1.

LA BILANCIA DEI PAGAMENTI

1. Generalità 1. 1 La bilancia dei pagamenti di un Paese é la registrazione contabile di tutte le transazioni avvenute Il quadro statistico di queste registrazioni, per essere utile, dovrà necessariamente essere raggruppato per voci o tipologie di transazioni. Queste sono di vario tipo. Riguardano tanto l acquisto o la vendita di merci, quanto quella di beni immateriali !servizi"# riguardano, ancora, l acquisto o la vendita di titoli $inanziari della pi% svariata natura. Possono avere come contraenti i privati o le &utorità '$$iciali di un Paese e come controparte privati e &utorità '$$iciali del Resto del Mondo. (ominciamo col notare un elemento. )e un residente di un Paese vende all*estero una merce, qualc+e operatore estero né é l*acquirente e pag+erà per essa# quindi se il Paese nel suo complesso !come aggregato dei suoi operatori" +a ceduto quella merce, +a avuto un corrispettivo monetario dall*estero, vi é stato un doppio $lusso, di uscita e entrata !merce in uscita, valuta in entrata". Pu- darsi c+e la controparte estera +a solo $irmato una cambiale per un pagamento di$$erito, ma, anc+e in questo caso, a $ronte di una cessione di merce, vi é per il Paese l*acquisizione di un titolo di credito sull*estero !la cambiale", sempre una doppio $lusso. Lo stesso avviene per i movimenti di capitale, un Paese, tramite i suoi residenti vende, ad esempio, un titolo di debito all*estero !diciamo un*obbligazione", ma incassa dall*estero il corrispettivo !diciamo in valuta". .ppure vende un*impresa !vendendo il pacc+etto di maggioranza" c+e il contraente estero si impegna a pagare a rate, a $ronte della cessione delle azioni vi é l*acquisizione del titolo di credito !sancito in un contratto" verso il residente estero. Per ogni transazione dobbiamo registrare questo doppio $lusso. &vviene quindi una doppia contabilizzazione sotto voci diverse !in /partita doppia0", c+e ci risulterà pi% c+iaro strada $acendo. )e ad ogni entrata corrisponde un uscita, e conveniamo per ora di dare un segno 1 alle cessioni di merci o titoli !concettualmente, entrate" e 2 alle acquisizioni !concettualmente, uscite", la somma di tutte le transazioni della bilancia dei pagamenti non pu- c+e essere zero. 3ppure noi leggiamo dai giornali o sentiamo dai comunicati Rai /4el trimestre scorso la bilancia dei pagamenti é $ortemente peggiorata5migliorata0 /la bilancia dei pagamenti dello scorso anno é stata negativa5positiva per tot miliardi di euro0". &$$inc+é risulti positiva o negativa é ovvio c+e abbiamo selezionato solo alcune voci e non tutte o una sola delle doppie contabilizzazioni di una transazione. & seconda delle modalità di questa selezione, la /bilancia dei pagamenti0 pu- dar luogo a saldi diversi tra loro, senza contare il $atto c+e la registrazione delle transazioni con il Resto del Mondo é aperta a varie convenzioni sia concettuali c+e contabili c+e, a seconda di quelle adottate, cambiano la

tra quel Paese e il Resto del Mondo in un determinato periodo di tempo.

ecc. /dell acquisto.gni volta. é bene puntualizzare due cose. /bilancia dei pagamenti sulle transazioni u$$iciali6. In altre parole. 6bilancia dei pagamenti di base6. ad esempio di un titolo di stato da parte di un non residente va messo in rilievo c+e vi é stata un entrata di valuta estera per il Paese o c+e il Paese +a contratto debiti verso l*estero> . a meno c+e ad esso non venga aggiunta una quali$icazione speci$ica c+e consenta di capire di c+e cosa si stia parlando e a quale convenzione contabile !inclusiva della selezione di voci" si stia $acendo ri$erimento. La duplicità riguarda generalmente le transazioni $inanziarie. /bilancia dei movimenti di capitale privati0. posso scrivere. 9 e :1. e per esse sarebbe stato lecito già in partenza c+iedersi. 4on esiste una convenzione universale c+e ci consenta di orientarci immediatamente una volta c+e si $accia ri$erimento all*andamento della /bilancia dei pagamenti0 senza una di queste o altre quali$icazioni. di cui é bene impadronirci subito. convenzioni. La cosa +a un senso economico. a" )u tutte le convenzioni domina una.vviamente. é quella di considerare per le voci selezionate per la convenzione prescelta !quelle. !tutti termini speci$ici con cui $amiliarizzeremo". se gli addendi considerati sono diversi. usiamo il segno 2 per le vendite e le cessioni e il segno 1 per gli acquisti e le acquisizioni. < =. 6bilancia dei movimenti monetari6. 6bilancia dei pagamenti in conto corrente6. che ci consentano di dire che la “bilancia dei pagamenti” specifica é positiva o negativa " con il segno 1 le vendite o le cessioni !di merci. 8a da sé c+e le voci non considerate sono un residuo e per il $atto stesso di non essere !apparentemente" considerate cambiano di segno rispetto a quello c+e avrebbero col criterio uni$orme. nel . 9 2 1 :. < :9 < . se considero solo due addendi. ma.vuol dire c+e per le voci che residuano dal conteggio della bilancia dei pagamenti speci$icamente considerata noi stiamo seguendo un criterio di contabilizzazione !esplicito o implicito" con segno rovesciato. < 1 o. e i problemi concettuali e interpretativi c+e esse . titoli. Il termine si presta allora a malintesi e risulta. o :1 2 . moneta" e con il segno 2 gli acquisti e le acquisizioni. si c+iarirà strada $acendo. servizi. é avvenuta l una e l altra cosa contemporaneamente. (i. scrivo 921 92.consistenza delle stesse voci. largamente impreciso e $orse anc+e scorretto. l*addendo /non considerato0 +a cambiato di segno. 1. Il quadro delle pongono. quindi.7 Prima di dare un criterio di classi$icazione delle transazioni. cioé. anc+e. ma noi dovremo scegliere.

