You are on page 1of 2

MARTEDÌ 1 SETTEMBRE 2009

R
20
#
LA GAZZETTA DELLO SPORT

fIl posticipo della seconda giornata si è
SERIE B concluso con una vittoria dei granata

Ancora tre gol
E’ un Torino
travolgente
Come a Grosseto: battuto 3-0 anche l’Empoli
Di Michele, Pratali e Bianchi: tutto nella ripresa
FRANCESCO BRAMARDO duti a Chievo e Samp, e Van- re, vuole il Toro che gioca, che
5 RIPRODUZIONE RISERVATA nucchi, con la testa al merca- impone il gioco e lotta, Campi-
to, a disposizione in panchina. longo non è da meno. Il Toro
TORINO dLa legge del tre, co- Due squadre in salute e reduci ci prova a fare la partita. Bassi David Di Michele, 33 anni, esulta dopo il gol che ha permesso al Toro di sbloccare il risultato contro l’Empoli LAPRESSE
me a Grosseto. E vetta della da risultati convincenti (tre tra i pali richiama i suoi, atten-
classifica. E' stato meno facile punti contro Grosseto e Piacen- ti a quei tre, Gasbarroni, Di Mi-
questa volta, anche se il Toro za) con obiettivi diversi, di pri- chele e Bianchi. I granata da-
debuttava davanti al proprio mato i granata, un gradino più vanti all'area dei toscani si LE PAGELLE di Fra. Bra.
pubblico. Merito di un Empoli sotto gli azzurri. Tanto vale muovono sulle punte, un tan-
coriaceo nel primo tempo, fi- giocarsela a viso aperto. Colan- go avvolgente per stordire l'av- TORINO 6,5 raddoppio. MARIANINI 6 Un torello in mezzo
al campo, sprecato nel tener testa
no a quando Di Michele ha tuono non è per le mezze misu- versario ma il primo tiro peri- BIANCHI 6,5 Cavallo pazzo cerca
sfondato il portone del fortino coloso è degli ospiti, al 23' sul SERENI 6,5 Il più anziano della di scrollarsi di dosso le marcature. a Belingheri.
toscano. Troppo lenta e mac- sinistro di Pasquato con Sere- truppa regala sempre sicurezza. Quando ci riesce incorna. MUSACCI 6 Meglio da guastatore
chinosa nella prima frazione
TORINO 3 ni che si allunga e respinge. La RIVALTA s.v. Gioca solo 15’.
IL MIGLIORE
in mezzo al campo. (De Giorgio
s.v.)
di gara la manovra degli uomi-
ni di Colantuono per impensie-
risposta di Loviso alla mezz'
ora finisce tra le braccia di Bas-
COLOMBO 6 Sufficienza risicata, h 7 DI MICHELE
rire la squadra di Campilongo EMPOLI 0 si. L'Empoli si piazza sulla di-
quando avanza la precisione dei
cross lascia a desiderare. Sblocca come a Grosseto. Sale in
VALDIFIORI 6 Tampona Zanetti a
centrocampo, corre e prova a
che ha avuto gioco facile nel GIUDIZIO 777 fensiva e aspetta, il Toro trop- cattedra nella ripresa. metterci anche qualità.
LORIA 6,5 A sinistra o a destra
chiudersi a riccio e provare a PRIMO TEMPO 0-0 po macchinoso e lento pastic- purchè al centro della difesa.
ALL. COLANTUONO 6,5 Ha la IL MIGLIORE
ripartire. MARCATORI Di Michele al 15', Prata-
li al 27', Bianchi al 42' s.t.
cia in mezzo al campo e trova
sempre la difesa dei toscani
Impeccabile. personalità per trasformare i suoi h 6,5 PASQUATO
TORINO (4-3-1-2) Sereni; Rivalta PRATALI 6,5 Sembra che giochi nell'intervallo.
Cambio passo Nella ripresa, co- (dal 17' p.t. Colombo), Loria, Pratali schierata. Al 43' doppia occa- sulle uova, leggero, a volte fin
