You are on page 1of 2

07/11/13

Dei profeti dellocidente - Bulzoni Editore

Visca Danila

Dei profeti dellocidente


Tre variazioni sul tema del profetismo in Antropologia Storica
Collana: Itinerari di ricerca storico-religiosa (10) Argomento: Antropologia culturale 2007, pagine 290, 20.00 17.00 (Risparmi: 15%) ISBN : 978-88-7870-252-3 procedi all'acquisto

Quarta di copertina
La collana si propone di presentare contributi dordine storico, storico-religioso o storico-antropologico su temi e problematiche attinenti ai pi diversi ambiti cultural-religiosi: antichi e contemporanei, esotici e nostrani. Profeta una delle categorie fenomenologiche fra le pi universali: si parla di profeti in Africa, in Oceania, in Asia, nelle Americhe, e allinterno dello stesso occidente contemporaneo tanto che pure L. Ron Hubbard, fondatore della Scientologia, stato qualificato da alcuni come profeta. Quanto tuttavia legittimo questo ampliamento della categoria profeta al di fuori del suo contesto giudaico-cristiano di origine? Non ci troviamo piuttosto di fronte a un sofisticato processo di invenzione? Non siamo, cio, di fronte allennesimo caso di estensione alle pi svariate situazioni storiche e culturali della qualit specifica di un particolare contesto occidentale e solo di esso? Per rispondere a queste domande, Dei Profeti dellOccidente analizza alcuni casi ritenuti esemplari: Donna Beatrice, Simon Kimbangu e il Mugwe per il contesto africano, e lo stesso summenzionato Hubbard, per il contesto occidentale. Applicando a queste realt il metodo storico-comparativo proprio della storia delle religioni, si voluto mettere in luce da un lato come linterpretazione in senso profetico di alcuni eventi e personaggi che hanno segnato la storia dellevangelizzazione e del colonialismo in Africa sia stata funzionale al recupero dellalterit esotica nella griglia interpretativa delloccidente, quando non alla invenzione di inesistenti figure tradizionali da consegnare alla disciplina antropologica; dallaltro, come la deliberata applicazione della qualit profetica sia servita a un nuovo movimento religioso per arrogarsi valore ed eccellenza, e soprattutto per universalizzarsi. Di fatto, lampliamento semantico del concetto di profeta/profetismo non solo risulta funzionale ai fini delloccidente da cui il titolo: Dei profeti delloccidente , ma finisce anche per banalizzare la categoria stessa come ci viene confermato, ad es., dal fatto che lautore del libro cult del movimento new age, La profezia di Celestino, ha sentito la necessit di ricorrere a tale categoria per dare pi forza al proprio messaggio.
www.bulzoni.it/index2.php?page=shop.product_details&flypage=flypage.tpl&product_id=3895&category_id=2&option=com_virtuemart&Itemid=1 1/2

07/11/13

Dei profeti dellocidente - Bulzoni Editore

Danila Visca ordinario di Storia delle religioni (Religioni dei popoli primitivi) presso la Facolt di Lettere e Filosofia dellUniversit di Roma La Sapienza. Ha pubblicato per i nostri tipi Il sesso infecondo. Contraccezione, aborto e infanticidio nelle societ tradizionali (1978). Nera ma bella. Per unanali storico-religiosa del culto mariano in Africa (2002). La strega e il terrorismo. Religione e politica in Uganda (2004) e lIntroduzione al testo collettaneo Il New Age. Volti dal passato, nel presente e per il futuro (2007). autrice di saggi, tra cui Il crisma e il carisma. Studio sul leader di un movimento religioso keniota (Roma 1984) e La scoperta del tabu (Roma 1986).
Joomla SEO powered by JoomSEF

www.bulzoni.it/index2.php?page=shop.product_details&flypage=flypage.tpl&product_id=3895&category_id=2&option=com_virtuemart&Itemid=1

2/2