You are on page 1of 18

Super Sex for dummies

(ovvero fare Super Sesso spiegato in termini semplici)

Corso di sessualità applicata adatto a chi non sa distinguere una donna da un calorifero J

Scopri come migliorare la tua sessualità, adattarla alle tue esigenze e trasformarla in un’esperienza estatica
La via più facile per entrare nel fantastico mondo della Sessualità Tantrica, dell’ ipnosi sessuale e della
Programmazione Neuro Linguistica applicata al sesso.
Una lettura piacevole e divertente per imparare rapidamente aumentando il tuo buon umore

"Quando vendi un libro ad un uomo, non gli vendi solo mezzo chilo di carta, inchiostro e colla…
(oppure 500Kbyte di caratteri J)
gli vendi un'intera nuova vita"
Christofer Morley

“Non hai capito veramente qualcosa se non sei in grado di spiegarla a tua nonna…”
Albert Einstein (Scienziato)

“La nonna di Einstein non capiva un cazzo di relatività…”
La nonna di Hackerone (via email)

© 1999-2000 hackerone@myself.com
http://come.to/seduzione

Versione 0.3
Maggio 2000

Legenda colori
Dialogo interno
Parla lei
Parla il seduttore
COMANDO
Parla il tontolone
Esempio
Sommario
Sommario .....................................................................................................................................................2
Bibliografia....................................................................................................................................................3
Prima di iniziare.............................................................................................................................................4
Grazie...........................................................................................................................................................4
Liberatoria ....................................................................................................................................................4
Come eccitare una donna all’impazienza prima ancora di sfiorarla con un dito ............................................5
Come proseguire nell’eccitarla .................................................................................................................5
Cosa fare se lei è vergine ........................................................................................................................6
Allenare il PC ..........................................................................................................................................7
Msg ancora da sistemare.........................................................................................................................8
Introduzione ............................................................................................................................................... 17
Conclusione .................................................................................
Bibliografia

Solo la bibliografia da sola dovrebbe darvi l'idea che quello che hai in mano è un condensato del meglio della
tecnologia attuale nel settore della sessualità
Per il materiale di PNL, ipnosi e seduzione vedi la biografia del mio corso “Speed Seduction for dummies”

• "La mia creatività e le mie esperienze" di hackerone@myself.com ;-)
• Come fare l’amore tutta la notte – Barbara Keslinger
Scritto con uno stile brioso, questo libro fornisce motivazione e tecniche per prolungare l’atto amoroso e il
piacere. L’autrice oltre ha essere una psicologa e una sessuologia ha fatto per 12 anni la “surrogate partner”
aiutando le persone che avevano problemi sessuali sul campo (o meglio sul letto ;))
Altamente raccomandato per LUI
• SuperMegaOrgasmo – Barbara Keslinger
Sempre con uno stile “vivo” Barbara guida le donne verso un incremento del piacere orgasmico.
Altamente raccomandato per LEI
• Zen e l’arte di scopare – Jacopo Fo – Ed.Demetra
Con uno stile divertente il figlio di Dario Fo ci regala molti consigli validi su come vivere in modo nuovo, più
sereno e divertente la propria sessualità
• Tantra la via dell'estasi sessuale –Elmar e Michaela Zadra – Ed. Mondadori
Prima di iniziare

Grazie
Carissimo lettore e amico,
benvenuto nel mondo della Super Sessualità e grazie per esserti interessato a questo corso

Un grazie speciale va anche a Warp (per aver creato il sito), e tutti gli altri "collaudatori", beta tester e revisori di
questo testo tra i quali: Junta, Blade, Silver.

Liberatoria
Se sei minorenne, suscettibile, moralista oppure non ti piacciono le parolacce… smetti di leggere ora (anzi era
meglio che non leggessi nemmeno il titolo J)

Altrimenti mio amato amico e lettore buon divertimento e buon lavoro!
Quando usare il preservativo?
Il discorso si riconduce alla FIDUCIA
In genere so di chi fidarmi e di chi NON fidarmi
lo so perché ho passato del tempo ad allenare la mia intuizione,
perché adesso sto imparando ad interpretare i vari segni della scrittura

P.S.
Ho creato una nuova lista sulla Grafologia
si chiama Grafo
grafo-subscribe@egroups.com

Per concludere la MIA regola generale è:
se vado con una sposata o con partner occasionale
SEMPRE il preservativo
(ho fatto un'eccezione una volta sola, perché non aveva più rapporti con il marito
e comunque lui ha sempre usato il preservativo ed ero certo di potermi fidare)

Se siete in un rapporto fisso monogamico e avete un’assoluta fiducia nella vostra partner
e (se non volete bambini) avete un altro metodo anticoncezionale (il più sicuro penso che sia la pillola)
allora e solo allora potete non usare il preservativo

Come eccitare una donna all’impazienza prima ancora di sfiorarla con un dito
Il segreto è creare l’atmosfera, con tutto quello che ci può servire:
- film
- musiche
- candele
- oli profumati
- incensi
e chi più ne ha più ne metta (e ce lo faccia sapere), ma soprattutto con le PAROLE

La parola magica in questo caso infatti è… COMUNICAZIONE
(alcuni la chiamano “ipnosi”, ma spesso siamo stati condizionati (ipnotizzati ;))) dai film e dalla società a vedere
l’ipnosi come qualcosa di negativo, come quello che in realtà NON è)
quindi usiamo pure il termine “buona comunicazione”.