Dal suo piede le conclusioni più
me a Grosseto, il capitano è (dal 40' s.t. Diana), Rubin; Zanetti, Lo- sione per i padroni di casa, Za- pericolose.
sbucato nel buio alle spalle del- viso, Belingheri (dal 31' s.t. Coppola); netti entra in area e calcia su
troppo. Si trasforma in attacco.
(Diana s.v.)
EMPOLI 5
Gasbarroni; Bianchi, Di Michele. PAN- VANNUCCHI 5,5 Entra e l'Empoli non
la retroguardia aprendo le ma- Bassi che respinge, riprende
CHINA Calderoni, Gorobsov, Vailatti, RUBIN 5,5 Gioca col freno a mano BASSI 6 Incolpevole sui gol. c'è più.
glie dei toscani. Su calcio d’an- Comi. ALLENATORE Colantuono.
Loviso che dal limite tira alle
golo Gasbarroni ha pescato stelle. ZANETTI 6 Dopo un anno di oblìo VINCI 5,5 Fa il minimo, che in SAUDATI 5 Non è in grande serata
EMPOLI (4-3-3) Bassi; Vinci, Angel-
Pratali per il raddoppio di te- la, Cupi, Tosto; Marianini, Musacci sta tornando. Prova a dar questo momento è anche il regala la punizione gol.
sta, in chiusura arriva la firma (dal 33' s.t. De Giorgio), Valdifiori; Pa- L’Empoli crolla Strigliato nello sostanza. massimo, stoppare Rubin. CORALLI 5,5 Non meglio di Saudati,
del solito Bianchi, spizzata su squato (dal 19' s.t. Vannucchi), Sauda- spogliatoio da Colantuono il LOVISO 6,5 Pesca due jolly con ANGELLA 6 Quando Di Michele è Pratali ha vita facile.
ti (dal 16' s.t. Coralli), Eder. PANCHI- l’assist per di Michele e Bianchi. dalle sue parti va in affanno.
cross di Loviso, che si porta in NA Dossena, Kokoszka, Fabbrini, Gu-
Toro entra in campo nella ri- EDER 5,5 Niente Livorno, è lui
testa alla classifica marcatori lan. ALLENATORE Campilongo. presa alzando il ritmo e la pres- BELINGHERI 6 Il salto di qualità e CUPI 5,5 Sul gol Di Michele sbuca l'acquisto dei toscani. Prova a svariare
con tre centri. sione. Al 5' fiammata di Di Mi- di responsabilità da Ascoli è alle spalle. Lavora molto di gomito sul fronte offensivo mai pericoloso.
ARBITRO Morganti di Ascoli Piceno. chele, Bassi vola e alza il pallo- notevole. (Coppola s.v.) e di astuzia su Bianchi.
ESPULSI nessuno. ALL. CAMPILONGO 5,5 Quando il
Assalti vani Per il posticipo dell' AMMONITI Pratali (T) e Saudati (E) ne sopra la traversa. Cinque GASBARRONI 6 Comincia a TOSTO 6 Tiene botta nonostante il Toro sblocca la gara prova a
Olimpico Stefano Colantuono gioco scorretto. minuti dopo Pasquato si trova prenderci gusto nel ruolo di play passare delle lune. Un paio di immettere attaccanti ma toglie il più
conferma il blocco che ha vin- NOTE paganti 9.649, incasso di libero di calciare dal limite ma alle spalle delle punte. Innesca il affondi. lucido e fresco.
to e convinto a Grosseto (Rival- 134.123 euro; abbonati 8.957, quota Sereni è attento. L'ultimo guiz-
di 88.716 euro. Tiri in porta 7-2. Tiri
ta per Colombo unica novità) fuori 4-2. In fuorigioco 3-3. Angoli
zo dell'ex juventino e dell'Em- TERNA ARBITRALE MORGANTI 6 La sostanza vale più dell'apparenza. La partita non presenta
mentre Salvatore Campilongo 9-6. Recuperi: p.t. 2', s.t. 0. poli. Poi va in scena il Toro difficoltà eccessive e lui non commette errori marchiani. Altomare 6 - Rubino 6
lascia a casa Piccolo e Pozzi ce- show.