beni non tangibili. )e per essa $acciamo ri$erimento alle entrate e uscite !un criterio di cassa" la partita sarà inclusa in attivo !segno 1" tra quelle c+e vanno a $ormare il saldo della bilancia dei pagamenti prescelta# se non la includiamo o se esplicitamente per essa $acciamo ri$erimento all*indebitamento o increditamento del Paese entrerà nelle partite residue di $inanziamento !di una diversa /bilancia dei pagamenti0 rispetto a prima"# gioco$orza avrà segno 2 !é un passivo". trimestrale. A& Le erci. )ono beni $isici in senso stretto. dovremo a$$errarla per uno dei due e non per entrambi. se guardare l evento da un angolatura o dall altra. vale a dire. Poic+é la transazione +a due corni. c+e comunque $anno parte della sua produzione e costituiscono reddito per c+i li produce. . )e c+i +a il carico del pagamento dell assicurazione.ecc. b1" Assicurazioni.. Le tran'a(ioni di erci) 'ingolar ente con'iderate) *or ano la bilancia co erciale del Pae'e.esportare o importare servizi. b" ? sempre da ricordare c+e la bilancia dei pagamenti é un $lusso. quindi. biennale. quelle. A molto usuale c+e una merce acquistata o venduta sia anc+e assicurata. nel qual caso il Resto del Mondo includerà anc+e la restante parte dell*Italia. prodotti $initi o semilavorati. I servizi si articolano nelle seguenti voci. a una bilancia annuale.vviamente possiamo registrare i $lussi verso il Resto del Mondo !c+e é la bilancia dei pagamenti propriamente detta" o verso aree geogra$ic+e speci$ic+e !trascurando le transazioni c+e non le riguardino". attinenti al reddito ed alla produzione. beni materiali di consumo e di investimento. . si rivolge ad un . cio@. 2 Le voci della bilancia dei paga enti! LE T"AN#A$I%NI "EALI (erc+iamo ora di classi$icare tutte le transazioni per capire quali in$ormazioni riservino gli aggregati c+e troviano nelle tabelle statistic+e. )i dividono in merci e servizi e tras$erimenti unilaterali. B& I 'ervi(i. 4ulla vieta di calcolare la bilancia dei pagamenti di )icilia o Lombardia.ltre alle merci un Paese pu. ? concettualmente simile il calcolo della bilancia dei pagamenti di un Paese appartenete ad una unione monetaria. Possiamo ri$erirci. registra le entrate e le uscite di un periodo o le variazioni di debiti e di crediti contratti da un Paese nello stesso periodo. ad indicare c+e +a contribuito a un peggioramento nella situazione $inanziaria del Paese.compilare la bilancia dei pagamenti. Partiamo dalle transazioni reali. ossia non $inanziarie. Le merci vendute sono 6esportazioni6. quelle acquistate sono 6importazioni6.