E non conta solo quello che le dici, ma anche COME lo dici,
il tono della voce basso e sensuale, vibrante di calore

Anche quello che dici è importante ovviamente e si muove su alcune idee base:
- connessione emotiva
- descrizione di sensazioni fisiche piacevolissime
- domande che stimolano la descrizione dettagliata dei 2 punti sopra citati in modo da sapere meglio casa le
piace e cosa non le piace ANCORA ;)))

Chi ha letto il mio “Super Seduction for dummies” sa di cosa parlo,
solo che in questo caso,
invece di comunicare con una donna con lo scopo di toccare insieme quella parte stupenda che le fa provare
l’innamoramento,
usiamo gli stessi processi, le stesse azioni, le stesse strutture comunicative per andare insieme verso stati di
eccitazione, non solo fisica, ma anche emotiva e mentale sempre più elevati e piacevoli… sembra magnifico… e lo è
;)))

Come proseguire nell’eccitarla
Prima di tutto VAI PIANO, ANZI PIANISSIMO, LENTAMENTE, un neurone alla volta ;)))
Friggiti e friggila a fuoco lentissimo,
lascia che ti implori di andare al passo dopo…
Le sequenze dei preliminari classici: massaggio, eccitazione manuale, orale, penetrazione, ecc…
le conoscete penso tutti, il vero segreto è essere:
- DIVERTIRSI: questo il vero segreto, la serietà non è mai al posto giusto mentre si fa l’amore
più di una volta ho avuto interi rapporti sessuali raccontando barzellette, ridendo come matti, mio fratello
che stava al piano sopra si ricorda ancora il casino che facevamo e le battute ;)))
- creativi: non ci sono regole in amore e nel sesso, ma è importantissimo variare e sperimentare
- flessibili: ovvero non rigidi, è una via di mezzo tra il pianificare e l’essere pronti a buttare il proprio
schema e proseguire verso altre direzioni se non funziona oppure in base alle reazioni della donna

Se qualcuno vuole aggiungere qualcosa è il benvenuto

Quando non la conosci bene
(articolo di Fauno)

Quando sono nei guai, cioè quando ho rotto il ghiaccio senza avere molte informazioni sulla sua sfera sessuale, uso
un’idea che deriva da due tecniche dallo Shiatsu, che grazie al cielo trovo naturali ed applicarle quindi non mi
distrae
Per chi conosce un po’ di shiatsu, le tecniche sono “mano madre e mano figlia” ed il principio delle 3 “A”.
Innanzitutto lascio la mano in una zona che lei non consideri intrusiva, ammettiamo che sia il polpaccio (anche se
di solito si parte da molto più su.. J) e l’altra in un posto addirittura insospettabile, quale potrebbe essere la nuca,
continuando ad accarezzarla.
In quel momento, una mano “ascolta” e l’altra “opera”, o , meglio, “ama”.
La mano sul polpaccio accarezza in vari modi, molto lentamente , alternando contatto, massaggio, esplorazione,
solletico, spinta in profondità e tutto quello che le può provocare delle sensazioni. Se ci si gode il contatto di quella
mano, già quella mano sente come lei reagisce ad ogni movimento. L’altra mano comunque e’ la nostra “sonda” su
di lei. Sarà “lei” che reagirà naturalmente nel posto non “palpato”, come se volesse comunicare con noi tramite la
mano non “attiva”.
Il respiro, l’inclinazione della testa, il suo sguardo, comunque, ci dicono tutto ciò ce ci serve.
Scelto il movimento che lei preferisce (e varia spesso da zona a zona..) ci si sposta verso le zone che tutti
conoscono come “erogene principali”, di poco, e si valuta la reazione, che può essere da un incoraggiamento a un
senso di paura o qualsiasi altra cosa.
Chiaro che dove si e’ incoraggiati si prosegue con il tocco che si sta praticando, con maggiore intensità, dove non
c’e’ l’incremento sperato, si riesaminano i movimenti del nostro “repertorio” (che devono essere quelli che poi
piacciono anche a noi..)..
MA..
Dove c’e’ un segno di blocco? Si retrocede?
Assolutamente no!
O meglio, appena un po’ per tranquillizzarla, e si continua con il gesto che lei ha dimostrato di preferire, mentre..
l’altra mano ..inizia ad avvicinarsi J .
A questo punto la mano che prima si apriva la strada ora ascolta. E viceversa.
Di solito dopo due o tre “avvicinamenti”, le sue labbra si schiudono… Bene! E’ il momento di baciarla, lentamente,
mentre si indugia proprio sul tocco che l’ha fatta probabilmente anche leggermente inclinare in avanti.
Il tatto percepisce per primo le sue “vibrazioni” che la percorrono quando si eccita, ed e’ più affidabile della vista e
di ogni altro senso..
Ora si hanno 4 punti di contatto (due mani, le labbra, il corpo che ora e’ vicino e può già strusciarsi), e il quinto
ben noto può arrivare da lì a poco. E non e’ proprio più il caso di ascoltare razionalmente i suoi messaggi, anzi,
secondo me, e’ già troppo se si e’ arrivati fino a questo punto studiandola .
Il principio dello Tao e’ l’azione della non azione, come se si “ascoltasse senza voler capire “(o qualcosa del
genere..J .. e’ intraducibile..)
Non e’ più possibile percepire tutte le sue reazioni (abbiamo il limite 5 – 9, ricordiamocelo.. J ) a meno che non ci
si lasci veramente andare.