PRIMA DIVISIONE Il posticipo del girone A
Stamilla regala la prima vittoria al Perugia CLASSIFICA
SQUADRE PT
G
PARTITE
V N P
RETI
F S
CREMONESE 6 2 2 0 0 5 1
ste a Bondi, sul quale, si mette a za per spingersi in avanti e tra- i padroni di casa preferiscono
Gioca meglio il
PERUGIA 1 far la guardia una mastino co- sformarsi in insidioso incurso- credere più nei lunghi fendenti NOVARA 6 2 2 0 0 4 1

Figline, che però si me Mugnaini. D’altro canto al
centro della retroguardia del Fi-
re. I toscani riescono anche a
trovare un paio di punizioni dal
a palla alta che al fraseggio da
costruire a vantaggio di un cen-
FOLIGNO 4 2 1 1 0 4 2

FIGLINE 0 arrende nel finale e gline, Torricelli ha piazzato sa- limite, affidate, all’intramonta- travanti non altissimo come
VARESE 4 2 1 1 0 3 1

pientemente due guardiani at- bile Chiesa che prova a sfiorare Del Core. Sollecitazioni non ALESSANDRIA 4 2 1 1 0 4 3
GIUDIZIO 777
PRIMO TEMPO 0-0 spegne i fischi tenti come Peruzzi e Pasquini. la traversa. Palle gol per il Peru- sgradite agli ospiti, lesti a chiu- PERGOCREMA 4 2 1 1 0 4 3
MARCATORE Stamilla al 43' s.t. Di poco, o nulla, son cambiate gia? Solo una, al 43’, ma Menas- dere sugli spioventi. Il Figline, LUMEZZANE 4 2 1 1 0 3 2
PERUGIA (4-4-2) Benassi 7; Zoppet- GIANFRANCO RICCI le cose quando Pagliari inverte si viene fermato dall’arbitro per però, è anche rapido a rovescia-
ti 6, Raimondi 6, Pagani 6, Bonomi 5 COMO 4 2 1 1 0 2 1
(dal 22' s.t. Lacrimini 6); Stamilla 6,
5 RIPRODUZIONE RISERVATA le fasce di Bondi e Stamilla. An- un fallo sul portiere. re il fronte, tanto che al 18’
Gatti 6 (dal 42' s.t. Ubaldi s.v.), Menas- zi, Mugnaini, rimasto sul suo D’Antoni, appena entrato, con LECCO 3 2 1 0 1 3 3
si 6 (dal 17' s.t. Perra 6), Bondi 6,5; Del PERUGIA dIl miracolo del Peru- versante, trova la spazio e la for- Il gol partita Anche nella ripresa un tiro secco dal limite chiama AREZZO 3 2 1 0 1 1 1
Core 6, Martini 5,5. gia arriva a pochi istanti dal ter- Benassi all’intervento miracolo-
PANCHINA De Marco, Taccucci, Ac- BENEVENTO 3 2 1 0 1 2 3
mine, quando il pubblico del so. Il clima sugli spalti e l’anda-
cursi, Federici. Curi sta rumoreggiando nervo- mento sul campo stimolano gli PERUGIA 3 2 1 0 1 1 2
ALLENATORE Pagliari 6.
FIGLINE (4-3-1-2) Pardini 6; Mugnai-
samente. Ma il calcio non sem- PANCHINE uomini di Torricelli che si met- SORRENTO 1 2 0 1 1 3 4
pre premia i migliori. Sarebbe tono palesemente a coltivare
ni 6,5, Bettini 6, Peruzzi 6,5, Pasquini
6 (dal 27' s.t. Ghinassi 6); Campolatta- azzardato sostenere che la par- Pescina: via Perrone, c’è Cappellacci progetti più ambiziosi. Il Peru-
VIAREGGIO 1 2 0 1 1 2 4

no 6, Consumi 6, Guerri 6; Fanucchi
6; Chiesa 6, Fioretti 6 (dal 15' s.t. D'An-
tita si è affrettata a mettere in E’ divorzio tra Palumbo e la Paganese gia ha un guizzo improvviso al PRO PATRIA 0 2 0 0 2 2 4

