pazza” e come dolce “il miele dell’ape regina”.

Per sedurre, ostenta conoscenza della materia e ulula di piacere di fronte a

La spuma di formaggio, di crauti, di rene di gambero e di qualsiasi cosa venga in mente allo chef. Contorni inutili come: il letto di rucoletta, la dadolata, la julienne e lo specchio di salsa sul piatto. L’azoto liquido e le sue implicazioni.

Tiratela anche con una pizza:
Da Pizzarium a Roma: fuori c’è più coda che al Pantheon. Alla pizzeria Vecchio Forno Garibaldi di Torino dove fanno la pizza al tegamino. Da Pepe in Grani a Caiazzo (CE) che ha i Tre Spicchi del Gambero Rosso.

Anche se lo pensi taci! O i fighetti gourmet rideranno di te
“Il molecolare? 100 euro per una gelatina di erba spirulina mi sembrano eccessivi...” “La pasta sfoglia surgelata è più buona di quella fatta in casa”. “Il mio alleato in cucina è il dado Star”.
2night magazine // 11

Il Sommelier
I vini di nicchia per fare il ganzo alle cene
Un vino affinato in orci di terracotta (ne fanno a Impruneta, sui colli bolognesi e nel Carso). Henri Jayer Richebourg Grand Cru, Cote de Nuits, Francia che è tra i vini più costosi del mondo (una bottiglia costa qualche migliaio di euro).
12 // 2night magazine

I birrifici italiani da citare parlando di birre artigianali
Baladin, Farigliano, Cuneo: è merito di Teo Musso, il fondatore, se ora in Italia nascono birrifici come i funghi... blasonatissimo e non a torto. 32 Via dei Birrai, Pederobba, Treviso: tra le altre cose, il primo microbirrificio artigianale italiano ad ottenere la certificazione di birra vegana.

Quando hai in mano un bianco con le bollicine, solleva il bicchiere per lo stelo fino davanti al naso ed esalatene il “fitto perlage”, meglio indugiare sulla “a”: “perlàaage”.

Le formule per sembrare esperti di vini

Quando parli di Chianti ci sono due modi per nominarne la regione “Chiantishire” (in riferimento alla quantità di inglesi che ci han trovato casa, Sting per primo) e “cru del Chianti” che fa molto “franscese”. Ordina un Sauvignon e annusatelo tuffando il naso dentro al bicchiere, poi sollevando il mento, esclama: “Il classico aroma di pipì di gatto” (se hai recitato bene tutta la parte precedente nessuno scoppierà a ridere).

I cocktail meno calorici da ordinare se siete a dieta. Ps: da moltiplicare a seconda delle dosi...
Il Mimosa, poche calorie... ma poca sostanza: per restare in forma e sobri. Pina Colada: lascia perdere la cena e spendi un paio di ora in palestra il giorno dopo.

Le frasi per ordinare un cocktail e sentirsi famoso
“Un Cosmopilitan per le ragazze!” “E’ Cristal: tutto il resto è piscio”. “Sono un bevitore di cognac, sono troppo impaziente per amare il vino. Per ubriacarmi non voglio metterci tutta la sera”.
2night magazine // 13

Il Presenzialista
Le mostre da vedere prima che chiudano perché un giorno sarà bello dire “io c’ero”
14 // 2night magazine

{

“Rudolf Stingel” a Palazzo Grassi perché ha foderato pareti, soffitto e pavimento di tappeti persiani e devi provare ad addormentarti nei corridoi ammorbiditi. “Club to Catwalk: London Fashion in the 1980s” al Victoria and Albert Musem di Londra, la mostra sulla moda londinese degli anni 80 con più di 85 outfits, almeno per i prossimi 3 mesi avrai un’idea precisa sul cosa metterti. “Tutto Martin Scorsese” al Museo del Cinema di Torino (video, foto, autografi e locandine) nel percorso a chiocciola sotto al tetto della Mole, perfetta anche come argomento antinoia quando le conversazioni con gli amici stagnano.

I concerti da non perdere assolutamente
Glastonbury Festival, UK... giusto perché allo Sziget ci vanno tutti e omettendo che, ovviamente, ha sempre piovuto.

Gli eventi d’obbligo per il Fashionista
Il Salone del Mobile di Milano: Lambrate è il nuovo epicentro. Vfno – Vogue Fashion’s Night Out: no, non ci sono saldi... solo aperitivi con dj set nelle boutique. Pitti Immagine a Firenze e tutti i cocktail tra il Giardino dei Boboli e la Stazione Leopolda.

Summer Jamboree, ad agosto a Senigallia, il vero must per essere indie... prepara brillantina e pinup style.