Cosa fare se lei è vergine
Considerati fortunato nell'avere trovato una ragazza vergine
Non ce ne sono poi tante in giro ;)))
(a me comunque piacciono esperte ;))) , ma alcuni potrebbero essere intimoriti da loro)

A parte questo a questo punto dovresti andare un po' gradualmente
un passo alla volta
(se continui ad aver fretta e a volerlo fare subito considerati pure molto immaturo ...)

Prima di tutto e fondamentale: COMUNICARE in INTIMITA’
fatti raccontare come ha sempre sognato da adolescente il primo rapporto,
come se lo immagina idealmente,
fai domande specifiche per scoprire i dettagli
L'ambiente che userai deve ESSERE PROTETTO, SICURO,
se non hai una stanza tranquilla in casa tua,
fattela prestare da un amico,
oppure affitta una camera
ma evita la macchina e i luoghi aperti
dovete sentirvi al 100% tranquilli e protetti

Vai per gradi, pianificate INSIEME cosa farete:
- massaggi
- stare nudi insieme
è essenziale per continuare con l'intimità ed eliminare degli imbarazzi
- sesso manuale
(fatti mostrare come lei si tocca e come vuole essere toccata,
fatti mostrare dov'è il clitoride e come lo si tocca
ricorda che il dito deve essere SEMPRE lubrificato con saliva o altro...)
devi imparare a farla venire usando solo le tue dita
- sesso orale
(non pretendere che lei lo faccia a te, abbia pazienza e vedrai che proverà a fartelo...)
questo è più semplice ed è quasi impossibile sbagliare
devi imparare a farla venire usando solo la tua bocca
in genere leccandole il clitoride questo accade in un tempo breve
- il primo rapporto:
o i preliminari devono essere molto lunghi
o lei deve essere ben lubrificata,
meglio ancora è farla venire durante i preliminari
o dovete muovervi MOLTO LENTAMENTE
o lei deve stare sopra e decidere il ritmo,
tu goditi la cavalcata ;)
o non aspettarti che lei venga, l'importante è che sia un'esperienza piacevole
o punta di più alla sensualità che alla sessualità e non spingere

Allenare il PC
Un valido consiglio per le donne come per gli uomini e':
esercitate il muscolo PuboCoccigeo (PC)
(sarebbe quel muscolo che usiamo quando fermiamo la pipì situato tra i genitali e l'ano)
facendo delle contrazioni prima di pochi secondi e poi sempre più lunghe e intense
(ma senza farsi venire una cistite ovvero ricordandosi di RILASSARE DOPO LA CONTRAZIONE ;))

P.S. Alcune donne conoscono già questi esercizi, sono le contrazioni di Kegel che si usano per riprendere la tonicità
dopo il parto

Diciamo per 5 minuti al mattino e 5 alla sera.
In poco tempo (diciamo 21 giorni) per le donne si otterrà un intensificazione del piacere orgasmico
e per gli uomini un maggior controllo della propria eccitazione.

Inoltre le donne potranno imparare a "muovere" la muscolatura interna della propria vagina per dare maggior
piacere a sé stesse e al partner

Alcune donne non si divertono a fare sesso, nemmeno con il loro partner

Questo ovviamente dipende primariamente dal partner ;-)

Prova a metterti nei panni di una donna e a immaginare di essere toccata, baciata e amata esattamente nel modo
che hai sempre desiderato... magari nei suoi sogni da adolescente
Anzi pensa se tu fossi in grado di farla regredire a quell’età e così riattivare tutte quelle profonde pulsioni che
aveva e che ha poi represso
Pensi che allora potrebbe piacerle fare del sesso?
Questo ovviamente richiede una sana comunicazione, che e' la base di qualsiasi attività umana

Alcune donne usano il sesso più che altro come strumento di potere o per arrivare ai propri scopi
sentimentali o anche economici
Spesso il più grande segno d'amore per una donna e' il matrimonio, oppure un abito nuovo firmato ;-)

Il risultato è che oggi è rarissimo trovare occasioni per fare sesso tra persone mature (in grado di dirsi le cose che
si ha voglia di fare) con il sentimento pulito che un tempo caratterizzava la cultura orientale.

Comunque qualche ragazza speciale e comunicativa io l'ho trovata, quindi vale sempre la pena di cercare

Io non capisco il sesso senza che la lei partecipi davvero,

Quello che serve è la capacità di giocare e imparare, oltre a una totale complicità.
Lewis Mumford diceva che il sesso è il più bel gioco per adulti
Allora andiamo a giocare ;-)

Spesso siamo ancora, uomini e donne, prigionieri del senso del peccato e della colpa, e nel sesso vediamo
qualcosa di sporco che non c'è.