mostra uno spettacolo coinvol- 28’, ma è fuori gioco quando MONZA 0 2 0 0 2 0 2
toni 6,5).
PANCHINA Novembre, Cosentini,
gente: tentativi di manovra Due tecnici esonerati dopo la seconda giornata. Nel girone A la Del Core supera Pardini. Il Figli- FIGLINE 0 2 0 0 2 0 3
Nazzani, Redomi, Frediani. (non veloce) sul fronte perugi- Paganese ha sostituito Pino Palumbo con il secondo Alfonso Pepe. ne risponde con un’altra puni-
PAGANESE 0 2 0 0 2 2 3
ALLENATORE Torricelli 6,5. no, accortezza tattica su quello Nel girone B invece il Pescina ha esonerato Carlo Perrone: al suo zione di Chiesa, intercettata da
del Figline. posto è stato richiamato Roberto Cappellacci, che era al Siena. Benassi. Il colpo a sorpresa a
ARBITRO Soricaro di Barletta 6.
NOTE paganti 1.975, abbonati 1.450,
GIRONE B Ecco la situazione: Ternana p. 6; Verona, Pescara, due minuti dalla fine: su un tra- PROSSIMO TURNO
La chiave Il Perugia, natural- Giulianova e Ravenna 4; Potenza, Portogruaro, Taranto e Lanciano 3; versone la retroguardia tosca- domenica 6 settembre, ore 15
incasso di 23.985 euro. Ammoniti Bo- ALESSANDRIA-PERGOCREMA
nomi, Pasquini, Campolattano, Gatti e mente, si sente in dovere di te- Cosenza, Spal, Cavese, Foggia e Pescina 2; Reggiana e Rimini 1; na ha il primo vero intoppo, pal- COMO-NOVARA
Stamilla. Angoli 3-4. nere in mano il filo del discorso Marcianise e Andria 0. Così domenica (ore 15): Andria-Foggia (lunedì la centrale per Stamilla che sca- FIGLINE-VIAREGGIO
FOLIGNO-PAGANESE
offensivo, però, sul piano della 7, ore 20.45); Giulianova-Cosenza; Lanciano-Pescara; valca Pardini in uscita per l’1-0. LECCO-LUMEZZANE
concretezza, pare che la voglia Pescina-Portogruaro; Potenza-Ravenna; Reggiana-Marcianise; I tifosi esultano, mentre Paglia- MONZA-BENEVENTO
PRO PATRIA-PERUGIA
sia soprattutto velleità. Molte Spal-Ternana; Taranto-Rimini; Verona-Cavese. ri attende Paponi, ingaggiato ie- SORRENTO-CREMONESE
palle sul fronte sinistro propo- ri dal Parma. VARESE-AREZZO
MARTEDÌ 1 SETTEMBRE 2009
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
21
#

s
CLASSIFICA
SQUADRE

TORINO
PT
G
PARTITE
V

6 2 2 0 0 6 0
N P
RETI
F S
GRANATA Vantaggiato TV TOSHIBA DV 615:
FROSINONE

SASSUOLO

ASCOLI
6 2 2 0 0 3

4 2

4 2
1

1
1

1
0 3

0 3 2
1

1
Arma e Zoboli: TELEVISORE E DVD
INSIEME IN UN
assalto alla A
PADOVA 4 2 1 1 0 2 1

V
REGGINA

BRESCIA
4 2

4 2
1

1
1

1
0 2

0 1
1

0 Rachid UNICO APPARECCHIO
TRIESTINA 4 2 1 1 0 1 0
Arma
24 anni: Poter disporre di televisore e Dvd in un unico appa-
LECCE

CESENA
3 2

3 2
1

1
0

0
1

1
5 3

2 1
attaccante
marocchino La risposta della Reggina è Morosini recchio che si può spostare con assoluta semplicità:
quello che poteva sembrare impossibile con Toshiba
preso dalla Spal
CITTADELLA