Gli eventi d’obbligo per il Radical Chic
Festival di Internazionale a Ferrara, dove la Moleskine non andrà mai fuori moda. Il Cous Cous Festival a San Vito Lo Capo, solo se riesci a ballare la tamurriata e il sirtaki dopo aver ingerito un kg di cous cous. Il CaterRaduno di Senigallia, indispensabile andarci con le infradito prese all’edizione passata, se non ce l’hai comprala dal bagarino.
2night magazine // 15

Depeche Mode - 22 Febbraio, Milano: ci vanno praticamente tutti, pure David Gahan.

Prenota di gusto!

Goditi la tua cena! Prenota il tuo tavolo con MiSiedo: gratis, veloce, sicuro. Scopri le nuove offerte!

Guadagna punti registrandoti, prenotando e condividendo e vinci voucher convertibili in cene omaggio da €15, €25 e €50.

Profumo di Sole vegetable bar Arbiter Bibendi degustazione, expo & store Caraco’ saporeria, champagneria Zolfo vinatteria Pirates City wine bar, sea food Night & Day colazione cocktail

p.20 p.21 p.22 p.23 p.25 p.26

Il Signore delle Pecore - Bello di Notte
osteria, street-food, asporto p.27 p.28 p.29 p.31 p.33 p.34 p.35 p.36 p.37

Pane al Pane caffetteria, panetteria Chef Nestor sushi bar, risto giapponese Papillino gourmet, hamburgeria Blanco risto, food&living Lo Stuzzico risto Camden Pub pub Mimì e Cocò risto Da Adamo risto

Papille enoteca, osteria Peccati di Gola pizza, risto Hektor Stube birreria Foconè risto, braceria, expo&store La baia di Cupido pizza e pesce Caruso risto, braceria Da Silvano risto, pizza, braceria

p.39 p.40 p.41 p.42 p.43 p.45 p.46

Profumo di Sole

vegetabl

e bar

Via L’Aquila, 18/20 - Pescara. Info: 085291205. Aperto da lun. a ven. dalle 08:00 alle 20:00; sab. dalle 08:00 alle 23:00. Dom. chiuso.

Colazione, pranzo, merenda e cena, tutto dedicato a chi sceglie un’alimentazione vegetariana e vegana. E’ il primo vegetable bar a Pescara e in Abruzzo. Si viaggia fra cereali, legumi e ortaggi, macedonie, centrifugati. Sempre disponibili prodotti con proteine vegetali (seitan, tofu, lupino). I dolci, tutti fatti in casa, sono cento per cento vegani. Angolo cultura con wi-fi. Organizza mostre temporanee ed eventi.

Arbiter Bibendi

ione degustaz tore s & expo

Via Conte di Ruvo, 40 – Pescara. Info: 0858673592. Aperto lun. 16:00-22:00, da mar. a giov. 11:00-22:00, ven. e sab. dalle 11:00 alle 02:00.

Piacevolissimo imbarazzo della scelta tra le migliori birre artigianali provenienti da tutto il mondo. Altissima selezione di birre campioni del mondo ma soprattutto birre rare e birre speciali. A scaffale, ci sono oltre 450 etichette, da passarci più di una serata per la scelta. Hanno anche materiale per home brewing. I gestori hanno una grande competenza e sono pronti a consigliare il cliente al meglio. Oltre alla birra, ci sono vini pregiati e poi c’è una splendida vetrinetta con distillati, fra rum, whisky e gli elisir. Punto di ritrovo per curiosi e appassionati di birra.

2night magazine // 21

Caraco’

saporerianeria champag

Via Cesare Battisti, 82 – Pescara.Info: 3387333558. Aperto dalle 17:00 alla 01:00. Lunedì chiuso.

Molto curato nel design e rivolto ad una clientela medio alta. Il nome viene da un mix fra l’espressione locale per indicare la lumachina di mare e il termine spagnolo per la stessa. Qui si respira la passione per la tradizione gastronomica locale e la ricerca nell’innovazione culinaria. Tutto è a base di pesce, dagli appetizer al finger food. Nella carta dei vini prevalenza di italiani e francesi. Per gli champagne l’ampia scelta scandaglia piccole e grandi maison.

Zolfo

vinatteria

Via Clemente de Cesaris, 22 – Pescara. Info: 085293127, 3394094555. Aperto mar. mer. gio. 18:00-00:00; ven. e sab. 18:00-01:00; dom. 17:30-23:00. Chiuso lunedì.