Quando il piacere fisiologico diventa così intenso il senso del peccato ci lascia, comunque apprezzo molto le culture
orientali che non hanno questi blocchi

Anche perché non si nasce "Dei" del sesso, ma si studia, si applica e si impara
Certo che se sei Zeus e' facile far diventare una comune mortale una semidea ;-)

Questo anche perché (e le donne che leggono questo possono confermarlo) il 99% degli uomini sono maiali,
pensano solo al sesso e lo fanno con l'atteggiamento mentale sbagliato: il loro piacere, questa è UNA ragione
(ma non l’unica) per cui molti uomini hanno problemi di eiaculazione precoce

Se pensassero prima di tutto al piacere della partner cambierebbe persino la loro fisiologia in poco tempo, e
certamente la soddisferebbero e a quel punto anche lei sarebbe UN POCHINO più interessata al sesso.

Msg ancora da sistemare

Orgasmo maschile

L'orgasmo non dipende dalla durezza del pene e nemmeno dall'eiaculazione
L'orgasmo, pensandoci bene, non dipende nemmeno dall'avere il pene ;-)

> bar sport, personalmente non ritengo che la stimolazione anale comporti una
> omossessualità obbligatoria, anche perchè mi risulta che molti omosessuali

Assolutamente vero,
inoltre il punto G maschile si trova proprio li'...
quindi uno dei modi per stimolarlo e' proprio quello di passare da li'...
Ovviamente non e' obbligatori e esistono altri modi

> ragazza...dovresti preoccuparti allora ?

Magari se desidera anche sodomizzarla ;-)

Dacci dentro che fa solo bene, non ti peggiora la vista
Come ti ho detto magari goditela un po' di piu' spingi un po' meno,
respira e rallenta i movimenti
Prova a far l'amore come se fosse l'ultima volta che lo fate
Ho appena visto "City of angels" e da' l'idea...

> dalle sensazioni stupende che si provano in quel particolare
> momento...............................

Anche alla mia ex capitava spesso...
pensa che una volta e' svenuta tra le mie braccia
ti garantisco che anche per un uomo vedere un livello di soddisfazione
cosi' alto e' un esperienza rara, forse e' piu' bello donare l'esperienza
che sperimentarla

> è una sensazione unica. A me comunque p capitato anche di scoppiare a ridere
> per la troppa gioia mentre lo facevo!!!

Queste reazioni vengono chiamate anche Krya nella cultura orientale e
sono sperimentabili anche non facendo l'amore
La PNL insegna dei metodi per richiamarle a piacere chiamati "elicit
trance states"

> dell'autoerotismo, così criticato ma anche cosi soddisfacente.

Se vuoi solo sesso e' il massimo che puoi avere :-)

> il primo e il secondo rapporto sono costretto (e soprattutto la mia partner)
> ad aspettare un sacco di tempo.

Quanto esattamente? 2 mesi? :-)))

> Volevo chiedere secondo Voi quanto è NORMALE aspettare fra un rapporto e
> l'altro.

Si' e' normale si chiama tempo refrattario, la natura lo ha messo per
permetterci di abbracciare e toccare la partner ;-)
Se vai avanti a stimolare manualmente o oralmente la tua compagna vedrai
che il tuo "Bucefalo" si riprendera' molto prima

> Preciso che mi sono accorto che il problema deve essere anche di natura
Non e' un problema... e' un'opportunita' ;-)

> psicologica perchè se dopo il primo rapporto la partner accetta un rapporto
> orale i tempi si dimezzano!!!

Se riuscirai ad elevare il tuo livello d'eccitazione di 10 volte potresti
anche farlo scomparire, ma bisogna ristrutturare un po' l'attitudine
spostandosi dall'attenzione verso il proprio piacere verso la dedizione
al piacere della compagna
dare invece di ricevere insomma

> Dopo quest'ultimo fine settimana passato tra angosce e parole abbastanza
> inutili, tra me che mi crogiolavo nel mio dramma e lei che continuava a
> ripetermi di accettare la situazione per quello che è, e cioè rendermi conto
> che io e lei per ora siamo solo due buoni amici e basta, "forse un
> giorno...." (queste sono parole sue che mi sanno tanto di presa per il c....

Conosco bene quello che provi (anche se io ero dall'altro lato del
"cavo") dopo un po' sono diventato buon amico con il "legittimo consorte"

Se vuoi dei consigli derivati dalla psicologia applicata:
Non opporti a lei, non confrontarla direttamente, falla reinnamorare,
falle ricordare com'era quando era innamorata di te,
cosa vedeva, cosa sentiva, che sensazioni provava?
Di piu' lo trovi sul mio sito... o sui link sulla seduzione...
si' seduzione, devi SEDURLA di nuovo e visto che la dovresti conoscere
benissimo sara' facile.

> Mi sono detto, "ma porca ...... perchè cazzo devo essere io a farmi tutti
> 'sti sensi di colpa? Dopotutto non sono io quello che la sta tradendo, è lei
> quella che lo sta facendo".

Giusto, ma sei tu che provi i sensi di colpa... comincia ad affrontarli e
a star bene con te stesso

> Con questo presupposto questa mattina mi sono alzato con la consapevolezza
> che se qualcosa si può salvare dovremo essere in due a volerlo, io da solo
> non basto.

