AEROCLUBD'ITALIA

1 0 sET,2013
Roma,

fr.,r. ù'J4l4C
Settore/Compil. : TO/DCV/ A: PRESIDENTI DEGLI AERO CLUB FEDERATI PRESIDENTI DEGLI ENTI AGGREGATI DIRETTORI DELLE SCUOLE V.D.S. LOROSEDE Via E-maile pubblicata sul sito www.aeci.it

OGGETTO:

D.P.R. 133 arI.9comma2 concernente la disciplinadel V.D.S. - Autonzzazioni E.N.A.C.ad attivitàdi volo in spaziaereicontrollati.

E' pervenuta all'Ae.C.L la nota dell'E.N.4.C.,prot. 72531,allegata alla presente, relativaalle modalità di concessionedell'auloizzazione a svolgere attività entro spazi aerei controllati con apparecchi V.D.S. non avanzati.

In attesa della pubblicazione della circolareinterpretativa dell'articolo9 comma2 del D.P.R. "Conduzionedei voli", l'E.N.A.C., con la suddettacircolare,fissa le limitazioni e le 13312010, condizioniper il rilasciodell'auto nzzazione.

In particolare, il rilascio dell'autorizzazioneè subordinato allo svolgimento di una delle seguenti tipologiedi attività: o o didatticaV.D.S. autorizzafa su aviosuperfici,elisuperficie idrosuperfici; costruzione o manutenzione di apparecchi V.D.S. su area autorrzzata,

ed inoltre: o . positivodell'EnteATS di competenza; al parere alla redazionedi una lettera di accordo tra I'Ente ATS di competenzae il gestoredella superficie.

-l

I

-F | F80109730582-www.aeci.it A e G l- V i a C e s a r e B e c c a r i a , 3 5 / a 00196Roma-Tel.0636.08.46 1ax0632.60.9226-AeC G Entedi Diritto Pubblico (FAl) MembrodellaFederazione Aeronautica internazionale Federato al CONI Membrodella EuropeAirsports

coni \llf oq)

H

AEROCLUBD'ITALIA

che arriverannoa scadenza, concesse Tali indicazioni si applicanoancheper le autonzzazioni richiesta. per cui si raccomanda di predisporre con anticipola correttadocumentazione

Distintisaluti.

IL DIRETT NERALE (Gen.Giu1,1o'CACCIATORE)

L_--*-'

-2- Fax 06 32.60.9226 - AeCl CF 80109730582 - www.aeci.it AeGl - Via CesareBeccaria. 35/a 00196Roma - Tel. 06 36.08.461 Entedi Diritto Pubblico (FAl) MembrodellaFederazione Aeronautica internazionale Federato al CONI Membrodella EuropeAirsports

iifficoniH

72531_CSA_del_I 7_giugno_20 I 3_def.pdf

http://www.enac.gov.itlrepository/ContentManagerrrnlinforrrntior/...

I

-.t

pra L'AvrAzof€ Lnrc Nezrcnar.E CrvtLE

7flrENAC
rl

Dlre:loneC€ntrale SpazloAereo EI{RC Protocollo del t7/@6/ZOl3

A:

Aeroclub d'ltalia 35A Via C. Beccaria, 00196 ROMA ENAVS.p.A. Via Salaria, 716 00138 ROMA Aeronautica Militare StatoMaggiore 4 Vialedell'Universita, 0018sRoMA

.l

I

I:

007?531/csn

e, per conoscenza, Ministero dei Trasporti e delleInfrastrutture Aereo Direzione Aeroporti Genrale e Trasporto 16 Vialedell'Arte. ROMA 00143 le Standa rdizzazione ENACDirezlone Cenlra Sicurezza ENACDirezione Coordinamento Aeroporti Centrale ENAC Direzione Aeroporti CentraleInfrastrutture SpazioAereo ENACDirezione Centrale 2 (due) Allegati: Oggetto: DPR 133/2010 la disciplinadel volo da art. 9 comma2 concernente diporto o sportivo- AutorizzazioneENAGad attività di volo in spazi aerei controllati. L'art. I comma 2 del DPR 13312010prevede che .Salvo diversa autorirzazione sentitoil fornitoredi servizídi trafficoaereo competente dell'ENAC, (omr'ssisJ, I'attivitaVDS è svolta fuori dagli spazi aerei controllati e dalle zone di trafficoaeroportuale, dagliostacoliea dislanzanon inferiore di sicurezza a distanza "la a cinquechilometri dagliaeroporti." Ai sensidell'art. 9 comma5, in particolare, titolarità VDS evanzato dellaqualifica di pilotaavanzato o il possesso di istrultore qualificato il pilotaresponsabile, abilitano di un apparecchio evanzato, ai comandi ad operarein tuttolo spazioeereoilalianoapertoalvolo a vista"

LuigiSturzo,l5 Plazzale 00144Roma c,f,97158180584

tel. +3906 98018905 fax +39 06 45405702 gov.it aereo@enac, spazlo, www.enac,gov.it

I di2

16101t2013 12.48

72531 3_def.pdf C S A del_17_grugro_201

http: {www.ernc. gov.itlrepository/ContentManagenrnlinforrnatior/...

quantoprevisto del note 128052/CSS L'Enac, fermo restando dalleallegate aldecolloed atterraggio su 5 ottobre 201'le 37834/CSS del 28 mazo 2013relative aeroporti non commerciali nelle more della pubblicazione di VDS "non avanzati", della circolare interpretativa del regolamentoin oggetto, a conclusionedelle intendecon la presente valutazioni effettuate con gli Enti in indirizzo, definirele per il rilasciodell'autorizzazione in limitazioni e le condizioni di cui all'articolo oggetto. ln caso di richiesta VDS cosiddetti relativaad apparecchi di autorizzazione, "non avanzati",a svolgereattivitain spazi aerei controllati, con esclusionedelle zone di trafficoaeroportuale, e comunque a una distanzanon inferioreai 5 km dal sedimeaeroportuale, fa stessaè concessa, secondole modalitàdella circolare alverificarsidi almeno ENACATM-03, unadellecondizioni sottoriportate: a. attivitaaeroscolastica d'ltalia, di scuole federateo aggregateall'Aeroclub perfici, perficie idros autorizzata su aviosu elisu uperfici, e manutenzione b. attivitàcollegata di impresedi coslruzione su alla presenza areaautorizzata, requisiti: Devonoinoltreessererispettatí i seguenti per positivo I, parere e nullaostarílasciato ATS responsabile da partedell'ente la fornitura deiservizidel traffico aereonellospazioaereointeressato. 2, redazione di una Lettera diAccordo(Letterof Agreement, LOA)tra il gestore della superficiee I'enteAT$ responsabile dello spazio aereo interessato, dove vengono descritte operative di utilizzo della le procedure e le condizioni eventuale superficie aulorizzata,situatà all'interno dello spazio aereo T' controllato. Le presentidisposizioni si applicano, in essere, a anche alle situazioni decorrere dalladata di scadenza delleareedi spazioaereosoggette a restrizione, già islituiteai sensidellacircofare ATM-03. Si pregacodeste Amministrazione di dare la massimadiffusione all'utenza interessata e ai soggetti e aggregali. associati

DistintiSaluti

2di2

16t07t201313.51