You are on page 1of 3

Sport

L’INSERTO DEL LUNEDÌ Uff: Vendite APERTO

NEW LEON ED ALTEA


- 3.000 EURO
+ FIN. TASSO ZERO
anche vers. GPL

Concessionaria S.r.l.
CREMONA - Via Dante, 78 - tel. 0372 463000
Lunedì 24 agosto 2009

Prima divisione. Musetti e Zanchetta regalano 3 punti alla squadra di Venturato, mister Rastelli ringrazia Le Noci e Uliano

Cremo e Pergo, partenza a razzo


Igrigiorossibattono2-0ilViareggio,igialloblùvincono2-1aBusto
Serie D, Coppa Italia. Battuta la Verolese
Il Pizzighettone
vince ai rigori e passa

w Primo gol con la maglia della Cremo per Zanchetta alle pagine II-IV w Mister Rastelli del Pergo si complimenta con Uliano pagine VI-VII w La gioia del Pizzighettone pagina V

Basket. Inizia la stagione anche per Team Crema, Assi, MgKVis, Erogasmet, Pizzighettone e Happy
Vanoli, oggi il primo passo sul pianeta serie A

w Cinzia Boschetti del Crema a pagina IX

w Il Palasport sarà teatro per la prima volta di gare di serie A. Oggi c’è il raduno della Vanoli, inizia l’avventura della squadra di coach Stefano Cioppi (a destra nella foto) a pagina IX
II Sport La Provincia
Lunedì 24 agosto 2009

1ª divisione, prima giornata 2’


LA PARTITA AI RAGGI X
Nizzetto per Guidetti, girata a lato
Cross di Brini-Ferri, colpo di testa di Fiale e palla che batte sulla
CREMONESE 2 4’
parte bassa della traversa e finisce fuori
VIAREGGIO 0 Cremonese in vantaggio. L’arbitro assegna un rigore per fallo
Cremonese: G. Bianchi, 7’ di Reccolani su Viali. Batte Guidetti, respinge il portiere
Sales (dal 18’st Galuppo), Ravaglia ma in tap in è pronto a infilare Musetti
Rossi, Fietta, Viali, Gori,
Zanchetta, Musetti, Niz- Gori va al tiro, respinge la difesa, riprende Zanchetta il cui tiro viene
35’
zetto (dal 33’st Tacchinar- parato da Ravaglia
di), Guidetti (dal 27’ st Co- 43’ Zanchetta sbaglia appoggio, scatta Marolda che spara a lato
da). A disposizione: Vino,
Carotti, Mauri, Malacar- 6’st Gori per Guidetti, che va al tiro ravvicinato. Ravaglia mette in angolo
ne. All. Venturato.
Viareggio: Ravaglia, Car- Raddoppio della Cremonese. Nizzetto batte l’angolo e serve
nesalini, Barsotti, Recco- Zanchetta sul vertice sinistro dell’area di rigore. Il regista
7’
lani, Fiale, Benassi, Mar- calcia da fermo e infila la palla nell’angolino alto alla destra
tucci (dal 1’st Ferrari), di Ravaglia
Fommei (dal 18’st Costan- 9’ Zanchetta salva sulla lina di tacco un colpo di testa di Marolda
tino), Marolda, Cristiani
(dal 18’st Taormina), Bri- 15’ Rigore negato al Viareggio per un fallo di Sales su Ferrari
ni-Ferri. A disposizione:
Babbini, Briotti, Bianchi- 24’
Rigore negato alla Cremonese per un fallo di mano (stop del pallone a
ni, Anzillotti. All. Rossi. terra) di Fiale
Arbitro: Gallo di Barcello-
na Pozzo di Gotto (assi- Bianchi esce dall’area di rigore e va a fermare un attacco solitario di
30’
Marolda
stenti Crespo e Sirchia di
Genova). Coda di testa serve Alberto Bianchi, che in rovesciata non riesce a
Reti: nel pt al 7’ Musetti; 35’
trovare la porta
nel st al 7’ Zanchetta.
Note: spettatori 3.650 cir- 39’
Musetti apre per Tacchinardi in area. La rovesciata del
ca (2.100 abbonati) per un centrocampista finisce a lato
incasso di 23.067 euro.
Ammoniti Gori; Carnesali- Grande occasione fallita dalla Cremonese.- Musetti controlla palla, si
ni, Fiale. Angoli 9-8 per la 43’ libera di un avversario e serve Coda libero davanti al portiere. Il tiro
finisce a lato di un metro alla destra di Ravaglia
Cremonese. Al 7’ pt Gui-
detti si è fatto parare un ri- Calcio di rigore per il Viareggio. Su un tiro da lontano Tacchinardi
gore, al 45’st Brini-Ferri 45’ tocca di mano in area. Sul dischetto va Brini-Ferri ma calcia alto sulla
ha fallito un calcio di rigo- traversa
re.
46’ Marolda al tiro, para Bianchi a terra
Riccardo Musetti festeggia il primo gol grigiorosso della stagione