In uno stato di rabbia certamente no,
ma sei ti metti in uno stato di potenza e fiducia di te stesso basti e
avanzi...
a meno che lei abbia gia' deciso senza possibilita' di ritorno che e'
finita... nel qual caso pensaci bene...

> situazione, io non posso fare altro che concederle (io a lei e non il
> contrario!!!!) una seconda possibilità qualora me la chiedesse, e se a quel
> momento sarò disposto a farlo.
> E di essere un amico e lasciarle vivere la sua vita non se ne parla cazzo!
> Se vuole vivere la sua relazione la viva in clandestinità durante la sua
> giornata, ma non pretenda che io le dia la mia approvazione o che stia lì ad
> aspettare il suo ritorno a casa per elemosinare un po' di coccole ed un po'
> di intimità concessami più per "dovere coniugale" che per altro.

Secondo me questa tua decisione e' scaturita dalla rabbia,
se le neghi quello che vuol fare accrescerai il suo desiderio di farlo...
perche' invece non cerchi di scoprire cosa le da' l'altra persona di
speciale e glielo fai sperimentare 10 volte piu' intensamente

> La sera, dopo la giornata di lavoro, ed i fine settimana, se proprio lei ci
> tiene all'unità della famiglia, dovranno essere trascorse esclusivamente per
> questo. Si uscirà di casa solo per necessità inderogabili (lavorative, spese
> etc....) o per svago della famiglia intera. Se lei vorrà la sera libera per
> uscire con l'altro o comunque al di fuori degli schemi familiari, può
> scordarsi che io le dia il mio benestare.

Penso che tua moglie sia una persona libera... se le neghi la liberta' la
perdi per sempre

> E se non le sta bene è libera di andarsene. Io non la trattengo di certo. La
> mia porta è sempre aperta per mia moglie, ma non può pretendere che lo sia
> alle sole sue condizioni. Quindi se decidesse di uscire comunque, non dovrà
> meravigliarsi se la porta la troverà chiusa al suo ritorno.

Questo atteggiamento mi piace di piu'... anzi se proprio ti sei stancato
cacciala di casa... potrebbe funzionare

> Il rapporto unilaterale non può esistere, non regge. Lei dice di non amarmi
> più? Bene, ne prendo atto. L'amore è prima di tutto rispetto e fiducia nel
> partner, se lei questi valori non vuole nemmeno più tentare di recuperarli
> allora che vada a farsi benedire, io ho ancora tanto tempo da vivere cazzo,
> ho solo 35 anni!

Giustissimo!

> terrò al corrente degli sviluppi del mio "problemino fisico" che spero di

Ho perso il tuo msg precedente qual'e' il tuo "problemino fisico" ?

> riuscire a risolvere, e con molta più tenacia di quello sentimentale.
tenacia e intelligenza, mi raccomando... devi cambiare strategia, so che
ce la puoi fare

--

Un abbraccio da
Hackerone

Sito Internet: http://fly.to/mente
Subject: Re: Riaprire le case chiuse?
From: hackeroneNOSPAM@myself.com (Hackerone)
Newsgroups: it.discussioni.sessualita

In article <7misa9$dg5$1@nslave1.tin.it>, csar92@hotmail.com says...

> Anche se la parola comunicazione non mi piace
> soprattutto per questo genere di cose
> credo che un bel dialogo sia molto importante
> anche se spesso non risolutivo

Chiamalo dialogo, chiamalo come vuoi basta che si parli di cose
importanti per lei e per entrambi...

> >Sai che condividiamo le tue stesse idee
> >comunque qualche ragazza speciale e comunicativa io l'ho trovata
>
> Condividete? e...scusa la domanda...chi siete?
> Io anche forse, ma si tratta di eccezioni, secondo me.

Scuse c'e' un tue in piu':
Noi (tu e io) abbiamo delle idee simili o meglio
Quello che hai scritto nel msg riflette anche la mia opinione

> Sì, è vero, ma a volte c'è qualcosa di innato nelle affinità, suppongo.

Vero, in effetti mi capita di incotrare molte donne,
ma quelle che realmente mi piaciono sono poche e quelle di cui mi
innamoro sono anche meno
Forse sono troppo selettivo,
ma tra la qualita' e la quantita' scegliero' sempre la prima

> Certamente, io sono tra quelli,
> eiaculazione a parte che mi lascia dei forti dubbi;

E' una cosa straordinaria, solo a vedere quello che accade rimani
estasiato
e' una specie di miracolo tutto si muove in avanti e in fuori
fa quasi paura... come tutte le cose incredibili

> comunque se la Lei è bloccata, come quasi sempre,
> la voglia di insistere su queste cose non sempre c'è.

Hai ragione, ti diro' di piu' non e' detto nonostante tutto che a le
piaccia, anche perche' la stanca molto

> Anche perchè vorrei a volte
> essere apprezzato e gratificato anch'io
> e non ridurmi al solito ruolo da maestrino di scuola :-)

Ti capisco, spesso anche se dai molto, non ti viene ridato lo stesso...
comunque piu' del ruolo da "maestrino" che e' troppo dominante ho deciso
di adottare l'attitudine "esploriamo insieme"
--

Un abbraccio da
Hackerone

Sito Internet: http://fly.to/mente
Subject: Re: Cos'è questa PNL???
From: hackeroneNOSPAM@myself.com (Hackerone)
Newsgroups: it.discussioni.sessualita
Followup-To: it.discussioni.sessualita

In article <m6sj3.245$5l.8733@typhoon.libero.it>, Enri.co@iol.it says...