Quale altro locale potrebbe aprire chi come cognome ha proprio Zolfo? Ecco, per l’ambientazione cordiale e amichevole che si respirano, qui sembra di essere nel salotto di casa sua. Ricerca continua del meglio da proporre ai clienti in fatto di vini, birra, bollicine e distillati. Per intenditori e per chi va oltre la solita offerta. Per accompagnare, idee e suggerimenti gourmet.

2night magazine // 23

Pirates City

wine bar sea food

Via Clemente de Cesaris, 39 – Pescara. Info: 0852121234. Aperto dalle 18:00 alle 02:00. Chiuso il lunedì.

All’ingresso, sul palazzetto che ospita il locale, c’è una spada da pirata, promette bene. Dentro sembra di stare sul ponte di una barca a vela: legno, cime, carrucole e ancora carte nautiche alle pareti, timoni, botti, reti da pesca. Si sviluppa fra l’interno e il bel cortiletto esterno. C’è anche un pianoforte. Servono ottime stuzzicherie a base di pesce, tapas, crudità. Cucina marinara locale in chiave contemporanea. Vini regionali e non solo. Cocktail e distillati fra rum, cognac e brandy.

2night magazine // 25

Night & Day

colazion cocktail

e

Piazza della Rinascita, 20 - Pescara. Info: 0854414602, 3665022367. Aperto tutti i giorni dalle 08:00 alle 01:00.

Non è cosa da tutti girare il mondo per vent’anni, lavorando fra navi da crociera e hotel di lusso. Tiziano e Davide l’hanno fatto e nel loro locale si vede e si sente. Colazione con cornetto a lievitazione naturale. Prodotti di prima qualità per il cocktail. E danno anche l’opportunità al cliente di inventare il proprio, che entra nella lista di quelli proposti. Sir. Winston Churchill approverebbe il suo motto, al quale si ispirano: “Sono semplicemente soddisfatto con il meglio”.

Il Signore delle Pecore - Bello di Notte
Via Marco Polo, 12 – Pescara. Info: 0857930067, 3277031829. Aperto lun., da mer. a gio. e dom. 19:00-00:00; da ven. a sab. 19:00-02:00.

osteria od street-fo asporto

Arredamento in legno, se ne respira l’essenza. Trovate curiose come la “canaletta” per gli arrosticini che diventa lampada. O rivisitazioni della celebre pipa di Magritte. C’è una stampa che dice: “Questa non è una pecora”. Eccome se lo è! Tradizione di famiglia. Tutto comincia con la macelleria aperta nel 1950. Arrosticini cotti al carbone (come tutte le altre carni). Da consumare sul posto o da asporto. Panino gourmet, bruschetteria. Buona selezione di birre e vini (anche in versione “shot”).

2night magazine // 27

Pane al Pane

ia caffetteria r e tt pane

Via d’Avalos, 50/56 - Pescara. Info: 3923415084, 3273638280. Aperto da lunedì al sabato 7:30-14:30; 16:30-21:00. Domenica chiuso.

Innovativo, in evoluzione. Piace per la sua originalità. Si presenta in tre aree distinte da relativi colori a definire le singole proposte. Il rosa è la prima colazione: caffetteria, succhi di frutta e “ciangularie” (i dolci della tradizione pugliese). Blu: panificazione e focacceria. Da provare: pane pugliese di grano tenero, di grano duro, pane di patate, con olive, noci, sesamo, agli otto cereali e “scaldatelli” (taralli). Anche pizzette e focacce farcite. Il giallo è per la gastronomia: piatti veloci.

Chef Nestor
Via Marco Polo, 17 - Pescara. Info: 0852122209. Aperto da lunedì a sabato dalle 19.30 alle 23.00.

r sushi ba pponese ia g risto

Qui il sushi e la cucina giapponese sono un’arte, una vocazione. La passione si avverte dagli arredi del locale (curatissimi) al menù. Lo Chef ha un’esperienza internazionale, dalle Filippine alla più grande nave da crociera del Pacifico Asiatico. Si va dalle specialità Chef Nestor a sushi nigiri, sashimi, sushi rolls, hosomaki, tataki, teriyaki, shioyaki e tempura, fino a combinazioni e proposte non solo sushi. Da provare, originale, il sushi “alla pescarese”. Birre artigianali abruzzesi, birre giapponesi e una buona carta dei vini.

2night magazine // 29

Papillino

gourmet eria hamburg

Via Marco Polo, 2/5 - Pescara. Info: 3284748793. Aperto tutti i giorni dalle 19:30 alla 01:00.