PIACENZA
3 2

3 2
1

1
0

0
1

1
2 2

3 4
LIVERANI Polenghi al Sassuolo, Sestu al Vicenza diviene realtà grazie alla nuova linea di televisori dal-
le dimensioni e dal peso contenuti, dotati di tuner te-
BINDA-COMETTI S Pro Patria (in cambio di Barba- levisivo digitale e lettore Dvd integrato.
ANCONA 3 2 1 0 1 2 3
5 RIPRODUZIONE RISERVATA Tiziano gli). Il Padova ha ripreso Patra-
EMPOLI 3 2 1 0 1 2 3
Polenghi, scu dal Piacenza, protagonista
VICENZA 2 2 0 2 0 3 3 MILANO dGiornata lunghissima 30 anni: della promozione in B. Due in-
ALBINOLEFFE 1 2 0 1 1 3 4
per il Torino, iniziata con un il difensore è nesti per il Mantova: Gervaso-
pimpante Rino Foschi al Quark stato ceduto ni dall’AlbinoLeffe e Nassi dal
MANTOVA 1 2 0 1 1 0 1
V e finita all’Olimpico. Tre rinfor- al Sassuolo Brescia; saltato l’arrivo di Dani-
GALLIPOLI 1 2 0 1 1 1 3 Daniele zi e tre cessioni per Colantuo- dopo 92 partite levicius e Grandoni per il no di
CROTONE 1 2 0 1 1 0 2
Vantaggiato no: ecco fatta la squadra che de- e 5 gol con la Locatelli al Livorno. Una pro-
25 anni: ve tornare in A. L’innesto più maglia del messa per la Triestina: Bariti
MODENA 0 2 0 0 2 1 3 attaccante importante è Zoboli, esperto di- Lecce LEZZI della Carrarese. E poi l’Empoli,
SALERNITANA 0 2 0 0 2 1 4 giunto dal Parma fensore che lascia (non benissi- più attento alle cessioni: via
per Dzemaili mo) il Brescia, per ritrovarlo su- Pozzi (Samp) e Piccolo, finito
GROSSETO 0 2 0 0 2 0 4
LAPRESSE bito domenica in campionato. al Chievo per Antonazzo.
Parte Dzemaili (Parma) e le al-
tre operazioni riguardano tutte Altri affari Tris dell’AlbinoLef-
l’attacco: in cambio dagli emi- fe, che dopo la firma di Pelizzo-
liani arriva Vantaggiato, in più li (Lokomotiv Mosca) ha preso
i granata hanno vinto la volata anche Grossi dal Varese e Pas-
sulla concorrenza per il maroc- soni (per Gervasoni) dal Man-
chino Arma della Spal che va a tova. Due buoni innesti per il Vi- Gli apparecchi proposti sono quattro. Il modello
V sostituire Abbruscato (andato cenza, che ha ripreso Paones- 22DV615 vanta uno schermo Lcd da 22 pollici e risolu-
PROSSIMO TURNO Davide al Chievo), mentre Malonga è sa dal Bologna e ingaggiato Se- zione di 1680x1050 pixel, due hanno un display Lcd da
Zoboli finito al Cesena che ha preso stu (ex Reggina). Due rinforzi
Così domenica 27 anni: anche Espinal dal Novara nel- e una conferma per la Saler-
19 pollici di diagonale (anche questi apparecchi hanno
una risoluzione di 1680x1050 pixel) e si distinguono per
con tre rinvii il difensore lascia l’ambito della cessione di Ji- nitana: presi Millesi dal Ca-
la cornice nera nel modello 19DV615 o bianca nel model-
Brescia dopo dayi (sfumato l’arrivo di Inacio tania e Montervino dal
La terza giornata di B è in cinque stagioni Pià e Amodio dal Napoli). Napoli, resta Di Napoli, lo 19DV616 e il modello da 26 pollici DV615.
programma domenica (la A è NERI ma da separato in casa.
ferma), ma Reggina-Vicenza, Le altre grandi La Reggina ha Due fantasisti al Croto-
Sassuolo-Triestina e concluso l’arrivo di Morosini ne: il brasiliano Gabionet-
Padova-Piacenza dovrebbero dall’Udinese, dopo aver lavora- ta (Hortolandia) e Cutolo
essere rinviate per gli impegni to a lungo a un doppio scam- (Perugia). Il Cittadella ha
di alcuni giocatori con le bio: Rispoli e Zoboli dal Brescia piazzato il colpo Iunco (Chie-
nazionali. Le altre gare per Cascione e Lanzaro. Il Sas- vo) mentre l’Ascoli, dando Pe-
(ore 15): AlbinoLeffe-Ancona; suolo ha definito l’ingaggio di sce al Catania, ha avuto Silve-
Ascoli-Mantova; Polenghi dal Lecce, che al suo stri. Per l’Ancona solo il 17en-
Brescia-Torino (20.45); posto ha preso sia Digao dal Mi- ne franco ivoriano Robert Os-
Cesena-Cittadella; Empoli- lan (il fratello di Kakà era allo souho, trequartista del Pergo-
Crotone; Grosseto-Gallipoli; Standard Liegi) che lo svincola- crema. Infine il Gallipoli: pren-
Lecce-Frosinone; Padova- to Belleri (ex Bologna). Il Gros- de Franchini (Mantova), Gran-
Piacenza; seto cala un bel tris prendendo doni (Livorno) e Daino (Mode-
Salernitana-Modena. Carobbio dal Bari, Joelson dal- na) e adesso cerca altri svincola-
la Reggina e Maraucci dalla ti (Vukomanovic?).