> e un po che leggo i vari messaggi.Non sono ancora riuscito a capire pero
> cos'è questa PNL di cui
La Programmazione Neuro Linguistica e' l'arte e la scienza
dell'eccellenza, deriva dallo studio delle persone migliori in vari campi

Ad esempio si potrebbe creare il modello dell'"amante ideale", studiando
le credenze, i valori, i metaprogrammi e i comportamenti di persone che
eccellono nell'arte amatoria

Se vuoi saperne di piu' nella sezione risorse su Internet sotto a
PNL e NLP trovi un bel po' di siti...

--

Un abbraccio da
Hackerone

Mente & Seduzione http://fly.to/mente
Subject: Re: Riaprire le case chiuse? STIMOLARE PUNTO G
From: hackeroneNOSPAM@myself.com (Hackerone)
Newsgroups: it.discussioni.sessualita
Followup-To: it.discussioni.sessualita

[This followup was posted to it.discussioni.sessualita and a copy was
sent to the cited author.]

In article <7mpijm$6dv$1@nslave1.tin.it>, csar92@hotmail.com says...

> Sì, a me piace parlare con la Lei, e lo faccio da due decenni
> e funziona nei limiti in cui "il terreno" lo permette

Ovvero fin dove lei e' pronta a parlare?
Se l'"atmosfera" e' di fiducia e si crea intimita' penso che anche lei
possa parlarti di tutto...
all'inizio bisogna sempre incoraggiare il dialogo e soprattutto NON
GIUDICARE, ma amere e rispettare

> >Forse sono troppo selettivo,
> >ma tra la qualita' e la quantita' scegliero' sempre la prima
>
> sottoscrivo queste tue parole dalla prima all'ultima

> Il triste è che io mi sono quasi innamorato
> di una ragazza vista solo in fotografia
> e ripeto quasi,
> ma una così non l'avevo mai vista in giro,
> o forse sì, ma solo di passaggio.
> E con ciò non dico di non essere più o meno contento
> di ciò che finora ho vissuto,
> e ripeto più o meno :-))

Non ho capito se siete insieme oppure "quasi" ;-)

> >E' una cosa straordinaria, solo a vedere quello che accade rimani
> >estasiato
> >e' una specie di miracolo tutto si muove in avanti e in fuori
> >fa quasi paura... come tutte le cose incredibili
>
> Potresti spiegare meglio?
> Allora sei proprio fortunato
> io non so ancora stabilire se esistono donne orgasmiche
> per via non clitoridea

Dalla mia esperienza l'orgasmo femminile (e anche quello maschile) assume
svariate sfaccettature che non possono essere limitate solo a 2 tipi:
(nel caso femminile) clitorideo e vaginale.

Comunque in pratica ecco la tecnica per stimolare il punto G e provocarle
dopo un po' l'eiculazione provatela e ditemi se ha funzionato

P.S. Fatemi un CC del vostro msg privatamente perche' data la vastita'
del NG potrebbe sfuggirmi

In tutta la pratica niente PENETRAZIONE
la prima volta dev'essere fatto per via manuale e orale col tempo lo
sperimentera' anche durante il rapporto

1. Informala che esiste la possibilita' dell'eiaculazione femminile, che
se lei lo gradisce la puoi stimolare in tal senso
Se non vuole e si oppone lascia stare per il momento
2. Comincia coi preliminari normali, deve eccitarsi molto PRIMA della
stimolazione vaginale
3. Stimolala oralmente manualmente per un bel po'...
poi
4. Introduci un dito nella vagina tenendo il palmo della tua mano rivolto
verso l'alto a circa 2 cm dall'ingresso troverai una specie di "fossetta"
comunque toccando si sente che il tessuto e'diverso
Inizia a massaggiare li' prima delicatamente poi spingendo un po' piu' in
profondita' (tipo Shiatsu)
Dopo un po' iniziano delle contrazioni (tipo parto) sono spontanee...
osserva se lei vuole proseguire o se e' troppo...
Se inizi la penetrazione DOPO le contrazioni lei continuera' a venire
piu' volte, praticamente a ogni spinta...
5. Non togliere il dito e prosegui col massaggio fino all'eiaculazione

In qualsiasi momento lei non gradisca qualcosa fermati e passa ad altro

Attendo le vostre esperienze...
un orgasmo del punto G o un'eiaculazione femminile puo' letteralmente
cambiare la vita sessuale di una coppia, ma i prerequisiti sono:
1. ottimo dialogo
2. corpo e mente sani
3. voglia di sperimentare
4. pazienza

Se volete saperne di piu' leggete Barbara Kesslinger o Jacopo Fo

--
Un abbraccio da
Hackerone

Mente & Seduzione http://fly.to/mente
Subject: Re: Attivita'
From: hackeroneNOSPAM@myself.com (Hackerone)
Newsgroups: it.discussioni.sessualita
Followup-To: it.discussioni.sessualita

In article <7mn1uo$5vn$1@fe1.cs.interbusiness.it>, xmrusso@seasoft.it
says...