Due rigori sbagliati: Guidetti si fa parare il tiro da Ravaglia, Brini Ferri calcia oltre la traversa. Grande pubblico

Cremo, la partenza che ci voleva


Musetti e Zanchetta firmano allo Zini il 2-0 contro il Viareggio
di Giorgio Barbieri
CREMONA — La Cremonese
Il tecnico avversario
scatta veloce dai blocchi di par-
tenza e vince il primo match del- Rossi: «Cremo
la stagione. Il Viareggio corre
molto ma non riesce ad evitare più esperta
la sconfitta (2-0) in uno Zini che
ha richiamato quasi 4 mila per-
sone per la gara d’esordio. Il po-
del Viareggio»
polo grigiorosso si è divertito,
ha apprezzato il gioco della
squadra allenata da Venturato
(in panchina con il dolore nel
cuore per la scomparsa del suo-
cero Pietro Marzaroli), ha soste-
nuto i giocatori anche dopo un
errore. E la curva ‘Erminio Fa-
valli’ sembra di nuovo tornata
la ‘polveriera’ dei tempi d’oro.
Segno che il clima è cambiato,
che la scelta della società di ta-
gliare fuori alcuni giocatori in-
visi al pubblico è stata apprezza-
ta. Un clima che contagia i gio-
catori in campo, pronti a fare
gruppo in ogni situazione.
La gara in effetti è stata diver-
tente, anche se i grigiorossi de- L’ex Mannini, preparatore dei portieri toscani G. Bianchi, Gori, Sales, Musetti, Fietta, Rossi, Nizzetto, Viali, Zanchetta, A. Bianchi, Guidetti
vono essere meno leziosi dalla Rossi, mister del Viareggio
trequarti in su e devono regala-
re meno occasioni agli avversa- CREMONA — Leonardo
ri. Il Viareggio non è stato catti- Rossi sorride amaramen-
vo, formazioni più attrezzate po- te per la sconfitta del suo
trebbero non perdonare. I tosca- Viareggio, ma ammette
ni hanno cercato di rispondere che c’è stata una netta dif-
con la corsa alla maggiore quali- ferenza in campo.
tà tecnica degli uomini di Ven- «L’esperienza della
turato. Ma alla fine ha vinto la Cremonese non si discute
squadra più forte e meglio orga- e secondo me sta tutta nei
nizzata. gol fatti. La Cremonese è
Eppure il primo pericolo ave- cinica e le basta un’occa-
va fatto vibrare la traversa gri- sione per segnare un gol,
giorossa dopo soli 4 minuti su noi invece dobbiamo cre-
colpo di testa del difensore Fia- arne almeno sei per non
le. Tre minuti dopo il vantaggio fare gol».
della Cremonese: fallo eviden- Lei si è agitato spesso
tissimo di Reccolani su Viali e contro l’arbitro. «Alcune
calcio di rigore. Dal dischetto decisioni non sono state
Guidetti di sinistro, tiro fiacco e coerenti secondo me.
decisamente telefonato per la L’arbitro ha fischiato a
respinta del portiere Ravaglia. noi un rigore all’ultimo
Così il merito del primo gol del- minuto, se invece mi fi-
la stagione tocca a Musetti, più schia quello su Cristiani a
25 minuti dalla fine, pro-
veloce di tutti ad arrivare in La curva ‘Erminio Favalli’ gremita e colorata babilmente avremmo per-
tap-in ed insaccare. La partita a so lo stesso ma avremmo
quel punto è calata di intensità, visto un’altra partita».