Si respira la passione per il gourmet, con particolare riferimento alla carne. Chianina italiana al cento per cento nelle sue declinazioni hamburger e cheesburger. Ci sono anche il wurstel di maiale e Chianina. Pane fresco a lievitazione naturale. Dolci di produzione propria, come le salse fra ketchup, maionese e senape. Anche “hamburger” vegetariani e vegani. Hanno una grande attenzione alle birre artigianali e speciali, da tutto il mondo. C’è anche la birra per celiaci. Per il vino, etichette internazionali. C’è una bella sala interna e fanno anche asporto.

2night magazine // 31

Blanco

risto ing food&liv

Corso Manthonè, 68 - Pescara. Info: 085692945. Aperto da lun. a ven. 12:00-15:00; da lun. a sab. 19:00-02:00.

Nel cuore del centro storico. I gestori hanno un’esperienza decennale nel campo della consulenza artistica nel settore della moda e del wedding planner. Posto dalla forte connotazione artistica dove predomina il bianco. Grande attenzione all’accoglienza del cliente e prodotti sempre freschi del territorio. Studiata anche la musica di sottofondo. Il leit motiv nel menù è: “Riscoprire e riportare alla luce i sapori perduti della tradizione e rinnovarli”.

2night magazine // 33

Lo Stuzzico

risto

Via Vestina, 520 - Montesilvano (PE). Info: 0854684993. Aperto tutti i giorni dalle 19:30 alle 00:00, escluso il martedì.

Arrosticino classico, di filetto, di fegato, di fegato e cipolla; di fegato, cipolla e peperoncino, arrosticino diavoletto con peperoncino fresco. Arrosticini classici aromatizzati e quelli di filetto aromatizzati (con tartufo, rosmarino, limone). E ancora: arrosticini classici alla cipolla e spiedini sfiziosi (pollo e maiale panati). Quaranta proposte per la bruschetteria. Ottima stuzzicheria. E’ tutto cotto alla brace. Si respira la tradizione gastronomica. Prodotti scelti in prima persona da Alessandro, il titolare.

Camden Pub

pub

Viale Benedetto Croce, 573 – Chieti Scalo (CH). Info: 3407612157. Da mar. a gio. 12:30-01:00; ven. 12.30-02:00; sab. e dom. 19:00-02:00. Lun. chiuso.

Per stile e cura del posto si respira davvero l’atmosfera di un pub londinese. Del resto è stato aperto proprio dopo un’esperienza di lavoro in Inghilterra. Arredamento in legno. Birre fra scure, lager e rosse, sempre tutte “all’inglese” più whisky o whisky irlandesi, scozzesi e ancora inglesi, più rum e vino. E ora si aggiunge fra le birre, anche la Ipa. Punto di ritrovo dei ragazzi del posto e di universitari. Aperto anche a pranzo, sempre con ottimo cibo da pub.

2night magazine // 35

Mimì e Cocò

risto

Via Vestina, 104 - Montesilvano (PE). Info: 3481656907. Aperto da lun. a ven. 12:30-15:30; lun., da mer. a dom. 17:30-00:00.

Cucina a vista, una garanzia per il cliente. Otto tavoli, ambiente intimo e accogliente arredato con gusto. Qui si concentrano amicizia, creatività, tradizione e innovazione. La parola d’ordine è: stagionalità del prodotto. Del resto verdure e olio d’oliva vengono dalla campagna propria. Anche i dolci sono fatti in casa. Propone primi della casa, tortini. La pizza è in quaranta varianti (ottime anche per chi è intollerante al glutine). Una sezione del menù pizze si chiama: I Capolavori. Ci sono anche le pizze dessert.

Da Adamo

risto

Via Piero Gobetti, 34 - Pescara. Info: 0854213466, 3280650554. Aperto da martedì a sabato dalle 12:30 alle 14:00 e dalle 19:00 alle 22:30.

Locale storico dedicato alla cucina marinara tradizionale. Più di cinquant’anni di attività, a conduzione famigliare. Vicino al mare e al porto canale. Nasce come cantina del nonno, poi trasformata, appunto, in ristorante. Tutto si basa sul pescato quotidiano, fresco e selezionato. Vero must sono i rigatoni agli scampi (piccante). Da scoprire: “Stracciavocc’ & rape” (il primo termine sta per pannocchia). Vino: etichette selezionate, in particolare abruzzesi.

2night magazine // 37

Papille

enoteca osteria

Via Clemente de Cesaris, 26 – Pescara. Info: 0852018232, 3490022392. Aperto tutti i giorni dalle 18:30 alle 01:00.

Atmosfera informale e amichevole, mai sguaiata. Piatti della tradizione regionale preparati e rivisitati con sapienza, nonché con creazioni originali, fra primi, secondi e dolci. Banco dei formaggi e degli insaccati, in bella mostra sui ganci a ricordare il negozio di quartiere “di una volta”. Cantina molto fornita per vini dall’Italia e dal mondo, al calice o in bottiglia. Ai vini si aggiunge la selezione di birre artigianali e distillati. Pronti a condividere la degustazione con i clienti, con suggerimenti validi e competenti.