generalmente registrata solo la parte dei pro$itti distribuita come dividendi. Janno a c+e vedere con il reddito e non con il porta$oglio. Le merci vengono trasportate. attivi o passivi. Questa voce. se pagati. apparire tra i /redditi da capitale0 anc+e i pro$itti non distribuiti conseguiti all estero da imprese nazionali !segno 1" o all interno da imprese estere !segno :". bF" Turismo. il destinatario5importatore usu$ruisce non nel suo Paese.vviamente. Per la Cran Dretagna quel premio @ una esportazione. tuttavia. altrimenti le attribuzioni sono di$$icili da e$$ettuare.assicuratore $uori dai con$ini nazionali. . Questi flussi non +anno quindi nulla a c+e vedere con i $lussi di capitale. . b7" Noli e trasporti. I $lussi registrati sotto questa voce vengono compresi $ra i /servizi0 in quanto costituiscono reddito per le persone $isic+e o giuridic+e c+e li ricevono e contribuiscono alla $ormazione del reddito di un Paese. il premio pagato va registrato come importazione del servizio assicurativo. cosE come esiste un mercato internazionale di altri servizi. vale a dire con i prestiti e i depositi l*acquisto o vendita di azioni o titoli da e verso l estero. Hovrebbero. )imilmente. (on il turismo non vi @ spostamento di merci e servizi ma si muovono i consumatori c+e vanno ad usu$ruire delle 6importazioni6 direttamente sul luogo di produzione. in linea di principio. Il servizio alberg+iero pagato da un tedesco @ un esportazione dell Italia verso la Cermania. pur essendo tuttora attiva per l Italia. 8iene. )arebbe impossibile registrare queste importazioni ed esportazioni una per una. ma nel Paese ospitante. di cui. bG" Redditi da capitale. sono il corrispettivo di un servizio". quindi. non sono una partita $inanziaria. se riscossi o sono parte del reddito del Paese c+e @ destinato all estero. 'n armatore greco c+e si assicuri il carico presso i LloBds di Londra o un giapponese c+e presso gli stessi assicuri una sua proprietà contro il terremoto pagano un premio c+e nei rispettivi Paesi va registrato come importazione di servizi. )i tratta degli interessi e dei dividendi c+e derivano dai crediti e debiti $inanziari o dal possesso di titoli azionari o di proprietà. Herivano ovviamente dallo stock di titoli. ma reale !vale a dire. il piatto di pastasciutta c+e egli consuma al ristorante o il pieno di benzina é un esportazione di pastasciutta e di benzina. e quindi si registra nel complesso l entità di valuta c+e viene cambiata a scopi turistici. La cosa @ inoppugnabile quando si tratta di sussidiarie di imprese nazionali possedute al 1==I. 3siste un mercato internazionale dei trasporti. l acquisto o la vendita di un servizio assicurativo pu.avvenire senza connessione al tras$erimento di merci. posseduti verso l estero c+e si sono accumulati in passato. ma in sé non sono concettualmente movimenti di capitale. +a perso negli ultimi anni molta della sua importanza. quindi derivano dai movimenti di capitale c+e sono avvenuti in passato. Il servizio di spedizione ovviamente si paga ed entra nella voce corrispondente se e$$ettuata da impresa di nazionalità diversa da quella in cui +a sede l*importatore.

ci. invece di venderle incorporate in qualc+e merce o servizio esportato dal suo Paese. con controparte estera. C& Le Tran'a(ioni +nilaterali. &l pari degli interessi. Il problema @ c+e di$$icilmente si riescono a registrare i $lussi c+e intercorrono sotto questa voce e parte di essi $iniscono nei redditi da capitale !se non addirittura nei movimenti di capitale". le roBalties su brevetti. Il principio @ lo stesso. del turismo. le prestazioni pro$essionali. Quando voci speci$ic+e acquistano rilievo per un Paese é meglio estrarle dal calderone. compravendita titoli. Riguardano pagamenti senza contropartite. c+e lentamente si é tras$ormata in una voce passiva. )i tratta quindi dei redditi di pertinenza di emigranti5immigranti. & di$$erenza di tutte le altre tipologie. intermediazioni. Il mercato internazionale dei servizi $inanziari @ uno dei pi% sviluppati e importanti. basta pensare a quanto riguarda le consulenze svolte dalle società di engeneering o $inanziarie.b. queste transazioni non +anno un doppio $lusso. dietro i tras$erimenti valutari vi @ la contropartita del tras$erimento di beni e servizi del Paese verso residenti esteri !o. per assistenza nelle ristrutturazioni aziendali. 4ella voce sono comprese anc+e le pensioni pagate ai lavoratori esteri o ricevute dall estero dai residenti. in quanto non si ri$eriscono a partite $inanziarie. Riguardano in ogni caso il reddito. . &llora esisteva una rilevante emigrazione italiana all*estero e i redditi lE guadagnati costituivano la base per rimesse alle $amiglie. con segno rovesciato. diritti d autore etc. )i tratta di commissioni pagate o ricevute. In molti casi. In questo caso. si tratta di mercati internazionali sviluppati. c+e sono una sorta di esportazione del Paese ospitante e viceversa." Redditi da lavoro. quotazione in borsa. questi sevizi non vanno con$usi con i $lussi di prestito o indebitamento. di beni e servizi esteri verso residenti del Paese". Kra essi. all inverso. l emigrante esporta le proprie capacità lavorative.ggi @ una voce altrettanto importante per una serie di paesi c+e esportano manodopera. vendendole all estero !@ una importazione per il Paese ospitante". A stata una voce importantissima ed attiva della bilancia dei pagamenti italiana negli anni dello sviluppo. cio@ le disponibilità c+e e$$ettivamente passano la $rontiera e vengono inviate alle $amiglie o comunque reimpatriate. )ono vari e possono anc+e essere selezionati singolarmente. consulenze. . per il collocamento di un prestito internazionale. ? il netto c+e residua dai loro consumi in loco degli emigranti. ecc. ma a pagamento di prestazioni !sono quindi produzione di reddito". )otto questa voce andrebbe registrata l intera retribuzione o produzione di reddito del lavoratore estero. sia del Paese. In modo molto meno complicato. ricevente !segno 1" c+e tras$erente !segno :". Linora. i tras$erimenti sono : come dice la denominazione : unilaterali. &lcuni paesi +anno una specializzazione particolare in questo settore. I servizi bancari e $inanziari tra queste. )i tratta di. e per questo motivo appaiono nella parte reale della bilancia dei pagamenti. I soggetti del tras$erimento possono quindi essere sia pubblici c+e privati.c+e si registra sono le rimesse degli emigranti. . spese diplomatic+e. b9" Altri servizi.