la Cremonese ha scelto il con- Hanno detto che... Fogliazza (Pizzighettone): ‘Successo importante’ Ha speso troppo il Via-
trollo della situazione senza reggio con un pressing al-
sprecare troppo fiato.
Ripresa decisamente più vi-
vace, con i grigiorossi capaci di
L’occasione sprecata da Coda nel finale Perri: ‘Gara da tante emozioni’ to nella seconda metà del
primo tempo? «Siamo
una squadra giovane,
chiudere i conti dopo sette mi- e qualche minuto dopo uno stop spinta di Nizzetto in fascia. Zan- ● Oreste Perri (sindaco di qualche meccanismo è chia- non so se avete notato le
nuti con un tiro di Zanchetta al- a terra del pallone con entram- chetta, oltre allo splendido gol, Cremona): «Ci siamo diver- ramente da sistemare e ci date di nascita di chi era
l’incrocio alto di destra della be le braccia di Fiale. Nel finale ha mostrato tutte le potenziali- titi. Ho visto una bella parti- vorrà ancora un po’ di tem- in campo. Ai giovani si
porta di Ravaglia. Sul 2-0 la ga- occasioni a ripetizione da una tà di cui dispone. Anche se non ta, anche se credo che la Cre- po». chiede quanto meno di
ra è letteralmente impazzita, parte e dall’altra, a schemi or- è ancora al cento per cento. Mu- monese avrebbe potuto se- ● Cesare Fogliazza (dg del correre e loro lo hanno
anche per colpa dell’arbitro. mai saltati. Clamoroso l’errore setti se la cava bene, Guidetti gnare qualche gol in più. In Pizzighettone): «La Cremo- fatto, ma manca la capaci-
Zanchetta ha prima salvato di di Coda su assist di Musetti 43’. lotta su ogni pallone. Adesso campo c’è stato il giusto im- nese davanti ha una qualità tà di gestire la gara, quali-
tacco un gol dei toscani, poi il di- Sul piano dei singoli bene la due trasferte in Campania, due pegno, ci sono state tante superiore alle altre. La vitto- tà che invece la Cremone-
rettore di gara siciliano non ha prova di Viali, Rossi e Galuppo gare in cui la Cremonese deve emozioni. Come prima parti- ria è importante, credo che se ha messo in luce chiara-
visto un intervento falloso in in difesa. Buona la prova in fase concedere qualcosa in meno ai ta non ci si può lamentare, non ci si possa lamentare». mente». (i.g.)
area di Sales ai danni di Ferrari di interdizione di Fietta e la padroni di casa.
La Provincia
Lunedì 24 agosto 2009 Sport III

LE PAGELLE
di Giorgio Barbieri

G. Bianchi - Una giornata


tutto sommato tranquilla. Deci-
sivo in un paio di occasioni,
mai in affanno. Sul rigore viene
6
graziato da Brini-Ferri

Sales - Va in tilt ad inizio ri-


presa, dopo un primo tempo di-
screto. Commette due falli,
uno da rigore. Deve crescere
6
ancora

Rossi - In fascia sinistra è


una sicurezza, dalla sua parte
il Viareggio fatica ad entrare. 6,5
Un’altra prova convincente

Fietta - In mezzo al campo


tutti i palloni passano dai suoi
piedi. Grinta e forza fisica non
gli mancano, la volontà non si
6,5
discute

Viali - Il capitano grigiorosso


gioca sempre d’anticipo, sia di
testa che di piede. Il difensore
centrale sa sempre quello che
6,5
deve fare