2night magazine // 39

Peccati di Gola
Via Nazionale Adriatica Nord, 34/36 - Pescara. Info: 08574214. Aperto tutti i giorni dalle 18:00 alle 23:30, escluso il lunedì.

pizza risto

Ben diciotto anni di attività e tutti con la stessa gestione, quella di Aldo. Allo stesso tempo un record e un garanzia per il cliente. La vera forza del locale è la pizza, al taglio e al piatto, nonché da asporto. E’ proposta in ben settanta varianti, dalle classiche a quelle ideate qui, ognuna con la sua storia. Gli antipasti sono vere creazioni del momento. Da provare le bruschette, fino alle crocchette, ai supplì (anche questi un must) e la fantasia di fritti. Su prenotazione, anche pesce, carne e cucina creativa.

Hektor Stube

birreria

Via Isonzo, 6 - Montesilvano (PE). Info: 3469763700. Aperto tutti i giorni dalle 19:00 alle 02:00, escluso il martedì.

Bella birreria di ispirazione bavarese, fra ferro battuto, lampade dal soffitto, tavolacci in legno, mappe alle pareti, scudi. Tutto ricorda - ma senza imitare, con una sua identità - posti fra Germania e Svizzera. Bavarese anche la cucina. E c’è la pizza “quadra” (quadrata invece che tonda) oltre a piatti freddi, caldi e fritti, primi, secondi e panini. Tre birre alla spina selezionate con cura e una ventina in bottiglia. Si sviluppa intorno al bancone e la prima sala fino ad una seconda interna con tanto di soppalchetto per il dj. Pay-tv.

2night magazine // 41

Foconè

risto braceria re expo&sto

Viale Amendola, 6/8 – Sambuceto (CH). Info: 0854462467, 3408436051. Aperto tutti i giorni dalle 19:30 alle 23:30, escluso il martedì.

Spicca la lavagna con i detti abruzzesi, molti suggeriti dai clienti, rinnovati di volta in volta. All’insegna della migliore enogastronomia regionale, caratterizzata dalla scelta di prodotti del territorio e a chilometro zero. Primi a rotazione, focacce. Carne alla brace e arrosticini fatti a mano. Vini abruzzesi per scelta. Dolci della casa, su tutti la neola con crema chantilly, amarena o cioccolato. Non solo pranzo e cena, anche aperitivo.

La baia di Cupido
Via Postilli – Francavilla al Mare (CH). Info: 3404927588, 3803579480. Aperto venerdì e sabato a cena, domenica anche a pranzo.

pizza e pesce

Dominato dal bel forno a legna dal quale escono pizze fantastiche. Gran profumo. Tradizione marinara locale, rivisitata e rielaborata in chiave contemporanea. Si respira aria di mare, anche d’inverno. Staff composto da persone con una lunga esperienza nel campo della ristorazione e della gestione di locali. C’è la Pay-Tv. Gradiscono la prenotazione.

2night magazine // 43

Caruso

risto braceria

Via Colonnetta, 309 - Chieti. Info: 0871563320. Aperto tutti i giorni dalle 12:30 alle 00:00.

La bella e invitante grande braceria a vista è una garanzia. Le diverse sale sono ottime per una tavolata fra amici o per un angolo più riservato. Ampia selezione di antipasti, primi, secondi e contorni, fino alla fritteria e alle insalatone. I secondi sono in prevalenza di carne, come la Black Angus T-Bone, la Fiorentina di Scottona, Entrecote di Bisonte e non mancano gli arrosticini. Su prenotazione anche carni esotiche. Prodotti sena glutine ben indicati e c’è spazio anche per vegetariani. Per le comitive menù speciali in base al prezzo.

2night magazine // 45

Da Silvano

risto pizza braceria

Viale Alcione, 43 – Francavilla al Mare (CH). Info: 3462366753. Aperto da lun. a ven., la dom. 12:30-00:00, sab. 19:30-00:00.

Con lo chef Silvano Pinti in cucina, tutto si trasforma in esperienza, emozione. A due passi dal mare, qui è ancora possibile assaporare i piatti della tradizione abruzzese con un’attenta selezione delle materie prime offerte dal territorio. Fantastica pizza cotta nel forno a legna e preparata con un impasto lasciato lievitare naturalmente. Ogni piatto qui non solo è una gioia per il palato ma è anche un trionfo di colori e sfumature.