. investimenti in beni reali $uori dal paese di residenza. la 6bilancia delle transazioni $inanziarie6 sconta voce per voce di$$icoltà di registrazione. l Ida. )e la distinzione é per tipo di transattore. l 'nesco.C *or a il Conto Corrente della bilancia dei paga enti con l. per ci. indipendentemente dalle $orme $inanziarie utilizzate. tra cui $igurano anc+e le rimesse degli emigrati !da non con$ondere con le rimesse degli emigranti in quanto questi ultimi sono coloro c+e lavorano all estero e non +anno perso la nazionalità di origine. invece. queste possono riguardare crediti commerciali tra partners residenti in paesi diversi.ltre a una certa convenzionalità di classi$icazione. ritiro o costituzione di depositi esteri. Il senso di distinguere gli investimenti di porta$oglio a lungo termine da quelli a breve termine @ di selezionare i movimenti di capitale in teoria pi% stabili e duraturi . settore bancario. le 6&utorità '$$iciali6.in'ie e delle voci A . dall*altro. . 4oi adotteremo un criterio 6misto6 distinguendo. quote di pertinenza del Paese per il $unzionamento di istituzioni internazionali quali la Danca Mondiale. obbligazioni emesse in un Paese da operatori residenti e comprate o vendute da non residenti. le quote di partecipazione a progetti multilaterali di aiuto. . per tipo di transazione ma isolando da un lato i transattori /Danc+e6. c2& pagamenti di quote agli organismi internazionali . per ci. la Ders. La prima importante distinzione da $are @ quella c+e riguarda la separazione tra movimenti di breve e lungo termine nei $lussi di capitale. riguarda. sE. quindi dotato di mercato secondario e smobilitabile" e. settore privato non bancario e le autorità u$$iciali.. Le voci della bilancia dei paga enti! LE T"AN#A$I%NI /INAN$IA"IE Le transazioni $inanziarie possono essere distinte per tipo di transazione e per tipo di transattore.B . ecc. prestiti o restituzioni c+e interessano una banca a $ronte di una sua controparte non residente.c+e attiene tutte le attività e passività c+e le riguardano direttamente. Il criterio ci interessa dal punto di vista concettuale e interpretativo. e cosE via. militari.c1& aiuti e doni pubblici !umanitari. quali le quote di $inanziamento del bilancio dell*'nione 3uropea.c+e attiene alla loro attività di raccolta dei depositi e di prestito !anc+e cartolarizzato. allo sviluppo. percorrendo le mille $orme $inanziarie c+e possono legare in relazione di debito e credito residenti di un Paese con quelli del Resto del Mondo. mentre gli emigrati l*+anno persa". ma non é l*unico adottato nelle statistic+e. ecc# L. ad esempio.e'tero."# aiuti e doni privati. Quando sono distinte per tipo di transazione si $a ri$erimento alle $orme $inanziarie speci$ic+e attraverso le quali avvengono i movimenti di capitale. in natura e in valuta. i soggetti c+e sono protagonisti di tali transazioni.