Zanchetta esulta dopo il 2-0. A sinistra la rete di Musetti, che va a mette- A. Bianchi - All’inizio rega-
re dentro dopo l’errore dal dischetto di Guidetti (fotoservizio Ib frame)
la la traversa al Viareggio. Di

Il mister. «Abbiamo una nostra identità, ma siamo stati anche baciati dalla fortuna» testa doveva rinviare lui. Poi
cresce e se la cava bene sia in
6
mezzo che a destra

Venturato: «Una bella partita» Gori - Il suo fisico prevede


una entrata in forma più avanti.
Però lo abbiamo visto poco de-
terminato, a volte rassegnato
su certi palloni raggiungibili
5,5

Ma il tecnico sottolinea pure Zanchetta - Un gol da an-


tologia, tanti lanci perfetti, un
le azioni concesse al Viareggio salvataggio sulla linea. Ma an-
che qualche disattenzione e
un retropassaggio da brividi
6,5
di Ivan Ghigi La sensazione che la Cremonese ab-
bia vinto pure sul piano fisico è stata
CREMONA — Roberto Venturato tut- netta. Musetti - Segna il primo
to sommato si dice soddisfatto della «Sì, stiamo bene fisicamente, è uno gol della stagione, lavora tanti
buona partenza grigiorossa, ma ha ri- degli aspetti più positivi che ho nota- palloni. A volte insiste un po’
levato sbavature che lo hanno preoc-
cupato. Era importante cominciare
to».
Si parlava del contropiede del Via-
troppo nel dribbling. Ma è un 6,5
bene la stagione e la squadra ha rispo- reggio. giocate che aiuta sempre il
sto con una vittoria rotonda quanto a «Una squadra che vuole fare del gio- compagno di reparto
risultato, ma la prova è macchiata da co e della circolazione palla la sua ar-
un paio di occasioni clamorose conces- ma non può concedere ripartenze al-
se al Viareggio che comunque ha mes- l’avversario. Siamo solo alla prima Nizzetto - Cala un po’ alla
distanza ma nel primo tempo
so in luce tutta l’inesperienza della
sua giovane rosa.
giornata, è vero, ma non possiamo con-
cedere certi spazi. Abbiamo sbagliato sulla fascia sinistra fa impazzi- 6,5
«Sapevamo che era una gara diffici- qualche movimento che magari a Ca- re gli avversari
le — dice il tecnico — perché il Viareg- tania era venuto meglio».
gio è una squadra giovane che ha vo- La squadra ha cercato di fare viag-
glia di correre. Abbiamo costruito oc- giare la palla spesso in verticale. Guidetti - Aveva qualche
casioni ma siamo stati fortunati a non «La Cremonese ha una sua identità linea di febbre e quindi non era
prendere gol quando ne abbiamo con-
cesse a loro. Dobbiamo lavorare su
e deve cercare di mettere in condizio-
ni gli attaccanti di arrivare in area. Ab-
al meglio. Calcia male il rigore 6
questi aspetti. E’ vero però che se biamo dimostrato che ce la possiamo ma lotta su tutti i palloni
sfruttiamo meglio anche noi certe pal- fare con delle buone manovre anche
le il risultato poteva essere abbondan- se non abbiamo finalizzato tutte le oc- Galuppo - Il difensore cen-
te». casioni create».
trale se la cava benissimo, so-
Un commento sul gioco?
«Abbiamo fatto girare la palla a ter-
Qualche decisione dell’arbitro è
sembrata dubbia da ambo le parti. prattutto di testa. Suo anche 6,5
ra, abbiamo cercato di distribuirla be- «Non commento mai l’arbitro e le un salvataggio in extremis
ne. Il risultato ci conforta ma pensia- sue decisioni, quindi non comincio
Mister Roberto Venturato segue la partita mo già a Pagani». adesso».
Coda - Si mangia un gol co-
lossale davanti al portiere. Un
I giocatori. Soddisfatti Musetti e Zanchetta per il gol all’esordio, bene Nizzetto paio di buone azioni, ma an-
che tanti errori di controllo del-
5,5