> Prima domanda:
> Secondo voi l'alcool (vodka) addormenta l'eccitazione sessuale, impedendo
> l'erezione?

Secondo me, si'... ma io non bevo...

> Seconda domanda:
> In 22 ore di sesso, quasi continuo, e' mai possibile che riesca ad avere
> solo 2 erezioni?

Non so,
io al massimo sono arrivato a 5 ore e mezza con 7 erezioni...
(ero un principiante ;-))
Comunque negli ultimi tempi riuscivo a venire senza perdere l'erezione

> Terza domanda:
> Conoscete degli integratori bomba x rimettersi all'impiedi?

la mente umana e delle normali vitamine
Non credo nelle bombe

--

Un abbraccio da
Hackerone

Mente & Seduzione http://fly.to/mente

Non capisco perche' non hanno passato il tuo msg sul newsgroup... (forse me lo hai mandato solo privatamente?)

tra parentesi non hanno passato un mio msg che spiegava CHIARAMENTE e precisamente cos'era la PNL e ne
hanno passato uno di un incompetente che non sapeva nemmeno cos'era ed esprimeva i suoi pregiudizi...
da oggi lascio questo NG non mi piace per niente...

At 09.44 19/07/99 +0200, you wrote:
Ovvero, finito di parlare, bisogna agire,
e non tutti sono capaci di farlo senza essere trascinati.

Passare dal parlare all'agire e' il punto critico di qualsiasi processo seduttivo

Io sto da 9 anni con la mia donna,
prima ero sposato con un'altra,
ma quella della foto è un'emerita sconosciuta...
Quale foto?
Forse mi mancano dei msg precedenti del tread

Se approfondisci ti sarò grato.

Per una donna ogni orgasmo e' un'esperienza diversa, puo' averne tanti piccolini, uno esplosivo, uno con visioni (si'
allucinazioni visive... la mia ex ne aveva molte, me l'ha detto solo dopo 4 mesi insieme...) mentre per l'uomo e'
(piu' o meno) sempre uguale
In realta' anche l'uomo puo' avere esperienze diverse... ma richiede tempo...

Jacopo Fo lo conosco,

E' un grande!!!

grazie per queste ottime indicazioni,
ti farò sapere: in parte avevo già cercato di metterle in prarica senza successo.
Proverò col metodo da te descritto.

Buon divertimento ;-)))

--

ate: Mon, 15 Nov 1999 14:14:44 +0100
To: sessualita@egroups.com
From: Hackerone <hackerone@myself.com>

At 02.26 15/11/99 +0100, you wrote:
Vorrei fare una domanda un po' a tutti.
Cosa mi consigliate(non solo a me) per prolungare il rapporto sessuale da parte dell'uomo. Cioè che arrivi
all'orgasmo più tardi.

1. Vai piano
2. Eccitala molto coi preliminari in modo che LEI venga prima ;-)
3. Usa posizioni piu' stimolanti per lei e ritardanti per te, quelle da dietro vanno bene
4. FONDAMENTALE sposta la concentrazione dal tuo piacere al suo piacere
5. Contraendo il Pubo Coccigeo (il muscolo in zona perineale che si usa per fermare la pipi'...) si puo' imparare a
controllare la propria eiculazione
6. Aprendo gli occhi e spostandoli verso l'alto abbinato a una contrazione del PC si puo' fermare l'impulso
eiaculatorio (se non e' gia' avvenuta la prima fase dell'eiaculazione ovvero se non si e' passato il punto di non
ritorno)
7. Si' puo' usare anche il controllo della respirazione

Personalmente non me la sto a menare perche':
1. in genere quando entro lei e' in uno stato in cui "continua a venire"
2. posso avere anch'io orgasmi multipli con eiaculazione (non sempre e non con tutte per adesso...) quindi piu'
vengo e piu' mi piace
3. Se anche vengo e mi "smoscio" posso continuare a farla venire quanto fino a quando lei desidera

Nell'allegato trovate un po' di miei post in it.discussioni.sessualita
(newsgroup che non mi e' piaciuto molto soprattutto per la moderazione che ha tagliato un mio msg sulla PNL
applicata al sesso perche' SECONDO LORO non c'entrava)
E un post in inglese da una ml privata

Tanto per darvi un'idea dei tipi di post che gradirei...

Si è parlato di un certo allenamento ma poi non ho sentito più niente.

Diciamo che non e' "codificato" questo allenamento per adesso...
Bisognerebbe essere piu' specifici
ovvero
dopo quanto vieni?
Sei mai durato a lungo?
ecc... ecc...

Comunque piu' che concentrarsi sul tempo (tipicamente maschile come idea ;-)
meglio focalizzarsi sull'intensita' delle sensazioni e amplificarle...