per c+i li acquista é una scelta di porta$oglio e come tale appare nei movimenti privati di capitale# per c+i li vende é un $inanziamento all*estero del settore pubblico e quindi interesserà la posizione delle &utorità '$$iciali. )ono investimenti c+e. @ sempre pi% complesso mantenere questa distinzione c+e va pertanto presa con cautela.. c+e riguarda.ggi. )e vengono acquistati dai privati. vengono vendute e comprate in relazione alle previsioni di andamento del mercato. é necessario decidere dove registrare nei due paesi i $lussi di titoli di stato acquistati da stranieri. &d esempio. per-. questi possono comprendere anc+e i prestiti al mercato interbancario internazionale !dove le banc+e piazzano la liquidità in eccesso. vedono generalmente i privati !incluse le istituzioni di diritto privato" come reciproc+e controparti. Le stesse azioni. . Hà pi% un*idea degli strumenti c+e della stabilità. d1" Investimenti diretti. quando non riguardino l*acquisto di un pacc+etto di maggioranza. . attraverso la sottoscrizione di $ondi comuni. da rimpatriare in breve termine. gestioni personali e quindi variano con rapidità in relazione ai movimenti attesi dei tassi di cambio e dei tassi di interesse e agli andamenti stimati delle singole economie o alle misure c+e le &utorità '$$iciali di singoli paesi +anno preso o si presume c+e prenderanno. 'n secondo problema c+e nasce dalla classi$icazione mista per transazioni e transattori. a seconda dell*ottica é debitore o +a entrate" c+e acquirente !viceversa". Riguardano la vendita o l acquisto di stock di attività reali e quindi si ri$eriscono a operazioni in conto capitale per c+i le intraprende !non sono da con$ondersi con la vendita o l acquisto di merci e servizi. per i quali @ lecito supporre c+e siano intrapresi con un ottica di lungo periodo e non siano liquidati se non dietro diverse valutazioni delle $orze di $ondo. con disponibilità a c+iamata". )tabilità maggiore +anno solo gli investimenti diretti. In particolare. un investimento puramente speculativo. pu. 'na certa stabilità +anno anc+e i prestiti dalle banc+e poic+é questi sono tenuti a scadenza e spesso rinnovati. 'n non residente pu. con l aspettativa di un imminente ribasso dei tassi di interesse c+e ne $accia innalzare il valore. il $lusso della produzione corrente". ? ovvio c+e se vengono acquistati autorità u$$iciale. )imilmente. D& Movi enti di capitale a l+ngo ter ine. questo acquisto interessa la posizione u$$iciale sia del Paese emittente !c+e.da quelli pi% volatili e soggetti a revoca. Ma non é sempre cosE# inoltre. Quindi la convenzione spesso adottata nelle statistic+e di considerare a lungo termine l*accensione di crediti o debiti con scadenza $inanziaria superiore all anno e a breve termine tutte le transazioni $inanziarie c+e riguardino strumenti la cui scadenza @ in$eriore all anno é da prendere per quella c+e é. invece. $ondi pensione. I porta$ogli vengono a$$idati a gestori pro$essionali. Questo altera la simmetria di registrazione della stessa operazione in un Paese e nella sua controparte. a parte gli acquisti di titoli di )tato.comprare Dtp decennali. andando avanti cosE per anni.in$atti comprare in Italia dei Dot trimestrali e rinnovarli ad ogni scadenza.

in realtà compra un pacc+etto delle azioni e ci. . c+iunque arrivasse a possedere il 1. Hobbiamo. con tale partecipazione. oppure entrare. 'n esempio.I del pacc+etto azionario e investimenti di porta$oglio sotto il . Molte volte pu. quando un impresa di un Paese compra un impresa di un*altro. (i. c+e detiene direttamente o per via $iduciaria il NI della società e la governa con la sua rete di alleanze.possono essere investimenti diretti l impianto di una $abbrica !investimento greenfield" o l acquisto della maggioranza azionaria di un altra impresa all estero. anc+e se destinato all*investimento. 4on vi @ bisogno di acquistare il .acquistare una partecipazione di minoranza. Kali transazioni possono riguardare. questa attiene. distinguere i casi in cui la partecipazione azionaria @ di controllo e +a in qualc+e modo a c+e vedere con la gestione. il prestito in sé rimane un*operazione $inanziaria". d7" Investimenti di portafoglio. quindi. Riguardano i $lussi c+e nascono dalla gestione di porta$oglio dei residenti del Paese e quindi le attività e passività c+e contraggono a lungo termine verso residenti esteri. e considerarla strategica.é registrato nella voce al punto d11. per un Paese gli investimenti reali possono essere in entrata e in uscita !quando vengono liquidati quelli correnti o quando i residenti del Paese intraprendono attività all*estero". 'n impresa pu. in realtà. da quelli in cui @ un semplice modo di impiego dello stocM di risparmio. alla contabilità reale. )e. diciamo il 1=I di un pacc+etto azionario. si troverebbe gioco$orza ad averne il controllo come azionista di ri$erimento# attualmente il maggiore azionista @ Mediobanca. Per esempio.1I dei diritti di voto per avere il controllo gestionale di un impresa. in termini pi% ovvi.essere di$$icile tale distinzione. poi.non +a niente a c+e vedere con il reddito prodotto nell anno o nel periodo di ri$erimento# +a a c+e vedere solamente con la destinazione $inanziaria di attività di un operatore. come nel caso delle public companies. !? un caso c+e ci si riproporrà.I o pi% delle &ssicurazioni Cenerali. ma quale c+e sia. in questa destinazione $inanziaria si attiva domanda di beni di investimento !come nel caso di investimento greenfield".vviamente. se questa +a una dispersione notevole dei diritti di proprietà. d 11" gli investimenti in attività produttive d17" investimenti in terreni e $abbricati. nel (onsiglio di &mministrazione o a $ar parte del sindacato di controllo. )ono investimenti diretti. d 71" d 77" d 7F" azioni !incluse quote di $ondi comuni" obbligazioni a lungo termine altri strumenti $inanziari Ri$lettiamo su una questione. per un prestito# di esso non ci c+iediamo l*utilizzazione $inale. nella convenzione americana vengono considerati investimenti diretti tutti quelli c+e riguardano una quota superiore al 7. &llora perc+é appaiono qui le transazioni in azioni> non le abbiamo già registrate>. )ingoli paesi si regolano in modo diverso nella registrazione. come $atto derivato.