«Gara buona, ma si può crescere» la palla

Tacchinardi - Si dispo-
ne nel ruolo di interditore e va
a chiudere ogni varco ai viareg- sv
CREMONA — Luca Nizzetto ha Hai smesso di calciare punizioni
esordito con una buona prova, fat- dalla distanza? «Con Zanchetta gini. Tenta un gol in acrobazia,
ta sia di qualità che di quantità. ho l’accordo per batterne una ogni ma non va
«Era importante partire bene, tre gare. Le calcerò ancora».
siamo passati in vantaggio subito Parola ad Andrea Zanchetta
con un rigore ma abbiamo anche che si è fatto perdonare un perico- Venturato - La squadra
creato occasioni. Portare a casa i loso passaggio sbagliato con un gioca un buon calcio, anche se
tre punti fa bene, ma c’è tempo an-
che per migliorare qualcosa che
gol. «Di meglio non potevo chiede-
re, importante era vincere ma co-
a volte pare leziosa e regala
troppe occasioni agli avversa-
6,5
non è piaciuto». me ha detto il capitano c’è da lavo- ri. Ma ieri contavano i tre punti
Tu e Rossi a sinistra avete spin- rare. Non potevamo essere al
to e chiuso con costanza. «Direi 100%, però cose buone si sono vi-
che siamo andati bene, volevamo ste. Non sempre siamo andati be-
rischiare poco e ci siamo riusciti. ne, specialmente quando doveva- Arbitro - Gallo di Barcello-
Ma anche a destra hanno chiuso mo solo gestire la gara». na Pozzo di Gotto merita un
bene». Hai anche salvato un gol sulla li-
Quanto ai contropiedi non dige- nea di porta. «Era importante in brutto voto perchè vieta ai gio-
catori del Viareggio di ricorda-
riti da Venturato? «Ne abbiamo
già parlato, c’è stato poco equili-
quel momento non prendere gol, è
andata bene» re sulla maglietta la tragedia 5
brio in alcuni frangenti, credo sia Davanti troppo leziosi o stan- ferroviaria di quest’estate. Mali-
un problema che si può verificare chi? «Penso entrambe le cose, nel no anche in campo, non vede
all’inizio della stagione. In alcuni finale anzi direi stanchezza. Nel- due o tre falli di mano clamoro-
frangenti la loro linea mediana al- l’uno contro uno abbiamo attac- si
ta ci ha creato qualche difficoltà». canti che si muovono bene e crea-
William Viali e Andrea Zanchet- no spazio. Quando saremo in con-
ta siedono uno di fianco all’altro dizione sfrutteremo meglio que- Viareggio - Ravaglia 6,5, Carnesa-
in sala stampa. Il capitano ha ri- Zanchetta, Nizzetto, Musetti dopo la rete dell’1-0 ste caratteristiche». lini 6,5, Barsotti 5,5, Reccolani 6, Fiale
schiato grosso quando ha dovuto Riccardo Musetti ha segnato e
inseguire Marolda su errato servi- troppa generosità. Era l’esordio in cose sono andate bene è giusto servito i compagni. «Per me e per 6, Benassi 5,5, Martucci 5,5, Fommei
zio del compagno. «Uno dei con- casa, c’era voglia di farsi vedere e analizzare le sbavature». la squadra prestazione buona, a 5,5, Marolda 5,5, Cristiani 5,5, Brini-Fer-
tropiedi che ci hanno messo in dif- di strafare e ci siamo sbilanciati. Sul rigore cosa è successo? «Ho tratti ho visto un buon calcio, an- ri 5, Ferrari 6, Costantini 5,5, Taormina
ficoltà, in effetti abbiamo sbaglia- Si tratta di trovare l’equilibrio. In anticipato l’avversario che mi ha che se abbiamo concesso troppo al 5,5. All. Rossi 6.
to in qualche circostanza forse per una gara in cui tutto sommato le tenuto nettamente». Viareggio».