--

rom: Gregbird@aol.com
Date: Sat, 30 Oct 1999 03:52:15 EDT
Subject: Re: How can I be a better lover?
To: ss@seduction.com

Ecco una tecnica dal libro “Come soddisfare una donna ogni volta… e far si che ti supllichi per averne ancora!” di
Naura Hayden

1. Gentilmente toccale, accarezzale, sfiorale la pelle.
Sii lieve e leggero, stuzzicala. Per 1 o 2 minuti
2. Molto lentamente passa al suo seno:
- solo coi polpastrelli, e non toccare i capezzoli
- stuzzicala deliberatamente, facendola dolcemente soffrire per il desiderio di di averti ( ma non ancora!)
3. Ora toccale i capezzoli con decisione
4. (mia aggiunta) Premi il tuo corpo su di lei, come se lo stessi facendo, sia che tu abbia i vestiti o no: lei
sentirà la tua “durezza”, e probabilmente si ecciterà e si bagnerà. L’idea è di non concederle troppo, ma
tenerti sempre un po’ indietro, finché non è lei che lo vuole, e quindi continuare a temporeggiare finché lei
non ti supplica.
5. Con delicatezza strofina il tuo pene su e giù nella zona del suo clitoride/vagina per alcuni minuti, come se
stessi per penetrarla… ma non lo fare. (insomma le devi dare un piccolo assaggio di quello che le starai per
dare, ma poi ti tiri indietro)
6. Quando ti chiede di penetrarla, dille di no, non ancora. Quando ti supplicherà dille di no, non ancora.
7. Dopo che ti avrà implorata diverse volte:
- molto gentilmente, penetrala per circa 1-1,5 cm, e poi estrai lentamente.
- ripeti tre volte
- molto gentilmente penetrala per circa 2-2,5 cm e poi estrai lentamente
- ripeti tre volte
- adesso ogni volta entra un po di più, molto lentamente, aumentando la penetrazione di 1-1,5 cm alla
volta

Non penetrarla completamente. Tieni sempre 1-1,5 cm indietro. E anche quando avrai raggiunto il massimo della
penetrazione, continua ad andare lentamente, non muoverlo come un forsennato (a meno che non sia lei a
chiedertelo). (Per un extra-bonus: fermati e riprendi qualche ora più tardi. La farai impazzire)
Continua a entrare e uscire lentamente, finché lei avrà dai 3 ai 5 orgasmi, generalmente a distanza di un minuto.
Ora puoi andare più in fretta, per soddisfare pure te stesso, evitando però di sollecitarle il clitoride.
Inoltre parlarle eroticamente è un’altra buona cosa, quindi è bene sviluppare qualche pattern per questo specifico
scopo.
Nella mia esperienza ho visto che la maggior parte delle donne, se non tutte, ama essere stuzzicata in questo
modo. Amano l’anticipazione che un amante esperto fa loro provare. Costruire quell’anticipazione è ciò che rende le
cose veramente esplosive. La maggior parte degli uomini non possono fare questo, perché una volta che si sono
tolti i vestiti, tutto quello che voglio fare è dentro e fuori. La tua abilità nel controllare te stesso dimostra che che
sei un uomo che ha il pieno controllo e sa quello che sta facendo. Così è importante che tu faccia pratica nel
controllo mentre fai l’amore, come fai nella seduzione, Lei ti rispetterà di più per questo, in quanto ciò ti
distinguerà da tutti gli AFC e aumenterà il tuo valore nella sua mente.
--greg--

--

At 13.34 21/02/00 +0100, you wrote:
>Cosa intendi con allenare il muscolo PuboCoggigeo 3X15 volte. Spiega meglio
>questa tecnica che m'interessa.

Oops
hp usato un'espressione da ex bodybuilder
3 serie da 15 ripetizioni
ovvero
contrai - tieni la contrazione 1 secondo - rilassi qualche secondo
questa e' una ripetizione
dopo averne fatte 15 ti riposi 1 minuto
e riprendi con la serie successiva

con il tempo inizia a prolungare il tempo di contrazione

con il tempo inizia a inserire una megacontrazione da 10 secondi

Pare che questo esercizio faccia bene anche alla prostata

Fai il tutto con molta gradualita' e dolcezza,
e' un esercizio per migliorarsi,
non per farsi male...

Un abbraccio da
Hackerone
http://fly.to/mente

--

Introduzione
Conclusione
Siamo giunti alla fine del corso…
Complimenti per aver letto tutto questo materiale…
Adesso prenditi una pausa e poi inizia ad APPLICARE

Peace and love,
Live long and prosper

Un abbraccio da
Hackerone

Per maggiori informazioni, visita il sito:
http://come.to/seduzione

Iscrivetevi a Sessualità su http://www.eGroups.com/list/sessualita
Iscrivetevi a Seduzione su http://www.eGroups.com/list/seduzione

oppure mandate un messaggio vuoto a: seduzione-subscribe@egroups.com

P.S.

Se c'è qualcosa da aggiungere, evidenziare o migliorare in questi appunti o vuoi dei chiarimenti oppure hai messo
in pratica qualcosa e non ha avuto il risultato che ti aspettavi…
Se hai del nuovo materiale o vuoi segnalarmi dei nuovi siti…
Se hai delle domande…
Ma soprattutto VOGLIO CONOSCERE I TUOI SUCCESSI !!!

fammelo sapere scrivendo a:

mailto:hackerone@myself.com

O meglio ancora sulle liste Sessualità, Mente e Seduzione