Fra le caratteristiche tecniche comuni il contrasto di
8500:1, il tempo di risposta di soli cinque millisecon-
di, i due altoparlanti integrati e la compatibilità con le
MERCATO ECCO COLOMBO, SANSOVINI E CORREA Seconda divisione Attaccanti immagini in Alta Definizione (HD Ready).
protagonisti: Gasparello (Pa-

S
dova) al San Marino, Dall’Ac- Il tuner televisivo è doppio, compatibile cioè sia con

Gran colpi Verona qua (Reggiana) alla Juve Sta-
bia, Falomi (Arezzo) al Cana-
vese (con Girasole dell’Albino-
le tradizionali trasmissioni analogiche sia con quelle
diffuse attraverso il digitale terrestre. Il lettore Dvd è
in grado di leggere anche video in formato DivX, im-
Pescara e Taranto Leffe), Di Cosmo (Catania) al-
la Colligiana, William (Taran-
to) al Brindisi con Pizzolla del
magini Jpeg e file musicali Mp3. La connettività è
davvero notevole per televisori di queste dimensioni a
BINDA-D’ANGELO zane. Bene il Viareggio con Perugia. Due argentini al Ca- partire dall’ingresso Hdmi. Disponibili anche le prese
5 RIPRODUZIONE RISERVATA Matteo Mandorlini (Parma). tanzaro: Longoni (Arezzo) e Component e Scart, nonché l’alloggiamento per un
Per il Varese c’è Armenise (Ca- lo svincolato Forgione. Tris modulo Common Interface. In tutti i modelli è inoltre
MILANO dFinale con i botti, e tanzaro) più il brasiliano Ma- Giacomense: Pignataro (Ri-
mini), Anelli (Parma) e Russo presente un’uscita audio digitale coassiale per l’invio
che botti. Verona e Pescara, chado (Lupa Frascati). Maiori- del segnale sonoro a un amplificatore esterno.
stelle del girone B, sistemano no (Vicenza) è finito al Lecco. (Modena); e tris Melfi: Mitra
l’attacco con Colombo (Bari) e Doppietta Pergocrema: Ghe- (Paganese), Scarzanella (Ter-
Sansovini (un ritorno). Ma il rardi (Bellinzona) e Di Bella nana) e La Porta (Igea). E poi:
Taranto non vuole essere da (Livorno). Idem la Paganese: Padoin (Reggiana) e Buscaro-
li (Foligno) vanno allo Spezia,
meno: ecco Correa dalla La- Monticciolo (Juve Stabia) e
Gaeta (Ascoli) e Silva Fernan-
zio. E la Reggiana ottiene dal- Melillo (Ascoli). L’Arezzo co- des (Chievo) al Legnano, Fer-
la Cremonese Saverino e Te- me secondo portiere prende retti (Cesena) al Pavia (che
melin. Nel girone A è stata la Giusti (Colligiana). manda Campolonghi al Pizzi-
giornata della Pro Patria, che ghettone), Martinez (Parma)
ha completato la sua rivoluzio- Altre del girone B La capolista all’Alto Adige, Flena (Pergo-
ne con Paponetti (Crotone), Ternana prende Marino (Colli- crema) e Savi (Parma) al Car-
Barbagli (Grosseto) e Chiec- giana). Ottimo innesto per il penedolo, Valentini (Cesena)
chi (Chievo). E occhio al Peru- Cosenza: Fanucci (ex Arez- alla Valenzana, Di Maio (Par-
gia: c’è Paponi dal Parma. zo). Il Ravenna si sistema con ma) e Migliaccio (Reggiana)
Giordano (Cittadella). Il Por- ai Crociati; Guidone (era in
Altre del girone A Due giovani togruaro bussa a casa Udinese Belgio) e N’Siabamfumu (Cro-
per il Novara: Jidayi (Cesena) per Gotti e Djogo Felipe. Altri tone) vanno alla Carrarese,
e il portiere Strukely (era in due arrivi a Potenza: Lucie Bruscagin (Milan) al Gubbio,
Australia). Tre arrivi al Foli- Smith dall’Empoli e De Simo- Posillipo (Foggia) al Celano, Per ulteriori informazioni sui prodotti Toshiba potete
gno: Sciaudone (Taranto), ne dal Bassano. Per l’Andria ci Dall’alto: Colombo (Verona), Conte (Lecce) alla Sacilese;
Calzolaio (Spezia) e Calderi- sono Pomante (Pescara) e Sibi- Rosamilia (Pescina) va al Ge- visitare il sito: www.toshiba-italia.com.
Sansovini (Pescara), Correa
ni (Frosinone). Lo svizzero lano (Verona). L’esperto Go- (Taranto) e Temelin (Reggiana) la, Simonetta (Alto Adige) e
Grippo (Chievo) va al Lumez- retti (Como) passa al Foggia. Fofana (Brescia) all’Isola Liri. a cura di RCS Pubblicità