c+e attiene alla contabilizzazione dei depositi. perc+é é la loro posizione estera ad essere interessata# nel Paese dove risiede il debitore la registrazione dell*indebitamento andrà registrata in questa voce. I depositi come passività verso l*estero della banca. Per ci. accettazioni bancarie. se si tratta di restituzione del prestito. $inanziamento della produzione. ci si ri$erisce a quelli tenuti da un soggetto privato non bancario presso una banca estera.perazioni pronti contro termine e. perc+é il soggetto ricevente é un privato e l*operazione riguarda la posizione debitoria verso l*estero del settore privato non bancario. In Italia si distingue caso per caso. I principali tipi di transazioni $inanziarie a breve termine c+e riguardino il settore privato non bancario sono. parc+eggio di liquidità o altro.ltre le azioni !incluse le quote di $ondi comuni" e le obbligazioni." &ltro Hi$$icile individuare quale acquisizione di crediti costituisca investimento di porta$oglio. c+e poi vengono acquistati dai $ondi monetari !statutariamente" e dai $ondi comuni !in periodi in cui +anno eccesso di liquidità o pre$erenza speci$ica per la liquidità".I. (ome già rilevato sotto d7". ma con segni invertiti. invece. )imilmente. Per cui la stessa operazione +a registrazione asimmetrica in un Paese e nell*altro. In senso inverso. avviene una asimmetria di registrazione. perc+é nel Paese della banca erogante la voce rilevante é quella c+e riguarda le /Danc+e0. titoli a lunga in scadenza nell anno.avvenire con tanti altri strumenti. I depositi c+e le banc+e di un Paese tengono presso banc+e estere !quando +anno liquidità in eccesso c+e piazzano sul mercato interbancario internazionale". sono simmetricamente registrate alla voce C". gli /altri strumenti $inanziari0 si ri$eriscono a altri tipi di prestiti a lungo termine concessi e ricevuti da non residenti. E& Inve'ti enti di porta*oglio e a altri ovi enti di capitale a breve ter ine. note commerciali. perc+é i $lussi sono pi% individuabili.7. . . l*asimmetria puo* presentarsi anc+e sotto d77" se la banca si $inanzia emettendo proprie obbligazioni acquistate da residenti esteri. questa acquisizione di attività !o riduzione di attività. se i depositi esteri vengono liquidati" interessa la posizione del settore privato non bancario del Paese in cui risiedono i depositanti. nella scelta da noi $atta di classi$icazione delle voci. Ceneralmente i crediti commerciali riguardano il $inanziamento della produzione e degli scambi. certi$icati di deposito ecc" e7" (rediti commerciali eF" Hepositi all estero di residenti eG" . c+e includesse anc+e le banc+e elimirebbe il problema. Questi includono anc+e i prestiti bancari ricevuti da privati non banc+e. interessano la posizione del settore bancario nel Paese in cui la banca +a residenza legale. e1" Investimenti in titoli a breve !buoni del tesoro. 3 qui. Ma questo pu. 'n unico raggruppamento per il settore privato.

ai clienti". distinguendo separatamente. Qui siamo di $ronte alla selezione di un transattore e non pi% delle transazioni. anc+e cartolarizzato. ma le convenzioni contabili sono diverse in paesi diversi. . Le banc+e contraggono anc+e attività. $1" Passività '$$iciali $7" &ttività '$$iciali )e per /&utorità '$$iciali0 intendiamo strettamente la banca centrale !escludendo il Kesoro e altre istituzione pubblic+e". L*idea e* c+e quel deposito +a come corrispettivo la base monetaria. incluso il prestito ad altre banc+e !anc+e sotto $orma di deposito interbancario" e a &utorità '$$iciali. @ meglio non de$inire ora. il Kesoro e altre istituzioni u$$iciali. anc+e se poi le banc+e operano prevalentemente transazioni particolari c+e le distinguono da altri soggetti $inanziari. vengono registrate le passività c+e esse contraggono in $orma di depositi dall estero e altre $orme di passività e di raccolta verso operatori privati !bancari e non". le passività vengono incluse tra quelle delle &utorità '$$iciali e registrate in J". oltre alla Danca centrale. l operazione @ registrata alla voce 6Investimenti diretti6. una concessionaria estera o un altra banca. i debiti e i crediti verso l estero contratti nel periodo di ri$erimento dalle autorità dovrebbero tutti essere registrati qui. )e il depositante é un*autorità u$$iciale. la banca centrale della (ina tiene come sue riserve dei depositi in dollari presso una banca statunitense. Passività e attività si G& Banc0e. /& A+torità 1**iciali. ma c+iarire pi% avanti./& Errori e % i''ioni. $unzionalmente diversa da quella degli impieg+i e dal sostegno $inanziario. A una voce c+e. Includiamo in questa voce anc+e la gestione del porta$oglio attivo delle banc+e !porta$oglio di attività azionarie e obbligazionarie. Le banc+e gestiscono anc+e porta$ogli per conto dei clienti. per esempio. per cui alcuni accorpano queste operazioni all*interno di quelle attribuite alle banc+e. Le &utorità '$$iciali comprendono. In linea di principio. )e. 8engono quindi registrate in questa voce !con segno contrario rispetto ai depositi" i prestiti a residenti esteri. comprando ad esempio. )otto questa voce. . quel deposito @ scorporato dalle passività delle banc+e statunitensi e considerato passività delle autorità u$$iciali del Paese !e non del settore bancario". per ragioni di ordine didattic+e. c+e e* debito della banca centrale !poco importa se quella creata viene poi distrutta da altre operazioni o se non si e* creata a$$atto". Quando le banc+e compiono investimenti diretti. le &ttività sono le Riserve del Paese !non importa come tenute per composizione di porta$oglio" e le Passività é la valuta del Paese tenuta in $orma monetaria !inclusi i depositi" da residenti esteri. &nc+e qui selezioniamo le operazioni di un particolare transattore. In teoria. i movimenti corrispondenti andrebbero inclusi nei $lussi c+e riguardano il settore privato non bancario.

emettesse delle obbligazioni all estero. in qualsiasi valuta" e quei titoli in valuta nazionale !di qualsiasi tipo essi siano" emessi dal settore pubblico e detenuti da altre &utorità '$$iciali di altri paesi. Le Riserve6 u$$iciali del Paese si distinguono in. 4ell*accezione allargata di /&utorità '$$iciali0 sono passività u$$iciali i debiti contratti direttamente dal Coverno !prestiti ad esempio. Molti paesi quindi spingono le imprese pubblic+e a indebitarsi per migliorare le statistic+e dell*indebitamento u$$iciale e il rating internazionale. in valuta nazionale o estera con garanzia del Kesoro.accendono anc+e con l*utilizzo delle linee di credito concesse da altre autorità per interventi sul mercato dei cambi o per sostenere lo stocM di riserve. $71" Riserve in valuta estera !titoli di stato esteri. i debiti verrebbero considerarti privati. Cran parte delle necessità di valuta estera $u coperta con indebitamento delle imprese italiane all estero. )e un*impresa pubblica. le operazioni del Kesoro vengono registrate tra i movimenti di capitale a lungo termine. depositi nel sistema bancario nazionale di altri paesi.ro $7F" Posizione attiva verso il Londo Monetario Internazionale $7G" Linee di credito concesse a altre &utorità '$$iciali e da queste utilizzate Helle riserve parleremo abbondantemente pi% avanti. Quindi. per-. dell Italia negli anni delle crisi petroli$ere !seconda parte degli anni *O=". ma di diritto privato !talvolta nemmeno gli 3nti 3conomici di diritto pubblico". anc+e posseduta al 1==I. $ino. ad esempio. altri titoli esteri" $77" . A il caso. c+e masc+erava un indebitamento pubblico internazionale e $aceva apparire movimenti di capitale in entrata. )e l*interpretazione di /&utorità '$$iciali0. la Danca (entrale e quanti altri". sono debiti della &utorità $11" $17" $1F" depositi di &utorità estere in valuta del Paese prestiti contratti direttamente dal Coverno titoli di )tato posseduti da residenti esteri Ceneralmente il termine /&utorità '$$iciali0 non viene esteso $ino a includere l*intero settore pubblico. la garanzia é implicita !o ritenuta tale dal mercato" perc+é quell*impresa risponde alle autorità pubblic+e e perc+é é bene . 3. alle istituzioni economic+e possedute o governate dallo )tato. c+e +anno garantito. cio@. 4oi abbiamo scelto di includervi anc+e i titoli pubblici detenuti da operatori privati. )otto il pro$ilo giuridico. anc+e se non l*+anno apposta $ormalmente. quali le Lerrovie dello )tato o Mediobanca !allora nell orbita pubblica". come movimenti di capitale a lungo termine. é ristretta alle sole banc+e centrali. qualsiasi inadempienza di quell*impresa comporta un subentro delle autorità del Paese di residenza. Questo in quanto un debito di quell*impresa non é un debito delle autorità !il Kesoro.

I prestatori. pur se questi non erano stati contratti con garanzia del Kesoro. ritenevano c+e prestando all 3$im avessero prestato al sistema pubblico italiano e c+e la garanzia $osse implicita. dove é . 'n esempio di questo tipo si @ avuto con i debiti 3$im. oppure. per capire cosa includa ed escluda un determinato raggruppamento. esempio. c+e. nonostante sia un rapporto tra &utorità# tanto meno quelli concessi dai residenti privati verso istituzioni pubblic+e estere. &nc+e c+i aveva prestato in altra $orma. in Italia la )ace. di solito svolte attraverso agenzie. a garantire il credito contratto da esportatori dei privati verso aree a risc+io. il prestito a un Paese in via di sviluppo". invece. vengono assimilate al settore privato. rendono complessa l interpretazione della 6bilancia dei pagamenti6. @ l agenzia di assicurazione dei crediti alle esportazioni. perc+é l*Italia non poteva prendersi il risc+io di una $uga degli investitori o di un innalzamento del premio di risc+io. )tatisticamente. sono le di$$icoltà di registrazione. c+e sono loro scelte di porta$oglio !ad. )imilmente..comunque per esse onorare il debito se non vogliono una penalizzazione del mercato per le loro emissioni. Dasti pensare c+e nel conto corrente. pi% ampio @ il pla$ond di credito assicurato. Per la cronaca. per esempio. cioé liquidabile e traducibile in disponibilità di valuta estera. $ra l altro diverse da Paese a Paese. pur essendo enti di diritto pubblico. acquistando Dot o (ct riceveva il segnale di cautelarsi e ritirare le attività verso il governo italiano o c+iedere compensazione in pi% alti tassi di interesse. non vi rientrano i crediti concessi dal settore pubblico a istituzioni u$$iciali estere !esempio. L 3$im !c+e era una +olding delle Partecipazioni statali" @ stata liquidata per $allimento# aveva molti debiti anc+e presso il sistema bancario internazionale. La vicenda 3$im @ stato uno dei motivi c+e +a scatenato la speculazione contro la lira nell estate 1NN7. Molte operazioni di prestito a istituzioni estere vengono. Le autorità u$$iciali italiane +anno dovuto riconoscere questi debiti e rimborsarli ai creditori internazionali. & volte occorre guardare attentamente le note speci$ic+e c+e accompagnano ciascun prospetto riepilogativo. é mobilitabile. Per quanto riguarda le 66Riserve6.c+e @ nella disponibilità della banca centrale. l acquisto da parte di un privato di un titolo del Kesoro di un altro Paese". 8i @ stato poi un tardivo dietro $ront nella vicenda 3$im. senza garanzia pubblica. perc+é all*epoca !inizio anni *N=" l*Italia era un Paese consistentemente indebitato all*estero e aveva necessità di $inanziare un interscambio passivo# la presa di consapevolezza dei risc+i c+e correvano +a scatenato la reazione di altri creditori. i debiti 3$im $urono registrati come debiti privati !$lussi" e sono rimasti poi nel conto creditorio e debitorio dei privati !stocM". 3 l*+anno vinta. perc+@ contratti autonomamente. Molte di queste convenzioni di registrazione. l Italia veniva percepita come ina$$idabile debitore internazionale. attraverso il settore privato con garanzia pubblica. al momento in cui $urono contratti. pi% alte sono le esportazioni c+e i privati possono $are verso una certa area estendendo crediti commerciali $ormalmente privati. Quando non sono le convenzioni a rendere incerte le interpretazioni. 4el concetto di 6Riserva6 rientra ci. in un primo momento il Coverno aveva dic+iarato di non riconoscerli come propri. a buoi scappati.

. presenta il secondo squilibrio mondiale in ordine di grandezza.inequivocabile la simmetria di registrazione. con cui +anno transazioni tutti gli altri paesi del mondo. troviamo 2 1== miliardi di dollari. e quindi sommando tutte le voci per tutti i paesi del mondo dovremmo ottenere zero. un Paese terrestre c+e non conosciamo !o $orse un Paese ePtraterrestre".

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful